WTA Premier Miami Copertina, WTA

WTA Miami: Subito eliminata Camila Giorgi

22/03/2016 23:20 89 commenti
Camila Giorgi classe 1991, n.43 del mondo
Camila Giorgi classe 1991, n.43 del mondo

Questo il risultato con il Live dettagliato di Camila Giorgi impegnata nel primo turno del torneo WTA Premier di Miami ($6.844.139, hard).

USA WTA Premier Miami – Hard
1T Brengle USA – Giorgi ITA (2-2) 2 incontro dalle ore 17:00

WTA Miami
Madison Brengle
6
6
Camila Giorgi
4
3
Vincitore: M. BRENGLE

01:20:09
1 Aces 1
2 Double Faults 7
71% 1st Serve % 57%
24/37 (65%) 1st Serve Points Won 18/36 (50%)
7/15 (47%) 2nd Serve Points Won 10/27 (37%)
2/5 (40%) Break Points Saved 5/11 (45%)
9 Service Games Played 10
18/36 (50%) 1st Return Points Won 13/37 (35%)
17/27 (63%) 2nd Return Points Won 8/15 (53%)
6/11 (55%) Break Points Won 3/5 (60%)
10 Return Games Played 9
31/52 (60%) Total Service Points Won 28/63 (44%)
35/63 (56%) Total Return Points Won 21/52 (40%)
66/115 (57%) Total Points Won 49/115 (43%)

Giorgi ITA – Brengle USA
Dec 30, 1991 Birthday: Apr 03, 1990
24 years Age: 25 years
Italy Italy Country: United States United States
43 Current rank: 60
30 (Aug 03, 2015) Highest rank: 35 (May 04, 2015)
367 Total matches: 610
$1 697 859 Prize money: $1 144 679
1 200 Points: 1 005
Right-handed Plays: Right-handed


TAG: , , ,

89 commenti. Lasciane uno!

Poldo (Guest) 25-03-2016 12:13

Sono perplesso. In se una sconfitta è poca cosa, ma considerando che la Giorgi fa pochi tornei ed ultimamente è grassa se arriva al secondo turno, deve cambiare qualcosa. Forse qualche torneo minore le farebbe bene. Anche perchè continuando così il morale è sempre più
giù. La classifica è impietosa e dovrà ricominciare con le qualifiche. Chissà che non le faccia bene !

89
alby95 (Guest) 23-03-2016 21:18

@ tommaso (#1554329)

La vittoria della Bartoli fu sicuramente sorprendente, ma la francese qualche anno prima era arrivata in finale, battendo la Henin in semifinale. Aveva comunque raggiunto i quarti in tutti gli Slam, nei tornei più importanti aveva ottimi risultati ed era arrivata al numero 7 del mondo. Attualmente la Giorgi è lontana anni luce dai risultati della sottovalutata tennista francese.

88
radar 23-03-2016 19:58

Restando così com’è attualmente, avrà sempre alti e bassi.
Se può fare un colpaccio???
Sì può farlo! Perché quando è in vena in poche possono tenerle testa.
Ma se si può migliorare, perché non provarci???
Ricordo che cambiare, quando non è una moda, e per Camila non lo è di certo, è sinonimo di intelligenza: mai come ora è giusto cambiare.
Si è provata una strada, la si è percorsa a fondo, con tutte le proprie convinzioni e forze, ci si è spremuti totalmente: ora però quel percorso si è esaurito, non mi dà più nulla, è arrivato al capolinea e sono in un vicolo cieco..
Questo è il momento di cambiare per un nuovo step della carriera: forza Camila, serve coraggio, ma è il tempo giusto!!

87
becu rules (Guest) 23-03-2016 19:45

Scritto da tommaso

Scritto da Phoedrus

Scritto da andreandre

Scritto da tommaso

Scritto da radar
Quando le cose non vanno è ora di cambiare, provare un altro corso.
Se non si è in grado di farlo da soli, occorre un aiuto esterno.
Continuare sulla stessa inutile strada è da ottusi.
Intelligenza è adattamento ed elasticità: auguro a Camila di averne almeno un poco.

C’è anche da dire che commenti del genere, soul cambio necessario eccetera, si leggono tipo dal 2013, forse anche prima. Nel frattempo senza cambiare Camila ha vinto un titolo e raggiunto la top30. Però via Sergio subito, che sia allenata da Cinà o Lozano e possibilmente che firmi per un contratto di sponsorizzazione decente, crìbio!!!!

Il discorso è semplice: se si crede che Camila sia una tennista da top30 che può vincere qualche International ogni tanto, allora si può dire che Sergio Giorgi abbia fatto un buon lavoro. Se si pensa che Camila sia una tennista da top20,15 o 10 allora per ora il lavoro di Sergio Giorgi ha fallito

Esatto. Dipende da quale prospettiva la si vuole guardare.
Quando leggo in un commento sotto che potrebbe essere top 3, beh, mi viene da dire che siamo all’utopia. Non ci sono potenzialita’ per entrare neanche nelle top 20, IMHO.
Se invece consideriamo che e’ pur sempre arrivata per un pelo dentro le top 30, ha vinto un torneo, fatto qualche finale, vinto qualcosa, allora possiamo dire che e’ pur sempre una tennista di un certo valore.
Non diventera’ mai una top qualcosa, a meno che non abbia una seconda giovinezza alla Vinci o alla Pennetta.
Se le sue piu’ anziane colleghe non mollano per qualche anno, e qualora lei non inverta l’attuale involuzine, potrebbe anche non diventare mai la prima italiana.
Sull’allenatore non c’e’ molto altro da dire. Come sopra, non e’ un allenatore che ti porta allo Slam, ma un allenatore che comunque ti fa vicnere qualche partita.
E’ un tipo un po’ strano, direi quasi un clown nel campo. Ma se non ti imbarazza come tuo allenatore, puoi conviverci.

Io la guardo come una tennista atleticamente impressionante e con colpi che poche hanno. Mi fa divertire più di tutte le regolariste messe insieme. Ha sicuramente potenzialità per fare un colpaccio (alzi la mano chi credeva che la Bartoli avesse tecnica, fisico, forza mentale e allenatore capace di portarla a vincere WIMBLEDON). Perciò forse la vivo meglio di tanti altri. Ha 25 anni, non 35. Alla fine tireremo le somme. Ma fare di tutto per tenerle la testa sott’acqua anziché fare il tifo per lei mi sembra come il marito che se lo taglia per far dispetto alla moglie…

Tommaso, io ti ammiro per la costanza con cui difendi Camila, sempre e comunque. Siccome anch’io penso (o forse ho pensato fino a un anno fa visto la china che sta prendendo la sua carriera, in termini di gioco e di attitudine mentale ancor prima che di risultati) che potenzialmente sia la tennista italiana più forte di tutti tempi, più di Schiavone, Vinci e Pennetta, una che potrebbe (avrebbe potuto) competere non per uno slam occasionale ma per giocarsela per tanti anni con le migliori, dico che a un certo punto le critiche per un talento purissimo in qualche modo sprecato, sono legittime. Non dico le critiche per partito preso, ma sicuramente se il padre ha il merito di averla portata fino a un certo livello, è diventato chiaro che oltre questo livello non è in grado di portarla. Se un Federer e un Dkokovic che hanno vinto caterve di slam hanno ancora l’umiltà di cambiare per migliorarsi (ma Roger non ha vinto abbastanza anche senza Edberg ?) non vedo perché una professionista non possa/debba cercare di cambiare direzione nel momento in cui la sua carriera prende la direzione sbagliata. Poi magari non riesce comunque a invertire la rotta ma non provarci nemmeno con gli sprazzi di talento purissimo che ci ha fatto vedere, è quasi un peccato mortale, e credo che sia il motivo per cui tanti si accaniscono. Tanti sono critici con la Errani per il suo gioco, per il suo servizio, ma credo nessuno neghi che con i mezzi fisico tecnici a disposizione ha già fatto miracoli, e che in ogni partita non molli un centimetro. Nessuno potrà dirle di non aver cercato di valorizzare il suo talento. A Camila purtroppo io oggi mi sento di dirlo – così sta buttando via un potenziale enorme e tuttora inespresso

86
tommaso (Guest) 23-03-2016 17:25

Scritto da Phoedrus

Scritto da andreandre

Scritto da tommaso

Scritto da radar
Quando le cose non vanno è ora di cambiare, provare un altro corso.
Se non si è in grado di farlo da soli, occorre un aiuto esterno.
Continuare sulla stessa inutile strada è da ottusi.
Intelligenza è adattamento ed elasticità: auguro a Camila di averne almeno un poco.

C’è anche da dire che commenti del genere, soul cambio necessario eccetera, si leggono tipo dal 2013, forse anche prima. Nel frattempo senza cambiare Camila ha vinto un titolo e raggiunto la top30. Però via Sergio subito, che sia allenata da Cinà o Lozano e possibilmente che firmi per un contratto di sponsorizzazione decente, crìbio!!!!

Il discorso è semplice: se si crede che Camila sia una tennista da top30 che può vincere qualche International ogni tanto, allora si può dire che Sergio Giorgi abbia fatto un buon lavoro. Se si pensa che Camila sia una tennista da top20,15 o 10 allora per ora il lavoro di Sergio Giorgi ha fallito

Esatto. Dipende da quale prospettiva la si vuole guardare.
Quando leggo in un commento sotto che potrebbe essere top 3, beh, mi viene da dire che siamo all’utopia. Non ci sono potenzialita’ per entrare neanche nelle top 20, IMHO.
Se invece consideriamo che e’ pur sempre arrivata per un pelo dentro le top 30, ha vinto un torneo, fatto qualche finale, vinto qualcosa, allora possiamo dire che e’ pur sempre una tennista di un certo valore.
Non diventera’ mai una top qualcosa, a meno che non abbia una seconda giovinezza alla Vinci o alla Pennetta.
Se le sue piu’ anziane colleghe non mollano per qualche anno, e qualora lei non inverta l’attuale involuzine, potrebbe anche non diventare mai la prima italiana.
Sull’allenatore non c’e’ molto altro da dire. Come sopra, non e’ un allenatore che ti porta allo Slam, ma un allenatore che comunque ti fa vicnere qualche partita.
E’ un tipo un po’ strano, direi quasi un clown nel campo. Ma se non ti imbarazza come tuo allenatore, puoi conviverci.

Io la guardo come una tennista atleticamente impressionante e con colpi che poche hanno. Mi fa divertire più di tutte le regolariste messe insieme. Ha sicuramente potenzialità per fare un colpaccio (alzi la mano chi credeva che la Bartoli avesse tecnica, fisico, forza mentale e allenatore capace di portarla a vincere WIMBLEDON). Perciò forse la vivo meglio di tanti altri. Ha 25 anni, non 35. Alla fine tireremo le somme. Ma fare di tutto per tenerle la testa sott’acqua anziché fare il tifo per lei mi sembra come il marito che se lo taglia per far dispetto alla moglie…

85
Phoedrus (Guest) 23-03-2016 16:22

Scritto da andreandre

Scritto da tommaso

Scritto da radar
Quando le cose non vanno è ora di cambiare, provare un altro corso.
Se non si è in grado di farlo da soli, occorre un aiuto esterno.
Continuare sulla stessa inutile strada è da ottusi.
Intelligenza è adattamento ed elasticità: auguro a Camila di averne almeno un poco.

C’è anche da dire che commenti del genere, soul cambio necessario eccetera, si leggono tipo dal 2013, forse anche prima. Nel frattempo senza cambiare Camila ha vinto un titolo e raggiunto la top30. Però via Sergio subito, che sia allenata da Cinà o Lozano e possibilmente che firmi per un contratto di sponsorizzazione decente, crìbio!!!!

Il discorso è semplice: se si crede che Camila sia una tennista da top30 che può vincere qualche International ogni tanto, allora si può dire che Sergio Giorgi abbia fatto un buon lavoro. Se si pensa che Camila sia una tennista da top20,15 o 10 allora per ora il lavoro di Sergio Giorgi ha fallito

Esatto. Dipende da quale prospettiva la si vuole guardare.

Quando leggo in un commento sotto che potrebbe essere top 3, beh, mi viene da dire che siamo all’utopia. Non ci sono potenzialita’ per entrare neanche nelle top 20, IMHO.

Se invece consideriamo che e’ pur sempre arrivata per un pelo dentro le top 30, ha vinto un torneo, fatto qualche finale, vinto qualcosa, allora possiamo dire che e’ pur sempre una tennista di un certo valore.

Non diventera’ mai una top qualcosa, a meno che non abbia una seconda giovinezza alla Vinci o alla Pennetta.
Se le sue piu’ anziane colleghe non mollano per qualche anno, e qualora lei non inverta l’attuale involuzine, potrebbe anche non diventare mai la prima italiana.

Sull’allenatore non c’e’ molto altro da dire. Come sopra, non e’ un allenatore che ti porta allo Slam, ma un allenatore che comunque ti fa vicnere qualche partita.
E’ un tipo un po’ strano, direi quasi un clown nel campo. Ma se non ti imbarazza come tuo allenatore, puoi conviverci.

84
gbuttit 23-03-2016 14:42

Scritto da paciolli
@ andreandre (#1554049)
magari sergio giorgi è stato solo troppo ottimista sui tempi. chi può dire oggi con sicurezza che camila non sarà mai una top 10? o c’è una nuova regola WTA che obbliga le tenniste a ritirarsi a 25 anni?

Nessuno sa cosa accadrà in futuro, però se, ad esempio, l’allenatore della Doi (la giocatrice che segue immediatamente la Giorgi in classifica) dicesse che la sua allieva vincerà tutti gli slam (anche se in anni diversi…) quanto meno verrebbe preso per un esaltato…
ed al momento é quello che penso anche di papà Giorgi… poi se il futuro gli darà ragione gli potrò solo fare i complimenti ma non credo che arriverà mai quel momento…

83
pallettaro (Guest) 23-03-2016 14:38

@ paciolli (#1554137)

Vero, ma non scalando montagne. Anche le tenniste italiane che maturano sempre più tardi erano già più in alto.
Pennetta a 23 anni, nel 2005, era già numero 23 del mondo.
Schiavone a 23 anni era già numero 13.
Hanno vinto degli Slam.
Non dico che il best ranking non si possa raggiungere anche a 30 anni.
Ci sono sempre le eccezioni. Infatti Roberta Vinci entra nelle prime 30 a 28 anni.
Si può fare tutto. Tutto è possibile, ma in generale e come media, siamo ancora indietro.

82
paciolli (Guest) 23-03-2016 13:57

@ andreandre (#1554155)

ok. non avevo letto bene allora.

81
andreandre 23-03-2016 13:05

Scritto da paciolli
@ andreandre (#1554049)
magari sergio giorgi è stato solo troppo ottimista sui tempi. chi può dire oggi con sicurezza che camila non sarà mai una top 10? o c’è una nuova regola WTA che obbliga le tenniste a ritirarsi a 25 anni?

Ho scritto “per ora”…poi può succedere tutto e il contrario di tutto

80
paciolli (Guest) 23-03-2016 12:40

@ andreandre (#1554049)

magari sergio giorgi è stato solo troppo ottimista sui tempi. chi può dire oggi con sicurezza che camila non sarà mai una top 10? o c’è una nuova regola WTA che obbliga le tenniste a ritirarsi a 25 anni?

79
Pablo (Guest) 23-03-2016 12:16

Stamattina ho visto un pezzetto su Supertennis di un programma che parlava delle italiane al forum (mi pare si chiami i miti del forum) e quindi si parlava di Schiavone, Pennetta, Vinci..in tuti i casi si sottolineava che queste giocatrici avessero col tempo migliorato i colpi, fatto esperienza, superato i problemi caratteriali, tirato fuori “l’anima” ovvero la grinta. Ecco credo che queste siano le cose su cui investire, tutte le giocatrici cercano di migliorare, non tutte però ci riescono

78
geppy (Guest) 23-03-2016 11:46

@ tommaso (#1554039)

Comunque pensa che vincerà tutti gli Slam. «Non è detto. Può anche vincere gli Slam in anni diversi» è stata la risposta alla domanda se il numero 1 sia nella lista degli obiettivi.

77
Luigi44 (Guest) 23-03-2016 11:36

@ andreandre (#1554050)

Ma secondo voi se inventassero una nuova tappa dello Slam, potrebbe vincere anche quella? Oppure le Olimpiadi di Rio? O quelle del 2020? Perdonatemi l’ironia, faccio i miei migliori auguri a Camila ma alcuni discorsi mi sembrano davvero tra il surreale e il paranormale…

76
Zxtu (Guest) 23-03-2016 11:11

Be’ dai, almeno in tutto il 2017 non dovrà difendere neanche un punto…

75
andreandre 23-03-2016 10:34

Scritto da tommaso

Scritto da geppy
@ tommaso (#1553913)
Sul fatto che tu sia un tifoso acritico che la idolatra, non avevo alcun dubbio. Nell’intervista al Secolo xix Sergio Giorgi afferma ”penso che Camila possa vincere tutti gli Slam.
http://www.ilsecoloxix.it/p/sport/2015/02/05/ARF20gQD-padrone_assolute_certezze.shtml

Non è detto. Può anche vincere gli Slam in anni diversi».

ma sempre tutti

74
andreandre 23-03-2016 10:34

Scritto da tommaso

Scritto da radar
Quando le cose non vanno è ora di cambiare, provare un altro corso.
Se non si è in grado di farlo da soli, occorre un aiuto esterno.
Continuare sulla stessa inutile strada è da ottusi.
Intelligenza è adattamento ed elasticità: auguro a Camila di averne almeno un poco.

C’è anche da dire che commenti del genere, soul cambio necessario eccetera, si leggono tipo dal 2013, forse anche prima. Nel frattempo senza cambiare Camila ha vinto un titolo e raggiunto la top30. Però via Sergio subito, che sia allenata da Cinà o Lozano e possibilmente che firmi per un contratto di sponsorizzazione decente, crìbio!!!!

Il discorso è semplice: se si crede che Camila sia una tennista da top30 che può vincere qualche International ogni tanto, allora si può dire che Sergio Giorgi abbia fatto un buon lavoro. Se si pensa che Camila sia una tennista da top20,15 o 10 allora per ora il lavoro di Sergio Giorgi ha fallito

73
tommaso (Guest) 23-03-2016 10:11

Scritto da geppy
@ tommaso (#1553913)
Sul fatto che tu sia un tifoso acritico che la idolatra, non avevo alcun dubbio. Nell’intervista al Secolo xix Sergio Giorgi afferma ”penso che Camila possa vincere tutti gli Slam.
http://www.ilsecoloxix.it/p/sport/2015/02/05/ARF20gQD-padrone_assolute_certezze.shtml

Non è detto. Può anche vincere gli Slam in anni diversi».

72
Ale (Guest) 23-03-2016 10:00

@ Marcus91 (#1553945)

sorpresa Madison! :mrgreen:

71
Shuzo (Guest) 23-03-2016 09:59

Scritto da Pablo
1) parlare i un match di cui non si è visto un solo quindici è pura retorica. almeno si sapesse il rapporto winner/ue..
2)L’unico fatto certo è chela Brengle ha vinto e la Giorgi ha perso. pensavo/speravo nel contrario, ma ne prendo inevitabilmente atto
3) dedurre da a e b qualcosa sul futuro tennistico di camila, sul fatto che debba/possa cambiare allenatore o altro mi pare impossibile.
Tutti ripetono le loro certezze,
Io son convinto che camila abbia mezzi enormi ma che il suo tennis dal 2012-2014, tempo in cui si era rivelata al grande pubblico raggiugendo gli ottavi in 2 prove dello slam partendo dalle quali, ed aveva battuto top ten o all’incirca a ripetizione, ad oggi abbia subito una involuzione, salvo Hertogenbosch non abbiam visto molto altro che qualche set qui e là e qualche sconfitta dignitosa. Purtroppo questi sono i fatti. CHi pensa che va bene tutto così continui a pensarlo, chi pensa che la Giorgi sia un grande bluff continui anche lui, io come molti altri sto nel mezzo, attendendo una svolta. Ho molta paura che l’ipotesi più probabile sia che laGiorgi passi alla storia come una eterna promessa. sarebbe un vero peccato…

Anche io come te mi metto nel mezzo. Camila è una giocatrice con grandi mezzi espressi solo in minima parte. Comunque non si può parlare più di promessa incompiuta in quanto è di fatto diventata una giocatrice di livello internazionale. Semmai si può parlare di campionessa incompiuta.

70
pallettaro (Guest) 23-03-2016 09:54

@ Pablo (#1554002)

Secondo me sei molto vicino alla realtà. Hai ragione. I progressi fatti sono maggiormente legati alla fiducia che ha acquisito.
E’ indubbiamente più matura rispetto a 3 anni fa, ma sul resto non mi pare che dal punto di vista del gioco sia cambiato qualcosa.
Ieri sono pure ritornati i doppi falli. Prima erano endemici. Ora tornano ogni tanto. Le grandissime accelerazioni ci sono sempre. Ma ci sono sempre i passaggi a vuoto dove spesso sembra non reagire.
Non che seguiamo il tennis viviamo sempre nell’illusione di miglioramenti, spesso importanti, che non possono essere automatici.
Tutti hanno, potenzialmente, dei margini. Anche le avversarie.

69
pallettaro (Guest) 23-03-2016 09:43

Si vive nel gioco degli equivoci. Sull’onda veritiere o presunte attese.
Conta poco l’idea del tifoso o del non tifoso.
Camila ha il tennis più estremo della WTA, non c’è da essere tristi se perde, essendo il suo tennis basato sul “o la va o la spacca”.
Non si può pensare di fare grandissime carriere con un tennis così. Non ce l’ha fatta nessuna. Perfino Serena Williams scambia e soffre per poter vincere.
Si possono vincere dei tornei. Si possono vincere delle partite importanti, ma non c’è nessun margine di crescita quando continui a fare le stesse cose. E gli stessi errori.
Vincere gli slam? E’ possibile. L’ha vinto la Bartoli. In teoria si può fare tutto. Ma leggere Sergio Giorgi ti fa pensare. Non è una robina da niente.
Senza contare che la via percorsa da Camila è quella delle più facili.
Vale a dire non di discute nulla. Decide tutto lui che, come sappiamo, leggendolo, commentandolo, non pare abbia le idee chiare su cosa sia il tennis.
Sono lontani i tempi degli Agassi, delle Graf, delle Pierce, ma anche, se vogliamo delle Bartoli. Oggi per vincere slam ci vogliono anni di lavoro, di sofferenza, di discussione, di lavoro su se stessi. Bisogna pure investire. E tanto.
Qui si aspetta solo che drizzi il mirino. Mi pare assurdo.
Accontentiamoci di quello che è. Un’ottima giocatrice. Che potrà anche entrare nelle 30 se avrà più fiducia in se stessa. Ma oltre non possiamo dire. Che basi abbiamo per dirlo o prevederlo?

68
Pablo (Guest) 23-03-2016 09:25

1) parlare i un match di cui non si è visto un solo quindici è pura retorica. almeno si sapesse il rapporto winner/ue..
2)L’unico fatto certo è chela Brengle ha vinto e la Giorgi ha perso. pensavo/speravo nel contrario, ma ne prendo inevitabilmente atto
3) dedurre da a e b qualcosa sul futuro tennistico di camila, sul fatto che debba/possa cambiare allenatore o altro mi pare impossibile.
Tutti ripetono le loro certezze,
Io son convinto che camila abbia mezzi enormi ma che il suo tennis dal 2012-2014, tempo in cui si era rivelata al grande pubblico raggiugendo gli ottavi in 2 prove dello slam partendo dalle quali, ed aveva battuto top ten o all’incirca a ripetizione, ad oggi abbia subito una involuzione, salvo Hertogenbosch non abbiam visto molto altro che qualche set qui e là e qualche sconfitta dignitosa. Purtroppo questi sono i fatti. CHi pensa che va bene tutto così continui a pensarlo, chi pensa che la Giorgi sia un grande bluff continui anche lui, io come molti altri sto nel mezzo, attendendo una svolta. Ho molta paura che l’ipotesi più probabile sia che laGiorgi passi alla storia come una eterna promessa. sarebbe un vero peccato… 🙁

67
kenny 23-03-2016 09:09

Scritto da zedarioz
Ha perso 6 volte il servizio su 10 turni, una media alla Errani e non commettendo neanche troppi doppi falli. Anche solo il 50% di punti sulle prime. O la Brengle rispondeva alla grande oppure il suo servizio oggi era più debole del solito.

quando un paio di mesi fa scrissi che Errani e Giorgi avevano il peggior servizio tra le top100 fui ricoperto d’insulti da non so quanti utenti.
In effetti chi mi insultò aveva ragione 😈 , il servizio di Camila è anche peggio, almeno la Errani punta su alte percentuali di prime e si gioca ogni punto 😆

66
Luigi44 (Guest) 23-03-2016 08:10

Scritto da Gaz
11 Marzo 2014 Batte la Sharapova a indian Wells commento di un’utente del quale non sveleremo per rispetto il nome il quale sembra aver mollato il suo partito preso resosi conto che e’ perso.
“grande Camila non avevo dubbi,tra meno di un’anno nelle prime 10 SICURO”
Ovviamente solo un piccolissimo estratto dall’inciclopedia a lei dedicata delle ULTIME PAROLE FAMOSE

Secondo me quel lontano giorno del 2014 la Sharapova non aveva preso il meldonium… :mrgreen:

65
geppy (Guest) 23-03-2016 02:25

@ tommaso (#1553913)

Sul fatto che tu sia un tifoso acritico che la idolatra, non avevo alcun dubbio. Nell’intervista al Secolo xix Sergio Giorgi afferma ”penso che Camila possa vincere tutti gli Slam.

http://www.ilsecoloxix.it/p/sport/2015/02/05/ARF20gQD-padrone_assolute_certezze.shtml

64
Marcus91 23-03-2016 00:42

@ Marcus91 (#1553930)

Okay, mi sono sorpreso da solo vedendo che la Brengle ha un B.R. di 35 😯

63
Palle Smorzate 23-03-2016 00:37

Scritto da radar
Quando le cose non vanno è ora di cambiare, provare un altro corso.
Se non si è in grado di farlo da soli, occorre un aiuto esterno.
Continuare sulla stessa inutile strada è da ottusi.
Intelligenza è adattamento ed elasticità: auguro a Camila di averne almeno un poco.

Dalle mie parti si dice: Càmbia galét! 😛

62
Gabriele da Firenze 23-03-2016 00:31

Scritto da Non capisco niente di tennis,ma a riguardo so tutto!

Scritto da Gabriele da Firenze
Et voilà…fuori anche da questo torneo e al primo turno…una delusione via l’altra, sempre peggio questa ragazza che secondo suo padre nel 2015 sarebbe dovuta essere la n. 1 italiana e già nella top10…fra poco sarà fuori anche dalla top50…
che tristezza…

Hai visto la partita???.Se non l’hai vista cosa parli tu e tanti altri! Può essere che la Brengle ha giocato strabene,può essere che abbia preso 998788 mila nastri vincenti…dai forza Camila ….alla prossima.
Se perdi fa nnt.Se vinci meglio

L’importante è averci i paraocchi e crederci che questa sia una tennista o meglio…una futura top player. Per ora da molti mesi a questa parte ha solo collezionato tante sconfitte e perso molti posti nel ranking…

61
Naaaa (Guest) 23-03-2016 00:08

Scritto da Gaz
11 Marzo 2014 Batte la Sharapova a indian Wells commento di un’utente del quale non sveleremo per rispetto il nome il quale sembra aver mollato il suo partito preso resosi conto che e’ perso.
“grande Camila non avevo dubbi,tra meno di un’anno nelle prime 10 SICURO”
Ovviamente solo un piccolissimo estratto dall’inciclopedia a lei dedicata delle ULTIME PAROLE FAMOSE

…. Inciclopedia… Inciclopedia…. Inciclopediaaa? ? Sul serio??

60
Marcus91 23-03-2016 00:05

Scritto da Ale
Boh a me la Brengle non mi pare tutta questa mediocrita’ di cui molti scrivono…certo le volte che l’ho vista giocare non mi ha dato l’impressione di essere una futura top 10 ma ecco neanche di essere una sprovveduta. Giusto ieri mi dicevo pessimista sul passaggio della Giorgi contro di lei.

Certo che non è una sprovveduto(non si arriva al n.60 al mondo, se non hai delle qualità), ma per come l’ho vista giocare, credo stia al suo massimo, rimarrei molto sorpreso se entrasse in Top50. Il fatto che ieri avevi pronosticato la sconfitta della Giorgi è giusto, c’è una possibilità rilevante che esca con tantissime giocatrici oltre la sua posizione, ma mai per merito loro.

59
tommaso (Guest) 22-03-2016 23:40

Scritto da radar
Quando le cose non vanno è ora di cambiare, provare un altro corso.
Se non si è in grado di farlo da soli, occorre un aiuto esterno.
Continuare sulla stessa inutile strada è da ottusi.
Intelligenza è adattamento ed elasticità: auguro a Camila di averne almeno un poco.

C’è anche da dire che commenti del genere, soul cambio necessario eccetera, si leggono tipo dal 2013, forse anche prima. Nel frattempo senza cambiare Camila ha vinto un titolo e raggiunto la top30. Però via Sergio subito, che sia allenata da Cinà o Lozano e possibilmente che firmi per un contratto di sponsorizzazione decente, crìbio!!!!

58
tommaso (Guest) 22-03-2016 23:37

Scritto da geppy
@ Luigi44 (#1553725)
Sono assolutamente d’accordo, da allora ha avuto un’involuzione pazzesca, anche se la Giorgi ha sempre tenuto il passo del gambero e la continuità non è mai stata il suo punto forte. La ragazza è stata caricata di aspettative abnormi, soprattutto dal padre. Le sue affermazioni del tipo “Camila vincerà tutti gli Slam” o ” è inferiore solo a Serena e alla Kvitova” sono totalmente inappropriate, per non parlare di qualche suo tifoso che la vedeva tra le prime 10 dopo l’Australian Open 2015. Arrivare al numero 30, con il gioco insostenibile che si ritrova, è stato un risultato eccezionale.

Certo, sarebbe bello dopo aver scritto che Sergio avrebbe detto “Camila vincerà tutti gli Slam”, si portassero anche delle prove di ciò. Io, che sono solo un suo tifosotto acritico che la idolatra, potrei dirti che in un’intervista al Secolo XIX (pensa, so anche il giornale…) durante il week end di Fed Cup a Genova Sergio disse che Camila ha il gioco per vincere tutti gli Slam tranne forse Parigi. Ora, il mio commento estremamente contestualizzato e le tue virgolette messe a caso hanno lo stesso peso, anzi forse sarò deriso o criticato io per aver scritto cose vere e assolutamente inconfutabili (basterebbe avere la voglia di fare una ricerca sul l’archivio online del Secolo) mentre chi continua a scrivere banalità prive di fondamento contro la Giorgi o meglio ancora contro Sergio viene quotato, stimato, sottoscritto, spalleggiato, appoggiato.

57
radar 22-03-2016 23:34

Quando le cose non vanno è ora di cambiare, provare un altro corso.
Se non si è in grado di farlo da soli, occorre un aiuto esterno.
Continuare sulla stessa inutile strada è da ottusi.
Intelligenza è adattamento ed elasticità: auguro a Camila di averne almeno un poco.

56
fox (Guest) 22-03-2016 23:22

Male male…

55
frale (Guest) 22-03-2016 23:19

Ma quindi praticamente oggi non si è visto nulla di nulla? Bella roba per un Mandatory/1000 ! 🙄

54
Ale (Guest) 22-03-2016 23:18

Boh a me la Brengle non mi pare tutta questa mediocrita’ di cui molti scrivono…certo le volte che l’ho vista giocare non mi ha dato l’impressione di essere una futura top 10 ma ecco neanche di essere una sprovveduta. Giusto ieri mi dicevo pessimista sul passaggio della Giorgi contro di lei.

53
Gaz (Guest) 22-03-2016 22:55

11 Marzo 2014 Batte la Sharapova a indian Wells commento di un’utente del quale non sveleremo per rispetto il nome il quale sembra aver mollato il suo partito preso resosi conto che e’ perso.

“grande Camila non avevo dubbi,tra meno di un’anno nelle prime 10 SICURO”

Ovviamente solo un piccolissimo estratto dall’inciclopedia a lei dedicata delle ULTIME PAROLE FAMOSE

52
circ80 (Guest) 22-03-2016 22:38

@ Gio (#1553789)

Con chi?
C’era di mezzo un tradimento di lui giusto?

51
Non capisco niente di tennis,ma a riguardo so tutto! (Guest) 22-03-2016 22:26

Scritto da Gabriele da Firenze
Et voilà…fuori anche da questo torneo e al primo turno…una delusione via l’altra, sempre peggio questa ragazza che secondo suo padre nel 2015 sarebbe dovuta essere la n. 1 italiana e già nella top10…fra poco sarà fuori anche dalla top50…
che tristezza…

Hai visto la partita???.Se non l’hai vista cosa parli tu e tanti altri! Può essere che la Brengle ha giocato strabene,può essere che abbia preso 998788 mila nastri vincenti…dai forza Camila ….alla prossima.
Se perdi fa nnt.Se vinci meglio

50
kev (Guest) 22-03-2016 22:02

Scritto da Mithra

Scritto da Salvo
Rendiamoci conto che Teliana Pereira è a 9 punti da Camila.
No, dico: Teliana Pereira…..

Questo commento è troppo divertente
quoto e ti stimo!

:mrgreen: :mrgreen: Pereira tra l’altro ha vinto più tornei di Camila (Bogotà e Florianopolis)- Mi chiedo ancora come abbia fatto.

49
io (Guest) 22-03-2016 22:01

oplà! Povera Camila…. (e poveri i suoi fans…)

48
Palle Smorzate 22-03-2016 21:56

Il problema di questa ragazza non è tanto la sconfitta con la Brengle ma la striscia.

47
Gio (Guest) 22-03-2016 21:34

Camila ha la testa da un altra parte ormai da un anno e mezzo
Che siano fidanzati o altro non c’e’ piu con la testa in campo, meno di prima

46
Gabriele da Firenze 22-03-2016 21:17

Camila è a soli 60 punti dall’attuale n. 50…e tutte quelle che la separano da quella posizione sono ancora in gara e potrebbero sorpassarla con relativa facilità già nei prossimi giorni e spingerla davvero verso l’uscita dai top50…e pensare che all’inizio 2016 era al 35° posto… 😯

45
zedarioz 22-03-2016 21:15

Ha perso 6 volte il servizio su 10 turni, una media alla Errani e non commettendo neanche troppi doppi falli. Anche solo il 50% di punti sulle prime. O la Brengle rispondeva alla grande oppure il suo servizio oggi era più debole del solito.

44
gianni (Guest) 22-03-2016 21:15

@ geppy (#1553766)

concordo con te

43
geppy (Guest) 22-03-2016 21:13

@ Luigi44 (#1553725)

Sono assolutamente d’accordo, da allora ha avuto un’involuzione pazzesca, anche se la Giorgi ha sempre tenuto il passo del gambero e la continuità non è mai stata il suo punto forte. La ragazza è stata caricata di aspettative abnormi, soprattutto dal padre. Le sue affermazioni del tipo “Camila vincerà tutti gli Slam” o ” è inferiore solo a Serena e alla Kvitova” sono totalmente inappropriate, per non parlare di qualche suo tifoso che la vedeva tra le prime 10 dopo l’Australian Open 2015. Arrivare al numero 30, con il gioco insostenibile che si ritrova, è stato un risultato eccezionale.

42
Luigi44 (Guest) 22-03-2016 21:06

@ Tiziano p (#1553760)

Potresti spiegarti meglio, per favore? Vuoi dire che comunque è una sconfitta che ci sta, che va bene, che può essere giustificata? Vorrei capirlo perché se è così ti chiederei soltanto un po’ più di oggettività. A mio avviso era prevedibile nel senso che oggi come oggi sono poche le giocatrici con cui Camila Giorgi può entrare in campo ed essere convinta di vincere

41
Tiziano p (Guest) 22-03-2016 21:03

Niente di nuovo all orizzonte…sconfitta prevedibile a mio avviso

40
Mithra 22-03-2016 21:00

Scritto da Salvo
Rendiamoci conto che Teliana Pereira è a 9 punti da Camila.
No, dico: Teliana Pereira…..

Questo commento è troppo divertente :mrgreen:
quoto e ti stimo! 😉

39
sarita 22-03-2016 20:56

non avrà MAI continuità…ormai si è capito.

cmq son sicuro che prima o poi farà un exploit alla Vinci, e camperà di rendita su quello.

38
Fan (Guest) 22-03-2016 20:54

A questo punto, direi che è un bene che torni a fare le qualificazioni, almeno così torna tra i comuni mortali e magari gioca e vince qualche partita in più

37
brizz 22-03-2016 20:52

giocatrice triste, ormai rendiamoci conto che questo è il suo livello e difficilmente uscirà da questo limbo salvo clamorosi scossoni (vedi assunzione di un coach)

36
italtennis (Guest) 22-03-2016 20:47

@ Salvo (#1553727)

Vuoi sapere perchè?
La pereira é una seria professionista, la giorgi no
E finché non cambierá, io penso mai visto la chiudura mentsle dimostrata nelle interviste, purtroppo è inutile seguirla
Questa ragazza se volesse a mio avviso potrebbe diventare top 3 dietro solo a serena e vika
Inutile dire che finchè non abbandona il padre e finalmente matura tatticamente e non solo, ogni commento o parole é inutile

35
Marcus91 22-03-2016 20:41

Bah, sempre più desolante la Giorgi, ora non so se ha fatto una partita mostruta l’americana, ma sinceramente vedendo giocare in passato quest’ultima mi era sembrata davvero mediocre.

34
marvar (Guest) 22-03-2016 20:38

Previsione rispettatta!asfaltata senza storia…Quota 2,10 regalata..

33
pastaldente 22-03-2016 20:36

perfino la schiavone sta ottenendo più risultati in questo 2016

32
alexalex 22-03-2016 20:36

@ Gabriele da Firenze (#1553711)

Un mese fa circa dissi la stessa cosa! Qualcuno mi chiese se stavo scherzando…
Però non ho visto la partita quindi non posso aggiungere altro…

31
Raul Ramirez (Guest) 22-03-2016 20:35

Finchè continua a seguire il manuale “Il giocatore scriteriato” scritto dal suo mentore….cosa si può pretendere ?….Giocare a tennis è un altra cosa e secondo me lei potrebbe farlo pure bene.

30
Gabriele da Firenze 22-03-2016 20:31

Francesca nel MD e Camila a casa…

29
Salvo (Guest) 22-03-2016 20:28

Rendiamoci conto che Teliana Pereira è a 9 punti da Camila.
No, dico: Teliana Pereira…..

28
Luigi44 (Guest) 22-03-2016 20:28

Scritto da radar
Mamma mia Camila, che delusione: involuzione davvero preoccupante.

Involuzione continua, iniziata dopo il primo torneo vinto sull’erba olandese…

27
Il Biscottone spagnolo (Guest) 22-03-2016 20:27

Camila asfalta un’altra TopTen con il suo gioco spettacolare.

26
Mrs Nobody 22-03-2016 20:26

Ma tanto con la Ivanovic aveva fatto un partitone ed era stata sfortunata 😀

25
Ardiz (Guest) 22-03-2016 20:25

Fuori Giorgi, dentro Schiavone

24
Gabriele da Firenze 22-03-2016 20:25

Et voilà…fuori anche da questo torneo e al primo turno…una delusione via l’altra, sempre peggio questa ragazza che secondo suo padre nel 2015 sarebbe dovuta essere la n. 1 italiana e già nella top10…fra poco sarà fuori anche dalla top50…
che tristezza…

23
radar 22-03-2016 20:24

Mamma mia Camila, che delusione: involuzione davvero preoccupante.

22
Luigi44 (Guest) 22-03-2016 20:23

Povera Camila, è diventata quella giocatrice che tutte vogliono incontrare… Chissà come si sente dentro… Mi dispiace davvero per lei

21
nene 22-03-2016 20:23

adios camila al prox 1 turno

20
Gabriele da Firenze 22-03-2016 20:17

Spettacolo Giorgi: con l’ennesimo doppio fallo sul 0-40 regala il 5-2 all’americana…

19
gianni (Guest) 22-03-2016 20:13

se dovesse perdere pure questo macht auspico che il padre di camila si faccia da parte x il bene della figlia

18
Il Biscottone spagnolo (Guest) 22-03-2016 20:09

Scritto da Cioff
Forza Camila, datti una resettata che questa la puoi asfaltare!

la sta proprio asfaltando 🙄

17
gianni (Guest) 22-03-2016 20:07

la brengle è una giocatrice scaltra che usa la testa,se camila non riduce gli errori purtoppo perde pure questa

16
Mirko91 22-03-2016 20:04

@ fernick (#1553666)

con??

15
pastaldente 22-03-2016 20:01

Scritto da radar
Camila salva 4 pb sul 2/0 Brengle e vince un game che potrebbe pesare..

se perdeva questo game la partita era finita

14
radar 22-03-2016 19:59

Camila salva 4 pb sul 2/0 Brengle e vince un game che potrebbe pesare..

13
fernick (Guest) 22-03-2016 19:46

Ragazzi, ora che è pure innamorata non c’è più speranza….

12
Gabriele da Firenze 22-03-2016 19:44

Scritto da nene

Scritto da rodiuan
c’è uno streaming per l’incontro della Giorgi?

no è forse è meglio..ricordo ancora chi festeggiava la sconfitta a indian wells contro la Ivanovic dicendo bene di Camila…magari oggi (anche se non ci scommetterei un penny) recupera e batte la modesta Brengle però ormai questa è e di miglioramenti temo non ne vedremo +

Ha già perso il primo set cedendo il servizio sul 4-4 ed ora ha aperto il secondo set cedendo ancora il servizio…grande Camila, stasera…

11
nene 22-03-2016 19:41

Scritto da rodiuan
c’è uno streaming per l’incontro della Giorgi?

no è forse è meglio..ricordo ancora chi festeggiava la sconfitta a indian wells contro la Ivanovic dicendo bene di Camila…magari oggi (anche se non ci scommetterei un penny) recupera e batte la modesta Brengle però ormai questa è e di miglioramenti temo non ne vedremo +

10
Cioff (Guest) 22-03-2016 19:41

Forza Camila, datti una resettata che questa la puoi asfaltare!

9
Luis (Guest) 22-03-2016 19:41

Primo set andato : 😥

8
Luis (Guest) 22-03-2016 19:38

@ Luis (#1553654)

Mannaggia

7
Luis (Guest) 22-03-2016 19:37

Manna già da 4-2 a 4-5 . Dai Camila non mollare!

6
Mirko91 22-03-2016 19:28

@ rodiuan (#1553589)

nessuna copertura da miami oggi

5
Green carpet (Guest) 22-03-2016 19:26

Break e andiamo..!!

4
Il Biscottone spagnolo (Guest) 22-03-2016 19:08

due doppi falli nel primo turno di servizio. Niente male

3
Gabriele da Firenze 22-03-2016 19:06

Break subito da Camila e poi contro-break immediato…

2
rodiuan (Guest) 22-03-2016 17:42

c’è uno streaming per l’incontro della Giorgi?

1