Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Gabriela Sabatini: ritratto della femminilità

02/03/2015 14:46 82 commenti
Gabriella Sabatini best ranking in singolare e doppio n.3 del mondo
Gabriella Sabatini best ranking in singolare e doppio n.3 del mondo

Prima delle varie valchirie tenniste provenire dall’Est rubate alle passerelle e dotate di gambe chilometriche da sfoggiare sui campi, il tennis degli anni ’80 e ’90 si innamorò follemente dell’argentina Gabriela Sabatini, una giocatrice che sembrava sfilare sulla linea di fondocampo, che sprizzava sensualità e ad ogni apparizione sul rettangolo di gioco infrangeva ogni volta un cuore in più fra gli appassionati.

Classe 1970, vincitrice Slam, una delle prime a incarnare alla perfezione la figura della business woman una volta smessi i panni della tennista (sponsor ideale di se stessa fra profumi, libri e linee di abbigliamento personalizzate), Gabriela Sabatini ha fatto innamorare e disperare la pletora dei suoi fan adoranti, quando ancora giovanissima a soli 26 anni optò per il ritiro: una decade passata nel mondo del tennis, per una ragazza che voleva godersi la vita e mettere il naso oltre la rete, per una vita da predestinata che l’aveva portata a soli 15 anni a passare al professionismo, a giungere in semi finale al Roland Garros e a entrare nella top10.

Idolo del Foro Italico per i suoi 4 successi romani (1988 – 1989 – 1991 – 1992) ma anche per la sua avvenenza ammaliante, la Sabatini fu soprannominata ingiustamente “la bella perdente” (paradossale per una tennista abile a vincere ben 39 tornei fra singolo e doppio), prima di sfatare il tabù Slam nel 1990 a New York, con un successo contro la tedesca Steffi Graf che la tramutò semplicemente ne “la pantera”. Proprio la Graf rappresentò il più grande incubo sportivo per l’atleta argentina, avendoci perso una prima finale newyorchese nel 1988 e soprattutto un tiratissimo atto conclusivo sull’erba londinese di Wimbledon nel 1991, il suo più grande rimpianto, dove cedette 8/6 al terzo set e in cui fu a due punti dalla vittoria prima di subire l’onda d’urto e il rientro della Graf. Curioso come i destini di queste due tenniste si siano intrecciati nel corso delle loro carriere: trionfatrici nel 1988 nel torneo di doppio nel tempio sacro del tennis di Wimbledon, si scontrarono per ben 40 volte, con 11 successi per la tennista argentina, una delle più vincenti contro la forte teutonica.

Abile tanto da fondocampo quanto sottorete, la Sabatini si ritirò esattamente quando la leggiadria dei suoi colpi sembrò cedere inesorabilmente il passo alla potenza delle sue avversarie (le americane su tutte), contro cui il suo servizio che ai più sembrava una semplice rimessa in campo non poté più essere un’arma preziosa, facendole cominciare i propri turni di battuta in rincorsa fin dal primo quindici. Medaglia d’argento ai Giochi Olimpici di Seul nel 1988, perdendo in finale dall’amica/nemica Graf, Gabriela ha rappresentato un modello per il popolo sudamericano al femminile ma non solo, simbolo di un’indipendenza di ruoli che portava avanti nel mondo la figura di una donna bella, di successo e assoluta padrona del proprio destino. Ammirata, idolatrata, mai un atteggiamento fuori posto o un comportamento da diva consumata, lei che della diva aveva tutto e soprattutto l’eleganza insita nell’umiltà. Un modello di assoluto richiamo e che dovrebbe essere imitato piuttosto che semplicemente e banalmente ricordato.


Alessandro Orecchio


TAG: , ,
Bose72 (Guest) 01-02-2017 13:01

Always Gaby!!La mia preferita, grande nostalgia!!

82
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bose72 (Guest) 01-02-2017 13:00

Gabriela è stata una delle tennista più talentuose in assoluto, un piacere vederla giocare: rovescio e gioco di volo bellissimi.Ed era ed è rimasta una donna molto bella. Vamos Gaby forever! !

81
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Shuzo (Guest) 03-03-2015 18:33

Beh se la Sabatini non è stata una magnifica perdente, a maggior ragione non va considerato perdente nemmeno Murray (che ha vinto uno Slam in più).
Io la ricordo come una giocatrice dal grande talento, dalla grande bellezza, dalla grande squisitezza d’animo, ma purtroppo incapace di tirar fuori quella sana cattiveria agonistica in campo, indispensabile per affermarsi fino in fondo. In questo ha lasciato sicuramente un po’ di rammarico nei suoi tifosi che in ogni caso non hanno mai smesso di venerarla.

80
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
peppecuns (Guest) 03-03-2015 15:51

femminilità? con quel mentone e l’andatura alla john wayne..

79
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pinkfloyd 03-03-2015 12:39

@ pallettaro (#1281803)

E lo so che le belle donne c’erano, c’erano pure nel 1700.
Io parlo di ambito tennistico/sportivo, poi io stesso ho sempre detto che le “atlete” non mi piacciono e preferisco bellezze meno muscolose ecc.

Non so se Gabriela fosse stata sopravvalutata a livello di “bellezza”, quel video di Eurosport che ho postato esordiva con “…la donna più glamour dello sport di tutti i tempi ecc” magari esagerato ed enfatizzato ma comunque significa che un certo ricordo l’ha lasciato.
Poi non è Greta Garbo o chissachì questo è sicuro, ma questo non è un concorso di bellezza internazionale tramite web, che stiamo facendo.

Non è che debba piacere per forza, capisco che a molti non piace e non è un mio problema, per me è una bella donna anche ora, poi a uno può piacere Sharapova et company, figurati, anche quella è bellezza, ci mancherebbe 😉

78
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pallettaro (Guest) 03-03-2015 12:14

@ pinkfloyd (#1281775)

Hai ragione che non posso paragonare, sono d’accordo con te ma le belle donne, te lo assicuro, c’erano anche allora, ma non giocavano a tennis.
Averla imposta come icona sexy negli anni 90 fu davvero una forzatura e non so quanto effettivo successo riusci ad ottenere. Come non lo ottenne Chris Evert anche per suo ritrosia personale. Ma forse non è questo il punto, i media fanno ciò che vogliono e con chi vogliono anche su persone normali. Come al maschile George Clooney. Dove è sta bellezza?
Quindi per tornare al topic e a quello che dicevo Sabatini non era femminile, ma era bella nei media italiani. Ma per nulla all’estero.
Kournikova era bella perchè lo era davvero, avendo femminilità, sex appeal e una camminata da donna e non da portuale genovese.

77
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Vince 03-03-2015 12:02

Scritto da Tizio

Scritto da Sonia
Allora…definire la Sabatini femminile mi sembra esagerato. Ad inizio carriera lo era, poi il potenziamento muscolare, al quale venne sottoposta, l’ha resa john wayne in gonnella! Camminava come se fosse pronta per un duello tra pistoleri. Comunque i gusti non si discutono:)))

Galeazzi l’aveva soprannominata Gary Cooper mi pare…e a lui piaceva.

da che pulpito 🙂

76
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pinkfloyd 03-03-2015 11:40

@ pallettaro (#1281765)

Ma non puoi paragonare situazioni a 30 anni di distanza.
Anche la bellezza cambia, si evolve, migliora, attraversa le mode, il tempo, lo spazio.
Oggi è tutto (o molto) artefatto, all’epoca era tutto naturale.
Un mondo diverso, un altro mondo, oh, io l’ho vissuto quel periodo e mica era come oggi.
Mi pare di essere un alieno…

Comunque Sabatini, ora, in questa epoca, a 40 anni e passa, si mantiene benissimo e la sua bellezza è ancora più che naturale, altrimenti si sarebbe sfigurata e sarebbe diventata davvero un maschiaccio inguardabile….

75
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pallettaro (Guest) 03-03-2015 11:24

@ pinkfloyd (#1281730)

mah. Sabatini ed Evert rispetto oggi non le guarderebbe nessuno e per tornare al topic considerare il ritratto della femminilità Sabatini è arduo se le paragoni alle bellezze che ti ho citato.
Anche imbellettata Sabatini rimaneva un donna mascolina, di grande fascino, ma mascolina. Seguivo il tennis già allora e sinceramente tutta sta Sabatini mi è sempre sembrata una cosa mediatica fatta più che altro da noi italiani. Al tempo mi guardavo Kim Basinger mica la Sabatini.
Pironkova non la ricorderà nessuno certamente, ma lei è considerata bella perchè lo è non perchè era numero 3 al mondo come Sabatini. Ribalto il discorso ma è così. Dicevano che erano belle pure Graf e Seles….

74
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pallettaro (Guest) 03-03-2015 11:12

@ mirko.dllm (#1281691)

ma esatto, ebbe la sfortuna di beccare un periodaccio dove c’erano delle grandi campionesse e anche Hana Mandlokova non fu fortunata tra infortuni ed avversarie eccellenti. Mandlikova fu secondo me più forte di Sabatini perchè per stessa ammissione delle avversarie Mandlikova nelle giornate di vena era assolutamente ingiocabile. Vinse 4 slam, ma ne avrebbe potuto e dovuto vincere di più a causa di infortuni e problemi con il suo paese d’origine.

73
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pinkfloyd 03-03-2015 10:30

@ pallettaro (#1281703)

Pironkova non la ricorderà nessuno, nemmeno i parenti stretti 😮 😉

Se ci fosse stato facebook e tutta la roba varia, all’epoca, sarebbero a livello di quelle di oggi, Evert o Sabatini. Come seguito mediatico e d’immagine.
Era un’epoca diversa (e strano che non lo ricordiate, tra l’altro. Vi ricordate le vostre amiche di scuola?? :eek:) e le donne non erano certo iper-curate e iper-imbellocciate come oggi. 😮
Erano molto più easy e più natural.
Ma quella bellezza spiccava eccome, all’epoca.

E fra 40 anni diranno che Sharapova e Ivanovic erano di una bellezza normale…o bruttine…

72
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
leconte (Guest) 03-03-2015 10:15

fu cosi traumatizzata da un flirt giovanile con eugenio rossi che passò alla sponda opposta.
Comunque , lato destro o sinistro, era vero che camminava come un montanaro del wyoming.

71
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pallettaro (Guest) 03-03-2015 10:01

@ jolly (#1281531)

Hai ragione, ma forse prima il discorso era legato alle big o quantomeno giocatrici di primissimo livello. 20 anni fa non c’era l’interesse che c’è adesso verso la femminilità o la bellezza delle sportive. E le tenniste primi cento di allora erano perfette sconosciute che non determinando alcun richiamo pubblicitario non destarono interesse.
Ci furono tenniste russe (e ce ne sono tante tra le prime 500 al mondo) belle tanto quanto la Kournikova, ma lei seppe attirare l’attenzione perchè fece semi a Wimbledon!! Prima di Kournikova non era possibile anche solo pensare che una bellissima ragazza potesse giocare bene a tennis. Le tenniste famose del passato non furono mai belle e passarono per molto belle ragazze come Evert e Sabatini che, francamente furono ragazze normalissime. E’ cambiato tutto. Se le confrontiamo con Ivanovic, Masha, Pironkova e potrei continuare, fanno una pessima figura.

70
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pallettaro (Guest) 03-03-2015 09:49

@ Fab (#1281524)

Ma no! Ti ricordi la scena del bar in Scuola di Polizia dove parte la musica e il povero cadetto deve ballare con i gay? Al contrario di quanto si pensa molti omosessuali sono machi, virili e fisicamente possenti. Purtroppo in tv e nei giornali è passato e passa tutt’ora lo stereotipo della checca, o del passivo effeminato. E’ una panzana, ci sono molti uomini gay dei quali stenteresti a credere. Ian Thorpe, il calciatore Conor Cusak,addirittura il wrestler Darren young, l’hockey champion Gus Johnston, i giocatori di basket NBA Jason Collins e John Amaechi, Fashanu, il pugile Orlando Cruz, il wrestler Orlando Jordan.
Nessuno l’avrebbe mai detto, ma questi sono solo quelli che hanno fatto coming out e sono tutti decisamente mascolini, alcuni dei quali molto virili. Per non parlare del grande Rock Hudson 1.93 di muscoli e sex appeal. Purtroppo l’ignoranza è gigante tanto quanto la maleducazione.

69
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mirko.dllm (Guest) 03-03-2015 09:49

Scritto da jolly
grazie pink.
Ai giovani che magari non lo sanno e che ora sentono best ranking n.3, va detto che lei è stata n.3 praticamente per tutta la carriera e che davanti aveva prima graf e navratilova e poi graf e seles, nell’estate del 1991 lei era n.3 a pochissimi punta dal n.1. se avesse vinto la famosa finale a wimbledon in cui servì due volte per il match ed in cui fu a due punti dalla vittoria sarebbe anche diventata n.1 e un mese dopo, nonostante quella sconfitta andò ad una partita dal.1 se avesse battuto kimiko date (si proprio la giapponese che gioca ancora e che è sua coetanea) credo fosse la semifinale dei canadian open comunque un torneo prima degli us open, se avesse vinto quella partita dicevo, sarebbe diventata n.1 invece inopinatamente la perse, tra l’altro in modo pazzesco, facendosi rimontare e subendo la sua fragilità mentale e non solo non diventò n.1 ma rimase n.3, dopo poche settimane le scadette la cambiale di flushing meadows e il sogno svanì.
Però Gabriela è la più forte tennista di sempre a non esser stata neppure per una settimaana n 1 (e persino neppure n.2). Pensate che per es il best. ranking della zvonareva è n.2!!!! (con tutto il rispetto per Vera c’è un abisso)
Di questo sono convintissimo LA PIU’ FORTE MAI N. UNO DI TUTTI I TEMPI!!!

jolly,quando dici che Gabriela è stata la più forte della sua epoca a non essere mai stata n.1,e nemmeno n.2,dimentichi però,che qualche anno prima,pure una “certa” Hana Mandlikova,nonostante quattro Slam vinti in carriera,ha avuto come best ranking il n.3 anche lei se non vado errato,e allora anche,e a maggior ragione,della fortissima ex cecoslovacca,si potrebbe benissimo dire che sia stata lei,la più forte n.3 del mondo in assoluto,no? 😉

68
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Angie (Guest) 03-03-2015 01:11

Certo che a sentire definire carina la Graf……Bellissime le gambe…Ok …bene il corpo….ma naso e faccia!!! Vi paga André, per caso???? :mrgreen:

67
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
jolly (Guest) 02-03-2015 23:22

grazie pink.
Ai giovani che magari non lo sanno e che ora sentono best ranking n.3, va detto che lei è stata n.3 praticamente per tutta la carriera e che davanti aveva prima graf e navratilova e poi graf e seles, nell’estate del 1991 lei era n.3 a pochissimi punta dal n.1. se avesse vinto la famosa finale a wimbledon in cui servì due volte per il match ed in cui fu a due punti dalla vittoria sarebbe anche diventata n.1 e un mese dopo, nonostante quella sconfitta andò ad una partita dal.1 se avesse battuto kimiko date (si proprio la giapponese che gioca ancora e che è sua coetanea) credo fosse la semifinale dei canadian open comunque un torneo prima degli us open, se avesse vinto quella partita dicevo, sarebbe diventata n.1 invece inopinatamente la perse, tra l’altro in modo pazzesco, facendosi rimontare e subendo la sua fragilità mentale e non solo non diventò n.1 ma rimase n.3, dopo poche settimane le scadette la cambiale di flushing meadows e il sogno svanì.
Però Gabriela è la più forte tennista di sempre a non esser stata neppure per una settimaana n 1 (e persino neppure n.2). Pensate che per es il best. ranking della zvonareva è n.2!!!! (con tutto il rispetto per Vera c’è un abisso)
Di questo sono convintissimo LA PIU’ FORTE MAI N. UNO DI TUTTI I TEMPI!!! 🙄

66
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
antonio (Guest) 02-03-2015 23:14

@ Fab (#1281524)

ma che dici? sei un po’ confuso su questioni sessuali e di genere, sara’ una questione di eta’? boh!?

65
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pinkfloyd 02-03-2015 22:13
64
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pinkfloyd 02-03-2015 22:06
63
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
jolly (Guest) 02-03-2015 22:03

Scritto da gido
@ jolly (#1281531)
facevo un po’ di zapping sulle news di Livetennis e ho pescato il JOLLY: complimenti per il post l’ho letto davvero volentieri. Spettacolo il vocabolo “iper fit”… aggiungerei anche “sode” che in inglese potrebbe essere “hard” .

Grazie.
Aggiungo un immagine:
La maglietta sergio tacchini di cotone fradicia che come direbbe Baglioni “immaginavi tutto” anzi in quel caso “vedevi tutto”.
Ehhh, avevo 18 anni…quelle magliette di cotone…
https://www.youtube.com/watch?v=V0aO1JVWx8Q

62
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Cla 02-03-2015 21:57

Com’é ora Gabriela Sabatini

https://www.youtube.com/watch?v=z8PlZPBZhvo

61
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Cla 02-03-2015 21:54

Scritto da Fab
Scusate,
ma di un uomo gay si può mai dire che possa essere il ritratto della mascolinità?? No!!
Idem per una donna lesbica, non si può dire che sia il ritratto della femminilità!!
Poi se per forza bisogna lodare e imbrodare a qualsiasi costo, va bè allora a quel punto gli elefanti volano!!
Saluti.
Fab

Confondi gay con effeminato, ma soprattutto non è questione di preferenze sessuali, ognuno avrà le sue, stiamo parlando delle apparenze fisiche.

60
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
borghetto (Guest) 02-03-2015 21:49

@ Fab (#1281524)

Ci sono uomini gay che sono il ritratto della mascolinità, altri che lo sono della femminilità, e lo stesso dicasi per le donne gay, alcune molto femminili, altre molto mascoline. E fra gli etero: lo stesso!

59
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
gido 02-03-2015 21:36

@ jolly (#1281531)

facevo un po’ di zapping sulle news di Livetennis e ho pescato il JOLLY: complimenti per il post l’ho letto davvero volentieri. Spettacolo il vocabolo “iper fit”… aggiungerei anche “sode” che in inglese potrebbe essere “hard” :wink:.

58
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
nastase (Guest) 02-03-2015 21:21

la più bella di sempre, senza alcun dubbio. e anche brava, e quindi la tennista ideale!

57
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
jolly (Guest) 02-03-2015 21:14

Sul fatto che gabriela fosse una bellezza androgina ovviamente nulla da eccepire, ma d’altra parte TUTTE le tenniste professioniste o meglio tutte le atlete di sport fisici come appunto il tennis, hanno canoni di bellezza come dire non classici, “iper fit” appunto.
Forse che steffi graf non era androgina? o la sharapova non è iper androgina nella sua bellezza con due spalle che sono ancor più larghe di quelle di gabriela?
La dementieva, per mio conto è bellissima ma certamente di una bellezza assolutamente androgina. idem la safarova, la Gajdosova o Cetkovska, tutte belle per me ma ovviamente iper atletiche.
Sulla bouchard mi son già espresso, certo è bellissima la canadese, ma è anche essa una bellezza androgina eccome se è androgina!!!
Tutte lo sono dal poco al tanto!!
La pennetta sicuramente è bella e molto femminile ma è un eccezione. Tutte le atlete nominate sino ad ora sono tutte bellissime (nei canoni di bellezze atletici alcune anche iper atletici…) poi ci sono quelle brutte oltre che androgine (un paio sono italiane ma non le nominiamo) la regina di queste ultime è la stosur per me.
Non son d’accordo con il luogo comune che “all’epoca gabriela apparisse così bella perchè eran tutte bruttissime” di belle ven’erano anche allora. Qualche esempio: Anke Huber, Steffi Graf, Jana Kandar, Sanchez Lorenzo, MJ Fernandez, e sopra a tutte ovviamente la divina Gabriela! (ho considerato solo atlete che erano tra le prime del mondo a parte la kandarr che era strepitosa ma non obiettivamente tra le più forti)
La stessa capriati pur non essendo ai livelli delle atlete sopra indicate, le sue gambe al confronto di quelle per esempio della sabatini erano bruttine, secondo me era attraente eccome. Sempre nell’ambito di canoni androgini sia chiaro perchè parliamo di super atlete.

56
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fab (Guest) 02-03-2015 21:00

Scusate,

ma di un uomo gay si può mai dire che possa essere il ritratto della mascolinità?? No!!

Idem per una donna lesbica, non si può dire che sia il ritratto della femminilità!!

Poi se per forza bisogna lodare e imbrodare a qualsiasi costo, va bè allora a quel punto gli elefanti volano!!

Saluti.

Fab

55
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
jolly (Guest) 02-03-2015 20:30

Scritto da brizz
ero innamorato di gabriela sia come tennista che come donna

Idem come sopra.
Aggiungo che aveva un talento tennistico sopraffino, il tweener lei lo giocava regolarmente. Fu rovinata da allenatori folli che la facevano giocare come guillermo vilas e per farla giocare così la irrobustirono troppo. se avesse trovato un allenatore valido non si sarebbe ritirata a 26 anni ed avrebbe vinto molto di più.
In Più era, ed è, una donna che mostra un cuore oltre al tennis, vedasi vicenda seles più volte ricordata…
grande donna indimenticabile, mitica, unica Gaby!!!
P.S. Se la sabatini non è femminile lo è forse la Bouchard o la giorgi? Se la voce della sabatini è androgina la voce della Bouchard è forse femminile? 😆

54
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fantumazz 02-03-2015 20:26

Scritto da Goergestuttalavita

Scritto da Fantumazz
Io non ricordo che la Sabatini esprimesse né femminilità, né sensualità; anzi, mi pareva piuttosto androgina e mascolina.
Ci sono, indubbiamente, anche “bellezze androgine” (la prima che mi viene in mente è Andrea Petkovic; fra le attrici Milla Jovovich), ma non iscriverei certo la Sabatini fra queste.
Si tratta, comunque, di valutazioni soggettive; vale sempre il vecchio adagio “De gustibus…”.

Fatti venire in mente anche la nostra Giorgi. E anche se meno androgina della Navratilova e della Mauresmo Gabriela frequenta la stessa parrocchia. Purtroppo !!!

Io trovo Camila molto femminile e per nulla androgina.
Devo però ammettere che, per i miei gusti, ha le gambe un po’ troppo muscolose.

Quanto alla “parrocchia” non so, né mi importa.

53
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Goergestuttalavita (Guest) 02-03-2015 20:00

Scritto da Fede-rer
@ Dino (#1281449)
Veri competenti? Dichiarazioni oggettive? Ma cosa mai ci può essere di totalmente oggettivo in ciò che concerne la bellezza? Penso che nessuno possa definire oggettivamente brutta né la Sharapova né la Ivanovic. Ciò detto ciò che ciascuno di noi coglie di loro è TOTALMENTE SOGGETTIVO e se ne può solo prendere atto. Io per gusti personali alle 2 sopra citate preferisco la Pironkova, per esempio. Non credo di essere pazzo. Sono GUSTI. Ma tu devi accettare che la Sharapova di turno non sia oggettivamente preferibile a chichessia perché non lo può essere!

Di totalmente oggettivo c’è il viso d’angelo di Julia Goerges. 180 cm di femminilità allo stato puro con tutte le curve al punto giusto E a chi le trova un difetto “peste lo colga” 😛

52
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Ospite inatteso (Guest) 02-03-2015 20:00

Bah… Bel visino, sì, ma femminile… Camminava come un camionista dell’Idaho e aveva due spalle larghe come la Pianura Padana…

51
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
AndryREAX 02-03-2015 19:57

Pironkova, Lim, Ivanovic per me son le top3. 😀

50
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fede-rer (Guest) 02-03-2015 19:55

@ Goergestuttalavita (#1281470)

A me il fisico della Giorgi piace da morire e fa da contraltare a quel visino molto femminile ed ingenuo che crea un bellissimo contrasto intrigante! E poi la bella Camila ha una muscolatura definita, non gonfia da body builder.. e poi e’ brava a stemperare con i suoi vestitini iper-femminili…

49
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Goergestuttalavita (Guest) 02-03-2015 19:46

Scritto da Fantumazz
Io non ricordo che la Sabatini esprimesse né femminilità, né sensualità; anzi, mi pareva piuttosto androgina e mascolina.
Ci sono, indubbiamente, anche “bellezze androgine” (la prima che mi viene in mente è Andrea Petkovic; fra le attrici Milla Jovovich), ma non iscriverei certo la Sabatini fra queste.
Si tratta, comunque, di valutazioni soggettive; vale sempre il vecchio adagio “De gustibus…”.

Fatti venire in mente anche la nostra Giorgi. E anche se meno androgina della Navratilova e della Mauresmo Gabriela frequenta la stessa parrocchia. Purtroppo !!! 😥

48
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tizio 02-03-2015 19:17

Scritto da Sonia
Allora…definire la Sabatini femminile mi sembra esagerato. Ad inizio carriera lo era, poi il potenziamento muscolare, al quale venne sottoposta, l’ha resa john wayne in gonnella! Camminava come se fosse pronta per un duello tra pistoleri. Comunque i gusti non si discutono:)))

Galeazzi l’aveva soprannominata Gary Cooper mi pare…e a lui piaceva.

47
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fede-rer (Guest) 02-03-2015 19:16

@ Sonia (#1281451)

Eheh mi hai strappato più di un sorriso.. E’ uno dei motivi per i quali la definivo androgina…

46
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fede-rer (Guest) 02-03-2015 19:14

@ Dino (#1281449)

Veri competenti? Dichiarazioni oggettive? Ma cosa mai ci può essere di totalmente oggettivo in ciò che concerne la bellezza? Penso che nessuno possa definire oggettivamente brutta né la Sharapova né la Ivanovic. Ciò detto ciò che ciascuno di noi coglie di loro è TOTALMENTE SOGGETTIVO e se ne può solo prendere atto. Io per gusti personali alle 2 sopra citate preferisco la Pironkova, per esempio. Non credo di essere pazzo. Sono GUSTI. Ma tu devi accettare che la Sharapova di turno non sia oggettivamente preferibile a chichessia perché non lo può essere!

45
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sonia (Guest) 02-03-2015 19:09

Allora…definire la Sabatini femminile mi sembra esagerato. Ad inizio carriera lo era, poi il potenziamento muscolare, al quale venne sottoposta, l’ha resa john wayne in gonnella! Camminava come se fosse pronta per un duello tra pistoleri. Comunque i gusti non si discutono:)))

44
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Dino (Guest) 02-03-2015 19:06

ho pochissimo tempo e non posso dilungarmi. Dico solamente che
Sharapova ha una classe che non sfuma nemmeno sotto sforzo e due
gambe che pochissime al mondo hanno pari. Per quanto riguarda l’ Ivanovic trovo abbia un fisico che richiama una “scala.
Per veri competenti queste sono valutazioni oggettive.

43
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fede-rer (Guest) 02-03-2015 19:01

Scritto da pinkfloyd
Interessante dissertazione, oggi

La bellezza di questo sito è anche dovuta al fatto di poter ogni tanto uscire piacevolmente dal seminato!

42
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gaia (Guest) 02-03-2015 18:47

@ pinkfloyd (#1281396)

Bravo! L’oggettivitá non esiste in un argomento come la bellezza. Mi viene da ridere quando leggo di fan della Sharapova o della Ivanovic che si scannano per decretare la più bella. La verità é che non c’é realmente la più bella! Cosi come non esiste la donna o l’uomo più bello del mondo dato che il tutto si fonda su parametri puramente soggettivi e personali.

41
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
brizz 02-03-2015 18:46

ero innamorato di gabriela sia come tennista che come donna

40
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
fabio (Guest) 02-03-2015 18:32

Grande Gabriela Sabatini,il ritratto di un tennis ,che non esiste più.

39
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pinkfloyd 02-03-2015 18:23

Interessante dissertazione, oggi 😮

38
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tizio 02-03-2015 18:22

Scritto da Fede-rer
Che fosse una bellezza particolare ed una donna attraente nessun dubbio…
Ma la definirei, sia per i tratti del viso che per il fisico, una bellezza piuttosto androgina e mascolina e non il ritratto della femminilità! La Kournikova poteva essere il ritratto della bambolina, della femminilità. Gabriela rappresentava un altro tipo di bellezza! Poi, ovviamente, in quanto soggettiva, ciascuno di noi poteva scegliere per chi parteggiare. Anche in quella generazione le bellezze erano parecchie. Io ero piuttosto giovane, ma come “ritratto di femminilità” dell’epoca mi ricordo, per esempio, la bellissima Mary Joe Fernandez!

Sottoscrivo in assoluto, la pensiamo allo stesso modo!

37
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fede-rer (Guest) 02-03-2015 18:13

@ pallettaro (#1281409)

Grandissimi! Pensavo di essere l’unico al mondo a stravedere per la Pironkova ! La trovo bellissima, fine, graziosa e FEMMINILE! In campo non rende del tutto visibili questi pregi, è molto acqua e sapone ma è graziosissima. Poi vista in abito da sera ad un gala’ è una meraviglia! Bravi, siete degli INTENDITORI! Io tra Sharapova e Pironkova non esiterei un istante a scegliere la bulgara! Sarò pazzo ma è così!

36
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fede-rer (Guest) 02-03-2015 18:09

@ Gaia (#1281400)

Sisi, avevo capito perfettamente ciò che intendevi! Tra l’altro, dato che un utente disquisiva in modo interessante sul concetto di femminilità, direi che la Sharapova è proprio un bel caso di studio! A livello estetico, staticamente non si può negare che sia un meraviglioso esempio di femminilità, una bambolona bionda di 195 cm avvenente e curata. Se però la vedo animata, con quelle movenze contratte, cupe e rigide, con tutti quei tic e quello sguardo “cattivo” ed arcigno. . La trovo tutt’altro che femminile! Tutto ciò per avallare la tesi che non esista un concetto univoco di femminilità, sia per chi lo esprime sia per chi deve coglierlo.

35
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pallettaro (Guest) 02-03-2015 17:57

@ livio (#1281389)

ohhhhhhhhhhhhhhh
Grande!! Per me la Pironkova è una bomba sexy. La trovo bella, attraente, affascinante, sempre tranquilla e pacata, sembra vivere in un mondo tutto suo, infatti il suo tennis efficacemente illogico nasce proprio dalla sua personalità. Per me è splendida!! In abito da sera poi, non è seconda a modelle professioniste

34
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pallettaro (Guest) 02-03-2015 17:49

@ Gaia (#1281380)

da uomo la vedo al contrario. Maria proprio perchè si comporta peggio di un uomo non mi attira anche se è bellissima. Non la trovo per nulla carismatica, ha certamente un carattere forte, ma non ha carisma e non è particolarmente amata dal pubblico. Molto meno di una Ivanovic, meno esaltata di maria. Nel mio circolo sono tutti impallati con la Radwanska che a me non piace, ma che forse attizza per il fascino della donna dell’est, all’apparenza più tranquilla rispetto allo stereotipo della donna italiana “rombiballe”. Detto con tutto l’affetto del caso.
Al giorno d’oggi una Sabatini passerebbe totalmente inosservata.
Ivanovic, Sharapova, Vaidisova, Wozniacki, Pironkova, Hantuchova, Bouchard sono molto più femminili e sexy di Sabatini. Ma ce ne sono altre come Svitolina, Giorgi, Diatchenko, ma si potrebbe andare avanti ancora con una ventina.
Sabatini aveva il fascino misterioso della donna androgina, mascolina, ma non fu certamente il ritratto della femminilità.
Fu il ritratto del fascino esotico della donna sudamericana unita ad un fisico androgino la rendeva a dir poco originale, ma la femminilità è altra cosa.

33
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gaia (Guest) 02-03-2015 17:34

@ Fede-rer (#1281390)

Ma io non ho detto che Maria MI piace, ho solo detto che secondo me ha la personalità più interessante e, come dici tu algida,glaciale…così profondamente diversa da “noi” popoli latini e “calorosi”. Ed essendo così diversa da noi,dalla nostra cultura,non posso esistere vie di mezzo o la ami o la odi (vabbé odiare é un parolone) o ne sei disperatamente attratto o la ripugni totalmente.

32
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pinkfloyd 02-03-2015 17:27

Scritto da livio

Scritto da pinkfloyd
Tenniste “femminili”, ma davvero femminili (non muscoli e altro) ma anche “forme”, chi sono, invece, e soprattutto, chi erano?
Cos’è la “femminilità”, poi?
Si parla di atlete, io non vedo androginia (e non in questo caso) né vedo chissachì che sprigioni “femminilità” che non sia la Bellucci, la Theron, Brigitte Bardot (nomi a caso) e chissà chi alte, che però non sono atlete

Mah sai che non sono d’accordo?
Spesso trovo molto più sexy e femminili le atlete (ovvio, non quelle più muscolose, ma oggi in sport come non solo il tennis, ma la pallavolo, il salto in alto e in lungo, anche lo sci) di tante modelle e attrici che trovo molto più “finte”… se una ragazza riesce ad essere attraente in campo mentre suda, corre ed è spettinata, allora forse è più attraente di una finta sempre truccata e sempre in posa imbalsamata, che poi quando viene paparazzata senza Photoshop sembra una qualsiasi… e visto che oggi molte atlete poi si vedono anche eleganti e truccate, tutte queste differenze con le attrici non le vedo. Secondo te una Fenninger, una Weirather, una Klishina (campionessa di salto in lungo), Kiira Korpi (pattinatrice), Chirichella, tanto per nominare solo una pallavolista fra molte, non sono delle bellissime ragazze?
Restando nel tennis, a parte che a me Maria invece affascina da sempre (ma il fascino è una cosa soggettiva), e che una Ivanovic truccata e in abito da sera non mi sembra avvia molto da invidiare a tante modelle, ti faccio un esempio di una sottovalutatissima che non mi sembra affatto muscolosa e che trovo infinitamente femminile, se vuoi andare a vedere qualche foto fuori dal campo: Tsvetana Pironkova. Ma nel tennis ce ne sono veramente tante… Corinna Dentoni è un’altra ragazza “acqua e sapone” che ha un fisico da paura…..
Poi d’accordo, i gusti sono soggettivi, anche se questo sito ci sono molti che preferiscono quelle tutte muscoli, ma non è a queste che mi riferivo, anzi…
Parlando del passato, sono d’accordo con chi ha scritto che come grazie e femminilità la Evert fosse il top, anche se non la trovavo “bella”, il viso ad esempio non mi piaceva. I lineamenti sono una cosa, le forme un’altra, la femminilità un’altra ancora…

Si, anche il tuo parere è rispettabile.

C’è molta soggettività in ognuno di noi, poi per me la bellezza non è solo il bel visino e i bei lineamenti del viso, ma subentrano altre cose.
Troppo facile dire che la Sharapova o la Ivanovic abbiano un bel visino d’angelo…ma, per me, ci sono altre cose che esprimono e racchiudono la “bellezza” e la femminilità…e non è solo quello.
L’atleta è sicuramente una donna (anche se non sempre 🙂 ) e, a volte, molte ragazze più “normali” e non stra-conosciute, tipo Gajdosova o Cetkovska, per esempio, mi trasmettono, personalmete, più
femminilità di altre stangone magre e muscolose con poco charme (sempre per quanto mi riguarda).

Comunque è davvero tutto relativo e soggettivo, davvero si potrebbe stare anni a discutere, senza mai arrivare ad una conclusione, tra l’altro 🙂

31
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
@PitFranco_Is 02-03-2015 17:19

Cmq io che a quel’ Tempo ero nella fascia 12/15 anni ero uno di quelli che la trovava Bellissima ed ero Innamorato pazzo di lei ,Poi come dice qulcucuno i gusti sono gusti io amo quel tipo di Donna anche oggi. Dunque alcune delle Belle di ora tipo le Bionde e Biondine no me gustano Lei era una Dea Latina.

30
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fede-rer 02-03-2015 17:15

Scritto da Gaia
Ma…secondo me la belezza fine a se stessa non serve a nulla…per quanto possa valere la mia opinione da donna io penso che per esempio, Maria piacciahe perché carismatica,ha una personalità che nel bene o nel male polarizza attira l’attenzione, Ivanovic e Bouchard le trovo noiose, dicono cose scontate e banali. Mentre il fatto stesso che Maria paradossalmente non faccia nula per rendersi simpatica e poco convenzionale,visto che non é ne umile ne empatica col pubblico la rende milioni di volte più interessante.

“LA bellezza fine a se stessa non serve a nulla”: sono perfettamente d’accordo con te… Purtroppo a livello di giudizi sul lato estetico di ragazze/donne che possiamo vedere solo in Tv, ci possiamo limitare solo a valutarle per i tratti salienti che ci saltano all’occhio, per qualche componente che colpisca la nostra fantasia: la camminata? la voce? le movenze? l’espressività? la silhouette? Insomma, tutte componenti che hanno un proprio peso ma che sono superficiali. Di certo non possiamo provare un’attrazione mentale, un’empatia. Ma possiamo giudicare se secondo noi una tennista è femminile o androgina, se preferiamo la Ivanovic o la Sharapova ecc ecc… Ad esempio, dall’esterno, a differenza di ciò che dici tu, la Sharapova non mi piace per nulla: algida, mi sa di frigido, di nevrotico, con tutti quei tic… E poi l’ho vista dal vivo, per i miei personalissimi gusti troppo alta ed allampanata, mi metterebbe in soggezione! Ciò detto, per l’appunto, il discorso era partito dalla Sabatini, che non penso si possa definire un prodigio di femminilità. E tanti utenti concordano. Essere androgine non significa essere meno belle, sexy od attraenti! Conosco molti amanti del genere, ed io stesso ne posso essere attratto. A me personalmente la Sabatini non ha mai fatto impazzire, ma ci sono donne androgine che mi piacciono molto: per esempio, Sam Stosur non mi dispiace affatto… Soprattutto vista senza cappellino ed in abiti un po’ più femminili..

29
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
livio (Guest) 02-03-2015 17:09

Scritto da pinkfloyd
Tenniste “femminili”, ma davvero femminili (non muscoli e altro) ma anche “forme”, chi sono, invece, e soprattutto, chi erano?
Cos’è la “femminilità”, poi?
Si parla di atlete, io non vedo androginia (e non in questo caso) né vedo chissachì che sprigioni “femminilità” che non sia la Bellucci, la Theron, Brigitte Bardot (nomi a caso) e chissà chi alte, che però non sono atlete

Mah sai che non sono d’accordo?
Spesso trovo molto più sexy e femminili le atlete (ovvio, non quelle più muscolose, ma oggi in sport come non solo il tennis, ma la pallavolo, il salto in alto e in lungo, anche lo sci) di tante modelle e attrici che trovo molto più “finte”… se una ragazza riesce ad essere attraente in campo mentre suda, corre ed è spettinata, allora forse è più attraente di una finta sempre truccata e sempre in posa imbalsamata, che poi quando viene paparazzata senza Photoshop sembra una qualsiasi… e visto che oggi molte atlete poi si vedono anche eleganti e truccate, tutte queste differenze con le attrici non le vedo. Secondo te una Fenninger, una Weirather, una Klishina (campionessa di salto in lungo), Kiira Korpi (pattinatrice), Chirichella, tanto per nominare solo una pallavolista fra molte, non sono delle bellissime ragazze?
Restando nel tennis, a parte che a me Maria invece affascina da sempre (ma il fascino è una cosa soggettiva), e che una Ivanovic truccata e in abito da sera non mi sembra avvia molto da invidiare a tante modelle, ti faccio un esempio di una sottovalutatissima che non mi sembra affatto muscolosa e che trovo infinitamente femminile, se vuoi andare a vedere qualche foto fuori dal campo: Tsvetana Pironkova. Ma nel tennis ce ne sono veramente tante… Corinna Dentoni è un’altra ragazza “acqua e sapone” che ha un fisico da paura…..
Poi d’accordo, i gusti sono soggettivi, anche se questo sito ci sono molti che preferiscono quelle tutte muscoli, ma non è a queste che mi riferivo, anzi…
Parlando del passato, sono d’accordo con chi ha scritto che come grazie e femminilità la Evert fosse il top, anche se non la trovavo “bella”, il viso ad esempio non mi piaceva. I lineamenti sono una cosa, le forme un’altra, la femminilità un’altra ancora…

28
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Cla 02-03-2015 17:00

@ Fede-rer (#1281340)

Concordo, basta sentirla parlare, ha una voce tutt’altro che femminile, puó essere definita bella e affascinante, ma è una bellezza androgina.

27
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gaia (Guest) 02-03-2015 16:56

Ma…secondo me la belezza fine a se stessa non serve a nulla…per quanto possa valere la mia opinione da donna io penso che per esempio, Maria piacciahe perché carismatica,ha una personalità che nel bene o nel male polarizza attira l’attenzione, Ivanovic e Bouchard le trovo noiose, dicono cose scontate e banali. Mentre il fatto stesso che Maria paradossalmente non faccia nula per rendersi simpatica e poco convenzionale,visto che non é ne umile ne empatica col pubblico la rende milioni di volte più interessante.

26
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Angie (Guest) 02-03-2015 16:47

@ Fede-rer (#1281340)

Non so se essere completamente d’accordo. Sugli anni 80/90 del tennis femminile resta celebre la battuta (terribile) di Krajiceck: secondo lui tutte le tenniste erano “Grasse Porcelle”!!!
Certo oggi ne vediamo molte più di un tempo…chissà se Pink, che ha citato giustamente la Evert (non era solo bellezza, era classe!) si ricorda di quanto fosse bella la tedesca Bettina Bunge. Era tra le prime 10/15 del mondo ma in tv non la si vedeva mai e quindi non la ricorda quasi nessuno…
Quanto ai completini e all’eleganza…nessuna batterà mai Lea Pericoli coi suoi incredibili costumi in pizzo, cigno, raso e chi più ne ha più :mrgreen: ne metta!

25
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Vince 02-03-2015 16:44

Scritto da Fede-rer

Scritto da pinkfloyd

Scritto da Fede-rer

Scritto da pinkfloyd
@ Fede-rer (#1281340)
Evert te la ricordi?

Certo che mi ricordo Chris Evert, perchè?

Era carina. Era abbastanza femminile.
Era un’altra epoca, adesso siamo abituati a vedere bellone diverse, ma sono sempre atlete. E poi la bellezza femminile si esprime al massimo dopo i 30 anni e tocca l’apice a 40. Chiaramente in generale e se una si cura bene ecc
Se guardate foto non sul campo della Sabatini a 30 anni è una gran donna e ancora ora lo è.
Ma forse, davvero, è un discorso troppo lungo e avulso da questo contesto.

Sì, la Evert sembrava già più “donna matura” quando giocava, una bellezza piuttosto altera e glaciale. Una Grace Kelly del tennis, per fare un paragone. E’ un discorso molto complesso, ora le tenniste (quelle in forma fisica intendo) badano molto di più al look persino in campo, ai completini, all’acconciatura, allo smalto… Allora erano molto più omologate nel modo di presentarsi, meno valorizzate diciamo… Quindi è arduo fare un paragone. Non c’erano delle Bouchard o delle Ivanovic, ma anche le bellezze meno oggettive come può essere oggi una Halep o una Petkovic spiccavano meno perchè non si valorizzavano dal punto di vista estetico!

Ecco, come si possa giudicare “bella” una Halep e niente di che la Sabatini, per me rimane un mistero 🙂

Comunque, dico anch’io “degustibus”, che è un po’ la password per potere scrivere in questo thread 🙂

24
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pinkfloyd 02-03-2015 16:44

Scritto da Fede-rer

Scritto da pinkfloyd

Scritto da Fede-rer

Scritto da pinkfloyd
@ Fede-rer (#1281340)
Evert te la ricordi?

Certo che mi ricordo Chris Evert, perchè?

Era carina. Era abbastanza femminile.
Era un’altra epoca, adesso siamo abituati a vedere bellone diverse, ma sono sempre atlete. E poi la bellezza femminile si esprime al massimo dopo i 30 anni e tocca l’apice a 40. Chiaramente in generale e se una si cura bene ecc
Se guardate foto non sul campo della Sabatini a 30 anni è una gran donna e ancora ora lo è.
Ma forse, davvero, è un discorso troppo lungo e avulso da questo contesto.

Sì, la Evert sembrava già più “donna matura” quando giocava, una bellezza piuttosto altera e glaciale. Una Grace Kelly del tennis, per fare un paragone. E’ un discorso molto complesso, ora le tenniste (quelle in forma fisica intendo) badano molto di più al look persino in campo, ai completini, all’acconciatura, allo smalto… Allora erano molto più omologate nel modo di presentarsi, meno valorizzate diciamo… Quindi è arduo fare un paragone. Non c’erano delle Bouchard o delle Ivanovic, ma anche le bellezze meno oggettive come può essere oggi una Halep o una Petkovic spiccavano meno perchè non si valorizzavano dal punto di vista estetico!

Comunque è vero, prima non c’erano bellone…e ci si concentrava sul tennis 🙂
E la Navratilova era “bella” lo stesso, per me che iniziavo a guardare questo sport meraviglioso.
Comunque Gabriela mi colpì lo stesso, magari non era di quella bellezza pazzesca, ma mi piaceva “il suo essere”, diciamo 🙂

Ora, tennis diverso e altra epoca, ma sicuramente ragazze più carine, anche perché oggi lo sono in generale, nel mondo 🙂
Io preferisco ancora oggi concentrarmi sul tennis, se dovessi invaghirmi di qualcuna solo fisicamente o per la presunta bellezza, vuol dire che sto messo proprio male… 😮

23
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
UAZ (Guest) 02-03-2015 16:36

Tutt’altro che femminile
Ricordo che Galeazzi diceva avere la camminata del pistolero

22
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fede-rer 02-03-2015 16:35

Scritto da pinkfloyd

Scritto da Fede-rer

Scritto da pinkfloyd
@ Fede-rer (#1281340)
Evert te la ricordi?

Certo che mi ricordo Chris Evert, perchè?

Era carina. Era abbastanza femminile.
Era un’altra epoca, adesso siamo abituati a vedere bellone diverse, ma sono sempre atlete. E poi la bellezza femminile si esprime al massimo dopo i 30 anni e tocca l’apice a 40. Chiaramente in generale e se una si cura bene ecc
Se guardate foto non sul campo della Sabatini a 30 anni è una gran donna e ancora ora lo è.
Ma forse, davvero, è un discorso troppo lungo e avulso da questo contesto.

Sì, la Evert sembrava già più “donna matura” quando giocava, una bellezza piuttosto altera e glaciale. Una Grace Kelly del tennis, per fare un paragone. E’ un discorso molto complesso, ora le tenniste (quelle in forma fisica intendo) badano molto di più al look persino in campo, ai completini, all’acconciatura, allo smalto… Allora erano molto più omologate nel modo di presentarsi, meno valorizzate diciamo… Quindi è arduo fare un paragone. Non c’erano delle Bouchard o delle Ivanovic, ma anche le bellezze meno oggettive come può essere oggi una Halep o una Petkovic spiccavano meno perchè non si valorizzavano dal punto di vista estetico!

21
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Angie (Guest) 02-03-2015 16:33

Certo che la foto pubblicata non rende giustizia alla bella Gabriela…
Sulla mascolinità presunta di Gabriela resta celebre la “topica” presa da Gianni Clerici che scrisse sulla Gazzetta un “pezzo” su presunti sguardi di fuoco tra lei e l’altra tennista argentina: Bettina Fulco….rischiò di essere preso a botte dal padre della tennista e dovette ritrattare. Comunque la vera bellezza di famiglia non era Gabriela, ma il fratello – tombeur de femme – che l’accompagnava per tutti i tornei.

20
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pinkfloyd 02-03-2015 16:19

Scritto da Fede-rer

Scritto da pinkfloyd
@ Fede-rer (#1281340)
Evert te la ricordi?

Certo che mi ricordo Chris Evert, perchè?

Era carina. Era abbastanza femminile.

Era un’altra epoca, adesso siamo abituati a vedere bellone diverse, ma sono sempre atlete. E poi la bellezza femminile si esprime al massimo dopo i 30 anni e tocca l’apice a 40. Chiaramente in generale e se una si cura bene ecc

Se guardate foto non sul campo della Sabatini a 30 anni è una gran donna e ancora ora lo è.
Ma forse, davvero, è un discorso troppo lungo e avulso da questo contesto.

19
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pinkfloyd 02-03-2015 16:11

Tenniste “femminili”, ma davvero femminili (non muscoli e altro) ma anche “forme”, chi sono, invece, e soprattutto, chi erano?

Cos’è la “femminilità”, poi?

Si parla di atlete, io non vedo androginia (e non in questo caso) né vedo chissachì che sprigioni “femminilità” che non sia la Bellucci, la Theron, Brigitte Bardot (nomi a caso) e chissà chi alte, che però non sono atlete 🙂

18
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fede-rer 02-03-2015 16:09

Scritto da pinkfloyd
@ Fede-rer (#1281340)
Evert te la ricordi?

Certo che mi ricordo Chris Evert, perchè?

17
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Amante tennis (Guest) 02-03-2015 16:07

Volendo fare una classifica delle belle dell’epoca direi che lei, Steffi e Mary Jo erano le più carine ma io tifavo per due molto meno belle ma simpatiche come Aranxtia Sanchez e Jennifer Capriati (che tanto bruttina non era, anzi!!) 😛

16
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
kenny (Guest) 02-03-2015 16:04

Quanto vorrei uscire a cena con Gabriela 😳

15
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fantumazz 02-03-2015 16:01

Io non ricordo che la Sabatini esprimesse né femminilità, né sensualità; anzi, mi pareva piuttosto androgina e mascolina.
Ci sono, indubbiamente, anche “bellezze androgine” (la prima che mi viene in mente è Andrea Petkovic; fra le attrici Milla Jovovich), ma non iscriverei certo la Sabatini fra queste.
Si tratta, comunque, di valutazioni soggettive; vale sempre il vecchio adagio “De gustibus…”.

14
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pinkfloyd 02-03-2015 15:58

@ Fede-rer (#1281340)

Evert te la ricordi?

13
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fede-rer 02-03-2015 15:53

@ livio (#1281323)

Ecco, hai detto esattamente ciò che pensavo! Viso, fisico e movenze erano assulutamente mascolini! Poi, a modo suo aveva eccome un grande erotismo! Anche se, a livello fisico, preferivo decisamente la Graf per esempio con quelle gambe impareggiabili!
Guarda, secondo me è come dici tu: sembra che ci siano giocatrici più belle, in realtà secondo me oggi possiamo vedere in maniera ricorrente in Tv anche le giocatrici di seconda/terza fascia e quindi abbiamo a disposizione un campione molto più ampio! Allora le Top, c’è da dire non erano valide: nelle seconde linee c’erano delle giocatrici molto graziose ma era più raro vederle in TV! Poi oggi le ragazze in campo sono anche valorizzate da abitini molto femminili, adattati alla fisicità di ciascuna. Sono molto più curate, ecc…
Però c’è un elemento che vorrei dibattere: scrissi parecchio su questo sito in passato circa la scarsa forma fisica di molte giocatrici attuali: ecco, al giorno d’oggi ci sono molte giocatrici belle, carine e curate, ma anche tante in sovrappeso, con pancetta, maniglie dell’amore poco comprensibili per una atleta. Nel tennis maschile non capita praticamente mai ed anche nel tennis femminile del passato, dato che parliamo dei tempi della Sabatini, accadeva con molta minore frequenza!

12
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pinkfloyd 02-03-2015 15:52

Le atlete, in generale, sono tutte più o meno muscolose e poco femminili o non estremamente femminili.
Logico non fosse una top model, perché giocava a tennis, e se guardate foto di oggi, è molto più bella e femminile di allora.

Poi la bellezza è soggettiva e relativa, per esempio a me l’idola di tutto il mondo Sharapova, mi è quantomeno indifferente.

Ma è il classico discorso dei “gusti”, francamente non fondamentale ed estremamente trascurabile 🙂

11
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ZORROMANCINO (Guest) 02-03-2015 15:47

La grande Gabriela ritornera’ in campo il 10 Marzo al Madison Square Garden a New York in esibizione contro la Seles e assieme a FEDERER-DIMITROV nella giornata mondiale del World tennis day!! Diretta in esclusiva su ESPN E EUROSPORT!!
SARA’ UN GRANDE SPETTACOLO DI TENNIS E …NON SOLO !!

10
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fede-rer 02-03-2015 15:45

@ pallettaro (#1281319)

Noto con piacere che la pensiamo spesso allo stesso modo! 😉

9
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
gruff (Guest) 02-03-2015 15:35

io ho iniziato a segure il tennis grazie a lei..ha vinto poco davvero poco per ilgrande talento che aveva…un po come la mauresmo…!

8
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
livio (Guest) 02-03-2015 15:33

@ Fede-rer (#1281294)

Concordo, a me piaceva molto perché esprimeva una grande sensualità, ma è decisamente una bellezza androgina…. e anche la camminata era tutt’altro che femminile!
Come fisico (e mi limito al fisico, non al viso…) preferivo la Graf.
Mary Jo era molto bella, però mi sembra (forse perché oggi è più facile grazie a internet, streaming ecc. vedere anche le giocatrici di secondo piano, ma anche per il grande sviluppo del gioco nei paesi dell’est Europa) che come quantità di belle giocatrici, oggi non ci sia paragone rispetto ad allora, allora si contavano sulla punta delle dita… oggi mezzo circuito è formato da pin-up!

7
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pallettaro (Guest) 02-03-2015 15:32

@ Fede-rer (#1281294)

ah ecco! pensavo di essere il solo!
Ebbe vita facile da qual punto di vista perchè concorrenza non ce n’era, erano tutte bruttine ai suoi tempi

6
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pinkfloyd 02-03-2015 15:30

Eh si, Gabriela, un pezzo della mia giovinezza, era davvero difficile non innamorarsi del suo personaggio, di quella bellezza latina e così vicina a noi. E poi quel gioco lieve e classico, tipico di quell’epoca.

Una volta ha detto che, soprattutto agli inizi, “perdeva volontariamente” per non affrontare interviste e media, a causa della sua timidezza.
Una cosa impensabile, oggi, nell’era dell’immagine e di internet e dei social network.

5
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Phoedrus (Guest) 02-03-2015 15:19

Atleta intelligente che ha saputo sfruttare il business.

Come stile di tennis non mi piaceva granché, tifavo più spesso le sue avversarie, probabilmente perché più orientata alla terra rossa (con alcuni exploit come eccezione).
Però non si arriva numero 3 per caso.

4
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
dacco (Guest) 02-03-2015 15:14

Parlare di femminilità è parlare di Gabriela. Poche chiacchiere.

3
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fede-rer 02-03-2015 15:10

Che fosse una bellezza particolare ed una donna attraente nessun dubbio…
Ma la definirei, sia per i tratti del viso che per il fisico, una bellezza piuttosto androgina e mascolina e non il ritratto della femminilità! La Kournikova poteva essere il ritratto della bambolina, della femminilità. Gabriela rappresentava un altro tipo di bellezza! Poi, ovviamente, in quanto soggettiva, ciascuno di noi poteva scegliere per chi parteggiare. Anche in quella generazione le bellezze erano parecchie. Io ero piuttosto giovane, ma come “ritratto di femminilità” dell’epoca mi ricordo, per esempio, la bellissima Mary Joe Fernandez!

2
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
marco (Guest) 02-03-2015 14:54

Super Gabriela!
Che nostalgia…

1
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!