Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Kitty Chiller parla dei Giochi Olimpici di Rio: “Se non si comporteranno bene Tomic e Kyrgios li rispediremo a casa”

18/03/2016 13:19 27 commenti
Bernard Tomic e Nick Kyrgios nella foto
Bernard Tomic e Nick Kyrgios nella foto

Il capo della delegazione olimpica australiana a Rio ha messo le cose in chiaro per i prossimi Giochi Olimpici.

Kitty Chiller ha dichiarato: “Se sarà necessario, non avrò problemi a prendere provvendimenti disciplinari. Se non si comporteranno bene Tomic e Kyrgios li rispediremo a casa. Per me i comportamenti dentro e fuori dal campo hanno uguale importanza. Voglio un team di cui l’intera nazione sia orgogliosa”.


Camillo Santini


TAG: , , ,

27 commenti. Lasciane uno!

sander (Guest) 19-03-2016 17:13

Scritto da Yes2.0

Scritto da Alb4647

Scritto da Yes2.0
Sono fantastici!! Ce ne vorrebbero altri di questi ribelli!! Basta tutti sti falsi perbenisti che si ammazzerebbero l’uno con l’altro!
Più Kyrgios, più Simon, più Tomic nel circuito!

Non è che per non essere falsi perbenisti si debba per forza essere defi—nti e andare in giro per il mondo a fare i maleducati, offendere gli avversari e comportarsi a piacimento, contro ogni regola del vivere civile e sportivo.

Son d’accordo, ma fanno colore e ci vogliono anche questi caratteri!
Non dei delinquenti, ma qualcuno che durante i match perda le staffe o non si tenga per forza la lingua tra i denti durante le interviste può solo che far bene.

Quello che Kirgios ha fatto con Wawrinka di bene non ha niente, e poi non è che chi fa il maleducato e una persona vera e chi si comporta bene è un falso perbenista, dobbiamo smetterla di sdoganare questo discorso perché non ha senso.
Ce ne fossero di persone corrette in giro, io di clown o di fenomeni strafottenti ne faccio volentieri a meno. ( anche se penso che questi due potranno maturare col tempo)

27
mamo (Guest) 19-03-2016 02:48

@ io (#1551634)

Diciamo allora che i due non sono aussie Wasp, e, essendo anche piuttosto cafoncelli, sono visti di mal occhio in un certo ambiente…..

26
io (Guest) 18-03-2016 21:39

Scritto da proio

Scritto da M_NuS-StylE87
Infatti,questi 2 non hanno niente di australiano,Tomic ha genitori croati e Kyrgios padre greco e madre malese,poi di solito i problemi si risolvono in casa senza fare del cinema in pubblico

Io ho papà e mamma siriani, ma ti assicuro che mi sento al 100% italiana.

Scusali…. ‘sono ragazzi’… :grin:
Purtroppo viviamo in un paese dove vige ancora questa stron_ata dello ius sanguinis, e l’atteggiamento mentale di tanta gente (compresi sti ‘ragazzi’) rimane piuttosto trogloditico…

25
io (Guest) 18-03-2016 21:35

Scritto da Hagakure

Scritto da Yes2.0

Scritto da M_NuS-StylE87
Infatti,questi 2 non hanno niente di australiano,Tomic ha genitori croati e Kyrgios padre greco e madre malese,poi di solito i problemi si risolvono in casa senza fare del cinema in pubblico

Queste cose proprio non si possono leggere.
Tomic vive da 21 anni in Australia, Kyrgios è netao e vissuto in Australia, e tu dici che “questi 2 non hanno niente di australiano” perché i genitori hanno origini non australiane.
Hai fatto veramente un’osservazione in puro stile xenofobo che non ha senso.

e poi chi sono i veri australiani tra l’altro??

a occhio solo gli aborigeni….

24
io (Guest) 18-03-2016 21:33

Scritto da Yes2.0

Scritto da Alb4647

Scritto da Yes2.0
Sono fantastici!! Ce ne vorrebbero altri di questi ribelli!! Basta tutti sti falsi perbenisti che si ammazzerebbero l’uno con l’altro!
Più Kyrgios, più Simon, più Tomic nel circuito!

Non è che per non essere falsi perbenisti si debba per forza essere defi—nti e andare in giro per il mondo a fare i maleducati, offendere gli avversari e comportarsi a piacimento, contro ogni regola del vivere civile e sportivo.

Son d’accordo, ma fanno colore e ci vogliono anche questi caratteri!
Non dei delinquenti, ma qualcuno che durante i match perda le staffe o non si tenga per forza la lingua tra i denti durante le interviste può solo che far bene.

Fanno ‘colore’?!!!!
Ma tu di cosa sei appassionato, di sport, di tennis o…. boh, di ‘clownerie’?
Dustin Brown, Monfils, questi sono due esempi di personaggi estrosi e però grandi professionisti. Cosa c’entra la maleducazione con il ‘colore’, solo tu lo sai…

23
Carlo (Guest) 18-03-2016 21:17

@ Carlo (#1551603)

“..per soldi giocatori..”

22
Carlo (Guest) 18-03-2016 20:33

Il discorso su Tomic e Kyrgios non si pone neanche tanto è ovvio, sono australiani a tutti gli effetti, ed il richiamo alla rappresentatività della nazione ci può stare.
Ciò non toglie che la federazione australiana il vizietto di cercare di fare shopping all’estero per colmare le lacune interne ce l’abbia, e convincere per soli giocatori e giocatrici già formati a cambiare nazionalità non è bellissimo.

Chissà se questa tirata di orecchie la faranno anche alle sorelle Rodionova ed alla Gavrilova, che per quanto abbiano ora un passaporto australiano in realtà di “aussie” hanno veramente poco, se non niente.

21
Yes2.0 18-03-2016 19:12

Scritto da M_NuS-StylE87
Le vostre considerazioni non stanno in piedi,la colonizzazione è una cosa totalmente diversa,come si possono definire australiani gente come Kyrgios,Tomic,Kokkinakis e Matosevic?!Anche Bedene gioca per la Gran Bretagna,inglese puro sangue,no?!

Ma invece di rispondere tendando di difendere una situazione indifendibile, perché non cogli l’occasione per riflettere sulla sciocchezza che hai scritto?
Questo intervento, secondo il mio parere, è veramente ai limiti del ban. Certe cose non si possono proprio leggere.

20
proio 18-03-2016 19:10

Scritto da M_NuS-StylE87
Le vostre considerazioni non stanno in piedi,la colonizzazione è una cosa totalmente diversa,come si possono definire australiani gente come Kyrgios,Tomic,Kokkinakis e Matosevic?!Anche Bedene gioca per la Gran Bretagna,inglese puro sangue,no?!

E quando si parla di puro sangue ci si riferisce ai cavalli, non alle PERSONE.

19
proio 18-03-2016 19:09

Scritto da M_NuS-StylE87
Le vostre considerazioni non stanno in piedi,la colonizzazione è una cosa totalmente diversa,come si possono definire australiani gente come Kyrgios,Tomic,Kokkinakis e Matosevic?!Anche Bedene gioca per la Gran Bretagna,inglese puro sangue,no?!

Non è colpa tua, mi dispiace solo per te.
Una persona che è nata e vissuta in un paese non può essere definita cittadina di quel paese perché i genitori sono immigrati? Una persona che ha frequentato scuole, amici, palestre, istituzioni di un paese non può essere definita cittadina di quel paese solo perché ha la pelle di un colore diverso rispetto alla maggioranza dei cittadini del paese stesso?
Ti rendi conto che quello che tu stai proponendo è alla base della teoria della razza ariana Hitleriana? Lei hai fatte le scuole medie?

18
M_NuS-StylE87 18-03-2016 17:20

Le vostre considerazioni non stanno in piedi,la colonizzazione è una cosa totalmente diversa,come si possono definire australiani gente come Kyrgios,Tomic,Kokkinakis e Matosevic?!Anche Bedene gioca per la Gran Bretagna,inglese puro sangue,no?! :roll: :lol:

17
IndoorClay 18-03-2016 16:31

In paesi come l’Australia o gli USA puoi essere cittadino da un giorno come da sempre ma una volta che lo sei rappresenti la nazione

16
Hagakure (Guest) 18-03-2016 16:29

Scritto da Yes2.0

Scritto da M_NuS-StylE87
Infatti,questi 2 non hanno niente di australiano,Tomic ha genitori croati e Kyrgios padre greco e madre malese,poi di solito i problemi si risolvono in casa senza fare del cinema in pubblico

Queste cose proprio non si possono leggere.
Tomic vive da 21 anni in Australia, Kyrgios è netao e vissuto in Australia, e tu dici che “questi 2 non hanno niente di australiano” perché i genitori hanno origini non australiane.
Hai fatto veramente un’osservazione in puro stile xenofobo che non ha senso.

e poi chi sono i veri australiani tra l’altro??

15
Alessandro6.9 18-03-2016 16:16

….Kitty Killer, l’ammazzaustraliani :lol: :lol: :lol: :lol:

14
bilbo (Guest) 18-03-2016 16:10

ma che hanno mai fatto di male questi due ragazzi su smettiamola di martoriarli per favore e smettiamola di fare i perbenisti

13
proio 18-03-2016 16:00

Scritto da M_NuS-StylE87
Infatti,questi 2 non hanno niente di australiano,Tomic ha genitori croati e Kyrgios padre greco e madre malese,poi di solito i problemi si risolvono in casa senza fare del cinema in pubblico

Io ho papà e mamma siriani, ma ti assicuro che mi sento al 100% italiana.

12
Yes2.0 18-03-2016 15:58

Scritto da M_NuS-StylE87
Infatti,questi 2 non hanno niente di australiano,Tomic ha genitori croati e Kyrgios padre greco e madre malese,poi di solito i problemi si risolvono in casa senza fare del cinema in pubblico

Queste cose proprio non si possono leggere.
Tomic vive da 21 anni in Australia, Kyrgios è netao e vissuto in Australia, e tu dici che “questi 2 non hanno niente di australiano” perché i genitori hanno origini non australiane.
Hai fatto veramente un’osservazione in puro stile xenofobo che non ha senso.

11
Miiiiiii (Guest) 18-03-2016 15:57

Scritto da M_NuS-StylE87
Infatti,questi 2 non hanno niente di australiano,Tomic ha genitori croati e Kyrgios padre greco e madre malese,poi di solito i problemi si risolvono in casa senza fare del cinema in pubblico

E gli australiani veri invece chi sarebbero, quelli che hanno genitori (o nonni) inglesi?

10
STEnnis (Guest) 18-03-2016 14:36

@ isyde (#1551437)

Ma che discorso è!? Guarda che sono entrambi cresciuti in Australia…e Kyrgios ci è pure nato!

9
radar 18-03-2016 14:25

Scritto da Angelos99
Mi sembra di stare alle scuole elementari con questi due..

2 monellacci che il maestro deve continuamente richiamare :lol:

8
M_NuS-StylE87 18-03-2016 14:21

Infatti,questi 2 non hanno niente di australiano,Tomic ha genitori croati e Kyrgios padre greco e madre malese,poi di solito i problemi si risolvono in casa senza fare del cinema in pubblico

7
Yes2.0 18-03-2016 14:18

Scritto da Alb4647

Scritto da Yes2.0
Sono fantastici!! Ce ne vorrebbero altri di questi ribelli!! Basta tutti sti falsi perbenisti che si ammazzerebbero l’uno con l’altro!
Più Kyrgios, più Simon, più Tomic nel circuito!

Non è che per non essere falsi perbenisti si debba per forza essere defi—nti e andare in giro per il mondo a fare i maleducati, offendere gli avversari e comportarsi a piacimento, contro ogni regola del vivere civile e sportivo.

Son d’accordo, ma fanno colore e ci vogliono anche questi caratteri!
Non dei delinquenti, ma qualcuno che durante i match perda le staffe o non si tenga per forza la lingua tra i denti durante le interviste può solo che far bene.

6
Alb4647 18-03-2016 13:59

Scritto da Yes2.0
Sono fantastici!! Ce ne vorrebbero altri di questi ribelli!! Basta tutti sti falsi perbenisti che si ammazzerebbero l’uno con l’altro!
Più Kyrgios, più Simon, più Tomic nel circuito!

Non è che per non essere falsi perbenisti si debba per forza essere defi—nti e andare in giro per il mondo a fare i maleducati, offendere gli avversari e comportarsi a piacimento, contro ogni regola del vivere civile e sportivo.

5
isyde 18-03-2016 13:57

si certo, questi atleti rispecchiano così tanto la nazione, che devono andare a comprarli all’estero.
se questi dirigenti pensassero davvero quello che dicono, si accontenterebbero di ciò che riescono a “sfornare” nel proprio territorio… invece VOGLIONO VINCERE, quindi vanno a fare compere in giro per il mondo.
figuriamoci se rinunciano a loro!

4
gianfranco (Guest) 18-03-2016 13:39

Dopo che li avrà cacciati al loro posto chiamerà Fognini e Paire. :lol:

3
Angelos99 18-03-2016 13:35

Mi sembra di stare alle scuole elementari con questi due.. :???:

2
Yes2.0 18-03-2016 13:25

Sono fantastici!! Ce ne vorrebbero altri di questi ribelli!! Basta tutti sti falsi perbenisti che si ammazzerebbero l’uno con l’altro!
Più Kyrgios, più Simon, più Tomic nel circuito!

1

Lascia un commento