Us Open 2015 Copertina, WTA

Roberta Vinci contro Serena: obiettivo divertirsi

10/09/2015 13:39 59 commenti
Roberta Vinci classe 1983, n.43 del mondo
Roberta Vinci classe 1983, n.43 del mondo

“Roberta Vinci è tornata”, forse si potrebbe intitolare così un pezzo celebrativo dell’impresa della tarantina Vinci, pronta adesso a giocarsi una semi finale Slam di assoluto prestigio contro Serena Williams dopo un periodo di appannamento nei risultati e una discesa inclemente in classifica. Ma con quale animo Roberta dovrà scendere in campo contro la sempre più lanciata dominatrice del circuito femminile? Ha reali possibilità di interrompere il sogno Grande Slam dell’americana?

Premesso che quelle espresse in questo pezzo sono semplici opinioni personali che non vogliono volutamente avere nulla a che fare con disamine tecniche e su cui ci sarà sempre qualcuno che avrà qualcosa da ridire, credo che Robertina debba scendere in campo con la mente completamente libera, senza quell’ansia di prestazioni che fino agli ottavi l’ha resa contratta e balbettante, rilassata e desiderosa solo di fare quello che le riesce meglio: recitare poesie con i suoi colpi in via d’estinzione, merce rara in un circuito che alla classe e al tocco ha sostituito la pura e semplice potenza che tanta noia e tanto disinteresse sa generare.

Il gioco della Vinci è in grado di mettere in difficoltà la Williams, ma purtroppo fino a un certo punto: Serena è l’ovvia favorita, seppur dall’altro lato della rete si troverà una delle migliori versioni (parlo di condizione fisica) della pugliese. Magra e tirata a lucida, Roberta avrà tutto il tempo per impostare i propri rovesci inusuali arrivando per tempo e a modo sulla palla. Dovrà solo non pensare troppo e giocare come se fosse una partita qualsiasi. Sembra un controsenso trattandosi di una semi finale Slam ma meglio giocare con mille aspettative e uscire dal campo con un rapido 6/1 – 6/1 subito in 50 minuti o provare semplicemente a divertirsi? Che poi se esiste un tennis che può far divertire il pubblico e i tifosi è proprio quello dell’italiana.

La Williams, sebbene per alcuni non sia al suo massimo, è assoluta favorita e non dovrebbe vivere particolari patemi contro la Vinci: è vero che il tennis è sport imprevedibile e che i pronostici sono fatti per essere stravolti, ma ipotizzare una vittoria italiana in tali condizioni appare veramente difficile. Speranze italiane poche ma Roberta deve uscire dal campo senza alcun rimpianto: essere così sfavorita potrebbe permetterle di giocare il tennis delle grandi occasioni, senza dover dimostrare nulla e senza dover vincere a tutti i costi. Si diverta, faccia impazzire Serena coi suoi back, e alzi bandiera bianca di fronte al power tennis americano quando sarà il momento: il risultato questa volta conterà meno.


Alessandro Orecchio


TAG: , , , ,

59 commenti. Lasciane uno!

Real Tennis (Guest) 11-09-2015 11:27

Scritto da Tweeners
@ zagortenay (#1444796)
Perché divertirsi in campo e giocare bene non è prendere seriamente la cosa?
Quindi quando Federer inventa dei numeri o viene a rispondere a un palmo dal rettangolo del servizio non stà prendendo sul serio la cosa?
O quando Brown ha preso a pallate Nadal a Wimbledon secondo te non si è divertito?
Ma da un utente che non aspetta occasione per denigrare il nostro miglior giocatore non mi aspetto grandi perle…..

Concordo!! E, oltre al mitico Brown, a Wimbledon nel match con nadal, si è divertito tanto anche il pubblico: basta sentire l’audio!! Quello è il tennis vero, che dà emozioni…. Come speriamo ne regalino tante oggi Flavia e Roberta: forza ragazze!!!!

59
Forza ceck (Guest) 11-09-2015 06:50

Cmq voglio far notare che la Puglia è in semifinale us open…. La Puglia rappresenta l Italia intera in questo torneo

58
Antonio (Guest) 11-09-2015 01:01

@ fausto (#1444856)

Ahahhaha sarebbe scandaloso. Finale livello international!

la più giusta finale sarebbe Williams-Pennetta le due che negli anni hanno fatto meglio in questo torneo e anche in quest edizione hanno spazzato via le insidie piu’ fastidiose per la vittoria finale. Se esiste una giustizia tennistica le cose devono andare cosi’!

57
Amantetennis (Guest) 10-09-2015 23:33

Per me Roby ha già vinto….e cmq se tiene un’alta percentuale di prime e Serena no,potrebbe darle del filo da torcere!!

56
Alexpivi 10-09-2015 22:46

Scusate , ma giocano fra poco più di due ore oppure mi sbaglio …. grazie ….

55
SilvioL (Guest) 10-09-2015 22:14

“recitare poesie con i suoi colpi in via di estinzione” che gran definizione di Roberta. Straquoto

54
Phoedrus (Guest) 10-09-2015 21:26

Scritto da sarita
Se vince un set,sarebbe tanta ma tanta roba.

Infatti. Più probabile qualcosa tipo 6-2 6-2.

53
sarita 10-09-2015 20:45

Se vince un set,sarebbe tanta ma tanta roba.

52
Luca96 10-09-2015 20:43

Roberta deve giocare a braccio sciolto:attaccare quando può e chiamare spesso Serena a rete. Non ha niente da perdere e poi non dimentichiamo che la pressione è tutta dalla parte dell’americana.

51
Tweeners 10-09-2015 20:21

@ zagortenay (#1444796)

Perché divertirsi in campo e giocare bene non è prendere seriamente la cosa?
Quindi quando Federer inventa dei numeri o viene a rispondere a un palmo dal rettangolo del servizio non stà prendendo sul serio la cosa?
O quando Brown ha preso a pallate Nadal a Wimbledon secondo te non si è divertito? :mrgreen:
Ma da un utente che non aspetta occasione per denigrare il nostro miglior giocatore non mi aspetto grandi perle…..

50
Masaniello (Guest) 10-09-2015 20:07

Scritto da green carpet
Io ricordo le due partite di Serena contro la Niculescu. Serena era molto infastidita dal chop di dritto della rumena ed ha sofferto parecchio. La sua grandezza è anche quella di saper accettare le situazioni in cui non può esprimere il suo gioco ed adattarsi alla avversaria. Con la Niculescu è riuscita ad uscire dalla ragnatela. Un approccio razionale alla partita dovrebbe indurre Roberta a giocare a tutto campo, liberando il braccio ed aggredendo serena ogni volta che ne ha la possibilità. La Vinci vista contro la Knapp e la Canadesina era un rullo compressore graziato da limpida ispirazione rinascimentale. Se giocasse così potrebbe dar vita ad una partita vera. Ma se abbandono per un attimo i lacci della ragione, allora sogno una Roberta che si muove rapida e leggera e gioca tutta la partita serve and volley. Una Roberta che disegna demi volée a metà campo e pulisce le righe con la volée alta di rovescio. Sarebbe probabilmente un approccio suicida, ma sarebbe bellissimo.

Non so chi di voi abbia visto qualche giorno fa la partita di Serena contro la Mattek Sands. Per un set e mezzo è andata completamente in tilt.
Roberta può e deve giocare allo stesso modo, premesso che è ancor più talentuosa dell’americana.

49
Pallettaro Mingherlino (Guest) 10-09-2015 19:54

Scritto da pallabreak
La Vinci può fare molto di più che divertirsi. Ha il gioco e l’esperienza per mettere ancora più a nudo le insicurezze che la Williams, pur vincendo, ha evidenziato nei vari turni. Non vedo una via di mezzo: o Serena riesce a metterla sulla potenza e allora vince facile in 2 set o diventa una partita di scacchi e di nervi e in tal caso la sorpresona può benissimo concretizzarsi.

Condivido l’articolo di Orecchio che si auspica una Vinci determinata ma allo stesso tempo libera da ogni fantasma, che lasci andare il braccio in piena serenità…contro Serena (scusate il giochetto di parole !). E in tal caso potrà sicuramente fare una signora partita e meritare tutti gli applausi dell’Arthur Ashe.
Ciò premesso, la differenza di valori in campo è abissale, lo si è anche visto come è finita la sfida recentemente a Toronto, con una Roberta altrettanto in forma (e forse meno stanca di adesso) ed una Williams ancora in rodaggio dopo la lunga pausa post Wimbledon e sicuramente meno “lanciata” di quanto lo sia ora, davanti al suo pubblico e a solo due incontri dal Grande Slam !

48
becu rules (Guest) 10-09-2015 19:01

Penso che il senso dell’articolo, senza troppi voli pindarici sul significato del verbo divertirsi, fosse semplicemente quello di giocare senza alcun tipo di pressione, cercando di sparigliare le carte. Fare un partita come quella con la Mladenovic, a tenerla in campo puntando sulla gara di nervi, con Serena non funziona, rischi di prendere un doppio bagel (o lì vicino) con brutta figura gratis. Secondo me nel ‘divertirsi’ era implicito un invito ad osare, e ad osare con coraggio tennistico, sia tecnicamente che tatticamente, per cercare di disorientare la Williams.

47
matita (Guest) 10-09-2015 18:59

Forza Roby! Divertiti come ti sei divertita con King, Duque Marino, Allerta e Mladenovic! 😆 😆

46
fausto (Guest) 10-09-2015 18:48

il torneo lo vince la halep in finale con la vinci.
ammetto pronostico un pochino azzardato……
staremo a vedere.

45
GianlucaPozzi (Guest) 10-09-2015 18:00

Sicuramente non entra in campo “per divertirsi”, entra per giocarsi tutte le sue carte consapevole del buon match fatto a Toronto in cui ha ricevuto anche i complimenti della Williams.Poi è ovvio che non è lei ad avere i favori del pronostico,ma non farà da comparsa

44
Mats 10-09-2015 17:58

Scritto da JQ
@ Andinadal11 (#1444817)
Contro la Mladenovic Roberta aveva tutto da perdere (idem per la francese) e quindi era logico fosse tesa perchè sentiva di avere un’opportunità che probabilmente non le si sarebbe ripresentata in carriera (poi mai dire mai).
Con la Williams in realtà dovrebbe sentire meno la pressione, perchè per tutti rappresenta “la vittima da sacrificare”, e quindi dovrebbe giocare più decontratta. Purtroppo però la stessa cosa poteva dirsi anche per la recente finale di Toronto, e li Roberta pur avendo poco da perdere non si può dire che sia riuscita a mettere in crisi Serena, almeno per il risultato.

quello effettivamente preoccupa… a Toronto Roberta aveva giocato stupendamente. nel primo set ha servito alla grande ed ha mantenuto il servizio fino al decimo gioco: però non è bastato. La Vinci ha avuto anche alcune palle break ma li Serena sistemava tutto tirando qualche bomba di servizio.
Deve giocare al 110%…

43
Mats 10-09-2015 17:53

Per impensierire Serena, Roberta dovrà servire niente meno che magnificamente tenendo altissima la % di prime altrimenti l’americana in risposta ti rimanda sassate. Il back da fastidio a Serena soprattutto sul rovescio ed è con quel colpo che la Vinci si può aprire il campo. La palla corta sarebbe un punto chiave ma con la potenza che gioca la Williams difficile avere molte possibilità di effettuarla.

42
JQ (Guest) 10-09-2015 17:47

@ Andinadal11 (#1444817)

Contro la Mladenovic Roberta aveva tutto da perdere (idem per la francese) e quindi era logico fosse tesa perchè sentiva di avere un’opportunità che probabilmente non le si sarebbe ripresentata in carriera (poi mai dire mai).
Con la Williams in realtà dovrebbe sentire meno la pressione, perchè per tutti rappresenta “la vittima da sacrificare”, e quindi dovrebbe giocare più decontratta. Purtroppo però la stessa cosa poteva dirsi anche per la recente finale di Toronto, e li Roberta pur avendo poco da perdere non si può dire che sia riuscita a mettere in crisi Serena, almeno per il risultato.

41
king_scipion66 10-09-2015 17:36

In quel di Toronto Roberta la fece tribulare per un set e mezzo abbondante. Fermo restando che Serena è un animale tennistco la mia speranza e che serva sotto il 50% di prime….allora forse un barlume c’è….cmq forza Roby forever 😀

40
king_scipion66 10-09-2015 17:34
39
Andrea not Petkovic 10-09-2015 17:31

Scritto da inoloppez
Pensate se Roberta o Flavia siano le atlete che possano frantumare il sogno di Serena di fare Grande Slam. Solo a pensarci abbiamo già vinto.

Sarebbe una delle più memorabili (ancora più del fatto di avere due italiane in semifinale in uno slam) pagine del tennis non solo italiano. Sarebbe una bella goduria anche se forse poi sarei un po’ dispiaciuto per Serena, ma passerebbe subito :mrgreen:

38
Andinadal11 10-09-2015 17:28

Non si può divertire perché per la prima volta arrivai n una semifinale slam sentirà sicuramente un pò di tensione che in realtà io ho già visto contro la mladenovic secondo mevnon c ha senso deve giocare per provare a vincere probabile che non vincerà ma divertirsi mentre giochi una semifinale slam così importante per la prima volta in carriera non penso sia la mentalità giusta parte da sconfitta spero che giochi la partita della vita e che dall’altra parte della rete ci sia una Williams che senta la pressione di vincere questo.slam cosa che non ho visto fino adesso

37
ILSanto (Guest) 10-09-2015 17:23

Roberta e Flavia entrano in campo per vincere al 100%. A livello sportivo, in qualunque sport ad alti livelli (ma anche nei dilettanti, e a livello amatoriale), bisogna sempre entrare per vincere

36
andreandre 10-09-2015 17:12

Se Roby stasera (o domani) batte Serena, altro che storia..entra nella leggenda. Ma secondo me le probabilità sono dello 0,01%

35
inoloppez (Guest) 10-09-2015 17:01

Pensate se Roberta o Flavia siano le atlete che possano frantumare il sogno di Serena di fare Grande Slam. Solo a pensarci abbiamo già vinto.

34
Giorgione1978 10-09-2015 16:57

vedo un cauto ottimismo da parte dei sostenitori della vinci. certo, sperare non costa nulla, ma è bene ricordare che quest’anno serena non ha ancora perso un match a livello slam e in totale può vantare un mostruoso 48-2. dicesi miracolo quello che dovrebbe accadere, nel caso la vinci vincesse

33
Elio 10-09-2015 16:47

@ Gaz (#1444783)

Ti scommetto la casa che Serena non batte la Halep 60 60 (se è questa la finale). Che pronostico da rosicone ! :mrgreen:

32
zagortenay 10-09-2015 16:44

NON SONO AFFATTO D’ACCORDO!
Al di là di quello che potrebbe fare, penso che la Vinci debba provarci e non partire da battuta ancor prima di scendere in campo!
Ma che mentalità è quella di divertirsi?????
Hai l’ultima occasione grandissima della tua vita e non ci provi nemmeno seriamente?????? 😯

31
Gaz (Guest) 10-09-2015 16:19

Scritto da Marco

Scritto da tennis pointSerena ha un braccio da uomo.Impossibile vincere.Ipotizzo per gioco i parziali delle due semifinali.Williams Vinci 6 2 6 0 Halep Pennetta 3 6 62 64.Spero tanto di sbagliarmi soprattutto su Flavia che ha un trenta per cento di possibilità.Roberta un due per cento.Ma anche se dovesse finire come pronostico,le Azzurre ci hanno fatto sognare.

mio pronostico:Vinci perde 62 63Pennetta perde 63 36 62

Williams vs Vinci 4-6 6-2 6-1
Halep vs Pennetta 6-3 6-3

Williams vs Halep 6-0 6-0

30
Fan (Guest) 10-09-2015 15:56

Non avendo nulla da perdere è nelle condizioni ideali per giocarsela sino in fondo ed i mezzi tecnici per mettere in difficoltà l’avversaria ci sono tutti. Calma e sangue freddo ed il divertimento sarà assicurato comunque vada,

29
alc 10-09-2015 15:53

Scritto da inoloppez
Ragazzi stasera non si gioca e le 2 partite saranno giocate alle 14.00 di New york (20 Italiane) di Venerdì, perchè prima non si potrà giocare per la pioggia battente.
Ci attendono 3 giorni di scarsa pioggia (unico momento di tregua fra le 20.00 a le 24.00 ora italiana di Venerdì) che però continuerà a far sospendere le partite. Solo da lunedì ci sarà bel tempo in tempo per far giocare la finale maschile. Attenzione queste notizie sono attendibilissime.

bene, così stanotte dormirò. puoi dirci anche i risultati finali già che ci sei ?

28
Elio 10-09-2015 15:48

@ zedarioz (#1444758)

Non sono d’accordo, Roby deve palleggiare nel senso di farla muovere il più possibile.Serena spara bombe a tutto campo, se invece gli dai palle lavorate, morbide, profonde o corte, anche non troppo angolate puo’ andare in tilt.Tanto saprà cosa fare o non, visto che ci ha perso 4/4 senza mai vincere un set. Divertiti Roby ! 😈

27
Gaz (Guest) 10-09-2015 15:47

Scritto da magilla
secondo me ha più’ possibilita’ di vincere roberta con la williams….che non la halep o la pennetta!

Qualunque siano le possibilita dell´una e dell´altra rimangono basse,
Seguo comunque la tua linea dicendo che secondo me tra le 2 Roberta fara´piu´games se la Halep ripete la prestazione di ieri.

26
zedarioz 10-09-2015 15:32

l’importante per Roberta è non palleggiare: col dritto tirare a tutto braccio, col rovescio giocare slice come sempre. Personalmente lo slice lo tirerei veloce e corto, perché serena in avanzamento ha qualche problema in più. Se cerca di tirarlo profondo, la palla è troppo lenta e serena picchia senza problemi anche su palle senza peso. Cmq sa benissimo cosa fare, speriamo non venga rullata impietosamente perché non se lo merita.

25
inoloppez (Guest) 10-09-2015 15:32

Ragazzi stasera non si gioca e le 2 partite saranno giocate alle 14.00 di New york (20 Italiane) di Venerdì, perchè prima non si potrà giocare per la pioggia battente.
Ci attendono 3 giorni di scarsa pioggia (unico momento di tregua fra le 20.00 a le 24.00 ora italiana di Venerdì) che però continuerà a far sospendere le partite. Solo da lunedì ci sarà bel tempo in tempo per far giocare la finale maschile. Attenzione queste notizie sono attendibilissime.

24
groucho (Guest) 10-09-2015 15:27

Apprezzo che Orecchio abbia abbandonato la velleità di disquisire di tecnica, ora sarebbe bene che lasciasse perdere anche le questioni “mentali”. :mrgreen:
Comunque, più che le strampalate tesi del nostro, a me colpisce il fatto che qualcuno gli dia ragione. 😉

23
peppe78 10-09-2015 15:18

obiettivo: rovinare la festa annunciata dell’altra..quanto godrei.

22
Andrea not Petkovic 10-09-2015 15:16

Scritto da magilla
secondo me ha più’ possibilita’ di vincere roberta con la williams….che non la halep o la pennetta!

Io la penso al contrario! Come mai secondo te potrebbe passare Roby?

21
gruff (Guest) 10-09-2015 15:08

la pennetta passa

20
magilla 10-09-2015 14:51

secondo me ha più’ possibilita’ di vincere roberta con la williams….che non la halep o la pennetta!

19
marypierce 10-09-2015 14:34

Scritto da green carpet
Io ricordo le due partite di Serena contro la Niculescu. Serena era molto infastidita dal chop di dritto della rumena ed ha sofferto parecchio. La sua grandezza è anche quella di saper accettare le situazioni in cui non può esprimere il suo gioco ed adattarsi alla avversaria. Con la Niculescu è riuscita ad uscire dalla ragnatela. Un approccio razionale alla partita dovrebbe indurre Roberta a giocare a tutto campo, liberando il braccio ed aggredendo serena ogni volta che ne ha la possibilità. La Vinci vista contro la Knapp e la Canadesina era un rullo compressore graziato da limpida ispirazione rinascimentale. Se giocasse così potrebbe dar vita ad una partita vera. Ma se abbandono per un attimo i lacci della ragione, allora sogno una Roberta che si muove rapida e leggera e gioca tutta la partita serve and volley. Una Roberta che disegna demi volée a metà campo e pulisce le righe con la volée alta di rovescio. Sarebbe probabilmente un approccio suicida, ma sarebbe bellissimo.

Mi piace “rullo compressore graziato da limpida ispirazione rinascimentale” 😀 😀 😀

18
Marco (Guest) 10-09-2015 14:32

Scritto da tennis point
Serena ha un braccio da uomo.Impossibile vincere.Ipotizzo per gioco i parziali delle due semifinali.Williams Vinci 6 2 6 0 Halep Pennetta 3 6 62 64.Spero tanto di sbagliarmi soprattutto su Flavia che ha un trenta per cento di possibilità.Roberta un due per cento.Ma anche se dovesse finire come pronostico,le Azzurre ci hanno fatto sognare.

mio pronostico:
Vinci perde 62 63
Pennetta perde 63 36 62

17
Tweeners 10-09-2015 14:23

@ Luca da Sondrio (#1444718)

Ma che mentalità è? 😯 Spero che non alleni un figlio in questa maniera qua!
Bisogna SEMPRE DIVERTIRSI IN CAMPO! Come la Schiavone ha detto, è uno sport e come tale va trattato. Se si vince bene e se si perde pazienza e si vincerà la partita dopo…..se no, uno entra in campo sempre teso e poi si fanno i doppi falli stile Giorgi! 😆

16
tennis point (Guest) 10-09-2015 14:12

Serena ha un braccio da uomo.Impossibile vincere.Ipotizzo per gioco i parziali delle due semifinali.Williams Vinci 6 2 6 0 Halep Pennetta 3 6 62 64.Spero tanto di sbagliarmi soprattutto su Flavia che ha un trenta per cento di possibilità.Roberta un due per cento.Ma anche se dovesse finire come pronostico,le Azzurre ci hanno fatto sognare.

15
pastaldente 10-09-2015 14:10

La tattica deve essere questa: fare più palle corte possibili, minimo 2 a ogni game, cosi magari la Williams inciampa e si infortuna. Cioè la tattica di Roberta è cercare di farla infortunare, non so se mi spiego 😆

14
paoli (Guest) 10-09-2015 14:08

ho visto una foto di serena a 15 anni, era magra smilza poi è diventata, dai 20 anni in su, un hulk in gonnella! cosa ci sarà mai nei pasti americani? vitamine, steroidi?

13
green carpet (Guest) 10-09-2015 14:07

Io ricordo le due partite di Serena contro la Niculescu. Serena era molto infastidita dal chop di dritto della rumena ed ha sofferto parecchio. La sua grandezza è anche quella di saper accettare le situazioni in cui non può esprimere il suo gioco ed adattarsi alla avversaria. Con la Niculescu è riuscita ad uscire dalla ragnatela. Un approccio razionale alla partita dovrebbe indurre Roberta a giocare a tutto campo, liberando il braccio ed aggredendo serena ogni volta che ne ha la possibilità. La Vinci vista contro la Knapp e la Canadesina era un rullo compressore graziato da limpida ispirazione rinascimentale. Se giocasse così potrebbe dar vita ad una partita vera. Ma se abbandono per un attimo i lacci della ragione, allora sogno una Roberta che si muove rapida e leggera e gioca tutta la partita serve and volley. Una Roberta che disegna demi volée a metà campo e pulisce le righe con la volée alta di rovescio. Sarebbe probabilmente un approccio suicida, ma sarebbe bellissimo.

12
Luca da Sondrio (Guest) 10-09-2015 14:03

Non bisogna mai entrare in campo con l’obbiettivo di divertirsi. Bisogna sempre entrare in campo con l’obbiettivo di vincere. Altrimenti si perde… E perdere non è mai divertente…

11
pallabreak (Guest) 10-09-2015 14:02

La Vinci può fare molto di più che divertirsi. Ha il gioco e l’esperienza per mettere ancora più a nudo le insicurezze che la Williams, pur vincendo, ha evidenziato nei vari turni. Non vedo una via di mezzo: o Serena riesce a metterla sulla potenza e allora vince facile in 2 set o diventa una partita di scacchi e di nervi e in tal caso la sorpresona può benissimo concretizzarsi.

10
re&fa (Guest) 10-09-2015 13:54

Dissento sull’auspicato approccio “scanzonato” e mi ripeto autocitandomi (…il seguente post é già stato pubblicato qualche ora fa).
Non credo che la Pennetta, men che meno la Vinci, “tradiranno”, per l’occasione più unica (…ancorché ultima?…) che rara, il loro rispettivo tennis per lanciarsi tatticamente e/o tecnicamente in ‘boutades’ della serie ‘o la va o la spacca’… ambedue sono prefessioniste conclamate con un’identità, oltre alla reputazione, da affermare e difendere.
Considerata la crescente pressione che va gravando su Serena Williams (…e non invece sulla Halep – che in prospettiva titolo si starà dopando pure le unghie dei mignoli :D) vedo “paradossalmente” più probabile la vittoria di Roberta… chissà che, alla fine, non ce ne sarà almeno una delle due Pugliesi, in finale!

9
DEDAVI99 10-09-2015 13:52

Scritto da AndryREAX

Scritto da Dizzo
Entro un momento in una sfera utopica. Nel caso Roby dovesse vincere il torneo, entrerebbe in Top 10?

No, sarebbe undicesima a 20 punti dalla Kerber, decima.

Maledizione top 10

8
Vecchiogiovi (Guest) 10-09-2015 13:51

No credo per una manciata di punti, forse 20, poi in quella zona c’e’ affollamento. Pero’ avendo marcato pochi punti da difendere nel 2014, potrebbe riuscirci in primavera.

7
Serenity 10-09-2015 13:51

Scritto da Dizzo
Entro un momento in una sfera utopica. Nel caso Roby dovesse vincere il torneo, entrerebbe in Top 10?

No starebbe di 5 punti dietro alla Pliskova…. Se la Pennetta vincesse invece salirebbe al numero 8….

6
Luis (Guest) 10-09-2015 13:50

Ho sbagliato ci voleva il punto esclamativo

5
Luis (Guest) 10-09-2015 13:49

@ Dizzo (#1444703)

Magari riuscisse a vincerlo. Io penso non farà più di 5 games?

4
AndryREAX 10-09-2015 13:49

Scritto da Dizzo
Entro un momento in una sfera utopica. Nel caso Roby dovesse vincere il torneo, entrerebbe in Top 10?

No, sarebbe undicesima a 20 punti dalla Kerber, decima.

3
DEDAVI99 10-09-2015 13:47

QUOTO..OGGI DIVERTIMENTO PURO..Con il back,se questo é profondo e basso,puó dare fastidio a Serena.Deve servire almeno il 75% di prime tra i 140 e e i 160 e le seconde almeno a 135 Km/h..per me finisce 63 63 per Serena ma spero di essere smentito

2
Dizzo (Guest) 10-09-2015 13:44

Entro un momento in una sfera utopica. Nel caso Roby dovesse vincere il torneo, entrerebbe in Top 10?

1