Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Rafael Nadal torna alle corde di un tempo

09/03/2016 08:15 6 commenti
Rafael Nadal classe 1986, n.5 del mondo
Rafael Nadal classe 1986, n.5 del mondo

Rafael Nadal ha iniziato questo 2016 con una nuova incordatura per la sua racchetta, con l’obiettivo di trovare nuove sensazioni e introdurre alcuni cambiamenti nel suo gioco.

Dato che in questi primi due mesi non ha ottenuto i risultati sperati, il maiorchino ha deciso di ritornare alle corde di un tempo, che gli hanno dato la possibilità di conquistare tantissime vittorie anche grazie al top-spin di dritto, colpo terribilmente difficile da affrontare per gli avversari di Nadal.

Rafa ritornerà dunque a utilizzare le vecchie corde a partire dal torneo di Indian Wells.


Lorenzo Carini


TAG: , ,

6 commenti

VolklOrganix7 (Guest) 09-03-2016 23:42

@ alexalex (#1544812)

Che le Babolat siano telai di bassa qualità è risaputo (meno in Italia che in altri paesi) ma in ogni caso Nadal non gioca di certo con il telaio commerciale.

6
alexalex 09-03-2016 13:08

@ VolklOrganix7 (#1544697)

Comunque sia… quella racchetta nuova suona di rotto! L’ho provata con una corda multifilamento ed è di un rigido…

5
Paoloz (Guest) 09-03-2016 11:43

Scritto da VolklOrganix7
La situazione è molto più controversa di quanto viene detto nell’articolo. Nadal ha sempre utilizzato una particolare versione delle Babolat Blast costruite apppositamente per lui con una sezione di 1,35mm. Dall’inizio del 2016 lo si è visto con una nuova corda che dal colore lasciava intendere che fosse una Luxilon Origin, largamente usata da molti pro. In realtà, secondo uno scoop giornalistico, la corda in questione non sarebbe una Luxilon Origin bensì una nuova corda prodotta in spagna proprio dalle parti di Manacor. Ergo molti hanno pensato ad un coinvolgimento diretto del campione spagnolo in questo businnes. La Babolat ovviamente non l’avrebbe presa bene (notizia ufficiosa dell’altroieri). Adesso il fatto che Nadal torni alle sue Blast fa tornare qualche conto.

mi ricorda la storia del giovane agassi

4
VolklOrganix7 (Guest) 09-03-2016 11:00

La situazione è molto più controversa di quanto viene detto nell’articolo. Nadal ha sempre utilizzato una particolare versione delle Babolat Blast costruite apppositamente per lui con una sezione di 1,35mm. Dall’inizio del 2016 lo si è visto con una nuova corda che dal colore lasciava intendere che fosse una Luxilon Origin, largamente usata da molti pro. In realtà, secondo uno scoop giornalistico, la corda in questione non sarebbe una Luxilon Origin bensì una nuova corda prodotta in spagna proprio dalle parti di Manacor. Ergo molti hanno pensato ad un coinvolgimento diretto del campione spagnolo in questo businnes. La Babolat ovviamente non l’avrebbe presa bene (notizia ufficiosa dell’altroieri). Adesso il fatto che Nadal torni alle sue Blast fa tornare qualche conto.

3
braccino (Guest) 09-03-2016 10:08

sarà “alle corde”…

2
banzai kuki (Guest) 09-03-2016 09:45

articolo inutile se non si sa quali corde usava prima, quali dopo e a quale tensione

1