Mondo Junior Copertina, Generica, Junior

ITF Junior: doppietta per Melania Delai e Lorenzo Musetti. Lorenzo Rottoli vince in doppio

12/02/2017 07:00 25 commenti
Lorenzo Musetti classe 2002
Lorenzo Musetti classe 2002

Continuano ad arrivare buone notizie dal tennis giovanile italiano. Melania Delai ha vinto per la seconda settimana consecutiva sia singolare che doppio nel G5 di Alessandria, in Egitto. In singolare Melania ha dominato, lasciando solo otto giochi in tutto il torneo e nel doppio è arrivata alla vittoria finale giocando ancora in coppia, come la settimana precedente, con la belga Sophie Gerits. Nello stesso torneo non riesce invece la doppietta a Gianmarco Ferrari, vincitore la scorsa settimana, che invece si è dovuto arrendere in finale allo spagnolo Cisneros. Nel doppio la coppia Ferrari-Cugini si è fermata in semifinale.

Dominio italiano anche in Kenya, nel torneo G4, con finalisti azzurri sia nel singolare che nel doppio. In singolare Lorenzo Musetti ha superato in una finale tutta italiana Filippo Moroni. Nel doppio Lorenzo Musetti e Lorenzo Rottoli hanno vinto il torneo superando in finale l’altra coppia italiana formata da Filippo Moroni e Giovanni Peruffo. Semifinale in singolare per Giacomo Dambrosi e quarti di finale per Giovanni Peruffo.

In Germania, in un torneo G4, quarti di finale nel singolare femminile per Benedetta Ivaldi, ottavi di finale per Elena Visentin. Brava a superare le qualificazioni Aurora Zantedeschi. In campo maschile ottavi di finale per Guido Marson, Nicolò Zampoli, Gianmarco Ortenzi e Nicola Cecere.

Questa settimana si disputeranno le fasi finali della Winter Cup, competizione a squadre riservata agli under 14 e under 16. Le nostre ragazze under 14, Lisa Pigato, Matilde Paoletti e Eleonora Alvisi, guidate dal capitano Antonio Rubino si giocheranno il titolo continentale in Repubblica Ceca.

I ragazzi under 14, Luca Nardi, Giorgio Tabacco e Alessio Tramontin, capitanati da Massimo Valeri saranno tra i favoriti in Russia per difendere il titolo conquistato lo scorso anno.

Infine per le ragazze under 16, Federica Rossi, Martina Biagianti e Federica Sacco, capitanate da Giovanni Paolisso, il compito sarà molto arduo in Francia, ma proveranno ugualmente a ben figurare.


Paolo Angella


TAG:

25 commenti. Lasciane uno!

Safin68 (Guest) 14-02-2017 23:13

Scritto da Max
Innanzitutto vorrei precisare che Musetti ha 15 anni (e non 14)…. vista l’età mi sembra che i tornei ITF siano un buon banco di prova per maturare e farsi esperienza… Sono convinto che se Musetti avesse partecipato a tornei ITF di grado 1 o 2 o addirittura Future, perdendo (come è naturale), allora sarebbe stato criticato e accusato di presunzione!!! Comunque leggendo i commenti mi sembra che i critici disfattisti, essendo dei veri intenditori di tennis giovanile, sicuramente conoscono un ragazzo di nome Alexander Zverev che debutta nel circuito ITF Junior nel gennaio 2011 (all’età di 14 anni). Un anno dopo vince il suo primo torneo a Fujairah, negli Emirati Arabi Uniti; il primo successo importante arriva nel maggio 2013 quando batte il serbo Laslo Djere nella finale del torneo Bonfiglio. Nel 2014 si aggiudica gli Australian Open sconfiggendo in finale lo statunitense Stefan Kozlov, dopo questo successo abbandona il circuito juniores (all’età di 17 anni!!!!). Non mi sembra che lo staff di tale tennista “abbia fatto solo danni”!

Scritto da Max
Innanzitutto vorrei precisare che Musetti ha 15 anni (e non 14)…. vista l’età mi sembra che i tornei ITF siano un buon banco di prova per maturare e farsi esperienza… Sono convinto che se Musetti avesse partecipato a tornei ITF di grado 1 o 2 o addirittura Future, perdendo (come è naturale), allora sarebbe stato criticato e accusato di presunzione!!! Comunque leggendo i commenti mi sembra che i critici disfattisti, essendo dei veri intenditori di tennis giovanile, sicuramente conoscono un ragazzo di nome Alexander Zverev che debutta nel circuito ITF Junior nel gennaio 2011 (all’età di 14 anni). Un anno dopo vince il suo primo torneo a Fujairah, negli Emirati Arabi Uniti; il primo successo importante arriva nel maggio 2013 quando batte il serbo Laslo Djere nella finale del torneo Bonfiglio. Nel 2014 si aggiudica gli Australian Open sconfiggendo in finale lo statunitense Stefan Kozlov, dopo questo successo abbandona il circuito juniores (all’età di 17 anni!!!!). Non mi sembra che lo staff di tale tennista “abbia fatto solo danni”!

25
Max (Guest) 14-02-2017 22:55

Innanzitutto vorrei precisare che Musetti ha 15 anni (e non 14)…. vista l’età mi sembra che i tornei ITF siano un buon banco di prova per maturare e farsi esperienza… Sono convinto che se Musetti avesse partecipato a tornei ITF di grado 1 o 2 o addirittura Future, perdendo (come è naturale), allora sarebbe stato criticato e accusato di presunzione!!! Comunque leggendo i commenti mi sembra che i critici disfattisti, essendo dei veri intenditori di tennis giovanile, sicuramente conoscono un ragazzo di nome Alexander Zverev che debutta nel circuito ITF Junior nel gennaio 2011 (all’età di 14 anni). Un anno dopo vince il suo primo torneo a Fujairah, negli Emirati Arabi Uniti; il primo successo importante arriva nel maggio 2013 quando batte il serbo Laslo Djere nella finale del torneo Bonfiglio. Nel 2014 si aggiudica gli Australian Open sconfiggendo in finale lo statunitense Stefan Kozlov, dopo questo successo abbandona il circuito juniores (all’età di 17 anni!!!!). Non mi sembra che lo staff di tale tennista “abbia fatto solo danni”!

24
Leo (Guest) 14-02-2017 08:44

@roberto @ilpallettaro siete classici italiani invidiosi e cattivi Musetti Delai meritano elogi. Hanno vinto i loro match è dono saluti in classifica benissimo essendo 2002 . Basta critiche siete ridicoli

23
Safin68 (Guest) 14-02-2017 07:35

@ Cataflic (#1769588)
@ ilpallettaro (#1770724)

@ ilpallettaro (#1770724)

@ ilpallettaro (#1770724)

Ciao pallettaro sto leggendo con interesse tutti i commenti fatti sulle trasferte africane e sono dispiaciuto nel vedere che (da buona tradizione italiana ) si veda sempre il bicchiere mezzo vuoto anzi,nel tuo caso completamente vuoto se mi permetti volevo dirti che non hai “idea” di quanti sacrifici faccia uno “scarso” come Musetti e di quanto sia difficile vincere in qualsiasi posto ci si trovi ( caldo altitudine campi rovinati ecc.) detto ciò capisco che sia facile scrivere due righe a casaccio come hai fatto tu tanto non ci metti mica la faccia ma noi ( io sono il papà di Musetti ) a differenza di te ,nel bene e nel male ce la mettiamo tutte le volteps 6/0 6/0 presuntuosamente parlando è un punteggio che in casa Musetti conosciamo poco …informati meglio se vuoi commentare

22
ilpallettaro (Guest) 12-02-2017 23:36

Scritto da Leo
Si fa presto a criticare. Intanto sono sempre ITF under 18. Poi non è facile andare a vincere dove VUOI vincere. Comunque Musetti e Delai puntano agli slam junior e siamo solo a febbraio di punti ne prenderanno tanti altri magari in tornei di gradi 2 o 1 e parliamo di ragazzi del 2002 che la prossima settimana saranno tra i primi 300 350. Fate i complimenti invece di ammazzarli e soprattutto tifate per questi ragazzi che meritano il meglio per fare salire di livello il nostro tennis italiano che ne ha molto bisogno

uno staff che ha un ragazzo dotato e punta agli slam junior, è uno staff che fa solo danni.

21
ilpallettaro (Guest) 12-02-2017 23:34

Scritto da Vinny
@ Cataflic (#1769588)
Musetti ha 14 anni. Con questi punti entra nel giro degli slam…..con tre anni di anticipo. Questi sono marziani che col tennis “da circolo” non c’entrano nulla.

musetti prende 6-0 6-0 da qualsiasi 2.5. stesse serenamente a casa ad allenarsi, e spendendo un centesimo facesse pure i primi turni degli open.

20
ilpallettaro (Guest) 12-02-2017 23:32

Scritto da paolo
Ma quindi era meglio se uscivano al primo turno insomma

era meglio se non andava.
i tornei junior sono morti, non hanno più senso tecnico. sono utili solo agli allenatori e ai genitori, mentre i giocatori sono le prime vittime. ragazzi che non riuscirebbero a passare un turno in un future che si sentono forti, predestinati, quelli da battere.
ci sarebbe da ridere, e invece c’è da piangere.

19
paolo (Guest) 12-02-2017 22:15

Ma quindi era meglio se uscivano al primo turno insomma ❓

18
cataflic (Guest) 12-02-2017 20:08

Scritto da Mithra

Scritto da Cataflic

Scritto da ilpallettaro
itf junior, gite senza senso.

Come sempre…gite a raccogliere puni facili. Solo per entrare nei tabelloni dei G maggiori senza perdere due settimane con le quali. Pragmatismo. Se a 18 anni fanno ste cose …meglio stare al circolo a fare una partitella con un 3.2

Musetti e Rottoli però valgono molto di più di un 3.2

Senza dubbio, ne ho raccontato con entusiasmo quando l’ho visto agli u14, varrà già un 2.5/2.4 al netto dell’esperienza che gli gioca contro.

17
Leo (Guest) 12-02-2017 16:19

@ bYE (#1769915)

Siamo a febbraio e entrambe entreranno in tabellone potrei scommetterci

16
bYE (Guest) 12-02-2017 15:36

Scritto da Vinny
@ Cataflic (#1769588)
Musetti ha 14 anni. Con questi punti entra nel giro degli slam…..con tre anni di anticipo. Questi sono marziani che col tennis “da circolo” non c’entrano nulla.

Esagerato giro slam..andrâ verso il 350 del mondo jr

15
Leo (Guest) 12-02-2017 15:34

Si fa presto a criticare. Intanto sono sempre ITF under 18. Poi non è facile andare a vincere dove VUOI vincere. Comunque Musetti e Delai puntano agli slam junior e siamo solo a febbraio di punti ne prenderanno tanti altri magari in tornei di gradi 2 o 1 e parliamo di ragazzi del 2002 che la prossima settimana saranno tra i primi 300 350. Fate i complimenti invece di ammazzarli e soprattutto tifate per questi ragazzi che meritano il meglio per fare salire di livello il nostro tennis italiano che ne ha molto bisogno

14
Koko (Guest) 12-02-2017 14:55

Direi di prendere con le pinze i G4 e i G5 di fatto tonei di esordio. Certo meglio vincerli che perderli perchè è come aver superato di slancio il primo livello di un videogame e scarsi non si appare!

13
Vinny (Guest) 12-02-2017 14:27

@ Cataflic (#1769588)

Musetti ha 14 anni. Con questi punti entra nel giro degli slam…..con tre anni di anticipo. Questi sono marziani che col tennis “da circolo” non c’entrano nulla.

12
Fabiofogna 12-02-2017 13:51

@ Roberto (#1769680)

Mah non mi sembra tanto diverso…nel torneo vinto da Svrcina la TDS N.1 era il N. 451 junior mentre nel torneo dove Musetto ha fatto semi la scorsa settimana era il N. 476. So che può non significare nulla, ma era solo per precisare

11
Roberto (Guest) 12-02-2017 13:16

Intanto trattasi di G5 ( il g4 era settimana scorsa) poi gli avversari incontrati in Kenia erano ovviamente di basso livello.
L’obiettivo era principalmente salire nel ranking x giocare tornei maggiori ma eviterei facili esaltazioni.
Il ceco svrcina, ad esempio,ha vinto un g4 anno scorso ma lo ha fatto in Europa.. Decisamente un altra cosa

10
bYE (Guest) 12-02-2017 12:49

Scritto da Cataflic

Scritto da ilpallettaro
itf junior, gite senza senso.

Come sempre…gite a raccogliere puni facili. Solo per entrare nei tabelloni dei G maggiori senza perdere due settimane con le quali. Pragmatismo. Se a 18 anni fanno ste cose …meglio stare al circolo a fare una partitella con un 3.2

Ma Musetti è un 2002! Non è notevole vincere un G4 a qst etá?

9
Lollorafael 12-02-2017 12:23

Sempre pronti a criticare questi ragazzi…

8
Mithra 12-02-2017 12:13

Scritto da Cataflic

Scritto da ilpallettaro
itf junior, gite senza senso.

Come sempre…gite a raccogliere puni facili. Solo per entrare nei tabelloni dei G maggiori senza perdere due settimane con le quali. Pragmatismo. Se a 18 anni fanno ste cose …meglio stare al circolo a fare una partitella con un 3.2

Musetti e Rottoli però valgono molto di più di un 3.2 😉

7
Cataflic (Guest) 12-02-2017 11:55

Scritto da ilpallettaro
itf junior, gite senza senso.

Come sempre…gite a raccogliere puni facili. Solo per entrare nei tabelloni dei G maggiori senza perdere due settimane con le quali. Pragmatismo. Se a 18 anni fanno ste cose …meglio stare al circolo a fare una partitella con un 3.2

6
ffedee 12-02-2017 10:30

secondo me negli u14 le vinciamo entrambe

5
safin68 (Guest) 12-02-2017 09:59

bravi a tutti 😛

4
Sottile 12-02-2017 09:58

M. Dellai servirà senz’altro meglio di S. Errani, speriamo non si perda negli anni

3
Tennisaddicted (Guest) 12-02-2017 09:48

Ma quanto investono questi genitori…

2
ilpallettaro (Guest) 12-02-2017 09:33

itf junior, gite senza senso.

1