Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Nick Kyrgios sulla squalifica di Shapovalov: “Ahah, non è stato sospeso? Troppo buoni”

09/02/2017 08:21 21 commenti
Nick Kyrgios classe 1995
Nick Kyrgios classe 1995

Nick Kyrgios, sospeso per tre settimane dal circuito ATP nello scorso novembre dopo quanto accaduto al secondo turno del Masters 1000 di Shanghai, ha usato Twitter per commentare la squalifica di Denis Shapovalov nel quinto incontro di Coppa Davis tra Canada e Gran Bretagna: “Ahah, non è stato sospeso? Troppo buoni”, ha dichiarato l’auastraliano, che dopo pochi istanti ha cancellato il tweet forse a causa dei numerosi commenti dei supporters del canadese, multato di 7000$ ma non squalificato.


Lorenzo Carini


TAG: ,

21 commenti. Lasciane uno!

cataflic (Guest) 10-02-2017 08:03

Scritto da Antonio
Quando si ritireranno Federer,Nadal,Djokovic e compagnia bella penso che smettero` di seguire il tennis,questi sono solo bimb… con una racchetta in mano.

Ragazzo mio, ti assicuro che Connors e Mcenroe erano ben peggio, anche del tanto temutissimo Kyrgios e ci si divertiva un sacco a guardarli, anche se ci si trovava ne circoli con dei pischelli con la bandana che buttavano la racchetta e cancellavano i segni vicini alle righe….

21
Quercia (Guest) 09-02-2017 22:32

Forse tutti gli sport possono diventare noiosi, qualche episodio dettato dalla giovane età ravviva e fa audience.

20
PingPong 09-02-2017 20:02

@ w il tennis (#1767590)

A kyrgios le squalifiche sono sempre state abbonate/ridotte…

19
nico 09-02-2017 18:51

è il sistema a decidere come dappertutto

18
Antonio (Guest) 09-02-2017 18:18

Quando si ritireranno Federer,Nadal,Djokovic e compagnia bella penso che smettero` di seguire il tennis,questi sono solo bimb… con una racchetta in mano.

17
Tiz (Guest) 09-02-2017 18:04

Pienamente d’accordo…6mesi ci stavano tutti

16
w il tennis (Guest) 09-02-2017 14:06

@ PingPong (#1767553)

Le regole sono uguali per tutti e altrettanto dicasi per i provvedimenti disciplinari. La pallata all’arbitro e’ un grave fatto inconfutabile e andava punito con una squalifica senza se senza ma.

15
PingPong 09-02-2017 13:24

Questo tweet dimostra l’ennesima mancata occasione di stare zitto.

14
Phoedrus (Guest) 09-02-2017 12:50

@ pinkfloyd (#1767402)

Esatto… Penso lo stesso.

Il fatto che kirgios commenti e’ comunque indicativo.

13
pinkfloyd 09-02-2017 11:32

Il gesto di Shapovalov è stato istintivo (certamente non premeditato) ma molto plateale e dai risvolti tra il fantozziano e il pulp.
Probabilmente (ma non lo sappiamo ancora) potrebbe essere un gesto isolato, anche se peggio di così non potrebbe fare, soprattutto come conseguenze.

Kyrgios, invece, è un altro tipo di personaggio, è lo sbruffone, l’indolente che “decide” di non giocare più durante le partite, che insulta o sbeffeggia l’avversario (Wawrinka) che ha scatti d’ira talvolta fini a se stessi e tipici della sua indole.
E’ il suo “carattere”, appunto, continuerà così probabilmente (chiaramente dovrebbe stare attento perché ogni volta rischierà grosso).

Per me, se non si esagera, le esternazioni ci possono stare, a volte rendono più “umane” le persone, però bisogna stare attenti a non andare troppo oltre o a diventare “dipendenti” da tali uscite.

Probabilmente Shapovalov, con un solo “episodio”, ha superato Kyrgios in questa particolare classifica, proprio perché il gesto è stato effettivamente pericoloso per gli altri.
Ma è la prima volta, avrà il tempo per rifarsi, per dimostare che è stato solo un caso.

12
Lore_LjubO 09-02-2017 10:39

Il supremo ha lanciato la sua frecciata

11
Denis93 09-02-2017 10:30

A 17 anni e in un contesto molto più grande di lui, Shapovalov ha sbagliato e ha immediatamente chiesto scusa. Lo stesso Shapovalov ha sottolineato quanto grave sia stato il suo comportamento e ha ammesso che avrebbe accettato ogni tipo di sanzione. Come se non bastasse ha anche deciso di fermarsi per del tempo, in modo tale da ragionare su quanto accaduto e poter affrontare il resto dell’anno con lucidità. A 17 anni cioè Shapovalov è riuscito a fare quello che Kyrgios non riesce a fare ormai da diverso tempo. Kyrgios dovrebbe quindi solo imparare dall’umiltà di Shapovalov e concentrarsi un po’ più sul tennis e meno sullo show. E lo stesso Kyrgios, come del resto i suoi tifosi, dovrebbero anche imparare a non minimizzare quanto accade praticamente in ogni partita del tennista australiano.

10
cataflic (Guest) 09-02-2017 10:27

Comunque, storicamente né Nalbandian, né Darian King che fecero baggianate simili vennero squalificati oltre il match in gioco.

9
Shuzo (Guest) 09-02-2017 10:21

Capisco il commento dell’australiano! In effetti lui non ha mai nuociuto all’incolumità fisica di chicchessia, eppure lo hanno squalificato due volte. Il canadese, che ha recato un danno fisico al giudice di sedia, non è stato squalificato.
In effetti la squalifica ci stava tutta anche per il canadese, tuttavia a favore di quest’ultimo ha giocato la non volontarietà del gesto, l’immediato “mea culpa” da parte sua e l’accettazione delle sue scuse e del suo pentimento da parte della persona lesa. In effetti Shapovalov ha usato verso sé stesso parole molto più dure di quanto non abbia mai fatto Kyrgios.
Non è facile saper analizzare i fatti guardando anche certi dettagli quando qualcosa ti colpisce nel vivo. Serve molta umiltà. Mi auguro e auguro a Nick di saperla acquisire nel tempo.

8
Luca Martin (Guest) 09-02-2017 10:19

A Mr Kirgyos avrebbero dato 5 anni senza la condizionale. 😆

7
gbuttit 09-02-2017 10:14

Scritto da Insalatiera76
Qualcuno si ricorda se Mr. K è stato squalificato alla prima infrazione, o se anche lui ha goduto del beneficio del dubbio alla prima marachella?

Considerato che ne ha già fatte tante ma la prima squalifica é arrivata solo a novembre scorso, evidentemente la seconda che hai detto…

6
Insalatiera76 09-02-2017 09:52

Qualcuno si ricorda se Mr. K è stato squalificato alla prima infrazione, o se anche lui ha goduto del beneficio del dubbio alla prima marachella?

5
danailo (Guest) 09-02-2017 09:22

Ha perfettamente ragione, ridicolo

4
Io tifo caruso (Guest) 09-02-2017 09:13

La sospensione sarebbe stata d’obbligo … come del resto il silenzio dell’australiano!

3
renzopii (Guest) 09-02-2017 08:48

capisco in parte le sue dichiarazioni, ma un serial-recidivo come lui perchè non impara a comportarsi meglio senza guardare gli altri? Anche per me a Shapovalov è andata più che bene, ma visto che è la prima sciocchezza che ha fatto, possiamo darli la condizionale?

2
daria’s smile (Guest) 09-02-2017 08:40

Che io sia dannato, ma questa volta ha ragione lui! Lo devi squalificare, non importa che non lo abbia fatto di proposito: la sanzione andava data!

1