Gianluca Naso ed il vento fortissimo nel torneo di Umago

05/03/2015 15:43 12 commenti
Gianluca Naso classe 1987, n.393 del mondo
Gianluca Naso classe 1987, n.393 del mondo

Grandi difficoltà oggi per Gianluca Naso per colpa del vento fortissimo che spirava sui campi del torneo future di Umago.

L’azzurro ha comunque vinto la partita ma si è lamentato (secondo noi giustamente) delle condizioni meteo: “Ma perche’ non esiste una regola per il vento. Ci deve essere un limite… Non e’ piu’ tennis cosi, ma FAR WEST”.


Camillo Santini


TAG: , ,

12 commenti. Lasciane uno!

Barnoix 05-03-2015 22:48

@ darios80 (#1282999)

anch’ io ho pensato fosse il vento…pffffff 😆 😆 😆

12
Emmebi (Guest) 05-03-2015 21:30

A me Pennetta – Srephens è piaciuta!

11
cucco (Guest) 05-03-2015 21:09

d’accordo con naso, ma il far west cosa c’entra?

10
GIALAPPA SBANDY REMIX 05-03-2015 20:42

Camporese l’ultima partita in carriera l’ha disputata a Lugano ( salvo poi le apparizioni flash dopo anni in future tipo a Bologna … ) contro Gorka Fraile. La pallina dopo il servizio rimbalzava e tornava da dove era arrivata ! 😯

9
Salvo (Guest) 05-03-2015 19:48

Ma è possibile che nel regolamento ITF del Giuoco del Tennis non sia prevista l’impossibilità di giocare causa vento?
Cioè, fatemi capire: se c’è un vento – che so – di 100 km/h, allora la partita si può regolarmente disputare?

8
Ktulu 05-03-2015 19:44

Ma giocano all’aperto a umago ai primi di marzo??

7
Radames 05-03-2015 19:29

Scritto da nico

Scritto da Zed
Oggi bora a 130 km/h a Trieste e siamo poco distanti in ….linea d’aria da Umago

Molto spesso c’è vento in croazia poi..quasi normale

Non a caso la Croazia è così amata dai velisti

6
fabio (Guest) 05-03-2015 18:52

Naso ha ragione

5
nico 05-03-2015 17:20

Scritto da Zed
Oggi bora a 130 km/h a Trieste e siamo poco distanti in ….linea d’aria da Umago

Molto spesso c’è vento in croazia poi..quasi normale 🙂

4
Zed (Guest) 05-03-2015 16:37

Oggi bora a 130 km/h a Trieste e siamo poco distanti in ….linea d’aria da Umago

3
Ktulu 05-03-2015 16:12

Da tennista anch’io la penso esattamente come lui, oltre un certo limite BISOGNA sospendere la partita.

2
darios80 (Guest) 05-03-2015 16:08

ah ok allora spiegato il motivo del risultato del primo set e meta secondo set

1