Fabio Fognini e il Foro Italico 2016: disfatta senza attenuanti o colpe FIT?

10/05/2016 13:13 80 commenti
Fabio Fognini classe 1987, n.31 del mondo
Fabio Fognini classe 1987, n.31 del mondo

Nella giornata nera che più nera non si può che ha colpito il tennis italiano agli Internazionali d’Italia 2016, la sconfitta che ha suscitato sicuramente più clamore è stata quella di Fabio Fognini, nostro numero 1 e chiamato a una prova importante in terra italica dopo le confortanti prestazioni di Madrid e Barcelona: Fogna è andato incontro a una delle sue classiche giornate NO e contro l’onesto Guillermo Garcia-Lopez ha messo in scena la sua peggiore versione, quella che spesso stanca i suoi tanti tifosi ma che spesso lo caratterizza. Con una partita in cui c’è poco da commentare, le indicazioni più interessanti in merito al nostro giocatore sono arrivate però dalla sua conferenza post match.

Piccola premessa: Fabio aveva espresso il desiderio di giocare il suo incontro sul campo Pietrangeli e pare che in ballo ci fosse un patto con la Federazione, patto poi non rispettato per motivazioni di marketing e puro spettacolo, scegliendo una cornice differente. Sicuramente una di quelle situazioni che a una testa calda come Fognini possono arrecare danno, distraendolo e facendolo precipitare in un vortice di autodistruzione che si arresterà solo di fronte alla sconfitta ormai prossima. Attenzione però, la partita persa di ieri non può avere alcuna scusante di tal fatta. Non si può perdere perché qualcuno più in alto di te non ti fa giocare nel tuo campo prediletto, su quello che avevi scelto: essere un professionista ti fa giocare in condizioni meteorologiche pessime, con arbitri che sembrano prendere decisioni sempre avverse, avversari che ti provocano, con pubblico a sfavore e se parti dal basso, in palazzetti o in strutture dagli spalti semi vuoti dove sono più forti le tue urla piuttosto che l’applauso della gente per un passante di rovescio. Figuriamoci se un cambio campo ti può portare a un livello tale di frustrazione da mollare tutto, d’altronde non sei un bambino a cui hanno sottratto le caramelle.

Purtroppo Fognini è questo, prendere o lasciare e se come sembra, gran parte della sua deconcentrazione è da attribuire a tale mancato patto, questa volta ha totalmente sbagliato, dimostrando una vena infantile e troppo polemica che alla sua età (tennistica) dovrebbe essere già stata messa da parte da un pezzo: da questa storiella tutta all’italiana chi ne esce però con un’altra, ennesima pessima figura è la Federazione. Davvero esiste la necessità di promettere un campo a un giocatore, il tuo miglior rappresentante, e poi rimangiarti la parola? Lo sbaglio di Fognini è evidente ma perché giocare, promettere e mentire con una persona il cui carattere fumantino è arcinoto? Non parlo di viziare la propria stella, quello sarebbe ancora più immaturo da pretendere o attuare ma nemmeno prendere in giro. Perché poi alla fine, il tuo miglior tennista dalla testa calda perde la brocca e sparisce da quel tabellone principale in cui tu lo volevi rendere una star.


Alessandro Orecchio


TAG: , , ,

80 commenti. Lasciane uno!

Giuseppespartano (Guest) 10-05-2016 22:45

Scritto da Sander

Scritto da Giuseppespartano
Mamma mia che viziato. Ora stiamo anche a cercare delle ottime motivazioni per cui la superficie del Pietrangeli è più idonea al gioco di fognini????assurdo. Non era colui che che sa la giocava con chiunque e tutte queste stupidaggini varie? Ha perso con un giocatore fuori dai top 50. Entrambi giocano bene su questa superficie,ma appunto se fognini, credete sia da top 5 o top 10 Garcia Lopez lo avrebbe dovuto sconfiGere e basta. Al di là del campo più lento,del bambino che non è stato accontentato e di tutte le giustificazioni che si trovano su questo tennista. Non è mai stato top 10, non ha mai avuto la continuità di ottimi risultati per un lungo medio periodo a differenza di tanti altri. Tanti giocatori fuori dalla top 10 nella loro carriera possono fare partite straordinarie,ma appunto se non c’è una forte continuità, non farai mai il salto di qualità. Non si entra in top 10. In questa situazione ,ci sono tanti giocatori appunto oltre fognini. Addirittura giocatori che hanno vinto più di fognini ed entrati in top 10 per poi perdere quella continuità. (Es. Dimitrov) Figuriamoci il ligure. Se tutti questi giocatori avessero la testa entrerebbero tutti in top 10,ma appunto non sarebbe più una top 10,ma una top 50 per metterli tutti

Ma guarda che dire che Fognini si e’ comportato da bambino non e’ una giustificazione ma una constatazione della realta’…..

Beh guarda,non so te tu hai letto altri commenti. Ma alcuni in pratica hanno scritto che dato che si sa il carattere di fognini,si sarebbe potuto accontentare. In questa maniera il bambino non si sarebbe innervosito. Cioè capisci. Si cerca sostanzialmente di comprendere il suo comportamento di ieri. Una cosa assurda. Qualsiasi causa motivo legato alla Fit e cose varie non giustificano assolutamente il comportamento di questa persona. Ripeto qui qualcuno questa cosa lo dice sul serio.

80
LuchinoVisconti (Guest) 10-05-2016 22:17

Scritto da etta
sappiamo che è una testa calda e nn capisco xchè nn accontentarlo visto che è l’unico capace di regalarci emozioni..sul pietrangeli il match sarebbe stato diverso,o comunque nn avrebbe avuto scusanti se avesse perso in quel modo..seppi fa il suo ma nn ci infiamma come il cavallo matto fognini..io sono con lui..

Infatti! In tutti i luoghi normali, il giocatore n. 1 della nazione in cui si gioca il torneo decide lui su che campo e a che ora giocare! :evil:

79
Sander (Guest) 10-05-2016 21:32

Scritto da Lupu

Scritto da Sander

Scritto da Lupu

Scritto da Sander
Inizio le danze….premetto che sono veramente inc…..o con Fognini perche’ quello che e’ successo ieri e’ l’apoteosi del fanciullo viziato.
C’e’ un’equazione che il signor Fognini e il suo staff dovrebbero avere bene a mente ma probabilmente non e’ cosi’; una qualsiasi persona viziata ha il “vantaggio” di avere persone che ti facilitano la vita su compiti che invece dovrebbero essere i tuoi…..quello di giocare su ogni tipo di situazione (campo scivoloso, ventoso, con ombre, con tifosi contro, tifosi a favore, campo centrale, campo periferico, di mattina, di notte, sotto un sole cocente,)fa parte del tuo lavoro, e’ un tuo dovere da professionista, accettando questo si cresce, si diventa piu’ forti, si matura, si diventa piu’ umili, si ci mette piu’ in discussione, si cresce in classifica ecc ecc….invece cosi’ dicevo appunto l’equazione e’ sono viziato, continuate a viziarmi perche’ me la faccio sotto col pubblico del centrale, di conseguenza non affronto il problema e non cresco, non miglioro dal punto di vista caratteriale e non ottengo quello che e’ nelle mie potenzialita’ tecniche.
Sono allibito dal suo staff,buttate il bambino in acqua che imparera’ a nuotare….non abbiate paura che anneghi…cosi’ lo fa gia’ di suo sulla terra ferma.
Mi viene in mente un confronto con il calcio, sicuramente l’accostamento con Balottelli e’ il piu’ azzeccato…pero’ nel calcio a differenza del tennis c’e’ qualcosa di diverso…se Balottelli non correva Zanetti lo prendeva e gli diceva di tutto, Materazzi gli metteva le mani addosso, Mihailovic lo ha tenuto a scaldare la panchina o la tribuna….i tifosi se lo vedevano camminare in campo lo fischiavano e attaccavano con ferocia…
Qui nel tennis, sembra stia diventando una zona franca, lo sport dei ricchi viziati, che non puoi neanche fischiare perche’ ti fanno il gesto del dito medio…vero Fognini? Recentemente hai fatto cosi’, ricordati che se lasci la tua anima fuori dal campo, preferendo piagnucolare, non rispettando i tifosi, il tuo allenatore e te stesso e’ giusto e’ fondamentale che tu sia fischiato, criticato da chi invece probabilmente non lo fa o non lo fa abbastanza…ma gia’ che stupido che sono…..nel tennis sei tu che paghi lo staff, il preparatore, l’allenatore e prima di usare il bastone e dirti che sei un viziato ci pensano probabilmente piu’ di una volta…..
unica soluzione..dategli Mihailovic come psicologo….

tu credi che Fognini si sia alzato dal letto senza volglia di giocare ed abbia perso? se non fosse discontinuo sarebbe top 10 sempre, ma semplicemente non riesce ad esserlo, non ci riesce, non decede di giocare male. Se non vince non guadagna a differenza di Balotelli che prende milioni anche se sta a guardare dalla panchina. Chi sarebbero le persone che gli rendono la vita facile? perchè qualcuno sul campo lo ha aiutato mentre batteva Nadal o Dimitrov o Wawrinka? Non è un fenomeno punto e basta ma l’unico porblema del tennis italiano e che di Fognini ne abbiamo uno solo.
Meglio un giorno da Fognini che cento da Lorenzi

Quando un giocatore entra in campo porta dentro di se vari aspetti, tecnica, aspetto tattico, condizione fisica, forza mentale,maturita’,voglia di vincere, spiritualita’, umilta’.
Di questi aspetti Fognini su alcuni zoppica vistosamente, e’ per questo che non e’ continuo, perche’ dipende dai fattori ambientali, dai giocatori che ha di fronte,dalle ore prima della partita se qualcuno lo ha fatto innervosire, aspetti che possono rendere ancor piu’ labili i punti fragili di Fognini.Ti sei mai chiesto perche’ uno come Ferrer difficilmente sbaglia partita? Ha piu’ talento di Fognini? Direi proprio di no…..Ferrer e’ un professionista con le palle quadrate….mette dentro il campo fattori mentali e spirituali di alto livello e che Fognini non ha.
Tra Ferrer e Fognini ci sono piu’ di cinque anni, se li metti a confronto uno e’ tutto elettrico, concentrato in maniera spasmodica, l’altro capita spesso quando ha vividi i tasti labili della sua mente gigioneggia in campo e si comporta in modo deprecabile.
L’ultima tua frase e’ totalmente diseducativa…io dico 1000 volte meglio un Lorenzi che ha dato il massimo nella sua carriera che un Fognini che si lascia andare, meglio un bravo idraulico che un pessimo avvocato, meglio un onesto sindaco di un piccolo comune che un Ministro che approffitta del suo potere.

Sicuramente gli sportivi professionisti non sono i miei modelli educativi preferiti, si chiamino Fognini o Lorenzi. Parto dal presupposto che lo sport sia uno spettacolo e come tale deve sucitare emozioni. Quanto ti diverte vedere il bravo, professionale, stakanovista Ferrer che rema come un forsennato da fondo? direi zero. Quanto ti diverte vedere Fognini o Paire o Dolgopolov o Brown o altri pazzoidi in giornata di grazia? Molto, immagino. Comunque capisco il tuo punto di vista ma lo sport come lo spettacolo è molto democratico….basta cambiare canale.

Volevo solo chiarire che quando vedo Ferrer per me e’ un gran piacere,
perche’ nel suo gioco vedo una grande lucidita’ mentale, vedo un modo di essere,una filosofia di vita, un esempio, una prova di forza bella da vedere.
Ieri a vedere Fognini e’ stato uno strazio, in realta’ mi sembrava di avere gia’ cambiato canale, pensavo di essere collegato con la 7 con SOS Tata….
Detto questo, confermo che quando vedo giocare Fognini, privo di nuvole nere, e’ un gran piacere perche’ unisce sia un ottimo gioco d’attacco che di difesa pero’ lo fa troppo poche volte…e’ un enigma ogni volta che scende in campo per via del suo carattere fragile…

78
etta (Guest) 10-05-2016 21:06

sappiamo che è una testa calda e nn capisco xchè nn accontentarlo visto che è l’unico capace di regalarci emozioni..sul pietrangeli il match sarebbe stato diverso,o comunque nn avrebbe avuto scusanti se avesse perso in quel modo..seppi fa il suo ma nn ci infiamma come il cavallo matto fognini..io sono con lui..

77
etta (Guest) 10-05-2016 21:03

si sa che è una testa calda e nn capisco xchè nn accontentarlo..avrebbe potuto togliersi e darci belle soddisfazioni,e sicuramente il match sarebbe stato diverso..in fondo è l’unico al momento capace di regalarci emozioni..il solito seppi fa il suo ma nn ci infiamma come fognini..

76
Koko (Guest) 10-05-2016 20:40

Ma infatti conoscendo il nostro pollo sappiamo che basta un nulla per farlo uscire dalla competitività ma almeno andiamo incontro ai suoi “capricci” perchè non abbia alibi. Non è che se Fognini fa quarti a Roma giocando sul campo portafortuna diventa Nadal ma almeno la federazione e l’italia tennistica farebbe una figura decente e non come l’attuale moria di pesci piccoli e grossi nella rete e nel sacco già al primissimo turno!

75
pastrocchio 10-05-2016 20:14

inutile continuare a parlare della deconcentrazione arcinota di Fognini
ricordiamoci che rimane l’unico italaino che potrà fare un buon RG

74
Giorgio il mitico (Guest) 10-05-2016 20:09

Gli organizzatori pensavano di fare il pienone al Centrale, questo è ovvio, il Centrale ha molti più posti del Pietrangeli, gli italiani vogliono TUTTI (maschi e femmine) giocare i primi turni al Pietrangeli,
sarà pure sbagliato ma al cuore non si comanda.

Il Pietrangeli è con Wimbledon il campo più affascinante del mondo…..
elementare Watson !

Vuoi vedere che un tale è ancora geloso del grande Nicola nazionale ????????

73
ale98 (Guest) 10-05-2016 20:04

@ gruff79 (#1596751)

Sisi infatti Nadal, Berdych, Gasquet, Murray li batte un qualsiasi un top 50 ahahahahahah la realtà è che quando Fabio vuole se non un top 10 quantomeno è un top 15 fisso su terra e il match di settimana scorsa con Nishikori lo dimostra… E comunque mi pare che in quel torneo di Amburgo ci fosse gente come Tommy Haas che era quasi un top ten e fece un gran Roland Garros e il vero Almagro oltre a Delbonis che battè Federer insomma non proprio degli scarsoni..

72
allofs (Guest) 10-05-2016 19:53

secondo me poteva chiedere digiocare al circo, in mezzo ai pagliacci, vi si troverebbe….

71
Hector (Guest) 10-05-2016 19:45

Scritto da Koko

Scritto da Casco
@ Koko (#1596542)
L’anno scorso passò il primo turno contro Johnson proprio sul centrale.
E invece io dico:e se avesse giocato e perso sul Pietrangeli?
La colpa è di entrambi:la FIT perché promette cose che non può mantenere e di Fognini che,alla sua età,ancora entra in campo con il pannolone contro un giocatore con cui non perde su terra da 4 anni!
Pochissima testa e tanto talento.

Ci mancava che perdesse anche contro Johnson! Nel primo set ci è andato vicino.

Contro Johnson ha rischiato di perdere perche’ si era fatto uno shampoo senza togliersi la schiuma dagli occhi e vedeva due avversari al posto di uno: Johnson&Johnson.

70
Arnaldo (Guest) 10-05-2016 19:03

Sconfitta senza attenuanti.provo tanta vergogna

69
Lupu (Guest) 10-05-2016 18:21

@ Elpioco (#1596769)

Forse mi sono spegato male. Fognini non sarà mai continuo e conseguentemente non sarà mai top 10. Non ha le capacità per esprimere sempre, o quanto meno spesso, il suo tennis migliore.

68
Sander (Guest) 10-05-2016 18:20

Scritto da Giuseppespartano
Mamma mia che viziato. Ora stiamo anche a cercare delle ottime motivazioni per cui la superficie del Pietrangeli è più idonea al gioco di fognini????assurdo. Non era colui che che sa la giocava con chiunque e tutte queste stupidaggini varie? Ha perso con un giocatore fuori dai top 50. Entrambi giocano bene su questa superficie,ma appunto se fognini, credete sia da top 5 o top 10 Garcia Lopez lo avrebbe dovuto sconfiGere e basta. Al di là del campo più lento,del bambino che non è stato accontentato e di tutte le giustificazioni che si trovano su questo tennista. Non è mai stato top 10, non ha mai avuto la continuità di ottimi risultati per un lungo medio periodo a differenza di tanti altri. Tanti giocatori fuori dalla top 10 nella loro carriera possono fare partite straordinarie,ma appunto se non c’è una forte continuità, non farai mai il salto di qualità. Non si entra in top 10. In questa situazione ,ci sono tanti giocatori appunto oltre fognini. Addirittura giocatori che hanno vinto più di fognini ed entrati in top 10 per poi perdere quella continuità. (Es. Dimitrov) Figuriamoci il ligure. Se tutti questi giocatori avessero la testa entrerebbero tutti in top 10,ma appunto non sarebbe più una top 10,ma una top 50 per metterli tutti

Ma guarda che dire che Fognini si e’ comportato da bambino non e’ una giustificazione ma una constatazione della realta’…..

67
Lupu (Guest) 10-05-2016 18:17

Scritto da Sander

Scritto da Lupu

Scritto da Sander
Inizio le danze….premetto che sono veramente inc…..o con Fognini perche’ quello che e’ successo ieri e’ l’apoteosi del fanciullo viziato.
C’e’ un’equazione che il signor Fognini e il suo staff dovrebbero avere bene a mente ma probabilmente non e’ cosi’; una qualsiasi persona viziata ha il “vantaggio” di avere persone che ti facilitano la vita su compiti che invece dovrebbero essere i tuoi…..quello di giocare su ogni tipo di situazione (campo scivoloso, ventoso, con ombre, con tifosi contro, tifosi a favore, campo centrale, campo periferico, di mattina, di notte, sotto un sole cocente,)fa parte del tuo lavoro, e’ un tuo dovere da professionista, accettando questo si cresce, si diventa piu’ forti, si matura, si diventa piu’ umili, si ci mette piu’ in discussione, si cresce in classifica ecc ecc….invece cosi’ dicevo appunto l’equazione e’ sono viziato, continuate a viziarmi perche’ me la faccio sotto col pubblico del centrale, di conseguenza non affronto il problema e non cresco, non miglioro dal punto di vista caratteriale e non ottengo quello che e’ nelle mie potenzialita’ tecniche.
Sono allibito dal suo staff,buttate il bambino in acqua che imparera’ a nuotare….non abbiate paura che anneghi…cosi’ lo fa gia’ di suo sulla terra ferma.
Mi viene in mente un confronto con il calcio, sicuramente l’accostamento con Balottelli e’ il piu’ azzeccato…pero’ nel calcio a differenza del tennis c’e’ qualcosa di diverso…se Balottelli non correva Zanetti lo prendeva e gli diceva di tutto, Materazzi gli metteva le mani addosso, Mihailovic lo ha tenuto a scaldare la panchina o la tribuna….i tifosi se lo vedevano camminare in campo lo fischiavano e attaccavano con ferocia…
Qui nel tennis, sembra stia diventando una zona franca, lo sport dei ricchi viziati, che non puoi neanche fischiare perche’ ti fanno il gesto del dito medio…vero Fognini? Recentemente hai fatto cosi’, ricordati che se lasci la tua anima fuori dal campo, preferendo piagnucolare, non rispettando i tifosi, il tuo allenatore e te stesso e’ giusto e’ fondamentale che tu sia fischiato, criticato da chi invece probabilmente non lo fa o non lo fa abbastanza…ma gia’ che stupido che sono…..nel tennis sei tu che paghi lo staff, il preparatore, l’allenatore e prima di usare il bastone e dirti che sei un viziato ci pensano probabilmente piu’ di una volta…..
unica soluzione..dategli Mihailovic come psicologo….

tu credi che Fognini si sia alzato dal letto senza volglia di giocare ed abbia perso? se non fosse discontinuo sarebbe top 10 sempre, ma semplicemente non riesce ad esserlo, non ci riesce, non decede di giocare male. Se non vince non guadagna a differenza di Balotelli che prende milioni anche se sta a guardare dalla panchina. Chi sarebbero le persone che gli rendono la vita facile? perchè qualcuno sul campo lo ha aiutato mentre batteva Nadal o Dimitrov o Wawrinka? Non è un fenomeno punto e basta ma l’unico porblema del tennis italiano e che di Fognini ne abbiamo uno solo.
Meglio un giorno da Fognini che cento da Lorenzi

Quando un giocatore entra in campo porta dentro di se vari aspetti, tecnica, aspetto tattico, condizione fisica, forza mentale,maturita’,voglia di vincere, spiritualita’, umilta’.
Di questi aspetti Fognini su alcuni zoppica vistosamente, e’ per questo che non e’ continuo, perche’ dipende dai fattori ambientali, dai giocatori che ha di fronte,dalle ore prima della partita se qualcuno lo ha fatto innervosire, aspetti che possono rendere ancor piu’ labili i punti fragili di Fognini.Ti sei mai chiesto perche’ uno come Ferrer difficilmente sbaglia partita? Ha piu’ talento di Fognini? Direi proprio di no…..Ferrer e’ un professionista con le palle quadrate….mette dentro il campo fattori mentali e spirituali di alto livello e che Fognini non ha.
Tra Ferrer e Fognini ci sono piu’ di cinque anni, se li metti a confronto uno e’ tutto elettrico, concentrato in maniera spasmodica, l’altro capita spesso quando ha vividi i tasti labili della sua mente gigioneggia in campo e si comporta in modo deprecabile.
L’ultima tua frase e’ totalmente diseducativa…io dico 1000 volte meglio un Lorenzi che ha dato il massimo nella sua carriera che un Fognini che si lascia andare, meglio un bravo idraulico che un pessimo avvocato, meglio un onesto sindaco di un piccolo comune che un Ministro che approffitta del suo potere.

Sicuramente gli sportivi professionisti non sono i miei modelli educativi preferiti, si chiamino Fognini o Lorenzi. Parto dal presupposto che lo sport sia uno spettacolo e come tale deve sucitare emozioni. Quanto ti diverte vedere il bravo, professionale, stakanovista Ferrer che rema come un forsennato da fondo? direi zero. Quanto ti diverte vedere Fognini o Paire o Dolgopolov o Brown o altri pazzoidi in giornata di grazia? Molto, immagino. Comunque capisco il tuo punto di vista ma lo sport come lo spettacolo è molto democratico….basta cambiare canale.

66
Giuseppespartano (Guest) 10-05-2016 17:45

Mamma mia che viziato. Ora stiamo anche a cercare delle ottime motivazioni per cui la superficie del Pietrangeli è più idonea al gioco di fognini????assurdo. Non era colui che che sa la giocava con chiunque e tutte queste stupidaggini varie? Ha perso con un giocatore fuori dai top 50. Entrambi giocano bene su questa superficie,ma appunto se fognini, credete sia da top 5 o top 10 Garcia Lopez lo avrebbe dovuto sconfiGere e basta. Al di là del campo più lento,del bambino che non è stato accontentato e di tutte le giustificazioni che si trovano su questo tennista. Non è mai stato top 10, non ha mai avuto la continuità di ottimi risultati per un lungo medio periodo a differenza di tanti altri. Tanti giocatori fuori dalla top 10 nella loro carriera possono fare partite straordinarie,ma appunto se non c’è una forte continuità, non farai mai il salto di qualità. Non si entra in top 10. In questa situazione ,ci sono tanti giocatori appunto oltre fognini. Addirittura giocatori che hanno vinto più di fognini ed entrati in top 10 per poi perdere quella continuità. (Es. Dimitrov) Figuriamoci il ligure. Se tutti questi giocatori avessero la testa entrerebbero tutti in top 10,ma appunto non sarebbe più una top 10,ma una top 50 per metterli tutti :-)

65
Elpioco 10-05-2016 17:34

@ Lupu (#1596729)

Per essere top ten non serve solo essere continui ed avere talento,servono tantissime altre caratteristiche che fognini non ha punto e basta è’ inutile prenderci in giro e dire che fognini potrebbe essere top ten non lo è’ e non lo è’ stato quindi non capisco come ancora vi ostinate a dire che potrebbe stare stabile nella top 10 stabile

64
Sander (Guest) 10-05-2016 17:28

Scritto da Lupu

Scritto da Sander
Inizio le danze….premetto che sono veramente inc…..o con Fognini perche’ quello che e’ successo ieri e’ l’apoteosi del fanciullo viziato.
C’e’ un’equazione che il signor Fognini e il suo staff dovrebbero avere bene a mente ma probabilmente non e’ cosi’; una qualsiasi persona viziata ha il “vantaggio” di avere persone che ti facilitano la vita su compiti che invece dovrebbero essere i tuoi…..quello di giocare su ogni tipo di situazione (campo scivoloso, ventoso, con ombre, con tifosi contro, tifosi a favore, campo centrale, campo periferico, di mattina, di notte, sotto un sole cocente,)fa parte del tuo lavoro, e’ un tuo dovere da professionista, accettando questo si cresce, si diventa piu’ forti, si matura, si diventa piu’ umili, si ci mette piu’ in discussione, si cresce in classifica ecc ecc….invece cosi’ dicevo appunto l’equazione e’ sono viziato, continuate a viziarmi perche’ me la faccio sotto col pubblico del centrale, di conseguenza non affronto il problema e non cresco, non miglioro dal punto di vista caratteriale e non ottengo quello che e’ nelle mie potenzialita’ tecniche.
Sono allibito dal suo staff,buttate il bambino in acqua che imparera’ a nuotare….non abbiate paura che anneghi…cosi’ lo fa gia’ di suo sulla terra ferma.
Mi viene in mente un confronto con il calcio, sicuramente l’accostamento con Balottelli e’ il piu’ azzeccato…pero’ nel calcio a differenza del tennis c’e’ qualcosa di diverso…se Balottelli non correva Zanetti lo prendeva e gli diceva di tutto, Materazzi gli metteva le mani addosso, Mihailovic lo ha tenuto a scaldare la panchina o la tribuna….i tifosi se lo vedevano camminare in campo lo fischiavano e attaccavano con ferocia…
Qui nel tennis, sembra stia diventando una zona franca, lo sport dei ricchi viziati, che non puoi neanche fischiare perche’ ti fanno il gesto del dito medio…vero Fognini? Recentemente hai fatto cosi’, ricordati che se lasci la tua anima fuori dal campo, preferendo piagnucolare, non rispettando i tifosi, il tuo allenatore e te stesso e’ giusto e’ fondamentale che tu sia fischiato, criticato da chi invece probabilmente non lo fa o non lo fa abbastanza…ma gia’ che stupido che sono…..nel tennis sei tu che paghi lo staff, il preparatore, l’allenatore e prima di usare il bastone e dirti che sei un viziato ci pensano probabilmente piu’ di una volta…..
unica soluzione..dategli Mihailovic come psicologo….

tu credi che Fognini si sia alzato dal letto senza volglia di giocare ed abbia perso? se non fosse discontinuo sarebbe top 10 sempre, ma semplicemente non riesce ad esserlo, non ci riesce, non decede di giocare male. Se non vince non guadagna a differenza di Balotelli che prende milioni anche se sta a guardare dalla panchina. Chi sarebbero le persone che gli rendono la vita facile? perchè qualcuno sul campo lo ha aiutato mentre batteva Nadal o Dimitrov o Wawrinka? Non è un fenomeno punto e basta ma l’unico porblema del tennis italiano e che di Fognini ne abbiamo uno solo.
Meglio un giorno da Fognini che cento da Lorenzi

Quando un giocatore entra in campo porta dentro di se vari aspetti, tecnica, aspetto tattico, condizione fisica, forza mentale,maturita’,voglia di vincere, spiritualita’, umilta’.
Di questi aspetti Fognini su alcuni zoppica vistosamente, e’ per questo che non e’ continuo, perche’ dipende dai fattori ambientali, dai giocatori che ha di fronte,dalle ore prima della partita se qualcuno lo ha fatto innervosire, aspetti che possono rendere ancor piu’ labili i punti fragili di Fognini.Ti sei mai chiesto perche’ uno come Ferrer difficilmente sbaglia partita? Ha piu’ talento di Fognini? Direi proprio di no…..Ferrer e’ un professionista con le palle quadrate….mette dentro il campo fattori mentali e spirituali di alto livello e che Fognini non ha.
Tra Ferrer e Fognini ci sono piu’ di cinque anni, se li metti a confronto uno e’ tutto elettrico, concentrato in maniera spasmodica, l’altro capita spesso quando ha vividi i tasti labili della sua mente gigioneggia in campo e si comporta in modo deprecabile.
L’ultima tua frase e’ totalmente diseducativa…io dico 1000 volte meglio un Lorenzi che ha dato il massimo nella sua carriera che un Fognini che si lascia andare, meglio un bravo idraulico che un pessimo avvocato, meglio un onesto sindaco di un piccolo comune che un Ministro che approffitta del suo potere.

63
gruff79 (Guest) 10-05-2016 17:23

@ Casco (#1596695)

oggi troicki che non e’ un giovatore di terra l ha portato al terzo…le partite si vincono!!!

62
gruff79 (Guest) 10-05-2016 17:21

Scritto da Mane
L’errore più grande è quello fatto da tutti coloro che continuano a pensare e scrivere che su terra vale i top 10…che in giornata di vena batte chiunque…che prima o poi…ha quasi 30 anni.ha avuto 2 settimane di grazia 2 stagioni fa (stoccarda e amburgo)…per il resto un buon top 50 come ce ne sono tanti

lo dico da anni…sembra che stiamo parlando di federer…ha trovato due settimane buono in un atp500 di amburgo disertato da tutti

61
Giorgio69 (Guest) 10-05-2016 17:13

Comunque il nostro onesto Andreas Seppi ha salvato per l’ennesima volta la faccia all’Italia del tennis. Dico ennesima visto che è stato l’unico dopo Volandri che dal 2008 è stato stabilmente o quasi nei top 50, fino a settembre 2012 quando nei primi 50 è arrivato anche il Fogna. Se nel 2015 Seppi non avesse avuto i problemi fisici all’anca oggi sarebbe lui il numero uno italiano, altro che il lamentoso e viziato Fognini .

60
fabio (Guest) 10-05-2016 17:10

Basta giustificazioni la colpa è solo di Fognini

59
BennyLions 10-05-2016 17:05

Scritto da Koko

Scritto da BennyLions
Vedere giocare forse l’ultima partita al Foro di Francesca Schiavone in un Centrale desolante e non permettere all’unico Buon giocatore (peraltro molto umorale) insieme a Seppi che abbiamo di avere il calore del Pietrangeli è stato un altro capolavoro di gestione ..poi se qualcuno pensa che ha perso per questo dice una stupidaggine.

Occorrono due condizioni per il disastro annunciato: 1)Fognini sul centrale in cui è in evidente disagio da sempre.
2) Un avversario di esperienza che non sia un bye su terra e Garcia Lopez da qualche anno ha raggiunto un ottimo livello anche su rosso se sta bene. Sa come battere un umorale come Fogna aggredendolo e non lasciandogli respiro.
Però se magari abbatti l’ostacolo 1) spostando l’incontro o Totti in un altro giorno utile magari ti va meglio.

Concordo pienamente.

58
Lupu (Guest) 10-05-2016 16:58

Scritto da Sander
Inizio le danze….premetto che sono veramente inc…..o con Fognini perche’ quello che e’ successo ieri e’ l’apoteosi del fanciullo viziato.
C’e’ un’equazione che il signor Fognini e il suo staff dovrebbero avere bene a mente ma probabilmente non e’ cosi’; una qualsiasi persona viziata ha il “vantaggio” di avere persone che ti facilitano la vita su compiti che invece dovrebbero essere i tuoi…..quello di giocare su ogni tipo di situazione (campo scivoloso, ventoso, con ombre, con tifosi contro, tifosi a favore, campo centrale, campo periferico, di mattina, di notte, sotto un sole cocente,)fa parte del tuo lavoro, e’ un tuo dovere da professionista, accettando questo si cresce, si diventa piu’ forti, si matura, si diventa piu’ umili, si ci mette piu’ in discussione, si cresce in classifica ecc ecc….invece cosi’ dicevo appunto l’equazione e’ sono viziato, continuate a viziarmi perche’ me la faccio sotto col pubblico del centrale, di conseguenza non affronto il problema e non cresco, non miglioro dal punto di vista caratteriale e non ottengo quello che e’ nelle mie potenzialita’ tecniche.
Sono allibito dal suo staff,buttate il bambino in acqua che imparera’ a nuotare….non abbiate paura che anneghi…cosi’ lo fa gia’ di suo sulla terra ferma.
Mi viene in mente un confronto con il calcio, sicuramente l’accostamento con Balottelli e’ il piu’ azzeccato…pero’ nel calcio a differenza del tennis c’e’ qualcosa di diverso…se Balottelli non correva Zanetti lo prendeva e gli diceva di tutto, Materazzi gli metteva le mani addosso, Mihailovic lo ha tenuto a scaldare la panchina o la tribuna….i tifosi se lo vedevano camminare in campo lo fischiavano e attaccavano con ferocia…
Qui nel tennis, sembra stia diventando una zona franca, lo sport dei ricchi viziati, che non puoi neanche fischiare perche’ ti fanno il gesto del dito medio…vero Fognini? Recentemente hai fatto cosi’, ricordati che se lasci la tua anima fuori dal campo, preferendo piagnucolare, non rispettando i tifosi, il tuo allenatore e te stesso e’ giusto e’ fondamentale che tu sia fischiato, criticato da chi invece probabilmente non lo fa o non lo fa abbastanza…ma gia’ che stupido che sono…..nel tennis sei tu che paghi lo staff, il preparatore, l’allenatore e prima di usare il bastone e dirti che sei un viziato ci pensano probabilmente piu’ di una volta…..
unica soluzione..dategli Mihailovic come psicologo….

tu credi che Fognini si sia alzato dal letto senza volglia di giocare ed abbia perso? se non fosse discontinuo sarebbe top 10 sempre, ma semplicemente non riesce ad esserlo, non ci riesce, non decede di giocare male. Se non vince non guadagna a differenza di Balotelli che prende milioni anche se sta a guardare dalla panchina. Chi sarebbero le persone che gli rendono la vita facile? perchè qualcuno sul campo lo ha aiutato mentre batteva Nadal o Dimitrov o Wawrinka? Non è un fenomeno punto e basta ma l’unico porblema del tennis italiano e che di Fognini ne abbiamo uno solo.
Meglio un giorno da Fognini che cento da Lorenzi

57
Angelos99 10-05-2016 16:45

Quando un giocatore chiede qualcosa al comitato organizzatore e per di più della stessa nazionalità in cui si svolge il torneo deve essere accontentato per non essere danneggiato. Ma questo secondo me non cambiava nulla perché Fogna ha giocato davvero male. Ieri mi sono divertito con un gran Thiem-Dolgo sul Pietrangeli ;)

56
Casco (Guest) 10-05-2016 16:41

@ Koko (#1596710)

Sì ma tutti 250….Fognini ha fatto quarti a Barcellona perdendo da Nadal e semifinale a Monaco perdendo da Kohlshriber.
Ricordo anche che Garcia Lopez è 55 del mondo mentre Fognini è 33.
Comunque è un piacere leggere i tuoi commenti,mi divertono molto! :wink:

55
Koko (Guest) 10-05-2016 16:35

@ Casco (#1596695)

Hai detto poco: 2 quarti e una Semi su terra all’inizio della stagione europea. Un dilettante rispetto a Fognini. Gli manca solo la cigliegina in questi tornei più importanti compreso Parigi.

54
Koko (Guest) 10-05-2016 16:15

Scritto da Kriss69forever

Scritto da Koko

Scritto da circ80
@ Koko (#1596576)
Intanto è al terzo…

Mi ha sorpreso ma è una speranza vana. Se a 26 anni sei 450 WTA difficilmente sei una Giorgi!

Ok, quindi hai una chance di diventare una buona tennista.

Da Circolo..! :eek:

53
Casco (Guest) 10-05-2016 16:12

@ Koko (#1596640)

Ma io non ho sottovalutato Garcia Lopez.
Ho solo detto che Fognini ci ha vinto 4 volte su 6 prima di ieri….e una di queste sconfitte era su erba.
Poi è un ottimo giocatore su terra,ma quest’anno non ha fatto degli exploit! :eek:
Quarti di finale a Casablanca e Estoril perdendo da Vesely e Paire e semifinale a Bucarest perdendo da Verdasco.
Il Fognini che ha portato al terzo Nishikori poteva e doveva batterlo con o senza il campo giusto! :idea:

52
Kriss69forever 10-05-2016 16:06

Scritto da Koko

Scritto da circ80
@ Koko (#1596576)
Intanto è al terzo…

Mi ha sorpreso ma è una speranza vana. Se a 26 anni sei 450 WTA difficilmente sei una Giorgi!

Ok, quindi hai una chance di diventare una buona tennista.

51
monica (Guest) 10-05-2016 16:04

c’erano + spettatori a vedere Seppi o Fognini?

50
Koko (Guest) 10-05-2016 15:51

Scritto da monica
ma la domanda è:
perché in Italia non deve essere assecondato il primo giocatore italiano che abbiamo?
non si capisce.

Forse hanno preferito il Seppi che ti batte persino Wawrinka miracolosamente sul Pietrangeli ed in effetti non li biasimo se devono scegliere tra i due (ma si sono autoimposti una scelta che potevano evitare distribuendo meglio gli incontri). Seppi è comunque di una stabilità umorale molto superiore pur essendo molto meno creativo e tecnico di Fogna. Se Fogna sbrocca la figura barbina è palese e i fischi che piovono copiosi dalle gradinate spazientite sono dietro l’angolo. Seppi anche quando perde viene applaudito per l’impegno che non manca mai.

49
Koko (Guest) 10-05-2016 15:47

Scritto da circ80
@ Koko (#1596576)
Intanto è al terzo…

Mi ha sorpreso ma è una speranza vana. Se a 26 anni sei 450 WTA difficilmente sei una Giorgi! :razz:

48
luigi (Guest) 10-05-2016 15:46

Il Pietrangeli è il centrale ?

47
alc 10-05-2016 15:44

Scritto da Jeanlolita
Ieri Fabio ha perso perché si è dimenticato di giocare….…

se io mi dimentico di lavorare dopo tre minuti mi licenziano….

46
monica (Guest) 10-05-2016 15:43

ma la domanda è:

perché in Italia non deve essere assecondato il primo giocatore italiano che abbiamo?
non si capisce.

45
diegus 10-05-2016 15:40

Io rimango dell’idea che se l’avessero messo sul Pietrangeli, sarebbe sceso in campo con uno spirito e una voglia diversi.
La velocità del campo conta poco, per me.
È proprio una questione mentale.

44
alc 10-05-2016 15:40

Scritto da Sander
Inizio le danze….premetto che sono veramente inc…..o con Fognini perche’ quello che e’ successo ieri e’ l’apoteosi del fanciullo viziato.
C’e’ un’equazione che il signor Fognini e il suo staff dovrebbero avere bene a mente ma probabilmente non e’ cosi’; una qualsiasi persona viziata ha il “vantaggio” di avere persone che ti facilitano la vita su compiti che invece dovrebbero essere i tuoi…..quello di giocare su ogni tipo di situazione (campo scivoloso, ventoso, con ombre, con tifosi contro, tifosi a favore, campo centrale, campo periferico, di mattina, di notte, sotto un sole cocente,)fa parte del tuo lavoro, e’ un tuo dovere da professionista, accettando questo si cresce, si diventa piu’ forti, si matura, si diventa piu’ umili, si ci mette piu’ in discussione, si cresce in classifica ecc ecc….invece cosi’ dicevo appunto l’equazione e’ sono viziato, continuate a viziarmi perche’ me la faccio sotto col pubblico del centrale, di conseguenza non affronto il problema e non cresco, non miglioro dal punto di vista caratteriale e non ottengo quello che e’ nelle mie potenzialita’ tecniche.
Sono allibito dal suo staff,buttate il bambino in acqua che imparera’ a nuotare….non abbiate paura che anneghi…cosi’ lo fa gia’ di suo sulla terra ferma.
Mi viene in mente un confronto con il calcio, sicuramente l’accostamento con Balottelli e’ il piu’ azzeccato…pero’ nel calcio a differenza del tennis c’e’ qualcosa di diverso…se Balottelli non correva Zanetti lo prendeva e gli diceva di tutto, Materazzi gli metteva le mani addosso, Mihailovic lo ha tenuto a scaldare la panchina o la tribuna….i tifosi se lo vedevano camminare in campo lo fischiavano e attaccavano con ferocia…
Qui nel tennis, sembra stia diventando una zona franca, lo sport dei ricchi viziati, che non puoi neanche fischiare perche’ ti fanno il gesto del dito medio…vero Fognini? Recentemente hai fatto cosi’, ricordati che se lasci la tua anima fuori dal campo, preferendo piagnucolare, non rispettando i tifosi, il tuo allenatore e te stesso e’ giusto e’ fondamentale che tu sia fischiato, criticato da chi invece probabilmente non lo fa o non lo fa abbastanza…ma gia’ che stupido che sono…..nel tennis sei tu che paghi lo staff, il preparatore, l’allenatore e prima di usare il bastone e dirti che sei un viziato ci pensano probabilmente piu’ di una volta…..
unica soluzione..dategli Mihailovic come psicologo….

applausi !

43
Luca_nl 10-05-2016 15:37

Un articolo di tal fatta mi sembra infantile come Fognini, se ci sono colpe della FIT, e ci sono anche gravi, stanno nella gestione per nulla professionale delle seconde linee, mi aspetterei un articolo in proposito che vada a sviscerare professionalità ed organizzazione del centro di Tirrenia, mettendolo a confronto con le migliori realtà mondiali delle altre Federazioni, ma so che è chiedere troppo, quindi pazienza, andiamo avanti e non arrampichiamoci sugli specchi.

La Federazione con Fognini non ha commesso alcuno sbaglio, sono strapagati e si appellano a bambinate, hai voglia di ciarlare, se nasci tondo non muori quadrato, Fognini è così e resterà così vita natural durante.

42
Koko (Guest) 10-05-2016 15:34

Scritto da Casco
@ Koko (#1596542)
L’anno scorso passò il primo turno contro Johnson proprio sul centrale.
E invece io dico:e se avesse giocato e perso sul Pietrangeli?
La colpa è di entrambi:la FIT perché promette cose che non può mantenere e di Fognini che,alla sua età,ancora entra in campo con il pannolone contro un giocatore con cui non perde su terra da 4 anni!
Pochissima testa e tanto talento.

C’è il dettaglio che negli ultimi 4 anni Garcia Lopez è diventato forte su terra migliorandosi dall’essere solo lo Spagnolo più erbivoro e vincendo anche 250 su rosso (Casablanca Bucarest). Anzi ha vinto due 250 su terra più di recente di Fognini! Sottovalutare un simile rivale è da persone che seguono poco il circuito ATP anche nei tennisti meno in luce. Si conosce tutto di Federer e Djokovic ma poco o nulla di altri comprimari.

41
Francesco (Guest) 10-05-2016 15:34

Questa mi sembra veramente una polemica stupida e senza nessun senso!!!

40
circ80 10-05-2016 15:29

@ Koko (#1596576)

Intanto è al terzo…

39
Koko (Guest) 10-05-2016 15:09

Scritto da BennyLions
Vedere giocare forse l’ultima partita al Foro di Francesca Schiavone in un Centrale desolante e non permettere all’unico Buon giocatore (peraltro molto umorale) insieme a Seppi che abbiamo di avere il calore del Pietrangeli è stato un altro capolavoro di gestione ..poi se qualcuno pensa che ha perso per questo dice una stupidaggine.

Occorrono due condizioni per il disastro annunciato: 1)Fognini sul centrale in cui è in evidente disagio da sempre.
2) Un avversario di esperienza che non sia un bye su terra e Garcia Lopez da qualche anno ha raggiunto un ottimo livello anche su rosso se sta bene. Sa come battere un umorale come Fogna aggredendolo e non lasciandogli respiro.
Però se magari abbatti l’ostacolo 1) spostando l’incontro o Totti in un altro giorno utile magari ti va meglio.

38
Il Biscottone spagnolo (Guest) 10-05-2016 15:03

Speriamo che a Roma non piova, perchè sarebbe sicuramente colpa della FIT :lol:

37
BennyLions 10-05-2016 15:02

Vedere giocare forse l’ultima partita al Foro di Francesca Schiavone in un Centrale desolante e non permettere all’unico Buon giocatore (peraltro molto umorale) insieme a Seppi che abbiamo di avere il calore del Pietrangeli è stato un altro capolavoro di gestione ..poi se qualcuno pensa che ha perso per questo dice una stupidaggine.

36
Fabri68 (Guest) 10-05-2016 15:00

Non scherziamo con l’attribuire colpe alla Fit….Fognini e’noto per le potenzialita’ e il talento ma soprattutto per la “testa”e un educazione ai limiti per la pratica di questo sport. Oltretutto adesso è’ anche molto appesantito ….dai che il ritiro e’vicino a colpi di orecchiette che ti cucinera’la Pennetta!!!

35
Koko (Guest) 10-05-2016 14:58

Scritto da winter18
@ giuliano da viareggio (#1596506)
Vai su Supertennis e troverai la Giovine, ma affrettati perché il match durerà poco.

Tutti a correre per vedere…la Giovine? :lol: Lo fosse almeno di nome e di fatto!

34
Koko (Guest) 10-05-2016 14:47

Scritto da Casco
@ Koko (#1596542)
L’anno scorso passò il primo turno contro Johnson proprio sul centrale.
E invece io dico:e se avesse giocato e perso sul Pietrangeli?
La colpa è di entrambi:la FIT perché promette cose che non può mantenere e di Fognini che,alla sua età,ancora entra in campo con il pannolone contro un giocatore con cui non perde su terra da 4 anni!
Pochissima testa e tanto talento.

Ci mancava che perdesse anche contro Johnson! Nel primo set ci è andato vicino.

33
Koko (Guest) 10-05-2016 14:45

Scritto da pibla
Comunque, a prescindere dai risultati dei nostri, a partire da Fogna, per me quest’anno l’operato di Palmieri, dalle modalità di realizzazione delle pre quali in giù, è gravemente insufficiente, poi, ovviamente non è per questo che i nostri perdono, ma di certo chi dovrebbe metterli nelle migliori condizioni per esprimersi non lo ha assolutamente saputo fare.
Lo dico e lo ripeto da giorni -pre quali organizzate in modo assurdo, migliori giovani prospetti non tutelati e che quindi non hanno potuto giocare o hanno giocato all’ultimo momento per puro caso, richieste dei nostri giocatori migliori non soddisfatte- gestione dilettantesca dei nostri atleti, non messi nelle migliori condizioni per esprimersi nemmeno nell’unico torneo di alto livello che abbiamo in Italia.
Questa non deve essere una giustificazione per le sconfitte, ma la gestione disastrosa rimane.

Tecnicamente la gestione è sicuramente disastrosa e lo dicono i risultati nel maschile consolidati negli anni. Nel femminile tecnicamente c’è l’aiutino Spagnolo. Dal punto di vista organizzativo e finanziario ci può anche essere un successo che però adrebbe messo al servizio dell’aspetto tecnico.

32
magilla (Guest) 10-05-2016 14:43

sarebbe utile capire il perche’ un sito che vive di tennis si diverta così’ tanto ad aizzare “tastieristi” contro la federazione di questo stesso sport……bah!…..

31
Casco (Guest) 10-05-2016 14:41

@ Koko (#1596542)

L’anno scorso passò il primo turno contro Johnson proprio sul centrale.
E invece io dico:e se avesse giocato e perso sul Pietrangeli?
La colpa è di entrambi:la FIT perché promette cose che non può mantenere e di Fognini che,alla sua età,ancora entra in campo con il pannolone contro un giocatore con cui non perde su terra da 4 anni!
Pochissima testa e tanto talento.

30
pibla (Guest) 10-05-2016 14:39

Comunque, a prescindere dai risultati dei nostri, a partire da Fogna, per me quest’anno l’operato di Palmieri, dalle modalità di realizzazione delle pre quali in giù, è gravemente insufficiente, poi, ovviamente non è per questo che i nostri perdono, ma di certo chi dovrebbe metterli nelle migliori condizioni per esprimersi non lo ha assolutamente saputo fare.

Lo dico e lo ripeto da giorni -pre quali organizzate in modo assurdo, migliori giovani prospetti non tutelati e che quindi non hanno potuto giocare o hanno giocato all’ultimo momento per puro caso, richieste dei nostri giocatori migliori non soddisfatte- gestione dilettantesca dei nostri atleti, non messi nelle migliori condizioni per esprimersi nemmeno nell’unico torneo di alto livello che abbiamo in Italia.

Questa non deve essere una giustificazione per le sconfitte, ma la gestione disastrosa rimane.

29
winter18 (Guest) 10-05-2016 14:39

@ giuliano da viareggio (#1596506)

Vai su Supertennis e troverai la Giovine, ma affrettati perché il match durerà poco.

28
winter18 (Guest) 10-05-2016 14:37

@ giuliano da viareggio (#1596506)

Se vai su Supertennis, vedrai la Giovine, ma affrettati perché il match durerà poco.

27
Koko (Guest) 10-05-2016 14:27

La colpa è di entrambi! Fognini quante volte ha superato il primo turno a Roma sul nuovo centrale? Forse mai (perse malissimo anche contro Rosol). Sul Pietrangeli con particolari congiunzioni astrali è capitato di passare un turno. Vuol dire che puntano di più sul rientrante Seppi! Normalmente dovevano fare un Italian day con tutti i tennisti sul Pietrangeli e darebbe interessante sapere chi ha ribaltato il tutto. Per me è colpa di Totti tennista su quel campo.O fai spettacolo o ti attieni a favorire le prestazioni puramente tennistiche. Di base c’è gente che magari sa guadagnare ma è estremamente incompetente sul piano tecnico-tennistico.

26
Jeanlolita (Guest) 10-05-2016 14:25

Ieri Fabio ha perso perché si è dimenticato di giocare. Come altre volte in cui sente la pressione su di se…se guardiamo i risultati tra Parigi e Roma,in Francia ha diverse volte(3, ma correggetemi se sbaglio…) giocato ad ottimi livelli( anche merito dei 3 set…). A Roma mi pare 1 volta…
La storia del bambino viziato mi pare eccessiva, caratteriale si…
E infatti con un po di calma avrebbe vinto il 2do set, invece…

25
ciampax06 (Guest) 10-05-2016 14:22

io ieri c’ero.ha giocato male,ma è tutta questione di testa.credo senta troppo la pressione,e la sua lenta maturazione faccia il resto,purtroppo.perchè il tennis lui ce l’ha per essere top.

24
FedericoI (Guest) 10-05-2016 14:19

Polemiche inutili e sterili! solo per attaccare la FIT. Ma suvvia, non diciamo bagianate!
Fogna ha perso perché ha giocato male, contro un avversario che ha giocato bene! Punto! E’ successo prima, è successo ieri, e succederà ancora! Fognini è un grande giocatore, con le sue cadute ed i suoi picchi! Apprezziamo quello che è, che è già tanta roba, e tifiamo per lui!
Poi con sta mania di dover sempre pensare che in qualche modo avesse la testa sarebbe un top player!!! Come i discorsi sulla Giorgi e sui mille giocatori di talento che occupano il circuito, ma che per un motivo o per l’altro non arrivano ai vertici!
Anche io se avessii il poso di Federer, il rovescio di Wrawrinka, la testa di Djokovic, ed il servizio di Raonic sarei un top player….
Forza Fogna, rialzati da questa sconfitta e guarda avanti!

23
Mane (Guest) 10-05-2016 14:16

L’errore più grande è quello fatto da tutti coloro che continuano a pensare e scrivere che su terra vale i top 10…che in giornata di vena batte chiunque…che prima o poi…ha quasi 30 anni.ha avuto 2 settimane di grazia 2 stagioni fa (stoccarda e amburgo)…per il resto un buon top 50 come ce ne sono tanti

22
marco dewey (Guest) 10-05-2016 14:12

Articolo e commento di winter18 ineccepibili.

21
zap (Guest) 10-05-2016 14:08

Dice bene radar…sull’altare del “non guardo in faccia a nessuno” si stanno sacrificando gli elementi che possono dare un futuro al nostro tennis. La vetrina di uno sport è il vertice e la nostra federazione dovrebbe aiutare in tutte le maniere chi può dare lustro al nostro sport.

20
Carl 10-05-2016 14:06

Il problema sembra consistere nel fatto che la FIT (Palmieri?) ha preso un impegno che sapeva non avere senso e che non poteva essere mantenuto.
Fognini ha tutte le sue colpe, ma se alla sua richiesta (non del tutto infondata dal suo punto di vista) gli avessero subito detto di no, di non fare il bambino e comportarsi da professionista, la cosa sarebbe finita lì, e forse oggi parleremmo di altro.
Se le cose sono come riportate, sono entrambi (FIT e Fognini) da biasimare.

19
Radames 10-05-2016 14:00

se la federazione ha promesso una cosa e non l’ha mantenuta, ha sbagliato, punto. Non doveva promettere. Una volta promesso, doveva mantenere. Poi Fabio avrebbe dovuto vincere lo stesso, non per la FIT, non per i tifosi, ma per se stesso, per la sua carriera, per la sua classifica. E’ entrato in campo nervoso, contro un avversario tignoso e poco propenso a regalare punti.

18
giuliano da viareggio (Guest) 10-05-2016 13:58

Ma visto che parliamo della fit e dei suoi dirigenti, approfitto per evidenziare il fatto che la Giovine è stata programmata in un campo non coperto da supertennis, secondo me ciò è un grande errore, sotto tutti i punti di vista.

17
Sander (Guest) 10-05-2016 13:51

Inizio le danze….premetto che sono veramente inc…..o con Fognini perche’ quello che e’ successo ieri e’ l’apoteosi del fanciullo viziato.
C’e’ un’equazione che il signor Fognini e il suo staff dovrebbero avere bene a mente ma probabilmente non e’ cosi’; una qualsiasi persona viziata ha il “vantaggio” di avere persone che ti facilitano la vita su compiti che invece dovrebbero essere i tuoi…..quello di giocare su ogni tipo di situazione (campo scivoloso, ventoso, con ombre, con tifosi contro, tifosi a favore, campo centrale, campo periferico, di mattina, di notte, sotto un sole cocente,)fa parte del tuo lavoro, e’ un tuo dovere da professionista, accettando questo si cresce, si diventa piu’ forti, si matura, si diventa piu’ umili, si ci mette piu’ in discussione, si cresce in classifica ecc ecc….invece cosi’ dicevo appunto l’equazione e’ sono viziato, continuate a viziarmi perche’ me la faccio sotto col pubblico del centrale, di conseguenza non affronto il problema e non cresco, non miglioro dal punto di vista caratteriale e non ottengo quello che e’ nelle mie potenzialita’ tecniche.
Sono allibito dal suo staff,buttate il bambino in acqua che imparera’ a nuotare….non abbiate paura che anneghi…cosi’ lo fa gia’ di suo sulla terra ferma.
Mi viene in mente un confronto con il calcio, sicuramente l’accostamento con Balottelli e’ il piu’ azzeccato…pero’ nel calcio a differenza del tennis c’e’ qualcosa di diverso…se Balottelli non correva Zanetti lo prendeva e gli diceva di tutto, Materazzi gli metteva le mani addosso, Mihailovic lo ha tenuto a scaldare la panchina o la tribuna….i tifosi se lo vedevano camminare in campo lo fischiavano e attaccavano con ferocia…
Qui nel tennis, sembra stia diventando una zona franca, lo sport dei ricchi viziati, che non puoi neanche fischiare perche’ ti fanno il gesto del dito medio…vero Fognini? Recentemente hai fatto cosi’, ricordati che se lasci la tua anima fuori dal campo, preferendo piagnucolare, non rispettando i tifosi, il tuo allenatore e te stesso e’ giusto e’ fondamentale che tu sia fischiato, criticato da chi invece probabilmente non lo fa o non lo fa abbastanza…ma gia’ che stupido che sono…..nel tennis sei tu che paghi lo staff, il preparatore, l’allenatore e prima di usare il bastone e dirti che sei un viziato ci pensano probabilmente piu’ di una volta…..
unica soluzione..dategli Mihailovic come psicologo….

16
Stefanello (Guest) 10-05-2016 13:50

Visto la partita giocata con Dimitrov l’anno scorso sul Pietrangeli, la richiesta di Fabio era più che legittima. Non a caso l’unica vittoria italiana di ieri e venuta su quel campo….

15
Mirko91 10-05-2016 13:45

è colpa delle prequali

14
Misfra (Guest) 10-05-2016 13:44

Mi sembra davvero sconcertante questo articolo.
Volersela prendere a tutti i costi con la FIT, anche laddove, come in questo caso, occorre arrampicarsi sugli specchi!
Qui non si sta parlando di bambini all’asilo, ma di professionisti che guadagnano fior di milioni…
Fognini ha perso, punto! Tutto il resto è noia… :smile:

13
winter18 (Guest) 10-05-2016 13:37

Non esiste un torneo con due campi così diversi: veloce e claustrofobico uno, lento e spaziosissimo l’altro. Semivuoto il primo e traboccante di entusiasmo italico il secondo. Il ns miglior giocatore esprime il desiderio di giocare sul secondo, nel ns unico evento tennistico mondiale e la direzione del torneo non lo accontenta. No comment.

12
Gabriele da Firenze 10-05-2016 13:37

Conoscendo Fabio il fatto che prima glielo abbiano promesso (il Pietrangeli) e poi invece lo abbiano ‘sbattuto’ sull’altro campo sicuramente l’ha irritato e non poco. Non è una scusante, ma questo è Fognini. Lo si vedeva in campo che ce l’aveva col campo, con la luce, con le nuvole e chissà con chi altro. La federazione lo conosce molto meglio di noi e sapeva che poteva esserci quel ‘pericolo’. Viene da pensare, quindi, che di Fognini a Binaghi & company non gliene freghi proprio un ca..o! :mrgreen:

11
radar 10-05-2016 13:36

Articolo di Orecchio perfetto!

Le colpe di Fabio, con una prestazione inaccettabile sono sotto gli occhi di tutti, ma se la Fit ha promesso per poi non mantenere è stata una follia, con l’unico risultato che ci han perso tutti: il torneo e gli spettatori in primis.

Non ci andava tanto a mettersi d’accordo: 1T sul Pietrangeli ed eventuale 2T sul Centrale..

Invece si è gestita la cosa in maniera dilettantistica: abbiamo un solo torneo in Italia di valore, possiamo mettere nelle condizioni migliori i nostri giocatori e non lo facciamo seminando invece tensioni inutili??? :shock:

È come nello sci: se il mio allenatore può disegnare la manche è chiaro che cercherà di farla su misura per me, in modo da esaltare le mie caratteristiche, mica la disegna per darmi uno svantaggio e di conseguenza favorire gli avversari..

10
Losvizzero 10-05-2016 13:34

Se un professionista perde apposta è un deficiente, anche se ci sono motivi e motivi, e questo sarebbe proprio da superviziati bambocci. Detto questo garcia-lopez è un signor giocatore e lo devi battere!!!!

9
Gabriele da Ragusa 10-05-2016 13:34

Scritto da diegus
La FIT può anche aver sbagliato, ma un professionista deve passare oltre queste cose.
La prestazione di Fognini non può dipendere da un campo.

Ragazzi, massimo rispetto per chi scrive, ma articolo inutile relativamente al “come speigarsi la sconfitta”. Lo stesso fognini ha espressamente detto che una partita del genere nn potrebbe mai essere giustificata da nulla se nn da una sua pessima prestazione. E qnd il diretto protagonista e’ colui che in prima persona fornisce la versione ufficiale che quindi e’ una e una sola, le chiacchere dovrebbero stare a zero. E’ rimasto deluso dal mancato rispetto del patto ma ha attribuito a se stesso ogni responsabilita per la prestazione e la sconfitta. Punto

8
zap (Guest) 10-05-2016 13:34

@ diegus (#1596461)

Fognini doveva vincere lo stesso, ma questa federazione ultimamente pare un po distratta. Di buoni giocatori ne abbiamo pochi e per questo non si devono commettere leggerezze o sottovalutare le conseguenze (ricordiamoci pure il caso della Giorgi che non è stato gestito al meglio)@ Marco (#1596462)

7
Paolo (Guest) 10-05-2016 13:33

E’ ora di smetterla di dare colpa a destra e a manca. Bisogna prendersi le proprie responsabilità, colpa di della Fit colpa del campo ma le sue di colpe non vengono valutate. La realtà è che uno che gioca quando gli va e più di quello che ha fatto non farà, pertanto si sposasse e ci facesse il piacere di andarsene. Puntiamo pittosto su giovani valenti come Sonego e Pellegrino e via ste mezze calzette che non sono nè carne né pesce

6
diegus 10-05-2016 13:24

La FIT può anche aver sbagliato, ma un professionista deve passare oltre queste cose.
La prestazione di Fognini non può dipendere da un campo.

5
Marco (Guest) 10-05-2016 13:24

Colpa FIT??? Ma stiamo scherzando

4
renzopi (Guest) 10-05-2016 13:24

oggi le comiche! però è anche ridicolo che si dia la colpa di una sconfitta al campo.

3
Elio 10-05-2016 13:23

Non facciamo polemiche quando non esistono, per favore.Fabio perdeva, lo ripeto, anche con il Sonego di ieri.
Non ci sono scuse !

2
Luka (Guest) 10-05-2016 13:22

Ma alla federazione di fognini non frega nulla .. Anche far campi così veloci che logica ha con i tuoi giocatori che sono tutti degli ultra terraioli ?? Io sono stra sicuro che quest anno la scelta di velocizzare i campi sia dovuto al sogno di far vincere federer .. Mi auguro che il sogno di Sergio palmieri venga infranto dal primo spagnolo che capita

1

Lascia un commento