Circuito Future Copertina, Future

Future San Carlo Canavese: Avanzano Virgili, Baldi e Miccini

02/04/2016 19:27 7 commenti
Adelchi Virgili, fiorentino classe 1990, è al turno finale delle qualificazioni del Credem Futures di San Carlo Canavese - Foto Francesco Panunzio
Adelchi Virgili, fiorentino classe 1990, è al turno finale delle qualificazioni del Credem Futures di San Carlo Canavese - Foto Francesco Panunzio

Per le stelle del tabellone principale bisognerà attendere ancora fino a lunedì, ma la prima edizione del Credem Futures di San Carlo Canavese è partita alla grande. Lo dicono i nomi di alcuni dei giocatori che hanno calcato i campi del villaggio sportivo GonettaGo, ancora profumati dalla recente posatura della superficie sintetica Play-It. Fra i protagonisti, agli appassionati più attenti non sono sfuggiti i nomi di Adelchi Virgili, Giacomo Miccini e Filippo Baldi, tre ex stelline del tennis azzurro, che da ragazzini promettevano carriere scintillanti e che, per un motivo o per l’altro, non sono (ancora) riusciti a sfruttare a pieno le loro qualità.

Tuttavia, la loro marcia verso i tornei da copertina non si è fermata, ed eccola passare dal nuovissimo torneo Itf da 10 mila dollari piemontese, dove hanno raggiunto tutti e tre il turno decisivo delle qualificazioni. In ordine cronologico, il primo è stato il fiorentino Virgili, 26enne numero 729 della classifica mondiale e testa di serie numero uno del tabellone cadetto, protagonista contro Max Colorado (statunitense di base a Bra, provincia di Cuneo) del match più lungo fra quelli sin qui conclusi. Il toscano ha sofferto per tre set ma ce l’ha fatta in rimonta, scollinando dopo il tie-break del secondo set fino al 4-6 7-6 6-4 finale. Score che l’ha promosso alla sfida con il tedesco Patrick Mayer. Molto più semplici, invece, i successi di Miccini e Baldi, a segno in due derby tricolori. Il 23enne marchigiano, che nel 2008 arrivò fra i primi 20 under 18 al mondo ad appena 15 anni, ha sconfitto per 6-2 6-3 la wild card Nicolas Carlone, mentre il ventenne di Vigevano (Pavia), numero 5 al mondo juniores solo tre anni fa, è passato per 6-2 6-1 su Mattia Rossi.

Per Miccini, noto anche alle cronache rosa per essere il fidanzato della top-50 azzurra Camila Giorgi, al turno decisivo ci sarà il britannico Kivanda, mentre Baldi se la vedrà di nuovo con un italiano: il veneto Tommaso Gabrieli, a segno per 6-4 6-3 contro Matteo Marangoni. Nel resto della giornata, da segnalare i successi contro pronostico di Francesco Salviato e Tommaso Roggero, entrambi vincenti contro avversari austriaci. Il primo ha sconfitto per 7-6 6-1 Alexander Erler, mentre il 19enne torinese l’ha spuntata – alla sola seconda apparizione a livello internazionale in carriera – su Jonas Trinker (4-6 7-5 6-4). Per l’Italia avanti anche il cuneese Andrea Bolla, in attesa di qualche altra buona notizia dagli ultimi incontri di giornata. Domenica il round decisivo delle qualificazioni (a partire dalle ore 10), che promuoverà otto giocatori nel tabellone principale, e il sorteggio del tabellone stesso, in programma da lunedì mattina a sabato 9 aprile, data della finalissima. L’ingresso sarà gratuito per l’intera durata della manifestazione, altre informazioni e dettagli sul sito web www.gonetta.it.


TAG:

7 commenti

oscar rabago 03-04-2016 04:57

Forza Filippo Baldí , tu puedes, Dale

7
solotitano (Guest) 03-04-2016 00:11

Scritto da io
Scusate chi ha scritto l’articolo?

mi sembra piuttosto evidente si tratti di un comunicato ufficiale dell’organizzazione

6
veggente90 02-04-2016 22:19

Intervistate luca Pancaldi !

5
io (Guest) 02-04-2016 21:34

Scusate chi ha scritto l’articolo?

4
Carlo (Guest) 02-04-2016 20:48

Scontro fra fidanzati: Virgili ex della Giorgi

3
Gio (Guest) 02-04-2016 20:46

Direi solo noto per le cronache rosa ormai

2
Buon Rob (Guest) 02-04-2016 19:46

Miccini è fidanzato con la Giorgi? Bè, beato lui, direi che vale più questo di un qualsiasi torneo ATP 250 o anche 500. 😛

1