Circuito WTA Copertina, WTA

Forfait di Simona Halep a Sydney: “Non mi sono allenata negli ultimi tre giorni”

13/01/2015 12:00 26 commenti
Simona Halep classe 1991, n.3 del mondo
Simona Halep classe 1991, n.3 del mondo

Simona Halep, testa di serie n.1 del torneo di Sydney, ha dato forfait per colpa di una gastroenterite
Simona ha contratto questo problema già dal torneo di Shenzhen dove ha giocato la finale da influenzata.

“Purtroppo non potro giocare questo torneo. Non mi sono allenata negli ultimi tre giorni. Devo recuperare e poi pensare a tennis”.


TAG: , , ,

26 commenti. Lasciane uno!

Ale 85 (Guest) 14-01-2015 10:10

In ogni caso gli organizzatori e la Azarenka ringraziano… 😆

26
Ale 85 (Guest) 14-01-2015 10:08

@ ginglegel (#1239179)
condivido in pieno!!! Se Masha avesse fatto una cosa del genere questo post sarebbe stato pieno di critiche ma le altre possono fare tutto perché l’antisportiva è sempre e solo la Sharapova. 😆 😀

25
GI2 (Guest) 14-01-2015 09:28

Scritto da ginglegel

Scritto da Luca_nl

Scritto da ginglegel
@ fabrizio (#1239214)
ovviamente halep e wozniacki ecc. fanno bene a fare finta di infortunarsi perché è nel loro interesse…
ma lo stile e la credibilità sono importanti anche nello sport, al di là delle vittorie.
loro si sono inscritte a due tornei consecutivi prima dell’AO così nel caso fossero uscite ai primi turni del primo torneo nel primo, avrebbero potuto giocare il secondo e arrivare in forma a Melbourne. Ovviamente due interi sarebbero stati troppi…
questa è palese antisportività, e visto che ci vanno anche di mezzo degli investitori (quelli di Sidney), la WTA dovrebbe alzare un po’ la voce al riguardo…

Relativamente a Caroline, finalmente ha imparato a fare i suoi interessi.
Nel 2010 per fare la sportiva e non abbandonare New Haven e l’inutile vittoria degli US Open Series, arrivò agli US Open stracotta e dopo aver giocato male e vinto con Masha, giocato malissimo e vinto con Cibulkova, in semi fu eliminata dalla Zvonareva, che aveva stracciato meno di un mese prima e che ribatterà meno di un mese dopo, ma nello Slam perse proprio grazie alla sportività in favore degli altri.
Sbagliando s’impara.

va beh’… certo, è diventata più furba.
ma non ha imparato.
puoi benissimo farti i tuoi interessi iscrivendoti a un solo torneo, scontentando qualcuno, rinunciando a un ingaggio, e rischiando di uscire al primo turno e di non avere la preparazione migliore per l’AO…
comportandoti da professionista, insomma.
in modo da non doverti poi inventare una gastroenterite o un virus (scusa tipica Williams la donna più infetta della storia), o non so quale infortunio

Strano lo scorso anno a New Haven (anteprima di US Open) la Wozniacki (partecipava a onor di firma quale plurivincitrice del torneo)uscì per mano della Giorgi, quando alcuni commentarono che aveva la testa agli US Open, subito si levarono gli scudi e che fu una grande vittoria della Giorgi. Sappiamo tutti come poi è finita: la Woznicki in finale e la Giorgi a casa.
Per quanto concerne la Williams non si chiama virus ma sindrome di Sjorgen ed è una malattia.
Dulcis in fundo: L’aforisma di decubertiana memoria è scomparso da mo…

24
ginglegel 14-01-2015 02:35

Scritto da Luca_nl

Scritto da ginglegel
@ fabrizio (#1239214)
ovviamente halep e wozniacki ecc. fanno bene a fare finta di infortunarsi perché è nel loro interesse…
ma lo stile e la credibilità sono importanti anche nello sport, al di là delle vittorie.
loro si sono inscritte a due tornei consecutivi prima dell’AO così nel caso fossero uscite ai primi turni del primo torneo nel primo, avrebbero potuto giocare il secondo e arrivare in forma a Melbourne. Ovviamente due interi sarebbero stati troppi…
questa è palese antisportività, e visto che ci vanno anche di mezzo degli investitori (quelli di Sidney), la WTA dovrebbe alzare un po’ la voce al riguardo…

Relativamente a Caroline, finalmente ha imparato a fare i suoi interessi.
Nel 2010 per fare la sportiva e non abbandonare New Haven e l’inutile vittoria degli US Open Series, arrivò agli US Open stracotta e dopo aver giocato male e vinto con Masha, giocato malissimo e vinto con Cibulkova, in semi fu eliminata dalla Zvonareva, che aveva stracciato meno di un mese prima e che ribatterà meno di un mese dopo, ma nello Slam perse proprio grazie alla sportività in favore degli altri.
Sbagliando s’impara.

va beh’… certo, è diventata più furba.
ma non ha imparato.
puoi benissimo farti i tuoi interessi iscrivendoti a un solo torneo, scontentando qualcuno, rinunciando a un ingaggio, e rischiando di uscire al primo turno e di non avere la preparazione migliore per l’AO…

comportandoti da professionista, insomma.

in modo da non doverti poi inventare una gastroenterite o un virus (scusa tipica Williams la donna più infetta della storia), o non so quale infortunio

23
Luca_nl (Guest) 13-01-2015 22:46

Scritto da Halep_forever
Ha lasciato almeno il posto a qualcun altra , non come la Wozniacki

Sempre a criticare, Caroline non aveva bye, e quindi ha avuto meno tempo per meditare il ritiro, o forse non ha proprio avuto tempo.

22
Luca_nl (Guest) 13-01-2015 22:36

Scritto da ginglegel
@ fabrizio (#1239214)
ovviamente halep e wozniacki ecc. fanno bene a fare finta di infortunarsi perché è nel loro interesse…
ma lo stile e la credibilità sono importanti anche nello sport, al di là delle vittorie.
loro si sono inscritte a due tornei consecutivi prima dell’AO così nel caso fossero uscite ai primi turni del primo torneo nel primo, avrebbero potuto giocare il secondo e arrivare in forma a Melbourne. Ovviamente due interi sarebbero stati troppi…
questa è palese antisportività, e visto che ci vanno anche di mezzo degli investitori (quelli di Sidney), la WTA dovrebbe alzare un po’ la voce al riguardo…

Relativamente a Caroline, finalmente ha imparato a fare i suoi interessi.
Nel 2010 per fare la sportiva e non abbandonare New Haven e l’inutile vittoria degli US Open Series, arrivò agli US Open stracotta e dopo aver giocato male e vinto con Masha, giocato malissimo e vinto con Cibulkova, in semi fu eliminata dalla Zvonareva, che aveva stracciato meno di un mese prima e che ribatterà meno di un mese dopo, ma nello Slam perse proprio grazie alla sportività in favore degli altri.
Sbagliando s’impara.

21
cercasifuturiroger (Guest) 13-01-2015 22:25

Nessuno può vietare a Woz e Halep di partecipare al torneo pre-australian open, la verità, a mio avviso è una sola: hanno avuto piccole criticità e intimorite dal fatto che possano diventare problemi di maggiore entità hanno soprasseduto. Meglio questo che farsi sbattere fuori al primo turno facendo infinità di gratuiti.

20
ginglegel 13-01-2015 21:19

@ fabrizio (#1239214)

ovviamente halep e wozniacki ecc. fanno bene a fare finta di infortunarsi perché è nel loro interesse…
ma lo stile e la credibilità sono importanti anche nello sport, al di là delle vittorie.

loro si sono inscritte a due tornei consecutivi prima dell’AO così nel caso fossero uscite ai primi turni del primo torneo nel primo, avrebbero potuto giocare il secondo e arrivare in forma a Melbourne. Ovviamente due interi sarebbero stati troppi…

questa è palese antisportività, e visto che ci vanno anche di mezzo degli investitori (quelli di Sidney), la WTA dovrebbe alzare un po’ la voce al riguardo…

19
fabrizio 13-01-2015 20:04

@ ginglegel (#1239179)

Riprendendo invece il discorso su Masha ti devo dire obiettivamente che non essendo stato ne veramente un suo tifoso ma non essendo stato nemmeno un suo detrattore (come in molti sono stati soprattutto in passato) devo dire vedendola anche l’altra settimana vincere in Australia che siamo in presenza di una Campionessa eccezionale che va al di la di dote estetiche che hanno sicuramente ingigantito alcune volte il personaggio, ma qui parliamo di un atleta e soprattutto tennista coi fiocchi e sarebbe giusto tornasse N.1 perché negli ultimi 15 anni Serena a parte e forse Henin in qualche periodo Maria è stata veramenta la più continua e sinceramente la più forte e quella che mi farebbe scommettere su di lei se si giocasse la partita della vita.
Ripeto detto da un appassionato che non ha ne troppo amato o odiato la russa.

18
fabrizio 13-01-2015 19:52

@ ginglegel (#1239078)

3 giorni fa commentando l’inizio di questo torneo avevo pronosticato (ma era facile da dire) che ci sarebbero stati molti ritiri/forfait diciamo diplomatici, pero’ mentre della Halep per esempio ero quasi sicuro del suo ritiro devo dire che non mi aspettavo il ritiro delka Wozniacky che secondo me al di la delle dichiarazioni di rito giocherà sicuramente in Australia e secondo me anche per il clima che troverà sarà anche una delle grandi favorite,questo lo dico perché Caroline la vedo più temprata fisicamente e pensavo che per lei arrivare alla fine di questo torneo non sarebbe stato molto problematico, in realtà questo ci mostra tutta la differenza tra uno Slam e un pur ottimo torneo di preparazione, soprattutto per un atleta come la danese che mai come questa volta crede veramente nella vittoria.

17
ginglegel 13-01-2015 18:32

tra le prime tutte gallinelle ipocrite coi loro sorrisini tranne Maria la regina, l’unica che fa quello che dice, e dice quello che pensa…
go go go verso il numero 1.

16
Marcus91 (Guest) 13-01-2015 18:13

Scritto da emilio
Beh, meglio cosi che partite scandalose come ho visto questo secondo turno, dove non sanno come buttare le palla fuori piu veloce se no lo fa l, altra.Aga quando ha visto che la Muguruza ha chiamato il fisio si e anche spaventata, aveva paura che deve restare ul altro giorno.

Sempre meglio vedere un brutto match, dovuto alla stanchezza, piuttosto che trovarsi di fronte ad un’atleta antisportiva e questo vale in tutti gli sport.

15
ginglegel 13-01-2015 15:42

che ipocrita lei è la woziacki…
gastroenterite lol

lo sanno tutti che queste due non avrebbero giocato questo torneo (a parte quelli che le hanno pronosticate nel “veggente” 😆 )

bisognerebbe avere un po’ di stile e prendersi la responsabilità delle proprie scelte.
imparare dalla tanto odiata Sharapova per esempio, sarebbe una buona idea.

14
emilio (Guest) 13-01-2015 15:25

Beh, meglio cosi che partite scandalose come ho visto questo secondo turno, dove non sanno come buttare le palla fuori piu veloce se no lo fa l, altra.Aga quando ha visto che la Muguruza ha chiamato il fisio si e anche spaventata, aveva paura che deve restare ul altro giorno.

13
Halep_forever 13-01-2015 14:31

Ha lasciato almeno il posto a qualcun altra , non come la Wozniacki

12
livio (Guest) 13-01-2015 14:18

E c’è anche qualcuno che ci crede…….

11
pazzodicamila 13-01-2015 14:02

Brava Simona! Adorabile nei comportamenti! Me lo sentivo, non appena ho sentito di quella strana febbre nella finale di Shezen la settimana scorsa! ahahahah! Troppo divertente. Ormai è un’ abitudine e sembra ti abbia portato bene finora. 😆

10
cercasifuturiroger (Guest) 13-01-2015 14:01

@ Michele (#1238939)

se pure fosse…lo slam è lo slam..

9
cercasifuturiroger (Guest) 13-01-2015 14:00

@ magilla (#1238981)

Se non è al 100% perchè rischiare?

8
Shuzo (Guest) 13-01-2015 13:29

Scelta saggia. Meglio pensare ad arrivare agli Australian Open al top.

7
Antonio (Guest) 13-01-2015 13:23

A torneo già iniziato…come al solito

6
magilla (Guest) 13-01-2015 13:18

bah…..queste nuove starlette del tennis in quanto a senso sportivo lasciano molto a desiderare….

5
marypierce (Guest) 13-01-2015 12:56

Certo Simona, certo. Non lo fai mai.

4
Phoedrus (Guest) 13-01-2015 12:37

@ Michele (#1238939)

In una finale giochi se non stai bene.
A un primo turno non ha senso.

Non c’è altro motivo.

3
Marcus91 (Guest) 13-01-2015 12:20

Chissà perchè me lo immaginavo…Che ragazza sportiva!

2
Michele (Guest) 13-01-2015 12:12

= ho vinto a Shezhen, che me frega di sfiancarmi prima di uno Slam?!

1