Nadal secondo finalista ATP, Copertina

Australian Open: Spettacolo a Melbourne. Sarà Federer – Nadal la finale. Lo spagnolo supera il bulgaro Dimitrov dopo cinque set e cinque ore di gioco.

27/01/2017 14:57 69 commenti
Rafael Nadal, 30 anni, Nr. 9 Atp
Rafael Nadal, 30 anni, Nr. 9 Atp

Rafael Nadal vince e convince nella seconda semifinale dell’Australian Open 2017 (A$50.000.000, hard).

L’iberico supera il bulgaro Grigor Dimitrov, 25 anni, Nr. 15 del mondo, con il punteggio di 6-3 5-7 7-6(5) 6-7(4) 6-4 in 4 e 56 minuto di gioco.

Affronterà in finale Roger Federer, per la gioia di tutti i nostalgici che, dopo una finale femminile tutta in famiglia Williams, si ritroveranno ancora a vedere i due storici avversari contendersi uno slam.

Che bel match! Equilibrato, pieno di colpi di scena e incerto sino all’ultimo. Dimitrov ha lottato come un leone, mostrando un tennis solido e convincente, in grado di portarlo a uno slam nei prossimi appuntamenti. Dall’altra parte un Nadal tirato a lucido: efficace al servizio come non mai, in smagliante forma fisica e capace di far male con svariati colpi.
Ora rimaniamo tutti in trepida attesa di domenica: finale evento da non perdere!

Di seguito il dettaglio dell’incontro.

Primo set: inizio sofferto da parte di Nadal ma, con il passare dei minuti, il maiorchino sale di ritmo ed impressiona.
Il primo gioco è sofferenza per lo spagnolo, troppi errori e l’aggressività di Dimitrov che si procura due palle break, ben parate da Rafa.
Passato il pericolo, l’iberico sale di ritmo: fa buchi con il solito diritto, è performante al servizio e va spesso a rete a prendersi il punto.
La svolta del parziale è però dovuta a due splendidi rovesci di Nadal, nel quarto game, punti che gli valgono il break e l’allungo.
Sono le ultime vere emozioni del set; da qui in poi si prosegue infatti seguento i turni di servizio, senza che nessuno dei due riesca a rendersi pericoloso.
La chiusura sul set point di Nadal è l’emblema del suo primo set: gran servizio al centro, attacco con il solito diritto e chiusura a rete con splendida volee.
E’ 6-3 per lo spagnolo in 36 minuti di gioco.

Secondo set: parziale molto più emozionante del precedente.
Sale di ritmo il bulgaro che, a poco a poco, trova confidenza col suo tennis e inizia a mettere in difficoltà il maiorchino.
Le prime avvisaglie ci sono nel quarto game, dove Nadal cede il servizio a zero, andando fuori giri con il diritto.
Tra il settimo e il decimo gioco succede di tutto. A un favore dell’uno (doppio fallo e break Nadal) corrisponde un favore dell’altro (doppio fallo e break Dimitrov) e, nel nono gioco, con il bulgaro al servizio per il parziale, l’iberico sale di ritmo e opera il controbreak.
Nel gioco successivo, Dimitrov spinge ma non riesce a passare; sono ben quattro i set point che Nadal annulla grazie rispettivamente a uno splendido diritto da fondo campo, a una risposta steccata di rovescio di Dimitrov, a un’ottima prima di servizio e a un ace.
Non gli va altrettanto bene due game dopo. Dimitrov è carico e sente che il set non può sfuggirgli dalle mani. Un’ottima discesa a rete e un rovescio lungo dello spagnolo lo confermano.
E’ 7-5 Dimitrov in un’ora e quattro minuti di gioco.

Terzo set: le forze in campo tendono ad equivalersi e ne scaturisce un incontro molto bello.
Il primo tentativo di allungo è di Nadal, subito contratto dal bulgaro, bravo ad annullare due palle break nel terzo gioco.
Tra il quinto e il sesto game c’è uno scambio di cortesie tra i due avversari. Dapprima l’iberico passa grazie a un rovescio lungo di Dimitrov, poi il bulgaro controbrekka immediatamente grazie a un diritto in corridoio di Rafa.
I colpi non si risparmiano e vi è sempre incertezza su chi possa prevalere. Il tiebreak che ne scaturisce è la logica conseguenza.
Tiebreak che rispecchia l’andamento del set, vissuto sul filo del rasoio e sempre in equilibrio. Ne esce l’esperienza di Nadal, bravissimo a combattere e far suoi due punti fondamentali sul 5-5.
Il set point è un mix della solita strenue difesa da fondo e di un bell’attacco di rovescio, attacco che costringe Dimitrov ad affossare un colpo in rete.
E’ 7-6(5) per il maiorchino in un’ora e undici minuti di gioco.

Quarto set: parziale decisivo e i due tennisti in campo lo sanno.
L’attenzione è massima e i rischi vengono ridotti; non è una sorpresa che si giri sul 3-3 dopo 30 minuti di gioco, perfetta parità e nessun sussulto.
L’ago della bilancia non pende mai da nessuna parte e il bulgaro è bravissimo a cavarsela per due volte al servizio per rimanere nel match. Anche in questo caso l’esito del parziale si decide quindi al tiebreak.
Il tiebreak è uan sinfonia bulgara. Nadal è quasi sempre sotto nel punteggio e riesce solo ad annullare un set point grazie a un bel passante.
Sul secondo, Dimitrov sfodera un gran servizio che lo porta al quinto set.
E’ 7-6(4) per Dimitrov in un’ora e quattro minuti di gioco.

Quinto set: set stupendo!
Nadal parte in quinta, procurandosi ben tre palle break già nel primo gioco. Serve tutta la forza mentale e qualitativa di Dimitrov per annullarle e vincere un gioco fiume.
I due contendenti continuano ad attaccarsi a vicenda ed è il turno dell’iberico di annullare un’insidiosa palla break nel gioco seguente. Le occasioni fioccano e le troviamo da ambo le parti: una palla break nel quinto gioco per Rafa e due palle break consecutive per il bulgaro nell’ottavo game.
La svolta avviene nel nono gioco: passato il pericolo, Rafa si carica e finalmente passa. Passante contenuto a stento a rete da Dimitrov e chiusura lungolinea di rovescio. E’ break.
Nel gioco successivo, con il maiorchino al servizio, il bulgaro si batte come un leone. Risale da 30-0, annulla due match point con coraggio ma nulla può sulla terza palla a disposizione di Nadal.
E’ game, set and match per lo spagnoolo: 6-4 in un’ora e cinque minuti di gioco.

La partita punto per punto

GS Australian Open
R. Nadal [9]
6
5
7
6
6
G. Dimitrov [15]
3
7
6
7
4
Vincitore: R. Nadal


Davide Sala


TAG: , , , , ,

69 commenti. Lasciane uno!

Simone (Guest) 28-01-2017 12:01

Scritto da donati n1
Registriamo queste due finali, tra un 5/6 anni indifferenteMENTE Dal tifo le guarderemo con profonda nostalgia…..già mi vedo un kirgios Kozlov…..
Niente critiche,solamente purtroppo quello sarà il tennis del futuro…..
Grazie a tutti e 4 questi campioni (io tifo Roger e masha)avete fatto la storia e ci avete fatto continuare ad amare questo sport

Dai non essere così tragico, Io Dimitrov lo trovo divertente da vedere così e poi di ragazzi che giocano un bel tennis ce ne sono e poi sempre nel tennis quando meno te lo aspetti salta fuori il giocatore talentuoso che ti incanta. Certo è che ‘sti due non saranno rimpiazzabili facilmente.

69
Simone (Guest) 28-01-2017 11:55

Scritto da kas

Scritto da Gualtiero

Scritto da Gabriele da Ragusa
Amo piu lo spagnolo ma x me lui e roger hanno gia vinto entrambi il loro torneo. Che i fari gufi chelo gufavano o che godevano per le sconfitte o alimentano i soliti dubbi sul doping se la prendano in quel posto. Rafa x forza di cose nn e’ cmq ne mai tornera’ al 100% quello di prima ma se fa una programmazione intelligente e prende fiducia sara’ ancora un ostacolo per tutti. Un bravo anche a Dimitrov. Talento esploso e gioco ritrovato. Bravo

sia lui che Federer devono giocare solo una dozzina di tornei l’anno. Si e’ visto che quando hanno tempo per prepararsi bene, e senza infortuni, sono ancora competitivi.

Verissimo. Ultimamente l’unica annata veramente top di Nadal è stata il 2013, e anche in quel caso dopo un lungo stop. In generale gioca troppo. Se vuole rivincere il RG deve fare un po’ di vacanza e concentrarsi sulla terra. Invece il golosone farà anche i soliti 4 o 5 tornei su cemento in primavera: a fine maggio, a 31 anni, gli scricchioleranno 4 o 5 articolazioni. Per il decimo RG gli restano solo il 2017 e il 2018: la carriera precoce ad alto livello e il tipo di gioco piuttosto logorante non credo gli permetteranno l’impresa a 33 anni o più.

Secondo me per Rafa st’anno è l’anno giusto per l’ultimo RG… Poi l’anno prossimo lui cala e i giovani crescono…anche se devo ammettere che su terra non ci sono nuovi specialisti come su cemento…c’è solo Thiem..ma Murray e Djokovic non usciranno sempre così presto dagli slam

68
Simone (Guest) 28-01-2017 11:47

Scritto da phalloides
Dimenticate tutti che Roger ha 5 anni in più di Rafa…..Non credo possa reggere più di 2 ore di gioco a quel livello…….

Si però ha Ljubicic!! Forse forse 2 contro 1 ce la può fare!! 🙂

67
phalloides (Guest) 28-01-2017 09:11

Dimenticate tutti che Roger ha 5 anni in più di Rafa…..Non credo possa reggere più di 2 ore di gioco a quel livello…….

66
donati n1 (Guest) 28-01-2017 08:47

Registriamo queste due finali, tra un 5/6 anni indifferenteMENTE Dal tifo le guarderemo con profonda nostalgia…..già mi vedo un kirgios Kozlov…..
Niente critiche,solamente purtroppo quello sarà il tennis del futuro…..
Grazie a tutti e 4 questi campioni (io tifo Roger e masha)avete fatto la storia e ci avete fatto continuare ad amare questo sport

65
kas (Guest) 28-01-2017 00:23

Scritto da Gualtiero

Scritto da Gabriele da Ragusa
Amo piu lo spagnolo ma x me lui e roger hanno gia vinto entrambi il loro torneo. Che i fari gufi chelo gufavano o che godevano per le sconfitte o alimentano i soliti dubbi sul doping se la prendano in quel posto. Rafa x forza di cose nn e’ cmq ne mai tornera’ al 100% quello di prima ma se fa una programmazione intelligente e prende fiducia sara’ ancora un ostacolo per tutti. Un bravo anche a Dimitrov. Talento esploso e gioco ritrovato. Bravo

sia lui che Federer devono giocare solo una dozzina di tornei l’anno. Si e’ visto che quando hanno tempo per prepararsi bene, e senza infortuni, sono ancora competitivi.

Verissimo. Ultimamente l’unica annata veramente top di Nadal è stata il 2013, e anche in quel caso dopo un lungo stop. In generale gioca troppo. Se vuole rivincere il RG deve fare un po’ di vacanza e concentrarsi sulla terra. Invece il golosone farà anche i soliti 4 o 5 tornei su cemento in primavera: a fine maggio, a 31 anni, gli scricchioleranno 4 o 5 articolazioni. Per il decimo RG gli restano solo il 2017 e il 2018: la carriera precoce ad alto livello e il tipo di gioco piuttosto logorante non credo gli permetteranno l’impresa a 33 anni o più.

64
Sato (Guest) 28-01-2017 00:09

Il problema di Federer è che dovrà cercare di abbreviare il più possibile lo scambio, ma per far questo dovrebbe sfidare continuamente il passante di Nadal; ma Federer il punto se lo costruisce prevalentemente da fondo, andando a rete solo a raccogliere un punto quasi fatto. Dovrebbe giocare come M.Zverev con Murray, ma a rete, su passanti robusti, non è impeccabile. Detto questo, ha comunque i mezzi tecnici(e anche fisici) per giocarsela alla pari.

63
Timea 27-01-2017 23:44

Se mi sono avvicinato al tennis è grazie a Nadal,devo tutto a lui,lo ammiro come persona e come tennista ovviamente.Rivederlo in finale slam dopo tutto quello che ha passato,dopo che lo avevano dato tutti per finito è indescrivibile,lui ha risposto sul campo come solo i fuoriclasse sanno fare.Il fatto che trovi Roger in finale è un sogno,è dalla sconfitta di Djokovic che ho iniziato a pensarci,ancor prima dello stop di Murray.È meraviglioso rivederli qui,l’uno contro l’altro ognuno dopo aver risolto una marea di problemi.Non importa come giocheranno,a me basterà vederli nel tunnel uno di fianco a l’altro pronti a scendere in campo,vederli abbracciati a fine e match e magari assistere alle lacrime di gioia del vincitore,perché credo che arriveranno.Non ho vissuto la rivalità tra Sampras e Agassi,tutti fanno analogie con gli Usopen 2002,per me Roger-Rafa è una cosa unica,lo scontro da campioni,lo scontro tra icone dello sport,lo scontro tra gli dei del tennis

62
Marcus91 27-01-2017 23:37

Scritto da Simone

Scritto da Beh
@ Simone (#1757868)
Come fai a dirlo con certezza? Voi andate troppo dietro alla storia. Svegliatevi, dal 2009 sono passati ben 8 anni, e da allora sono cambiate molte cose tra cui il fatto che Nadal non corre piu come prima, e si è visto già in semifinale. Alla fine hanno prevalso i nervi piu saldi ma si vedeva che era stanco e non spingeva piu come nei primi set. Secondo me invece la partita di Domenica è apertissima e soprattutto se Federer serve bene ha buone probabilità di vincere. Federer non è Dimitrov. Ripeto, se Nadal sbaglia alcuni dritti di oggi e alcune occasioni simili per me perde. Poi per carità, dipende anche da come sta Federer. In ogni caso per me sarà una partita tutt’altro che scontata, molto diversa da tutte quelle che i due hanno disputato in passato proprio perché entrambi non sono al massimo. Vedrete Domenica.

Lo dico con certezza perché è quasi matematica… Dopo 2 ore di corse laterali sulla sinistra per ribattere le arrotate di Nadal… Roger sarà così stanco da mancare di lucidità e da offrire palle break… E tutti sanno come funzionano le palle break contro Nadal. Ricapitolando: è più giovane, è più forte mentalmente (e di brutto) e per tipo di gioco è favorito… Più penso a queste tre componenti e più mi chiedo come è possibile credere nelle possibilità di Roger

L’unica speranza di Federer è accorciare il più possibile gli scambi e di evitare assolutamente il 5° set

61
Simone (Guest) 27-01-2017 22:57

Scritto da Beh
@ Simone (#1757868)
Come fai a dirlo con certezza? Voi andate troppo dietro alla storia. Svegliatevi, dal 2009 sono passati ben 8 anni, e da allora sono cambiate molte cose tra cui il fatto che Nadal non corre piu come prima, e si è visto già in semifinale. Alla fine hanno prevalso i nervi piu saldi ma si vedeva che era stanco e non spingeva piu come nei primi set. Secondo me invece la partita di Domenica è apertissima e soprattutto se Federer serve bene ha buone probabilità di vincere. Federer non è Dimitrov. Ripeto, se Nadal sbaglia alcuni dritti di oggi e alcune occasioni simili per me perde. Poi per carità, dipende anche da come sta Federer. In ogni caso per me sarà una partita tutt’altro che scontata, molto diversa da tutte quelle che i due hanno disputato in passato proprio perché entrambi non sono al massimo. Vedrete Domenica.

Lo dico con certezza perché è quasi matematica… Dopo 2 ore di corse laterali sulla sinistra per ribattere le arrotate di Nadal… Roger sarà così stanco da mancare di lucidità e da offrire palle break… E tutti sanno come funzionano le palle break contro Nadal. Ricapitolando: è più giovane, è più forte mentalmente (e di brutto) e per tipo di gioco è favorito… Più penso a queste tre componenti e più mi chiedo come è possibile credere nelle possibilità di Roger

60
Much (Guest) 27-01-2017 22:04

Scritto da chrolli
Sono molto dispiaciuto per Dimitrov.Più di questo che altro poteva fare?Spero non si abbatta troppo,questa sconfitta sarà dura da digerire.
Su Nadal credo non ci sia molto da dire,così come su Roger.Sono un po’basito sinceramente.Domenica ci sarà la finale dei sogni,quella che tutti volevano vedere.La finale tra i miei due giocatori preferiti.Tuttavia penso che non la seguirò,credo di aver visto a sufficienza.Il mio tifo d’ora in poi sarà tutto per i giovani del tour,ho voglia di aria nuova.Spero di non dover aspettare Aliassime per vedere un vincitore diverso da Roger e Rafael ma questa seconda giovinezza improvvisamente ritrovata non promette niente di buono..almeno per me,so che voi siete contenti ed è giusto così.Buona finale dei sogni!

Un post meraviglioso, complimenti chrolli!
Anche secondo me sarà una finale poco entusiasmante, inversamente proporzionale allo scontato hype mediatico. Roger è in gran forma ma non trova una soluzione di rovescio al dritto arrotato alto da circa dieci anni. In più, è in calo rispetto alla prima settimana e se si trova in finale è per i limiti di Waw. Questo Nadal invece è mostrouoso ma non ci dice nulla di nuovo sul futuro di questo sport.
L’appuntamento con la gioventù è rimandato a Church Road, si spera!

59
usta (Guest) 27-01-2017 21:59

@ Beh (#1757880)

Il tuo è un commento molto saggio e sostanzialmente penso che sia assolutamente condivisibile, sappiamo quali siano le capacità atletiche dello spagnolo, ma sappiamo anche che non è più lo stesso di un tempo, ed anche questo tu lo hai scritto. detto questo non possiamo sottacere il fatto che questa programmazione sia iniqua. Pensiamo a titolo di esempio estremo, che oggi ci sia stata una semifinale leggendaria tra federer e nadal e supponiamo che lo svizzero sia uscito vincitore dopo una battaglia strepitosa di 5 ore!! ora si immagini che ieri l’altra semi fosse stata tra due outsider, per esempio, seppi-m. zverev con vittoria di uno dei due in tre o 4 set. ora, federer rischierebbe seriamente di perdere la finale di domenica contro un giocatore che a parita di condizioni atletiche si mangerebbe in insalata. e questo, per il fatto di aver avuto a disposizione 24 ore in meno di recupero!!!

58
Beh (Guest) 27-01-2017 21:40

@ usta (#1757861)

Ti riferisci a Nadal? Beh, bisogna anche tenere conto che non è la prima volta che disputa una maratona di 5 ore. Ok, non è piu nelle condizioni atletiche di un tempo, ma comunque dovrebbe essere in grado di recuperare. E poi ci sono quasi due giorni pieni per farlo e penso che se se li sa gestire gli basteranno. Adesso la butto lì: magari nella giornata di Sabato si allenerà un pò meno e Domenica può arrivare non dico fresco ma quasi.

57
Beh (Guest) 27-01-2017 21:34

@ Simone (#1757868)

Come fai a dirlo con certezza? Voi andate troppo dietro alla storia. Svegliatevi, dal 2009 sono passati ben 8 anni, e da allora sono cambiate molte cose tra cui il fatto che Nadal non corre piu come prima, e si è visto già in semifinale. Alla fine hanno prevalso i nervi piu saldi ma si vedeva che era stanco e non spingeva piu come nei primi set. Secondo me invece la partita di Domenica è apertissima e soprattutto se Federer serve bene ha buone probabilità di vincere. Federer non è Dimitrov. Ripeto, se Nadal sbaglia alcuni dritti di oggi e alcune occasioni simili per me perde. Poi per carità, dipende anche da come sta Federer. In ogni caso per me sarà una partita tutt’altro che scontata, molto diversa da tutte quelle che i due hanno disputato in passato proprio perché entrambi non sono al massimo. Vedrete Domenica.

56
usta (Guest) 27-01-2017 21:21

@ Michele78 (#1757862)

Se vuoi fermati pure un mese 😛
credo che hai capitobenissimo che queste programmazioni, figlie degli interessi delle tv, sono necessarie per garantire i maxi montepremi agli atleti, ma, sono inique!! si dovrebbe giocare lo stesso giorno, come avveniva una volta quando le tv non avevano monopolizzato e cannibalizzato lo sport. ma questo è un discorso da vecchio nostalgico romantico lo so!! 😆
Ribadisco che nessuno ce l’ha con federer che anzi se a parti invertite avesse lui dovuto giocare oggi avrebbe avuto ancor maggior handicap essendo ancor piu anziano. ma obiettivamente si tratta di una ingiustizia visto che la scelta di giocare le semi maschili in giorni differenti è presente solo in australia e solo da una decina d’anni per esclusive esigenze del dio tv

55
Simone (Guest) 27-01-2017 21:08

Scritto da Beh
La finale che tutti volevano penso. Sul pronostico del vincitore non mi sbilancio perché onestamente mi sembra incerto come non mai. La partita di oggi l’ho vista dal secondo set in poi e onestamente non mi è sembrato un Nadal devastante come ai vecchi tempi (probabilmente era scontato visto che mai lo rivedremo piu a quei livelli). Ha sbagliato molto e secondo me la partita poteva chiuderla anche in 4 set. Il secondo set pessimo, break e contro-break due volte da entrambe le parti. C’è da dire però che dall’altra parte c’è stato un grande Dimitrov che ha tenuto bene fisicamente e mentalmente anche oltre le aspettative. Rimane comunque il fatto che Nadal se si comporta così in finale domenica contro Federer perderà. Ma forse io sono l’unico a credere che Nadal non sia tornato del tutto (e forse mai tornerà)? In ogni caso è bello rivedere la finale tra due leggende che hanno segnato la storia di questo sport, e Domenica che vinca il migliore.

Federer non batterà mai più Nadal negli slam e molto probabilmente nemmeno negli altri 1000 fatta eccezione di qualche superficie veloce tipo Cincinnati.
Roger non ha semplicemente il tipo di tennis per vincere Rafa.
È bellissimo vedere un’altra finale tra questi due fenomeni.. Ma mai nessuna finale è più a senso unico di questa purtroppo.

54
Michele78 (Guest) 27-01-2017 20:48

Scritto da usta
A queste eta, e con il logorio fisico che i due leggendari ma attempati fuoriclasse hanno, perchè sono pur sempre esseri umani ed il recupero atletico non può esser lo stesso di quando avevano 20 anni ed erano integri, penso semplicemente che la differenza domenica la farà la assurda programmazione di questo torneo che concede a uno dei due 24 ore di recupero in meno dell’altro!!
Questo lo ritengo iniquo anche se ovviamente casuale. nessuno pensi che intendo dire che si sia voluto favorire federer, nessuno alla vigilia poteva immaginare che arrivassero in finale i due vegliardi fenomeni, ma è un dato di fatto che non partono alla pari. A parti invertite se federer avesse avuto 24 ore in meno sarebbe stata ancora più falsata. A questa età il recupero è molto più lento per cui 24 ore di differenza sono davvero un aspetto da considerare (soprattutto se si pensa che son state due semifinali su 5 set ma quella del venerdi è durata 2 ore più di quella del giovedi!!!

Quindi? Ci fermiamo una settimana? Lo si sapeva prima e ne si prende atto

53
usta (Guest) 27-01-2017 20:45

A queste eta, e con il logorio fisico che i due leggendari ma attempati fuoriclasse hanno, perchè sono pur sempre esseri umani ed il recupero atletico non può esser lo stesso di quando avevano 20 anni ed erano integri, penso semplicemente che la differenza domenica la farà la assurda programmazione di questo torneo che concede a uno dei due 24 ore di recupero in meno dell’altro!!
Questo lo ritengo iniquo anche se ovviamente casuale. nessuno pensi che intendo dire che si sia voluto favorire federer, nessuno alla vigilia poteva immaginare che arrivassero in finale i due vegliardi fenomeni, ma è un dato di fatto che non partono alla pari. A parti invertite se federer avesse avuto 24 ore in meno sarebbe stata ancora più falsata. A questa età il recupero è molto più lento per cui 24 ore di differenza sono davvero un aspetto da considerare (soprattutto se si pensa che son state due semifinali su 5 set ma quella del venerdi è durata 2 ore più di quella del giovedi!!!

52
Kriss69forever 27-01-2017 20:01

Incontro semplicemente fantastico. Nadal dei tempi migliori. Peccato che Federer non abbia scampo domenica: Federer gioca il tennis migliore della storia, Nadal il piú efficace.

Ah, dimenticavo: Djokovic e Murray ben dietro…

51
Sato (Guest) 27-01-2017 20:00

Non capisco perché i più di voi diano Federer così sfavorito. Ricordo come ha fatto a pezzi Nishikori, certo Nadal ha attributi diversi dal giapponese, ma Federer può batterlo tranquillamente.

50
Beh (Guest) 27-01-2017 19:46

La finale che tutti volevano penso. Sul pronostico del vincitore non mi sbilancio perché onestamente mi sembra incerto come non mai. La partita di oggi l’ho vista dal secondo set in poi e onestamente non mi è sembrato un Nadal devastante come ai vecchi tempi (probabilmente era scontato visto che mai lo rivedremo piu a quei livelli). Ha sbagliato molto e secondo me la partita poteva chiuderla anche in 4 set. Il secondo set pessimo, break e contro-break due volte da entrambe le parti. C’è da dire però che dall’altra parte c’è stato un grande Dimitrov che ha tenuto bene fisicamente e mentalmente anche oltre le aspettative. Rimane comunque il fatto che Nadal se si comporta così in finale domenica contro Federer perderà. Ma forse io sono l’unico a credere che Nadal non sia tornato del tutto (e forse mai tornerà)? In ogni caso è bello rivedere la finale tra due leggende che hanno segnato la storia di questo sport, e Domenica che vinca il migliore.

49
Luis (Guest) 27-01-2017 19:01

@ BOMBARDERO (#1757771)

Io tifo Roger ma non gli darei più del 20’per cento. Non credo arriverà a tre ore di gioco.

48
RafaNadal9900 27-01-2017 18:43

IMMENSO!!!!!! Commuovente rafa, straordinario dimitrov! Il bulgaro mai così bene ma alla fine non rafa gli riprendeva tutto. Dimitrov se mantiene questo livello farà grandi cose è ancora giovane ha tempo. Rafa invece dimostra di essere eterno alla faccia di tutto. Grandissimo 5 set era dal RG che non giocava così. Io sinceramente mi aspettavo una vittoria più netta ma un grigor così non lo avevo messo in conto nadal però pur di andare da roger oggi avrebbe vinto giocando anche con la destra. Per domenica boh: H2H dicono rafa, situazione psicologica dice forse rafa, fisico? Eh boh paradossalmente dice forse roger che ha avuto un giorno in più di riposo e 5 ore complessive di gioco in meno. Vedremo se federer non crolla di nervi e rafa di fisico verrà fuori una gran finale
Prendendo spunto dalla coreografia del real Madrid in finale di Champions 2016 dico: HASTA EL FINAL VAMOS NADAL!!

47
Palmeria (Guest) 27-01-2017 18:33

Scritto da chrolli
Sono molto dispiaciuto per Dimitrov.Più di questo che altro poteva fare?Spero non si abbatta troppo,questa sconfitta sarà dura da digerire.
Su Nadal credo non ci sia molto da dire,così come su Roger.Sono un po’basito sinceramente.Domenica ci sarà la finale dei sogni,quella che tutti volevano vedere.La finale tra i miei due giocatori preferiti.Tuttavia penso che non la seguirò,credo di aver visto a sufficienza.Il mio tifo d’ora in poi sarà tutto per i giovani del tour,ho voglia di aria nuova.Spero di non dover aspettare Aliassime per vedere un vincitore diverso da Roger e Rafael ma questa seconda giovinezza improvvisamente ritrovata non promette niente di buono..almeno per me,so che voi siete contenti ed è giusto così.Buona finale dei sogni!

Ovviamente non condivido una virgola di quello che hai scritto, ma rispetto la tua opinione.

Questo Dimitrov vincerà almeno uno slam, potrebbe farlo anche thiem…
Poi per il futuro il mio nome ovviamente è quello di Zverev

46
chrolli 27-01-2017 18:21

Sono molto dispiaciuto per Dimitrov.Più di questo che altro poteva fare?Spero non si abbatta troppo,questa sconfitta sarà dura da digerire.
Su Nadal credo non ci sia molto da dire,così come su Roger.Sono un po’basito sinceramente.Domenica ci sarà la finale dei sogni,quella che tutti volevano vedere.La finale tra i miei due giocatori preferiti.Tuttavia penso che non la seguirò,credo di aver visto a sufficienza.Il mio tifo d’ora in poi sarà tutto per i giovani del tour,ho voglia di aria nuova.Spero di non dover aspettare Aliassime per vedere un vincitore diverso da Roger e Rafael ma questa seconda giovinezza improvvisamente ritrovata non promette niente di buono..almeno per me,so che voi siete contenti ed è giusto così.Buona finale dei sogni!

45
ale98 (Guest) 27-01-2017 18:04

@ ale98 (#1757776)

Comunque *giusto *soffermerei

44
proio 27-01-2017 17:58

Scritto da Mirko P.

Scritto da proio
Dategli il 15simo.
Tra l’altro, le 5 ora contro Dimitrov lo hanno messo ben bene in palla e gli hanno permesso di provare tutti gli schemi che dovrà giocare con Federer (cioè 1: diritto carico sul rovescio a una mano).

Non è che ci vuole tanto a capire che devi giocare sul rovescio bimane con palle cariche lol

Il contrario, con palle cariche devi giocare sui monomani non sui bimani

43
ale98 (Guest) 27-01-2017 17:52

Ragazzi giusti rimarcare il ritorno in finale di due campionissimi come Rafa e Roger ma insomma io personalmente inizialmente mi soffermare sul livello mostrato dal bulgaro in queste 3 settimane, considerando anche Brisbane, pazzesco! Anche oggi è stato straordinario e solo un fenomeno come Nadal poteva batterlo ma il bulgaro davvero ha tenuto un livello incredibile: recuperi straordinari, in stile Murray o Djokovic scegliete voi, servizio ottimo, dritto straordinario, con cui riusciva ad aprirsi il campo o trovava una soluzione vincente, rovescio che rimane il suo punto debole ma oggi è stato certamente più efficace del solito.. Insomma un giocatore eccezionale, che personalmente spero possa vincere davvero qualcosa di importante perché se lo merita. Tornando ai finalisti, beh che dire Rafa eccezionale nel momento decisivo del quinto quando sembrava ormai spacciato, sotto 4-3 15-40 si è salvato giocando 4 punti in maniera perfetta, e in generale in tutta la partita e in tutto il torneo sembra aver ritrovato il suo tennis migliore, ma soprattutto c’è con la testa.. Mentre per quanto riguarda Roger, beh anche per lui che dire eccezionale, tornare dopo 5 mesi a 36 anni e fare finale in uno Slam, vincendo al quinto quando ormai sembrava cotto, beh è un qualcosa di altrettanto incredibile.. Ora sinceramente, non so che pensare ripeto, anche se sono tifoso di Roger, vedo Rafa abbastanza favorito per la finale, vero non è il Rafa di una decina di anni fa, quindi magari un po’ la partita di oggi la sentirà, ma con Roger ha un tale vantaggio psicologico che davvero ci vuole un Roger, ancora più incredibile di quanto fatto vedere fino adesso.. Sinceramente lo spero e in ogni caso, anche dovesse vincere Rafa spero in una partita equilibrata e divertente..

42
Sottile 27-01-2017 17:50

Della serie: il nuovo che avanza :mrgreen:

41
BOMBARDERO 27-01-2017 17:38

Da tifoso di Roger non posso che sperare nel 18°titolo..Sarebbe il sigillo di queste 2 settimane stupende che neanche il più pazzo e romantico degli appassionati avrebbe mai potuto immaginare!! Ma quel che è certo è che, comunque andrà a finire domenica, assisteremo al più grande evento tennistico (esagero..Sportivo) del recente passato per quello che rappresentano questi 2 campioni che hanno scritto la storia moderna di questo sport.

40
mimmo0179 27-01-2017 16:55

La finale dei sogni,visto cosa hanno passato questi 2 campioni nel 2016.
Nadal favorito ma…forza Roger!!
E che vinca il migliore,tanto il tennis ha già vinto

39
zedarioz 27-01-2017 16:19

Scritto da ROGER RULES
occasionissima sprecata da dimitrov
quinto set 4-3 15-40 per andare a servire per il match, spreca tutto e la partita finita li’

Tu non hai mai preso una racchetta in mano, ma proprio mai.
Nadal ha fatto 4 punti consecutivi da campione tirando forte e sulle righe.

38
Mirko P. (Guest) 27-01-2017 16:16

Scritto da proio
Dategli il 15simo.
Tra l’altro, le 5 ora contro Dimitrov lo hanno messo ben bene in palla e gli hanno permesso di provare tutti gli schemi che dovrà giocare con Federer (cioè 1: diritto carico sul rovescio a una mano).

Non è che ci vuole tanto a capire che devi giocare sul rovescio bimane con palle cariche lol

37
Andreas Seppi 27-01-2017 16:14

Grazie vero RE

36
Much (Guest) 27-01-2017 16:12

Grazie Gregorio, se tiene questo livello farà un’annata memorabile. Avanti cosí!!

35
phalloides (Guest) 27-01-2017 16:11

Credo che Federer attuale sia inferiore a Dimitrov e che se Nadal giocherà anche solo come oggi vincerà massimo in 4 set…..pronostico 5-7 6-4 6-3 6-4 Nadal

34
IlCera (Guest) 27-01-2017 16:11

Grandi campioni e giuste celebrazioni per questa finale. Senza fare pronostici, evento storico per il tennis: due miti di questo sport – 32 vittorie grand slam in campo. Detto questo Nadal ha sempre avuto un grosso ascendente psicologico su Roger. Per me il favorito è sicuramente lo spagnolo. La fatica dei 5 set in semi non è mai stata un problema per Rafa.

33
alexalex 27-01-2017 16:10

Finale da antologia!

32
proio 27-01-2017 16:07

Scritto da ROGER RULES
occasionissima sprecata da dimitrov
quinto set 4-3 15-40 per andare a servire per il match, spreca tutto e la partita finita li’

Non molto sprecata, lo spagnolo ha servito slice sul rovescio, per poi martellargli il rovescio a suon di topponi. Lì purtroppo è meccanica, puoi farci poco. Non hai la forza per respingere

31
alexalex 27-01-2017 16:02

Scritto da didiu
Io trovo che Nadal nel secondo è terzo set ha giocato male, credo che indipendentemente dal risultato della finale di questo slam in questo momento Murray e Djokovic siano ancora nettamente più forti.

Superiori probabilmente, ma di sicuro a casa con le loro piene forze!

30
ROGER RULES (Guest) 27-01-2017 15:48

occasionissima sprecata da dimitrov
quinto set 4-3 15-40 per andare a servire per il match, spreca tutto e la partita finita li’

29
Nic (Guest) 27-01-2017 15:46

Scritto da song je
@ FABIO TIFA NADAL (#1757700)
rafa tra il terzo e quinto e roger fra il settimo e nono

Se vince Roger ritorna 10 al mondo,se vince Rafa torna 4 al mondo!

28
canale64 27-01-2017 15:45

Scritto da song je
@ FABIO TIFA NADAL (#1757700)
rafa tra il terzo e quinto e roger fra il settimo e nono

no, ad oggi Rafa n.6 e roger 14
se Rafa vince n.4
se vince roger va al 10

27
song je (Guest) 27-01-2017 15:39

@ FABIO TIFA NADAL (#1757700)

rafa tra il terzo e quinto e roger fra il settimo e nono

26
song je (Guest) 27-01-2017 15:35

roger a grigor se lo sarebbe fatto in 2 set e mezzo 😆 mo contro rafa sara un po piu tosticchio! va bè dai sara cmq una bellissima finale

25
FABIO TIFA NADAL (Guest) 27-01-2017 15:32

scusate, a prescindere dall’esito della finale, quanto saliranno in classifica roger e rafa ad oggi con la finale in tasca?

24
PingPong 27-01-2017 15:29

Cmq chissene frega chi vince, entrambi meritano e han dimostrato di valere più degli altri ancora oggi

23
MD (Guest) 27-01-2017 15:28

Scritto da didiu
Io trovo che Nadal nel secondo è terzo set ha giocato male, credo che indipendentemente dal risultato della finale di questo slam in questo momento Murray e Djokovic siano ancora nettamente più forti.

Quindi Djokovic e Murray sono andati a casa volontariamente, pur sapendo che avrebbero vinto facilmente.
Ho capito bene?

22
proio 27-01-2017 15:24

Dategli il 15simo.
Tra l’altro, le 5 ora contro Dimitrov lo hanno messo ben bene in palla e gli hanno permesso di provare tutti gli schemi che dovrà giocare con Federer (cioè 1: diritto carico sul rovescio a una mano).

21
superpeppe (Guest) 27-01-2017 15:22

Sinceramente speravo vincesse dimitrov sia perché mi piace come giocatore e sia perché avremmo avuto una finale più equilibrata rispetto a quella che ci aspetta domenica. Spero che Roger mi smentisca ma la vedo dura

20
Il Biscottone spagnolo (Guest) 27-01-2017 15:20

o Roger fa 18(!!!) o Rafa si avvicina e fa 15(!!!)

19
CassiusClay 27-01-2017 15:19

Scritto da didiu
Io trovo che Nadal nel secondo è terzo set ha giocato male, credo che indipendentemente dal risultato della finale di questo slam in questo momento Murray e Djokovic siano ancora nettamente più forti.

Giocato male? Dimitrov ha fatto una partita semplicemente M-O-S-T-RUOSA tirando missili da tutte le parti per cinque ore

Fedal quanto mai incerti. La testa mi dice nadal, il cuore roger. Credo possa farcela a spuntarla stavolta

18
smiccio (Guest) 27-01-2017 15:18

Scritto da Tomoni
Partita molto a fasi alternate,non sempre bella (come quella di ieri) ma molto intensa e vissuta. Nessuno dei due mi ha impressionato per la qualità di gioco (apparte qualche giocata nel quinto set).Ora finale molto interessante con Roger che parte leggermente favorito.

incredibile come si possano vedere le cose in maniera diversa. Io sono in disaccordo con te su tutto… 🙂 rispetto ovviamente.

17
superpeppe (Guest) 27-01-2017 15:18

Scritto da ph
sarà una gran bella sfida, nadal ha vinto gli open una volta ed ha perso due volte in finale(una da waw e una da djoko),ultimo slam vinto parigi 2014. Federer gli ha vinti 4 volte, e ha perso in finale da nadal nella combattutissima partita del 2009 finita 9-7 al quinto, ultimo slam vinto wimbledon 2012, perdendo le ultime tre finali slam, wimbledom 2014 2015, us open 2015!

Sette anni fa finì 6-2 al quinto

16
Gualtiero (Guest) 27-01-2017 15:14

Scritto da Gabriele da Ragusa
Amo piu lo spagnolo ma x me lui e roger hanno gia vinto entrambi il loro torneo. Che i fari gufi chelo gufavano o che godevano per le sconfitte o alimentano i soliti dubbi sul doping se la prendano in quel posto. Rafa x forza di cose nn e’ cmq ne mai tornera’ al 100% quello di prima ma se fa una programmazione intelligente e prende fiducia sara’ ancora un ostacolo per tutti. Un bravo anche a Dimitrov. Talento esploso e gioco ritrovato. Bravo

sia lui che Federer devono giocare solo una dozzina di tornei l’anno. Si e’ visto che quando hanno tempo per prepararsi bene, e senza infortuni, sono ancora competitivi.

15
canale64 27-01-2017 15:14

chissà se la finale sarà bella come le due semifinali…

grande tifoso di Rafa

grande tifoso di tennis e Roger é il tennis

comunque vada sarà un successo

w questi due grandi giocatori

14
Timea 27-01-2017 15:14

Sono stremato più di loro,che match Rafa,mi sono commosso..Roger-Rafa in finale slam,che sogno

13
ph (Guest) 27-01-2017 15:14

sarà una gran bella sfida, nadal ha vinto gli open una volta ed ha perso due volte in finale(una da waw e una da djoko),ultimo slam vinto parigi 2014. Federer gli ha vinti 4 volte, e ha perso in finale da nadal nella combattutissima partita del 2009 finita 9-7 al quinto, ultimo slam vinto wimbledon 2012, perdendo le ultime tre finali slam, wimbledom 2014 2015, us open 2015!

12
Roberto (Guest) 27-01-2017 15:13

Chissà che Nadal nn possa essere stanco dopo 5 ore di match…
E federer è più offensivo di Dimitrov pur avendo una resistenza minore

11
didiu (Guest) 27-01-2017 15:10

Io trovo che Nadal nel secondo è terzo set ha giocato male, credo che indipendentemente dal risultato della finale di questo slam in questo momento Murray e Djokovic siano ancora nettamente più forti.

10
I love tennis (Guest) 27-01-2017 15:09

Finalmente Roger vs Rafa! Dobbiamo ringraziare entrambi per quest’ennesimo match epocale che ci regaleranno! Straordinari!

9
diegus 27-01-2017 15:08

E’ la differenza tra un ottimo giocatore e un campione.
Dimitrov sale 4-3 15-40, ma Nadal gioca 4 punti fantastici e riprende il game, caricandosi.
Il game successivo Dimitrov va sotto 0-30 (con un DF), ha un espressione di chi ha paura e prende il break.
E’ giusto così…era destino che si riverificasse nuovamente un Federer-Nadal in una finale Slam.
La partita di Domenica stabilirà chi è il migliore? Non credo…ma sarà una finale degna di questi due fuoriclasse.
Io vedo favorito Nadal (Roger potrebbe accusare psicologicamente di dover giocare contro il maiorchino), ma è una partita apertissima.
Ci sarà da divertirsi e che vinca il migliore!

P.s. Il mio tifo comunque va a Federer 😉

8
Marcus91 27-01-2017 15:07

Io ho visto, purtroppo solo la fine del 4° e il 5° set, ma se gli altri set sono stati come gli ultimi 2 è stata una partita fantastica, che Dimitrov ha “perso”, quando non ha convertito quelle 2 pb sul 4-3 per lui (annullate con grandissimo merito da Nadal).
Comunque onore a Nadal, che pur non piacendomi il suo gioco, non si può negare che è un grandissimo campione e rimarrà nella storia di questo sport.
Infine vorrei fare i complimenti anche a Dimitrov, che alla fine era cotto, ma con le ultime energie disponibili è riuscito a rimanere sul pezzo fino alla fine e con gioco finalmente bello e divertente.
Ora penso che Nadal vincerà con Federer, anche se spero non succeda 😛

7
CassiusClay 27-01-2017 15:07

60 vincenti e 56 errori non forzati del bulgaro. e ha perso… 😯
solo nadal può portare a casa partite del genere. Complimenti a entrambi

6
Tomoni (Guest) 27-01-2017 15:04

Partita molto a fasi alternate,non sempre bella (come quella di ieri) ma molto intensa e vissuta. Nessuno dei due mi ha impressionato per la qualità di gioco (apparte qualche giocata nel quinto set).Ora finale molto interessante con Roger che parte leggermente favorito.

5
Palmeria (Guest) 27-01-2017 15:03

Ho le lacrime agli occhi!
GRAZIE RAFA!

4
pietro2006 27-01-2017 15:01

Sei la miglior cosa che si possa sostenere sei colui che ha fatto la storia di questo sport e la continuerà a fare sei immenso SEI VITA SEI NADAL

3
Gabriele da Ragusa 27-01-2017 15:01

Amo piu lo spagnolo ma x me lui e roger hanno gia vinto entrambi il loro torneo. Che i fari gufi chelo gufavano o che godevano per le sconfitte o alimentano i soliti dubbi sul doping se la prendano in quel posto. Rafa x forza di cose nn e’ cmq ne mai tornera’ al 100% quello di prima ma se fa una programmazione intelligente e prende fiducia sara’ ancora un ostacolo per tutti. Un bravo anche a Dimitrov. Talento esploso e gioco ritrovato. Bravo

2
Lazzu 27-01-2017 14:59

Ora dobbiamo solo sperare in un bel pronostico di Mats Wilander in favore di Nadal.
La vedo dura per Roger sennó

1