Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Roger Federer: “Senza Djokovic e Nadal penso che avrei avuto lo stesso numero di titoli”

01/12/2016 08:00 31 commenti
Roger Federer classe 1981, ex n.1 del mondo
Roger Federer classe 1981, ex n.1 del mondo

Roger Federer domenica scorsa durante l’ultimo Gran Premio di Formula Uno ad Abu Dhabi ha parlato con alcuni giornalisti.

Dichiara Roger: “Senza Djokovic e Nadal, non avrei forse avuto la carriera che ho avuto perché loro hanno rappresentato per me una motivazione in piu.
Però penso che avrei avuto lo stesso numero di titoli sia con loro che senza di loro”.


TAG: ,

31 commenti. Lasciane uno!

luigi (Guest) 02-12-2016 08:52

quindi, a rigor di logica, Federer ritiene che avrebbe perso con qualcun altro giocatore se davvero crede che non avrebbe vinto un titolo in più. Forse è un segno di umiltà (fatico a crederlo) ma se questo è veramente il suo pensiero…

31
Fighter 90 01-12-2016 22:16

Scritto da Graziano
Limiti di Federer? Ho letto bene?? Queste due parole, “limiti” e “Federer”, assieme? Ragazzi non scherziamo manca ancora un po’ a carnevale. Se invece non è uno scherzo forse è il caso che continuate ad occuparvi di calcio.

Infatti hai letto male.
Io ho scritto di limiti mentali e atletici RISPETTO AGLI ALTRI DUE, non ci vuole molto a capirlo, se poi volete fare polemiche inutili, è un altro discorso.

Io non ho niente contro Federer, ma sembra che non si possa fare una disamina tecnica diversa dal solo elogiare lo svizzero, che subito arrivano gli accaniti tifosi di Federer a deridere chi non la pensa come il gregge.

30
Graziano (Guest) 01-12-2016 20:25

Ovviamente ci sto scherzando su io un po, però sinceramente di uno come Federer parlare di limiti è un po tirata per i capelli. Semplicemente ha incontrato in carriera anche altri grandi campioni. Questo non toglie nulla anzi forse ci aggiunge qualcosa. Buona serata

29
Graziano (Guest) 01-12-2016 20:22

Limiti di Federer? Ho letto bene?? Queste due parole, “limiti” e “Federer”, assieme? Ragazzi non scherziamo manca ancora un po’ a carnevale. Se invece non è uno scherzo forse è il caso che continuate ad occuparvi di calcio.

28
alexalex 01-12-2016 18:20

Scritto da Fighter 90

Scritto da quandosmetterogervendolatv
@ Fighter 90 (#1737775)
Limiti?

Scritto da Fighter 90
Forse si è dimenticato le durissime sconfitte patite con Nadal in finale a Wimbledon 2008 e Australian open 2009, e quelle a Parigi, stesso discorso vale con Djokovic, senza dimenticare tutte le volte che ha perso con questi due fenomeni prima di una finale slam.
Difficile quantificare il numero di slam che avrebbe vinto senza inbattersi in Rafa e Nole: certamente non avremmo mai capito a pieno le grandi qualità di questo campione, ma allo stesso tempo i limiti sopratutto mentali oltre che atletici e di resistenza rispetto agli altri due.

Approfondiamo il discorso dei “limiti rispetto agli altri due”….
Limiti fisici…. è arrivato a 34 anni numero 3 del mondo quasi senza infortuni…. aspettiamo che Rafa arrivi altrettanto competitivo alla stessa età e poi tiriamo le somme…
Limiti mentali….. è arrivato a 34 anni senza crisi di identità direi e senza andare in burn out o quasi, e senza bisogno del santone…. purtroppo altri no….
Limiti di resistenza….è stato competitivo sino ad oggi contro tutti … certo nel testa a testa adesso è svantaggiato, ma bisogna giudicare tutta la carriera ed allora i numeri non mentono (aspettiamo poi il 2017)….

Se approfondisci ti renderai conto che atleticamente Nadal lo sovrastava, e mentalmente ad un certo punto lo ha schiacciato.
Oltretutto Federer ha peccato di presunzione non capendo che avrebbe dovuto modificare il suo gioco rendendolo piu aggressivo:aumentando le discese a rete, provando piu serve & volley e chip & charge, e infine riducendo lo scambio logorante e per lui perdente sulla diagonale del suo rovescio.

Bravo! Se federer ha avuto un limite in carriera è stato quello di pensare di poter battere Nadal scambiando da fondo! Perché con tutti gli altri ci riusciva! Chi ritiene che non abbia limiti è solo un po’ troppo fazioso!

27
Fighter 90 01-12-2016 17:45

Scritto da quandosmetterogervendolatv
@ Fighter 90 (#1737775)
Limiti?

Scritto da Fighter 90
Forse si è dimenticato le durissime sconfitte patite con Nadal in finale a Wimbledon 2008 e Australian open 2009, e quelle a Parigi, stesso discorso vale con Djokovic, senza dimenticare tutte le volte che ha perso con questi due fenomeni prima di una finale slam.
Difficile quantificare il numero di slam che avrebbe vinto senza inbattersi in Rafa e Nole: certamente non avremmo mai capito a pieno le grandi qualità di questo campione, ma allo stesso tempo i limiti sopratutto mentali oltre che atletici e di resistenza rispetto agli altri due.

Approfondiamo il discorso dei “limiti rispetto agli altri due”….
Limiti fisici…. è arrivato a 34 anni numero 3 del mondo quasi senza infortuni…. aspettiamo che Rafa arrivi altrettanto competitivo alla stessa età e poi tiriamo le somme…
Limiti mentali….. è arrivato a 34 anni senza crisi di identità direi e senza andare in burn out o quasi, e senza bisogno del santone…. purtroppo altri no….
Limiti di resistenza….è stato competitivo sino ad oggi contro tutti … certo nel testa a testa adesso è svantaggiato, ma bisogna giudicare tutta la carriera ed allora i numeri non mentono (aspettiamo poi il 2017)….

Se approfondisci ti renderai conto che atleticamente Nadal lo sovrastava, e mentalmente ad un certo punto lo ha schiacciato.
Oltretutto Federer ha peccato di presunzione non capendo che avrebbe dovuto modificare il suo gioco rendendolo piu aggressivo:aumentando le discese a rete, provando piu serve & volley e chip & charge, e infine riducendo lo scambio logorante e per lui perdente sulla diagonale del suo rovescio.

26
Fighter 90 01-12-2016 17:22

Scritto da quandosmetterogervendolatv

Scritto da Fighter 90
Forse si è dimenticato le durissime sconfitte patite con Nadal in finale a Wimbledon 2008 e Australian open 2009, e quelle a Parigi, stesso discorso vale con Djokovic, senza dimenticare tutte le volte che ha perso con questi due fenomeni prima di una finale slam.
Difficile quantificare il numero di slam che avrebbe vinto senza inbattersi in Rafa e Nole: certamente non avremmo mai capito a pieno le grandi qualità di questo campione, ma allo stesso tempo i limiti sopratutto mentali oltre che atletici e di resistenza rispetto agli altri due.

“Limiti rispetto agli altri due?”, questa è da rotolarsi dalle risate

I fanatici come te, mi fanno ridere. :razz:

25
Fighter 90 01-12-2016 17:19

Scritto da quandosmetterogervendolatv
@ Fighter 90 (#1737775)
Limiti?

Certo anche lui ha dei limiti, cosa pensi che lui sia divino o invincibile? ?
Se non avesse avuto limiti, non avrebbe perso diverse finali slam con Nadal e Djokovic.
Ma il tifo fa vedere le cose con il paraocchi.

24
quandosmetterogervendolatv (Guest) 01-12-2016 17:04

@ Fighter 90 (#1737775)

Limiti? :lol:

Scritto da Fighter 90
Forse si è dimenticato le durissime sconfitte patite con Nadal in finale a Wimbledon 2008 e Australian open 2009, e quelle a Parigi, stesso discorso vale con Djokovic, senza dimenticare tutte le volte che ha perso con questi due fenomeni prima di una finale slam.
Difficile quantificare il numero di slam che avrebbe vinto senza inbattersi in Rafa e Nole: certamente non avremmo mai capito a pieno le grandi qualità di questo campione, ma allo stesso tempo i limiti sopratutto mentali oltre che atletici e di resistenza rispetto agli altri due.

Approfondiamo il discorso dei “limiti rispetto agli altri due”….
Limiti fisici…. è arrivato a 34 anni numero 3 del mondo quasi senza infortuni…. aspettiamo che Rafa arrivi altrettanto competitivo alla stessa età e poi tiriamo le somme…
Limiti mentali….. è arrivato a 34 anni senza crisi di identità direi e senza andare in burn out o quasi, e senza bisogno del santone…. purtroppo altri no….
Limiti di resistenza….è stato competitivo sino ad oggi contro tutti … certo nel testa a testa adesso è svantaggiato, ma bisogna giudicare tutta la carriera ed allora i numeri non mentono (aspettiamo poi il 2017)….

23
quandosmetterogervendolatv (Guest) 01-12-2016 16:57

Scritto da Fighter 90
Forse si è dimenticato le durissime sconfitte patite con Nadal in finale a Wimbledon 2008 e Australian open 2009, e quelle a Parigi, stesso discorso vale con Djokovic, senza dimenticare tutte le volte che ha perso con questi due fenomeni prima di una finale slam.
Difficile quantificare il numero di slam che avrebbe vinto senza inbattersi in Rafa e Nole: certamente non avremmo mai capito a pieno le grandi qualità di questo campione, ma allo stesso tempo i limiti sopratutto mentali oltre che atletici e di resistenza rispetto agli altri due.

“Limiti rispetto agli altri due?”, questa è da rotolarsi dalle risate :)

22
quandosmetterogervendolatv (Guest) 01-12-2016 16:56

@ Fighter 90 (#1737775)

Limiti? :lol:

21
franzino60 (Guest) 01-12-2016 16:09

bah…a me sembra una frase un po’ altezzosa, come dire vinco o perdo quando voglio IO

20
alexalex 01-12-2016 14:14

Magari senza Nadal e Djokovic, che con le sconfitte gli hanno dato sete di rivincita e voglia di miglorarsi, si sarebbe ritirato a 30 anni con 2 o 3 Grandi Slam nel paniere!

19
alexalex 01-12-2016 14:11

Scritto da Anselmo
Mi sa proprio PAPERO che hai ragione
(vedasi partite perse al ROLANDO con PSYCHO TWO BOTTLES)
Comunque la Divinità ROGER rimarrà per sempre nell’olimpo del Tennis

Mi sa anche psycho two bottles!

18
fabio (Guest) 01-12-2016 13:58

si di sicuro roger…bah

17
donato (Guest) 01-12-2016 12:18

un modo elegante,ma non sincero, per liquidare due grandi avversari

16
Fighter 90 01-12-2016 11:50

Forse si è dimenticato le durissime sconfitte patite con Nadal in finale a Wimbledon 2008 e Australian open 2009, e quelle a Parigi, stesso discorso vale con Djokovic, senza dimenticare tutte le volte che ha perso con questi due fenomeni prima di una finale slam.
Difficile quantificare il numero di slam che avrebbe vinto senza inbattersi in Rafa e Nole: certamente non avremmo mai capito a pieno le grandi qualità di questo campione, ma allo stesso tempo i limiti sopratutto mentali oltre che atletici e di resistenza rispetto agli altri due.

15
Shuzo (Guest) 01-12-2016 11:38

Forse avrebbero dovuto esserci meno anni di differenza tra lui e loro. In effetti negli anni in cui lo svizzero ha maggiormente dominato nel circuito, Nadal e Djokovic non erano ancora esplosi. Forse è proprio in quegli anni che avrebbe dovuto avere maggiori stimoli ad evolvere il suo gioco.

14
giuly97top10 01-12-2016 11:12

Scritto da il luminare
capisco quello che vuole dire e penso abbia ragione, inoltre penso che senza loro avrebbe già smesso da tempo, questi ultimi 3-4 anni lui giocava xchè temeva che nadal prima e djokovic dopo potessero superare i suoi slam e non solo, federer quando ha vinto il RG, a cui teneva tantissimo, ha rischiato di perdere contro un giovanissimo delpo e contro haas, un veterano non certo terraiolo

magari è così, ma non è servito a molto visto che in questo periodo non ha vinto slam (purtroppo)

13
Bulleri (Guest) 01-12-2016 10:41

frase condivisibile. Spesso non si valuta che le motivazioni sono tutto nello sport, e probabilmente senza di loro (nadal in particolare) si sarebbe sentito appagato molto presto.

12
LuchinoVisconti (Guest) 01-12-2016 10:07

Scritto da Papero
Gran bella bugia, caro Roger! Avresti già avuto 3-4 Rolandi in più, e non solo…

Può darsi, ma forse 3-4 Master 1000 in meno. Lui ha parlato di “titoli” in generale, e non solo di Slam.
A parte questo credo anch’io che avrebbe vinto di più senza gli altri due, anche se meno “motivato”.

11
Haas78 (Guest) 01-12-2016 10:06

@ Papero (#1737703)

E qualche W sicuramente :wink:

10
ASHTONEATON 01-12-2016 09:54

Non credo!!!!
Mi sembra piuttosto evidente che non è così come dichiara Re Roger…

9
il luminare (Guest) 01-12-2016 09:42

capisco quello che vuole dire e penso abbia ragione, inoltre penso che senza loro avrebbe già smesso da tempo, questi ultimi 3-4 anni lui giocava xchè temeva che nadal prima e djokovic dopo potessero superare i suoi slam e non solo, federer quando ha vinto il RG, a cui teneva tantissimo, ha rischiato di perdere contro un giovanissimo delpo e contro haas, un veterano non certo terraiolo

8
Bibi (Guest) 01-12-2016 09:41

Sarà la sua opinione vera? Io penso l’esatto contrario: che avrebbe vinto molto di più. Come d’altronde gli altri due.
Ti capitano tre mostri nello stesso arco temporale, è matematico che i trofei si dividano tra loro.

7
Anselmo (Guest) 01-12-2016 09:24

Mi sa proprio PAPERO che hai ragione
(vedasi partite perse al ROLANDO con PSYCHO TWO BOTTLES)
Comunque la Divinità ROGER rimarrà per sempre nell’olimpo del Tennis

6
pafort 01-12-2016 09:17

2005-2007 erano 3 grandi slam molto probabilmente.
Il senso delle sue parole riguarda invece le motivazioni, e allora i 3-4 Roland Garros sarebbero stati scambiati per le ultime vittorie slam dove probabilmente non avrebbe giocato

5
quoth (Guest) 01-12-2016 09:03

stavolta l’hai detta grossa caro Roger

4
Giuseppespartano (Guest) 01-12-2016 08:33

Che caro ragazzo roger! :-)

3
Phoedrus (Guest) 01-12-2016 08:21

Frasi da PR

2
Papero 01-12-2016 08:19

Gran bella bugia, caro Roger! Avresti già avuto 3-4 Rolandi in più, e non solo…

1

Lascia un commento