Fed Cup - Italia vs Francia Copertina, Davis/FedCup

Fed Cup – Primo Turno: Italia vs Francia 2-3. Rivivi il livescore dettagliato

08/02/2015 16:30 361 commenti
Ultima giornata di Fed Cup
Ultima giornata di Fed Cup

Italia e Francia si affrontano nel primo turno di Fed Cup in quel di Genova (terra rossa, indoor).
Su Livetennis il Livescore dettagliato punto su punto dell’incontro che si concluderà nella giornata di oggi

LIVEVIDEO – CLICCAQUI



ITALIA ITA vs FRANCIA FRA 2-3
105 Stadium, Genoa, ITA (clay – indoors)

FedCup ITA-FRA
Sara Errani / Roberta Vinci
1
2
Kristina Mladenovic / Caroline Garcia
6
6
Winner: FRA

R3: Sara Errani v Kristina Mladenovic (FRA)

FedCup ITA-FRA
Sara Errani
4
3
Kristina Mladenovic
6
6
Winner: K. MLADENOVIC

R4: Camila Giorgi v Caroline Garcia (FRA)

FedCup ITA-FRA
Camila Giorgi
6
0
2
Caroline Garcia
4
6
6
Winner: C. GARCIA


R1: Sara Errani v Caroline Garcia (FRA)

FedCup ITA-FRA
Sara Errani
7
7
Caroline Garcia
6
5
Winner: S. ERRANI

R2: Camila Giorgi v Alize Cornet (FRA)

FedCup ITA-FRA
Camila Giorgi
6
6
Alize Cornet
4
2
Winner: C. GIORGI



Italy
Sara Errani
Camila Giorgi
Roberta Vinci
Karin Knapp
Captain: Corrado Barazzutti

France
Alize Cornet
Caroline Garcia
Kristina Mladenovic
Pauline Parmentier
Captain: Amelie Mauresmo


TAG: , ,

361 commenti. Lasciane uno!

tommaso (Guest) 09-02-2015 07:40

Scritto da Italians

Scritto da Lucone
Le sconfitte ci possono stare, ma ci sono vari tipi di sconfitte. Prendo come prima la sconfitta dello scorso anno in semifinale con la Repubblica Ceca persa 4-0. Lì in ogni partita si è lottato e tutte hanno dato il meglio di sè anche sapendo di essere nettamente sfavorita. La sconfitta di oggi non è scusabile e tantomeno perdonabile. Da 2-0 nessuno ha lottato, nessuno ha provato a reagire nei momenti di difficoltà, nessuno ha provato a cambiare tattica e capire cosa non andava e con nessuno intendo anche il capitano Barazzutti. Il capitano quando si tratta di vittorie è capace a trascinare, ma quando si va in difficoltà raramente lo vedo stravolgere o cambiare qualcosa, dimostrando anche oggi di non avere fegato. Il pubblico è stato poco presente e gli addetti hanno dato un’immagine pessima dell’Italia con campi veramente da circoli peruviani.
Se per il tennis italiano il 5 giugno 2010 è entrato nella storia (vittoria Schiavone Roland Garros), anche l’8 febbraio 2015 entrerà nella storia del tennis italiano come la debacle del tennis italiano sia dal punto di vista del risultato sia dal punto di vista organizzativo sia dal punto di vista tattico.

Ma cosa vuoi rischiare? Vuoi togliere la Errani che ieri aveva giocato molto bene, per di più sulla terra, contro quella che si pensava fosse al 99% la Cornet? Oppure al turno dopo non usi la Giorgi che ieri aveva demolito la n.19 del mondo contro una che sembrava tutt’altro che in forma? O ancora nel doppio finale cosa facevi, schieravi Vinci/Knapp? Ma ti rendi conto di quel che stai dicendo?

Che la Cornet non avesse giocato lo sapevano tutti a Genova, così come che la Errani non fosse al meglio.

361
marco (Guest) 09-02-2015 07:22

Scritto da Luciano
@ Lucone (#1260285)
Ma che Knapp,Barazzutti ha schierato la coppia numero 1 del mondo perché pensava che avrebbero vinto,ed è una VERGOGNA che non cel’abbiano fatta!!!!Ma l’anno prossimo dobbiamo partecipare dai play out?

Sono ben altre le cose di cui bisogna vergognarsi. Nessuno ti deve niente e nessuno ti ha promesso niente. Fossi in te, mi vergognerei piuttosto di quello che hai scritto. È una partita di tennis, si vince, si perde, ma non ci si vergogna proprio, non con le maiuscole e nemmeno con le minuscole.

360
Luciano (Guest) 08-02-2015 21:04

@ Lucone (#1260285)

Ma che Knapp,Barazzutti ha schierato la coppia numero 1 del mondo perché pensava che avrebbero vinto,ed è una VERGOGNA che non cel’abbiano fatta!!!!Ma l’anno prossimo dobbiamo partecipare dai play out?

359
Sandro G. (Guest) 08-02-2015 19:10

ecco perchè dico da sempre che le classifiche non contano… non basta esser num. 1 per decretarsi vincenti… e nel doppio ne abbiamo avuto dimostrazione… la Mauresmo cmq è stata piu intelligente di Barazzutti nel scegliere le tenniste da schierare in campo… ovvio adesso leggeremo di una Sara che dirà esser stanca e provata fisicamente… beh se per questo lo erano manche Garcia – Mladenovic … solo la Vinci non ha scusante lei che era la piu riposata di tutte… ma vabbè che ci serva di lezione questa fed cup! se penso alla coppia Bolelli – Fognini che non hanno fatto in tempo a vincere gli Australian Open di doppio che c’era già nelle varie pagine tennistiche – ipotizzava per loro vittorie al master di fine anno ho addirittura una medaglia a Rio 2016 :shock: va bene che sognare non costa nulla e la speranza non muore mai… però noi Italiani tendiamo ad esagerare un bel po… nemmeno la Schiavo col suo R.G. ha ricevuto tanto .. al max messaggi del tipo : vabbè ma non arriverà lontano e cmq vedremo se farà il bis (ne dubitiamo) … quindi… mi spiace a metà… infondo me l’aspettavo una simile debacle!

358
Koko (Guest) 08-02-2015 18:54

Scritto da kenny
C’è chi dice che in Italia non ci sono giovani tenniste in arrivo. Andiamo a vedere l’erba più verde di alcuni vicini: gli USA per tornare nel gruppo A hanno chiesto aiuto alle Williams, la Russia ha chiamato la Sharapova e Kutzetsova, l’australia la Stosur, direi non proprio delle giovincelle del circuito.

Guarda gli USA ormai hanno una super-produzione di giovani nelle top 50 WTA + le Williams intramontabili. Siamo noi che ci siamo ritrovati molto in alto per congiunture favorevoli per cui adesso in tempo di pensionamenti inevitabili precipitare velocemente è probabile!

357
kenny 08-02-2015 18:51

Scritto da pinkfloyd
@ kenny (#1260302)
Maddai, Sharapova, Williams e altre hanno partecipato solo per poter diaputare le Olimpiadi, altro che aiuto…

Scritto da pinkfloyd
@ kenny (#1260302)
Maddai, Sharapova, Williams e altre hanno partecipato solo per poter diaputare le Olimpiadi, altro che aiuto…

Per fortuna di USA e Russia, perchè è da anni che chiedono loro di giocare la FedCup, con risposte sempre negative (e vista l’età delle Williams si può anche capire, soprattutto nel caso di Venus)
la Stosur ha giocato anche lo scorso anno.

356
W Flavia (Guest) 08-02-2015 18:47

Chi ha giocato per gli usa in quel doppio?

355
@PitFranco_Is 08-02-2015 18:45

@ kenny (#1260302)

aspetta togliendo l’australia quello che dici e vero ma devi anche dire che Usa avevano Keys top 20 Riske top 50 ect ect la Russia lascia a casa la Makarova che se non erro e top 10 dunque andrei cmq piano cn i paragoni

354
pinkfloyd 08-02-2015 18:45

@ kenny (#1260302)

Maddai, Sharapova, Williams e altre hanno partecipato solo per poter disputare le Olimpiadi, altro che aiuto…

353
kenny 08-02-2015 18:39

C’è chi dice che in Italia non ci sono giovani tenniste in arrivo. Andiamo a vedere l’erba più verde di alcuni vicini: gli USA per tornare nel gruppo A hanno chiesto aiuto alle Williams, la Russia ha chiamato la Sharapova e Kutzetsova, l’australia la Stosur, direi non proprio delle giovincelle del circuito.

352
@PitFranco_Is 08-02-2015 18:38

Ragazzi non abbiamo ricambio ma vi dico che ieri qualcuno veramente e tanta gente sul posto lo dice non ha apprezzato l’esaltazione generale che é successa per il punto della giorgi e non per quello di Sara e Dunque Vinci non é per mettere zizzania ma é cosi la Francia con merito ha la Mauresmo che fa fuori la Numero 1 e mette la numero 87 ha mostrato le “palle” “noi” no.. vedrete che uscira qualche articolo….

351
Lucone 08-02-2015 18:33

Scritto da Italians

Scritto da Lucone
Le sconfitte ci possono stare, ma ci sono vari tipi di sconfitte. Prendo come prima la sconfitta dello scorso anno in semifinale con la Repubblica Ceca persa 4-0. Lì in ogni partita si è lottato e tutte hanno dato il meglio di sè anche sapendo di essere nettamente sfavorita. La sconfitta di oggi non è scusabile e tantomeno perdonabile. Da 2-0 nessuno ha lottato, nessuno ha provato a reagire nei momenti di difficoltà, nessuno ha provato a cambiare tattica e capire cosa non andava e con nessuno intendo anche il capitano Barazzutti. Il capitano quando si tratta di vittorie è capace a trascinare, ma quando si va in difficoltà raramente lo vedo stravolgere o cambiare qualcosa, dimostrando anche oggi di non avere fegato. Il pubblico è stato poco presente e gli addetti hanno dato un’immagine pessima dell’Italia con campi veramente da circoli peruviani.
Se per il tennis italiano il 5 giugno 2010 è entrato nella storia (vittoria Schiavone Roland Garros), anche l’8 febbraio 2015 entrerà nella storia del tennis italiano come la debacle del tennis italiano sia dal punto di vista del risultato sia dal punto di vista organizzativo sia dal punto di vista tattico.

Ma cosa vuoi rischiare? Vuoi togliere la Errani che ieri aveva giocato molto bene, per di più sulla terra, contro quella che si pensava fosse al 99% la Cornet? Oppure al turno dopo non usi la Giorgi che ieri aveva demolito la n.19 del mondo contro una che sembrava tutt’altro che in forma? O ancora nel doppio finale cosa facevi, schieravi Vinci/Knapp? Ma ti rendi conto di quel che stai dicendo?

Per tattica non si intende solo un cambio di giocatrici, ma anche di schemi e di letture del gioco e del momento. Il ruolo del capitano è anche quello, non solo schierare le giocatrici e vedere una partita di tennis. Io intendo anche quello per stravolgere o cambiare qualcosa. Poi sinceramente una Errani che tira piano così e lo vedi nel singolare (magri per infortunio o per stanchezza), puoi anche rischiare un Knapp che ad inizio anno ha daùùfatto bene in doppio

350
kenny 08-02-2015 18:31

Scritto da Italians
Sempre a proposito del discorso sulla coerenza che facevamo prima. Ma la Fed Cup non era quella competizioncina che non vale niente, la cui vittoria equivale al torneo di briscola del Dopolavoro ferrovieri?
Io rimango coerente con me stesso: la Fed Cup ha un valore altissimo e noi abbiamo perso da polli. Ma da qua a propinarci il discorso che il tennis italiano e le nostre ragazze facciano schifo, ce ne passa. Tanto più se sento qualcuno sospettare che le nostre Cichis non siano degne di prima posizione mondiale. Io ricordo che anche i Bryan persero un match fondamentale sull’1-1 contro Zimonjic e un ragazzino assolutamente non doppista (Bozoljac) contro la Serbia.

C’è chi non aspetta altro che sfogare le proprie frustazioni in questo modo. Considerato che pochi mesi fa Vinci-Errani hanno dominato la finale di Wimbledon e dall’altra parte del campo c’era la Mladenovic, la stessa che un anno prima aveva vinto il torneo di doppio misto. Ma li in tanti a dire che nel doppio son tutte scarse. Forse è difficile capire che il rendimento del doppio dipende anche dallo stato di forma delle giocatrici, se una delle due non è al suo meglio, anche il doppio non funziona. Alla fine Errani e Giorgi una partita l’hanno vinta, che dire della Polonia che ha perso 4 a 0 nonostante abbia Aga la maga?

349
jolly (Guest) 08-02-2015 18:24

@ mirko.dllm (#1260163)

Non può esser buono un campo in terra indoor creato in pochi giorni e per pochi giorni, sai benissimo che per fare un campo buono in terra ci vuole del tempo, deve restare a consolidarsi. Insomma ci vuole un certo “invecchiamento” come per fare del buon vino!!
La verità è che si voleva un campo di patate perchè nella mentalità difensivistica propria del nostro capitano terraiolo rematore queste sarebbero le uniche condizioni in cui noi potremmo giocarcela contro chiunque. L’errore è stato proprio aver scelto la terra, avremmo avuto più possibilità su un campo indoor tradizionale naturalmente con pennetta e giorgi! E comunque almeno avremmo evitato questa figuraccia da provinciali di creare le trappole per gli altri (perchè il campo di patate era voluto, sia chiaro era voluto) salvo poi caderci dentro noi!!!

348
_Carlo (Guest) 08-02-2015 18:23

Scritto da kenny
Penso che la Mauresmo ora scriva una lettera a Panatta.

Si, una lettera con un bel segno dell’ombrello gigante su foglio A2 ripiegato !!! :mrgreen:

347
Italians 08-02-2015 18:22

Scritto da Lucone
Le sconfitte ci possono stare, ma ci sono vari tipi di sconfitte. Prendo come prima la sconfitta dello scorso anno in semifinale con la Repubblica Ceca persa 4-0. Lì in ogni partita si è lottato e tutte hanno dato il meglio di sè anche sapendo di essere nettamente sfavorita. La sconfitta di oggi non è scusabile e tantomeno perdonabile. Da 2-0 nessuno ha lottato, nessuno ha provato a reagire nei momenti di difficoltà, nessuno ha provato a cambiare tattica e capire cosa non andava e con nessuno intendo anche il capitano Barazzutti. Il capitano quando si tratta di vittorie è capace a trascinare, ma quando si va in difficoltà raramente lo vedo stravolgere o cambiare qualcosa, dimostrando anche oggi di non avere fegato. Il pubblico è stato poco presente e gli addetti hanno dato un’immagine pessima dell’Italia con campi veramente da circoli peruviani.
Se per il tennis italiano il 5 giugno 2010 è entrato nella storia (vittoria Schiavone Roland Garros), anche l’8 febbraio 2015 entrerà nella storia del tennis italiano come la debacle del tennis italiano sia dal punto di vista del risultato sia dal punto di vista organizzativo sia dal punto di vista tattico.

Ma cosa vuoi rischiare? Vuoi togliere la Errani che ieri aveva giocato molto bene, per di più sulla terra, contro quella che si pensava fosse al 99% la Cornet? Oppure al turno dopo non usi la Giorgi che ieri aveva demolito la n.19 del mondo contro una che sembrava tutt’altro che in forma? O ancora nel doppio finale cosa facevi, schieravi Vinci/Knapp? Ma ti rendi conto di quel che stai dicendo?

346
_Carlo (Guest) 08-02-2015 18:21

Scritto da Lucone
Le sconfitte ci possono stare, ma ci sono vari tipi di sconfitte. Prendo come prima la sconfitta dello scorso anno in semifinale con la Repubblica Ceca persa 4-0. Lì in ogni partita si è lottato e tutte hanno dato il meglio di sè anche sapendo di essere nettamente sfavorita. La sconfitta di oggi non è scusabile e tantomeno perdonabile. Da 2-0 nessuno ha lottato, nessuno ha provato a reagire nei momenti di difficoltà, nessuno ha provato a cambiare tattica e capire cosa non andava e con nessuno intendo anche il capitano Barazzutti. Il capitano quando si tratta di vittorie è capace a trascinare, ma quando si va in difficoltà raramente lo vedo stravolgere o cambiare qualcosa, dimostrando anche oggi di non avere fegato. Il pubblico è stato poco presente e gli addetti hanno dato un’immagine pessima dell’Italia con campi veramente da circoli peruviani.
Se per il tennis italiano il 5 giugno 2010 è entrato nella storia (vittoria Schiavone Roland Garros), anche l’8 febbraio 2015 entrerà nella storia del tennis italiano come la debacle del tennis italiano sia dal punto di vista del risultato sia dal punto di vista organizzativo sia dal punto di vista tattico.

perfetto !!! :cool:

345
Lollo99 08-02-2015 18:20

Attendo o davis o fed cup a milano

344
Lucone 08-02-2015 18:18

Le sconfitte ci possono stare, ma ci sono vari tipi di sconfitte. Prendo come prima la sconfitta dello scorso anno in semifinale con la Repubblica Ceca persa 4-0. Lì in ogni partita si è lottato e tutte hanno dato il meglio di sè anche sapendo di essere nettamente sfavorita. La sconfitta di oggi non è scusabile e tantomeno perdonabile. Da 2-0 nessuno ha lottato, nessuno ha provato a reagire nei momenti di difficoltà, nessuno ha provato a cambiare tattica e capire cosa non andava e con nessuno intendo anche il capitano Barazzutti. Il capitano quando si tratta di vittorie è capace a trascinare, ma quando si va in difficoltà raramente lo vedo stravolgere o cambiare qualcosa, dimostrando anche oggi di non avere fegato. Il pubblico è stato poco presente e gli addetti hanno dato un’immagine pessima dell’Italia con campi veramente da circoli peruviani.
Se per il tennis italiano il 5 giugno 2010 è entrato nella storia (vittoria Schiavone Roland Garros), anche l’8 febbraio 2015 entrerà nella storia del tennis italiano come la debacle del tennis italiano sia dal punto di vista del risultato sia dal punto di vista organizzativo sia dal punto di vista tattico.

343
paolo (Guest) 08-02-2015 18:17

@ Marco93 (#1260176)

Di qualche splendido posto sei ? tipico italiano trovare delle scuse per le sconfitte

342
Italians 08-02-2015 18:15

Sempre a proposito del discorso sulla coerenza che facevamo prima. Ma la Fed Cup non era quella competizioncina che non vale niente, la cui vittoria equivale al torneo di briscola del Dopolavoro ferrovieri?

Io rimango coerente con me stesso: la Fed Cup ha un valore altissimo e noi abbiamo perso da polli. Ma da qua a propinarci il discorso che il tennis italiano e le nostre ragazze facciano schifo, ce ne passa. Tanto più se sento qualcuno sospettare che le nostre Cichis non siano degne di prima posizione mondiale. Io ricordo che anche i Bryan persero un match fondamentale sull’1-1 contro Zimonjic e un ragazzino assolutamente non doppista (Bozoljac) contro la Serbia.

341
matte91 (Guest) 08-02-2015 18:13

LA ERRANI É RIDICOLA NEL GIOCO..SE LEI É ARRIVATA A GIOCARSI SEMIFINALI E FINALI SLAM IN SINGOLO E DOPPIO LA WTA DOVREBBE FARSI DELLE DOMANDE..IL TENNIA FEMMINILE COME DICE STAKOVSKY NON É NEMMENO UNO SPORT…SPECIE CN LA ERRANI

340
Dex86 08-02-2015 18:13

Scritto da Fabblack
Ah, e lasciamo stare questa storia del doppio: le chichis di quà, le chichis di là…
Ammazza che stesa!!!
Mi sembra evidente che se vincendo il torneo di doppio ti porti a casa 1/7 che vincendo il singolo dello stesso torneo, il doppio E’ tennis di serie C

quello che dici non ha nesso logico; il fatto che le cichis siano forti e siano state sconfitte non vuol dire che sia tennis di serie B. Le due avversarie giocano regolarmente i tornei di doppio, non sono due singolariste che si sono adattate.

339
Morotep (Guest) 08-02-2015 18:12

Contro gli USA a rimini 2 anni fa.

338
Lollo99 08-02-2015 18:12

@ W Flavia (#1260198)

Contro gli usa due anni fa

337
andreandre 08-02-2015 18:12

Scritto da W Flavia
Mi dite quanti di questi doppi di fed cup vinti dalla vinci sono stati giocati sul 2 pari? Io ricordo solo quello in finale con il Belgio…

ricordo anche nel 2013 a Rimini contro gli USA

336
Lollo99 08-02-2015 18:12

Peccato davvero. Non ho visto il doppio ma perdere 6-1 6-2!! C’è dai davvero assurdo assurdo. Mi spiace. Speriamo di beccare allo spareggio Olanda perché se no sono dolori

335
kenny 08-02-2015 18:11

Penso che la Mauresmo ora scriva una lettera a Panatta. :mrgreen:

334
W Flavia (Guest) 08-02-2015 18:10

Mi dite quanti di questi doppi di fed cup vinti dalla vinci sono stati giocati sul 2 pari? Io ricordo solo quello in finale con il Belgio…

333
Papuffo Volante (Guest) 08-02-2015 18:10

Contro queste valchirie c’era poco da fare. Cmq la nostra coppia era spenta e priva di idee.
Giusto che passino le francesi.
Il rammarico va alla Giorgi che dopo una partita stellare come quella di ieri è caduta nelle oramai consuete contraddizioni del suo gioco e del suo servizio.

332
Koko (Guest) 08-02-2015 18:09

Se diamo uno sguardo più ampio le altre federazioni europee si sono sapute rinnovare in campo femminile. Oggi sia Spagna che Francia che Germania per non parlare di Rep Ceca predentano le tenniste del futuro. Alte, atletiche con gran servizio e colpi potenti. Le nostre gloriose tenniste a parte Camila fanno parte di un tennis tattico anni 2000 ormai in fase di superamento. La Giorgi rimane l’unico futuro oggi possibile ad alto livello ma anche lei ha tanto da migliorare tatticamente e tecnicamente perchè non è certo giunonica e alta come le Kvitove o Muguruze varie. Serve potenzialmente bene ma è un servizio su cui non puoi contare come riesce ad una spilungona con big serve naturale.

331
@PitFranco_Is 08-02-2015 18:09

Scusate su quale pretesto si giocava sulla Terra se questa possiamo chiamarla in questo modo? per la Errani? qualcuno lo deve spiegare altrimenti sul veloce facevamo peggio? mah perplesso la Mladenovic ci stende ahahah vi rendete conto? mahhh

330
myslice 08-02-2015 18:08

Scritto da Fabblack
Ah, e lasciamo stare questa storia del doppio: le chichis di quà, le chichis di là…
Ammazza che stesa!!!
Mi sembra evidente che se vincendo il torneo di doppio ti porti a casa 1/7 che vincendo il singolo dello stesso torneo, il doppio E’ tennis di serie C

Il doppio è mediamente molto più spettacolare di un singolare… io non lo considero assolutamente di serie C

329
Nick Barrett 08-02-2015 18:08

non capisco ma 2 a 2 e hanno fatto 5 partite?

328
AGASSI1965 (Guest) 08-02-2015 18:08

Bella figura di.. !!!!

327
Raffaele83 (Guest) 08-02-2015 18:08

Per me l’abbiamo persa con la ridicola decisione di portarle su terra Indoor dove la errani è stata la più penalizzata

326
Quinzi Jones (Guest) 08-02-2015 18:07

@ Fantumazz (#1260165)

perchè tu credi che se erano al top avrebbero vinto?non credo

325
Andry84 (Guest) 08-02-2015 18:07

La sconfitta in 2 set nel doppio era preventivabile dopo aver visto giocare le francesi oggi e sapendo che comunque ben si adattano al doppio unito al fatto che le nostre 2 non sono in condizione, ma non 6-0 6-2.

324
Giovanni 08-02-2015 18:06

Bravissime le francesi, la Mauresmo ha giocato il jolly Mladenovic ed ha avuto pienamente ragione, azzurre pessime, come il campo e come il pubblico.

323
Fabblack (Guest) 08-02-2015 18:06

Ah, e lasciamo stare questa storia del doppio: le chichis di quà, le chichis di là…
Ammazza che stesa!!!
Mi sembra evidente che se vincendo il torneo di doppio ti porti a casa 1/7 che vincendo il singolo dello stesso torneo, il doppio E’ tennis di serie C

322
Marco93 08-02-2015 18:06

Che delusione… tutte e 3 le partite ma soprattutto il tifo. Scandaloso. Così imparano a farlo di nuovo in quel postaccio

321
Raffaele83 (Guest) 08-02-2015 18:05

Scritto da Fantumazz
Che dire? Brava Mauresmo, chapeau!

320
_Carlo (Guest) 08-02-2015 18:05

Tanto di cappelo alla Mauresmo comunque… Questa vittoria è anche (o soprattutto ??) sua…

319
myslice 08-02-2015 18:04

Che partita della Mladenovic! Veramente straordinaria!

La Vinci e l’Errani erano l’ombra di quelle che possono essere

318
Fantumazz 08-02-2015 18:04

Che dire? Brava Mauresmo, chapeau!

317
Luca (Guest) 08-02-2015 18:04

La Mauresmo si è vendicata,che disfatta ragazzi…

316
mirko.dllm (Guest) 08-02-2015 18:04

Completata la frittata! Altra pagina del tennis italiano di cui andare fieri,a cominciare dalla “splendida” organizzazione dell’evento,con il campo da gioco tenuto in condizioni fenomenali. :mrgreen:

315
Stefan Navratil (Guest) 08-02-2015 18:04

che disastro!!!! tra le ragazze e Seppi un pomeriggio da tifoso buttato nella ……gastrite!!!!!

314
ginglegel 08-02-2015 18:03

gran belle ragazzone le francesi

313
Phoedrus (Guest) 08-02-2015 18:03

La Cornet gioisce, ma lei era il punto debole.
Mauresmo grandissima allenatrice.

312
raonic 08-02-2015 18:03

e in francesi che fanno poppopopopop in faccia al pubblico di genova :lol: bella location scelta dalla fit

311
diegus 08-02-2015 18:03

Delusione totale.

310
@PitFranco_Is 08-02-2015 18:02

Si ma ora chi paga? questa scelta? questo campo? qualcuno dira dopo e facile invece se andate a leggere quello che ho scritto della scelta di questo campo e tanti mi dicevano e giusto . ora chi Paga? le dimissioni di barazzuti? come Minimo no? Vergogna Mondiale.

309
Phoedrus (Guest) 08-02-2015 18:01

Scritto da io
Nel frattempo neanche seppia sembra volerci dare soddisfazione oggi… (mi sa che la ricorderemo a lungo questa domenica). (E sono hazzi per i giornalisti ‘federali’ di Supertennis… chissà che coccodrilloni monteranno… e si ricorderanno di dire che Palmieri non è riuscito a garantire una superficie di gioco decente a Genova?).

Palmieri pessimo…. come Binaghi.
Abbiamo manager di Federtennis incapaci.

308
andrew (Guest) 08-02-2015 17:59

però penso che saliranno di livello nel corso della stagione, la errani peggio di così difficilmente può giocare!!!

307
io (Guest) 08-02-2015 17:59

Un Garsia a Zagabria e una Garsia a Genova hanno massacrato il tennis italiano :neutral:

306
luckyLu 08-02-2015 17:59

Scritto da marco

Scritto da luckyLu
A prescindere da come andrà a finire questo scontro,fossi in Barazzutti ci penserei due volte prima di schierare di nuovo la Errani in Fed Cup in singolare!!

Eccerto. Avremmo dovuto ascoltarti già nel 2009.
Tre Fed Cup da protagonista a 26 anni le hai vinte tu, non Sara…

Ma sei un fenomeno a fare certi commenti eh!? non è in dubbio che le tre Fed Cup vinte siano merito per lo più di Sara ma si vede anche che la Errani in questo momento non è minimamente al livello degli ultimi anni…
Tra l’altro se c’è uno che non hai MAI e ripeto MAI criticato Sara in passato è il sottoscritto quindi vedi di fare poco lo spiritoso.
Spero si riprenda col proseguo della stagione ma se il livello rimarrà questo bisognerà farsi delle domande e delle eventuali scelte che FORTUNATAMENTE non farò nè io né tu.

305
Radames 08-02-2015 17:58

Incredibile regalo al nostro doppio, rimandato il cappotto alle nostre

304
Fantumazz 08-02-2015 17:58

Erick Thohir tenta di rianimarci in extremis…

303
Phoedrus (Guest) 08-02-2015 17:57

L’avevo detto: Mladenovic è forte in doppio.
Perché continuare a dire che il doppio era un punto sicuro?
Arrivare sul 2-2 era troppo rischioso.
E’ andata così.
Meritano loro, nonostante la Cornet.

302
Piero (Guest) 08-02-2015 17:56

cmq parlando di gnocche la Mladenovic sta facile nelle top 3,è da paura :razz:

301

Lascia un commento