Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Kyrgios e Roddick parlano della possibile wild card alla Sharapova al Roland Garros. Nick “non ha senso sostenere persone che hanno violato le regole”

08/03/2017 08:41 31 commenti
Nick Kyrgios classe 1995
Nick Kyrgios classe 1995

Nick Kyrgios ed Andy Roddick hanno rilasciato alcune dichiarazioni su Maria Sharapova ed il possibile invito che potrebbe essere negato alla tennista russa per il main draw del Roland Garros.

“Sono assolumente contro tutte le sostanze che migliorano le prestazioni. Non sono l’unico a pensare così, non ha senso sostenere persone che hanno violato le regole”, ha commentato il giovane tennista australiano.

Nel frattempo, l’ex tennista americano Roddick ha dichiarato: “Il Roland Garros ha una grande responsabilità e hanno il diritto di non concedere la wild card a Sharapova. Dalla presenza di Maria, però, potrebbero trarne vantaggio diversi giovani”.


Lorenzo Carini


TAG: , ,

31 commenti. Lasciane uno!

Max72 (Guest) 09-03-2017 00:20

@ livio71 (#1786207)

tutte possono chiedere le wild card ovviamente, poi saranno gli organizzatori dei tornei a decidere, se decidono per Masha un motivo ci sarà

31
Max72 (Guest) 09-03-2017 00:18

Scritto da Paolo
Oh finalmente mi trovo a concordare con Nick ha perfettamente ragione quale wild card solo noi potevamo dare la possibilità ad una sospesa per doping. C’è un limite a tutto non si può sempre pensare agli incassi all’immagine che peraltro ne sarebbe.

Non solo noi anche Stoccarda e Madrid le hanno la wild card, sicuri che stiano sbagliando tutti?

30
Max72 (Guest) 09-03-2017 00:15

Scritto da livio71
spero che la “dirigenza” del roland garros si comporti diversamente da Roma… cos’ da dimostrare una altro atteggiamento piu’ rispettoso delle cose..

Dare una wild card a Masha non significa non essere rispettosi delle cose ma significa premiare chi ha vinto 5 slam tra cui 2 rg

29
Paolo (Guest) 08-03-2017 17:07

Oh finalmente mi trovo a concordare con Nick ha perfettamente ragione quale wild card solo noi potevamo dare la possibilità ad una sospesa per doping. C’è un limite a tutto non si può sempre pensare agli incassi all’immagine che peraltro ne sarebbe.

28
Ivokarlovic 08-03-2017 16:55

La plurislammata Serena Williams acquisisce sostanze molto più dopanti del meldonium…però lei lo fa per cura…e come dire che Maradona assumeva cocaina perche per lui era come un medicinale però viene apostrofato come un drograto (ed è giusto farlo) ma resta pur sempre Maradona

27
Varco74 (Guest) 08-03-2017 16:33

Scritto da gbuttit

Scritto da Varco74
Leggo di una dichiarazione sull’argomento di Vanni Ghibertini che dice che “l’eventuale divieto al rilascio per un certo periodo di wc a chi proviene da una squalifica dovrebbe essere previsto in sede di sentenza sportiva”; la penso esattamente come lui

Evidentemente se non giochi per squalifica vai fuori classifica, quindi impedire la possibilità di avere wc significa impedire di giocare e quindi comminare una pena maggiore di quella che si é ritenuto opportuno assegnare. Non avrebbe alcun senso…

Perdere o meno tutti punti della classifica puo` dipendere dalla lunghezza della squalifica; non avere wc non significa non poter giocare, potrebbe significare di dover ripartire dai tornei di categoria piu` bassa come molti vorrebbero che facesse la Sharapova

26
gbuttit 08-03-2017 15:32

Scritto da pinkfloyd

Scritto da gbuttit

Scritto da Anselmo
Per LUCA MARTIN
Anche supponendo che tu abbia ragione, l’unico dato certo è che la l’urlatrice di Njangan era dopata.
Quindi con i se e i ma non si va avanti.

Allora se parliamo di dati di fatto, l’unico dato di fatto é l’ultima sentenza secondo cui la Sharapova ha assunto sostanze dopanti ma senza volontarietà (nel senso che non sapeva fossero dopanti).
Mentre ad esempio Kyrgios, che ora parla,s é stato appena squalificato per comportamenti assolutamente volontari … con che diritto ora parla di persone che hanno violato le regole?

Infatti la Sharapova ha scontato 15 mesi invece dei 4 anni di pena massima.
Ma non è che sia poi “innocente” nel vero senso della parola, comunque è stata negligente ed ha pagato.
Poi se davvero non sappia leggere gli avvisi e le mail è un altro discorso, lo diamo per buono, crediamoci, ma non è dicendo così che avrebbe potuto farla franca.
Gli atteggiamenti di Kyrgios, sinceramente, è troppo banale metterli in mezzo in questa discussione, perché sono totalmente fuori contesto e lontani anni luce dall’essere equiparati a tutto ciò.
Come se un McEnroe o chicchessia non possano nemmeno avere un parere su una cosa come questa, grave, questa sì, solo perché litigavano con l’arbitro o inezie del genere.

Non é che kyrgios non possa avere una opinione sul doping e non possa esprimerla, ma quando dice “non ha senso sostenere qualcuno che ha violato le regole” dovrebbe pensare che il primo a violare le regole (anche se in altro modo) é lui stesso…

25
gbuttit 08-03-2017 15:30

Scritto da Varco74
Leggo di una dichiarazione sull’argomento di Vanni Ghibertini che dice che “l’eventuale divieto al rilascio per un certo periodo di wc a chi proviene da una squalifica dovrebbe essere previsto in sede di sentenza sportiva”; la penso esattamente come lui

Evidentemente se non giochi per squalifica vai fuori classifica, quindi impedire la possibilità di avere wc significa impedire di giocare e quindi comminare una pena maggiore di quella che si é ritenuto opportuno assegnare. Non avrebbe alcun senso…

24
Varco74 (Guest) 08-03-2017 14:47

Scritto da Max72

Scritto da Varco74
Leggo di una dichiarazione sull’argomento di Vanni Ghibertini che dice che “l’eventuale divieto al rilascio per un certo periodo di wc a chi proviene da una squalifica dovrebbe essere previsto in sede di sentenza sportiva”; la penso esattamente come lui

Può darsi che sia come dici tu, dato che però non c’è tale regola allora Masha merita la wild card

No aspetta non mi fraintendere, la proposta di Ghibertinni mi sembra giusta perche`punta a colmare in modo intelligente il “buco” che esiste nei regolamenti, buco che invece andrebbe disciplinato anche a livello normativo (i casi dei personaggi straordinari come Maria in fondo spesso servono a cambiare le leggi); diversamente,in assenza di una regolamentazione specifica, potrebbe essere, come dice Ghibertini, la sentenza a prevedere o meno questo tipo di “pena accessoria”; sarebbe un modo di chiarire questo tipo di faccende sollevando anche gli organizzatori che devono decidere se rilasciare o meno le wc, da ogni problema; rimane comunque il fatto che le sentenze che riguardano Maria non prevedono altre pene oltre la squalifica di 15 mesi e i dirigenti del RG dovranno stare bene attenti a come motivare un eventuale diniego.

23
Antonio (Guest) 08-03-2017 14:23

@ livio71 (#1786207)

Tutte chi? Quante delle attuali tenniste possono vantare un palmares ricco come il suo? L unica che merita di giovare di wc illimitate è Kvitova o Azarenka. Stop

22
livio71 (Guest) 08-03-2017 13:20

spero che la “dirigenza” del roland garros si comporti diversamente da Roma… cos’ da dimostrare una altro atteggiamento piu’ rispettoso delle cose..

21
livio71 (Guest) 08-03-2017 13:18

è giusto che la sharapova si faccia le sue partite e risalga la classifica…troppo comodo così..e lei non dovrebbe richiedere la wild card..se fanno tutte così allora..

20
Max72 (Guest) 08-03-2017 13:00

Scritto da Varco74
Leggo di una dichiarazione sull’argomento di Vanni Ghibertini che dice che “l’eventuale divieto al rilascio per un certo periodo di wc a chi proviene da una squalifica dovrebbe essere previsto in sede di sentenza sportiva”; la penso esattamente come lui

Può darsi che sia come dici tu, dato che però non c’è tale regola allora Masha merita la wild card

19
Max72 (Guest) 08-03-2017 12:58

Scritto da Giuseppespartano

Scritto da STEnnis
Per una volta Kyrgios ha detto una cosa sensata e sacrosanta.

Sono d’accordo.

Io invece sono completamente in disaccordo. Chi ha pagato i suoi debiti con la giustizia sportiva merita di essere trattata come tutte le altre, pertanto Masha è una delle possibili Wild card. Poi se gli organizzatori del Roland Garros sceglieranno lei i motivi mi sembrano evidenti e sarebbe noioso ripetermi..

18
Antonio (Guest) 08-03-2017 12:56

Nominate sostanze senza sapere che ruolo svolgano nell organismo. Ma non vi vergognate? Serena Williams prende sostanze proibite giustificate dal fatto che sono a scopo curativo. Carta canta.

17
pinkfloyd 08-03-2017 12:47

Scritto da gbuttit

Scritto da Anselmo
Per LUCA MARTIN
Anche supponendo che tu abbia ragione, l’unico dato certo è che la l’urlatrice di Njangan era dopata.
Quindi con i se e i ma non si va avanti.

Allora se parliamo di dati di fatto, l’unico dato di fatto é l’ultima sentenza secondo cui la Sharapova ha assunto sostanze dopanti ma senza volontarietà (nel senso che non sapeva fossero dopanti).
Mentre ad esempio Kyrgios, che ora parla,s é stato appena squalificato per comportamenti assolutamente volontari … con che diritto ora parla di persone che hanno violato le regole?

Infatti la Sharapova ha scontato 15 mesi invece dei 4 anni di pena massima.
Ma non è che sia poi “innocente” nel vero senso della parola, comunque è stata negligente ed ha pagato.
Poi se davvero non sappia leggere gli avvisi e le mail è un altro discorso, lo diamo per buono, crediamoci, ma non è dicendo così che avrebbe potuto farla franca.

Gli atteggiamenti di Kyrgios, sinceramente, è troppo banale metterli in mezzo in questa discussione, perché sono totalmente fuori contesto e lontani anni luce dall’essere equiparati a tutto ciò.
Come se un McEnroe o chicchessia non possano nemmeno avere un parere su una cosa come questa, grave, questa sì, solo perché litigavano con l’arbitro o inezie del genere.

16
Kaprof (Guest) 08-03-2017 12:45

Il bue che dà del cornuto all’asino
Il doping non c’entra però che coraggio

15
Varco74 (Guest) 08-03-2017 12:08

Leggo di una dichiarazione sull’argomento di Vanni Ghibertini che dice che “l’eventuale divieto al rilascio per un certo periodo di wc a chi proviene da una squalifica dovrebbe essere previsto in sede di sentenza sportiva”; la penso esattamente come lui

14
Luca Martin (Guest) 08-03-2017 11:29

Scritto da Giuk

Scritto da Luca Martin
Si perche voi pensate che le Williams, Federer, Nadal e Djokovic vadano ad acqua ?
Che Bolt corra SOLTANTO grazie al suo patrimonio genetico ben allenato e che Simone Biles faccia quelle piroette antigravitazionali grazie all’ovomaltina diluita?
Chiunque ha fatto Sport sa che dietro queste persone ci sono dei bravissimi medici, i migliori del mestiere, non quelli usciti dalle facolta’ universitarie e che a loro volta, certi bodybuilder (categoria presa a caso, ma potrei dire anche i ciclisti), ne sanno 100 volte di piu’ di certi laureati in chimica e in medicina.

Bravo Martin, diciamole queste verità scomode. Io ci aggiungerei, se permetti, il finto sbarco sulla luna, l’area 51, per non parlare del finto attentato alle torri gemelle. Svegliamoci!!

Peccato che, per quello che dico su Bolt e Biles CI SIANO DATI DI FATTO.
Le ho scritte 100 volte e non ho voglia di ripeterle.
Ma le amicizie di Bolt sono state molto discusse, le sue relazioni CERTE con medici che praticano doping ANCHE (dr. Angel Heredia e dr Wilhelm Muller-Wohlfahrt -denominato Dr Frenkestein!), il fatto che tutti i suoi compagni di nazionale (Powell, Carter 9aa dopo trovato positivo e tolta la medaglia d’oro 2008, ecc.) siano stati squalificati, PURE.
La Biles che prende anfetamine per curare la ADhD è un altro mistero da risolvere, ma tanto parlare ai sordi…
Il fatto che squadre come il Barcellona FC abbiano a libro paga un ematologo, non ti dice nulla??
Vogliamo andare avanti? Posso continuare fino domani mattina.
Anfetamine, steroidi, epo: questi sì che hanno potere ‘prestattivo’ altissimo,
Di Torri gemelle qui non si parla, né di strisce chimiche…non so perché buttare tutto nel calderone. Vuoi depotenziare i miei argomenti?

13
Dennis (Guest) 08-03-2017 11:07

@ Luca Martin (#1786026)

Luca, discorsi del genere non hanno alcun senso. Servono solo a far pensare che esistano complotti verso determinati sportivi. Fra un po’ parleremo delle scie chimiche magari. Io sono contento che Maria torni, ha pagato e sono certo righerà dritto ma personalmente in caso di doping, per tutti, aggiungerei una inibizione ad ottenere wild card per almeno 6 mesi dal rientro

12
Giuk (Guest) 08-03-2017 11:03

Scritto da Luca Martin
Si perche voi pensate che le Williams, Federer, Nadal e Djokovic vadano ad acqua ?
Che Bolt corra SOLTANTO grazie al suo patrimonio genetico ben allenato e che Simone Biles faccia quelle piroette antigravitazionali grazie all’ovomaltina diluita?
Chiunque ha fatto Sport sa che dietro queste persone ci sono dei bravissimi medici, i migliori del mestiere, non quelli usciti dalle facolta’ universitarie e che a loro volta, certi bodybuilder (categoria presa a caso, ma potrei dire anche i ciclisti), ne sanno 100 volte di piu’ di certi laureati in chimica e in medicina.

Bravo Martin, diciamole queste verità scomode. Io ci aggiungerei, se permetti, il finto sbarco sulla luna, l’area 51, per non parlare del finto attentato alle torri gemelle. Svegliamoci!!

11
gbuttit 08-03-2017 11:01

Scritto da Anselmo
Per LUCA MARTIN
Anche supponendo che tu abbia ragione, l’unico dato certo è che la l’urlatrice di Njangan era dopata.
Quindi con i se e i ma non si va avanti.

Allora se parliamo di dati di fatto, l’unico dato di fatto é l’ultima sentenza secondo cui la Sharapova ha assunto sostanze dopanti ma senza volontarietà (nel senso che non sapeva fossero dopanti).
Mentre ad esempio Kyrgios, che ora parla,s é stato appena squalificato per comportamenti assolutamente volontari … con che diritto ora parla di persone che hanno violato le regole?

10
Anselmo (Guest) 08-03-2017 10:58

per LUCHINO VISCONTI
In Italia, come in altri stati, l’alcool è legale, eppure crea danni maggiori della marjuana e derivati, eppure non è legale
Quindi la Signora SHARAPOVA ha assunto una sostanza dopante.Punto
Doveva informarsi sulle sostanze dopanti, anzi mi pare che esca una lista con le sostanze proibiti (non sa leggere???)
Inoltre mi pare di aver letto che era stata avvisata dell’entrata nella lista proibita del meldonium, quindi che vuole……
Io se fossi nell’organizzazione del ROLAND GARROS, manco col binocolo gliela darei la wild card.

9
Anselmo (Guest) 08-03-2017 10:52

Per LUCA MARTIN
Anche supponendo che tu abbia ragione, l’unico dato certo è che la l’urlatrice di Njangan era dopata.
Quindi con i se e i ma non si va avanti.

8
Luca Martin (Guest) 08-03-2017 10:06

Si perche voi pensate che le Williams, Federer, Nadal e Djokovic vadano ad acqua ?
Che Bolt corra SOLTANTO grazie al suo patrimonio genetico ben allenato e che Simone Biles faccia quelle piroette antigravitazionali grazie all’ovomaltina diluita?
Chiunque ha fatto Sport sa che dietro queste persone ci sono dei bravissimi medici, i migliori del mestiere, non quelli usciti dalle facolta’ universitarie e che a loro volta, certi bodybuilder (categoria presa a caso, ma potrei dire anche i ciclisti), ne sanno 100 volte di piu’ di certi laureati in chimica e in medicina.

7
Giuseppespartano (Guest) 08-03-2017 10:01

Scritto da STEnnis
Per una volta Kyrgios ha detto una cosa sensata e sacrosanta.

Sono d’accordo. 😀

6
STEnnis (Guest) 08-03-2017 09:43

Per una volta Kyrgios ha detto una cosa sensata e sacrosanta.

5
Maxia (Guest) 08-03-2017 09:42

Si Roddick soprattutto la giovane tennista che si vedrà soffiare la WC dalla lei

4
LuchinoVisconti (Guest) 08-03-2017 09:33

Anche in questo caso Kyrgios ha torto. O meglio, la sua frase è certamente condivisibile in senso assoluto, ma nel caso specifico è sotto gli occhi di tutti, anche dei detrattori della tennista russa, come la situazione sia molto particolare. Gioverà infatti ripetere che la sostanza assunta dalla Sharapova era considerata perfettamente legale fino a 20 giorni prima che le venisse riscontrata, caso assolutamente anomalo.
I casi diversi dalla norma dovrebbero essere trattati diversamente dalla norma.
(La Palice insegna?)

3
Varco74 (Guest) 08-03-2017 09:30

Dopo lo Slam gerontocratico di Melbourne e mentre il circuito Wta, tra infortuni ed assenze privo dei suoi personaggi principali,continua ad arrancare a luci semispente verso il vero evento di questa stagione, questa discussione ha quasi del surreale …

2
Bibi (Guest) 08-03-2017 08:49

Kyrgios ha ragione, scrivo raramente frasi del genere.
Quanto a Roddick, è un pensiero da approfondire perchè riportato così non ha molto senso.

1