Roland Garros 2017 ATP, Copertina, WTA

Roland Garros: I risultati dei giocatori italiani impegnati oggi

01/06/2017 16:58 85 commenti
Gli azzurri al Roland Garros
Gli azzurri al Roland Garros

FRA Roland Garros – 2° Turno


Court 14 – 11:00 AM
(21)John Isner USA vs Paolo Lorenzi ITA

GS Roland Garros
J. Isner [21]
6
7
7
P. Lorenzi
3
6
6
Vincitore: J. Isner





Court 17 – 11:00 AM
3 inc Andreas Seppi ITA vs (28)Fabio Fognini ITA

GS Roland Garros
A. Seppi
4
5
3
F. Fognini [28]
6
7
6
Vincitore: F. Fognini





Court 10 – 11:00 AM
2 inc Yulia Putintseva KAZ/Natalia Vikhlyantseva RUS vs Kirsten Flipkens BEL/Francesca Schiavone ITA

GS Roland Garros
Y. Putintseva / N. Vikhlyantseva
3
0
K. Flipkens / F. Schiavone
6
6
Vincitore: K. Flipkens F. Schiavone





Court 10 – 11:00 AM
4 inc Rogerio Dutra Silva BRA/Paolo Lorenzi ITA b. (10)Pablo Carreno Busta ESP/(10)Guillermo Garcia-Lopez ESP Vittoria per ritiro

Il match deve ancora iniziare


TAG: ,

85 commenti. Lasciane uno!

Lo Scriba (Guest) 01-06-2017 21:20

Scritto da Ska
@ Lo Scriba (#1861708)
Significa che se peschi nel laghetto vicino a casa solo trote d allevamento prendi. Nel nostro piccolo paesino il campo da tennis, gratuito, e stato sostituito da uno per calcetto perché non ci andava nessuno. E circoli sono strapieno la sera di anziani che giocano ma il pomeriggio, coi prezzi che ci sono, di ragazzini non se ne vedono

E quindi la fit che potrebbe fare? Regalare soldi ai circoli?

85
Ska (Guest) 01-06-2017 20:21

@ Lo Scriba (#1861708)

Significa che se peschi nel laghetto vicino a casa solo trote d allevamento prendi. Nel nostro piccolo paesino il campo da tennis, gratuito, e stato sostituito da uno per calcetto perché non ci andava nessuno. E circoli sono strapieno la sera di anziani che giocano ma il pomeriggio, coi prezzi che ci sono, di ragazzini non se ne vedono

84
Lo Scriba (Guest) 01-06-2017 19:45

Scritto da lallo

Scritto da zedarioz

Scritto da Lo Scriba

Scritto da biglebowsky
alla fine, in 4 partite di secondo turno (swartzmann, thiem, mladenovic e isner) 0 set vinti e 11 persi mi pare un bilancio pessimo, anche perchè peggio non è possibile.
lorenzi alza la media game per match, vinti 39 game in 11 set (10 napo, 9 bolelli, 5 errani, 15 lorenzi).
ascolto il vostro invito ad applaudire, un applauso che certifica la rassegnazione sullo stato generale del tennis italiano se aggiungiamo vinci, schiavone e giorgi pesantemente sconfitte al primo turno, in qualche caso contro pronostico.
ma un derby ci salverà e permetterà ad un tennista di accedere ai best 32 e non ci resta che accontentarci di quel che passa il convento.
non mi pare più possibile procrastinare un assunzione di responsabilità da parte di chi manovra il movimento, prima di perdere anche quei pochi germogli che spuntano faticosamente. ovviamente non accadrà nulla neppure questa volta.

Capitolo maschile
Bolelli ha perso da uno dei favoriti del torneo e per di più arriva da un anno di stop. Ha passato le quali e un turno: cosa poteva fare di più?
Lorenzi ha perso con due tie da un giocatore in forma.
L’unico da cui mi sarei aspettato di più è invece Napolitano: almeno un set doveva vincerlo.
Capitolo femminile
Dopo anni di abbondanti libagioni ci aspetta un periodo di diete e digiuni.
Ma la federazione era competente quando abbiamo sfornato donne top ten a ripetizione e adesso è diventata improvvisamente incompetente?
Quello che è successo nel femminile è che le tenniste che dovevano mantenere alta la bandiera del tennis femminile (Giorgi, Errani, Knapp) in attesa dei ricambi per un motivo o per un altro si sono eclissi te al contrario dei maschi dove Fognini Lorenzi e Seppi continuano a mantenere dei buoni livelli.
Cercando di essere obiettivi quello che si vede è che in campo maschile dopo anni (classi dal 1974 al 1990) in cui pochi giocatori sono arrivati ai vertici ora abbiamo una nidiata di tennisti nati dopo il 1990 che hanno ottime probabilità di entrare almeno nella top 100.
Questo è a mio parere l’obiettivo della fit, avere almeno 6-7 tennisti nei primi 100. Secondo me nel giro di un paio d’anni ci riusciremo.
Purtroppo tra tutti questi giovani non mi sembra che ci sia un giocatore da top 10, ma questi, come diceva Belardinelli, te li manda barbetta, mica li costruisci.

Schuttler, Gaudio, Tipsarevic, Thomas Johansson… e tantissimi altri… tutti mandati dal barbetta a spiegare tennis. Proprio predestinati alla top 10.
Sottolineerei che di tutte le nostre grandi giocatrici, solo la Vinci è rimasta con coach italiano. Le altre si sono formate all’estero con allenatori argentini e spagnoli. La FIT non ha meriti, si è solo trovata un gruppo fantastico di ragazze.

la FIT ha solo GIGANTESCHI demeriti. Il gruppo dirigente in primis e anche il modello complessivo ovvero i tennisclub, mediamente costosissimi e ricettacoli di una cultura dell’esibizione della ricchezza e del risultato immediato da esibire ai conoscenti….

Premetto che non è un intervento polemico ma solo un tentativo di fare un ragionamento condiviso.

Partiamo dalla tesi che la Fit abbia tutte le colpe.
La domanda da farsi è conseguentemente dove ha sbagliato.
Non ha formato buoni maestri e allenatori.
Possiamo però fare almeno una decina di nomi di allenatori italiani che hanno portato tennisti a livello alto, Piatti su tutti.
Non ha aiutato economicamente i giovani tennisti.
Mi risulta che le migliori promesse ricevano aiuti economici.
Ha perso per strada giocatori talentuosi
Francamente negli ultimi 40 anni non ho mai visto un giocatore da top 20 che abbiamo perso. Forse gli unici due casi sono stati Bentivoglio e Giorgi, ma entrambe hanno avuto e hanno particolari situazioni personali.
Non ha promosso sufficientemente il tennis.
Nel recente passato è successo ma da qualche anno qualcosa si è mosso secondo me anche grazie a supertennis che ha portato il tennis nelle case in cui non c’è la Pay TV.

Ecco secondo me quello che dovrebbe fare maggiormente la fit è promuovere ancora di più il tennis per allargare il bacino di utenza e quindi avere maggiori possibilità di intercettare talenti.

Ricordiamoci che storicamente l’Italia non ha mai avuto grandi tennisti, al contrario di altre nazioni come Francia, Spagna, Cechia e Usa che hanno sempre sfornato ottimi giocatori.
Qualcosa significherà.

83
RafaNadal9900 01-06-2017 17:35

E alla fine rimane solo fognini al terzo turno come facilmente pronosticabile. Gli altri si sono comportati abbastanza dignitosamente superando tutti un turno per poi capitolare davanti a giocatori nettamente più forti. Attualmente non abbiamo giocatori in grado di fare il colpaccio nei grandi tornei. Per il terzo turno da Fabio non mi aspetto nulla. Gioca con un giocatore pazzo quasi come lui ma molto più abituato a vincere. Se stan è in versione pazzoide e fogna è centrato si può anche vincere altrimenti lo svizzero si imporrà facilmente

82
Kalapamir 01-06-2017 17:29

Huuaaaaooooo!
Un Italiano ha passato il secondo turno!

81
lallo (Guest) 01-06-2017 17:15

Scritto da zedarioz

Scritto da Lo Scriba

Scritto da biglebowsky
alla fine, in 4 partite di secondo turno (swartzmann, thiem, mladenovic e isner) 0 set vinti e 11 persi mi pare un bilancio pessimo, anche perchè peggio non è possibile.
lorenzi alza la media game per match, vinti 39 game in 11 set (10 napo, 9 bolelli, 5 errani, 15 lorenzi).
ascolto il vostro invito ad applaudire, un applauso che certifica la rassegnazione sullo stato generale del tennis italiano se aggiungiamo vinci, schiavone e giorgi pesantemente sconfitte al primo turno, in qualche caso contro pronostico.
ma un derby ci salverà e permetterà ad un tennista di accedere ai best 32 e non ci resta che accontentarci di quel che passa il convento.
non mi pare più possibile procrastinare un assunzione di responsabilità da parte di chi manovra il movimento, prima di perdere anche quei pochi germogli che spuntano faticosamente. ovviamente non accadrà nulla neppure questa volta.

Capitolo maschile
Bolelli ha perso da uno dei favoriti del torneo e per di più arriva da un anno di stop. Ha passato le quali e un turno: cosa poteva fare di più?
Lorenzi ha perso con due tie da un giocatore in forma.
L’unico da cui mi sarei aspettato di più è invece Napolitano: almeno un set doveva vincerlo.
Capitolo femminile
Dopo anni di abbondanti libagioni ci aspetta un periodo di diete e digiuni.
Ma la federazione era competente quando abbiamo sfornato donne top ten a ripetizione e adesso è diventata improvvisamente incompetente?
Quello che è successo nel femminile è che le tenniste che dovevano mantenere alta la bandiera del tennis femminile (Giorgi, Errani, Knapp) in attesa dei ricambi per un motivo o per un altro si sono eclissi te al contrario dei maschi dove Fognini Lorenzi e Seppi continuano a mantenere dei buoni livelli.
Cercando di essere obiettivi quello che si vede è che in campo maschile dopo anni (classi dal 1974 al 1990) in cui pochi giocatori sono arrivati ai vertici ora abbiamo una nidiata di tennisti nati dopo il 1990 che hanno ottime probabilità di entrare almeno nella top 100.
Questo è a mio parere l’obiettivo della fit, avere almeno 6-7 tennisti nei primi 100. Secondo me nel giro di un paio d’anni ci riusciremo.
Purtroppo tra tutti questi giovani non mi sembra che ci sia un giocatore da top 10, ma questi, come diceva Belardinelli, te li manda barbetta, mica li costruisci.

Schuttler, Gaudio, Tipsarevic, Thomas Johansson… e tantissimi altri… tutti mandati dal barbetta a spiegare tennis. Proprio predestinati alla top 10.
Sottolineerei che di tutte le nostre grandi giocatrici, solo la Vinci è rimasta con coach italiano. Le altre si sono formate all’estero con allenatori argentini e spagnoli. La FIT non ha meriti, si è solo trovata un gruppo fantastico di ragazze.

la FIT ha solo GIGANTESCHI demeriti. Il gruppo dirigente in primis e anche il modello complessivo ovvero i tennisclub, mediamente costosissimi e ricettacoli di una cultura dell’esibizione della ricchezza e del risultato immediato da esibire ai conoscenti….

80
Tony_65 (Antony_65) (Guest) 01-06-2017 17:15

Alla fine rimane il solito Fognini a tenere alta la bandiera italica. Comunque va bene così è arrivato un nuovo giovane alla ribalta ad aggiungersi ai “soliti 4”

79
Shuzo (Guest) 01-06-2017 17:10

Scritto da zedarioz

Scritto da Lo Scriba

Scritto da biglebowsky
alla fine, in 4 partite di secondo turno (swartzmann, thiem, mladenovic e isner) 0 set vinti e 11 persi mi pare un bilancio pessimo, anche perchè peggio non è possibile.
lorenzi alza la media game per match, vinti 39 game in 11 set (10 napo, 9 bolelli, 5 errani, 15 lorenzi).
ascolto il vostro invito ad applaudire, un applauso che certifica la rassegnazione sullo stato generale del tennis italiano se aggiungiamo vinci, schiavone e giorgi pesantemente sconfitte al primo turno, in qualche caso contro pronostico.
ma un derby ci salverà e permetterà ad un tennista di accedere ai best 32 e non ci resta che accontentarci di quel che passa il convento.
non mi pare più possibile procrastinare un assunzione di responsabilità da parte di chi manovra il movimento, prima di perdere anche quei pochi germogli che spuntano faticosamente. ovviamente non accadrà nulla neppure questa volta.

Capitolo maschile
Bolelli ha perso da uno dei favoriti del torneo e per di più arriva da un anno di stop. Ha passato le quali e un turno: cosa poteva fare di più?
Lorenzi ha perso con due tie da un giocatore in forma.
L’unico da cui mi sarei aspettato di più è invece Napolitano: almeno un set doveva vincerlo.
Capitolo femminile
Dopo anni di abbondanti libagioni ci aspetta un periodo di diete e digiuni.
Ma la federazione era competente quando abbiamo sfornato donne top ten a ripetizione e adesso è diventata improvvisamente incompetente?
Quello che è successo nel femminile è che le tenniste che dovevano mantenere alta la bandiera del tennis femminile (Giorgi, Errani, Knapp) in attesa dei ricambi per un motivo o per un altro si sono eclissi te al contrario dei maschi dove Fognini Lorenzi e Seppi continuano a mantenere dei buoni livelli.
Cercando di essere obiettivi quello che si vede è che in campo maschile dopo anni (classi dal 1974 al 1990) in cui pochi giocatori sono arrivati ai vertici ora abbiamo una nidiata di tennisti nati dopo il 1990 che hanno ottime probabilità di entrare almeno nella top 100.
Questo è a mio parere l’obiettivo della fit, avere almeno 6-7 tennisti nei primi 100. Secondo me nel giro di un paio d’anni ci riusciremo.
Purtroppo tra tutti questi giovani non mi sembra che ci sia un giocatore da top 10, ma questi, come diceva Belardinelli, te li manda barbetta, mica li costruisci.

Schuttler, Gaudio, Tipsarevic, Thomas Johansson… e tantissimi altri… tutti mandati dal barbetta a spiegare tennis. Proprio predestinati alla top 10.
Sottolineerei che di tutte le nostre grandi giocatrici, solo la Vinci è rimasta con coach italiano. Le altre si sono formate all’estero con allenatori argentini e spagnoli. La FIT non ha meriti, si è solo trovata un gruppo fantastico di ragazze.

Sacrosanto! Abbiamo avuto per 15 anni una generazione di giocatrici capaci di evolversi e di arrivare anche laddove sarebbe stato impronosticabile 10 anni prima (chi tra il 2000 e il 2010 avrebbe mai pensato a un successo della Schiavone e della Pennetta in tornei dello Slam, scagli la prima pietra), il merito è stato delle ragazze stesse, non dei tecnici federali. Soprattutto il merito delle ragazze è stato di non fermarsi laddove erano state condotte!
Anzi, rispetto ad allora, trovo che la struttura federale sia sicuramente migliorata, purtroppo non a sufficienza, altrimenti ragazze come Burnett, Caregaro, Moratelli, ecc…. , non si sarebbero perse per strada.

78
Woz_ 01-06-2017 17:05

Scritto da Maury
@ Hoila Seppi (#1861544)
Io credo vincerà in 7.

:mrgreen:

77
Groucho1971 (Guest) 01-06-2017 17:02

Mi piace murray perche gioca magnificamente, e spinge gli avversari a fare altrettanto. Avrei preferito lui al posto di wawrinka per fabio. Voi?

76
Maury 01-06-2017 16:56

@ Hoila Seppi (#1861544)

Io credo vincerà in 7.

75
Alex81 01-06-2017 16:55

Tutto è bene quel che finisce bene!

74
zedarioz 01-06-2017 16:49

Pensavo che Fabio avrebbe lasciato un set per strada, ma per Seppi in questo momento è troppo. Speriamo che Andreas possa combinare qualcosa di decente sull’erba per raddrizzare l’annata perché poi il cemento outdoor estivo gli è sempre stato ostico.

73
flavio (Guest) 01-06-2017 16:49

su http://www.rojadirectatv.tv/canal-23.php non vedo niente. qualche indicazione in più? grazie

72
Nico (Guest) 01-06-2017 16:48

Dei 5 italiani che hanno passato il primo turno 3 set portati a casa in tutti i secondi, e con un Derby…
Maschile e femminile fanno a gara al ribasso​ purtroppo

71
martin mulligan (Guest) 01-06-2017 16:48

ma dove si può vedere?

70
Hoila Seppi (Guest) 01-06-2017 16:43

ma non avete capito che il fenomeno usa la tattica della pantera.
Quale giocatore meglio di Fognini si lascia influenzare da questa tattica.
Vittoria di Andreas in 5.

69
IlCera (Guest) 01-06-2017 16:42

Scritto da Mario
Mattia Frinzi vince 7-5 6-3 tra gli juniores e passa al turno decisivo delle quali.
Qualcuno sa perché Federica Bilardo non abbia partecipato? Sono entrate giocatrici che erano dietro a lei come alternate nelle quali.

Bene Frinzi in effetti perchè il suo avversario olandese era più quotato e TDS 4.
La Bilardo, credo, ha rinunciato al circuito junior per concentrarsi sul circuito professionistico.

68
Roberto (Guest) 01-06-2017 16:41

Si ha come l’impressione che seppi sia entrato in campo già battuto, della serie “ok vai avanti tu nel torneo, io nn sono in condizione”.
Manca di mordente, non sta attaccato al punto, non vorrei gli stessero scemando le motivazioni.
Mi piacerebbe avere un opinione di Hoila’ in questione

67
Gg (Guest) 01-06-2017 16:41

Scritto da zedarioz

Scritto da Lo Scriba

Scritto da biglebowsky
alla fine, in 4 partite di secondo turno (swartzmann, thiem, mladenovic e isner) 0 set vinti e 11 persi mi pare un bilancio pessimo, anche perchè peggio non è possibile.
lorenzi alza la media game per match, vinti 39 game in 11 set (10 napo, 9 bolelli, 5 errani, 15 lorenzi).
ascolto il vostro invito ad applaudire, un applauso che certifica la rassegnazione sullo stato generale del tennis italiano se aggiungiamo vinci, schiavone e giorgi pesantemente sconfitte al primo turno, in qualche caso contro pronostico.
ma un derby ci salverà e permetterà ad un tennista di accedere ai best 32 e non ci resta che accontentarci di quel che passa il convento.
non mi pare più possibile procrastinare un assunzione di responsabilità da parte di chi manovra il movimento, prima di perdere anche quei pochi germogli che spuntano faticosamente. ovviamente non accadrà nulla neppure questa volta.

Capitolo maschile
Bolelli ha perso da uno dei favoriti del torneo e per di più arriva da un anno di stop. Ha passato le quali e un turno: cosa poteva fare di più?
Lorenzi ha perso con due tie da un giocatore in forma.
L’unico da cui mi sarei aspettato di più è invece Napolitano: almeno un set doveva vincerlo.
Capitolo femminile
Dopo anni di abbondanti libagioni ci aspetta un periodo di diete e digiuni.
Ma la federazione era competente quando abbiamo sfornato donne top ten a ripetizione e adesso è diventata improvvisamente incompetente?
Quello che è successo nel femminile è che le tenniste che dovevano mantenere alta la bandiera del tennis femminile (Giorgi, Errani, Knapp) in attesa dei ricambi per un motivo o per un altro si sono eclissi te al contrario dei maschi dove Fognini Lorenzi e Seppi continuano a mantenere dei buoni livelli.
Cercando di essere obiettivi quello che si vede è che in campo maschile dopo anni (classi dal 1974 al 1990) in cui pochi giocatori sono arrivati ai vertici ora abbiamo una nidiata di tennisti nati dopo il 1990 che hanno ottime probabilità di entrare almeno nella top 100.
Questo è a mio parere l’obiettivo della fit, avere almeno 6-7 tennisti nei primi 100. Secondo me nel giro di un paio d’anni ci riusciremo.
Purtroppo tra tutti questi giovani non mi sembra che ci sia un giocatore da top 10, ma questi, come diceva Belardinelli, te li manda barbetta, mica li costruisci.

Schuttler, Gaudio, Tipsarevic, Thomas Johansson… e tantissimi altri… tutti mandati dal barbetta a spiegare tennis. Proprio predestinati alla top 10.
Sottolineerei che di tutte le nostre grandi giocatrici, solo la Vinci è rimasta con coach italiano. Le altre si sono formate all’estero con allenatori argentini e spagnoli. La FIT non ha meriti, si è solo trovata un gruppo fantastico di ragazze.

Sinceramente, non so a chi dare ragione. Da un lato penso che il destino doti giocatori di grande talento e quindi se non abbiamo avuto più un Panatta dai tempi di Panatta è sfiga, dall’altro indubbiamente le scuole ad esempio spagnole e francesi sfornano campioncini in continuazione. Però anche lì, è vera gloria (citando un sommo)? Decenni fa statunitensi e svedesi dominavano, sono tutti morti i loro allenatori e chi li ha sostituiti sono tutti cretini? Oppure è sempre il fato ad ordinare le umane vicende? Probabilmente un mix, aiutati che Dio ti aiuta

66
Serra (Guest) 01-06-2017 16:31

Se non stacca la spina tra 15 minuti la partita si chiude

65
Groucho1971 (Guest) 01-06-2017 16:30

@ Fra (#1861529)

Grazie!

64
Fra (Guest) 01-06-2017 16:27

@ Groucho1971 (#1861527)

Hydrogen

63
Sottile 01-06-2017 16:26

Buon allenamento oggi per Fognini in vista dei prossimi match più impegnativi

62
Groucho1971 (Guest) 01-06-2017 16:26

Come si chiama lo sponsor tecnico di fabio? Mi piace molto

61
sander (Guest) 01-06-2017 16:19

Cavoli…Seppi quando va a servire per rimanere nel set e’ una sentenza….

60
Mario (Guest) 01-06-2017 16:18

Mattia Frinzi vince 7-5 6-3 tra gli juniores e passa al turno decisivo delle quali.
Qualcuno sa perché Federica Bilardo non abbia partecipato? Sono entrate giocatrici che erano dietro a lei come alternate nelle quali.

59
sander (Guest) 01-06-2017 16:16

Scritto da Lo Scriba

Scritto da biglebowsky
alla fine, in 4 partite di secondo turno (swartzmann, thiem, mladenovic e isner) 0 set vinti e 11 persi mi pare un bilancio pessimo, anche perchè peggio non è possibile.
lorenzi alza la media game per match, vinti 39 game in 11 set (10 napo, 9 bolelli, 5 errani, 15 lorenzi).
ascolto il vostro invito ad applaudire, un applauso che certifica la rassegnazione sullo stato generale del tennis italiano se aggiungiamo vinci, schiavone e giorgi pesantemente sconfitte al primo turno, in qualche caso contro pronostico.
ma un derby ci salverà e permetterà ad un tennista di accedere ai best 32 e non ci resta che accontentarci di quel che passa il convento.
non mi pare più possibile procrastinare un assunzione di responsabilità da parte di chi manovra il movimento, prima di perdere anche quei pochi germogli che spuntano faticosamente. ovviamente non accadrà nulla neppure questa volta.

Capitolo maschile
Bolelli ha perso da uno dei favoriti del torneo e per di più arriva da un anno di stop. Ha passato le quali e un turno: cosa poteva fare di più?
Lorenzi ha perso con due tie da un giocatore in forma.
L’unico da cui mi sarei aspettato di più è invece Napolitano: almeno un set doveva vincerlo.
Capitolo femminile
Dopo anni di abbondanti libagioni ci aspetta un periodo di diete e digiuni.
Ma la federazione era competente quando abbiamo sfornato donne top ten a ripetizione e adesso è diventata improvvisamente incompetente?
Quello che è successo nel femminile è che le tenniste che dovevano mantenere alta la bandiera del tennis femminile (Giorgi, Errani, Knapp) in attesa dei ricambi per un motivo o per un altro si sono eclissi te al contrario dei maschi dove Fognini Lorenzi e Seppi continuano a mantenere dei buoni livelli.
Cercando di essere obiettivi quello che si vede è che in campo maschile dopo anni (classi dal 1974 al 1990) in cui pochi giocatori sono arrivati ai vertici ora abbiamo una nidiata di tennisti nati dopo il 1990 che hanno ottime probabilità di entrare almeno nella top 100.
Questo è a mio parere l’obiettivo della fit, avere almeno 6-7 tennisti nei primi 100. Secondo me nel giro di un paio d’anni ci riusciremo.
Purtroppo tra tutti questi giovani non mi sembra che ci sia un giocatore da top 10, ma questi, come diceva Belardinelli, te li manda barbetta, mica li costruisci.

Capitolo donne….Binaghi e’ al comando dal 2001 in quegli anni le nostre tenniste di punta avevano gia’ disegnato parte del loro percorso decidendo di andarsi ad allenare all’estero…..quindi merito di Binaghi o del fatto che le nostre tenniste di punta hanno deciso di andare all’estero per dare una sterzata alla loro carriera?.
Diciamo che invece dove ha messo un minimo di mano Binaghi dobbiamo vederne ancora i frutti….
Per i maschi e’ tutto da vedere, bisognerebbe fare discorsi molto approfonditi…una domanda semplice da farci e’… la Fit ha investito e sta investendo soldi per preparatori tecnici e fisici di grande qualita’? o lascia spazio ai “privati” e poi quando vedo che qualcuno esce allora lo finanzia….vedi Giorgi quando si sono accordati.
Altra domanda la Fit sta creando un know how solido per creare giovani promesse,? sta creando una nuova cultura tennistica?……dico questo perche’ soprattutto in campo maschile dovremmo esportare il know how di come si fa a non avere un giocare top ten da quarantanni….su questo abbiamo dimostrato che ci sappiamo fare….

58
Mattia B. (Guest) 01-06-2017 16:16

Scritto da zedarioz

Scritto da Lo Scriba

Scritto da biglebowsky
alla fine, in 4 partite di secondo turno (swartzmann, thiem, mladenovic e isner) 0 set vinti e 11 persi mi pare un bilancio pessimo, anche perchè peggio non è possibile.
lorenzi alza la media game per match, vinti 39 game in 11 set (10 napo, 9 bolelli, 5 errani, 15 lorenzi).
ascolto il vostro invito ad applaudire, un applauso che certifica la rassegnazione sullo stato generale del tennis italiano se aggiungiamo vinci, schiavone e giorgi pesantemente sconfitte al primo turno, in qualche caso contro pronostico.
ma un derby ci salverà e permetterà ad un tennista di accedere ai best 32 e non ci resta che accontentarci di quel che passa il convento.
non mi pare più possibile procrastinare un assunzione di responsabilità da parte di chi manovra il movimento, prima di perdere anche quei pochi germogli che spuntano faticosamente. ovviamente non accadrà nulla neppure questa volta.

Capitolo maschile
Bolelli ha perso da uno dei favoriti del torneo e per di più arriva da un anno di stop. Ha passato le quali e un turno: cosa poteva fare di più?
Lorenzi ha perso con due tie da un giocatore in forma.
L’unico da cui mi sarei aspettato di più è invece Napolitano: almeno un set doveva vincerlo.
Capitolo femminile
Dopo anni di abbondanti libagioni ci aspetta un periodo di diete e digiuni.
Ma la federazione era competente quando abbiamo sfornato donne top ten a ripetizione e adesso è diventata improvvisamente incompetente?
Quello che è successo nel femminile è che le tenniste che dovevano mantenere alta la bandiera del tennis femminile (Giorgi, Errani, Knapp) in attesa dei ricambi per un motivo o per un altro si sono eclissi te al contrario dei maschi dove Fognini Lorenzi e Seppi continuano a mantenere dei buoni livelli.
Cercando di essere obiettivi quello che si vede è che in campo maschile dopo anni (classi dal 1974 al 1990) in cui pochi giocatori sono arrivati ai vertici ora abbiamo una nidiata di tennisti nati dopo il 1990 che hanno ottime probabilità di entrare almeno nella top 100.
Questo è a mio parere l’obiettivo della fit, avere almeno 6-7 tennisti nei primi 100. Secondo me nel giro di un paio d’anni ci riusciremo.
Purtroppo tra tutti questi giovani non mi sembra che ci sia un giocatore da top 10, ma questi, come diceva Belardinelli, te li manda barbetta, mica li costruisci.

Schuttler, Gaudio, Tipsarevic, Thomas Johansson… e tantissimi altri… tutti mandati dal barbetta a spiegare tennis. Proprio predestinati alla top 10.
Sottolineerei che di tutte le nostre grandi giocatrici, solo la Vinci è rimasta con coach italiano. Le altre si sono formate all’estero con allenatori argentini e spagnoli. La FIT non ha meriti, si è solo trovata un gruppo fantastico di ragazze.

Applausi. Questo post è da incorniciare.

57
Barabba (Guest) 01-06-2017 16:14

Vai Fognini, con te l’Italia sogna il grande tennis.

56
angelux79 (Guest) 01-06-2017 16:10

scusate ma con Skygo non mi fa vedere il canale 211 (eurosport 2). sapete come mai?

55
Il Biscottone spagnolo (Guest) 01-06-2017 16:03

@ Lo Scriba (#1861438)

aggiungerei che nel femminile, le italiane normalmente non hanno il “physique du rôle” per il tennis di oggi, vedi Giorgi, Errani, Schiavone e Vinci con un’altezza intorno al metro e 65, contro una media di un metro e ottanta (vedi ieri Sara-Kiki), già partono in difetto con il servizio, e il resto è tutto in salita. Ritengo abbiano già fatto miracoli in questi anni tra singolo e doppio vincendo di tutto. Non poteva durare in eterno, e comunque gli ultimi 15 anni sono stati un’anomalia rispetto a tutta la storia precedente del tennis italiano.

54
zedarioz 01-06-2017 15:48

Scritto da Lo Scriba

Scritto da biglebowsky
alla fine, in 4 partite di secondo turno (swartzmann, thiem, mladenovic e isner) 0 set vinti e 11 persi mi pare un bilancio pessimo, anche perchè peggio non è possibile.
lorenzi alza la media game per match, vinti 39 game in 11 set (10 napo, 9 bolelli, 5 errani, 15 lorenzi).
ascolto il vostro invito ad applaudire, un applauso che certifica la rassegnazione sullo stato generale del tennis italiano se aggiungiamo vinci, schiavone e giorgi pesantemente sconfitte al primo turno, in qualche caso contro pronostico.
ma un derby ci salverà e permetterà ad un tennista di accedere ai best 32 e non ci resta che accontentarci di quel che passa il convento.
non mi pare più possibile procrastinare un assunzione di responsabilità da parte di chi manovra il movimento, prima di perdere anche quei pochi germogli che spuntano faticosamente. ovviamente non accadrà nulla neppure questa volta.

Capitolo maschile
Bolelli ha perso da uno dei favoriti del torneo e per di più arriva da un anno di stop. Ha passato le quali e un turno: cosa poteva fare di più?
Lorenzi ha perso con due tie da un giocatore in forma.
L’unico da cui mi sarei aspettato di più è invece Napolitano: almeno un set doveva vincerlo.
Capitolo femminile
Dopo anni di abbondanti libagioni ci aspetta un periodo di diete e digiuni.
Ma la federazione era competente quando abbiamo sfornato donne top ten a ripetizione e adesso è diventata improvvisamente incompetente?
Quello che è successo nel femminile è che le tenniste che dovevano mantenere alta la bandiera del tennis femminile (Giorgi, Errani, Knapp) in attesa dei ricambi per un motivo o per un altro si sono eclissi te al contrario dei maschi dove Fognini Lorenzi e Seppi continuano a mantenere dei buoni livelli.
Cercando di essere obiettivi quello che si vede è che in campo maschile dopo anni (classi dal 1974 al 1990) in cui pochi giocatori sono arrivati ai vertici ora abbiamo una nidiata di tennisti nati dopo il 1990 che hanno ottime probabilità di entrare almeno nella top 100.
Questo è a mio parere l’obiettivo della fit, avere almeno 6-7 tennisti nei primi 100. Secondo me nel giro di un paio d’anni ci riusciremo.
Purtroppo tra tutti questi giovani non mi sembra che ci sia un giocatore da top 10, ma questi, come diceva Belardinelli, te li manda barbetta, mica li costruisci.

Schuttler, Gaudio, Tipsarevic, Thomas Johansson… e tantissimi altri… tutti mandati dal barbetta a spiegare tennis. Proprio predestinati alla top 10.
Sottolineerei che di tutte le nostre grandi giocatrici, solo la Vinci è rimasta con coach italiano. Le altre si sono formate all’estero con allenatori argentini e spagnoli. La FIT non ha meriti, si è solo trovata un gruppo fantastico di ragazze.

53
angelux79 (Guest) 01-06-2017 15:45

Scritto da ska
@ biglebowsky (#1861365)
L’unico da cui mi aspetto di più è Fognini anche perchè credo che sia l’unico che possa battere Nadal in questo RG. Ma non credo che arrivi ad affrontarlo

Non l’ha battuto qualche settimana fa quando Nadal era al 40% non vedo come possa batterlo ora…

52
Mario (Guest) 01-06-2017 15:41

Paolo Lorenzi passa al secondo turno in doppio con Rogerio Dutra Silva, senza giocare. Pablo Carreno-Busta e Guillermo Garcìa-Lopez (TDS 10) hanno dato forfeit.

http ://www.rolandgarros.com/en_FR/scores/schedule/index.html

51
Serra (Guest) 01-06-2017 15:39

Certo che se Fognini continua a scherzare , Seppi potrebbe iniziare a giocare con maggiore convinzione e allora sarebbero problemi grossi

50
IlCera (Guest) 01-06-2017 15:33

Scritto da Lo Scriba

Scritto da biglebowsky
alla fine, in 4 partite di secondo turno (swartzmann, thiem, mladenovic e isner) 0 set vinti e 11 persi mi pare un bilancio pessimo, anche perchè peggio non è possibile.
lorenzi alza la media game per match, vinti 39 game in 11 set (10 napo, 9 bolelli, 5 errani, 15 lorenzi).
ascolto il vostro invito ad applaudire, un applauso che certifica la rassegnazione sullo stato generale del tennis italiano se aggiungiamo vinci, schiavone e giorgi pesantemente sconfitte al primo turno, in qualche caso contro pronostico.
ma un derby ci salverà e permetterà ad un tennista di accedere ai best 32 e non ci resta che accontentarci di quel che passa il convento.
non mi pare più possibile procrastinare un assunzione di responsabilità da parte di chi manovra il movimento, prima di perdere anche quei pochi germogli che spuntano faticosamente. ovviamente non accadrà nulla neppure questa volta.

Capitolo maschile
Bolelli ha perso da uno dei favoriti del torneo e per di più arriva da un anno di stop. Ha passato le quali e un turno: cosa poteva fare di più?
Lorenzi ha perso con due tie da un giocatore in forma.
L’unico da cui mi sarei aspettato di più è invece Napolitano: almeno un set doveva vincerlo.
Capitolo femminile
Dopo anni di abbondanti libagioni ci aspetta un periodo di diete e digiuni.
Ma la federazione era competente quando abbiamo sfornato donne top ten a ripetizione e adesso è diventata improvvisamente incompetente?
Quello che è successo nel femminile è che le tenniste che dovevano mantenere alta la bandiera del tennis femminile (Giorgi, Errani, Knapp) in attesa dei ricambi per un motivo o per un altro si sono eclissi te al contrario dei maschi dove Fognini Lorenzi e Seppi continuano a mantenere dei buoni livelli.
Cercando di essere obiettivi quello che si vede è che in campo maschile dopo anni (classi dal 1974 al 1990) in cui pochi giocatori sono arrivati ai vertici ora abbiamo una nidiata di tennisti nati dopo il 1990 che hanno ottime probabilità di entrare almeno nella top 100.
Questo è a mio parere l’obiettivo della fit, avere almeno 6-7 tennisti nei primi 100. Secondo me nel giro di un paio d’anni ci riusciremo.
Purtroppo tra tutti questi giovani non mi sembra che ci sia un giocatore da top 10, ma questi, come diceva Belardinelli, te li manda barbetta, mica li costruisci.

Ieri ho assistito ad una lunga intervista del presidente della FFT (Federation Francaise de Tennis). Esprimeva chiaramente i suoi obiettivi: portare i tennisti nei 100. Poi, ogni tennista deve riuscire a gestirsi da solo, un pò come una Azienda (organigramma, budget, business plan). E’ questo il tennis moderno: programmi, allenatori, fisioterapisti, psicologi, media, sponsor ecc. Faceva l’esempio di Pouille, ragazzo di 23 anni, il cui salto di qualità è coinciso con questo tipo di organizzazione e con scelte totalmente autonome rispetto e lontane dalle FFT (quartier generale a Dubai, spese condivise con altri campioni che hanno fatto la medesima scelta).
Io sono il primo a criticare la FIT talvolta ma dobbiamo ammettere che forse alcuni dei nostri che hanno messo piede nei 100, sono ancora lontani da tale tipo di approccio. Non è che il nostro tennis sia ancora affetto e afflitto da un atteggiamento generale da circolo e anacronistico rispetto al mondo in cui viviamo?

49
Alecon (Guest) 01-06-2017 15:30

Scritto da Lo Scriba

Scritto da biglebowsky
alla fine, in 4 partite di secondo turno (swartzmann, thiem, mladenovic e isner) 0 set vinti e 11 persi mi pare un bilancio pessimo, anche perchè peggio non è possibile.
lorenzi alza la media game per match, vinti 39 game in 11 set (10 napo, 9 bolelli, 5 errani, 15 lorenzi).
ascolto il vostro invito ad applaudire, un applauso che certifica la rassegnazione sullo stato generale del tennis italiano se aggiungiamo vinci, schiavone e giorgi pesantemente sconfitte al primo turno, in qualche caso contro pronostico.
ma un derby ci salverà e permetterà ad un tennista di accedere ai best 32 e non ci resta che accontentarci di quel che passa il convento.
non mi pare più possibile procrastinare un assunzione di responsabilità da parte di chi manovra il movimento, prima di perdere anche quei pochi germogli che spuntano faticosamente. ovviamente non accadrà nulla neppure questa volta.

Capitolo maschile
Bolelli ha perso da uno dei favoriti del torneo e per di più arriva da un anno di stop. Ha passato le quali e un turno: cosa poteva fare di più?
Lorenzi ha perso con due tie da un giocatore in forma.
L’unico da cui mi sarei aspettato di più è invece Napolitano: almeno un set doveva vincerlo.
Capitolo femminile
Dopo anni di abbondanti libagioni ci aspetta un periodo di diete e digiuni.
Ma la federazione era competente quando abbiamo sfornato donne top ten a ripetizione e adesso è diventata improvvisamente incompetente?
Quello che è successo nel femminile è che le tenniste che dovevano mantenere alta la bandiera del tennis femminile (Giorgi, Errani, Knapp) in attesa dei ricambi per un motivo o per un altro si sono eclissi te al contrario dei maschi dove Fognini Lorenzi e Seppi continuano a mantenere dei buoni livelli.
Cercando di essere obiettivi quello che si vede è che in campo maschile dopo anni (classi dal 1974 al 1990) in cui pochi giocatori sono arrivati ai vertici ora abbiamo una nidiata di tennisti nati dopo il 1990 che hanno ottime probabilità di entrare almeno nella top 100.
Questo è a mio parere l’obiettivo della fit, avere almeno 6-7 tennisti nei primi 100. Secondo me nel giro di un paio d’anni ci riusciremo.
Purtroppo tra tutti questi giovani non mi sembra che ci sia un giocatore da top 10, ma questi, come diceva Belardinelli, te li manda barbetta, mica li costruisci.

Fondamentalmente è così. Piazzarne 6,7 nei cento nel giro di un paio d’anni è l’obiettivo e vincere qualche atp 250 così da far crescere il movimento, perchè come hanno dimostrato le donne, si viene su tutte insieme o si precipita tutti insieme.

48
Alecon (Guest) 01-06-2017 15:25

Lorenzi ha fatto il suo, ha giocato quasi alla pari con il pivot prestato al tennis. Dispiace per il terzo set in cui è andato assai vicino a portarlo a casa allungando il match.
Rolando comunque positivo per i colori italiani al maschile. Abbiamo spesso ricordato che nuovi tennisti italiani si apprestano a entrare nei cento o a rientrarvi, però allo stato attuale il tennis italiano può esprimere questo livello.

47
IlCera (Guest) 01-06-2017 15:22

Scritto da biglebowsky
alla fine, in 4 partite di secondo turno (swartzmann, thiem, mladenovic e isner) 0 set vinti e 11 persi mi pare un bilancio pessimo, anche perchè peggio non è possibile.
lorenzi alza la media game per match, vinti 39 game in 11 set (10 napo, 9 bolelli, 5 errani, 15 lorenzi).
ascolto il vostro invito ad applaudire, un applauso che certifica la rassegnazione sullo stato generale del tennis italiano se aggiungiamo vinci, schiavone e giorgi pesantemente sconfitte al primo turno, in qualche caso contro pronostico.
ma un derby ci salverà e permetterà ad un tennista di accedere ai best 32 e non ci resta che accontentarci di quel che passa il convento.
non mi pare più possibile procrastinare un assunzione di responsabilità da parte di chi manovra il movimento, prima di perdere anche quei pochi germogli che spuntano faticosamente. ovviamente non accadrà nulla neppure questa volta.

Il “Dude” sarebbe un pò più cool di te caro mio…… sono d’accordo con il commento di Ska, a parte la frase su Fognini.

46
marvar (Guest) 01-06-2017 15:16

@ Andre92 (#1861337)

Aggiungerei Karlovic,che per fortuna tra un po ce lo leviamo dalle scatole…e il noiosissimo Cilic

45
Serra (Guest) 01-06-2017 15:16

Come preventivabile livello di tennis bassino nel derby , anche se Fognini pare in controllo

44
Dancas (Guest) 01-06-2017 15:15

Non riesco a vederla questa partita. Mi spiace che giochino contro.

43
Lo Scriba (Guest) 01-06-2017 15:07

Scritto da biglebowsky
alla fine, in 4 partite di secondo turno (swartzmann, thiem, mladenovic e isner) 0 set vinti e 11 persi mi pare un bilancio pessimo, anche perchè peggio non è possibile.
lorenzi alza la media game per match, vinti 39 game in 11 set (10 napo, 9 bolelli, 5 errani, 15 lorenzi).
ascolto il vostro invito ad applaudire, un applauso che certifica la rassegnazione sullo stato generale del tennis italiano se aggiungiamo vinci, schiavone e giorgi pesantemente sconfitte al primo turno, in qualche caso contro pronostico.
ma un derby ci salverà e permetterà ad un tennista di accedere ai best 32 e non ci resta che accontentarci di quel che passa il convento.
non mi pare più possibile procrastinare un assunzione di responsabilità da parte di chi manovra il movimento, prima di perdere anche quei pochi germogli che spuntano faticosamente. ovviamente non accadrà nulla neppure questa volta.

Capitolo maschile
Bolelli ha perso da uno dei favoriti del torneo e per di più arriva da un anno di stop. Ha passato le quali e un turno: cosa poteva fare di più?
Lorenzi ha perso con due tie da un giocatore in forma.
L’unico da cui mi sarei aspettato di più è invece Napolitano: almeno un set doveva vincerlo.
Capitolo femminile
Dopo anni di abbondanti libagioni ci aspetta un periodo di diete e digiuni.
Ma la federazione era competente quando abbiamo sfornato donne top ten a ripetizione e adesso è diventata improvvisamente incompetente?
Quello che è successo nel femminile è che le tenniste che dovevano mantenere alta la bandiera del tennis femminile (Giorgi, Errani, Knapp) in attesa dei ricambi per un motivo o per un altro si sono eclissi te al contrario dei maschi dove Fognini Lorenzi e Seppi continuano a mantenere dei buoni livelli.
Cercando di essere obiettivi quello che si vede è che in campo maschile dopo anni (classi dal 1974 al 1990) in cui pochi giocatori sono arrivati ai vertici ora abbiamo una nidiata di tennisti nati dopo il 1990 che hanno ottime probabilità di entrare almeno nella top 100.
Questo è a mio parere l’obiettivo della fit, avere almeno 6-7 tennisti nei primi 100. Secondo me nel giro di un paio d’anni ci riusciremo.
Purtroppo tra tutti questi giovani non mi sembra che ci sia un giocatore da top 10, ma questi, come diceva Belardinelli, te li manda barbetta, mica li costruisci.

42
domenico (Guest) 01-06-2017 14:55
41
ska (Guest) 01-06-2017 14:53

@ 2B (#1861414)

olivertv.com

40
ska (Guest) 01-06-2017 14:52

@ biglebowsky (#1861365)

Non è corretto lamentarsi se qualcuno fa il suo.
Il livello attuale della Errani è questo, Napolitano è arrivato sin qua dalle qualifiche, LLorenzi e Bolelli si sono trovati avversari nettamente piu forti
O te ne fai una ragione o tifa Federer ( ma non sul rosso) il Real Madrid, Michael Phelps nel nuoto etc etc
Io sono contento di quel che hanno fatto sinora.
L’unico da cui mi aspetto di più è Fognini anche perchè credo che sia l’unico che possa battere Nadal in questo RG. Ma non credo che arrivi ad affrontarlo

39
Vincy #ForzaRoby (Guest) 01-06-2017 14:48

Grande Francesca che ha stravinto in doppio! Ha un ottimo sorteggio perché le tds sono state eliminate

38
2B 01-06-2017 14:41

link per seppi-fogna?

37
2B 01-06-2017 14:41

link per seppi-fogna?

36
Paolo1 (Guest) 01-06-2017 14:39

Scritto da Andre92
Che giocatori brutti da vedere raonic isner raonic e compagnia bella , gioco monotono e bruttissimo, perché non si davano al baseball, basket o pallavolo ancora non lo capisco

Perché guadagnano di più giocando a tennis

35
S.re10 01-06-2017 14:27

Porca mucca togliete wawrinka e fateci vedere il derby

34
Gg (Guest) 01-06-2017 14:18

@ Gg (#1861386)

Scritto da Gg

Scritto da Andre92
Che giocatori brutti da vedere raonic isner raonic e compagnia bella , gioco monotono e bruttissimo, perché non si davano al baseball, basket o pallavolo ancora non lo capisco

Raonic è anche lui sgraziato però ha anche dei bei colpi, non è solo servizio ed infatti anche in classifica è in un altro livello rispetto ad Isner. Sul perché hanno scelto il tennis, è presto detto: sono sufficientemente agili per giocare ad alto livello e con la loro altezza/potenza guadagnano almeno 10 volte tanto di come guadagnerebbero (sempre che siano capaci di giocare) in una ser

Mi è sfuggito l’invio. Dicevo in una serie b di basket o volley di qualche paese

33
Gg (Guest) 01-06-2017 14:17

Scritto da Andre92
Che giocatori brutti da vedere raonic isner raonic e compagnia bella , gioco monotono e bruttissimo, perché non si davano al baseball, basket o pallavolo ancora non lo capisco

Raonic è anche lui sgraziato però ha anche dei bei colpi, non è solo servizio ed infatti anche in classifica è in un altro livello rispetto ad Isner. Sul perché hanno scelto il tennis, è presto detto: sono sufficientemente agili per giocare ad alto livello e con la loro altezza/potenza guadagnano almeno 10 volte tanto di come guadagnerebbero (sempre che siano capaci di giocare) in una ser

32
Ken_Rosewall 01-06-2017 14:10

@ Lo Scriba (#1861344)

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

31
Lo Scriba (Guest) 01-06-2017 14:06

Scritto da Andre92
Che giocatori brutti da vedere raonic isner raonic e compagnia bella , gioco monotono e bruttissimo, perché non si davano al baseball, basket o pallavolo ancora non lo capisco

Guarda quanti soldi hanno guadagnato, magari lo capisci

30
Gianluca (Guest) 01-06-2017 13:59

@ Mik (#1861312)

Concordo, Isner sul veloce è un giocatore che quando trovi in giornata è praticamente ingiocabile..sta facendo valere le sue qualità anche sul rosso, con giocatori del genere devi essere pronto ad affrontare una maratona e sperare che le circostanze ti aiutino. Bravo Lorenzi nell’approccio tattico, e bravo Isner a sfruttare pienamente le sue qualità.

29
biglebowsky (Guest) 01-06-2017 13:57

alla fine, in 4 partite di secondo turno (swartzmann, thiem, mladenovic e isner) 0 set vinti e 11 persi mi pare un bilancio pessimo, anche perchè peggio non è possibile.
lorenzi alza la media game per match, vinti 39 game in 11 set (10 napo, 9 bolelli, 5 errani, 15 lorenzi).
ascolto il vostro invito ad applaudire, un applauso che certifica la rassegnazione sullo stato generale del tennis italiano se aggiungiamo vinci, schiavone e giorgi pesantemente sconfitte al primo turno, in qualche caso contro pronostico.
ma un derby ci salverà e permetterà ad un tennista di accedere ai best 32 e non ci resta che accontentarci di quel che passa il convento.
non mi pare più possibile procrastinare un assunzione di responsabilità da parte di chi manovra il movimento, prima di perdere anche quei pochi germogli che spuntano faticosamente. ovviamente non accadrà nulla neppure questa volta.

28
Lo Scriba (Guest) 01-06-2017 13:33

Scritto da luk
Non c’è nulla fare..ogni qual volta paolo ha un’occasione isner la cancella con un ace o una bomba

Quando un uomo con volontà ed abnegazione incontra un uomo con un servizio devastante, l’uomo con volontà ed abnegazione è un uomo sconfitto.

27
Marcomp (Guest) 01-06-2017 13:28

Scritto da luk
Non c’è nulla fare..ogni qual volta paolo ha un’occasione isner la cancella con un ace o una bomba

Pazienza….un applauso a Lorenzi, non poteva fare di più! 😥

26
Andre92 (Guest) 01-06-2017 13:27

Che giocatori brutti da vedere raonic isner raonic e compagnia bella , gioco monotono e bruttissimo, perché non si davano al baseball, basket o pallavolo ancora non lo capisco

25
luk (Guest) 01-06-2017 13:11

Non c’è nulla fare..ogni qual volta paolo ha un’occasione isner la cancella con un ace o una bomba

24
ska (Guest) 01-06-2017 13:10

@ Pierre herme the Picasso of pastry (#1861229)

Non dirlo a Paolino, che ci sta provando comunque

23
gido 01-06-2017 13:09

Scritto da Marcomp

Scritto da Gb
@ karsten braasch (#1861268)
Concordo…sono più suoi meriti che demeriti di Paolo

C’è poco da fare, se Isner non cala….

se dovesse calare .. andatevi a vedere il post “fantastica danza”!

22
Marcomp (Guest) 01-06-2017 13:06

Scritto da Gb
@ karsten braasch (#1861268)
Concordo…sono più suoi meriti che demeriti di Paolo

C’è poco da fare, se Isner non cala…. 😕

21
Mik (Guest) 01-06-2017 13:02

Lorenzi oggi non ha sbagliato quasi niente, sta facendo una partita molto accorta tatticamente, sta rispondendo molto bene, anche se è un po’ calato questo fattore tra la fine del 2ndo e l’inizio del 3o.
Sul suo servizio al momento ha concesso solo quelle 3 palle break nel primo set purtroppo fatali. Contro questi giocatori devi mantenere una concentrazione altissima per tutto l’arco del match, se si prendono il break nel 90% dei casi è finito il set. Penso che questo Isner sia una delle migliori versioni su terra rossa degli ultimi anni.

20
Gb (Guest) 01-06-2017 12:56

@ karsten braasch (#1861268)

Concordo…sono più suoi meriti che demeriti di Paolo

19
gustafsson (Guest) 01-06-2017 12:37

O’.enzy sa benissimo che i 108 kg di ..isner si possono battere solo al quinto set…

18
Serra (Guest) 01-06-2017 12:36

Match impari tra un giocatore che spara servizi vincenti con il cannone e l’altro che sudarsi tutti i punti

17
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 01-06-2017 12:36

Scritto da Giambi.
Paolino 6/5 su Isner . Non si entra tra i 30 del mondo o giù di li per grazia ricevuta ma per meriti e grandi meriti.Dovremmo clonarlo. Bravo comunque vada a finire.

Ok ma 6/5 nel tennis non conta niente , conta il 6/4 , 7/5 o eventualmente il 7/6 … risultato con il quale Lorenzi ha appena perso il 2ndo set , ora siamo 2set a zero per il suo avversario

16
karsten braasch (Guest) 01-06-2017 12:35

Isner completamente ingiocabile

15
Giambi. (Guest) 01-06-2017 12:27

Paolino 6/5 su Isner . Non si entra tra i 30 del mondo o giù di li per grazia ricevuta ma per meriti e grandi meriti.Dovremmo clonarlo. Bravo comunque vada a finire.

14
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 01-06-2017 12:24

@ Mik (#1861251)

Lorenzi idolo

13
Mik (Guest) 01-06-2017 12:21

Scritto da Pierre herme the Picasso of pastry
Che match impari tra Lorenzi e Ciliegione Isner
Uno deve ….remare e sudare , pensare , tramare , variare , e ….subire , l altro tira fucilate al servizio e lancia comodini da 2 metri di altezza

A me il Lorenzi di oggi non sta dispiacendo per niente anzi, questo giocatore migliora con il tempo.

12
makko (Guest) 01-06-2017 12:11

Dai Paolino non mollare…

11
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 01-06-2017 12:00

Scritto da Roberto
@ Pierre herme the Picasso of pastry (#1861203)
Speriamo che Isner cali.. perché se gioca come a Roma nn ce n’è.
Ad esempio nel game del 4-3 ha azzeccato 3 risposte mica male

Lorenzi uno come Isner non lo battera’ MAI

10
Silviuzz (Guest) 01-06-2017 11:59

Forza Paolinooo!

9
Roberto (Guest) 01-06-2017 11:47

@ Pierre herme the Picasso of pastry (#1861203)

Speriamo che Isner cali.. perché se gioca come a Roma nn ce n’è.
Ad esempio nel game del 4-3 ha azzeccato 3 risposte mica male

8
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 01-06-2017 11:34

Che match impari tra Lorenzi e Ciliegione Isner
Uno deve ….remare e sudare , pensare , tramare , variare , e ….subire , l altro tira fucilate al servizio e lancia comodini da 2 metri di altezza

7
pibla (Guest) 01-06-2017 11:18

@ IlCera (#1861178)

Grazie per tutti i tuoi contributi dalla Francia 😉

6
Guido (Guest) 01-06-2017 11:16

Un buon Link per vedere Lorenzi?
Grazie

5
Gian50 01-06-2017 10:56

Forti ha vinto 6-3 6-2 iniziamo bene continuate cosi’

4
IlCera (Guest) 01-06-2017 10:47

Scritto da COMPROD2
Iniziate qualificazioni Juniores…
In campo Forti..

Sono al Club di Montrouge come ogni anno. In campo Forti (con discrete possibilità di qualifica) e Frinzi (più dura).

3
COMPROD2 01-06-2017 10:36

Iniziate qualificazioni Juniores…
In campo Forti..

2
Lo straniero (Guest) 01-06-2017 10:28

4 Azzurri

1