Combined Hertogenbosch ATP, Copertina, WTA

Combined s’Hertogenbosch: Successo di Gilles Muller. Anett Kontaveit conquista il primo successo in carriera

18/06/2017 16:14 34 commenti
Anett Kontaveit nella foto
Anett Kontaveit nella foto

Il primo squillo in carriera di Anett Kontaveit arriva a -s’Hertogenbosch.
L’estone ha sconfitto in finale Natalia Vikhlyantseva e incassa il successo numero 18 in stagione proprio sull’erba olandese.

Anett ha sconfitto in fina la russa con il risultato di 6-2 6-3. Come dicevamo per l’estone è il primo successo in carriera e da domani sarà al n.36 del mondo, best ranking.

Gilles Muller ha vinto questo pomeriggio il torneo ATP 250 di s’Hertogenbosch.
In finale Gilles ha superato Ivo Karlovic in due tiebreak con il risultato di 76 (5) 76 (4) dopo 1 ora e 33 minuti di partita.
Per Muller si tratta del secondo titolo in carriera e il secondo del 2017 dopo il successo a Gennaio in quel di Sydney.




NED Combined Hertogenbosch – Erba – Finali


Centre Court – Ora italiana: 12:00 (ora locale: 12:00 pm)
1. Natalia Vikhlyantseva RUS vs Anett Kontaveit EST

WTA s-Hertogenbosch
Natalia Vikhlyantseva
2
3
Anett Kontaveit
6
6
Vincitore: A. KONTAVEIT

2. [3] Ivo Karlovic CRO vs [4] Gilles Muller LUX (non prima ore: 14:30)

ATP s-Hertogenbosch
Ivo Karlovic [3]
6
6
Gilles Muller [4]
7
7
Vincitore: G. MULLER


TAG: , , ,

34 commenti. Lasciane uno!

Luca Martin (Guest) 19-06-2017 09:18

Bravissime le varie Kontaveit, Ostapenko e socie. Ma se Serena , Masha, Azarenka e Kvitova non davano forfait per svariati motivi, il varco non credo di sarebbe aperto.
Per quanto riguarda Gilles, è sempre più bravo ed efficiente su erba. Veramente difficile da battere. Però anche lui grugnisce e fa pugnetti. Non facciamo dell’angelologia spicciola…

34
alexalex 18-06-2017 23:46

Grande Anett!!

33
tinapica (Guest) 18-06-2017 21:05

@ _Carlo (#1875025)

😳 così arrossisco… stasera non mi perda, su Raimovie, in “Pane, amore e…” ;o)

32
Stefanino70 (Guest) 18-06-2017 19:38

E gli italiani continuano a portare fortuna!

31
radar 18-06-2017 17:55

Fioccano i primi titoli in carriera per le protagoniste degli anni a venire: che siano Premier (Kasatkina), Slam (Ostapenko) o International (Vondrousova e Kontaveit) siamo nel pieno del ricambio generazionale.

30
Giuseppespartano (Guest) 18-06-2017 17:44

Bravo Gilles 🙂 e bravo anche allo sfortunato Seppi che lo ha incontrato al secondo turno 😀

29
Much (Guest) 18-06-2017 17:32

Scritto da Il pagante
Tutte le volte che guardo Muller mi dispiaccio che non abbia vinto di più nella sua carriera. Per il suo talento e la sua classe. Mai un gesto fuori posto, un urlo, un pugnetto. Grazie di esistere gilles!

Beh, ha deciso di vincere a 34 anni. Non é mai troppo tardi …
Speriamo bene per lui a Wimbledon! Forza Gilles!

28
pablox 18-06-2017 17:26

Non avevo dubbi sulla vittoria della kontaveit. Ieri la bella russa ha vinto perché la dolce croata è stata fin troppo dolce e le ha regalato una bella torta chiamata finale
Oggi niente regali dalla Estonia ! :mrgreen:

27
Il pagante (Guest) 18-06-2017 17:05

Tutte le volte che guardo Muller mi dispiaccio che non abbia vinto di più nella sua carriera. Per il suo talento e la sua classe. Mai un gesto fuori posto, un urlo, un pugnetto. Grazie di esistere gilles!

26
_Carlo (Guest) 18-06-2017 16:52

Scritto da tinapica
@ andreandre (#1874692)
Carissimo titolare della tessera n.1 del circolo “Roberta Vinci che passione!”, lei ha certamente ragione, è un dato di fatto. Però continuo a pensare che se non avesse insistito a giocare sul tendine infiammato per monetizzare questo (ultimo?) anno di gioco la nostra campionessa avrebbe potuto presentarsi a questa sua (ultima?) stagione sull’erba con una forma fisica paragonabile a quella del settembre 2015 ed allora la pur forte Kontaveit di questo periodo non avrebbe rappresentato alcun problema per lei. Ma dato che coi se e coi ma buon gioco non si fà, comunque sia, forza Roberta!

Sei troppo simpatica !!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

25
Luca96 18-06-2017 16:25

Complimenti al lussemburghese che conquista il secondo titolo quest’anno 😉

24
Juan martin (Guest) 18-06-2017 16:15

Bravo gilles!

23
Lollo99 18-06-2017 16:14

Ingiocabile muller, solo prime palle di servizio imprendibili. Fortunato nel tie a trovare il passante decisivo grazie alla deviazione del nastro che ha messo fuori causa ivo.
Buon torneo comunque di ivone, sperando faccia bene anche ad halle

22
_Carlo (Guest) 18-06-2017 16:13

GRANDISSIMO MULLER !!!!!!!!!!!
Sono TROPPO FELICE !!!!!!!!!!! 😛 😛 😛 😛 😛

21
Lollo99 18-06-2017 15:41

Ivo mi sembra un po’ stanco purtroppo, le 3 ore di ieri si fanno sentire

20
Antonio (Guest) 18-06-2017 15:27

Bravissimo Muller che ha fatto pure più ace del crosto

19
_Carlo (Guest) 18-06-2017 15:22

Scritto da tinapica
Non fosse per i pantaloncini neri di Ivone Karlovic potrebbe già essere un incontro di Wimbledon biancovestito. Viva l’erba, anche quella che non si fuma, e la sobrietà dei suoi gesti bianchi ;oD

Straquoto !!! 😎 😎 😎

18
Juan martin (Guest) 18-06-2017 15:20

Se a karlovic fai fare due colpi in più ne combina di ogni…

17
tinapica (Guest) 18-06-2017 15:17

@ andreandre (#1874692)

Carissimo titolare della tessera n.1 del circolo “Roberta Vinci che passione!”, lei ha certamente ragione, è un dato di fatto. Però continuo a pensare che se non avesse insistito a giocare sul tendine infiammato per monetizzare questo (ultimo?) anno di gioco la nostra campionessa avrebbe potuto presentarsi a questa sua (ultima?) stagione sull’erba con una forma fisica paragonabile a quella del settembre 2015 ed allora la pur forte Kontaveit di questo periodo non avrebbe rappresentato alcun problema per lei. Ma dato che coi se e coi ma buon gioco non si fà, comunque sia, forza Roberta!

16
Luca96 18-06-2017 14:55

Kontaveit in costante ascesa ed è il primo titolo era solo una questione di tempo…complimenti 😉 la russa deve essere più solida,ma ha solo 20 anni quindi avrà tutto il tempo per migliorare il suo gioco.

15
tinapica (Guest) 18-06-2017 14:55

Non fosse per i pantaloncini neri di Ivone Karlovic potrebbe già essere un incontro di Wimbledon biancovestito. Viva l’erba, anche quella che non si fuma, e la sobrietà dei suoi gesti bianchi ;oD

14
Peter67 (Guest) 18-06-2017 14:48

Allez Gilles

13
Juan martin (Guest) 18-06-2017 14:47

Ace di karlovic!!!

12
Giuli (Guest) 18-06-2017 14:36

@ _Carlo (#1874589)

San Giuseppe falegname! :mrgreen:

11
brizz 18-06-2017 14:35

la finale è stata godibile, complimenti alla kontaveit che dirà la sua anche a wimbledon; cmq due giocatrici che hanno un futuro assicurato

10
andreandre 18-06-2017 14:01

Ovviamente a Maiorca la Vinci trova la Kontaveit. Questa ragazza ha una sfiga incredibile nei sorteggi quest’anno.

9
Viva la Vida 18-06-2017 13:35

A me la Kontaveit piace + della Ostapenko…mi da la sensazione di una tennista solida che entrera’ presto nelle top 20 e vi rimarra’ a lungo!!!

8
Dizzo (Guest) 18-06-2017 13:28

Se escludiamo il set perso con Flipkens e il tiebreak buttato ieri, Kontaveit ha giocato un torneo praticamente perfetto dominando le sue avversarie. Dimostra che il periodo d’oro sta continuando e che il primo titolo era solo questione di tempo, attenzione perchè a Wimby può dire la sua (c’è da dire che l’Estonia ne ha poche, ma buone). Vikhlyantseva ancora acerba, inesperta a questi livelli e oggi lo ha dimostrato, ci saranno sicuramente altre occasioni ma deve trovare continuità nel corso del match, cercare di lavorare molto sul servizio già potente ma renderlo più incisivo e magari andare a rete, cosa che nel femminile è cosa più unica che rara. Adesso forza Donna a Nottingham

7
Antonio (Guest) 18-06-2017 13:28

La Kontaveit è bravissima attenzione e può ancora migliorare tanto. Ma è innegabile che ci sono tenniste che su questa superficie giocano meglio di lei. Può ancora migliorare molto ha tutte le carte in regola per erbivorizzarsi però al momento sembra allergica alla rete

6
_Carlo (Guest) 18-06-2017 13:19

Disastro assoluto e totale dei giudici di linea… Che vergogna !!!

5
vaidanihantu 18-06-2017 13:10

Scritto da Antonio
Ma questo nuovo modo di giocare su erba cercando di sfondare da fondo l’avversaria quando è nato? Incredibile come stanno rovinando anche questa superficie

Punti di vista, a me piace questo tennis. Una buona finale, peccato per qualche momento di tensione di troppo per la russa, ora però ha un break e spero riesca a gestirlo al meglio. Kontaveit comunque bravissima, a fine anno ce la troviamo in top20 mi sa, Vichklyantseva può puntare almeno alle prime 40, ma serve più continuità.

4
Luis (Guest) 18-06-2017 12:52

@ _Carlo (#1874589)

C’È di meglio…

3
Antonio (Guest) 18-06-2017 12:51

Ma questo nuovo modo di giocare su erba cercando di sfondare da fondo l’avversaria quando è nato? Incredibile come stanno rovinando anche questa superficie

2
_Carlo (Guest) 18-06-2017 12:30

commento molto tecnico: ma QUANTO SONO FIGHEEEEEEE !!!! 😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛

1