Italiane Copertina, WTA

Camila Giorgi recupera dal problema alla schiena e dirama il calendario fino a Wimbledon. Non c’è Roma

06/03/2017 10:12 127 commenti
Camila Giorgi classe 1991, n.73 WTA
Camila Giorgi classe 1991, n.73 WTA

Apprendiamo dal sito ufficiale di Camila Giorgi la programmazione della tennista di Macerata fino al prossimo torneo di Wimbledon.
Non è presente il torneo di Roma, dove l’azzurra con l’attuale classifica potrebbe giocare solo le qualificazioni, così come a Madrid ma un buon risultato ad Indian Wells potrebbe cambiare la situazione.

Buone notizie arrivano dal piano fisico: “Voglio ringraziare tutti coloro che mi seguono da sempre e in ogni occasione hanno dimostrato di essermi vicini.
Ne approfitto per dirvi che in queste settimane mi sono allenata, ho recuperato dal fastidio alla schiena e sono pronta a tornare in campo. Non vedo l’ora.”
Un saluto affettuoso ai miei fans e grazie grazie GRAZIE per il supporto che mi dimostrate sempre!
– dichiara la n.2 d’Italia.

La programmazione di Camila
Indian Wells
Miami
Biel
Stuttgart
Prague
Madrid
Roland Garros
Hertogenbosch
Birmingham
Eastbourne
Wimbledon


TAG: ,

127 commenti. Lasciane uno!

Giuli (Guest) 07-03-2017 16:38

@ tommaso (#1785480)

Non era un riferimento ad una specifica persona,ma la polemica non permette di vedere le cose veramente importanti!

127
tommaso (Guest) 07-03-2017 12:40

Scritto da Giuli
@ tommaso (#1785258)
“difficile”per menti “obnubilate”dal tifo!

…o dal tifo contro, che dici? L’utente ha sbagliato a citare gli articoli che lui stesso portava come prova della sua asserzione, perdonami se l’averlo fatto notare ti è sembrato essere “obnubilato dal tifo”.

126
Giuli (Guest) 07-03-2017 08:13

@ tommaso (#1785258)

“difficile”per menti “obnubilate”dal tifo!

125
Giuli (Guest) 07-03-2017 08:11

@ pablox (#1785281)

Uno l’ha fatto!

124
tommaso (Guest) 07-03-2017 00:45

Primo turno a Indian Wells contro Johanna Larsson, meglio conosciuta da alcuni non-sostenitori di Camila come “Pippi Calzelunghe”

123
Bomber9 (Guest) 07-03-2017 00:10

@ Luis (#1785199)

Eh si infatti in Italia stai abituratoa gente tipo Federer e Nadal che la Giorgi è irrilevante come tennista…scusa allora !!!

122
pablox 06-03-2017 23:59

@ Carl (#1785256)

E’ quello che ho cercato di spiegare anch’io una sessantina di commenti fa, ma credo che a molti interessi solo criticare per partito preso; se la Giorgi avesse deciso di partecipare la criticherebbero per il motivo opposto. Tiremm innanz’ 🙄

121
luigi (Guest) 06-03-2017 23:45

Scritto da SimoneChiccoBolelli
Non se ne può più con questa ragazza! Ritorna ad essere argentina e ciao

120
luigi (Guest) 06-03-2017 23:44

Scritto da Sato

Scritto da luigi
e chi se ne frega!!!

La carta costa…
</blockquot

? se lo dici tu…

119
luigi (Guest) 06-03-2017 23:41

Scritto da Carl

Scritto da GI2
@ LuchinoVisconti (#1785135)
Non so da dove hai estrapolato i commi, questo recita l’art. 1 Regolamento di giustizia FIT:
Articolo 1 – Doveri e obblighi
1. Gli affiliati ed i tesserati sono tenuti all’osservanza del Codice della giustizia sportiva del CONI, dello Statuto e dei regolamenti federali, dei provvedimenti, delle deliberazioni e delle decisioni degli organi federali, nonché del Codice di comportamento sportivo del CONI, riportato in appendice al regolamento.
2. Gli affiliati ed i tesserati, comunque soggetti all’osservanza delle norme federali, devono mantenere condotta conforme ai principi della lealtà (fair play), della probità e della rettitudine sportiva in ogni rapporto di natura agonistica, economica, sociale e morale, con l’obbligo preminente di astenersi da ogni forma di illecito sportivo e di frode sportiva, dall’uso di sostanze vietate, dalla violenza sia fisica sia verbale, dalla commercializzazione e dalla corruzione.
3. L’affiliato ed il tesserato che commettono infrazione alle norme federali o che contravvengono ai suddetti obblighi e divieti o che, con giudizi e rilievi pubblici o in altro modo, ledono la dignità, il decoro, il prestigio della Federazione e dei suoi organi incorrono nei provvedimenti previsti dal presente Regolamento.
4. Gli atleti selezionati per le rappresentative nazionali sono tenuti a rispondere alle convocazioni e a mettersi a disposizione della Federazione, nonché ad onorare il ruolo rappresentativo ad essi conferito; gli affiliati, da parte loro, sono tenuti a mettere a disposizione della F.I.T. gli atleti selezionati per far parte delle rappresentative nazionali.
Il Tribunale fedrerale che ha emesso la sentenza è quello della FIT di conseguenza non capisco il tuo discorso su CONI e FIGC, poi come vedi l’art. 1 non è rubricato “Dovere dei tesserati”ma, doveri e obblighi o pensi che la FIT abbia fatto causa ai Giorgi senza validi motivi.

Ma quella che citi è l’edizione del regolamento approvata il 27 aprile 2016, dopo che era avvenuto il fatto in questione.
E’ ovvio che si deve applicare l’edizione precedente.

ESATTO !LA 72 BIS DEL 2013

118
pablox 06-03-2017 22:55

IO ho letto 111 commenti, molti incommentabili 😛
ma nessuno che abbia commentato la cosa più importante, che è poi la prima parte della notizia: Camila Giorgi recupera dal problema alla schiena. Che giochi o meno a Roma mi pare particolare irrilevante (e , tra l’altro, pure scontato)

117
Lorenzo Manenti (Guest) 06-03-2017 22:24

A me sembra una strategia tipo: se mi vuoi fammi un fischio e iofirmo il contratto. Però cancelliamo tutti i debiti..

116
tommaso (Guest) 06-03-2017 21:54

Scritto da Hector
E anche oggi quella su Camila è di gran lunga la notizia più commentata sul sito. Redazione, dovreste come minimo creare una sottosezione del sito chiamata livecamilatennis.it! A differenza di qualcunoche si accanisce sulle racchette, Camila spacca in campo e fuori! Ah, se Marshall Mc Luhan fosse ancora tra noi potrebbe scriverne delle belle….

Ne ha già scritte, e Camila le conferma (quasi) tutte!

115
Carl 06-03-2017 21:54

Scritto da Sato
Tutti questi commenti per la Giorgi, neanche fosse Quinzi…

Standing ovation! :mrgreen:

114
Luis (Guest) 06-03-2017 21:54

@ massimo (#1785235)

Si ma cosa ha vinto?

113
tommaso (Guest) 06-03-2017 21:53

Scritto da GI2
@ tommaso (#1785168)
Non li ho citati io ma la sentenza di squalifica.

Non nasconderti dietro un dito: negli articoli che “la sentenza di squalifica cita e tu riporti pedissequamente su questo sito” si parla di tesserati. Camila non lo è. Facile, anche per menti semplici.

112
BB (Guest) 06-03-2017 21:53

Giochiamo, mia Camila, e vinciamo,
e le critiche di vecchi babbei
non valutiamole che un soldo bucato.
Gli astri possono tramontare e risorgere,
le tenniste brillano solo per un breve istante.
Fai mille vincenti, e poi altri cento,
Poi altri mille, poi di nuovo cento,
poi ancora altri mille, poi cento.
Poi, quando ne avrai fatte molte migliaia,
ne confonderemo il conto, e ce ne dimenticheremo,
sicché i maligni non possano lanciare maledizioni,
conoscendo un numero così grande di vincenti.

111
Carl 06-03-2017 21:53

Ma possibile che nessuno capisca che se la Giorgi si iscrivesse a Roma, con la squalifica pendente, sarebbe un atto provocatorio verso la Federazione?

Sarebbe come voler dimostrare al mondo che la FIT non conta niente, e lei può giocare anche se non è gradita.

Ma perchè mai dovrebbe fare un atto così ostile? A chi conviene?
E’ perfettamente logico, e va benissimo anche alla FIT, che rinunci spontaneamente.

Possibile che in così tanti stravolgano la realtà, considerando atto ostile la rinuncia a Roma, mentre invece è atto volto ad evitare ogni discussione, e sarebbe ostile invece presentarsi?

Sei io dico a qualcuno che non è persona gradita e non voglio avere a che fare con lui mi arrabbierei come una bestia se lui volesse ugualmente partecipare ad un evento che organizzo io.
E’ ovvio che la rinuncia a Roma è la cosa più ovvia che può fare la Giorgi per non inasprire la situazione.

Se poi questo scatena il putiferio su Livetennis, be’, è una tempesta in un bicchier d’acqua, non fa male a nessuno, anzi il sito ne gode.

110
Carl 06-03-2017 21:39

Scritto da GI2
@ LuchinoVisconti (#1785135)
Non so da dove hai estrapolato i commi, questo recita l’art. 1 Regolamento di giustizia FIT:
Articolo 1 – Doveri e obblighi
1. Gli affiliati ed i tesserati sono tenuti all’osservanza del Codice della giustizia sportiva del CONI, dello Statuto e dei regolamenti federali, dei provvedimenti, delle deliberazioni e delle decisioni degli organi federali, nonché del Codice di comportamento sportivo del CONI, riportato in appendice al regolamento.
2. Gli affiliati ed i tesserati, comunque soggetti all’osservanza delle norme federali, devono mantenere condotta conforme ai principi della lealtà (fair play), della probità e della rettitudine sportiva in ogni rapporto di natura agonistica, economica, sociale e morale, con l’obbligo preminente di astenersi da ogni forma di illecito sportivo e di frode sportiva, dall’uso di sostanze vietate, dalla violenza sia fisica sia verbale, dalla commercializzazione e dalla corruzione.
3. L’affiliato ed il tesserato che commettono infrazione alle norme federali o che contravvengono ai suddetti obblighi e divieti o che, con giudizi e rilievi pubblici o in altro modo, ledono la dignità, il decoro, il prestigio della Federazione e dei suoi organi incorrono nei provvedimenti previsti dal presente Regolamento.
4. Gli atleti selezionati per le rappresentative nazionali sono tenuti a rispondere alle convocazioni e a mettersi a disposizione della Federazione, nonché ad onorare il ruolo rappresentativo ad essi conferito; gli affiliati, da parte loro, sono tenuti a mettere a disposizione della F.I.T. gli atleti selezionati per far parte delle rappresentative nazionali.
Il Tribunale fedrerale che ha emesso la sentenza è quello della FIT di conseguenza non capisco il tuo discorso su CONI e FIGC, poi come vedi l’art. 1 non è rubricato “Dovere dei tesserati”ma, doveri e obblighi o pensi che la FIT abbia fatto causa ai Giorgi senza validi motivi.

Ma quella che citi è l’edizione del regolamento approvata il 27 aprile 2016, dopo che era avvenuto il fatto in questione.
E’ ovvio che si deve applicare l’edizione precedente.

109
andrewanderers (Guest) 06-03-2017 21:29

vedo qualche utente che difende Cami. Bravi, forza, non mollate. Un consiglio : scrivete post brevi ! e quando vedete post lunghissimi contro di lei/voi fatevi una gran risata ! pensate quanto ci mettono ! (io faccio così) :mrgreen:

108
massimo (Guest) 06-03-2017 21:08

@ Luis (#1785199)

Una che ha battuto Sharapova, Woszniacki, Radwanszka, Cibulkova, Azarenka, Pennetta (tre volte), Muguruza, Errani, ecc. non mi pare poi tanto mediocre…

107
LuchinoVisconti (Guest) 06-03-2017 20:32

@ GI2 (#1785209)

Mi devi giá 40.000 euro! :mrgreen:

106
GI2 (Guest) 06-03-2017 20:14

@ LuchinoVisconti (#1785191)

Guarda che quelli che mangiano pane e volpe la mattina ne conosco a iosa, ad oggi si è sempre discusso di questo:

Sentenza del Tribunale Federale in merito al procedimento 50/2016 pronunciato e pubblicato nell’udienza del 27 gennaio 2017.

105
Sato (Guest) 06-03-2017 20:11

Tutti questi commenti per la Giorgi, neanche fosse Quinzi…

104
Sato (Guest) 06-03-2017 20:08

Scritto da luigi
e chi se ne frega!!!

La carta costa…

103
Luis (Guest) 06-03-2017 20:03

@ Fabblack (#1784972)

Il punto numero uno dovevi scriverlo tutto in maiuscolo così forse lo capivano.

102
Luis (Guest) 06-03-2017 19:59

@ BomberLF9 (#1785186)

Ma scusatemi, dove lo vedete questo livello elevato in una tennista che ancora non ha vinto nulla tranne un misero titolo?

101