Da Bagnatica Copertina, WTA

Da Bagnatica: Il derby azzurro va alla Brianti. Passa anche la Trevisan

24/08/2016 23:27 2 commenti
Martina Trevisan, 22 anni fiorentina
Martina Trevisan, 22 anni fiorentina

A Bagnatica è stata la giornata dei 6-0: ce n’è stato almeno uno in ogni incontro di singolare, addirittura due nel pazzo derby azzurro fra Alberta Brianti e Anastasia Grymalska. La prima delle due sfide serali ha premiato la parmense, già numero 55 del mondo, a segno con un 6-0 0-6 6-3 che avrebbe potuto essere ancora più curioso, visto il vantaggio di 4-0 al terzo in favore della vincitrice.

Invece la Grymalska ha rimontato fino al 5-3 ma non è riuscita a ribaltare di nuovo l’equilibrio, salutando al secondo turno un torneo che l’aveva sempre vista arrivare almeno in semifinale. Si consolerà col matrimonio, in programma il 1° settembre nella sua Pescara. Nell’altro duello serale, invece, successo per Martina Trevisan, in gara grazie a una wild card, che ha sconfitto per 7-5 6-0 la tedesca Anna Zaja, ottava testa di serie. La ventiduenne toscana sembrava prossima a cedere il primo set sul 5-3 in favore dell’avversaria, invece ha cambiato passo infilando addirittura un parziale di 10 giochi consecutivi, che le ha consegnato un posto ai quarti.


TAG: ,

2 commenti

Luigi44 (Guest) 25-08-2016 14:49

Scritto da aper
Fino a che la Brianti (con tutto il rispetto per lei) continuerà a battere le nostre giocatrici più giovani vorrà dire che il loro livello non è affatto migliorato.

Dunque capovolgiamo il vecchio detto: “Finché c’è Brianti non c’è speranza”!! :mrgreen: :mrgreen:

2
aper (Guest) 25-08-2016 11:01

Fino a che la Brianti (con tutto il rispetto per lei) continuerà a battere le nostre giocatrici più giovani vorrà dire che il loro livello non è affatto migliorato.

1