Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Xavier Malisse elogia Federer e critica Novak Djokovic

28/03/2015 13:33 16 commenti
Xavier Malisse ora fa il coach
Xavier Malisse ora fa il coach

Xavier Malisse, ex-numero 19 del mondo, nel corso di un’intervista concessa al portale svedese Swetennis.se, ha parlato della propria predilezione per Roger Federer.

“Mi piace molto vederlo e l’ho sempre apprezzato, anche una volta conosciuto di persona. Era il tennusta più difficile da affrontare”.
Il belga, ritiratosi nel settembre del 2013, nel paragonare lo stile di gioco dello svizzero con il tennis dell’attuale leader della classifica ha aggiunto un po’ di pepe alle proprie parole: “Non sono un grande fan di Djokovic, gioca sempre allo stesso modo, mentre con Federer… non si può sapere cosa aspettarsi, quando devi affrontarlo”.

Attualmente, Malisse segue e supervisiona per 8-12 settimane il compatriota Nils Desein (157° del mondo).


Edoardo Gamacchio


Fonte: Punto de Break


TAG: , , , ,

16 commenti. Lasciane uno!

Luca (Guest) 29-03-2015 00:40

@ Angelo (#1300729)

Le emozioni che trasmette Federer quando dorme sono sempre 10 volte di più di quelle che trasmette Djokovic quando gioca al suo massimo!!!!

16
Lelegenny (Guest) 28-03-2015 20:51

Scritto da MARCO
Malisse,Nalbandian,Safin,Federer tutta gente che ti faceva adorare questo sport,al contrario del 90 % dei tennisti di ora che giocano sempre in modo schematico

Quoto

15
Gene (Guest) 28-03-2015 18:32

Non vedo chi possa ritenere ingiuste queste dichiarazioni. E’ un po’ come se qualche ex giocatore parlasse prima di Maradona o Pelè e poi di Beckenbauer o Matthaus ….

Vero che il gioco di Roger è forse più spettacolare di quello di Novak ed è un dato di fatto che nella sua meravigliosa e lunga carriera abbia vinto tantissimo
Ma il tennis non è uno sport di squadra
Ė uno sport individuale e alla fine sono i risultati che contano
E Novak ora ė il numero uno indiscusso :mrgreen:

14
Raul Ramirez (Guest) 28-03-2015 17:24

Non vedo chi possa ritenere ingiuste queste dichiarazioni. E’ un po’ come se qualche ex giocatore parlasse prima di Maradona o Pelè e poi di Beckenbauer o Matthaus ….

13
Racchetta da Ping Pong (Guest) 28-03-2015 16:57

@ gianfranco (#1300694)

Uno che gioca sui teloni? Sarà uno dei più vincenti di sempre, ma il bel tennis lo fanno altri. Diciamo che preferisco altri giocatori.

@ boris becker n.1 (#1300716)

Qui sono opinioni. Il mio match preferito è stata la finale degli AO di qualche anno fa Djokovic-Nadal, 5 ore e passa. Anche l’ultimo Wimbledon e i primi due set dell’ultimo Indian Wells mi sono piaciuti molto. Non sono un ammiratore di giocatori troppo spettacolaristi, di quelli che sacrificano l’efficacia al tweener per intenderci.

12
Angelo 28-03-2015 16:23

Si era resa protagonista la Novotna con Miss Sharapova subito out; ora ci pensa Malisse a dichiarare sciocchezze. :wink:
Federer sa esattamente quello che farà Djokovic e viceversa e noi che guardiamo sappiamo esattamente che cosa andiamo a vedere e quali colpi ci saranno; di invezioni o colpi mai visti nessuno dei 2 se ne potrà invetare di nuovi hanno fatto vedere tutto da anni; Malisse che dice boh?. :roll:

11
boris becker n.1 (Guest) 28-03-2015 16:03

@ Racchetta da Ping Pong (#1300660)

Ma tu preferisci vedere un match di 5h ( come ci sono stati) di monotonia o partite decisamente più corte ma molto piu “frizzanti”…. E non ho fatto nomi ma sono chiari i riferimenti

10
Omotesando (Guest) 28-03-2015 15:59

Non capisco, a prescindere da questa intervista, il preferire un giocatore parlando male di un altro. Comunque mi fa morire leggere i soliti commenti pro Federer manco si trattasse di ginnastica o tuffi.
L’estetica conta poco, Federer è bello da vedere perchè è stato anche efficace per 15 anni e non gioca fine a se stesso.

9
gianfranco (Guest) 28-03-2015 15:11

@ Racchetta da Ping Pong (#1300660)

La storia di Nadal “inguardabile” mi lascia perplesso.Nadal lo guardo sempre volentieri anche se troppo spesso si gratta….

8
suro (Guest) 28-03-2015 15:02

Ovviamente chi gioca a tennis preferisce vincere, comunque.

Chi invece lo guarda, ama vedere un gioco divertente e preferisce veder vincere chi lo pratica.

Semplice, fantastico sarebbe vedere una finale Federer contro Federer.

7
Racchetta da Ping Pong (Guest) 28-03-2015 14:10

Alcuni giocatori citati da Marco – escluso Federer – avranno anche avuto un tennis ricco di colpi e bello da vedere, ma in quanto ad efficacia lasciavano un po’ a desiderare e non hanno vinto molto nella loro carriera. L’esempio odierno di questi giocatori, secondo me, è Dimitrov.

Per contro ci sono tennisti magari non spettacolarissimi (Djokovic) o decisamente osceni da vedere (Nadal) che hanno vinto parecchio.

Personalmente, preferisco questi ultimi.

6
Ktulu 28-03-2015 14:10

Bhè, non mi sembra questa grande critica dire che non ha un gioco spettacolare, è un dato di fatto…

5
Tweener (Guest) 28-03-2015 13:59

Non ha tutti i torti…anche se paragonato ad altri giocatori della top ten Djokovic è un funanbolo!

4
MARCO 28-03-2015 13:50

Malisse,Nalbandian,Safin,Federer tutta gente che ti faceva adorare questo sport,al contrario del 90 % dei tennisti di ora che giocano sempre in modo schematico :neutral:

3
Dolgo#1 (Guest) 28-03-2015 13:49

forse sembrano dichiarazioni un pò eccessive, ma alla fine è vero…djokovic è un campione, è il migliore al mondo attualmente, oltre ad essere un esempio di professionalità e perseveranza…ma gioca un tennis quasi robotico, che non è spettacolare come quello di altri tennisti…parere personale

2
pantera96 28-03-2015 13:49

Ma che è matto??

1

Lascia un commento