Video del Giorno Copertina, Video, WTA

Camila Giorgi risponde alle domande dei suoi tifosi (Video)

07/12/2014 18:00 47 commenti
Camila Giorgi classe 1991, n.34 del mondo
Camila Giorgi classe 1991, n.34 del mondo

Camila Giorgi risponde alle domande dei suoi tifosi in questo video pubblicato dal sito ufficiale della giocatrice di Macerata.


TAG: , , ,

47 commenti. Lasciane uno!

Extreme disappointment (Guest) 16-12-2014 19:24

@ Fantumazz (#1224890)

La Suarez Navarro è molto più bella di S.Williams e della Schiavone.

47
Phoedrus (Guest) 11-12-2014 16:16

Scritto da Fab
@ Phoedrus (#1224683)
ma che vai impapocchiando??
Domanda:
se la Giorgi fosse un ..o o un semi… ci sarebbe tutta questa attenzione su di lei?
Risposta: manco per niente!!
Se già lei e suo papà hanno attirato delle critiche in quel caso ne avrebbero attirate una quantità industriale!!
Ovvio che nel tennis femminile l’aspetto fisico piacevole fa parlare di se ma come ho già detto ( caso Pennetta quando aveva 23 anni ) non basta!!
A parte questo, risulta che la sportiva più pagata della storia dell’umanità sia la Sharapova che è stata n 1 WTA solo per 21 settimane su una carriera di 11 anni!!
Se la Sharapova fosse stata una bruttarella come ad esempio la Suarez Navarro avrebbe avuto quel primato con quei risultati sportivi?
Risposta scontata: no, mai e poi mai!!
Conclusione: ma per favore!! Azionare il cervello prima di parlare!!
Auguri e tante belle cose!
Fab

Ovvio che la bellezza conta.
Non a caso la Sharapova (che reputo parecchio scarsina tra le top player storiche) ha tutto questo seguito. Come a suo tempo Sabatini che non valeva granché rispetto alle top player di allora, ma aveva un seguito.

Qui però stiamo parlando di tecnica tennistica e di come migliorarla, di allenamento e di allenatori.
La (presunta) bellezza non spaventa le avversarie ed è piuttosto fuori tema in questo articolo.

P.S. prima di dire a qualcuno di azionare il cervello, faccio un bagno di umiltà.

46
Fantumazz 11-12-2014 15:07

@ Fab (#1224918)

Sì, sì. Ma infatti non intendevo criticarti. Forse mi sono espresso male.
La mia era una semplice constatazione (scherzosa): se ci fai caso, anche in altri commenti ad altri post, quando si deve fare l’esempio di una “non-bellissima” si fa riferimento sempre alla “povera” Carla.
Ciao :smile: :wink:

45
Fab (Guest) 11-12-2014 12:08

@ Fantumazz (#1224890)

ma in Top 20 con potenzialità di stare in Top 10 ci sta lei non mia sorella o tua sorella o qualcun altra!!

Certo è che se fosse stata una belloccia se ne sarebbe parlato moooolto di più e lei avrebbe guadagnato mooolto ma mooolto di più con gli sponsors!!

Per carità, a me questa piega cronica che ha preso il tennis femminile non piace per niente ma è un dato di fatto e quindi l’ho semplicemente segnalato nei ragionamenti che facevo!!

That’s all!!

Ciao! Fab

44
Fantumazz 11-12-2014 10:32

Poverina la Suarez Navarro…
E’ diventata la pietra di paragone con cui misurare la bruttezza fisica fra le tenniste.
Vabbè, diciamo che non è proprio una Venere: ma potremmo (tutti) cercare di fare uno sforzo di fantasia e non citare sempre e solo lei :mrgreen:

43
Fab (Guest) 11-12-2014 09:34

@ Phoedrus (#1224683)

ma che vai impapocchiando??

Domanda:

se la Giorgi fosse un ..o o un semi… ci sarebbe tutta questa attenzione su di lei?

Risposta: manco per niente!!

Se già lei e suo papà hanno attirato delle critiche in quel caso ne avrebbero attirate una quantità industriale!!

Ovvio che nel tennis femminile l’aspetto fisico piacevole fa parlare di se ma come ho già detto ( caso Pennetta quando aveva 23 anni ) non basta!!

A parte questo, risulta che la sportiva più pagata della storia dell’umanità sia la Sharapova che è stata n 1 WTA solo per 21 settimane su una carriera di 11 anni!!

Se la Sharapova fosse stata una bruttarella come ad esempio la Suarez Navarro avrebbe avuto quel primato con quei risultati sportivi?

Risposta scontata: no, mai e poi mai!!

Conclusione: ma per favore!! Azionare il cervello prima di parlare!!

Auguri e tante belle cose!

Fab

42
Phoedrus (Guest) 10-12-2014 15:40

@ Fab (#1223914)

Beh certo, la piacevolezza fisica è fondamentale nel gioco del tennis.
Forse allora conviene un truccatore o un chirurgo plastico, non un allenatore.
Ma per favore.

41
t.o. (Guest) 08-12-2014 23:08

Prima cosa un grande complimento allo Staff di Livetennis. Il sito di Camila non è un concorrente di LiveTennis…anzi…..ce ne fossero di siti di Tenniste da cui una redazione di una testata più “Generalista” e ormai “quasi istituzionale” possa prendere notizie di prima mano, curiosità, spunti. Insieme si fa un bel servizio al tennis tutto.

Però per gli utenti deve essere chiara una cosa…..il “format” che avete visto (il Video di Camila) era stato confezionato dallo staff di Camilagiorgi .it per gli utenti del proprio sito.
Non è stato “confezionato” ( da un punto di vista di “Comunicazione”) per utenti “generalisti”
Sono settimane che le discussioni nel sito di Camila vertono su alcuni temi. Più tecnici o più Frivoli. Noi abbiamo la fortuna di avere degli “Invidiati Speciali” che seguono Più o meno spesso Camila e Sergio nei tornei….abbiamo perciò la fortuna di avere qualcuno di noi che spesso ci relaziona, che ci dice cosa ha veramente detto Camila, o cosa abbia detto veramente Sergio. Camila ha voluto ribadire a tutti noi, cose che sappiamo già. E ha precisato cose, …sfumature….che a “noi”, che conosciamo bene Camila e Sergio daranno spunto per altre discussioni e approfondimenti.
Noi che Camila non cambierà allenatore lo sappiamo da tempo…e ci va bene così…
..

40
SilvioL (Guest) 08-12-2014 21:51

Ma guarda un pò… Una Camila rilassata che risponde in maniera intelligente e, diversamente dal solito, non in preda ad una totale “imbalsamatura”… Io, che spesso la critico per il suo gioco, mi sto convincendo sempre di più che sulla testa e sul carattere non c’è niente da dire….

39
Fab (Guest) 08-12-2014 20:20

@ superboni (#1223811)

ma che vai dicendo??

E allora siccome l’intervista è stata fatta in italiano per un pubblico italiano, sorge spontanea la seguente domanda:

chi delle italiane storiche ( Schiavone, Errani, Pennetta, Vinci ) a 23 anni ( stessa età della Giorgi ) aveva il talento della Giorgi, i risultati della Giorgi (N 34 WTA), le pressioni per fare il boom al più presto e l’aspetto fisico piacente della Giorgi?

Nessuna!!

Ovviamente la Pennetta a 23 anni a livello di piacevolezza di aspetto fisico era alla pari della Giorgi ma tutto il resto non lo aveva!!

Per cui nel 2005 ( quando aveva 23 anni ) aveva ben pochi fan e già si era appena fidanzata con Carlos Moyas, per cui se ne sarebbe sbattuta altamente dei fans…!!

Ergo, quello che hai detto non ha alcun senso logico!!

A parte questo, si vede lontano un miglio che la Giorgi è forzata da altri a fare robe del genere, se dipendesse da lei manco farebbe le interviste post match, figurarsi fare cose del genere!!

Saluti.

Fab

38
tommaso (Guest) 08-12-2014 19:26

Scritto da cercasifuturiroger
Tra l’altro i completini nike 2014 delle due ragazze erano orrendi…

Eh ma quelli nuovi saranno bellissimi! Hai visto come vestono bene la premiata ditta simpatia Sara&Robi? Giuro, il “claim” era proprio: premiata ditta simpatia!

37
Ale (Guest) 08-12-2014 19:16

Penso anche io che collaborare con altri allenatori, meglio se ex grandi tennisti, sarebbe una cosa positiva, ma questo non perché ilpadre sia un problema come tanti (troppi) sostengono, ma solamente perché anche se lei avesse il più gande allenatore di tutti (e magari lo ha) le collaborazioni importanti e le esperienze di chi ha già affrontato, certi tipi di situazione, tornei, pressioni, o situazione tecnica, ecc… portano certamente un arricchimneto positivo.
Ma il padre non è un problema, ilpadre è quello che leha dato una cultura del lavoroe del sacrificio, lui le insegnato e poi corretto e poi limato il bagaglio tecnico e fisico che è di tutto rispetto. Può fare ancora di piùemeglio ? Può darsi ma non non è allenatada un cretino che le fa fare cazzate, ma da una persona che sta dimostrando competenza tecnica di primo ordine, molto più di tanti altri allenatori di tanti tennisti/e.

36
cercasifuturiroger (Guest) 08-12-2014 19:01

Tra l’altro i completini nike 2014 delle due ragazze erano orrendi…

35
tommaso (Guest) 08-12-2014 17:18

Scritto da superboni
@ Fab (#1223783)
ha fatto un video rispondendo domande dei tifosi, cosa che non ho visto da altre,non criticate a prescindere

Le altre fanno interviste doppie su io donna per fae spot alla nike…

34
tommaso (Guest) 08-12-2014 17:17

Scritto da Fab:
“Loro non capiscono di tennis perchè non lo giocano da professionisti e quindi le loro opinioni non le ascolto mai” by Camila Giorgi.
Fab

Questa cosa l’ha detta a Scanagatta quando lui le ha fatto una domanda “perché poi i suoi lettore gli chiedono”. Domanda insulsa, risposta adeguata. Basta cambiare la realtà. Quando mai Camila lo ha deto dei suoi tifosi???

33
tommaso (Guest) 08-12-2014 17:14

@ robyarr (#1223745)

Certo che sono cavoli suoi, e di chi? In Italia si tende a “possedere” ciò per cui si fa il tifo… abbiamo vinto, abbiamo perso, vi battiamo, fate schifo… ma “noi” chi? Hai finanziato tu la carriera di Camila? Non credo. Criticherai la sua carriera se non dovesse ottenere risultati? Oh cielo, non ci dormiranno la notte lei e Sergio!

32
superboni 08-12-2014 15:24

@ Fab (#1223783)

ha fatto un video rispondendo domande dei tifosi, cosa che non ho visto da altre,non criticate a prescindere

31
Fab (Guest) 08-12-2014 14:06

Non ha saputo dire manco un grazie ai tifosi e manco un saluto finale!!

A fine intervista si sposta e col body language è come se dicesse:

“Meno male che sta intervista è finita!!”

Va bene, ok, che non ha una piena padronanza della lingua italiana ma per comunicare concetti basilari non ci volevano chissà quali sforzi, solo voglia di farlo ma lei non ne ha perchè sui suoi tifosi già si era espresa chiaramente:

“Loro non capiscono di tennis perchè non lo giocano da professionisti e quindi le loro opinioni non le ascolto mai” by Camila Giorgi.

Poi la cocciutaggine totale di dire ancora “Non cambierò mai allenatore” è proprio adolescenziale perchè nella vita e nello sport è risaputo che chi vince è anche chi ha più flessibilità mentale!!

Fortuna sua che ha talento e che la FIT sgancia sghei in cambio di pochi incontri in Fed Cup, però da diamante grezzo a diventare diamante da 24 carati il lavoro ancora è lungo soprattutto se non cambia almeno un pò l’attegiamento mentale!!

Saluti.

Fab

30
Fantumazz 08-12-2014 12:59

Scritto da bunga bunga
Io mi immagino Camila nelle “sgrinfie” della FIT……
si sarebbe presentata a 5-6 anni in qualche circolo al cospetto di qualche allenatore “certificato”….
questo “allenatore” gli avrebbe detto “ma come giochi? noooo il tennis è un’altra cosa, io ho esperienza fidati!!!”….
..e gli avrebbe detto, “il vero gioco del tennis è la terra, fidati!!!”….
… e poi “nooooo non tirare forte, cerca di costruire il gioco, fidati!!!!”….
… “brava Cami vedi che ascoltando i miei consigli forse riuscirai a fare il campionato di A2 o forse A1 se mi ascolti, fidati!!!!”…
…..”brava Cami, visto che mi hai ascoltato io proverei a fare qualche 10.000, fidati….”
……” brava Cami non hai il tennis per vincere i 10.000 ma avendomi ascoltato sei diventata una tennista che puo comunque giocare i futures e il torneo di serie a”….
…. “brava Cami mi hai ascoltato tutta la vita e hai fatto la tennista, adesso puoi insegnare il tennis che ti ho insegnato io ed avere uno stipendio fisso!!!” ..
…. “ovvio mi aspetto un ringraziamento!!!”…
…..” brava Cami stai insegnando il tennis che ti ho insegnato io…. hai capito tutto nella vita…..”.

Straquotissimo!

“QUESTA” FIT è peggio di Attila.

29
robyarr (Guest) 08-12-2014 12:39

Scritto da tommaso
Tanto se anche Camila dovesse vincere uno Slam, si dirà che senza il padre ne avrebbe vinti 10. Sergio è una figura forte e per questo a molti non piace. Camila ha detto con forza che l’allenatore è lui e che con lui resterà. Certo che, se anche quando c’è un video nel quale si può vedere e sentire Camila e le sue parole, qualcuno non sa ascoltare, andiamo male. Dove Camila avrebbe detto che la scelta della risposta avanzata è del padre. Io sento, ma magari sento male, “abbiamo scelto con mio papà…”. Con, insieme. Non capisco se sia malafede o scarso udito, comunque qualcuno che vuole polemizzare c’è sempre. Incredibile.

Non è questione di polemizzare, ma di volerla vedere esplodere al massimo delle sue potenzialità. Magari sarò smentito, ma se non riesce a decidere in AUTONOMIA, staccare sto cavolo di cordone ombelicale (mentale) paterno, ho molti dubbi che possa realmente limare i suoi difetti.
Oh poi sono cavoli suoi, se tra qualche anno ne parleremo come di un talento incompiuto, se ne assume lei le responsabilità.
Quando tanti, ma tanti, che la vedono giocare, continuano a mettergli la pulce nell’orecchio che forse sarebbe ora di fare qualche cambiamento, e lei ti risponde sempre di no o risponde alle critiche a monosillabi nei post partita.. buonanotte

28
stefre (Guest) 08-12-2014 12:02

La squadra di calcio della mia citta`ha un buon parco giocatori ma ottiene risultati inferiori alle sue potenzialita` perche` l’allenatore non e` capace di farle attuare uno valido schema di gioco; mi sembra in questo senso che ci siano forti analogie con il caso Giorgi; non capisco invece che c’entri la Sharapova (tirata in ballo a sproposito in quanto considerata una scarsona da buona parte dei raffinati intenditori di tennis frequentatori anche di questo sito), data l’evidente megalomania del duo Giorgi padre/figlia eventuali paragoni dovrebbero a mio avviso puntare almeno alla bombardiera di Saginaw.

PS: la sola analogia che vedo con MS sta nella difficolta` nel parlare la lingua madre durante le
interviste

27
bunga bunga 08-12-2014 07:33

Io mi immagino Camila nelle “sgrinfie” della FIT……
si sarebbe presentata a 5-6 anni in qualche circolo al cospetto di qualche allenatore “certificato”….
questo “allenatore” gli avrebbe detto “ma come giochi? noooo il tennis è un’altra cosa, io ho esperienza fidati!!!”….
..e gli avrebbe detto, “il vero gioco del tennis è la terra, fidati!!!”….
… e poi “nooooo non tirare forte, cerca di costruire il gioco, fidati!!!!”….
… “brava Cami vedi che ascoltando i miei consigli forse riuscirai a fare il campionato di A2 o forse A1 se mi ascolti, fidati!!!!”…
…..”brava Cami, visto che mi hai ascoltato io proverei a fare qualche 10.000, fidati….”
……” brava Cami non hai il tennis per vincere i 10.000 ma avendomi ascoltato sei diventata una tennista che puo comunque giocare i futures e il torneo di serie a”….
…. “brava Cami mi hai ascoltato tutta la vita e hai fatto la tennista, adesso puoi insegnare il tennis che ti ho insegnato io ed avere uno stipendio fisso!!!” ..
…. “ovvio mi aspetto un ringraziamento!!!”…
…..” brava Cami stai insegnando il tennis che ti ho insegnato io…. hai capito tutto nella vita…..”.

26
Gabriele Firenze 08-12-2014 01:13

Speriamo in un 2015 in grande spolvero, con o senza il padre… :lol:

25
Teus (Guest) 08-12-2014 00:09

Amoore miiioooo
Tessoooroooo
:mrgreen:

24
giovanni (Guest) 07-12-2014 23:33

@ tarallone85 (#1223569)

Figlio mio…se non ti accorgi che Camila ha più talento di Sharapova, sono problemi tuoi

23
tommaso (Guest) 07-12-2014 22:52

Scritto da peppe78
Il padre non lo molla..namo bene! Ah la scelta (scellerata) di rispondere da dentro il campo era del padre..ci avrei giurato!!

Due casi: o ci sono problemi di udito, o di comprensione. “Abbiamo deciso con mio papà”. Diverso da “mio papà ha deciso”. Per essere precisi e non creare false idee che poi rimangono impresse. Il video è lì, l’audio sufficientemente chiaro. Perché riportare cose errate?

22
tommaso (Guest) 07-12-2014 22:50

Tanto se anche Camila dovesse vincere uno Slam, si dirà che senza il padre ne avrebbe vinti 10. Sergio è una figura forte e per questo a molti non piace. Camila ha detto con forza che l’allenatore è lui e che con lui resterà. Certo che, se anche quando c’è un video nel quale si può vedere e sentire Camila e le sue parole, qualcuno non sa ascoltare, andiamo male. Dove Camila avrebbe detto che la scelta della risposta avanzata è del padre. Io sento, ma magari sento male, “abbiamo scelto con mio papà…”. Con, insieme. Non capisco se sia malafede o scarso udito, comunque qualcuno che vuole polemizzare c’è sempre. Incredibile.

21
Il Nat 07-12-2014 22:42

Se non cambia coach rimarrà sempre nel limbo

20
manuel (Guest) 07-12-2014 22:16

spero che tutte le sue risposte si avverino al più presto o magari servano per migliorarsi,forza camila,dipende tutto da te !

19
pastaldente 07-12-2014 22:11

solita storia… o cambi allenatore o resterai sempre nel limbo tra alti e bassi spaventosi (più bassi che alti)… prendi un vero allenatore e vedi come cambieranno le cose! perchè i colpi ce li hai!

18
pinkfloyd 07-12-2014 22:03

Scritto da cercasifuturiroger

Scritto da pinkfloyd
@ peppe78 (#1223527)
Simpatico video e risposte sincere e schiette.
Non cambierà mai allenatore, io l’ho sempre detto.
Rispetto la sua decisione, brava Camila, ti aspettiamo presto.

E’ un connubio indissolubile, anche se a mio avviso nel momento in cui si cercherà di perseguire qualche successo importante sarà necessario attingere ad un ulteriore supporto professionale specialistico, senza mettere Sergio da parte ma richiedendo ancora un arricchimento tecnico-tattico.

Si però si parla troppo di Sergio e si dà troppa importanza all’allenatore, in generale.
Quando si discute della Giorgi, si iniziano sempre i discorsi parlando di Sergio, è un caso quasi unico nel tennis.
Di alcune tenniste a malapena si conoscono i coach e mai si nominano, comunque. Mai.

Sergio è un personaggio originale e bizzarro, ma la figlia esiste grazie a lui e l’ha detto lei stessa che fin da bambina era così e sarà per sempre così.
Non so se un altro potrà farla migliorare o peggiorare, non lo sappiamo, è un’ottima tennista in prospettiva, ma non carichiamola di titoli e onorificenze che ancora deve guadagnarsi.
Lei gioca in quel modo, può perfezionare alcuni aspetti, ma lo capirà lei stessa, pure, da sola, e farà anche esperienza sul campo.

E se un altro non le andasse a genio, se lei perdesse quel filo che lo lega al padre…che la fa vincere e le dà fiducia e la fa sentire bene…e lei vince anche per lui?

17
Spero in Quinzi (Guest) 07-12-2014 21:48

Forse dovrebbe essere il padre a mettersi da parte e toglierla dall’imbarazzo

16
camon seppi e giorgi 07-12-2014 21:17

Scritto da tarallone85
Intanto il padre l’ha portata nelle top40. Davvero pensate che abbia il talento di una Sharapova?

Non è il padre che l’ha portata, è lei che ci è arrivata con un quarto del suo talento totale, se la prendesse un vero allenatore serio l’anno prossimo sarebbe sicuro nella top-five

15
robyarr (Guest) 07-12-2014 21:10

Scritto da tarallone85
Intanto il padre l’ha portata nelle top40. Davvero pensate che abbia il talento di una Sharapova?

Il problema è quanto suo padre possa dare ancora per migliorarla, dato che mi sembra avere ancora dei margini; o raggiunta la top 40 quest’ultimo non sia piuttosto una palla al piede ad un’ulteriore crescita.
Quando nell’intervista parla che sta lavorando sui colpi, sarei stato curioso di sapere quali, ma purtroppo non l’ha detto..
Sparare bombe ancora più forti sulle righe o introdurre qualche variante tecnico-tattica?

Vedremo nel 2015

14
Original Giulio (Guest) 07-12-2014 20:44

@ tarallone85 (#1223569)

Magari non il talento della Sharapova ma se con la sua strategia “kamikaze” ha ottenuto risultati più che discreti non ho motivo per dubitare che con un buon allenatore e l’estromissione totale del padre non possa che migliorare..ma alcune dinamiche famigliari,si sa,sono spesso complicate da superare.

13
cercasifuturiroger (Guest) 07-12-2014 20:25

Scritto da Gabriele Firenze

Scritto da Original Giulio
Mi chiedo cosa risponderà tra qualche anno quando qualcuno le chiederà come ci si sente ad aver sprecato il proprio talento in modo demenziale dando retta ad un padre deleterio…

Secondo me quando si accorgerà che col padre non va oltre dove è già arrivata ci ripenserà e cambierà opinione…magari però sarà troppo tardi…

Sarà il tempo a stabilire eventuali cambi di guida tecnica: al momento prevedo solo consulenze specialistiche di supporto, in ogni caso ha ancora tanti anni per diventare almeno la migliore giocatrice italiana di sempre. Non dimentichiamo che nel nostro paese nessuna giocatrice italiana ha superato, negli slam. i quarti AO e Wimbledon, quindi è inutile avere eccessive pretese dalle nostre giocatrici, il nostro paese vanta in oltre cento anni di storia tennistica un solo slam femminile.

12
Pazzodicamila (Guest) 07-12-2014 20:20

Brava Camila. Ti trovo anche piu’ spigliata del solito! Capisco che a molti di voi il padre non vada giu’. Ma la ragazza ha quasi 23 anni e sceglie cio’ che vuole! Avanti cosi’!!!

11
cercasifuturiroger (Guest) 07-12-2014 20:19

Scritto da tarallone85
Intanto il padre l’ha portata nelle top40. Davvero pensate che abbia il talento di una Sharapova?

Il male di Camila è proprio quello: pensare di fare la carriera di Sharapova o anche di Kvitova. Molto più realistico eguagliare o migliorare Schiavone o Pennetta.

10
cercasifuturiroger (Guest) 07-12-2014 20:15

Scritto da pinkfloyd
@ peppe78 (#1223527)
Simpatico video e risposte sincere e schiette.
Non cambierà mai allenatore, io l’ho sempre detto.
Rispetto la sua decisione, brava Camila, ti aspettiamo presto.

E’ un connubio indissolubile, anche se a mio avviso nel momento in cui si cercherà di perseguire qualche successo importante sarà necessario attingere ad un ulteriore supporto professionale specialistico, senza mettere Sergio da parte ma richiedendo ancora un arricchimento tecnico-tattico.

9
Fantumazz 07-12-2014 20:11

Forza Camila sempre! :smile:

8
tarallone85 07-12-2014 20:04

Intanto il padre l’ha portata nelle top40. Davvero pensate che abbia il talento di una Sharapova?

7
Gabriele Firenze 07-12-2014 19:46

Scritto da Original Giulio
Mi chiedo cosa risponderà tra qualche anno quando qualcuno le chiederà come ci si sente ad aver sprecato il proprio talento in modo demenziale dando retta ad un padre deleterio…

Secondo me quando si accorgerà che col padre non va oltre dove è già arrivata ci ripenserà e cambierà opinione…magari però sarà troppo tardi… :roll:

6
Original Giulio (Guest) 07-12-2014 19:23

Mi chiedo cosa risponderà tra qualche anno quando qualcuno le chiederà come ci si sente ad aver sprecato il proprio talento in modo demenziale dando retta ad un padre deleterio…

5
pinkfloyd 07-12-2014 19:06

@ peppe78 (#1223527)

Simpatico video e risposte sincere e schiette.
Non cambierà mai allenatore, io l’ho sempre detto.
Rispetto la sua decisione, brava Camila, ti aspettiamo presto.

4
QUINZI e GIORGI (io ci credo) 1926 (Guest) 07-12-2014 18:47

:wink:

3
tarallone85 07-12-2014 18:26

Bella anche mora

2
peppe78 07-12-2014 18:08

Il padre non lo molla..namo bene! Ah la scelta (scellerata) di rispondere da dentro il campo era del padre..ci avrei giurato!!

1

Lascia un commento