Australian Open 2017 ATP, Copertina

Australian Open: Esordio sfortunato per Luca Vanni. L’azzurro si ritira contro Tomas Berdych dopo 40 minuti

16/01/2017 08:03 7 commenti
Luca Vanni classe 1985
Luca Vanni classe 1985

Luca Vanni si è ritirato al primo turno degli Australian Open 2017 (A$50.000.000, hard).

L’azzurro ha alzato bandiera bianca dopo aver perso per 6-1 il primo set contro il ceco Tomas Berdych, 31 anni, Nr. 10 Atp.

Peccato! L’ingresso nel main draw aveva illuso Luca di poter godere di qualche momento di gloria in terra australiana. Il sorteggio sfortunato e il dolore odierno hanno trasformato il sogno in incubo, costringendo l’aretino a un’apparizione fugace. Rimane però positivo il bilancio di questa campagna oceanica, con le qualificazioni passate bene, i punti incamerati per un buon ranking e un ottimo assegno in tasca.

Primo set: inizia bene l’azzurro, senza timori reverenziali e a tutto braccio.
Purtroppo per lui, la maggior qualità avversaria non tarda a manifestarsi, così come un fastidioso dolore all’inguine.
Berdych e’ bravo a sfruttare le occasioni che Lucone concede ed è così che il primo set si conclude con un severo 6-1; severo perché non rispecchia bene ciò che si è visto in campo. I due break cechi sono stati conquistati in due giochi in cui Vanni ha avuto almeno una palla game; in mezzo c’è un gioco, il quinto, in cui il tennista italiano non aveva capitalizzato al meglio una palla break.
Il 6-1 per Berdych in 33 minuti rimane quindi il riassunto del parziale nonché del match.

Vanni, infatti, decide di ritirarsi subito dopo, nel corso del primo gioco, per problemi all’inguine che non gli permettono di giocarsela al meglio.

La partita punto per punto

GS Australian Open
T. Berdych [10]
30
6
0
L. Vanni
0
1
0
Vincitore: T. Berdych


Davide Sala


TAG: , ,

7 commenti

Sfortunatissimo, ora sotto con il 2017!

7
Shuzo (Guest) 16-01-2017 12:25

Peccato, davvero peccato!
Probabilmente avrebbe perso comunque, ma era una grande occasione per accumulare nuova esperienza. Tra l’altro, giocando senza avere niente da perdere, al contrario dell’avversario che aveva tutto da perdere, a mio parere un suo eventuale colpaccio, non sarebbe stata un’impresa del tutto impossibile.
A questo punto mi auguro che possa riprendersi alla svelta e ricominciare a macinare risultati, soprattutto visto che in questa prima parte dell’anno ha pochissimi punti da difendere.

6
stefanello (Guest) 16-01-2017 10:52

Speriamo sia sufficiente un po’ di riposo fino a Quimper…
Comunque Luca quello che doveva fare l’ha fatto: qualificarsi e sperare in un turno meno ostico…
Ora aspettiamo notizie più precise sull’infortunio e dettagli sulla programmazione.
Forza Luca!

5
tommaso3 (Guest) 16-01-2017 10:12

Mi spiace ;(

4
ASHTONEATON 16-01-2017 09:46

Grande Luca, hai fatto benissimo a fermarti … speriamo non sia nulla di grave in modo da poter coninuare a giocare alla grande in questo 2017!!!
Aleeeeeeee!!!!!

3
mclain (Guest) 16-01-2017 08:46

Peccato. Probabilmente ha pagato la fatica delle quali

2
Fabjo (Guest) 16-01-2017 08:11

Peccato Luca, bravo però bel torneo!!

1