Fuori Sara Copertina, WTA

Sara Errani eliminata in semifinale a Guangzhou

25/09/2015 14:23 71 commenti
Sara Errani, classe 1987, Nr. 21 Wta
Sara Errani, classe 1987, Nr. 21 Wta

Brutta sconfitta in semifinale del torneo WTA International di Guangzhou ($500.000, cemento) per Sara Errani.

La tennista bolognese è stata superata dalla 22enne ceca Allertova, Nr. 74 Wta, con il punteggio di 7-5 6-2 dopo un’ora e venticinque minuti di gioco.

Amara sconfitta per Sara Errani, battuta troppo facilmente in semifinale a Guangzhou; si pensava che l’uscita della Halep rendesse più accessibile l’accesso in finale, ma la Allertova si è confermaa un osso duro, ripetendo i buoni colpi già mostrati negli scorsi Us Open. Resta il rammarico per una prestazione sottotono, caratterizzata da poche variazioni tattiche e poca profondità dei colpi.

Primo set: inizio contratto per le due tenniste; nel primo game c’è subito il break di Sarita mentre nel game successivo, complici due doppi falli dell’italiana, avviene l’immediato controbreak che ristabilisce la parità.
Da qui inizia un parziale dal doppio volto. Dapprima sale in cattedra l’Allertova, tirando colpi a tutto braccio e mettendo in seria difficoltà la Errani, portandosi dopo pochi minuti già in vantaggio per 5-1.
Successivamente arriva l’improvvisa riscossa azzurra, con Sarita che riesce a prendere le misure dell’avversaria, complice la giovane ceca che inizia a regalare qualche gratuito di troppo. Risultato: 5-5 e 5 palle break per la tennista bolognese nell’undicesimo gioco. Il non riuscire a concretizzarne nemmeno una, cambierà il match.
Nel gioco successivo, infatti, l’Allertova sale ancora di ritmo e, con un perfetto diritto lungolinea e una precisa sventagliata di diritto ad aprirsi il campo, fa suo il primo set con il punteggio di 7-5 dopo 47 minuti di gioco.

Secondo set: si riparte da dove ci si era fermati, ossia con una partita che va a strappi, a seconda del momento dell’una o dell’altra tennista. Lo strano andamento dell’incontro, porta subito la ceca ad affondare un allungo che sembra decisivo: è infatti 4-0 dopo pochi minuti.
Qui giunge lo scatto d’orgoglio di Sarita che gioca un bellissimo quinto gioco, coronato dal meritato break. Rimarrà un fuoco di paglia: break e controbreak ristabiliscono le distanze sul 5-2 con Sarita al servizio per rimanere in partita.
Purtroppo oggi il servizio si rivela più zoppicante del solito (Sara non riuscirà mai a tenere il proprio turno di battuta nel secondo set) e, un suo diritto sparato malamente in corridoio dopo una strenue difesa della ceca, farà calare il sipario sul match. 6-2 Allertova dopo 38 minuti.

La partita punto per punto

WTA Guangzhou
Denisa Allertova
7
6
Sara Errani [3]
5
2
Vincitore: D. ALLERTOVA

D. Allertova CZE - S. Errani ITA
01:24:32

0 Aces 0
4 Double Faults 4
66% 1st Serve % 86%
23/42 (55%) 1st Serve Points Won 20/55 (36%)
9/22 (41%) 2nd Serve Points Won 4/9 (44%)
7/12 (58%) Break Points Saved 3/11 (27%)
10 Service Games Played 10
35/55 (64%) 1st Return Points Won 19/42 (45%)
5/9 (56%) 2nd Return Points Won 13/22 (59%)
8/11 (73%) Break Points Won 5/12 (42%)
10 Return Games Played 10
32/64 (50%) Total Service Points Won 24/64 (38%)
40/64 (63%) Total Return Points Won 32/64 (50%)
72/128 (56%) Total Points Won 56/128 (44%)

74 Ranking 21
22 Age 28
Prague, Czech Republic Birthplace Bologna, Italy
Prague, Czech Republic Residence Bologna, Italy
5′ 11″ (1.80 m) Height 5′ 4 1/2″ (1.64 m)
143 lbs. (65 kg) Weight 132 lbs. (60 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro Turned Pro Pro (2002)
25/17 Year to Date Win/Loss 41/22
0 Year to Date Titles 1
0 Career Titles 8
$386,035 Career Prize Money $11,552,015


Davide Sala


TAG: , , ,

71 commenti. Lasciane uno!

Angie (Guest) 26-09-2015 16:06

Scritto da Vince

Scritto da Angie

Scritto da Vince
@ Angie (#1457328)
Allora Angie, da suo tifoso dovresti sapere che il 2012 è stato un picco di rendimento difficilmente ripetibile…e quando mai si è vista una giocatrice italiana che nella stessa stagione fa una F, una SF e un quarto di finale, in 3 slam?
Ma l’errore è pretendere che ripeta sempre delle prestazioni a quel livello…io penso che essere n.15 nella Race 2015 sia certamente un ottimo risultato, che la mantiene nell’elite del tennis mondiale.

Caro Vince…credo che ci sia un malinteso: io non pretendo nulla! Mi limito a constatare che gioca “male”…e che la prima ad essere insoddisfatta è lei stessa che mostra, infatti, un nervosismo crescente che non va confuso con la grinta…che è un’altra cosa.
Credo che dovresti smettere di fare l’avvocato difensore della Errani ad ogni piè sospinto…soprattutto quando non è il caso perchè io non la attacco. Credo che una che è stata Top Ten non sia felice di essere n° 21 del ranking (e francamente del n° 15 della Race non me ne frega niente). Cordialmente.

Il malinteso consiste nel fatto che tu ti senta attaccato (non so perchè), quando io invece non ti avevo minimamente attaccato.
Se quando io parlo in generale, tu pensi che ce l’abbia con te, non so che dirti.
Quel che è certo è che io non faccio proprio l’avvocato difensore di nessuno…ma se uno pensa che Sara si possa sempre esprimere come nel 2012, perdonami ma ci ha capito proprio poco.
E del resto, dire che del n.15 della Race non te ne frega niente, dimostra proprio questo…ed è una frase che si commenta da sola.

D’ora in poi bisognerà evitare di prendere in considerazione i tuoi argomenti perchè se uno (cioè io) si permette di replicare ad un tuo intervento, si sente dire che non capisce niente o che ” si sente attaccato”….. Peraltro tu eviti il problema vero che è quello della qualità del gioco espresso attualmente da Sara Errani. Non vedo perchè Sara non possa ritrovare lo smalto del 2012/13. A sentire te verrebbe da pensare che tutta quella splendida sequela di risultati sia stata solo frutto del caso…. Vince ti ripeto – cortesemente ma fermamente – l’invito a non fare l’avvocato difensore quando non è il caso.
Dire che la Errani non gioca bene attualmente e che il suo gioco è assai meno efficace del passato non vuol dire attaccarla…. Vuol solo dire che pur tifandola non ho le fette di salame sugli occhi. Tu, con le tue difese ad oltranza – non necessarie – fai solo il gioco dei suoi detrattori e porti acqua al loro mulino. Peccato che tu non te ne renda conto. Cordialmente. E non sentirti “attaccato” perchè questa è una risposta serena e civile, non un attacco.

71
biglebowski (Guest) 26-09-2015 11:30

caro vince,
al di là del tono che è quello del tuo maestro e mentore del quale sei fedele adepto e che ti consiglio di cambiare se vuoi renderti migliore, e del tuo pensiero su quella partita di cui c’è un video che sebbene si riferisca agli high light rende l’idea di un match duro anche in considerazione della posta in palio (comunque questi sono giudizi personali), il senso del mio primo intervento non era di giudicare una partita (anche su questo fatto fatto di spostare l’argomento stai seguendo le orme), ma di mettere in evidenza una tendenza che è quella di sottostimare le vittorie delle giocatrici che “non ci piacciono”.
ti sei messo al livello di quelli che non sanno riconoscere il valore delle vittorie e anche delle sconfitte, ce ne sono tanti, troppi in questo sito.
non ti mettere al loro livello che non ne esci benissimo.

70
Fighter 90 26-09-2015 10:27

Scritto da biglebowski

Scritto da Fighter 90

Scritto da biglebowski
Tafanus 07-04-2015 17:51
Se devo sintetizzare, nella partita della Giorgi vedo solo due aspetti positivi:
-a) i trenta punti;
-b) il fatto che al secondo turno trova una ancora più scarsa della Allertova, stando al ranking.
Gioco??? Meglio stendere un velo pietoso…
questo quando con una giocatrice ci vince camila…….lo so che non c’entra nulla, ma perdonatemi…….non ho resistito!
anche perchè la bimba ceca è davvero interessante e ci volle una grande prestazione per “portarla a casa”.

Non penso si possa paragonare l’Allertova di cinque mesi fa con quella di questa settimana, dove ha battuto in successione la Halep e Sara in due set, adesso sta giocando ad un altro livello. Ad esempio la Bencic attuale non la puoi paragonare a quella di cinque mesi fa. Il tennis è uno sport complesso, non vale la proprietà transitiva e sopratutto i valori in campo possono cambiare notevolmente.

rispondo anche a te, prima di coricarmi, che dici cose intelligenti e che non conosci, evidentemente il personaggio che denigra ogni vittoria di camila.
allertova fece un grande match cinque mesi fa e chiunque abbia visto un po’ di tennis avrebbe capito che ci trovavamo di fronte ad una buona giocatrice, non ad una scarsona.
bencic è di tre mesi fa e giocava bene in quel periodo e quello fu tra i più bei match dell’anno.
ma quando le batte camila sono tutte pippe, da sharapova a keys a radwanska etc etc.
buona notte!

Premetto che non facevo riferimento alla Giorgi, ma semplicemente a come nel tennis ogni partita fa storia a se, e come mutano in fretta i valori in campo. Comunque sono d’accordo con te, che la Bencic si esprimeva molto bene anche 3 mesi, anche nella finale con Camila, dove l’azzurra si è espressa ad alti livelli. Penso che sull’ erba la Giorgi giochi il suo miglior tennis, colpi piatti, maggiore facilità a chiudere gli scambi.

69
Sandro G. 26-09-2015 02:13

Scritto da andreandre

Scritto da Sandro G.
@ Maury (#1457558)
@ andreandre (#1457537)
per prima cosa parto dicendo che ho semplicemente risposto o condiviso il messaggio questo di Yes : @ Yes2.0 (#1457481) quindi una risposta me l’aspettavo da lui più che altro… sul fatto di come spesse volte la Errani in partita sembra giocare solo di palle corte o di lungo-linea.. aggiungendo di mio che non è la sola a farlo.. anche una Vinci che io seguo ed adoro (sia chiaro) che ha un bellissimo rovescio ad una mano: e qui voglio precisare che so benissimo del suo infortunio in giovane età motivo per cui non pratica quello bimane.. ma chissà perché in partita gioca solo quello in back e quasi mai quello slice o in top com’è solita fare una Schiavone… e non me lo chiedo solo io ma anzi tutti nell’ambiente tennistico (Giornalisti compresi) si pongono il quesito… poi può anche esser che a lei magari piace giocarlo solo in quel modo …che non c’è nulla di male tranne quando ci sono partite dove fa solo questo colpo e basta! ma è una cosa mia che non amo i colpi statici o monotoni.. a voi altri invece si piace tutto – ok va bene vengo in pace poi rispondendo a Maury : di ciò che hai nominato va bene se ogni tennista facesse un po di tutto in campo… la mia è una critica a quegli atleti che hanno un’area enorme su cui potersi destreggiare usando milioni di colpi.. non è il caso della Vinci ma di Errani si – eppure? stanno fermi nel loro quadrato giocando all’ATARI, ve lo ricordate il videogioco anni 80 che doveva sembrare tennis? due strisce bianche a far da muro ed una pallina che faceva : destra sinistra – destra sinistra ecco era questo il mio riferimento di prima.. spero abbiate capito ma ne dubito! saluti.

Scritto da Tweeners
@ Sandro G. (#1457517)
Per me Sandro ha ragione sul rovescio lungolinea!
Le poche volte che lo gioca fa vincente o mette in difficoltà l’avversaria!
Non si può sempre vincere sugli errori dell’ avversaria giocando dritto per dritto…variazioni,palle corte, discese a rete…tutte cose che Sara sa fare benissimo ma non le fa mai!
Non capisco il suo coach perché non gli dice di variare più spesso!
Anzi sarei curioso di sapere cosa gli dice in queste situazioni….

grazie finalmente qualcuno che comprende cosa intendo dire… in effetti piu volte mi sono chiesto al di la delle simpatie o antipatie che ognuno di noi può avere per la suddetta tennista come mai la Errani che è una brava doppista che sa giocare a rete nel singolare non lo fa quasi mai… stessa cosa che fa pure la Pennetta … se non in casi specifici o quando devon sbloccare un risultato… altrimenti se ne stanno in fondo.. per carità non tutti i tennisti posson esser come un Monfils – Noah mio idolo o Schiavone – Radwanska.. me ne rendo conto.. mah spero tanto che il tennis che si giocava tra gli anni 60/70/80 possa ritornare di moda … già vedere un Brown mi da speranza

dici “Vinci che io seguo ed adoro (sia chiaro) che ha un bellissimo rovescio ad una mano: e qui voglio precisare che so benissimo del suo infortunio in giovane età motivo per cui non pratica quello bimane.. ma chissà perché in partita gioca solo quello in back e quasi mai quello slice o in top com’è solita fare una Schiavone” non ti vien da pensare che forse a Roby viene naturale giocare quel tipo di rovescio mentre alla Schiavone viene naturale giocare il rovescio in top?ma che discorso è: sembra che chi abbia il rovescio a due mani o ad una mano in top sia autorizzato a usare solo quel tipo di rovescio, mentre chi lo gioca in back debba per forza giocare un altro tipo di rovescio.Ognuno giocherà col rovescio che gli viene naturale!è tanto complicato come discorso?Allora rimproveriamo la Graff che usava sistematicamente il rovescio in back e chiediamole:perchè non usavi il rovescio a due mani o il rovescio in top? mi sembra un discorso veramente assurdo

sei tu che non ci arrivi… sto dicendo proprio il contrario.. la Schiavone il rovescio lo gioca sia slice che top che in back… cosa che ogni tanto ci si aspetta di veder fare anche alla Vinci questa non è una critica negativa semmai costruttiva.. non mi interessa del perchè giochi un rovescio piuttosto che l’altro.. per il semplice fatto che mi basti sapere si tratti di quello ad una mano che io amo mentre quello bimane non lo posso proprio vedere… però siccome è stato detto a piu riprese anche da chi commenta i suoi match in TV.. che lei molto spesso perde le partite perchè si ostina a giocare solo di back di conseguenza se all’inizio fa male all’avversaria quest’ultima poi una volta compreso come va l’andamento del match , si mette sotto e ribalta la situazione di gioco… da qui il discorso che forse farebbe bene alla Roberta provare ogni tanto a variare i diversi stili che ha il rovescio ad una mano.. tutto qui! e con cio ripeto non ho detto niente di così cattivo su di lei… tutte le tenniste hanno le loro lacune anche la mia ne ha.. quindi rilassati! ciao.

68
Vince 26-09-2015 01:23

Questo era il mio commento alla partita in Australia

Vince 20-01-2015 15:23
Partita bruttissima vinta dalla giocatrice che ha giocato un po’ meno peggio.
Flavia si è letteralmente dissolta dopo un’ora di gioco, dopo avere mancato la palla break del 3-2 nel secondo set, come se avesse finito la benzina, ma a me non era piaciuta nemmeno fino a quel momento.
Mi dispiace doverlo dire, ma ai grandi appuntamenti non ci si presenta in queste condizioni.

E questo invece il commento di Flavia non troppo diverso dal mio:

Flavia Pennetta “Ha giocato un po’ meglio di me, ma nel complesso è stata una brutta partita”

67
andreandre 26-09-2015 01:05

Scritto da Sandro G.
@ Maury (#1457558)
@ andreandre (#1457537)
per prima cosa parto dicendo che ho semplicemente risposto o condiviso il messaggio questo di Yes : @ Yes2.0 (#1457481) quindi una risposta me l’aspettavo da lui più che altro… sul fatto di come spesse volte la Errani in partita sembra giocare solo di palle corte o di lungo-linea.. aggiungendo di mio che non è la sola a farlo.. anche una Vinci che io seguo ed adoro (sia chiaro) che ha un bellissimo rovescio ad una mano: e qui voglio precisare che so benissimo del suo infortunio in giovane età motivo per cui non pratica quello bimane.. ma chissà perché in partita gioca solo quello in back e quasi mai quello slice o in top com’è solita fare una Schiavone… e non me lo chiedo solo io ma anzi tutti nell’ambiente tennistico (Giornalisti compresi) si pongono il quesito… poi può anche esser che a lei magari piace giocarlo solo in quel modo …che non c’è nulla di male tranne quando ci sono partite dove fa solo questo colpo e basta! ma è una cosa mia che non amo i colpi statici o monotoni.. a voi altri invece si piace tutto – ok va bene vengo in pace poi rispondendo a Maury : di ciò che hai nominato va bene se ogni tennista facesse un po di tutto in campo… la mia è una critica a quegli atleti che hanno un’area enorme su cui potersi destreggiare usando milioni di colpi.. non è il caso della Vinci ma di Errani si – eppure? stanno fermi nel loro quadrato giocando all’ATARI, ve lo ricordate il videogioco anni 80 che doveva sembrare tennis? due strisce bianche a far da muro ed una pallina che faceva : destra sinistra – destra sinistra ecco era questo il mio riferimento di prima.. spero abbiate capito ma ne dubito! saluti.

Scritto da Tweeners
@ Sandro G. (#1457517)
Per me Sandro ha ragione sul rovescio lungolinea!
Le poche volte che lo gioca fa vincente o mette in difficoltà l’avversaria!
Non si può sempre vincere sugli errori dell’ avversaria giocando dritto per dritto…variazioni,palle corte, discese a rete…tutte cose che Sara sa fare benissimo ma non le fa mai!
Non capisco il suo coach perché non gli dice di variare più spesso!
Anzi sarei curioso di sapere cosa gli dice in queste situazioni….

grazie finalmente qualcuno che comprende cosa intendo dire… in effetti piu volte mi sono chiesto al di la delle simpatie o antipatie che ognuno di noi può avere per la suddetta tennista come mai la Errani che è una brava doppista che sa giocare a rete nel singolare non lo fa quasi mai… stessa cosa che fa pure la Pennetta … se non in casi specifici o quando devon sbloccare un risultato… altrimenti se ne stanno in fondo.. per carità non tutti i tennisti posson esser come un Monfils – Noah mio idolo o Schiavone – Radwanska.. me ne rendo conto.. mah spero tanto che il tennis che si giocava tra gli anni 60/70/80 possa ritornare di moda … già vedere un Brown mi da speranza

dici “Vinci che io seguo ed adoro (sia chiaro) che ha un bellissimo rovescio ad una mano: e qui voglio precisare che so benissimo del suo infortunio in giovane età motivo per cui non pratica quello bimane.. ma chissà perché in partita gioca solo quello in back e quasi mai quello slice o in top com’è solita fare una Schiavone” non ti vien da pensare che forse a Roby viene naturale giocare quel tipo di rovescio mentre alla Schiavone viene naturale giocare il rovescio in top?ma che discorso è: sembra che chi abbia il rovescio a due mani o ad una mano in top sia autorizzato a usare solo quel tipo di rovescio, mentre chi lo gioca in back debba per forza giocare un altro tipo di rovescio.Ognuno giocherà col rovescio che gli viene naturale!è tanto complicato come discorso?Allora rimproveriamo la Graff che usava sistematicamente il rovescio in back e chiediamole:perchè non usavi il rovescio a due mani o il rovescio in top? mi sembra un discorso veramente assurdo

66
Vince 26-09-2015 00:59

Scritto da biglebowski
anche in australia flavia giocò bene,

ahahahahahahaha

ma su…ma per piacere :mrgreen:

ma almeno vi paga Sergio per questa..propaganda che fate?

Chiunque abbia visto quella partita e conosca un minimo Flavia, sa che è stata una delle sue peggiori partite, da quando è tornata dopo l’operazione al polso.

Giocò male anche la Giorgi, perchè contro una Pennetta così, chiunque avrebbe vinto in 2 set.

E del resto la Penna in quello scorcio di stagione perse tutte le partite, perchè si presento al via completamente fuori condizione.

65
biglebowski (Guest) 26-09-2015 00:54

Scritto da Fighter 90

Scritto da biglebowski
Tafanus 07-04-2015 17:51
Se devo sintetizzare, nella partita della Giorgi vedo solo due aspetti positivi:
-a) i trenta punti;
-b) il fatto che al secondo turno trova una ancora più scarsa della Allertova, stando al ranking.
Gioco??? Meglio stendere un velo pietoso…
questo quando con una giocatrice ci vince camila…….lo so che non c’entra nulla, ma perdonatemi…….non ho resistito!
anche perchè la bimba ceca è davvero interessante e ci volle una grande prestazione per “portarla a casa”.

Non penso si possa paragonare l’Allertova di cinque mesi fa con quella di questa settimana, dove ha battuto in successione la Halep e Sara in due set, adesso sta giocando ad un altro livello. Ad esempio la Bencic attuale non la puoi paragonare a quella di cinque mesi fa. Il tennis è uno sport complesso, non vale la proprietà transitiva e sopratutto i valori in campo possono cambiare notevolmente.

rispondo anche a te, prima di coricarmi, che dici cose intelligenti e che non conosci, evidentemente il personaggio che denigra ogni vittoria di camila.
allertova fece un grande match cinque mesi fa e chiunque abbia visto un po’ di tennis avrebbe capito che ci trovavamo di fronte ad una buona giocatrice, non ad una scarsona.
bencic è di tre mesi fa e giocava bene in quel periodo e quello fu tra i più bei match dell’anno.
ma quando le batte camila sono tutte pippe, da sharapova a keys a radwanska etc etc.
buona notte!

64
Vince 26-09-2015 00:50

Scritto da Angie

Scritto da Vince
@ Angie (#1457328)
Allora Angie, da suo tifoso dovresti sapere che il 2012 è stato un picco di rendimento difficilmente ripetibile…e quando mai si è vista una giocatrice italiana che nella stessa stagione fa una F, una SF e un quarto di finale, in 3 slam?
Ma l’errore è pretendere che ripeta sempre delle prestazioni a quel livello…io penso che essere n.15 nella Race 2015 sia certamente un ottimo risultato, che la mantiene nell’elite del tennis mondiale.

Caro Vince…credo che ci sia un malinteso: io non pretendo nulla! Mi limito a constatare che gioca “male”…e che la prima ad essere insoddisfatta è lei stessa che mostra, infatti, un nervosismo crescente che non va confuso con la grinta…che è un’altra cosa.
Credo che dovresti smettere di fare l’avvocato difensore della Errani ad ogni piè sospinto…soprattutto quando non è il caso perchè io non la attacco. Credo che una che è stata Top Ten non sia felice di essere n° 21 del ranking (e francamente del n° 15 della Race non me ne frega niente). Cordialmente.

Il malinteso consiste nel fatto che tu ti senta attaccato (non so perchè), quando io invece non ti avevo minimamente attaccato.

Se quando io parlo in generale, tu pensi che ce l’abbia con te, non so che dirti.
Quel che è certo è che io non faccio proprio l’avvocato difensore di nessuno…ma se uno pensa che Sara si possa sempre esprimere come nel 2012, perdonami ma ci ha capito proprio poco.

E del resto, dire che del n.15 della Race non te ne frega niente, dimostra proprio questo…ed è una frase che si commenta da sola.

63
biglebowski (Guest) 26-09-2015 00:39

aggiungo che il fatto che flavia fosse in ottima forma è confermato dal fatto che la settimana successiva fece finale al masterino

SOFIA
WTA // BULGARIA // 28-Oct-2014 // $750,000 // Hard (Indoor) // Draw: 8M/0Q/0D // Rank: 15 // Seed/Entry: /MD

Round Result Opponent Rank Score
R1 Win [6] Alizé Cornet (FRA) 20 6-1 6-2
R1 Loss [7] Garbiñe Muguruza (ESP) 23 0-6 6-1 6-1
R1 Win [A] Karolina Pliskova (CZE) 24 6-1 6-3
SF Win [5] Carla Suárez Navarro (ESP) 18 6-4 6-2
F Loss [4] Andrea Petkovic (GER) 17 1-6 6-4 6-3

come al solito siamo andati ot, chiedo scusa, ma una cosa tira l’altra.

62
biglebowski (Guest) 26-09-2015 00:29

Scritto da antonios

Scritto da cercasifuturiroger
@ Vince (#1457643)
Vero ma a Mosca Flavia giocò una grande partita contro la Giorgi….e perse.

Certo certo…

fu una partita veramente eccellente da parte di entrambe, mi pare che non ci furono palle break nel primo set che la bimba (per differenziarla dall’altra) vinse di misura al tiebreak.

qua te ne puoi render conto

https://www.youtube.com/watch?v=XfSr1EboeE8

https://www.youtube.com/watch?v=PItfQtYeRvo

anche in australia flavia giocò bene, vinse il primo, ma camila era on fire in quel torneo nel quale giocò probabilmente il suo miglior tennis dell’anno che ripetè solo nella vittoria contro bencic; almeno io la vedo così.

61
Angie (Guest) 26-09-2015 00:16

Scritto da Vince
@ Angie (#1457328)
Allora Angie, da suo tifoso dovresti sapere che il 2012 è stato un picco di rendimento difficilmente ripetibile…e quando mai si è vista una giocatrice italiana che nella stessa stagione fa una F, una SF e un quarto di finale, in 3 slam?
Ma l’errore è pretendere che ripeta sempre delle prestazioni a quel livello…io penso che essere n.15 nella Race 2015 sia certamente un ottimo risultato, che la mantiene nell’elite del tennis mondiale.

Caro Vince…credo che ci sia un malinteso: io non pretendo nulla! Mi limito a constatare che gioca “male”…e che la prima ad essere insoddisfatta è lei stessa che mostra, infatti, un nervosismo crescente che non va confuso con la grinta…che è un’altra cosa.
Credo che dovresti smettere di fare l’avvocato difensore della Errani ad ogni piè sospinto…soprattutto quando non è il caso perchè io non la attacco. Credo che una che è stata Top Ten non sia felice di essere n° 21 del ranking (e francamente del n° 15 della Race non me ne frega niente). Cordialmente.

60
Vince 25-09-2015 23:49

Scritto da antonios

Scritto da cercasifuturiroger
@ Vince (#1457643)
Vero ma a Mosca Flavia giocò una grande partita contro la Giorgi….e perse.

Certo certo…

no, ma è anche vero quello che ha scritto questa volta…solo che come al solito non c’entra nulla col discorso che si sta facendo :smile:

In realtà anche Big Lebowski, nel pistolotto che ha scritto ieri, ci ha messo in mezzo anche la partita di Mosca…in pratica citano una partita dell’anno scorso (la migliore dell’anno) per commentare la stagione di quest’anno…questa si che è pura obiettività a 360°. :mrgreen:

59
Andrea not Petkovic 25-09-2015 23:21

Scritto da diego

Scritto da Andrea not Petkovic

Scritto da El rebaton
Inevitabilmente destinata alla posizione che le compete attorno alla 35.

Quando leggo questi commenti non so se ridere, piangere o buttarmi dal balcone. Per voi Camila ha il potenziale da top 10 e la Errani da top 40.. Alcuni dicono anche top 50 o ancora dietro, imbarazzante. Nel tennis valgono i risultati, non il potenziale. Camila potrebbe essere anche una top 10 (e potrebbe anche darsi, quando gioca bene bene, raramente, è molto insidiosa per tutte) ma fino a quando i risultati non arrivano c’è poco da fare.

Ma dove ha nominato nel suo post la Giorgi ?
Può anche essere che crede che Camila non sappia giocare a tennis ma a baseball. Non è che la critica alla Errani implica automaticamente l’essere tifoso della Giorgi o di altre italiane.
“Quando leggo certi commenti non so se ridere,piangere o buttarmi dal balcone.”

Non l’ha nominata, lo so, so leggere. Mi fanno imbestialire certi commenti però. Leggere della Errani top 35 e della Giorgi (niente contro di lei, ma chi meglio di lei per fare un esempio?) top 10 (che ripeto, potrebbe pure starci forse) non mi va bene. E non perché io sia fan della Errani, ma perché la classifica e la race parlano chiare.

58
antonios 25-09-2015 23:12

Scritto da cercasifuturiroger
@ Vince (#1457643)
Vero ma a Mosca Flavia giocò una grande partita contro la Giorgi….e perse.

Certo certo…

57
cercasifuturiroger (Guest) 25-09-2015 23:00

@ Vince (#1457643)

Vero ma a Mosca Flavia giocò una grande partita contro la Giorgi….e perse.

56
Dizzo (Guest) 25-09-2015 22:59

Bisogna fare i complimenti alla Allertova sia per gioco espresso che per atteggiamento in campo. Tirava comodini da una parte e dall’altra, ha fatto una valanga di vincenti ma non si è mai scomposta (certe giovani dovrebbero prendere esempio). Domani non deve farsi distrarre dalle sceneggiate della Jankovic e cercare di non giocarle troppo sul rovescio, sennó è quasi spacciata. Peccato per Sara, la partita è fuggita via dopo l’undicesimo game del primo set: se avesse vinto quel game, avrebbe messo la Allertova in una situazione mentale molto complicata, ma ciò non è accaduto. Speriamo di vederla bene a Wuhan

55
cercasifuturiroger (Guest) 25-09-2015 22:59

@ Fighter 90 (#1457661)

Si ma definire Allertova scarsa cinque mesi fa ci vuole un bel coraggio…

54
antonios 25-09-2015 22:46

Scritto da biglebowski
Tafanus 07-04-2015 17:51
Se devo sintetizzare, nella partita della Giorgi vedo solo due aspetti positivi:
-a) i trenta punti;
-b) il fatto che al secondo turno trova una ancora più scarsa della Allertova, stando al ranking.
Gioco??? Meglio stendere un velo pietoso…
questo quando con una giocatrice ci vince camila…….lo so che non c’entra nulla, ma perdonatemi…….non ho resistito!
anche perchè la bimba ceca è davvero interessante e ci volle una grande prestazione per “portarla a casa”.

La bimba ceca? E la piccola fiammiferaia? Basta con ‘ste bimbe, sono ragazze che giocano a tennis.

53
Sandro G. 25-09-2015 22:36

@ Maury (#1457558)

@ andreandre (#1457537)

per prima cosa parto dicendo che ho semplicemente risposto o condiviso il messaggio questo di Yes : @ Yes2.0 (#1457481) quindi una risposta me l’aspettavo da lui più che altro… sul fatto di come spesse volte la Errani in partita sembra giocare solo di palle corte o di lungo-linea.. aggiungendo di mio che non è la sola a farlo.. anche una Vinci che io seguo ed adoro (sia chiaro) che ha un bellissimo rovescio ad una mano: e qui voglio precisare che so benissimo del suo infortunio in giovane età motivo per cui non pratica quello bimane.. ma chissà perché in partita gioca solo quello in back e quasi mai quello slice o in top com’è solita fare una Schiavone… e non me lo chiedo solo io ma anzi tutti nell’ambiente tennistico (Giornalisti compresi) si pongono il quesito… poi può anche esser che a lei magari piace giocarlo solo in quel modo …che non c’è nulla di male tranne quando ci sono partite dove fa solo questo colpo e basta! ma è una cosa mia che non amo i colpi statici o monotoni.. a voi altri invece si piace tutto – ok va bene vengo in pace :lol: poi rispondendo a Maury : di ciò che hai nominato va bene se ogni tennista facesse un po di tutto in campo… la mia è una critica a quegli atleti che hanno un’area enorme su cui potersi destreggiare usando milioni di colpi.. non è il caso della Vinci ma di Errani si – eppure? stanno fermi nel loro quadrato giocando all’ATARI, ve lo ricordate il videogioco anni 80 che doveva sembrare tennis? due strisce bianche a far da muro ed una pallina che faceva : destra sinistra – destra sinistra :mrgreen: ecco era questo il mio riferimento di prima.. spero abbiate capito ma ne dubito! saluti.

Scritto da Tweeners
@ Sandro G. (#1457517)
Per me Sandro ha ragione sul rovescio lungolinea!
Le poche volte che lo gioca fa vincente o mette in difficoltà l’avversaria!
Non si può sempre vincere sugli errori dell’ avversaria giocando dritto per dritto…variazioni,palle corte, discese a rete…tutte cose che Sara sa fare benissimo ma non le fa mai!
Non capisco il suo coach perché non gli dice di variare più spesso!
Anzi sarei curioso di sapere cosa gli dice in queste situazioni….

grazie finalmente qualcuno che comprende cosa intendo dire… in effetti piu volte mi sono chiesto al di la delle simpatie o antipatie che ognuno di noi può avere per la suddetta tennista :roll: come mai la Errani che è una brava doppista che sa giocare a rete nel singolare non lo fa quasi mai… stessa cosa che fa pure la Pennetta … se non in casi specifici o quando devon sbloccare un risultato… altrimenti se ne stanno in fondo.. per carità non tutti i tennisti posson esser come un Monfils – Noah mio idolo :mrgreen: o Schiavone – Radwanska.. me ne rendo conto.. mah spero tanto che il tennis che si giocava tra gli anni 60/70/80 possa ritornare di moda … già vedere un Brown mi da speranza :wink:

52
manuel (Guest) 25-09-2015 22:27

Allertova in crescita,ma peccato per oggi…se avesse il servizio…però senza di esso è stata anche top 10

51
Fighter 90 25-09-2015 22:01

Scritto da biglebowski
Tafanus 07-04-2015 17:51
Se devo sintetizzare, nella partita della Giorgi vedo solo due aspetti positivi:
-a) i trenta punti;
-b) il fatto che al secondo turno trova una ancora più scarsa della Allertova, stando al ranking.
Gioco??? Meglio stendere un velo pietoso…
questo quando con una giocatrice ci vince camila…….lo so che non c’entra nulla, ma perdonatemi…….non ho resistito!
anche perchè la bimba ceca è davvero interessante e ci volle una grande prestazione per “portarla a casa”.

Non penso si possa paragonare l’Allertova di cinque mesi fa con quella di questa settimana, dove ha battuto in successione la Halep e Sara in due set, adesso sta giocando ad un altro livello. Ad esempio la Bencic attuale non la puoi paragonare a quella di cinque mesi fa. Il tennis è uno sport complesso, non vale la proprietà transitiva e sopratutto i valori in campo possono cambiare notevolmente.

50
Carlo (Guest) 25-09-2015 21:47

Scritto da peppe78

Scritto da Vinny68
senza servizio non si va da nessuna parte

appunto! Su Sara c’è poco da commentare, le manca un colpo cruciale.

In effetti c’è poco da commentare, e vedo relativamente pochi commenti, me ne sarei aspettati molti di più , ne ho visti molti di più in occasioni simili.

E stranamente poche polemiche, salvo le solite irrilevanti eccezioni.

Vuol dire che la cosa non fa scalpore più di tanto, quasi normale e scontata, o che con l’autunno ci stiamo raffreddando un po’ tutti? (che poi mica sarebbe una brutta cosa, in verità)

49
Tweeners 25-09-2015 21:16

@ Sandro G. (#1457517)

Per me Sandro ha ragione sul rovescio lungolinea!
Le poche volte che lo gioca fa vincente o mette in difficoltà l’avversaria!
Non si può sempre vincere sugli errori dell’ avversaria giocando dritto per dritto…variazioni,palle corte, discese a rete…tutte cose che Sara sa fare benissimo ma non le fa mai!
Non capisco il suo coach perché non gli dice di variare più spesso!
Anzi sarei curioso di sapere cosa gli dice in queste situazioni…. :roll:

48
Vince 25-09-2015 21:15

@ biglebowski (#1457640)

E tu che ieri hai scritto che la Pennetta in Australia ha giocato una grande partita contro la Giorgi, pensi di essere più obiettivo?

Parliamone :smile:

47
biglebowski (Guest) 25-09-2015 21:07

Tafanus 07-04-2015 17:51
Se devo sintetizzare, nella partita della Giorgi vedo solo due aspetti positivi:
-a) i trenta punti;
-b) il fatto che al secondo turno trova una ancora più scarsa della Allertova, stando al ranking.
Gioco??? Meglio stendere un velo pietoso…

questo quando con una giocatrice ci vince camila…….lo so che non c’entra nulla, ma perdonatemi…….non ho resistito!
anche perchè la bimba ceca è davvero interessante e ci volle una grande prestazione per “portarla a casa”.

46
gianni (Guest) 25-09-2015 20:59

peccato 2 italiani fuori su 2 oggi.importante aver fatto punti anche se pochi .speriamo per il prossimo torneo.

45
diego (Guest) 25-09-2015 20:37

Scritto da Andrea not Petkovic

Scritto da El rebaton
Inevitabilmente destinata alla posizione che le compete attorno alla 35.

Quando leggo questi commenti non so se ridere, piangere o buttarmi dal balcone. Per voi Camila ha il potenziale da top 10 e la Errani da top 40.. Alcuni dicono anche top 50 o ancora dietro, imbarazzante. Nel tennis valgono i risultati, non il potenziale. Camila potrebbe essere anche una top 10 (e potrebbe anche darsi, quando gioca bene bene, raramente, è molto insidiosa per tutte) ma fino a quando i risultati non arrivano c’è poco da fare.

Ma dove ha nominato nel suo post la Giorgi :shock: ?
Può anche essere che crede che Camila non sappia giocare a tennis ma a baseball. Non è che la critica alla Errani implica automaticamente l’essere tifoso della Giorgi o di altre italiane.
“Quando leggo certi commenti non so se ridere,piangere o buttarmi dal balcone.”

44
Andrea not Petkovic 25-09-2015 19:58

Scritto da El rebaton
Inevitabilmente destinata alla posizione che le compete attorno alla 35.

Quando leggo questi commenti non so se ridere, piangere o buttarmi dal balcone. Per voi Camila ha il potenziale da top 10 e la Errani da top 40.. Alcuni dicono anche top 50 o ancora dietro, imbarazzante. Nel tennis valgono i risultati, non il potenziale. Camila potrebbe essere anche una top 10 (e potrebbe anche darsi, quando gioca bene bene, raramente, è molto insidiosa per tutte) ma fino a quando i risultati non arrivano c’è poco da fare.

43
proio 25-09-2015 18:27

Scritto da sarita
quando vincerà il Rolando, e lo farà, non vi azzardate a salire sul carro.

Per vincere uno slam deve vincere 7 partite. E’ impossibile vincere 7 partite sugli unforced degli avversari. Ci sarà sempre una giocatrice che la partita se la va a prendere e non te la regala.

42
proio 25-09-2015 18:26

Scritto da andreandre

Scritto da Sandro G.

Scritto da Yes2.0
Purtroppo a tratti è stato uno spettacolo imbarazzante. E’ assurdo che non faccia altro che remare e buttare la palla dall’altra parte.
Tralasciando il servizio, per il quale credo machi di coordinazione e velocità di braccio e non mi sembra quindi migliorabile, Sara ha comunque tra le sue armi il rovescio lungolinea, ad esempio. Ma percé non ne gioca mai uno? Cavolo, l’altra ti prende a pallate, ma prova te un vincente! Tanto l’altra ti massacra. Subire un vincente, magari, ha anche un effetto psicologico sull’altra.
La palla corta: è una giocata che Sara ha nelle sue corde e sappiamo che la metà delle giocatrici NON SA CORRERE IN AVANTI e se ci arriva, non si sa che palla ripropone. Non deve essere una palla millimetrica, talvolta basta anche un’esecuzione appena sufficiente della palla corta per ottenere il punto.
Insomma, io detesto il suo modo di giocare con questo stile pallettaro al massimo senza mai provare a utilizzare armi che invece avrebbe nel suo repertorio.

La palla corta della Errani e una salvezza un po come per Raonic lo è il servizio. .. spesse volte in partita ne fa un uso spropositato soprattutto quando non sa cosa fare. … così è pure per la Vinci che si ostina a far solo rovescio in back. . E un bel colpo sicuramente per nulla scorretto. . però da solo non basta a far una partita. .. e un po cone dire : non so vincere oggi allora vai con le palle corte manca creatività nel tennis moderno. .. manca il saper variare. .. si fanno questi lungolinea diritti super-veloci perché l’avversaria non deve veder palla. .. si fa la gara a chi tira con più potenza e via questo sarebbe tennis -_- contente loro… io no mi annoio soltanto!

Mamma mia, io non sopporto quando si dice che la Vinci si ostina a fare il suo rovescio in back.Ma lo capito o no che per lei è naturale farlo così?é come dire:che palle la Williams o la Begu che si ostinano a fare il rovescio a due mani…c’è chi lo fa a dua mani, e chi in back.Allora?

Soprattutto Roberta NON PUò proprio giocare il rovescio piatto (salvo rarissime occasioni) a causa di un infortunio. Lei addirittura nasce come rovescio bimane, costretta a cambiare impugnatura a seguito di un problema al polso.

41
andrew (Guest) 25-09-2015 18:11

Scritto da sarita
quando vincerà il Rolando, e lo farà, non vi azzardate a salire sul carro.

magari, sarebbe bellissimo e lo meriterebbe!!!

40
fabious (Guest) 25-09-2015 18:10

Peccato x Sara!!!!!!!!! Ma forse deve modificare un po’ la tattica quando affronta le picchiatrici, secondo me gioca troppo in attesa.
L’Allertova mi sembra ke sta facendo il torneo della vita. Sempre forza Sara e in bocca al lupo.

39
Maury 25-09-2015 18:03

@ Sandro G. (#1457517)

Quindi…. Non va bene chi tira forte, non va bene chi gioca di tocco, non va bene il rovescio in back, cosa va bene? Tanto per sapere. Che poi la Vinci non si ostina ha quel rovescio….. Che è una meraviglia oltre che quasi con tutte fastidiosissimo.
Se la Ceca ha fatto a fette la Halep non vedo il trauma che vedete nella sconfitta di Sara

38
Luca96 25-09-2015 18:00

L’Allertova ha giocato una partita strepitosa e secondo me questa ragazza sarà la Pliskova del 2016…Sara però,almeno nel primo set,ha fatto errori durante lo scambio che di solito non fa. Secondo me da questa partita trarrà insegnamenti per battere queste bombardiere,visto che ne trova subito una a Wuhan per giunta :wink: quindi forza Sara che il tuo lo hai fatto anche in questo torneo!

37
gianfranco (Guest) 25-09-2015 17:58

Scritto da Joe Metafora
Era chiaro che c’era da stare all’ertova…
(Scusate, non bannatemi, non ho resistito!)

:lol: :mrgreen: :lol:

36
Tiziano p (Guest) 25-09-2015 17:58

Sicuramente l allertova gioca bene….oggi Sara ha fatto bene poco…tanti gratuiti….poche variazioni….si intestardiva a giocare di ritmo ….oltre a non essere per nulla profonda…

35
sarita 25-09-2015 17:30

quando vincerà il Rolando, e lo farà, non vi azzardate a salire sul carro.

34
andreandre 25-09-2015 17:26

Scritto da Sandro G.

Scritto da Yes2.0
Purtroppo a tratti è stato uno spettacolo imbarazzante. E’ assurdo che non faccia altro che remare e buttare la palla dall’altra parte.
Tralasciando il servizio, per il quale credo machi di coordinazione e velocità di braccio e non mi sembra quindi migliorabile, Sara ha comunque tra le sue armi il rovescio lungolinea, ad esempio. Ma percé non ne gioca mai uno? Cavolo, l’altra ti prende a pallate, ma prova te un vincente! Tanto l’altra ti massacra. Subire un vincente, magari, ha anche un effetto psicologico sull’altra.
La palla corta: è una giocata che Sara ha nelle sue corde e sappiamo che la metà delle giocatrici NON SA CORRERE IN AVANTI e se ci arriva, non si sa che palla ripropone. Non deve essere una palla millimetrica, talvolta basta anche un’esecuzione appena sufficiente della palla corta per ottenere il punto.
Insomma, io detesto il suo modo di giocare con questo stile pallettaro al massimo senza mai provare a utilizzare armi che invece avrebbe nel suo repertorio.

La palla corta della Errani e una salvezza un po come per Raonic lo è il servizio. .. spesse volte in partita ne fa un uso spropositato soprattutto quando non sa cosa fare. … così è pure per la Vinci che si ostina a far solo rovescio in back. . E un bel colpo sicuramente per nulla scorretto. . però da solo non basta a far una partita. .. e un po cone dire : non so vincere oggi allora vai con le palle corte manca creatività nel tennis moderno. .. manca il saper variare. .. si fanno questi lungolinea diritti super-veloci perché l’avversaria non deve veder palla. .. si fa la gara a chi tira con più potenza e via questo sarebbe tennis -_- contente loro… io no mi annoio soltanto!

Mamma mia, io non sopporto quando si dice che la Vinci si ostina a fare il suo rovescio in back.Ma lo capito o no che per lei è naturale farlo così?é come dire:che palle la Williams o la Begu che si ostinano a fare il rovescio a due mani…c’è chi lo fa a dua mani, e chi in back.Allora?

33
Sandro G. (Guest) 25-09-2015 16:52

Scritto da Yes2.0
Purtroppo a tratti è stato uno spettacolo imbarazzante. E’ assurdo che non faccia altro che remare e buttare la palla dall’altra parte.
Tralasciando il servizio, per il quale credo machi di coordinazione e velocità di braccio e non mi sembra quindi migliorabile, Sara ha comunque tra le sue armi il rovescio lungolinea, ad esempio. Ma percé non ne gioca mai uno? Cavolo, l’altra ti prende a pallate, ma prova te un vincente! Tanto l’altra ti massacra. Subire un vincente, magari, ha anche un effetto psicologico sull’altra.
La palla corta: è una giocata che Sara ha nelle sue corde e sappiamo che la metà delle giocatrici NON SA CORRERE IN AVANTI e se ci arriva, non si sa che palla ripropone. Non deve essere una palla millimetrica, talvolta basta anche un’esecuzione appena sufficiente della palla corta per ottenere il punto.
Insomma, io detesto il suo modo di giocare con questo stile pallettaro al massimo senza mai provare a utilizzare armi che invece avrebbe nel suo repertorio.

La palla corta della Errani e una salvezza un po come per Raonic lo è il servizio. .. spesse volte in partita ne fa un uso spropositato soprattutto quando non sa cosa fare. … così è pure per la Vinci che si ostina a far solo rovescio in back. . E un bel colpo sicuramente per nulla scorretto. . però da solo non basta a far una partita. .. e un po cone dire : non so vincere oggi allora vai con le palle corte :roll: manca creatività nel tennis moderno. .. manca il saper variare. .. si fanno questi lungolinea diritti super-veloci perché l’avversaria non deve veder palla. .. si fa la gara a chi tira con più potenza e via questo sarebbe tennis -_- contente loro… io no mi annoio soltanto!

32
Giovanni 25-09-2015 16:38

Innanzitutto i doverosi complimenti alla Allertova, dopo l’exploit di ieri non era facile resettare mentalmente, invece oggi ha giocato una partita egregia e ha tirato vincenti da tutte le parti, merita assolutamente la finale dove potrà dare fastidio pure alla Jankovic se gioca così.
Analisi impeccabile di chi ha scritto l’articolo, ha variato troppo poco e ha fatto giocare l’avversaria di ritmo, ricordiamoci anche tutti quei game persi ai vantaggi, se 1-2 fossero andati diversamente magari staremmo commentando un altro risultato: peccato, con una vittoria sarebe ritornata in top20, speriamo che riesca a trasformare la rabbia di questa sconfitta in carica agonistica in vista dei prossimi tornei, dai Sara! Ha giocato a braccio sciolto dal 4-0 in poi, quando ormai la partita era praticamente compromessa.

31
MARCO2 (Guest) 25-09-2015 16:33

Peccato ;(

30
Yes2.0 25-09-2015 16:26

Purtroppo a tratti è stato uno spettacolo imbarazzante. E’ assurdo che non faccia altro che remare e buttare la palla dall’altra parte.
Tralasciando il servizio, per il quale credo machi di coordinazione e velocità di braccio e non mi sembra quindi migliorabile, Sara ha comunque tra le sue armi il rovescio lungolinea, ad esempio. Ma percé non ne gioca mai uno? Cavolo, l’altra ti prende a pallate, ma prova te un vincente! Tanto l’altra ti massacra. Subire un vincente, magari, ha anche un effetto psicologico sull’altra.
La palla corta: è una giocata che Sara ha nelle sue corde e sappiamo che la metà delle giocatrici NON SA CORRERE IN AVANTI e se ci arriva, non si sa che palla ripropone. Non deve essere una palla millimetrica, talvolta basta anche un’esecuzione appena sufficiente della palla corta per ottenere il punto.
Insomma, io detesto il suo modo di giocare con questo stile pallettaro al massimo senza mai provare a utilizzare armi che invece avrebbe nel suo repertorio.

29
paoli (Guest) 25-09-2015 16:23

perché quando arriva in semi o finale perde da chiunque? vabbè la allert-ova è 74 del mondo ma non mi sembra faccia sfacelli

28
Tifoso degli italiani (Guest) 25-09-2015 15:46

Quindi rimane dietro..

27
Goergestuttalavita (Guest) 25-09-2015 15:35

@ peppe78 (#1457340)

Purtroppo quel servizio, a Rio De Janeiro il prox anno, è più da Paralimpiadi che da Olimpiadi :???: Ed è per questo che a fine carriera L’Errani non resterà nell’immaginario collettivo come la Pennetta, la Schiavone o la Vinci. La classe non è acqua e in quel senso le altre tre la surclassano.

26
Sandrone (Guest) 25-09-2015 15:32

Mah, a volte i commentatori di questo forum proprio non li capisco, così inutilmente e sterilmente polemici.
Ho visto la partita, la Allertova ha giocato bene, ieri ha battuto senza appello la Halep e oggi si è confermata nel rendimento, superiore alla nostra Sara, il risultato è giusto così.
La nostra suscita sempre in me una ammirazione emozionante, per la sua combattività e abnegazione, senza il minimo sostegno dagli spalti di uno stadio dove i raccattapalle sommati ai giudici di linea erano più numerosi del pubblico.
E’ inutile continuare a ripeterlo, ormai lo sanno anche i sassi che non possiede il killer point,al pari della Schiavone, che invece possiede una che spessissimo quest’anno perde ai primi o secondi turni, facendo mangiare il fegato a tutti per le innumerevoli occasioni sprecate, se proprio si vuole essere polemici

25
Angy (Guest) 25-09-2015 15:19

Posso essere d’accordo con te, però mai dire mai nello sport.

Io credo che da qui a 5 anni un’altra finale del Rolando ce l’avrà. E magari questa volta la vince pure. Io la Vinci mai e poi mai l’avrei pronosticata in finale a New York, soprattutto quest anno, a 33 anni in un anno mediocre per lei (fino a fine agosto)……Dopo la finale US tutta italiana, non mi permetterò di criticare più nessuna di loro, se vincono brave, se perdono ok.

24
pierre hermes the picasso of pastry (Guest) 25-09-2015 15:17

Scritto da Vince
@ Angie (#1457328)
Allora Angie, da suo tifoso dovresti sapere che il 2012 è stato un picco di rendimento difficilmente ripetibile…e quando mai si è vista una giocatrice italiana che nella stessa stagione fa una F, una SF e un quarto di finale, in 3 slam?
Ma l’errore è pretendere che ripeta sempre delle prestazioni a quel livello…io penso che essere n.15 nella Race 2015 sia certamente un ottimo risultato, che la mantiene nell’elite del tennis mondiale.

:wink:
Straquoto.

23
adecor 25-09-2015 15:16

Scritto da AndryREAX
@ Vinny68 (#1457318)
Anche io vorrei non andare da nessuna parte ed ottenere quei risultati.

22
Hoila Seppi (Guest) 25-09-2015 15:16

Inutile prendersela contro la Errani.
Il servizo non lo potrà´migliorare per ovvi motivi, fisicamente con l´eta´diventera´più´lenta.
I risultati che sta avendo rispecchiano la sua posizione, il 2012 e´stato qualcone di irripetibile, e non bisogna sempre giudicarla in confronto a quell´anno.

21
livio (Guest) 25-09-2015 15:13

Scritto da Vinny68
senza servizio non si va da nessuna parte

tipo al n.5 del mondo?

20
Vince 25-09-2015 15:06

@ Angie (#1457328)

Allora Angie, da suo tifoso dovresti sapere che il 2012 è stato un picco di rendimento difficilmente ripetibile…e quando mai si è vista una giocatrice italiana che nella stessa stagione fa una F, una SF e un quarto di finale, in 3 slam?

Ma l’errore è pretendere che ripeta sempre delle prestazioni a quel livello…io penso che essere n.15 nella Race 2015 sia certamente un ottimo risultato, che la mantiene nell’elite del tennis mondiale.

19
Joe Metafora (Guest) 25-09-2015 15:05

Era chiaro che c’era da stare all’ertova…
(Scusate, non bannatemi, non ho resistito!)

18
Gabriele da Ragusa 25-09-2015 15:05

La Errani per il “nn tennis” di cui dispone va solo nn dico ringraziata ma quanto meno ammirata e rispettata ( anche se personalmente e’ tutto meno che simpatica). Per il resto nulla di sorprendente, una cm lei puo benissimo perdere anche cn la n.100 e passa proprio perche nn e’ una cn un gioco da top player

17
rovescioinback (Guest) 25-09-2015 15:01

Comunque Sara lo sapeva che doveva stare in allertova……….

16
Vince 25-09-2015 14:59

Scritto da Vinny68
senza servizio non si va da nessuna parte

insomma…una finale, due SF slam, più una serie di QF… e n.5 del mondo, come b.r.

Lo sai in quante firmerebbero per non andare da nessuna parte, così?

15
Mats 25-09-2015 14:56

Scritto da AndryREAX
@ Vinny68 (#1457318)
Anche io vorrei non andare da nessuna parte ed ottenere quei risultati.

lol

14
stardust (Guest) 25-09-2015 14:51

Che figura

13
El rebaton (Guest) 25-09-2015 14:49

Inevitabilmente destinata alla posizione che le compete attorno alla 35.

12
pierre hermes the picasso of pastry (Guest) 25-09-2015 14:49

Scritto da Angie
Come avevo già scritto l’altro giorno, Denisa Allertova non era da prendere sottogamba. Il 6.1 6.0 di ieri alla Cinese era ingannevole, dovuto alla sua inconsistenza. La Errani attuale è quella dei primi 2 turni, contratta e lontana dalla forma smagliante del biennio 2012/2013, con un servizio che non fa male a nessuna.
Comunque è sempre una SF….Ma Sara deve riprendersi…altrimenti è dura restare ad alto livello. Lo dico da suo tifoso.

:wink:
Il servizio della Errani non ha mai fatto male, oggi ha perso contro una che ha tirato tutto dentro non ha ” scambiato” male da fondo, poi il match poteva girare se avesse vinto il 1mo Set, una semi non si butta mai, una Sara non deluxe ma non malissimo.

11
@PitFranco_Is 25-09-2015 14:47

Ora siamo sportivi per favore , e fate i bravi tutti. se vai a gioacare un torneo di questo vuoi anche l’occhio di falco? che io sappia c’era pure un premier per una top 20.. no? certo incontri la zung poi la zeng e poi la zangh ti succede un ALLERT OVA OVA OVA nessuna top 50 incontrata sul suo cammino… si lamenta e beh…… poi è una questione di sponsor il primo hanno reciclato i vestiti della Kvitova agli USOpen quelli che si erano ristretti, e dopo BABY K sta girando in ASIA il nuovo viedo di ROMA BANKOK solo che al posto della ferreri hanno preso Sara dunque brava brava PUNTO EH :lol:

10
kenny 25-09-2015 14:43

a me la Allertova di oggi mi ha ricordato nel gioco la Li Na, tirava gli stessi lavandini sbagliando assai di rado. Sara si è intestardita a scambiare troppo sulla diagonale di rovescio, e l’avversaria resisteva senza problemi, poi le palle corte le ha usate a match ormai finito, troppo tardi. Poi magari perdeva lo stesso. Comunque una semi sul cemento veloce per Sara è sempre cosa buona e giusta :) lo scorso anno nei tornei asiatici fece peggio.

9
cercasifuturiroger (Guest) 25-09-2015 14:41

Certo se uno vedesse tennis per la prima volta potrebbe pensare ad un’inversione della classifica tra le due giocatrici.

8
AndryREAX 25-09-2015 14:39

@ Vinny68 (#1457318)

Anche io vorrei non andare da nessuna parte ed ottenere quei risultati.

7
peppe78 25-09-2015 14:37

Scritto da Vinny68
senza servizio non si va da nessuna parte

appunto! Su Sara c’è poco da commentare, le manca un colpo cruciale.

6
CM (Guest) 25-09-2015 14:37

La Allertova si è confermata un osso duro.

Lo è oggi, dopo aver superato Halep ed Errani,
lo era ieri quando ha incontrato Robi e Cami.

Chi è stato tanto….da sminuire quelle vittorie ha un’occasione di ricredersi :roll:

5
AKGUL (Guest) 25-09-2015 14:36

grazie Denisa, GRAZIE!!! :wink:

4
sarita (Guest) 25-09-2015 14:32

E adesso il via alle danze

3
Angie (Guest) 25-09-2015 14:31

Come avevo già scritto l’altro giorno, Denisa Allertova non era da prendere sottogamba. Il 6.1 6.0 di ieri alla Cinese era ingannevole, dovuto alla sua inconsistenza. La Errani attuale è quella dei primi 2 turni, contratta e lontana dalla forma smagliante del biennio 2012/2013, con un servizio che non fa male a nessuna.
Comunque è sempre una SF….Ma Sara deve riprendersi…altrimenti è dura restare ad alto livello. Lo dico da suo tifoso. :cry:

2
Vinny68 (Guest) 25-09-2015 14:26

senza servizio non si va da nessuna parte

1

Lascia un commento