Torneo Open Copertina, Generica

12° Trofeo Oremplast – Torneo Open: Successo finale di Alberto Brizzi

31/08/2015 11:59 2 commenti
Nella foto Alberto Brizzi e Federico Maccari
Nella foto Alberto Brizzi e Federico Maccari

E’ Alberto Brizzi ad alzare al cielo il 12° Trofeo Oremplast, torneo Open maschile con montepremi di 8000 euro, conclusosi nel tardo pomeriggio di domenica 30 agosto sui campi del Circolo Tennis Massa Lombarda dopo due intense settimane di incontri avvincenti.
Il 31enne 2.1 bresciano, tesserato per la Canottieri Casale Monferrato, ha tenuto fede fino in fondo dunque al ruolo di principale favorito piegando 4-6 6-4 6-4 Federico Maccari (2.4) nell’atto conclusivo, disputato davanti a un folto pubblico a gremire l’impianto di via Fornace di Sopra dove ha mosso i primi passi con la racchetta in mano Sara Errani e rimasto con il fiato in sospeso per quasi tre ore.

Dopo aver esordito negli ottavi fermando la corsa del 17enne Federico Bertuccioli (Cast San Marino), il giocatore lombardo che sta cercando di risalire la china nel circuito professionistico (best ranking numero 230 Atp nel 2010) dopo un intervento alla cartilagine del ginocchio subito a marzo nei quarti aveva lasciato appena quattro game (6-3 6-1) ad Alessandro Rondinelli, 2.2 del Ct Casalboni Santarcangelo e n.8 del seeding, e in semifinale ha prevalso in rimonta sul romano Marco Viola (2.2, Ct Fusco), quarta testa di serie, che in precedenza aveva stoppato il 22enne siciliano Antonio Campo (2.2, Tc Palermo 2), al quale il giudice arbitro Umberto Domenichini (assistenti Roberto Montesi, Manuela Mazzolani e Sergio Zoli, direttore di gara Umberto Ricci) aveva assegnato lo status di numero 5 del torneo.

Dal canto suo Maccari, seguito con interesse da tanti appassionati romagnoli in quanto ultimo arrivato nella ‘famiglia’ del Ct Massa Lombarda, nella metà inferiore del tabellone si è fatto largo a suon di ‘positivi. Il 21enne di Abbadia San Salvatore, in provincia di Siena, nel recente passato uno dei migliori junior italiani (ha raggiunto gli ottavi al Trofeo Bonfiglio 2012, anno in cui è stato semifinalista agli Internazionali di Prato e ha vinto altre tappe del circuito Itf under 18), ha mostrato di valere più della sua attuale classifica (2.4), mettendo in fila avversari più quotati sino a raggiungere la finale.

Dopo esser entrato in clima torneo superando il riminese Federico Bronzetti e il faentino Alessandro Dragoni, Maccari, cognato dello juventino Leonardo Bonucci (la sorella Martina è la moglie del difensore della Nazionale), ha eliminato in due set il 2.1 Mauro Bosio (Canottieri Nino Bixio Piacenza), terza testa di serie e finalista della passata edizione, quindi nei quarti si è ripetuto battendo 6-3 6-4 l’argentino Pablo Cesar Galdon, 2.2 in forza al Ct Mosciano dopo aver difeso nel 2014 i colori del Ct Massa Lombarda, reduce dal successo nel ricco Open di Anzio (10.000 euro), e in semifinale ha estromesso il romano Giulio Di Meo, 2.1 del Tc Schio e seconda forza del tabellone, costretto al ritiro quando era sotto 2-1 nel terzo set dopo due ore e mezza di battaglia.

In finale il toscano, la grande rivelazione di questa competizione che a distanza di due mesi dalla storica promozione in serie A1 ha riporta il tennis italiano di qualità sui campi massesi, ha cullato anche il pensiero di chiudere in bellezza la sua cavalcata, ma ha dovuto fare i conti con la solidità fisica e mentale di Brizzi, che succede così al siciliano Alessio Di Mauro arricchendo ulteriormente in un albo d’oro degno di una prova del circuito internazionale.

La cerimonia di premiazione è stata effettuata dalle autorità cittadine, con in testa il sindaco Daniele Bassi e il presidente della Pro Loco, Antonio Falzoni, ad affiancare Fulvio Campomori, presidente del Ct Massa Lombarda, e i componenti della famiglia Pagani, titolari dell’Oremplast, azienda massese che ha sposato in toto il progetto sportivo del club della sua città. Poi spazio, come ormai tradizione, al ricco buffet offerto a tutti i presenti dal circolo organizzatore in collaborazione con l’Hotel Ristorante Panazza, culminato nel fatidico taglio della torta da parte dei due protagonisti della finale, Alberto Brizzi e Federico Maccari (accanto alle ragazze Sigillo).

Finale: Alberto Brizzi (2.1, Canottieri Casale Monferrato, n.1) b. Federico Maccari (2.4, Ct Massa Lombarda) 4-6 6-4 6-4.


TAG: , , , ,

2 commenti

rocco (Guest) 31-08-2015 19:42

Grande Alberto!!!!

2
Elio 31-08-2015 12:08

Peccato Fede ! 🙁

1