Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Mikael Tillström vede Monfils alle Finals

24/10/2015 08:13 8 commenti
Gael Monfils classe 1986, n.21 del mondo
Gael Monfils classe 1986, n.21 del mondo

Mikael Tillström, nuovo allenatore di Gael Monfils, è molto speranzoso per il futuro del suo giocatore.

“Gael ha un potenziale enorme. Ha le armi per poter vincere un torneo dello Slam e qualificarsi per le ATP Finals”, ha dichiarato a L’Equipe.


Lorenzo Carini


TAG: , , ,

8 commenti

gianky pa (Guest) 25-10-2015 00:40

@ LuchinoVisconti (#1477798)

Impossibile… Il Capo c’è già: è ligure!!!

8
carlitos (Guest) 24-10-2015 23:32

M sembra un po di parte il mister….comunque secondo me fa prima federer a vincere l ottavo wimbledon…..

7
Psyco Fogna 24-10-2015 22:57

L’unico Slam che potrebbe vincere, per caratteristiche di gioco e approccio mentale, sempre a patto di diverse circostanze favorevoli, è il Roland Garros

6
Salviati (Guest) 24-10-2015 15:29

Scritto da Marco
Come già scritto, è un esempio forse unico nella storia del tennis di un campione vero, nel senso della cerchia ristrettissima del termine , stabilmente fuori dai top ten.
Se sta tranquillo di testa, e ovviamente con preparazione fisica ben fatta alle spalle, può vincere il Roland Garros, meno possibilità per us open, zero per il resto.
In ogni caso, un campione vero, il primo che concorda in ciò è roger federer. È il giocatore più veloce e agile del circuito, parola di Nadal

Marco, sei sicuro?Dubito che Nadal possa aver detto una cosa del genere: io non amo Djokovic ma certamente suona molto strano non ammettere che il giocatore più agile e veloce del circuito è proprio Novak. Certo potrebbe magari anche essersi dimenticato del numero 1 del mondo
… ma sarebbe un lapsus. Comunque,dopo Novak, Monfils ci sta proprio bene sul podio della velocità /agilità: gli e’ vicino ma comunque secondo a parer mio. A parte questo, ce ne fossero di giocatori così spettacolari: invece è pieno di giocatori che hanno ‘proprietà narcolettiche’ (e la cosa peggiore è che ce ne sono parecchi in top 10).

5
Marco (Guest) 24-10-2015 11:41

Come già scritto, è un esempio forse unico nella storia del tennis di un campione vero, nel senso della cerchia ristrettissima del termine , stabilmente fuori dai top ten.
Se sta tranquillo di testa, e ovviamente con preparazione fisica ben fatta alle spalle, può vincere il Roland Garros, meno possibilità per us open, zero per il resto.
In ogni caso, un campione vero, il primo che concorda in ciò è roger federer. È il giocatore più veloce e agile del circuito, parola di Nadal

4
ASHTONEATON 24-10-2015 11:39

Si ha le armi ma probabilmente non la testa!

3
LuchinoVisconti (Guest) 24-10-2015 10:59

Io lo vedo bene al Cirque du Soleil come Capo Clown. 😀

2
Elio 24-10-2015 10:45

Il problema con Gaël, sta nel fatto che fa prima o poi di testa sua. Tutti i suoi allenatori, hanno detto la stessa cosa all’inizio !
Solo che è un cavallo pazzo, difficile da gestire. Se ci riesce Tillström, tanto di capello. In carriera ha vinto solo 5 ATP250, perdendo anche 17 Finali di cui 2 Masters 1000 a Parigi-Bercy. 2009 vs Djokovic e 2010 vs Soderling (un ex grande bersagliato dalla sfortuna).
Ha sprecato molte occasioni per fare molto meglio.Peccato xchè ha un gioco spettacolare.

1