La programmazione di Donati e Caruso: Donati andrà in Asia

15/09/2015 18:46 40 commenti
Matteo Donati classe 1995, n.169 del mondo
Matteo Donati classe 1995, n.169 del mondo

Un nostro utente presente la scorsa settimana al torneo di Genova ha parlato con l’allenatore di Salvatore Caruso che avrà due settimane di riposo poi challenger a Roma su terra, poi tre challenger sul veloce indoor in Francia e in Belgio e poi forse Ortisei.

Ha parlato anche con Massimo Puci, coach di Matteo Donati. Donati dopo la Davis, dove è il quinto uomo, andrà a Kuala Lumpur, poi Pechino e Shanghai.
Non sono in programma poi più tornei per il 2015.

Un Grazie a iju 99


TAG: , , , ,

40 commenti. Lasciane uno!

fab (Guest) 16-09-2015 17:25

Scritto da fab
Ma come fa a giocare Kuala lumpur Donati se e’ quinto uomo in Davis e deve fare le quali e il torneo inizia settimana prossima?

Come non detto e’ la settimana dopo

40
fab (Guest) 16-09-2015 17:23

Ma come fa a giocare Kuala lumpur Donati se e’ quinto uomo in Davis e deve fare le quali e il torneo inizia settimana prossima?

39
zedarioz 16-09-2015 15:03

Scritto da andre948
La programmazione dei due mi lascia perplesso.
Caruso fa bene a riposare 2 settimane ma poi se fa il challenger di Roma che continui sulla terra con gli altri due challenger in Marocco. Cambiare superficie così non è facile. Sennò altra ipotesi saltare Roma e concentrarsi sul veloce.
Donati doveva sfruttare i challenger sul cemento indoor e provare l’assalto ai top 100 in vista dell’Australia. Quindi io averei fatto 4 o 5 challenger da qui a fine anno e avrei provato a raggiungere i 510-520 punti in classifica per garantirmi ML direttamente.
Smentitemi grazie

Per Donati ti faccio notare che la realtà non è la play station. Per arrivare alla posizione di Cecchinato, n. 95, dovrebbe fare circa 250 punti, cioè fare circa 5 finali challenger. Ma lui sul veloce non è mai andato oltre i quarti se non sbaglio. Praticamente dovrebbe fare exploit uno dietro l’altro. Penso che lui punti a crescere anche facendo esperienze negli ATP, passando dalle qualificazioni. Pazienza per eventuali eliminazioni precoci. Penso anche che lui sia più ambizioso di un Cecchinato che ha (anche giustamente visti alcuni limiti nel gioco) pianificato la propria annata per arrivare nei primi 100 giocando solo challenger sulla terra.

38
andre948 16-09-2015 11:04

@ tony71 (#1451129)

Ah ok, allora mi sembra un programma già più intelligente

37
tony71 (Guest) 16-09-2015 10:10

@ andre948 (#1451116)

infatti caruso è iscritto in marocco non sul veloce

36
andre948 16-09-2015 09:35

La programmazione dei due mi lascia perplesso.
Caruso fa bene a riposare 2 settimane ma poi se fa il challenger di Roma che continui sulla terra con gli altri due challenger in Marocco. Cambiare superficie così non è facile. Sennò altra ipotesi saltare Roma e concentrarsi sul veloce.
Donati doveva sfruttare i challenger sul cemento indoor e provare l’assalto ai top 100 in vista dell’Australia. Quindi io averei fatto 4 o 5 challenger da qui a fine anno e avrei provato a raggiungere i 510-520 punti in classifica per garantirmi ML direttamente.
Smentitemi grazie :cool:

35
Keope77 (Guest) 16-09-2015 06:18

Donati in Asia entra facile ovunque. Ricordo un anno che a Shanghai entrò addirittura Becuzzi (!!!), che non potè andare per problemi di visto.

34
Andrea not Petkovic 15-09-2015 22:52

Scritto da pasanen84
Programmazioni intelligenti e di alto profilo per entrambi..e quinzi? Quindi gioca sulla terra mancò a dirlo..

Per un attimo pensavo che tu fossi Stankovsky :mrgreen:

33
pasanen84 (Guest) 15-09-2015 22:49

Programmazioni intelligenti e di alto profilo per entrambi..e quinzi? Quindi gioca sulla terra mancò a dirlo..

32
drummer 15-09-2015 22:49

Scritto da gido

Scritto da giovanni
Donati fa benissimo a chiudere la stagione in anticipo per prepararsi fisicamente. Una nuova lunga sessione di preparazione fisica come quella dello scorso anno, che è stata il segreto del suo salto di qualità.

io sono d’accordo con te: soprattutto se dovra’ poi giocare a gennaio in Australia

giustissimo, anche alla luce degli ottimi risultati di quest’anno, dopo la lunga preparazione di fine 2014

31
adecor 15-09-2015 22:12

Scritto da adecor
@ AndryREAX (#1451018)
Quinzi farà alcuni challenger in Sudamerica (sicuramente Pereira e Santiago 2) che però sono in due settimane distanti quindi in mezzo credo ne farà altri tra cui uno a San Paolo ma sono riuscito a trovare l’entry list solo di Pereira e Santiago 2.

Mi correggo, l’entry list di Santiago 2 non è uscita. È uscita solo quella di Pereira dove ci sono Quinzi, Marcora, Lorenzi e Giacalone.

30
AndryREAX 15-09-2015 22:10

@ adecor (#1451036)

Grazie mille! :wink: Curioso di sapere Ceck e Gaio come son programmati

29
adecor 15-09-2015 22:04

@ AndryREAX (#1451035)

Giacalone, Marcora e Lorenzi.

28
AndryREAX 15-09-2015 21:56

@ adecor (#1451031)

E hai guardato per caso se in uno dei due, o se in entrambi, c’è qualche altro italiano?

27
adecor 15-09-2015 21:47

@ AndryREAX (#1451018)

Quinzi farà alcuni challenger in Sudamerica (sicuramente Pereira e Santiago 2) che però sono in due settimane distanti quindi in mezzo credo ne farà altri tra cui uno a San Paolo ma sono riuscito a trovare l’entry list solo di Pereira e Santiago 2.

26
AndryREAX 15-09-2015 21:30

Scritto da tomax
Donati spero faccia anche la stagione indoor in europa.

No, evidentemente, se Puci ha detto questo, non la fará.

Oh ragazzi, son giocatori, non robot, e se c’è un italiano giovane ben gestito e ben programmato é proprio Teo. Non sono stupidi.

25
tomax (Guest) 15-09-2015 21:24

Donati spero faccia anche la stagione indoor in europa.

24
AndryREAX 15-09-2015 21:18

Ricordiamoci che donati sarà anche impegnato in Serie A. Comunque, mi sembra una programmazione ambiziosa ma corretta, con piccoli risultati si puô entrare nei 150 e poi avrá da gennaio a metá marzo, dove non difende nulla, per fare punti ed entrare nei 100 e nei MD slam.

E poi non si sa mai, potrebbe fare un super exploit, tipo quali passate a Shangai + 1T passato (con un sorteggio benevolo), si fa 70pt e scala 20-25 posizioni.

Per quanto riguarda Salvo, buona scelta di provare anche lui a giocare indoor, dato che ha le caratteristiche per farlo, e prima lo vedró all’opera anche a Roma.

Sapete chi va in sudamerica a farsi la trafila dei challenger? Tipo Ceck, Gaio….Quinzi (?!)

23
manuel (Guest) 15-09-2015 21:14

donats ha una programmazione molto aggressiva per me fa bene a confrontarsi ni tornei speriori.bravo.

22
Paoloz (Guest) 15-09-2015 20:55

Scritto da nino88
@ giovanni (#1450946)
Proprio perché in questo 2015 ha iniziato a giocare a marzo dovrebbe tentare di allungare il finale di stagione nei challenger per dare l’assalto o comunque avvicinarsi ai top 100. Sennò che senso avrebbe avuto iniziare così tardi????

ha iniziato tardi per un problema fisico
finisce presto per preparasi bene per l’anno prossimo

21
gido 15-09-2015 20:44

@ ska (#1450995)

in che senso? E’ iscritto a qualche corso universitario?

20
faslevin (Guest) 15-09-2015 20:43

Donati come al solito cerca di alzare l’asticella. Gli basta passare qualche turno per entrare nei primi centocinquanta. Ormai ha una classifica tale da poter scegliere di giocare anche i tornei atp dove se passa qualche turno scala velocemente la classifica. Buona programmazione come al solito

19
ska (Guest) 15-09-2015 20:38

DIrei che gli lasciano il tempo di studiare

18
sapi (Guest) 15-09-2015 20:35

@ adecor (#1450949)

Mi sembra che 2-3 anni fa pure Becuzzi era entrato nelle quali di un master 1000 mi sembra Shanghai ma poi non era andato per problemi di Visto non concesso..

17
tixdes (Guest) 15-09-2015 20:27

Scritto da nino88
@ giovanni (#1450946)
Proprio perché in questo 2015 ha iniziato a giocare a marzo dovrebbe tentare di allungare il finale di stagione nei challenger per dare l’assalto o comunque avvicinarsi ai top 100. Sennò che senso avrebbe avuto iniziare così tardi????

Per fare una ottima preparazione, per migliorare negli spostamenti e i colpi di inzio gioco
In poche parole per passare da 404 del ranking (2015.01.05) a 169.
Mi sembra una buona scelta, no?

16
BennyLions 15-09-2015 20:11

Redazione off-topic:avete visto la vittoria in un Itf(quello di Praga se non sbaglio)dell’elvetica Patty Schnyder nell’ennesimo comeback degli ultimi anni?Tra l’altro la mancina(che a me piaceva molto)ha rivinto a 20 anni di distanza dal primo torneo Itf conquistato.

15
Angelos99 15-09-2015 20:08

Donati già pensa in grande con questi 3 tornei ATP, fa bene. Scelta giusta a mio parere.

14
Angelos99 15-09-2015 20:06

Scritto da Salenko
Quindi basta challenger nel 2015 per donati? Ho capito bene?

Si, poichè sono 3 tornei ATP.

13
sebaSeppi 15-09-2015 20:04

Pazienza, l’ingresso in top 100 sarà rimandato all’anno prossimo… :roll:

12
gido 15-09-2015 20:00

Scritto da giovanni
Donati fa benissimo a chiudere la stagione in anticipo per prepararsi fisicamente. Una nuova lunga sessione di preparazione fisica come quella dello scorso anno, che è stata il segreto del suo salto di qualità.

io sono d’accordo con te: soprattutto se dovra’ poi giocare a gennaio in Australia

11
kalu 15-09-2015 19:52

@ nino88 (#1450953)

Proprio perché non inizierà a marzo ma a gennaio il prossimo anno che deve chiudere prima la stagione. Per un ragazzo così giovane un bel periodo di preparazione fisica è indispensabile :razz:

10
magilla (Guest) 15-09-2015 19:38

bella presuntuosa la programmazione di donati….speriamo bene….

9
nino88 (Guest) 15-09-2015 19:30

@ giovanni (#1450946)

Proprio perché in questo 2015 ha iniziato a giocare a marzo dovrebbe tentare di allungare il finale di stagione nei challenger per dare l’assalto o comunque avvicinarsi ai top 100. Sennò che senso avrebbe avuto iniziare così tardi????

8
adecor 15-09-2015 19:29

Scritto da DEDAVI99
Sicuri possa entrare a Pechino(sono solo16 posti) e a Shangai(é un 1000,non so se il cut off finale superi il 160 posto)

Io credo che a Pechino possa entrare anche perchè in ogni caso si iscriverà anche a Tokyo ed essendoci due qualificazioni ad Atp 500 il cut off potrebbe essere un’pó più alto ad entrambi quindi in uno dei due o ad entrambi entrerà.
A Shangai sono d’accordo con te, è difficilissimo ma se le entry list delle qualificazioni di Shangai usciranno la settimana dopo del torneo di Kuala Lumpur potrebbe fare gli ultimi punti utili proprio a Kuala Lumpur.

7
nino88 (Guest) 15-09-2015 19:28

Quindi Donati dovrebbe giocare le qualificazioni di questi 3 Atp (Kuala Lumpur, Pechino e Shanghai) e poi nient’altro per questo 2015?
Bene cimentarsi con le quali Atp in questo finale di stagione ma credo che se terminerà così la stagione sarà sbagliato. A mio avviso dovrebbe fare almeno altri 2-3 challenger per riuscire ad avvicinare il più possibile i top100.

6
giovanni (Guest) 15-09-2015 19:26

Donati fa benissimo a chiudere la stagione in anticipo per prepararsi fisicamente. Una nuova lunga sessione di preparazione fisica come quella dello scorso anno, che è stata il segreto del suo salto di qualità.

5
Gabriele da Firenze 15-09-2015 19:25

Donati farà SOLO tre tornei nei prossimi mesi???? :shock: :shock: :shock:

4
Guido (Guest) 15-09-2015 19:08

Mah….non mi sembrano programmi impeccabili. Donati dovrebbe giocare ancora challenger per consolidare la classifica. Caruso dopo due settimane di pausa poteva ripartire direttamente dal duro, fare un torneo su terra e poi passare al veloce mi sembra abbia poco senso. Speriamo abbiano ragione loro.

3
DEDAVI99 15-09-2015 19:06

Sicuri possa entrare a Pechino(sono solo16 posti) e a Shangai(é un 1000,non so se il cut off finale superi il 160 posto)

2
Salenko (Guest) 15-09-2015 18:51

Quindi basta challenger nel 2015 per donati? Ho capito bene?

1

Lascia un commento