Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Novak Djokovic ed il pubblico londinese

17/11/2014 11:17 7 commenti
Novak Djokovic classe 1987, n.1 del mondo
Novak Djokovic classe 1987, n.1 del mondo

Ritorniamo alla semifinale delle World Tour Finals disputata tra Novak Djokovic e Kei Nishikori che stava andando nel migliore dei modi per il serbo, sino a che un doppio fallo non lo avesse costretto a cedere la battuta in apertura di secondo set. L’errore è stato accolto con un’ovazione da parte del pubblico londinese, seguita da un applauso ironico del numero uno del ranking che ha generato qualche rumoreggiamento.

Nella conferenza stampa appena successiva all’incontro, Djokovic ha commentato l’accaduto: “A livello generale non posso criticare il pubblico in nessun modo, tutti possono fare quello che credono, anche se alcuni spettatori hanno varcato la soglia ed io ho accettato la provocazione, cosa che non avrei dovuto fare“.

Ho perso la concentrazione, mi sono lasciato trascinare in una situazione che mi avrebbe potuto portare a perdere set e partita. Sono stato anche fortunato perché, se non avessi annullato quelle due palle break nel primo gioco del terzo set, l’incontro avrebbe potuto prendere tutt’altra piega“, ha dichiarato.


Edoardo Gamacchio


Fonte: Punto de Break


TAG: , ,

7 commenti

Koko (Guest) 17-11-2014 17:41

Direi che Djokovic si “fogninizza” solo per un game o due e poi torna il robot di sempre! Differenza sostanziale tra lui e coloro che escono di testa e rimangono fuori per il resto del match senza rientrare in sè.

7
manuel (Guest) 17-11-2014 16:46

appena sbagliava guardava il suo staff come per dire,uffa dai non posso più sbagliare, e poi sembrava disorientato nel secondo set.

6
lallo (Guest) 17-11-2014 14:59

Ma se Nole, in quel momento della partita, mentre stava asfaltando Nishikori in maniera invereconda, non si trovava un altro avversario…. con chi sfogava il proprio spirito competitivo?
PS: Come mi mancano le VERE sceneggiate ( a base di insulti reciproci) col pubblico, quelle di Jimbo e SuperMac….. roba PULP, molto PULP… anche troppo…. :twisted:

5
cristian (Guest) 17-11-2014 14:03

Scritto da gianfranco
@ cristian (#1214063)
A me invece Djokovic,che ritengo il miglior tennista odierno,non piace.Mi piace ancora meno il pubblico di Londra.Djokovic bene ha fatto a mandarli in “mona” perchè il punto non l’aveva sudato l’avversario ma l’aveva “regalato” lui sbagliando due servizi.
P.s.
Trovo che sia un gesto “maleducato” applaudire l’errore non forzato.

si ma la gente compreso me vuole le PARTITE, tolto Federer Wawrinka il nulla

4
gianfranco (Guest) 17-11-2014 13:03

@ cristian (#1214063)

A me invece Djokovic,che ritengo il miglior tennista odierno,non piace.Mi piace ancora meno il pubblico di Londra.Djokovic bene ha fatto a mandarli in “mona” perchè il punto non l’aveva sudato l’avversario ma l’aveva “regalato” lui sbagliando due servizi.
P.s.
Trovo che sia un gesto “maleducato” applaudire l’errore non forzato.

3
Tennisman (Guest) 17-11-2014 12:58

Beh, l’ovazione sull’errore altrui, sicuramente disdicevole ma cosa abbastanza frequente nel tennis di oggi, era dettato dal fatto che Djokovic aveva lasciato si’ e no tre o quattro game per strada in tutto il torneo e la gente aveva pagato per vedersi dei match, non delle mattanze. Ingiustificabile ma comprensibile.
Nel contesto agonistico, l’avessero fatto a me – che mi ritengo abbastanza tranquillo – probabilmente avrei reagito in modo peggiore; quantomeno ha chiarito la situazione a fine match.

Ho notato che gli e’ capitato abbastanza spesso, quest’anno, molto piu’ a lui che ad altri (su tutte Parigi).

2
cristian (Guest) 17-11-2014 11:39

a me Djokovic piace come giocatore e persona, ma si è comportato come un bambino viziato di 3 anni

1

Lascia un commento