Circuito Challenger Challenger, Copertina

Challenger Sczecin: Cecchinato ai quarti. Volandri a due punti dalla vittoria contro Almagro viene sconfitto. Fuori Gaio

17/09/2015 17:31 82 commenti
Gli Italiani a Szczecin
Gli Italiani a Szczecin

Questi i risultati con il Live dettagliato dei giocatori italiani impegnati nel torneo challenhger di Szczecin (e106.500 H, terra).

Marco Cecchinato approda ai quarti di finale dove sfiderà Renzo Olivo.
Esce di scena Federico Gaio.

Eliminato Filippo Volandri che contro Nicolas Almagro era avanti per 64 5-3 ed ha anche servito per il match sul 5 a 4, prima di perdere la battuta a 30 dal 30-15 e poi anche la partita.




POL Challenger Szczecin – Terra
2T Krajinovic SRB – Gaio ITA (2-0) ore 13:00

CH Szczecin
Filip Krajinovic [3]
7
4
6
Federico Gaio
6
6
2
Vincitore: F. KRAJINOVIC

02:08:29
8 Aces 1
3 Double Faults 4
61% 1st Serve % 57%
40/58 (69%) 1st Serve Points Won 45/66 (68%)
25/37 (68%) 2nd Serve Points Won 22/49 (45%)
2/4 (50%) Break Points Saved 10/13 (77%)
15 Service Games Played 15
21/66 (32%) 1st Return Points Won 18/58 (31%)
27/49 (55%) 2nd Return Points Won 12/37 (32%)
3/13 (23%) Break Points Won 2/4 (50%)
15 Return Games Played 15
65/95 (68%) Total Service Points Won 67/115 (58%)
48/115 (42%) Total Return Points Won 30/95 (32%)
113/210 (54%) Total Points Won 97/210 (46%

Gaio ITA – Krajinovic SRB
Mar 05, 1992 Birthday: Feb 27, 1992
23 years Age: 23 years
Italy Italy Country: Serbia Serbia
220 Current rank: 99
206 (Jul 20, 2015) Highest rank: 86 (Apr 06, 2015)
406 Total matches: 416
$71 068 Prize money: $358 872
216 Points: 538
Right-handed Plays: Right-handed




2T Cagnina BEL – Cecchinato ITA (0-0) ore 13:00

CH Szczecin
Julien Cagnina
1
2
Marco Cecchinato [4]
6
6
Vincitore: M. CECCHINATO

00:40:22
0 Aces 3
3 Double Faults 0
46% 1st Serve % 76%
9/16 (56%) 1st Serve Points Won 24/28 (86%)
7/19 (37%) 2nd Serve Points Won 8/9 (89%)
3/7 (43%) Break Points Saved 0/0 (0%)
7 Service Games Played 8
4/28 (14%) 1st Return Points Won 7/16 (44%)
1/9 (11%) 2nd Return Points Won 12/19 (63%)
0/0 (0%) Break Points Won 4/7 (57%)
8 Return Games Played 7
16/35 (46%) Total Service Points Won 32/37 (86%)
5/37 (14%) Total Return Points Won 19/35 (54%)
21/72 (29%) Total Points Won 51/72 (71%

Cagnina BEL – Cecchinato ITA
Jun 04, 1994 Birthday: Sep 30, 1992
21 years Age: 22 years
Belgium Belgium Country: Italy Italy
293 Current rank: 95
255 (Aug 10, 2015) Highest rank: 95 (Sep 14, 2015)
250 Total matches: 355
$32 784 Prize money: $182 038
159 Points: 557
Right-handed Plays: Right-handed




2T Volandri ITA – Almagro ESP (3-7) ore 15:00

CH Szczecin
Filippo Volandri
6
5
1
Nicolas Almagro [6]
4
7
6
Vincitore: N. ALMAGRO

01:47:53
0 Aces 12
4 Double Faults 2
72% 1st Serve % 63%
44/72 (61%) 1st Serve Points Won 37/49 (76%)
12/28 (43%) 2nd Serve Points Won 18/29 (62%)
8/12 (67%) Break Points Saved 1/3 (33%)
14 Service Games Played 15
12/49 (24%) 1st Return Points Won 28/72 (39%)
11/29 (38%) 2nd Return Points Won 16/28 (57%)
2/3 (67%) Break Points Won 4/12 (33%)
15 Return Games Played 14
56/100 (56%) Total Service Points Won 55/78 (71%)
23/78 (29%) Total Return Points Won 44/100 (44%)
79/178 (44%) Total Points Won 99/178 (56%)

Almagro ESP – Volandri ITA
Aug 21, 1985 Birthday: Sep 05, 1981
30 years Age: 34 years
Spain Spain Country: Italy Italy
92 Current rank: 190
9 (May 02, 2011) Highest rank: 25 (Jul 23, 2007)
765 Total matches: 991
$9 121 200 Prize money: $3 868 247
573 Points: 254
Right-handed Plays: Right-handed





TAG: , , , , , , ,

82 commenti. Lasciane uno!

AndryREAX 18-09-2015 13:04

@ Elio (#1452294)

Mi sembra che tu tiri sempre in ballo me, ma fa niente, sempre ragione tu :mrgreen: In bocca al lupo con l’allenamento dei futuri top5 francesi 😉

82
Elio 18-09-2015 10:15

Scritto da TBD
@ AndryREAX (#1452054)
È vero, ed è il motivo per cui un Wawrinka o un Karlovic arrivano al top in età avanzata. Elio ha torto e dimostra di non conoscere il tennis.

Allora sapientone, che crede di saperne tanto di Tennis, 😆

Ora ti dico 7/8 cose, xchè la tua mancanza di rispetto mi ha proprio rotto !

1/ Se vuoi prendere qualcuno di mira, scegli un altra persona
2/ Ho giocato più di 35 anni a Tennis ad un livello discreto da giovane, poi un brutto infortunio mi ha costretto a smettere l’attività agonistica, e giocare per divertirmi.
3/ Ho allenato giovani tennisti in 3 paesi diversi, per ultimo in Francia.
4/ Ho lavorato con persone, che di preparazione mentale e gestione dello stress ne sanno sicuramente più di te !
5/ Anche se ti piace il Tennis, prima di affermare certe cose, visto la tua giovane età e il tuo livello scarsino, informati bene.
6/ Fai una pessima figura a credere di sapere tutto su tutti.
7/ Se io non conosco il Tennis come pretendi tu, da presuntuoso, allora,uno come te, da ragazzino che sei, cosa sa ??? 🙄
8/ Non tirarmi più in ballo e dimenticami, ok ?

81
roger rose (Guest) 18-09-2015 06:57

Che sfiga filippo volandr

80
groucho (Guest) 18-09-2015 05:43

Scritto da AndryREAX

Scritto da groucho
Andry,
scusa l’OT, ma te che sei un ragazzo intelligente, appassionato di tennis nonché intenditore, e per concludere anche autore di report pregevolissimi, perché hai scelto come avatar quel grezzone di Raonic?

Intanto ringrazio per i complimenti. Allora, l’avatar di Raonic l’ho messo all’iscrizione per una scommessa con un amico, c’è una bella storia dietro e ormai mi ci sono affezionato. Poi é un ragazzo con un grandissimo senso del lavoro e che ha faticato tanto per migliorare: occhio, non mi esalta il suo tennis, mi piace tantissimo il suo impegno per i miglioramenti (palesi) prima che quest’anno fosse bersagliato da infortuni.
A breve lo cambio comunque. La butto lì, appena un italiano U23 escluso Ceck vince un challenger, lo cambio.

Uhm, a breve dici?
Vabbè un motivo in più per tifare i nostri 😉

79
nere 18-09-2015 01:29

Scritto da Ken_Rosewall

Scritto da Nevskij

Scritto da Aper
Continuo a sentire poca attenzione per Cecchinato……non credo che battere Almagro o Ramos sia da tutti. Comunque Ceck continua a mostrare a questi livelli costanza e controllo delle partite e mi auguro che presto sarà pronto per il salto di qualità anche con avversari e tornei superiori.

Ah, non sai? E’ una patologia accertata dalla medicina. Si chiama “morbo Ceck”, ne soffrono solo gli utenti di Livetennis che hanno atteso (e attendono) l’esplosione di Quinzi, Berrettini, Gaio, Bellotti, Crepaldi, ora Dalla Valle ecc… prodigandosi in acrobatiche analisi tecniche a 360 gradi. Al momento non esistono cura per guarire. Controindicazioni, ogni vittoria del siciliano (soprattutto quelle facili) favorisce l’acutizzarsi del morbo.

:mrgreen: :mrgreen:

78
AndryREAX 18-09-2015 00:54

Scritto da groucho
Andry,
scusa l’OT, ma te che sei un ragazzo intelligente, appassionato di tennis nonché intenditore, e per concludere anche autore di report pregevolissimi, perché hai scelto come avatar quel grezzone di Raonic?

:mrgreen: Intanto ringrazio per i complimenti. Allora, l’avatar di Raonic l’ho messo all’iscrizione per una scommessa con un amico, c’è una bella storia dietro e ormai mi ci sono affezionato. Poi é un ragazzo con un grandissimo senso del lavoro e che ha faticato tanto per migliorare: occhio, non mi esalta il suo tennis, mi piace tantissimo il suo impegno per i miglioramenti (palesi) prima che quest’anno fosse bersagliato da infortuni.

A breve lo cambio comunque. La butto lì, appena un italiano U23 escluso Ceck vince un challenger, lo cambio.

77
Mariush (Guest) 18-09-2015 00:46

@ Gabriele da Ragusa (#1452167)

“Assurda” la carriera che ha costruito con quel servizio e le partite che ha vinto o quasi come quella di oggi ad esempio…onore a lui! Per 2 set ha mangiato in testa a uno dei migliori terrarioli del circuito!

76
Claudio (Guest) 18-09-2015 00:39

Che tabellone CECCHINATO!!!!!!!!!! Incredibile……
Peccato filo ma la prestazione e’ lusinghiera. Con i grandi si esalta……

75
groucho (Guest) 17-09-2015 23:51

Andry,
scusa l’OT, ma te che sei un ragazzo intelligente, appassionato di tennis nonché intenditore, e per concludere anche autore di report pregevolissimi, perché hai scelto come avatar quel grezzone di Raonic? 🙂

74
mah (Guest) 17-09-2015 23:37

Scritto da Fil
Mi sono permesso di fare una piccola ricerca ( attraverso il ranking live) per darci un idea di come sia messo il ceck in base ad età e punti( con tennisti più giovani di lui), così che con NUMERI alla mano ci si possa un po sbilanciarsi sulle ambizioni di classifica per il 2016. Ecco cosa ne è venuto fuori:
1) Thiem n. 20 punti 1.555 classe 93
2) Tomic n. 23 punti 1.510 classe 92
3) Coric n. 37 punti 1.071 classe 96
4) Vesely n. 40 punti 1.042 classe 93
5) Kyrgios n. 42 punti 1.035 classe 95
6) Kokkinak. n. 70 punti 704 classe 96
7) Chung n. 73 punti 686 classe 96
8) Pouille n. 75 punti 685 classe 94
9) Zverev n. 78 punti 652 classe 97
10)Ceck n. 93 punti 565 classe 92
Ora premesso che nella race è al numero 85 con dei tornei dove ha dei 5 e 10 a tre tornei dal termine ( quello in corso in Polonia, a Tvarna e a Roma2) ed un probabile 4° torneo quello del Challenger di fine anno è facile ipotizzare che possa anche migliorare il n. 85 per la chiusura del 2015. Per il 2016 credo sia razzionale continuare a crescere ed ambire a stabilizzarsi dentro i top50. Ora ad occhio per tutti i detrattori (coloro che sostenevano che non sarebbe mai entrato nei 100) mi sa tanto che gli venga un tantino difficile sostenere o porre ulteriori ridicoli limiti per l’unico italiano under 23 futuribile (a parte Donati e Caruso) che oggi abbiamo.

non sono molto d’accordo sulla linearità della crescita in classifica. si presuppone che nel 2016 giocherà piu’ 250 e 500 dove fare punti diventerà piu’ difficile (non é un caso che dei dieci giocatori sia l’unico senza vittorie atp). A mio avviso il 2016 sarà un anno di transizione che gli permetterà di abituarsi a giocare stabilmente nel circuito maggiore alternando challenger per non perdere troppo in classifica. Nel 2017 si vedrà.

73
Fil (Guest) 17-09-2015 23:30

credo che anche Gaio alla fine si farà( c’è da vedere in che tempi), il problema è la continuità. Caruso da 2 mesi e mezzo ha svoltato definitivamente scalando più di 200 posizioni.

72
AndryREAX 17-09-2015 22:56

@ Fil (#1452148)

Cosa ha in più Caruso di Gaio? A livello mentale ancora qualcosa, ma definire uno promettente e l’altro no…mi sembra troppo.

PS: Quoto al 100% il discorso su Ceck.

71
Gabriele da Ragusa 17-09-2015 22:46

Dire che Volandri abbia servito per il match è un eufemismo…diciamo che ha rimesso la palla in campo in quello che poteva essere l’ultimo game del match. Lo apprezzo e merita rispetto per la carriera che ha fatto, ma trovo improponibile che un tennista professionista cn passato da top 100 cm lui serva peggio nn gia delle williams ma della stessa giorgi. Assurdo

70
Alex81 17-09-2015 22:17

Scritto da AndryREAX

Scritto da Alex81

Scritto da TBD
@ AndryREAX (#1452054)
È vero, ed è il motivo per cui un Wawrinka o un Karlovic arrivano al top in età avanzata. Elio ha torto e dimostra di non conoscere il tennis.

Non sono d’accordo Nole, Rafa, Roger, Masha… hanno tutti/e iniziato a vincere in tenera età!

Non si parla di quando hanno iniziato a vincere, ma di quando è arrivato lo sviluppo mentale e quando hanno iniziato ad avere meno braccino, leggi bene. Nole da ragazzo ne buttava tantissime, e adesso è quella la sua forza.

Non sono sempre d’accordo avevano già una loro consapevolezza!

69
AndryREAX 17-09-2015 22:06

@ TBD (#1452145)

Ciò che ho detto.

68
Fil (Guest) 17-09-2015 21:59

Mi sono permesso di fare una piccola ricerca ( attraverso il ranking live) per darci un idea di come sia messo il ceck in base ad età e punti( con tennisti più giovani di lui), così che con NUMERI alla mano ci si possa un po sbilanciarsi sulle ambizioni di classifica per il 2016. Ecco cosa ne è venuto fuori:

1) Thiem n. 20 punti 1.555 classe 93
2) Tomic n. 23 punti 1.510 classe 92
3) Coric n. 37 punti 1.071 classe 96
4) Vesely n. 40 punti 1.042 classe 93
5) Kyrgios n. 42 punti 1.035 classe 95
6) Kokkinak. n. 70 punti 704 classe 96
7) Chung n. 73 punti 686 classe 96
8) Pouille n. 75 punti 685 classe 94
9) Zverev n. 78 punti 652 classe 97
10)Ceck n. 93 punti 565 classe 92

Ora premesso che nella race è al numero 85 con dei tornei dove ha dei 5 e 10 a tre tornei dal termine ( quello in corso in Polonia, a Tvarna e a Roma2) ed un probabile 4° torneo quello del Challenger di fine anno è facile ipotizzare che possa anche migliorare il n. 85 per la chiusura del 2015. Per il 2016 credo sia razzionale continuare a crescere ed ambire a stabilizzarsi dentro i top50. Ora ad occhio per tutti i detrattori (coloro che sostenevano che non sarebbe mai entrato nei 100) mi sa tanto che gli venga un tantino difficile sostenere o porre ulteriori ridicoli limiti per l’unico italiano under 23 futuribile (a parte Donati e Caruso) che oggi abbiamo.

67
TBD (Guest) 17-09-2015 21:44

@ AndryREAX (#1452141)

Il “braccino” è la diretta conseguenza della gestione del match. La gestione del match è (anche) esperienza. E si impara.

66
AndryREAX 17-09-2015 21:34

Scritto da Alex81

Scritto da TBD
@ AndryREAX (#1452054)
È vero, ed è il motivo per cui un Wawrinka o un Karlovic arrivano al top in età avanzata. Elio ha torto e dimostra di non conoscere il tennis.

Non sono d’accordo Nole, Rafa, Roger, Masha… hanno tutti/e iniziato a vincere in tenera età!

Non si parla di quando hanno iniziato a vincere, ma di quando è arrivato lo sviluppo mentale e quando hanno iniziato ad avere meno braccino, leggi bene. Nole da ragazzo ne buttava tantissime, e adesso è quella la sua forza.

65
Alex81 17-09-2015 21:21

Scritto da TBD
@ AndryREAX (#1452054)
È vero, ed è il motivo per cui un Wawrinka o un Karlovic arrivano al top in età avanzata. Elio ha torto e dimostra di non conoscere il tennis.

Non sono d’accordo Nole, Rafa, Roger, Masha… hanno tutti/e iniziato a vincere in tenera età!

64
fabio (Guest) 17-09-2015 20:36

bravo cecchinato,volandri,credevo si sarebbe ritirato

63
gido 17-09-2015 20:21

Ceck a breve terzo miglior italiano …. pensate se dovesse convincersi che anche sul cemento puo’ giocarsela!

62
TBD (Guest) 17-09-2015 20:18

@ AndryREAX (#1452054)

È vero, ed è il motivo per cui un Wawrinka o un Karlovic arrivano al top in età avanzata. Elio ha torto e dimostra di non conoscere il tennis.

61
AndryREAX 17-09-2015 19:29

@ Elio (#1451970)

Sará, professore, ma vai a vedere un po’ quante partite vengono buttate dai giovani nei momenti clou, e quante dai giocatori un po’ più esperti.

60
Ken_Rosewall 17-09-2015 18:34

Scritto da Nevskij

Scritto da Aper
Continuo a sentire poca attenzione per Cecchinato……non credo che battere Almagro o Ramos sia da tutti. Comunque Ceck continua a mostrare a questi livelli costanza e controllo delle partite e mi auguro che presto sarà pronto per il salto di qualità anche con avversari e tornei superiori.

Ah, non sai? E’ una patologia accertata dalla medicina. Si chiama “morbo Ceck”, ne soffrono solo gli utenti di Livetennis che hanno atteso (e attendono) l’esplosione di Quinzi, Berrettini, Gaio, Bellotti, Crepaldi, ora Dalla Valle ecc… prodigandosi in acrobatiche analisi tecniche a 360 gradi. Al momento non esistono cura per guarire. Controindicazioni, ogni vittoria del siciliano (soprattutto quelle facili) favorisce l’acutizzarsi del morbo.

:mrgreen:

59
zedarioz 17-09-2015 18:33

Cecchinato ha una grande occasione per arrivare in finale e fare tanti punti. Ha pescato la parte debole del tabellone, mentre Carreno, Struff ( 14 aces e 36/37 con la prima nell’ultimo incontro)Almagro e Krajnovic sono dall’altra parte. Speriamo sia determinatissimo a cogliere un tabellone così favorevole.

58
gianfranco (Guest) 17-09-2015 18:27

Scritto da sebaSeppi

Scritto da Papero
Ma quante partite ha vinto Ceck quest’anno ?? Una macchina!

Partite nel circuito challenger

Challenger o non challenger di partite il Cecchinato ne ha vinte davvero tante. 😡

57
pierre hermes the picasso of pastry (Guest) 17-09-2015 18:11

Scritto da max
Ha servito per il macht ed esattamente 23 minuti dopo si sono dati la mano con vincitore Almagro!!!!!!!…!!!!!!!!!

🙁
Esattamente…
Facciamocene una ragione sapevamo i valori in campo ma sul 6.4 5.3 ci ho sperato poi sul 5pari ho capito che 20 -25 min dopo sarebbero stati sotto la doccia.

56
sebaSeppi 17-09-2015 18:07

Scritto da Papero
Ma quante partite ha vinto Ceck quest’anno ?? Una macchina!

Partite nel circuito challenger 😉

55
Elio 17-09-2015 18:04

Il braccino non è assolutamente legato all’esperienza ma alla fiducia che hai o meno sul momento, in campo. Giocatori di primissimo livello, per chi conosce la storia del Tennis, :mrgreen: hanno patito di questo.
Da Lendl a Mc Enroe, sino a la Serenona o Djoko.Quindi è prima di tutto uno sforzo mentale che devi addomesticare con un lavoro specifico.
L’esperienza non c’entra niente ! 💡

54
Papero 17-09-2015 17:54

Ma quante partite ha vinto Ceck quest’anno ?? 😯 Una macchina!

53
Guido (Guest) 17-09-2015 17:39

Comunque Gaio é passato da 300 a fine 2014 a 220 di adesso, che non è detto riesca a mantenere perché ha dei punti in uscita da qui a fine anno. Anche io penso sia migliorato, ma insomma di questo passo i 100 sono lontani. Sarei già contento se chiudesse il 2016 nei 200.

52
max (Guest) 17-09-2015 17:25

Ha servito per il macht ed esattamente 23 minuti dopo si sono dati la mano con vincitore Almagro!!!!!!!…!!!!!!!!!

51
Andrea not Petkovic 17-09-2015 17:24

Scritto da alex83
Grande Volandri fino a questo momento,ma Almagro é diventato veramente un giocatore mediocre ormai..

Così mediocre che ha rimontato da sotto 64 54 30-15..

50
Sc Hermulheim 17-09-2015 17:20

Scritto da pierre hermes the picasso of pastry

Scritto da alex83
Grande Volandri fino a questo momento,ma Almagro é diventato veramente un giocatore mediocre ormai..

ALMAGRO al 100 % piu forte di Volandri al 100%
ALMAGRO al 70% piu forte di Volandri al 70%
Quello che mi lascia l amaro in bocca e’ che Filo e’ stato 6.4 5.3 con 2 servizi recuperati da 0.40 sella serie anche la buonasorte e’ dalla ns , ma niente non ce n e’ neppure con l aiutino e’ riuscito a chiudere quando e’ arrivato e 2punti dal match x cui non capisco il senso di questo tuo post dove sembra che volandri abbia vinto con un doppio 6.3…mah….

Volandri ha giocato benissimo fino al 64 31,poi e’ calato e ha resistito come ha potuto.
Grande rimpianto per quel decimo game,ma è stato comunque un bel amarcord dei vecchi tempi.

49
danailo (Guest) 17-09-2015 17:14

Si paga a 1,2 il ritiro di Volandri…

48
Nevskij (Guest) 17-09-2015 17:12

Scritto da Aper
Continuo a sentire poca attenzione per Cecchinato……non credo che battere Almagro o Ramos sia da tutti. Comunque Ceck continua a mostrare a questi livelli costanza e controllo delle partite e mi auguro che presto sarà pronto per il salto di qualità anche con avversari e tornei superiori.

Ah, non sai? E’ una patologia accertata dalla medicina. Si chiama “morbo Ceck”, ne soffrono solo gli utenti di Livetennis che hanno atteso (e attendono) l’esplosione di Quinzi, Berrettini, Gaio, Bellotti, Crepaldi, ora Dalla Valle ecc… prodigandosi in acrobatiche analisi tecniche a 360 gradi. Al momento non esistono cura per guarire. Controindicazioni, ogni vittoria del siciliano (soprattutto quelle facili) favorisce l’acutizzarsi del morbo.

47
pierre hermes the picasso of pastry (Guest) 17-09-2015 17:07

Scritto da alex83
Grande Volandri fino a questo momento,ma Almagro é diventato veramente un giocatore mediocre ormai..

😆
ALMAGRO al 100 % piu forte di Volandri al 100%
ALMAGRO al 70% piu forte di Volandri al 70%
Quello che mi lascia l amaro in bocca e’ che Filo e’ stato 6.4 5.3 con 2 servizi recuperati da 0.40 sella serie anche la buonasorte e’ dalla ns , ma niente non ce n e’ neppure con l aiutino e’ riuscito a chiudere quando e’ arrivato e 2punti dal match x cui non capisco il senso di questo tuo post dove sembra che volandri abbia vinto con un doppio 6.3…mah….

46
Nevskij (Guest) 17-09-2015 17:00

Dopo Quinzi l’ultima moda, Gaio. E’ un anno intero che illustri commentatori lo aspettano, ma questo giocatore non arriva mai. Entra nei 120? Ma voi avete un’idea dello scalino che c’è dalla 200 alla 120? Chiedete ad Arnaboldi che ha più talento e più gioco, chiedete a Fabbiamo che a Cordenons lo ha mandato a casa con un 6-2, 6-2. Gaio non ha i mezzi fisici. L’ho già scritto. Troppo leggero contro i colossi da cemento, non abbastanza resistente quando c’è da remare da fondo campo contro i volponi da rosso. E per favore evitiamo di accostare il nome di Cecchimato quando si parla di questo giocatore, è come bestemmiare. Gaio come Quinzi. Fiumi di parole. Inutili…

45
max (Guest) 17-09-2015 17:00

Che peccato!!!!!! Almagro ha deciso di non perdere!!!!

44
pierre hermes the picasso of pastry (Guest) 17-09-2015 16:53

Nel frattempo volandri sta facendo di tutto x perderla, ha recuperato 2 volte da 0.40 ma poi sul 6.4 5.4 a 2 piccolissimi 15 dalla vittoria te pareva che i 2 punti li facesse lui? 🙁

43
circ80 (Guest) 17-09-2015 16:48

Volandri serve x il match? 😯

42
sabri1977 17-09-2015 16:46

Scritto da alex83
Grande Volandri fino a questo momento,ma Almagro é diventato veramente un giocatore mediocre ormai..

il challenger di settimana scorsa l’ha vinto quindi tanto mediocre non deve esser diventato…

41
AndryREAX 17-09-2015 16:41

@ giovanni (#1451914)

Ma non solo, serve 3 volte meglio (anche meglio di oggi), non abusa della smorzata, e la palla viaggia di più dalla parte del rovescio etc, oltre ai miglioramenti da te citati.

Il problema (non visto oggi) é il braccino nei momenti decisivi che contraddistingue lui, come tanti altri (NON SOLO ITALIANI :mrgreen: ), ma anche quello migliorerá con l’esperienza.

Per il resto, sempre forza Federico, tennista di rarissima educazione.

40
giovanni (Guest) 17-09-2015 16:34

Scritto da AndryREAX
@ pierre hermes the picasso of pastry (#1451893)
Per me Gaio e Arnaboldi, tra gli italiani di seconda fascia (Seppi Bole Fabio Lorenzi )esclusi, sono quelli che giocano meglio un tennis vario nonché quelli che più mi diverto a veder giocare (non vuol dire che li tifo più di altri), quindi la speranza degli 87-88 nei primi 100, Arna su tutti, ce l’ho ancora.
Poi io son 5 mesi che parlo molto bene di Gaio (dalle prequali circa), che gioca alla pari, che quando è ispirato vale i 100 etc, quindi concordo con tutti voi, 120 per volare bassi.

A me è sempre piaciuto. La crescita dell’ultimo anno è dovuta a miglioramenti fisici (si muove meglio) e soprattutto tattici (fa meno confusione nelle scelte tattiche).

Però ripeto, secondo me se vuole entrare nei 100 per restarci, deve imparare anche a servire un buon kick (almeno la seconda) e deve migliorare la risposta, soprattutto dal lato del rovescio.

Io mi auguro che ce la faccia, perché Fede è una magnifica persona, educato, corretto e molto intelligente.

39
alex83 17-09-2015 16:28

Grande Volandri fino a questo momento,ma Almagro é diventato veramente un giocatore mediocre ormai..

38
AndryREAX 17-09-2015 16:10

@ pierre hermes the picasso of pastry (#1451893)

Per me Gaio e Arnaboldi, tra gli italiani di seconda fascia (Seppi Bole Fabio Lorenzi )esclusi, sono quelli che giocano meglio un tennis vario nonché quelli che più mi diverto a veder giocare (non vuol dire che li tifo più di altri), quindi la speranza degli 87-88 nei primi 100, Arna su tutti, ce l’ho ancora.

Poi io son 5 mesi che parlo molto bene di Gaio (dalle prequali circa), che gioca alla pari, che quando è ispirato vale i 100 etc, quindi concordo con tutti voi, 120 per volare bassi.

37
pierre hermes the picasso of pastry (Guest) 17-09-2015 15:48

Scritto da AndryREAX
@ mathland (#1451859)
Dipende cosa si intende per incompiuto. Sta per entrare nei 200 e giocherà le quali negli slam del 2016, certo, per quel talento, e quei lampi di gioco, è un po’ poco, ma la crescita per ora è palese. Molto fiducioso di vederlo nei 120 minimo nei prossimi 12 mesi

😉
Mia personalissima opinione:
Non solo perche’ di 5anni piu’ giovani ma i 92′ Cek e Gaio hanno piu chances di fare carriera rispetto alla banda degli 87 Arcibaldo & Friends
CEK xche sulla terra e’ un passista e si e’ visto che senza giocare ATP e’ entrato nei 100 vincendo in carriera gia’ un paio di tornei e facendo diverse finali e un centinaio di semi.
Se Cek evolve altrove puo’ fare il tennista professionista con Conto Profitti e Perdite in positivo.
Stessa cosa dicasi x Gaio che arriva un anno in ritardo ma ha un tennis ” esplosivo” e versatile che lo puo’ portare a livelli discreti ( top 100 ) proprio perche’ adattabile ad ogni superficie.

36
Ken_Rosewall 17-09-2015 15:38

Scritto da AndryREAX
@ mathland (#1451859)
Dipende cosa si intende per incompiuto. Sta per entrare nei 200 e giocherà le quali negli slam del 2016, certo, per quel talento, e quei lampi di gioco, è un po’ poco, ma la crescita per ora è palese. Molto fiducioso di vederlo nei 120 minimo nei prossimi 12 mesi

35
mathland (Guest) 17-09-2015 15:37

Scritto da AndryREAX
@ mathland (#1451859)
Dipende cosa si intende per incompiuto. Sta per entrare nei 200 e giocherà le quali negli slam del 2016, certo, per quel talento, e quei lampi di gioco, è un po’ poco, ma la crescita per ora è palese. Molto fiducioso di vederlo nei 120 minimo nei prossimi 12 mesi

Su questo hai pienamente ragione, la crescita anche in classifica è innegabile e sono pure io fiducioso per il futuro.
Ma mi da la sensazione di incompiuto, per ora, a causa delle tante partite giocate alla pari, ma poi perse contro giocatori di classifica e livello superiore (De la Nava, Paire, Krajinovic ma anche Beck).
Emblematica la sconfitta contro Montañes a Padova, torneo che per il livello di gioco espresso, Gaio poteva vincere

34
Fil (Guest) 17-09-2015 15:31

Grande Ceck, ormai è una garanzia, sta scalando la classifica alla grande, miglioramenti tecnici costanti e ben visibili, e, udite udite, sono solo 8 tennisti più giovani di lui classificati meglio. Proprio niente male per uno, che in base ai soliti espertoni quinziani, non aveva chance di entrare nei top100.

33
ale98 (Guest) 17-09-2015 15:25

@ AndryREAX (#1451864)

Gaio a mio modesto parere è uno che nei 100 ci può entrare benissimo e a testimoniarlo ci sono i fatti.. Quest’anno è andato vicinissimo a battere gente come Paire, come Munoz De la Nava, oggi ha portato al terzo uno come Kraijnovic, insomma mica male.. Poi ovvio non sarà il giocatore fortissimo che attendiamo, (per fortissimo intendo top 10) però è un buonissimo giocatore e io vedo un ottimo futuro per lui!

32
jonaple 17-09-2015 15:19

@ AndryREAX (#1451864)

Sono anche più fiducioso, d’altronde se l’è giocata alla pari con Munoz, Krajinovic,gente che domina i challenger,e che l’anno prossimo vedremo protagonisti negli atp!

31
jonaple 17-09-2015 15:16

Grande serve and volley di Krajinovic sul 30-30

30
AndryREAX 17-09-2015 15:15

@ mathland (#1451859)

Dipende cosa si intende per incompiuto. Sta per entrare nei 200 e giocherà le quali negli slam del 2016, certo, per quel talento, e quei lampi di gioco, è un po’ poco, ma la crescita per ora è palese. Molto fiducioso di vederlo nei 120 minimo nei prossimi 12 mesi

29
LuchinoVisconti (Guest) 17-09-2015 15:14

Peccato, ormai è andata. L’altro non gioca male però: ha fatto più di un rovescio lungolinea vincente e sembra molto tranquillo.

28
mathland (Guest) 17-09-2015 15:12

Premetto che purtroppo il primo set non l’ho visto, ma ho sempre l’impressione di Gaio come incompiuto (anche se come gioco mi piace molto e lo trovo migliorato in modo consistente).
Ad ogni modo bravissimo Federico ad evitare il doppio break.

27
LuchinoVisconti (Guest) 17-09-2015 15:05

Ha salvato 5 palle break che erano in pratica dei match point.
In fondo ha solo un break da recuperare. Difficilissimo ora ma non impossibile.

26
superpeppe (Guest) 17-09-2015 15:04

Intanto salva 5 palle del doppio break

25
AndryREAX 17-09-2015 14:58

Scritto da Mathland
Secondo me Krajinovic contro Gaio gioca con la sicurezza di vincere al terzo. Naturalmente sarei molto felice di sbagliarmi

Dirlo sul 3-0 e vantaggio Krajinovic, mi sembra un po’ facile, e mi sembra uno sminuire ciò che ha fatto Federico nei primi due set, eccetto il tb del primo, ovvero un’ottima partita.

Adesso serve una mezza impresa.

24
magilla (Guest) 17-09-2015 14:57

Scritto da giovanni
Comunque, al di là degli errori banali commessi in questo tie brek, Federico ha ancora nel suo gioco due punti deboli piuttosto evidenti.
1. La mancanza di una seconda in kick (usa prevalentemente lo slice, che lo espone alla risposta di diritto dell’avversario destro);
2. La risposta con il rovescio a una mano, specie contro pesanti servizi in kick che si alzano molto.
Si tratta di due punti deboli che lo penalizzano particolarmente sulla terra, e che sarebbero molto meno gravi sul veloce.
Ma a prescindere dal discorso superfici, io credo che lui debba lavorarci su questo inverno, se il prossimo anno vuole davvero tentare la scalata ai top 100.
Si tratta di difetti troppo evidenti, che a livello Atp pagherebbe carissimi.

a me la cosa più evidente sembra l’ingenuità’ nelle soluzioni di gioco scelte….

23
Mathland (Guest) 17-09-2015 14:56

Secondo me Krajinovic contro Gaio gioca con la sicurezza di vincere al terzo. Naturalmente sarei molto felice di sbagliarmi

22
giuliano da viareggio (Guest) 17-09-2015 14:45

Scritto da giovanni
Comunque, al di là degli errori banali commessi in questo tie brek, Federico ha ancora nel suo gioco due punti deboli piuttosto evidenti.
1. La mancanza di una seconda in kick (usa prevalentemente lo slice, che lo espone alla risposta di diritto dell’avversario destro);
2. La risposta con il rovescio a una mano, specie contro pesanti servizi in kick che si alzano molto.
Si tratta di due punti deboli che lo penalizzano particolarmente sulla terra, e che sarebbero molto meno gravi sul veloce.
Ma a prescindere dal discorso superfici, io credo che lui debba lavorarci su questo inverno, se il prossimo anno vuole davvero tentare la scalata ai top 100.
Si tratta di difetti troppo evidenti, che a livello Atp pagherebbe carissimi.

Io non vedo tutti questi difetti, per me, se Gaio riesce ad eliminare i passaggi a vuoto che spesso evidenzia e che lo penalizzano (si tratta a mio parere di rinforzarsi mentalmente), può fin da subito entrare nei 100.
Infatti, tecnicamente lo vedo allo stesso livello di Bolelli.

21
TBD (Guest) 17-09-2015 14:41

Splendido, magistrale, il nuovo Federer.

20
leo_stanimal (Guest) 17-09-2015 14:38

BRAVO FEDE! Pensavo sciogliesse dopo quel finale di primo set, davvero bravo. Ora però se la perdi in volata come successo due volte con Munoz mi incaxxo.

19
Tifoso degli italiani (Guest) 17-09-2015 14:36

Bravissimo Cec, ottima vittoria e fatiche risparmiate per il prossimo turno!

18
Leconte (Guest) 17-09-2015 14:36

Mi fa specie che un nostro giovane se la giochi con un top 100 nel vostro disinteresse e poi passate ai raggi x i numeri 900 e passa se li batte quinzi.

17
giuliano da viareggio (Guest) 17-09-2015 14:35

Anche il secondo set segue la falsariga del primo…gaio gioca alla pari con il n°99 del mondo, entrambi si aggiudicano abbastanza facilmente il proprio turno di battuta. Speriamo che non ci sia il passaggio a vuoto del primo set nel finale.

16
AndryREAX 17-09-2015 14:34

E nono game magistrale! Serviamo per il set, forza.

15
AndryREAX 17-09-2015 14:32

Splendido ottavo game salvato da Gaio. Andato più volte a rete, seconde coraggiose, serve and volley..dai, forza.

14
Aper (Guest) 17-09-2015 14:23

Continuo a sentire poca attenzione per Cecchinato……non credo che battere Almagro o Ramos sia da tutti. Comunque Ceck continua a mostrare a questi livelli costanza e controllo delle partite e mi auguro che presto sarà pronto per il salto di qualità anche con avversari e tornei superiori.

13
Gerry (Guest) 17-09-2015 14:07

Gaio ha grandi colpi, gioca bene sia il dritto che il rovescio a una mano ed è dotato pure di un buon servizio. Il suo grosso problema è la tenuta mentale che lo porta nei momenti decisivi (specialmente al tie-break) a fare errori scellerati e a regalare partite che uno col suo talento avrebbe molta più possibilità di portare a casa. In ogni caso è un tennista che fa divertire e sa giocare a tennis però è un grosso peccato questa sua lacuna che non gli permette di fare il salto di qualità e arrivare intorno alla top 100

12
AndryREAX 17-09-2015 14:07

Peggior tie break mai giocato in carriera probabilmente da Gaio. Cose oscene sotto rete, servito male..ripartire, subito.

11
giovanni (Guest) 17-09-2015 14:06

Comunque, al di là degli errori banali commessi in questo tie brek, Federico ha ancora nel suo gioco due punti deboli piuttosto evidenti.

1. La mancanza di una seconda in kick (usa prevalentemente lo slice, che lo espone alla risposta di diritto dell’avversario destro);

2. La risposta con il rovescio a una mano, specie contro pesanti servizi in kick che si alzano molto.

Si tratta di due punti deboli che lo penalizzano particolarmente sulla terra, e che sarebbero molto meno gravi sul veloce.

Ma a prescindere dal discorso superfici, io credo che lui debba lavorarci su questo inverno, se il prossimo anno vuole davvero tentare la scalata ai top 100.
Si tratta di difetti troppo evidenti, che a livello Atp pagherebbe carissimi.

10
giuliano da viareggio (Guest) 17-09-2015 14:04

Dallo 6-5 per Gaio e 0-30 su servizio krajinovic,Gaio non ne ha più imbroccata una, mentre l’altro si è messo semplicemente a palleggiare cercando di non sbagliare …mah…

9
Luca96 17-09-2015 13:54

Marco versione rullo-compressore :mrgreen:

8
e-team (Guest) 17-09-2015 13:51

Cecchinato a questi livelli è un carrarmato….solo quando incontra almagro o ramos fa fatica….spero vivamente sia l’ora di passare agli ATP

7
AndryREAX 17-09-2015 13:43

Super settimo game vinto da Gaio annullando con personalità le 2BP, rovescio lungolinea la prima, servizio e dritto poi

6
nere 17-09-2015 13:42

krajinovic per gaio, in quanto coetaneo, deve essere lo stimolo e l’obiettivo che deve raggiungere (top100) a cominciare dal riuscire a batterlo, magari oggi 😆

5
AndryREAX 17-09-2015 13:37

Ma Ceck in 34 minuti é 6-1 3-1? :mrgreen:

4
AndryREAX 17-09-2015 13:28

Certo che deve essere assai fastidioso giocare con quella chiazza d’ombra, e tutto il resto al sole.

Federico é estremamente in fiducia, tante smorzate, lascia andare il braccio e via dicendo, se non perde la fiducia oggi ci fa divertire.

3
gido 17-09-2015 13:17

Gaio controbreak ..andiamo!

2
WAMOSSSSS FOGNA!!!!!!!!! (Guest) 17-09-2015 13:01

forza ragaaaaaaaaaaaaaa

1