Circuito Challenger Challenger, Copertina

Luca Nardi centra le semifinali a Pune. Esce di scena Maestrelli

03/03/2023 11:22 72 commenti
Luca Nardi ITA, 2003.08.06
Luca Nardi ITA, 2003.08.06

Luca Nardi conqista le semifinali del torneo challenger di Pune. Il giovane tennista pesarese, n.151 del ranking e quarto favorito del seeding, ha dimostrato una prestazione senza sbavature nei quarti di finale, sbarazzandosi del giapponese Rio Noguchi, n.210 del ranking ed ottavo favorito del seeding, per 63 60 in un’ora ed undici minuti di gioco.
Nardi ha chiuso il match con una striscia di sette giochi consecutivi, dimostrando una grande forza mentale e tecnica. Il giovane marchigiano si è così preso la rivincita per la sconfitta subita dal 24enne di Fukuoka al primo turno dell’ITF da 15mila dollari di Antalya (terra) in Turchia nel 2021.
Il prossimo avversario per Nardi sarà il ceco Dominik Palan, n.412 ATP, proveniente dalle qualificazioni, che ha eliminato in tre set il cinese di Taipei Chun-Hsin Tseng, n.124 del ranking e secondo favorito del seeding. Tra Nardi ed il 22enne di Hodonìn non ci sono precedenti.

Non ha avuto la stessa fortuna il giovane tennista di Pisa, Francesco Maestrelli. Il 20enne, n.175 ATP e quinta testa di serie, è stato sconfitto in maniera netta da Max Purcell, n.116 del ranking e terzo favorito del seeding.

IND Challenger Pune – hard
QF Noguchi JPN – Nardi ITA (0-0) ore 07:30

ATP Pune
Rio Noguchi [8]
3
0
Luca Nardi [4]
6
6
Vincitore: Nardi

QF Purcell AUS – Maestrelli ITA (0-0) 2 incontro dalle ore 07:30

ATP Pune
Max Purcell [3]
6
6
Francesco Maestrelli [5]
0
2
Vincitore: Purcell


TAG: ,

72 commenti. Lasciane uno!

Detuqueridapresencia 04-03-2023 10:50

Scritto da Il_tennista_affaticato

Scritto da walden

Scritto da bonetobewild

Scritto da Givaldo Barbosa
Nardi giocatore d’altri tempi (passati e futuri).
Io non so se quelli del È ricco di famiglia-non lotta (fastidiosi come solo un agente della folletto sa essere) si rendono conto di chi abbiamo davanti e di cosa diventerà il ragazzo. Non conta lo spessore degli avversari incontrati, conta come impatta la palla. In questo torneo gli ho visto dare un paio di 6-0 passeggiando. Ma passeggiando sul serio, non solo metaforicamente. Nardi può permettersi di camminare qua e là, a disorientare l’avversario. É l’anti frenesia fatta persona, qualità rarissima nei ragazzi contemporanei, nel tennis e no. Si fa due passi, raccoglie qualche pallina con le mani, la porge ai raccattapalle (sì, gliel’ho visto fare più volte), sorride gentile all’avversario di giornata, poi, improvvisamente, ti fa 6 giochi di fila. Sembra nascondersi, non lo senti e non lo vedi: peccato però che non vedi neanche la palla. Pare assentarsi, ma solo ad occhi superficiali.
Tirerò fuori questo commento, in futuro, più volte.

E niente, poi vedo detuquaro che mette il like a questo commento, quando solo meno di una settimana fa scriveva che la situazione di Nardi era preoccupante in termini distruttivi:
“L’ho sempre difeso ma oggi veramente non credo sia umanamente possibile passarci sopra, da tifosi. Pretendiamo una spiegazione onesta e ragionevole”.
Come al solito il nostro detuquaro predica bene e razzola malissimo. In altre situazioni per un commento così avrebbe dato per il troll disfattista e avrebbe iniziato con la sua sfilza di insulti e derisioni, ma lui, coinvolto in una confusione degna del miglior dottor Jekyll, può scrivere di tutto.

Non sono l’avvocato d’ufficio di chicchessia, ma il commento che citi era uno dei più benevoli l’altro giorno. Per onestà intellettuale devo dire che, come grande estimatore del Pesarese, che ritengo il tennista con il più alto potenziale fra i tennisti italiani, sono andato giù molto duro. Oggi non ho visto la partita, a differenza delle precedenti, quindi non mi esprimo, ma una partita non fa primavera. Ci sono ora un paio di impegni, il prossimo, sulla carta, facile (ma Palan ha eliminato Tseng), ed eventualmente la finale verosimilmente con Purcell, che sarebbe molto impegnativa. Vediamo come vanno.

Come è normale che sia. Perché se sei un suo estimatore, conosci le sue potenzialità, e vedi che da tempo, troppo tempo, sta giocando sotto al suo livello, è lecito andarci giù duro. Ma quanto pare mezzo di questo forum non è in grado di saper assumere posizioni critiche quando serve e di saper elogiare quando è giusto elogiare. Nossignori. Si sceglie X e si mantiene la posizione verso X finché morte non ci separi. E guai a chi osa dire il contrario alla luce di prestazioni discutibili: giammai criticare se si è deciso che uno è un fenomeno! giammai elogiare se si è deciso che uno è una pippa!: “sono incompetenti coloro che lo fanno.”

Faccio solo umilmente notare che anche io come Walden avevo criticato in modo costruttivo Nardi per una serie di partite inguardabili, per cui faccio parte della metà del forum (credo di più della metà) che commenta con obiettività e competenza e non lesina critiche ai propri beniamini.

Questo discorso lo devi fare a quel fenomeno da circo di bonetobewild che mi ha insultato per aver dato un parere positivo su Nardi 10 giorni dopo quello negativo. E lo devi fare all’altro fenomeno da baraccone di allende che dice che ha nel cuore bonetobewild in risposta ad un messaggio in cui colui mi aveva insultato.

Ma questa (la mia) è onestà intellettuale: commentare sul contesto e non per partito preso (giochi bene ti lodo, giochi male ti critico)

Però l’onestà intellettuale viene insultata da certa gente di livello scarso! Tutto qui!

72
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Detuqueridapresencia 04-03-2023 09:49

Scritto da Allende

Scritto da Il_tennista_affaticato

Scritto da Givaldo Barbosa
Nardi giocatore d’altri tempi (passati e futuri).
Io non so se quelli del È ricco di famiglia-non lotta (fastidiosi come solo un agente della folletto sa essere) si rendono conto di chi abbiamo davanti e di cosa diventerà il ragazzo. Non conta lo spessore degli avversari incontrati, conta come impatta la palla. In questo torneo gli ho visto dare un paio di 6-0 passeggiando. Ma passeggiando sul serio, non solo metaforicamente. Nardi può permettersi di camminare qua e là, a disorientare l’avversario. É l’anti frenesia fatta persona, qualità rarissima nei ragazzi contemporanei, nel tennis e no. Si fa due passi, raccoglie qualche pallina con le mani, la porge ai raccattapalle (sì, gliel’ho visto fare più volte), sorride gentile all’avversario di giornata, poi, improvvisamente, ti fa 6 giochi di fila. Sembra nascondersi, non lo senti e non lo vedi: peccato però che non vedi neanche la palla. Pare assentarsi, ma solo ad occhi superficiali.
Tirerò fuori questo commento, in futuro, più volte.

Non si assenta solo ad occhi superficiali. La tua è una presa di posizione a tavolino che tiri fuori quando imbrocca il torneo giusto dopo numerosi passaggi a vuoto anche eclatanti. Nardi va elogiato quando va elogiato e va criticato quando va criticato, come tutti. Personalmente non sono per le posizioni estreme per partito preso, come ne leggo tante su questo forum. Gli occhi superficiali sono quelli di chi non vuole vedere, perché gli occhi evidentemente li chiude e pensa a qualcosa che ha visto in altre occasioni, che ci sono tornei e partite in cui Nardi non esprime minimamente il suo potenziale e sembra peccare di agonismo, desiderio di vittoria e concentrazione. Si badi bene che nessuno nega o ha mai negato che tecnicamente il ragazzo sia valido e sia uno dei migliori prospetti, anzi mi sembra che siamo tutti d’accordo. Ma bisogna anche riuscire a cogliere tutti gli aspetti su cui deve migliorare parecchio per poter puntare a entrare in top100.
Ribadisco che è giovanissimo, serve tempo. Non bisogna che sia già un fenomeno o che lo sarà sicuramente. Né bisogna essere disfattisti.

Si,vero. Farà il suo percorso insieme alla sua famiglia e a persone che gli vogliono bene. I tifosi sbraitanti,credo non li prenda nemmeno in considerazione. Se riuscirà a fare del suo sport il suo lavoro, sarà comunque un ragazzo fortunato. In bocca al lupo Filippo.

Filippo?
Filippo Nardi è un calciatore
Lei era tanto intensamento concentrato a fare la battutaccia contro i “tifosi sbraitanti” che poi si è distratto e si è confuso col calcio
Capita eh!

71
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
walden 04-03-2023 00:30

Scritto da Schiav
E comunque vorrei dire che nardi ha già fatto meglio di quinzi nel numero di challenger vinti, tre contro i due del marito della bravetti

Ha fatto meglio di Quinzi perché ha un BR superiore e perché ha già fatto meglio a livello di Atp Tour…

70
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Adriano non panatta (Guest) 03-03-2023 21:21

Max Purcell é un castiga italiani, non so quante volte ha battuto Ceck oltre ad Altmaier altro ammazza italiani, speriamo che questa volta andrà meglio.

69
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Schiav (Guest) 03-03-2023 20:44

E comunque vorrei dire che nardi ha già fatto meglio di quinzi nel numero di challenger vinti, tre contro i due del marito della bravetti

68
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Allende (Guest) 03-03-2023 20:25

Scritto da Allende
Lorenzi ha vinto 21 challenger e ha perso18 finali. Io capisco la giovane età,ma ad informarsi ci vuole poco. Davvero,su via.

Quindi Nardi per barlttere il record dovrebbe vincere questo torneo ,e pou vincerne altri 18.

67
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Allende (Guest) 03-03-2023 20:23

Scritto da Carlo
Purcell non è nei 100. Ha battuto sia Nardi che Maestrelli, nel giro di pochi giorni, concedendo poco piu’ delle briciole (ad entrambi 60 62). Una superiorità piu’ che netta.
Potrebbe essere che lui è in gran forma ed ha incontrato i nostri 2 in un momento no….o forse i giocatori forti fuori dai 100 sono tanti…..e quindi non è poi così semplice entrarvi in pianta stabile

Non è così semplice entrarvi in pianta stabile. Purcel è in un gran momento di forma. Certe volte le cose più semplici sono le più facili da intuire,difficili da comprendere.

66
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Allende (Guest) 03-03-2023 19:08

Lorenzi ha vinto 21 challenger e ha perso18 finali. Io capisco la giovane età,ma ad informarsi ci vuole poco. Davvero,su via.

65
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
enzolabarbera1938@libero.it (Guest) 03-03-2023 18:56

Purcell è un giocatore australiano abbastanza quotato, specialmente in doppio, ha vinto Wimledon. Nessuna meraviglia se batte i nostri. Classe 1998, ha vinto diversi challengher e ITF. Attualmente è numero 156 nella classifica, ma si sa che non è mai veritiera. Un ottimo giocatore basta che salta un paio di tornei per precipitare. enzo

64
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Givaldo Barbosa (Guest) 03-03-2023 18:46

@ Detuqueridapresencia (#3444532)

Fai bene.
Il fatto è che di giocosi ce ne sono sempre meno.

63
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia
Nosti (Guest) 03-03-2023 18:24

Leggo da più parti di questo record assurdo e stucchevole di challenger vinti di Lorenzi che Nardi dovrebbe provare a superare. Io questo record non lo voglio e con me la maggior parte degli utenti spero.

62
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Carlo (Guest) 03-03-2023 17:21

Purcell non è nei 100. Ha battuto sia Nardi che Maestrelli, nel giro di pochi giorni, concedendo poco piu’ delle briciole (ad entrambi 60 62). Una superiorità piu’ che netta.
Potrebbe essere che lui è in gran forma ed ha incontrato i nostri 2 in un momento no….o forse i giocatori forti fuori dai 100 sono tanti…..e quindi non è poi così semplice entrarvi in pianta stabile

61
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Brufen (Guest) 03-03-2023 16:46

Mi correggo. Alla luce dei risultati di altri giocatori, non basta la finale a Nardi per fare best ranking (lo mancherebbe di uno o due posti, fermandosi al n. 127 o 128, a fronte di un BR di 126). Serve il titolo, che lo porterebbe a ridosso dei due amigos Passaro e Arnaldi attorno alla 115esima posizione.

60
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lancitti al novantesimo (Guest) 03-03-2023 16:46

Se Nardi riuscisse a vincere questo challenger riuscirebbe a diventare il secondo italiano di sempre per numero di titoli vinti in questa categoria?

59
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
gio (Guest) 03-03-2023 16:26

voglio Purcell…..non può andare come la volta scorsa. Forza!

58
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Koko (Guest) 03-03-2023 16:25

Scritto da Renato72
Oh diosse…….
Forza Filippo! Ennesima pippa/campioncello a seconda dell’umore, da commentare anche senza aver mai visto 30 secondi di una partita tua. Continua a battere carneadi perché giocatori ‘veri’ sono roba per altri campioncini ‘veri’, verosimilmente “esotici”.
Nel complesso, siccome in molti non conosciamo come funziona il punteggio nel tennis, si sente tanto il bisogno di un “che xlegnatax Maestrelli” a caratteri cubitali.

Maestrelli ha subito per definizione Antoniana una mega-legnata! 😆 L’impressione è che sia un cavallone pazzo senza molto controllo dei suoi colpi e dei fondamentali. Un giorno li tiene dentro e fa bene un altro trova chi difende meglio e sbaglia tutto!

57
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Givaldo Barbosa (Guest) 03-03-2023 16:16

@ Pier (#3444480)

Non so a chi somigli, Nardi.
Di sicuro, a tennisti coi colpi facili e non costruiti. Nessun prodotto da laboratorio, né gallerie del vento.
Ciao

56
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Detuqueridapresencia 03-03-2023 16:14

@ Givaldo Barbosa (#3444471)

Caro Givaldo, pensa tu cosa ho combinato a metterti un pollicetto all’insù stamattina 😎
Si è scatenata la macchina del fango
Ma io vado avanti serenamente
Ci vuole ben altro che un “osso selvaggio” a fermarmi 😉

55
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Detuqueridapresencia 03-03-2023 16:06

@ walden (#3444498)

Grazie Walden

Non dico altro perché veramente c’è poco altro da aggiungere a certi interventi di una violenza verbale impareggiabile.

54
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giampi 03-03-2023 15:45

Scritto da walden

Scritto da Givaldo Barbosa
Nardi giocatore d’altri tempi (passati e futuri).
Io non so se quelli del È ricco di famiglia-non lotta (fastidiosi come solo un agente della folletto sa essere) si rendono conto di chi abbiamo davanti e di cosa diventerà il ragazzo. Non conta lo spessore degli avversari incontrati, conta come impatta la palla. In questo torneo gli ho visto dare un paio di 6-0 passeggiando. Ma passeggiando sul serio, non solo metaforicamente. Nardi può permettersi di camminare qua e là, a disorientare l’avversario. É l’anti frenesia fatta persona, qualità rarissima nei ragazzi contemporanei, nel tennis e no. Si fa due passi, raccoglie qualche pallina con le mani, la porge ai raccattapalle (sì, gliel’ho visto fare più volte), sorride gentile all’avversario di giornata, poi, improvvisamente, ti fa 6 giochi di fila. Sembra nascondersi, non lo senti e non lo vedi: peccato però che non vedi neanche la palla. Pare assentarsi, ma solo ad occhi superficiali.
Tirerò fuori questo commento, in futuro, più volte.

“Il viaggiatore più veloce è colui che va a piedi” (H.D. Thoreau)

Concetto verissimo, se calcoliamo le ore di lavoro per comprare e mantenere una automobile in aggiunta al tempo che si passa al volante va più veloce chi va a piedi….

53
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Renato72 (Guest) 03-03-2023 15:40

Oh diosse…….

Forza Filippo! Ennesima pippa/campioncello a seconda dell’umore, da commentare anche senza aver mai visto 30 secondi di una partita tua. Continua a battere carneadi perché giocatori ‘veri’ sono roba per altri campioncini ‘veri’, verosimilmente “esotici”.

Nel complesso, siccome in molti non conosciamo come funziona il punteggio nel tennis, si sente tanto il bisogno di un “che xlegnatax Maestrelli” a caratteri cubitali.

52
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Spider 99 (Guest) 03-03-2023 15:39

Scritto da Moreno
Molto male Maestrelli, Passaro, Arnaldi, Bellucci…
Giocatori ancora troppo indietro per il grande salto….
Quanto a Nardi è ora che abbandoni i challenger della parrocchia

nardi e’ un talento incredibile ma non è costante. perde match incredibili ed è assurdo che non sia già nei 100. gli altri 4 al momento valgono la loro posizione ma non di più. un po’ acerbi per pensare in grande ma ancora sono giovani.

51
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giampi 03-03-2023 15:39

Scritto da Marco M.

Scritto da Givaldo Barbosa
Nardi giocatore d’altri tempi (passati e futuri).
Io non so se quelli del È ricco di famiglia-non lotta (fastidiosi come solo un agente della folletto sa essere) si rendono conto di chi abbiamo davanti e di cosa diventerà il ragazzo. Non conta lo spessore degli avversari incontrati, conta come impatta la palla. In questo torneo gli ho visto dare un paio di 6-0 passeggiando. Ma passeggiando sul serio, non solo metaforicamente. Nardi può permettersi di camminare qua e là, a disorientare l’avversario. É l’anti frenesia fatta persona, qualità rarissima nei ragazzi contemporanei, nel tennis e no. Si fa due passi, raccoglie qualche pallina con le mani, la porge ai raccattapalle (sì, gliel’ho visto fare più volte), sorride gentile all’avversario di giornata, poi, improvvisamente, ti fa 6 giochi di fila. Sembra nascondersi, non lo senti e non lo vedi: peccato però che non vedi neanche la palla. Pare assentarsi, ma solo ad occhi superficiali.
Tirerò fuori questo commento, in futuro, più volte.

Nardi è di una educazione esemplare e questo non lo scopriamo oggi, un gran bravo ragazzo e non è difficile provare affetto quando lo si vede.
Detto questo però bisogna anche rimarcare le sue momentanee assenze dal gioco, le volte che scende in campo (settimane scorse) con l’aria del “mi hanno costretto, io vorrei fare altro”. A volte come hai scritto “sembra” assentarsi, a volte è proprio assente senza scusanti.
In campo ricorda Mecir per il gioco e per la serenità con cui lo esprime, dicevano che non ha il servizio poi si va a guardare e ci sono aces in ogni incontro con percentuali di prime invidiabili.
Non ha potenza e tira delle secche di dritto che gli avversari le rivedono con calma dopo, negli highlights
L’ho criticato nelle settimane scorse e non rimangio nulla, quello che vedevo era un lontano parente del vincitore di tre challenger e di colui che dal nulla ha perso con due tiebreak dal 3 del mondo senza concedergli palle break.
Ho espresso anche il dubbio che una volta che ha dimostrato che può giocarsela con i migliori si sia sentito appagato, a me ha dato questa impressione e spero di sbagliare di grosso.
Tra tutti i nostri next-gen è sicuramente quello più dotato, però è fuori di dubbio che qualche mancanza ci sia se non ha ancora raggiunto Sinner e Musetti. E parlo dei Sinner e Musetti alla sua età, non degli attuali.

Oggi ci sono solo otto giocatori under 22 nei primi 100, di cui tre fenomeni Sinner Alcaraz e Rune. Confrontare Sinner e Musetti n.1 al mondo da junior con Nardi mi pare un filo ingeneroso…

50
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Koko (Guest) 03-03-2023 15:36

Scritto da Moreno
Molto male Maestrelli, Passaro, Arnaldi, Bellucci…
Giocatori ancora troppo indietro per il grande salto….
Quanto a Nardi è ora che abbandoni i challenger della parrocchia

Fossi nella federazione metterei la regola (per aiuti e contributi) che si abbandona quel mondo minore ma a condizione di essere entrati nei 100 e in main draw slam. I voli pindarici non mi sono mai piaciuti. Esperienza con i big? Qual miglior modo di farla se incontri Djokovic al primo turno di Parigi e nel 3 su 5? Se non ti gasi li non ti gaserai mai nel miglioramento. Prendere scoppole con il top 60 nel 250-ino o nel 500-ino invece deprime o peggio illude col 7-6 magnanimo contro il big in preparazione svagata. Al contrario deprimere un Musetti nei 18 ATP con una tournee non stimolante in sudamerica è cosa folle perchè a quel punto la cosa che conta è abituarsi al gioco dei più forti nei tornei migliori e la serie B dei 250 non è motivante. Se perdi 6-1 6-3 con Medvedev indoor ci sta mentre perdendo con punteggi simili col peone sudamericano o col Nadal cicciottello mancato ti fa sprofondare nella fiducia!

49
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
walden 03-03-2023 15:36

Come si suol dire “il lupo perde il pelo ma non il vizio” e l’ineffabile Antonio, tetragono nelle sue convinzioni, continua ad usare l’epiteto “carneade” verso chi era stato sconfitto da Zeppieri, peccato che lo stesso “carneade” Uchida ieri ha dato due sberloni al futuro numero 1 del tennis mondiale (sempre secondo Antonio e pari della sua risma) Arthur Fils. Vogliamo scommettere che qualcuno dei “carneadi” sconfitti da Nardi ci potrà dare in futuro le stesse vibrazioni?
Caro Allende (nome che è a me molto caro per mille ragioni), il problema di questa lista non sono contributori, che ognuno con il suo stile, chi più compassato, chi più sanguigno, cercano di commentare ognuno con le sue competenze, ciò che vedono (come forse vedrai, il mio profluvio di interventi, che sono comunque meno dei tuoi, riguarda solo le partite che vedo, e quando non l’ho vista, lo dico come premessa) ma dai provocatori che spesso non vedono le partite e sparano fesserie solo per il gusto narcisistico di essere considerati. Sono questi il cancro di queste liste di discussione. E, lasciamelo dire, con questa ultima uscita, ti sei iscritto anche tu a quel club, e quindi nella mia lista nera composta da soggetti ai quali non risponderò più.
A bonetobewild dico solo che a 57 anni credo di non aver bisogno di consigli paterni, torno a ribadire che la tua critica a DTQP è stata per lo meno strabica, perchè i commenti dopo la sconfitta di Nardi contro Purcell erano stati tutti di una durezza inusitata anche da parte di chi lo sostiene abitualmente, non parliamo poi dei suoi abituali detrattori, persino Mauro si era sentito in dovere di prenderne le distanze. Io stesso sono stato critico su scelte del suo staff, e continuo ad esserne convinto, anche dopo questa partita che, come ho scritto, non fa primavera, ma confido che il Nostro, che resta, a mio parere, il tennista italiano potenzialmnete più forte dell’ultima generazione, possa raggiungere il livello che merita. Si può essere, anzi si deve essere molto esigenti nei confronti di chi si stima, ovviamente mantenendo un atteggiamneto rispettoso. Che qui si vede veramente di rado (non so sei hai letto i commenti sulla partita di Berrettini, pieni di nefandezze).

48
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia, Marco M., lory216
Brufen (Guest) 03-03-2023 15:24

Scritto da Allende

Scritto da Antonio
Carneade dopo carneade almeno in semifinale ci arriva

Speriamo. Ma scusa Anto,a te Nardi non piace? E casomai perché? Grazie per l’ eventuale. Risposta.

Quando c’era da scagliarsi contro Bellucci e Arnaldi che vincevano a raffica, esaltava Nardi come l’unico veramente promettente e professionale, ma all’occorrenza cambia bersaglio. Se c’e’ modo di emanare un po’ di negativita’, per lui tutto fa brodo. Troll patologico.

47
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia, Marco M.
Koko (Guest) 03-03-2023 15:23

Scritto da Javol
Purtroppo Paolo Lorenzi ha vinto 21 challenger quindi la scalata di nardi a questo bel record mi sembra proibitiva anche perché questa volta in finale si troverà davanti un Purcell indemoniato che è esploso alla grande. Qualcuno di voi pensa che sarà possibile vincere contro l’aussie on fire che va per il terzo torneo consecutivo? Io spero nel miracolo.

Soprattutto non è auspicabile che Nardi ne vinca 22 perchè implicherebbe un mancato decollo a livello ATP maggiore (Lorenzi emerse da quasi un decennio di mestieranza challenger e per questo ha quel record)! Se Nadal rimaneva nei challengers ne poteva vincere 1000 ma a che pro? 😆

46
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Pier (Guest) 03-03-2023 15:12

Scritto da Givaldo Barbosa
Nardi giocatore d’altri tempi (passati e futuri).
Io non so se quelli del È ricco di famiglia-non lotta (fastidiosi come solo un agente della folletto sa essere) si rendono conto di chi abbiamo davanti e di cosa diventerà il ragazzo. Non conta lo spessore degli avversari incontrati, conta come impatta la palla. In questo torneo gli ho visto dare un paio di 6-0 passeggiando. Ma passeggiando sul serio, non solo metaforicamente. Nardi può permettersi di camminare qua e là, a disorientare l’avversario. É l’anti frenesia fatta persona, qualità rarissima nei ragazzi contemporanei, nel tennis e no. Si fa due passi, raccoglie qualche pallina con le mani, la porge ai raccattapalle (sì, gliel’ho visto fare più volte), sorride gentile all’avversario di giornata, poi, improvvisamente, ti fa 6 giochi di fila. Sembra nascondersi, non lo senti e non lo vedi: peccato però che non vedi neanche la palla. Pare assentarsi, ma solo ad occhi superficiali.
Tirerò fuori questo commento, in futuro, più volte.

Non avendolo ancora visto giocare, se non per pochi istanti (colpa mia, me ne dolgo cospargendomi il capo di cenere… Tanto scivola via),quale giocatore trovi assomigli?

45
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Givaldo Barbosa (Guest) 03-03-2023 15:12

@ Givaldo Barbosa (#3444471)

Dimenticavo, caro bonetobewild.
Non iniziare il periodo con “E niente…”. É moda comune, da massa vociante calciofila.
Prova a dirlo con parole tue.

44
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia
Givaldo Barbosa (Guest) 03-03-2023 15:09

@ bonetobewild (#3444420)

La stai facendo tu troppo pesante e grossa, aggiungendoci, non richiesti, ingredienti social politici e sociologici.
Io, stamattina, nei limiti di quelle che sono le mie possibilità, ho cercato di fare un commento poetico, sognante, se posso permettermi di definirlo così. O, almeno, ci ho provato.
Alleggerisci, e lascia perdere le “fazioni”.
Nessun senso di appartenenza, da parte mia. Ne qui ne fuori.
Gioca, gioca un pochino. Provaci.
Saluti

43
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia, Marco M.
Allende (Guest) 03-03-2023 15:07

Scritto da bonetobewild
@ walden (#3444332)
Guarda potrei scriverti un commento lunghissimo per spiegarti le mie ragioni ma ce ne ho zero voglia. Io ti dico soltanto di stare alla larga da uno come il detusquadrista, perché è la malattia di questo sito, che una volta era splendido, e adesso non più.

@ bonetobewild (#3444434)

Bonetowild,ti ho nel cuore.

42
Replica | Quota | -2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Detuqueridapresencia, sergiot
Marco M. 03-03-2023 14:37

Scritto da Givaldo Barbosa
Nardi giocatore d’altri tempi (passati e futuri).
Io non so se quelli del È ricco di famiglia-non lotta (fastidiosi come solo un agente della folletto sa essere) si rendono conto di chi abbiamo davanti e di cosa diventerà il ragazzo. Non conta lo spessore degli avversari incontrati, conta come impatta la palla. In questo torneo gli ho visto dare un paio di 6-0 passeggiando. Ma passeggiando sul serio, non solo metaforicamente. Nardi può permettersi di camminare qua e là, a disorientare l’avversario. É l’anti frenesia fatta persona, qualità rarissima nei ragazzi contemporanei, nel tennis e no. Si fa due passi, raccoglie qualche pallina con le mani, la porge ai raccattapalle (sì, gliel’ho visto fare più volte), sorride gentile all’avversario di giornata, poi, improvvisamente, ti fa 6 giochi di fila. Sembra nascondersi, non lo senti e non lo vedi: peccato però che non vedi neanche la palla. Pare assentarsi, ma solo ad occhi superficiali.
Tirerò fuori questo commento, in futuro, più volte.

Nardi è di una educazione esemplare e questo non lo scopriamo oggi, un gran bravo ragazzo e non è difficile provare affetto quando lo si vede.
Detto questo però bisogna anche rimarcare le sue momentanee assenze dal gioco, le volte che scende in campo (settimane scorse) con l’aria del “mi hanno costretto, io vorrei fare altro”. A volte come hai scritto “sembra” assentarsi, a volte è proprio assente senza scusanti.
In campo ricorda Mecir per il gioco e per la serenità con cui lo esprime, dicevano che non ha il servizio poi si va a guardare e ci sono aces in ogni incontro con percentuali di prime invidiabili.
Non ha potenza e tira delle secche di dritto che gli avversari le rivedono con calma dopo, negli highlights 😛
L’ho criticato nelle settimane scorse e non rimangio nulla, quello che vedevo era un lontano parente del vincitore di tre challenger e di colui che dal nulla ha perso con due tiebreak dal 3 del mondo senza concedergli palle break.
Ho espresso anche il dubbio che una volta che ha dimostrato che può giocarsela con i migliori si sia sentito appagato, a me ha dato questa impressione e spero di sbagliare di grosso.
Tra tutti i nostri next-gen è sicuramente quello più dotato, però è fuori di dubbio che qualche mancanza ci sia se non ha ancora raggiunto Sinner e Musetti. E parlo dei Sinner e Musetti alla sua età, non degli attuali.

41
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia, Fede-rer, Il_tennista_affaticato
Brufen (Guest) 03-03-2023 14:29

Un po’ eccessivi i panegirici dopo questa partita, quasi quanto i de profundis e gli angosciati soliloqui sul thread di Berrettini. Prima dell’inizio del torneo, guardando il tabellone, avevo detto che una semi sarebbe stata il minimo sindacale. Obiettivo raggiunto, quindi bravo, ma non mi pare ci siano gli elementi per parlare di chissa’ quale catarsi.

Ora c’e’ una semi vincibilissima, ma da non prendere sottogamba. Questo Palak non sembra malissimo – classico stangone Ceco che batte forte e legna col diritto, anche se decisamente vulnerabile sul rovescio. Una vittoria vorrebbe dire best ranking, e una probabile rivincita col giocatore piu’ in forma del globo terracqueo, lo scatenato Porcello, che democraticamente ha concesso a Maestrelli lo stesso numero di game lasciati la settimana scorsa al Pesarese. Partita che vorrei veramente vedere, se non altro per valutare il carattere e l’orgoglio del nostro ennesimo Golden Boy.

PS il titolista e’ piu’ in crisi di Musetti: pare che Nardi abbia battuto Maestrelli…

40
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Sottile
Allende (Guest) 03-03-2023 14:26

Scritto da Antonio
Carneade dopo carneade almeno in semifinale ci arriva

Speriamo. Ma scusa Anto,a te Nardi non piace? E casomai perché? Grazie per l’ eventuale. Risposta.

39
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Allende (Guest) 03-03-2023 14:24

Scritto da Allende
Walden ,tequiera,la vostra ossessiva presenza giudicante è alquanto sospettata. Moltissimi utenti vi hanno in antipatia,siete pesanti e giudicanti. Probabilmente avete dei santi in paradiso,ma il sito senza di voi sarebbe più interessante e leggero comunque avere tutto ciò diritto di esprimere le vostre opinioni,come io ed altri abbiamo il diritto di dissentire

Avete.

38
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Allende (Guest) 03-03-2023 14:24

Walden ,tequiera,la vostra ossessiva presenza giudicante è alquanto sospettata. Moltissimi utenti vi hanno in antipatia,siete pesanti e giudicanti. Probabilmente avete dei santi in paradiso,ma il sito senza di voi sarebbe più interessante e leggero comunque avere tutto ciò diritto di esprimere le vostre opinioni,come io ed altri abbiamo il diritto di dissentire

37
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MATCHBALL
-1: Detuqueridapresencia
Moreno (Guest) 03-03-2023 14:23

Molto male Maestrelli, Passaro, Arnaldi, Bellucci…
Giocatori ancora troppo indietro per il grande salto….
Quanto a Nardi è ora che abbandoni i challenger della parrocchia

36
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Antonio (Guest) 03-03-2023 14:22

Carneade dopo carneade almeno in semifinale ci arriva

35
Replica | Quota | -4
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Marco M., Detuqueridapresencia, MATCHBALL, sergiot
bonetobewild (Guest) 03-03-2023 14:22

@ Detuqueridapresencia (#3444328)

Il problema qui è che tu non capisci un fico secco di tennis, questo è il problema, perché di fronte a sberle come quelle della settimana scorsa (ah ti informo che Maestrelli oggi ha perso con lo stesso risultato contro Purcell) ci possono essere decine di motivi, e una partita del genere può capitare a chiunque, e quando dico a chiunque intendo a chiunque, specie se il tuo avversario è in stato di grazia. In ogni caso è veramente risibile il tuo appigliarsi allo scorrere del tempo quando di giorni ne sono passati appena sette o otto, e se è vero che solo uno stupido non cambia mai idea, è altrettanto vero che chi la cambia troppo in fretta lo è ancora di più. Ma non è neanche questo il punto su cui vorrei focalizzare l’attenzione. Il fatto veramente preoccupante della parte del tuo commento che ho citato, è quando dici di PRETENDERE una spiegazione valida dal diretto interessato, in quanto tu, quale suo “tifoso”, esigeresti. Ecco questo è il tipico ragionamento da ultras calcistico, ragionamento che hai già dimostrato ampiamente di abbracciare, e ragionamento che un’appassionato tennistico (questi dovrebbero scrivere su questo sito) dovrebbe rifiutare più fortemente possibile. Perché è questo che fanno i tifosi estremisti da calcio, esigono spiegazioni dalla squadra e dalla società, le pretendono perché in quanto tifosi si sentono dotati di un diritto che invece non hanno, e che magari vanno sotto casa dei giocatori per minacciarli in caso di mancato confronto. Siccome ripeto, in tantissimi aspetti tu hai già fatto vedere di fare parte di quel mondo qui, mondo che deve stare lontano il più possibile da siti come questo e da uno sport come questo, io continuerò finché ne avrò voglia a starti addosso, a te e ai tuoi ridicoli atteggiamenti da bulletto delle elementari, spalleggiato dai suoi amichetti che hanno bisogno di sentirsi parte di un gruppo per farsi forza l’un l’altro.

34
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Sottile, MATCHBALL
-1: Detuqueridapresencia, sergiot
Brontolo (Guest) 03-03-2023 14:21

Bravo Nardi a battere Maestrelli!!!

33
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Allende (Guest) 03-03-2023 14:12

Scritto da Il_tennista_affaticato

Scritto da Givaldo Barbosa
Nardi giocatore d’altri tempi (passati e futuri).
Io non so se quelli del È ricco di famiglia-non lotta (fastidiosi come solo un agente della folletto sa essere) si rendono conto di chi abbiamo davanti e di cosa diventerà il ragazzo. Non conta lo spessore degli avversari incontrati, conta come impatta la palla. In questo torneo gli ho visto dare un paio di 6-0 passeggiando. Ma passeggiando sul serio, non solo metaforicamente. Nardi può permettersi di camminare qua e là, a disorientare l’avversario. É l’anti frenesia fatta persona, qualità rarissima nei ragazzi contemporanei, nel tennis e no. Si fa due passi, raccoglie qualche pallina con le mani, la porge ai raccattapalle (sì, gliel’ho visto fare più volte), sorride gentile all’avversario di giornata, poi, improvvisamente, ti fa 6 giochi di fila. Sembra nascondersi, non lo senti e non lo vedi: peccato però che non vedi neanche la palla. Pare assentarsi, ma solo ad occhi superficiali.
Tirerò fuori questo commento, in futuro, più volte.

Non si assenta solo ad occhi superficiali. La tua è una presa di posizione a tavolino che tiri fuori quando imbrocca il torneo giusto dopo numerosi passaggi a vuoto anche eclatanti. Nardi va elogiato quando va elogiato e va criticato quando va criticato, come tutti. Personalmente non sono per le posizioni estreme per partito preso, come ne leggo tante su questo forum. Gli occhi superficiali sono quelli di chi non vuole vedere, perché gli occhi evidentemente li chiude e pensa a qualcosa che ha visto in altre occasioni, che ci sono tornei e partite in cui Nardi non esprime minimamente il suo potenziale e sembra peccare di agonismo, desiderio di vittoria e concentrazione. Si badi bene che nessuno nega o ha mai negato che tecnicamente il ragazzo sia valido e sia uno dei migliori prospetti, anzi mi sembra che siamo tutti d’accordo. Ma bisogna anche riuscire a cogliere tutti gli aspetti su cui deve migliorare parecchio per poter puntare a entrare in top100.
Ribadisco che è giovanissimo, serve tempo. Non bisogna che sia già un fenomeno o che lo sarà sicuramente. Né bisogna essere disfattisti.

Si,vero. Farà il suo percorso insieme alla sua famiglia e a persone che gli vogliono bene. I tifosi sbraitanti,credo non li prenda nemmeno in considerazione. Se riuscirà a fare del suo sport il suo lavoro, sarà comunque un ragazzo fortunato. In bocca al lupo Filippo.

32
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Detuqueridapresencia
Javol (Guest) 03-03-2023 14:11

Purtroppo Paolo Lorenzi ha vinto 21 challenger quindi la scalata di nardi a questo bel record mi sembra proibitiva anche perché questa volta in finale si troverà davanti un Purcell indemoniato che è esploso alla grande. Qualcuno di voi pensa che sarà possibile vincere contro l’aussie on fire che va per il terzo torneo consecutivo? Io spero nel miracolo.

31
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
SIMONA (Guest) 03-03-2023 14:03

ma chi è il titolista dei vostri articoli? sembra che Nardi abbia battuto Maestrelli oggi!
Una frase più corretta sarebbe “Luca Nardi centra la semifinale a Pune, Maestrelli out”

30
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Il_tennista_affaticato 03-03-2023 14:02

Scritto da walden

Scritto da bonetobewild

Scritto da Givaldo Barbosa
Nardi giocatore d’altri tempi (passati e futuri).
Io non so se quelli del È ricco di famiglia-non lotta (fastidiosi come solo un agente della folletto sa essere) si rendono conto di chi abbiamo davanti e di cosa diventerà il ragazzo. Non conta lo spessore degli avversari incontrati, conta come impatta la palla. In questo torneo gli ho visto dare un paio di 6-0 passeggiando. Ma passeggiando sul serio, non solo metaforicamente. Nardi può permettersi di camminare qua e là, a disorientare l’avversario. É l’anti frenesia fatta persona, qualità rarissima nei ragazzi contemporanei, nel tennis e no. Si fa due passi, raccoglie qualche pallina con le mani, la porge ai raccattapalle (sì, gliel’ho visto fare più volte), sorride gentile all’avversario di giornata, poi, improvvisamente, ti fa 6 giochi di fila. Sembra nascondersi, non lo senti e non lo vedi: peccato però che non vedi neanche la palla. Pare assentarsi, ma solo ad occhi superficiali.
Tirerò fuori questo commento, in futuro, più volte.

E niente, poi vedo detuquaro che mette il like a questo commento, quando solo meno di una settimana fa scriveva che la situazione di Nardi era preoccupante in termini distruttivi:
“L’ho sempre difeso ma oggi veramente non credo sia umanamente possibile passarci sopra, da tifosi. Pretendiamo una spiegazione onesta e ragionevole”.
Come al solito il nostro detuquaro predica bene e razzola malissimo. In altre situazioni per un commento così avrebbe dato per il troll disfattista e avrebbe iniziato con la sua sfilza di insulti e derisioni, ma lui, coinvolto in una confusione degna del miglior dottor Jekyll, può scrivere di tutto.

Non sono l’avvocato d’ufficio di chicchessia, ma il commento che citi era uno dei più benevoli l’altro giorno. Per onestà intellettuale devo dire che, come grande estimatore del Pesarese, che ritengo il tennista con il più alto potenziale fra i tennisti italiani, sono andato giù molto duro. Oggi non ho visto la partita, a differenza delle precedenti, quindi non mi esprimo, ma una partita non fa primavera. Ci sono ora un paio di impegni, il prossimo, sulla carta, facile (ma Palan ha eliminato Tseng), ed eventualmente la finale verosimilmente con Purcell, che sarebbe molto impegnativa. Vediamo come vanno.

Come è normale che sia. Perché se sei un suo estimatore, conosci le sue potenzialità, e vedi che da tempo, troppo tempo, sta giocando sotto al suo livello, è lecito andarci giù duro. Ma quanto pare mezzo di questo forum non è in grado di saper assumere posizioni critiche quando serve e di saper elogiare quando è giusto elogiare. Nossignori. Si sceglie X e si mantiene la posizione verso X finché morte non ci separi. E guai a chi osa dire il contrario alla luce di prestazioni discutibili: giammai criticare se si è deciso che uno è un fenomeno! giammai elogiare se si è deciso che uno è una pippa!: “sono incompetenti coloro che lo fanno.”

29
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Allende (Guest) 03-03-2023 13:29

Scritto da Palmeria

Scritto da Augusto SinnerFan
@ tomax (#3444251)
Qual è il suo coach?impossibile un suo approdo verso il Team Piatti o da Moratoglou (con Rune ha fatto un super lavoro..)?

Il mio sogno

Bo,io piatti lo lascerei stare. Non mi sembra il suo tipo. Però magari sbaglio.

28
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Palmeria (Guest) 03-03-2023 13:26

Scritto da Augusto SinnerFan
@ tomax (#3444251)
Qual è il suo coach?impossibile un suo approdo verso il Team Piatti o da Moratoglou (con Rune ha fatto un super lavoro..)?

Il mio sogno

27
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Palmeria (Guest) 03-03-2023 13:25

Ci siamo svegliati luchino?

26
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Renato72 (Guest) 03-03-2023 13:13

Scritto da me-cir te no
Sardegna terra di conquista: forza Nardi, vinci questo torneo di PULA – duecentesimo challenger italiano dell’anno – e fai volare il tricolore verso classifiche gonfiate! Ajo!!!

Ahah, mi piace!
Mi sembra partorito da una testolina che conosco…

Peraltro, credo non sia più il caso d’insistere (mi sto sforzando di dimenticare che, oltre a quelli cui tengo -e son veramente tanti, esistono anche Fils & C. e Landaluce… Alcaraz e Rune… Shelton & C.)

25
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia
biglebo (Guest) 03-03-2023 13:01

Per chi ha un minimo di competenza, basta aver visto 5 minuti di warm up per capire le attitudini di questo ragazzo, un set per capire le potenzialità.
Non
Per chi non c’è l’ha ( non c’é niente di male), provo con un esempio

24
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
walden 03-03-2023 12:55

Scritto da bonetobewild

Scritto da Givaldo Barbosa
Nardi giocatore d’altri tempi (passati e futuri).
Io non so se quelli del È ricco di famiglia-non lotta (fastidiosi come solo un agente della folletto sa essere) si rendono conto di chi abbiamo davanti e di cosa diventerà il ragazzo. Non conta lo spessore degli avversari incontrati, conta come impatta la palla. In questo torneo gli ho visto dare un paio di 6-0 passeggiando. Ma passeggiando sul serio, non solo metaforicamente. Nardi può permettersi di camminare qua e là, a disorientare l’avversario. É l’anti frenesia fatta persona, qualità rarissima nei ragazzi contemporanei, nel tennis e no. Si fa due passi, raccoglie qualche pallina con le mani, la porge ai raccattapalle (sì, gliel’ho visto fare più volte), sorride gentile all’avversario di giornata, poi, improvvisamente, ti fa 6 giochi di fila. Sembra nascondersi, non lo senti e non lo vedi: peccato però che non vedi neanche la palla. Pare assentarsi, ma solo ad occhi superficiali.
Tirerò fuori questo commento, in futuro, più volte.

E niente, poi vedo detuquaro che mette il like a questo commento, quando solo meno di una settimana fa scriveva che la situazione di Nardi era preoccupante in termini distruttivi:
“L’ho sempre difeso ma oggi veramente non credo sia umanamente possibile passarci sopra, da tifosi. Pretendiamo una spiegazione onesta e ragionevole”.
Come al solito il nostro detuquaro predica bene e razzola malissimo. In altre situazioni per un commento così avrebbe dato per il troll disfattista e avrebbe iniziato con la sua sfilza di insulti e derisioni, ma lui, coinvolto in una confusione degna del miglior dottor Jekyll, può scrivere di tutto.

Non sono l’avvocato d’ufficio di chicchessia, ma il commento che citi era uno dei più benevoli l’altro giorno. Per onestà intellettuale devo dire che, come grande estimatore del Pesarese, che ritengo il tennista con il più alto potenziale fra i tennisti italiani, sono andato giù molto duro. Oggi non ho visto la partita, a differenza delle precedenti, quindi non mi esprimo, ma una partita non fa primavera. Ci sono ora un paio di impegni, il prossimo, sulla carta, facile (ma Palan ha eliminato Tseng), ed eventualmente la finale verosimilmente con Purcell, che sarebbe molto impegnativa. Vediamo come vanno.

23
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia, Il_tennista_affaticato
Perugino doc (Guest) 03-03-2023 12:50

Scritto da Betafasan
A Pune giocano con 35 gradi!! Povero Maestrelli sarà cotto?

L’altro invece non lo soffre il caldo?

22
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Detuqueridapresencia 03-03-2023 12:49

Scritto da bonetobewild

Scritto da Givaldo Barbosa
Nardi giocatore d’altri tempi (passati e futuri).
Io non so se quelli del È ricco di famiglia-non lotta (fastidiosi come solo un agente della folletto sa essere) si rendono conto di chi abbiamo davanti e di cosa diventerà il ragazzo. Non conta lo spessore degli avversari incontrati, conta come impatta la palla. In questo torneo gli ho visto dare un paio di 6-0 passeggiando. Ma passeggiando sul serio, non solo metaforicamente. Nardi può permettersi di camminare qua e là, a disorientare l’avversario. É l’anti frenesia fatta persona, qualità rarissima nei ragazzi contemporanei, nel tennis e no. Si fa due passi, raccoglie qualche pallina con le mani, la porge ai raccattapalle (sì, gliel’ho visto fare più volte), sorride gentile all’avversario di giornata, poi, improvvisamente, ti fa 6 giochi di fila. Sembra nascondersi, non lo senti e non lo vedi: peccato però che non vedi neanche la palla. Pare assentarsi, ma solo ad occhi superficiali.
Tirerò fuori questo commento, in futuro, più volte.

E niente, poi vedo detuquaro che mette il like a questo commento, quando solo meno di una settimana fa scriveva che la situazione di Nardi era preoccupante in termini distruttivi:
“L’ho sempre difeso ma oggi veramente non credo sia umanamente possibile passarci sopra, da tifosi. Pretendiamo una spiegazione onesta e ragionevole”.
Come al solito il nostro detuquaro predica bene e razzola malissimo. In altre situazioni per un commento così avrebbe dato per il troll disfattista e avrebbe iniziato con la sua sfilza di insulti e derisioni, ma lui, coinvolto in una confusione degna del miglior dottor Jekyll, può scrivere di tutto.

Non meriterebbe risposta il suo delirio signor “osso selvaggio”, ma gliela do lo stesso

Il mio commento era relativo a una prestazione pessima di Nardi (e inspiegabile)

Oggi Givaldo scrive un’osservazione condivisibile (come sempre del resto) e gli ho dato un pollice verde

Evidentemente le sfuggono i concetti di scorrere del tempo, di evoluzione delle cose e del fatto che un commento non è mai assoluto ma è contestualizzato.

Concetti che sono semplici per chi è intellettualmente onesto come me e come Givaldo. Evidentemente non è il caso suo.

Ma cosa ho perso tempo a fare a disquisire con lei?

21
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano, Marco M., Massi
-1: MATCHBALL
Marco10 (Guest) 03-03-2023 12:46

Bravo Luca, un passo alla volta.

20
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia
walden 03-03-2023 12:46

Scritto da me-cir te no
Sardegna terra di conquista: forza Nardi, vinci questo torneo di PULA – duecentesimo challenger italiano dell’anno – e fai volare il tricolore verso classifiche gonfiate! Ajo!!!

Ora abbiamo capito perchè i giorni scorsi era un po’ ingolfato: troppe seadas!

19
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia, me-cir te no, Whisstolo
grandepaci (Guest) 03-03-2023 12:44

Scritto da Betafasan
A Pune giocano con 35 gradi!! Povero Maestrelli sarà cotto?

be anche l’altro e’ a 35 solite scuse

18
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
walden 03-03-2023 12:44

Scritto da Givaldo Barbosa
Nardi giocatore d’altri tempi (passati e futuri).
Io non so se quelli del È ricco di famiglia-non lotta (fastidiosi come solo un agente della folletto sa essere) si rendono conto di chi abbiamo davanti e di cosa diventerà il ragazzo. Non conta lo spessore degli avversari incontrati, conta come impatta la palla. In questo torneo gli ho visto dare un paio di 6-0 passeggiando. Ma passeggiando sul serio, non solo metaforicamente. Nardi può permettersi di camminare qua e là, a disorientare l’avversario. É l’anti frenesia fatta persona, qualità rarissima nei ragazzi contemporanei, nel tennis e no. Si fa due passi, raccoglie qualche pallina con le mani, la porge ai raccattapalle (sì, gliel’ho visto fare più volte), sorride gentile all’avversario di giornata, poi, improvvisamente, ti fa 6 giochi di fila. Sembra nascondersi, non lo senti e non lo vedi: peccato però che non vedi neanche la palla. Pare assentarsi, ma solo ad occhi superficiali.
Tirerò fuori questo commento, in futuro, più volte.

“Il viaggiatore più veloce è colui che va a piedi” (H.D. Thoreau)

17
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia
Il_tennista_affaticato 03-03-2023 12:42

Scritto da Givaldo Barbosa
Nardi giocatore d’altri tempi (passati e futuri).
Io non so se quelli del È ricco di famiglia-non lotta (fastidiosi come solo un agente della folletto sa essere) si rendono conto di chi abbiamo davanti e di cosa diventerà il ragazzo. Non conta lo spessore degli avversari incontrati, conta come impatta la palla. In questo torneo gli ho visto dare un paio di 6-0 passeggiando. Ma passeggiando sul serio, non solo metaforicamente. Nardi può permettersi di camminare qua e là, a disorientare l’avversario. É l’anti frenesia fatta persona, qualità rarissima nei ragazzi contemporanei, nel tennis e no. Si fa due passi, raccoglie qualche pallina con le mani, la porge ai raccattapalle (sì, gliel’ho visto fare più volte), sorride gentile all’avversario di giornata, poi, improvvisamente, ti fa 6 giochi di fila. Sembra nascondersi, non lo senti e non lo vedi: peccato però che non vedi neanche la palla. Pare assentarsi, ma solo ad occhi superficiali.
Tirerò fuori questo commento, in futuro, più volte.

Non si assenta solo ad occhi superficiali. La tua è una presa di posizione a tavolino che tiri fuori quando imbrocca il torneo giusto dopo numerosi passaggi a vuoto anche eclatanti. Nardi va elogiato quando va elogiato e va criticato quando va criticato, come tutti. Personalmente non sono per le posizioni estreme per partito preso, come ne leggo tante su questo forum. Gli occhi superficiali sono quelli di chi non vuole vedere, perché gli occhi evidentemente li chiude e pensa a qualcosa che ha visto in altre occasioni, che ci sono tornei e partite in cui Nardi non esprime minimamente il suo potenziale e sembra peccare di agonismo, desiderio di vittoria e concentrazione. Si badi bene che nessuno nega o ha mai negato che tecnicamente il ragazzo sia valido e sia uno dei migliori prospetti, anzi mi sembra che siamo tutti d’accordo. Ma bisogna anche riuscire a cogliere tutti gli aspetti su cui deve migliorare parecchio per poter puntare a entrare in top100.

Ribadisco che è giovanissimo, serve tempo. Non bisogna che sia già un fenomeno o che lo sarà sicuramente. Né bisogna essere disfattisti.

16
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: John Mc Enroe, Just is Back
un lombardo del Garda che vive a Grenoble (Guest) 03-03-2023 12:40

@ Givaldo Barbosa (#3444220)

grande!!

15
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia
M_NuS-StylE87 03-03-2023 12:37

Ma Purcell cos’è diventato, un robot? Rischia di vincere il suo terzo challenger consecutivo

14
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Arrotino (Guest) 03-03-2023 12:35

Intanto, per me, è un delitto che Nardi non sia già nei 100. Come impatta lui la pallina, davvero pochi….

13
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Italtennis (Guest) 03-03-2023 12:26

@ Givaldo Barbosa (#3444220)

Condivido in pieno il tuo commento. Da tempo considero Nardi come il giocatore italiano di quella fascia d’età con prospettive davvero interessanti. Mi auguro che la crescita e la maturazione fisica e di personalità siano tali da darci, come tifosi appassionati dell’Italtennis, grandi soddisfazioni che si aggiungeranno a quelle, bellissime, che gli altri giovani, appena più grandi, ci stanno già garantendo.

12
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia
bonetobewild (Guest) 03-03-2023 12:18

Scritto da Givaldo Barbosa
Nardi giocatore d’altri tempi (passati e futuri).
Io non so se quelli del È ricco di famiglia-non lotta (fastidiosi come solo un agente della folletto sa essere) si rendono conto di chi abbiamo davanti e di cosa diventerà il ragazzo. Non conta lo spessore degli avversari incontrati, conta come impatta la palla. In questo torneo gli ho visto dare un paio di 6-0 passeggiando. Ma passeggiando sul serio, non solo metaforicamente. Nardi può permettersi di camminare qua e là, a disorientare l’avversario. É l’anti frenesia fatta persona, qualità rarissima nei ragazzi contemporanei, nel tennis e no. Si fa due passi, raccoglie qualche pallina con le mani, la porge ai raccattapalle (sì, gliel’ho visto fare più volte), sorride gentile all’avversario di giornata, poi, improvvisamente, ti fa 6 giochi di fila. Sembra nascondersi, non lo senti e non lo vedi: peccato però che non vedi neanche la palla. Pare assentarsi, ma solo ad occhi superficiali.
Tirerò fuori questo commento, in futuro, più volte.

E niente, poi vedo detuquaro che mette il like a questo commento, quando solo meno di una settimana fa scriveva che la situazione di Nardi era preoccupante in termini distruttivi:
“L’ho sempre difeso ma oggi veramente non credo sia umanamente possibile passarci sopra, da tifosi. Pretendiamo una spiegazione onesta e ragionevole”.
Come al solito il nostro detuquaro predica bene e razzola malissimo. In altre situazioni per un commento così avrebbe dato per il troll disfattista e avrebbe iniziato con la sua sfilza di insulti e derisioni, ma lui, coinvolto in una confusione degna del miglior dottor Jekyll, può scrivere di tutto.

11
Replica | Quota | -3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MATCHBALL
-1: Detuqueridapresencia, il capitano, walden, Marco M.
Augusto SinnerFan (Guest) 03-03-2023 12:07

@ tomax (#3444251)

Qual è il suo coach?impossibile un suo approdo verso il Team Piatti o da Moratoglou (con Rune ha fatto un super lavoro..)?

10
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
il capitano 03-03-2023 11:58

Luca Nardi ha rogitato.

9
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia
Betafasan 03-03-2023 11:57

A Pune giocano con 35 gradi!! Povero Maestrelli sarà cotto?

8
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia
Starghost (Guest) 03-03-2023 11:50

@ sergiot (#3444255)

Allora apprezzo

7
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia, me-cir te no, Tommaso Taormina
sergiot 03-03-2023 11:47

@ Starghost (#3444250)

È ironico verso alcuni troll

6
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia, me-cir te no, Tommaso Taormina
tomax (Guest) 03-03-2023 11:43

il talento non si discute.vi garantisco che dal vivo fa paura per la facilita di colpi.diciamo che gli manca un po di sana cattiveria agonistica.speriamo riesca ad avere un po di continuita e magari avere al suo fianco un coach esperto perche questo per come gioca a tennis è un delitto che non sia gia nei 50

5
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Starghost (Guest) 03-03-2023 11:43

@ me-cir te no (#3444242)

Mangiato pesante?

4
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
me-cir te no 03-03-2023 11:38

Sardegna terra di conquista: forza Nardi, vinci questo torneo di PULA – duecentesimo challenger italiano dell’anno – e fai volare il tricolore verso classifiche gonfiate! Ajo!!!

3
Replica | Quota | 5
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Valerr, Detuqueridapresencia, Ultraviolet, Marco M., Whisstolo
Harlan (Guest) 03-03-2023 11:30

E speriamo che un azzurro riesca a cucinare FINALmente come si deve questo purcello

2
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia, Betafasan, il capitano
Givaldo Barbosa (Guest) 03-03-2023 11:26

Nardi giocatore d’altri tempi (passati e futuri).
Io non so se quelli del È ricco di famiglia-non lotta (fastidiosi come solo un agente della folletto sa essere) si rendono conto di chi abbiamo davanti e di cosa diventerà il ragazzo. Non conta lo spessore degli avversari incontrati, conta come impatta la palla. In questo torneo gli ho visto dare un paio di 6-0 passeggiando. Ma passeggiando sul serio, non solo metaforicamente. Nardi può permettersi di camminare qua e là, a disorientare l’avversario. É l’anti frenesia fatta persona, qualità rarissima nei ragazzi contemporanei, nel tennis e no. Si fa due passi, raccoglie qualche pallina con le mani, la porge ai raccattapalle (sì, gliel’ho visto fare più volte), sorride gentile all’avversario di giornata, poi, improvvisamente, ti fa 6 giochi di fila. Sembra nascondersi, non lo senti e non lo vedi: peccato però che non vedi neanche la palla. Pare assentarsi, ma solo ad occhi superficiali.
Tirerò fuori questo commento, in futuro, più volte.

1
Replica | Quota | 10
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Malto Cortese, il capitano, Razzotto, Detuqueridapresencia, j, marcauro, Lukaa, Pepusch, merlino, Marco M., Djokernole99, Tennis couch
-1: Il_tennista_affaticato, MATCHBALL