Australian Open 2016 - Day 9 ATP, Copertina, WTA

Australian Open: Risultati Completi Day 9. Nessun problema per Novak Djokovic che ora sfiderà Roger Federer vittorioso in tre set su Berdych. Serena Williams e A. Radwanska si sfideranno nella prima semifinale (Video)

26/01/2016 11:36 111 commenti
Risultati da Melbourne
Risultati da Melbourne

Questi i risultati con il Live dettagliato dall’Australian Open (Aus$44.000.000, hard).

Roger Federer gioca un ottimo incontro e senza mai perdere il controllo del match, supera Tomas Berdych 7-6 6-2 6-4. Attende ora Novak Djokovic che ha sconfitto facilmente Kei Nishikori in tre set.
Da segnalare solo il piccolo passaggio a vuoto del n.1 del mondo all’inizio del terzo set quando sotto per 0 a 2, ha recuperato immediatamente il break nel terzo game e poi chiuso la partita per 6 a 4.

Serena Williams vince contro Maria Sharapova, che perde il diciannovesimo scontro diretto a fronte di soli due successi. Settima semifinale in Australia per Serena, che ha sempre vinto il titolo nelle precedenti sei occasioni.

Serena ora sfiderà Agnieszka Radwanska che ha sconfitto una Suarez-Navarro apparsa sempre in difficoltà. La polacca raggiunge la sua quarta semifinale Slam in carriera.




AUS Quarti di Finale



Rod Laver Arena – 01:00
1. (4) Agnieszka Radwanska POL – (10) Carla Suárez Navarro ESP

GS Australian Open
A. Radwanska [4]
6
6
C. Suárez Navarro [10]
1
3
Vincitore: A. Radwanska

Non prima delle ore: 02:45
2. (1) Serena Williams USA – (5) Maria Sharapova RUS

GS Australian Open
S. Williams [1]
6
6
M. Sharapova [5]
4
1
Vincitore: S. Williams

Non prima delle ore: 04:30
3. (3) Roger Federer SUI – (6) Tomas Berdych CZE

GS Australian Open
R. Federer [3]
7
6
6
T. Berdych [6]
6
2
4
Vincitore: R. Federer

Rod Laver Arena – 09:00
Non prima delle ore: 09:15
1. (1) Novak Djokovic SRB – (7) Kei Nishikori JPN

GS Australian Open
N. Djokovic [1]
6
6
6
K. Nishikori [7]
3
2
4
Vincitore: N. Djokovic

2. Anastasia Rodionova / Arina Rodionova AUSAUS – Yi-Fan Xu / Saisai Zheng CHNCHN

GS Australian Open
An. Rodionova / Ar. Rodionova
2
7
4
Y. Xu / S. Zheng [15]
6
5
6
Vincitore: Y. Xu S. Zheng




Margaret Court Arena – 01:00
1. (9) Vasek Pospisil / Jack Sock CANUSA – (9) Pablo Cuevas / Marcel Granollers URUESP

GS Australian Open
V. Pospisil / J. Sock [9]
7
1
2
P. Cuevas / M. Granollers [16]
5
6
6
Vincitore: P. Cuevas M. Granollers

Non prima delle ore: 02:30
2. (1) Martina Hingis / Sania Mirza SUIIND – (1) Anna-Lena Groenefeld / Coco Vandeweghe GERUSA

GS Australian Open
M. Hingis / S. Mirza [1]
6
4
6
A. Groenefeld / C. Vandeweghe [12]
2
6
1
Vincitore: M. Hingis S. Mirza

3. Daniel Nestor / Radek Stepanek CANCZE – Treat Huey / Max Mirnyi PHIBLR

GS Australian Open
D. Nestor / R. Stepanek
6
6
T. Huey / M. Mirnyi [14]
4
4
Vincitore: D. Nestor R. Stepanek

4. Martina Hingis / Leander Paes SUIIND – Sloane Stephens / Jean-Julien Rojer USANED

GS Australian Open
M. Hingis / L. Paes
6
6
S. Stephens / J. Rojer
1
2
Vincitore: M. Hingis L. Paes




Show Court 2 – 01:00
1. Jonas Bjorkman / Thomas Johansson SWESWE – Wayne Ferreira / Mats Wilander RSASWE

GS Australian Open
J. Bjorkman / T. Johansson
2
4
4
W. Ferreira / M. Wilander
4
2
2
Vincitore: J. Bjorkman T. Johansson

Non prima delle ore: 02:30
2. (1) Jean-Julien Rojer / Horia Tecau NEDROU – (1) Adrian Mannarino / Lucas Pouille FRAFRA

GS Australian Open
J. Rojer / H. Tecau [1]
6
7
4
A. Mannarino / L. Pouille
7
6
6
Vincitore: A. Mannarino L. Pouille

3. Kim Clijsters / Iva Majoli BELCRO – Nicole Bradtke / Barbara Schett AUSAUT

GS Australian Open
K. Clijsters / I. Majoli
4
2
4
N. Bradtke / B. Schett
3
4
3
Vincitore: K. Clijsters I. Majoli

4. (13) Raven Klaasen / Rajeev Ram RSAUSA – (13) Jamie Murray / Bruno Soares GBRBRA

GS Australian Open
R. Klaasen / R. Ram [13]
7
4
6
J. Murray / B. Soares [7]
6
6
7
Vincitore: J. Murray B. Soares

5. Marion Bartoli / Arantxa Sanchez-Vicario FRAESP – Lindsay Davenport / Martina Navratilova USAUSA

GS Australian Open
M. Bartoli / A. Sanchez-Vicario
0
1
L. Davenport / M. Navratilova
4
4
Vincitore: L. Davenport M. Navratilova




Show Court 3 – 01:00
1. (7) Andrea Hlavackova / Lucie Hradecka CZECZE b. (7) Yung-Jan Chan / Hao-Ching Chan TPETPE 26 75 63

2. Henri Leconte / Mark Philippoussis FRAAUS – Wayne Arthurs / Michael Chang AUSUSA

GS Australian Open
H. Leconte / M. Philippoussis
4
4
W. Arthurs / M. Chang
2
1
Vincitore: H. Leconte M. Philippoussis

3. (13) Julia Goerges / Karolina Pliskova GERCZE – (13) Vania King / Alla Kudryavtseva USARUS

GS Australian Open
J. Goerges / Ka. Pliskova [13]
6
6
V. King / A. Kudryavtseva
2
4
Vincitore: J. Goerges Ka. Pliskova

4. Thomas Enqvist / Magnus Norman SWESWE – Mansour Bahrami / Guy Forget IRIFRA

GS Australian Open
T. Enqvist / M. Norman
0
4
3
4
M. Bahrami / G. Forget
0
3
4
3
Vincitore: T. Enqvist M. Norman

5. (1) Sania Mirza / Ivan Dodig INDCRO – (1) Yaroslava Shvedova / Aisam-Ul-Haq Qureshi KAZPAK

GS Australian Open
S. Mirza / I. Dodig [1]
7
6
Y. Shvedova / A. Qureshi
5
2
Vincitore: S. Mirza I. Dodig


TAG: ,

111 commenti. Lasciane uno!

gbuttit 26-01-2016 21:55

Scritto da biglebowsky

Scritto da gbuttit

Scritto da radar
Che Camila sia quella che, finora, ha messo più in difficoltà Serena è un fatto.
Alcuni cavalcano l’onda dei games conquistati e sono, forse, poco equilibrati.
Ma chi, volente o nolente, non riconosce neppure l’antefatto, lo è ancora meno.

L’antefatto é che Camila é quella che ha fatto più games con Serena e questo penso che lo sappiamo e lo riconosciamo tutti…
Però quasi tutti, o almeno in molti, riteniamo che sia un dato che non conta nulla…

i game contano poco, la buona prestazione è invece importante.
dovrebbe darle la consapevolezza che la strada è quella giusta, dire qualsiasi altra cosa in bene o in male è inutile.

Su questo sono d’accordo, fermo restando che necessita di conferme, una buona prestazione isolata non serve a nulla… quello che contesto é la contabilità dei games quasi a lasciar intendere che dopo Serena la più forte é lei… questa é una sciocchezza colossale…

111
gianky pa (Guest) 26-01-2016 17:44

Dal giapponese mi attendevo molto di più….

110
pallettaro (Guest) 26-01-2016 17:39

@ Francesco (#1515212)

Non ho parlato dei casi (che a me mi interessano) di chi si inventa infortuni. Nemmeno hai centrato il mio concetto base che non era riferito alle superfici (che comunque incidono, siccome ho ragazzi del 2000-2001 già operati di crociato, infortuni che prima non succedevano, mai), ma riferito ad una fragilità specifica del giocatore in questione che, ad oggi, pur giovanissimo, è stato spesso infortunato nel corso della sua breve carriera.
Fragilità che non vanno via grazie ai tanti luminari che promettono sogni con cure e medicine che altro non fanno che usurare ulteriormente le articolazioni. Come al povero Jason Kubler che non può giocare sul cemento a causa delle 4 operazioni al ginocchio e che non sente dolore solo quando gioca su terra. E su questo mi lascia perplesso il tuo ragionamento su Key circa il giocare ad alto livello. Jason Kubler si rompeva sempre senza aver raggiunto alti livelli. Se è vero il tuo ragionamento che tanti hanno giocato sul veloce senza infortunarsi perchè certi sì e certi altri no? Così a caso?
La risposta non la possiamo sapere. Possiamo sapere invece che se ti rompi da giovane continui a romperti anche dopo. Come i vari Del Potro, Taylor Dent, Mardi Fish, tennisti sempre rotti a dispetto di medici e luminari che mi danno torto anche se le infermerie sono sempre più piene di atleti rotti, sempre gli stessi purtroppo.

109
geppy (Guest) 26-01-2016 16:09

Scritto da JQ
@ Tommaso (#1514907)
Caro Tommaso,
attendo sempre con impazienza di leggere i tuoi commenti, sempre così vari, articolati, oggettivi, senza mai incorrere nel rischo di essere monotematico o anche solo minimamente fazioso.
Come riesci in tutto ciò? Bravo!
Mi chiedo se la tua beniamina sia consapevole di quanto sia fortunata ad avere un Paladino così valoroso. Un eroe che le permette di guadagnare fans ed ammiratori ad ogni singolo nuovo commento inserito, ed indipendentemente che riguardi un suo match piuttosto che una partita delle altre tenniste.
Credo che Camila dovrà molto a te se un giorno sarà la tennista italiana più amata e seguita.
Complimenti, continua così.

D’accordo al 100%

108
Frale (Guest) 26-01-2016 15:57

Stanotte su Eurosport Player non era disponibile la Margaret Court Arena. Come mai? Errore tecnico o non hanno pagato i diritti qualcuno può illuminarmi, grazie.

107
Romena (Guest) 26-01-2016 15:37

Congratulazioni d’oro della regina !! Tu sei il miglior giocatore del pianeta !!

106
Luis (Guest) 26-01-2016 15:26

Penso che Aga non abbia alcuna possibilità contro Serena, qualcuna in più per Roger contro Nole.

105
Francesco (Guest) 26-01-2016 15:18

@ pallettaro (#1515141)

La mia domanda era precisa. E lo è stata la risposta: evidente che alcuni stanno simpatici e altri no.
Le argomentazioni non tengono per due motivi. 1) tanti altri sono cresciuti sulle superfici dure. 2) il giapponese è giovane e gioca ad altissimi livelli relativamente da poco; difficile che il suo tipo di gioco lo abbia già usurato. Non voglio dire che inventi gli infortuni (probabilmente il suo fisico, come dici tu, è particolarmente sensibile)… ma che è quantomeno bizzarro che si accusino altri giocatori di inventarne (es Halep, che ha un gioco simile e un fisico ancora più minuto; ma anche altri). Alcuni hanno il diritto di infortunarsi, altri no. Fidati: gli infortuni capitano a tutti e anche spesso.
Francesco, ex istruttore di tennis, medico da 26 anni.

104
Vince 26-01-2016 15:03

Scritto da _Carlo
Forza Radwanska, vendica la Gavrilova, DISTRUGGILA !!!!!

sai cosa gliene importa ad Aga della Gavrilova? 🙂

E poi perchè mai deve DISTRUGGERLA?
Ma che idea avete dello sport?

Detto questo, mi fa molto piacere rivedere Aga sul podio mondiale…e ancora di più, pensando che prende il posto di una bombardiera.

103
ale98 (Guest) 26-01-2016 14:49

@ TheDude (#1515182)

Purtroppo nel tuo discorso c’è un’inesattezza: nel 2013 i problemi alla schiena erano tutt’altro che fastidi.. Per il resto concordo il fisico è troppo importante in uno sport come il tennis ma in generale in tutti gli sport, insomma senza quello non puoi essere a quei livelli

102
TheDude 26-01-2016 14:26

@ stef (#1515151)

Ancora sti discorsi. NESSUNO a quei livelli è in grado di essere competitivo senza una OTTIMA condizione fisica.
Federer attualmente, nonostante l’età, è in ottima condizone fisica, altrimenti non sarebbe mai e poi mai competitivo ai più alti livelli.
Il fisico superiore a quello di quasi tutti gli altri tennisti ce l’ha anche lui, nel caso non te ne fossi accorto.
Eppure si è visto che ha fatto nel 2013, quando è leggermente (sottolineo, leggermente) calato per via dei fastidi alla schiena. E’ sceso al numero 8 del mondo ed ha smesso di essere competitivo negli slam e contro gli avversari più forti (4-10 in stagione contro i top 10), allo stesso identico modo di Murray nel 2014, e ora di Nadal. E ancora c’è gente che dice che per lui il fisico conta meno che per gli altri.

101