Il torneo Future di Bergamo Copertina, Future

Italia F13 – Bergamo: Resoconto della prima giornata di qualificazioni

06/06/2015 23:37 Nessun commento
Nella foto Filippo Borella
Nella foto Filippo Borella

Il primo giorno delle qualificazioni è sempre molto interessante, perchè si vede moltissimo tennis ed è pieno di partite combattute. E’ andata così anche la prima giornata del Trofeo Banca Popolare di Bergamo – Memorial Gino Capponi, con 32 giocatori a caccia di un posto nel main draw, l’unico che mette in palio punti validi per la classifica mondiale.

La giornata è scattata alle 9.30 del mattino e si è chiusa soltanto in serata, al termine di tanti match interessanti. E’ subito arrivata una sorpresa, con l’eliminazione della seconda testa di serie Filippo Borella, numero 1073 ATP. Il 22enne fiorentino (li compirà a luglio) si è arreso all’altro azzurro Leonardo Biffi (classe 1995) al termine di un match molto combattuto, chiuso dall’aretino col punteggio di 6-3 5-7 6-4. Più in generale, e in attesa del completamento del programma, l’Italia può contare già su otto elementi al secondo turno delle qualificazioni. Bergamo ride a metà: Matteo Tondini, dello staff del Città dei Mille, approda al secondo turno grazie al ritiro di Giovanni Rizzuti, mentre esce a testa alta Gianluca Bergomi, battuto con un doppio 6-4 dal canadese Martin Beran. Molto bravo Matteo Rigamonti, autore di una bella rimonta contro lo svizzero Marc Andrea Huesler.

Nel frattempo, domenica saranno sorteggiati i tabelloni principali, sia di singolare che di doppio, e c’è grande attesa per giocatori di qualità e di sicuro avvenire come Il francese Gianni Mina, nonché i nostri Mager, Naso e Giannessi, reduce dalla bella vittoria al Future di Lodi. Il torneo si può seguire tramire il sito internet www.itfcittadeimille.com, dove è disponibile un livescore degli incontri e soprattutto lo streaming live dei match sul Campo Centrale, una ‘perla’ molto rara per tornei di questo livello.


TAG: ,

Lascia un commento