Circuito Challenger Challenger, Copertina

Challenger Vicenza: Risultati Secondo Turno. Fuori Donati, Gaio e Volandri. Eliminati tutti gli azzurri

28/05/2015 19:00 66 commenti
Risultati da Vicenza
Risultati da Vicenza

Questi i risultati con il Livescore dettagliato dal torneo challenger di Vicenza (€42,500, terra).

ITA News – Vicenza

Esce di scena Matteo Donati al secondo turno.
L’azzurro si è arreso a Bjorn Fratangelo, classe 1993, n.149 ATP, con il risultato di 64 63 in 58 minuti di partita.

Out anche Federico Gaio battuto per 62 36 64 dall’argentino Guido Pella, classe 1990, n.113 ATP dopo 2 ore e 12 minuti di gioco.

Eliminato anche l’ultimo azzurro in gara in singolare.
Filippo Volandri fuori per mano di Pedro Cachin, 20 anni, n.226 ATP, con il risultato di 63 76 (4) dopo 1 ora e 20 minuti di partita.



ITA 2° Turno


CENTRALE – Ora italiana: 12:00 (ora locale: 12:00 pm)
1. [8] Bjorn Fratangelo USA vs [WC] Matteo Donati ITA

CH Vicenza
Bjorn Fratangelo [8]
6
6
Matteo Donati
4
3
Vincitore: B. FRATANGELO

3 Aces 6
1 Double Faults 1
69% 1st Serve % 72%
30/33 (91%) 1st Serve Points Won 26/41 (63%)
8/15 (53%) 2nd Serve Points Won 9/16 (56%)
1/1 (100%) Break Points Saved 3/6 (50%)
9 Service Games Played 10
15/41 (37%) 1st Return Points Won 3/33 (9%)
7/16 (44%) 2nd Return Points Won 7/15 (47%)
3/6 (50%) Break Points Won 0/1 (0%)
10 Return Games Played 9
38/48 (79%) Total Service Points Won 35/57 (61%)
22/57 (39%) Total Return Points Won 10/48 (21%)
60/105 (57%) Total Points Won 45/105 (43%)



2. [WC] Federico Gaio ITA vs [4] Guido Pella ARG

CH Vicenza
Federico Gaio
2
6
4
Guido Pella [4]
6
3
6
Vincitore: G. PELLA

4 Aces 2
6 Double Faults 3
59% 1st Serve % 76%
35/59 (59%) 1st Serve Points Won 45/74 (61%)
22/41 (54%) 2nd Serve Points Won 13/24 (54%)
7/11 (64%) Break Points Saved 4/7 (57%)
13 Service Games Played 14
29/74 (39%) 1st Return Points Won 24/59 (41%)
11/24 (46%) 2nd Return Points Won 19/41 (46%)
3/7 (43%) Break Points Won 4/11 (36%)
14 Return Games Played 13
57/100 (57%) Total Service Points Won 58/98 (59%)
40/98 (41%) Total Return Points Won 43/100 (43%)
97/198 (49%) Total Points Won 101/198 (51%)



3. Filippo Volandri ITA vs [Q] Pedro Cachin ARG (non prima ore: 17:30)

CH Vicenza
Filippo Volandri
3
6
Pedro Cachin
6
7
Vincitore: P. CACHIN

0 Aces 2
2 Double Faults 3
77% 1st Serve % 61%
30/54 (56%) 1st Serve Points Won 31/38 (82%)
10/16 (63%) 2nd Serve Points Won 11/24 (46%)
2/5 (40%) Break Points Saved 1/3 (33%)
10 Service Games Played 11
7/38 (18%) 1st Return Points Won 24/54 (44%)
13/24 (54%) 2nd Return Points Won 6/16 (38%)
2/3 (67%) Break Points Won 3/5 (60%)
11 Return Games Played 10
40/70 (57%) Total Service Points Won 42/62 (68%)
20/62 (32%) Total Return Points Won 30/70 (43%)
60/132 (45%) Total Points Won 72/132 (55%)



CAMPO 1 – Ora italiana: 12:00 (ora locale: 12:00 pm)
1. Guido Andreozzi ARG vs Pere Riba ESP

CH Vicenza
Guido Andreozzi
6
6
Pere Riba
1
3
Vincitore: G. ANDREOZZI

2. [5] Albert Montanes ESP vs Inigo Cervantes ESP

CH Vicenza
Albert Montanes [5]
4
1
Inigo Cervantes
6
6
Vincitore: I. CERVANTES

3. Chase Buchanan USA / Bjorn Fratangelo USA vs [WC] Matteo Donati ITA / Stefano Napolitano ITA

CH Vicenza
Chase Buchanan / Bjorn Fratangelo
3
4
Matteo Donati / Stefano Napolitano
6
6
Vincitori: DONATI / NAPOLITANO

4. [WC] Salvatore Caruso ITA / Federico Gaio ITA vs Guido Andreozzi ARG / Nicolas Jarry CHI

CH Vicenza
Salvatore Caruso / Federico Gaio
6
6
Guido Andreozzi / Nicolas Jarry
3
4
Vincitori: CARUSO / GAIO



CAMPO 2 – Ora italiana: 15:00 (ora locale: 3:00 pm)
1. Guilherme Clezar BRA / Cesar Ramirez MEX vs Hsin-Han Lee TPE / Alessandro Motti ITA

CH Vicenza
Guilherme Clezar / Cesar Ramirez
6
6
8
Hsin-Han Lee / Alessandro Motti
4
7
10
Vincitori: LEE / MOTTI

2. [4] Facundo Bagnis ARG / Guido Pella ARG vs Sergio Galdos PER / Renzo Olivo ARG

CH Vicenza
Facundo Bagnis / Guido Pella [4]
6
6
Sergio Galdos / Renzo Olivo
3
2
Vincitori: BAGNIS / PELLA




TAG: , , , ,

66 commenti. Lasciane uno!

Miiiiii (Guest) 29-05-2015 20:39

Scritto da Miiiiii

Scritto da luca14
Donati 3 su 33 sulle prime dell’americano? Sulla terra?
E’ un dato corretto ?

Questo Fratangelo, che – ammetto – non conoscevo se non per aver letto di sfuggita il suo nome nei resoconti di challenger di seconda fascia, mi ha stupito. Sembra più vecchio di quello che è, anche esteriormente , e ha una dimestichezza con la racchetta da veterano (d’altronde :cool: le cronache narrano che ha iniziato col tennis a 4 anni, e che il nome Bjorn sia un tributo al padre a B. Borg), e sa come “variare” sin dal servizio, alternando botte centrali a slice esterni sulle linee o lì vicino, senza dare punti di riferimento all’avversario. In più dà proprio l’idea di essere uno che ha voglia di vincere. Insomma, non so se ha i numeri per scalare le classifiche (non ci giurerei), però è un gran brutto cliente per chi veleggia oltre il 50.

Oggi, giusto per darmi ragione, il buon Fratangelo ha battuto anche Pella guadagnandosi la semifinale :cool:

66
RF87 29-05-2015 13:13

@ Alain (#1356094)

Vero.
In linea generale non fanno impazzire le modalità “che spettacolo se si vince” “che tristezza se si perde”,ci sono tante cose in mezzo che magari potrebbero essere argomentate…A me ad esempio che alcuni siano usciti al secondo turno di un challenger ora che stanno per cambiare superficie dispiace fino ad un certo punto.Sarei rimasto più dispiaciuto se Donati fosse uscito immediatamente a Napoli o avesse faticato a Roma tra pre-quali e primo turno..

65
Alain 29-05-2015 13:10

@ Gabriele da Firenze (#1355898)

Piantala di Trollare.
Ma pratichi sport? O l’unica tua attività fisica e’ spararle su questo sito?

Perché se praticassi sport, e quindi fossi uno sportivo, non scriveresti mai certe cose.
E come te, molti altri qua dentro.

La sconfitta fa parte dello sport. Se i nostri ragazzi hanno perso tutti al secondo turno, anche a me spiace molto, evidentemente i loro avversari si sono meritati di più la vittoria.
Dimmi, cosa deve pensare La Kutz dopo avere perso una vera battaglia contro la nostra Schiavone?
O la Halep dopo la sconfitta con la Lucic?

Saranno arrabbiati, ma fa parte del gioco.
Di certo se uno mi sconfigge sul campo, io sono arrabbiato, ma ho dato il mio massimo in quel momento, e so anche che l’altro ha allora meritato più di me.

64
Gabriele da Firenze 29-05-2015 07:44

Scritto da fabio
Brutto torneo per gli azzurri.

Attenzione: potresti incorrere in quale epiteto pure tu se osi criticare gli azzurri che non arrivano neanche ai quarti…

63
Gabriele da Firenze 29-05-2015 07:43

Scritto da Alain
@ Gabriele da Firenze (#1355617)
Che tristezza il tuo commento e quelli qui sotto di Mirko.
Non vedo nulla di scandaloso nelle sconfitte dei nostri di oggi.
A tennis si gioca in due. Uno vince e l’altro perde.
Vedi Francesca contro Svetlana oggi.

Se tu sei contento di questi tristi risultati…vabbè, ognuno è libero di accontentarsi come può (e come sa). :-)

62
Claudio (Guest) 28-05-2015 23:18

Scritto da Sc Hermulheim

Scritto da arnaldo
Visto il match di filo…..non ha giocato male ma l’altro gran servizio e solidita’ gia’di livello….rivedremo cachin piu’ in alto entro fine anno……

In questo avvio di stagione,Volandri ha dimostrato di essere competitivo a questo livello.
Il problema nei match come questo è sempre il solito:se l’altro serve bene,fare il break e’ davvero difficile ,e al tiebreak ,nonostante Filo da fondo fosse forse anche superiore,i punti diretti con il servizio fanno la differenza.
Resto convinto che al terzo l’avrebbe portata a casa,peccato perché era un torneo in cui si poteva fare molto bene.

Concordo pienamente … Peccato perché poteva fare molto bene…

61
andrewthefirst (Guest) 28-05-2015 21:54

Sempre forza mirko

60
gido 28-05-2015 21:46

bella vittoria di Donati/Napolitano in doppio: forza ragazzi.
Vista la partita in differita su ATP on livestream: Matteo ancora in ritardo alcune volte sul diritto ma nel complesso bella prestazione con interscambi tra i nostri 2 molto ben oliati

59
Miiiiii (Guest) 28-05-2015 21:34

Scritto da luca14
Donati 3 su 33 sulle prime dell’americano? Sulla terra?
E’ un dato corretto ?

Questo Fratangelo, che – ammetto – non conoscevo se non per aver letto di sfuggita il suo nome nei resoconti di challenger di seconda fascia, mi ha stupito. Sembra più vecchio di quello che è, anche esteriormente :wink: , e ha una dimestichezza con la racchetta da veterano (d’altronde le cronache narrano che ha iniziato col tennis a 4 anni, e che il nome Bjorn sia un tributo al padre a B. Borg), e sa come “variare” sin dal servizio, alternando botte centrali a slice esterni sulle linee o lì vicino, senza dare punti di riferimento all’avversario. In più dà proprio l’idea di essere uno che ha voglia di vincere. Insomma, non so se ha i numeri per scalare le classifiche (non ci giurerei), però è un gran brutto cliente per chi veleggia oltre il 50.

58
Sc Hermulheim 28-05-2015 21:28

Scritto da arnaldo
Visto il match di filo…..non ha giocato male ma l’altro gran servizio e solidita’ gia’di livello….rivedremo cachin piu’ in alto entro fine anno……

In questo avvio di stagione,Volandri ha dimostrato di essere competitivo a questo livello.
Il problema nei match come questo è sempre il solito:se l’altro serve bene,fare il break e’ davvero difficile ,e al tiebreak ,nonostante Filo da fondo fosse forse anche superiore,i punti diretti con il servizio fanno la differenza.
Resto convinto che al terzo l’avrebbe portata a casa,peccato perché era un torneo in cui si poteva fare molto bene.

57
Miiiiii (Guest) 28-05-2015 21:23

Scritto da biglebowski

Scritto da Miiiiii
Quasi tutti i punti di Gaio sono da applausi, quasi nessuno di Pella lo è. E quando è così, si sa da che parte va la vittoria.

questo è un commento intelligente, complimenti!
quando la partita è combattuta, nel tennis vince quasi sempre quello che prende meno applausi, sembrerebbe incredibile , ma è invece logico se ci pensate; se uno per fare il punto deve sempre fare “un numero” alla lunga è più facile che soccomba.

Hai capito (e articolato) perfettamente quello che volevo dire :smile:

56
drummer 28-05-2015 21:14

peccato per gaio, che nell’ultimo periodo mi sembra comunque in crescita. dei nostri giovani dal 90 in su è forse quello che mi piace più da vedere come gioco.

55
arnaldo (Guest) 28-05-2015 20:55

Visto il match di filo…..non ha giocato male ma l’altro gran servizio e solidita’ gia’di livello….rivedremo cachin piu’ in alto entro fine anno……

54
fabio (Guest) 28-05-2015 20:34

Brutto torneo per gli azzurri.

53
Alain 28-05-2015 20:07

@ Gabriele da Firenze (#1355617)

Che tristezza il tuo commento e quelli qui sotto di Mirko.
Non vedo nulla di scandaloso nelle sconfitte dei nostri di oggi.
A tennis si gioca in due. Uno vince e l’altro perde.
Vedi Francesca contro Svetlana oggi.

52
Buon Rob (Guest) 28-05-2015 19:53

Scritto da FigologoORIGINALE

Scritto da Lucabigon

Scritto da Buon Rob

Scritto da mirko.dllm
E Gaio ha fatto l’immancabile doppio fallo,in un momento delicato del game e della partita.Che dire? Bravi,continuate pure a regalare punti facili o facilissimi ai vostri avversari,e in questo modo sì,che farete dei gran progressi.

L’altro giorno non ti ho visto scrivere nulla su Arnaboldi.
Anzi, in settimana non hai scritto proprio nulla su Arnaboldi.
Sei “””””misteriosamente””””” riapparso oggi dopo la sua sconfitta.
Mera coincidenza?
Così come sei “””””misteriosamente””””” sparito dopo aver detto che gli italiani hanno sempre perso quest’anno i tie break e i terzi set con i top players e ti era stato postato questo simpatico specchietto:
23 gennaio 2015: Seppi b. Federer 6-4 7-6 4-6 7-6 (due tie break, torneo del Grande Slam, con Federer che è stato eliminato prima degli ottavi lo sai quante volte negli Slam?)
19 febbraio 2015: Bolelli b. Raonic 6-4 3-6 7-6(3) (vinto il tie break del terzo set contro un top five)
22 febbraio 2015: Fognini b. Nadal 1-6, 6-2, 7-5 (terzo set, Nadal)
23 aprile 2015: Fognini b. Nadal 6-4 7-6 (tie break, Nadal è un giocatore che non so se conosci, ha vinto “””””qualcosina””””” su terra)
Immagino si sia trattato anche qua di una “sfortunata coincidenza”.

Ma ancora gli rispondete?!? Bastaaa!!!

Ma infatti bisogna solo ignorarlo, ormai lo hanno capito tutti che lo fa apposta ed effettivamente quasi nessuno lo prende più sul serio.

Bè, nessuno non è vero.
Guarda quell’altro utente che ha anche l’avatar da persona che dice cose che non pensa.
O quell’altro che ci sta ammorbando con la sua rivoluzionaria teoria che il cemento fa bene alle ginocchia e la terra le distrugge?
Le impressioni non portano a nulla, le statistiche danno indicazioni importanti, sebbene non assolute.
Io rispondo a quelle fess…ehm, “teorie”, perchè voglio che il lettore “occasionale” pensi: “bè, uno ha detto la sua, dieci altri però lo hanno contestato e hanno dimostrato la loro teoria anche con dati incontestabili, perciò mi conviene ascoltare quei dieci”.

51
Koko (Guest) 28-05-2015 19:41

Scritto da luca14
Donati 3 su 33 sulle prime dell’americano? Sulla terra?
E’ un dato corretto ?

Correttissimo ma alcuni ancora ritengono che sia bravissimo con la risposta negando delle mie precise osservazioni. Se io vedessi Donati rispondere a livelli consoni non esiterei a dirlo. Se non vedo questo Djokovic-Murray in risposta non posso inventarmelo! Io sono del parere che non sia utile nascondere le problematiche con pietose bugie rimandanti ad un futuro luminoso anche se si parla di un giovane. Il giovane di carattere prende spunto dai limiti per lavorarci sopra e farne punti di forza. Se si smonta alle prime evidenze critiche non è che possa avere un gran futuro.

50
biglebowski (Guest) 28-05-2015 19:41

Scritto da Miiiiii
Quasi tutti i punti di Gaio sono da applausi, quasi nessuno di Pella lo è. E quando è così, si sa da che parte va la vittoria.

questo è un commento intelligente, complimenti!
quando la partita è combattuta, nel tennis vince quasi sempre quello che prende meno applausi, sembrerebbe incredibile , ma è invece logico se ci pensate; se uno per fare il punto deve sempre fare “un numero” alla lunga è più facile che soccomba.

49
Gabriele da Firenze 28-05-2015 18:58

Dei 9 italiani in tabellone all’inizio (fra cui anche il nostro ‘gioiello’ più puro) nessuno arriva ai quarti in un challenger italiano…un risultato davvero desolante… :sad:

48
Miiiiii (Guest) 28-05-2015 18:00

Quasi tutti i punti di Gaio sono da applausi, quasi nessuno di Pella lo è. E quando è così, si sa da che parte va la vittoria. :wink:

47
Gabriele da Firenze 28-05-2015 17:52

Che tristezza questi risultati…

46
Strac de laurà (Guest) 28-05-2015 17:39

Scritto da mirko.dllm
E Gaio ha fatto l’immancabile doppio fallo,in un momento delicato del game e della partita.Che dire? Bravi,continuate pure a regalare punti facili o facilissimi ai vostri avversari,e in questo modo sì,che farete dei gran progressi.

Caro Mirko, ti stimo tantissimo e leggo sempre con molta attenzione i tuoi commenti. Non capisco l’astio nei tuoi confronti. Non ti abbattere.
A presto,
Strac

45
FigologoORIGINALE (Guest) 28-05-2015 16:54

Scritto da Lucabigon

Scritto da Buon Rob

Scritto da mirko.dllm
E Gaio ha fatto l’immancabile doppio fallo,in un momento delicato del game e della partita.Che dire? Bravi,continuate pure a regalare punti facili o facilissimi ai vostri avversari,e in questo modo sì,che farete dei gran progressi.

L’altro giorno non ti ho visto scrivere nulla su Arnaboldi.
Anzi, in settimana non hai scritto proprio nulla su Arnaboldi.
Sei “””””misteriosamente””””” riapparso oggi dopo la sua sconfitta.
Mera coincidenza?
Così come sei “””””misteriosamente””””” sparito dopo aver detto che gli italiani hanno sempre perso quest’anno i tie break e i terzi set con i top players e ti era stato postato questo simpatico specchietto:
23 gennaio 2015: Seppi b. Federer 6-4 7-6 4-6 7-6 (due tie break, torneo del Grande Slam, con Federer che è stato eliminato prima degli ottavi lo sai quante volte negli Slam?)
19 febbraio 2015: Bolelli b. Raonic 6-4 3-6 7-6(3) (vinto il tie break del terzo set contro un top five)
22 febbraio 2015: Fognini b. Nadal 1-6, 6-2, 7-5 (terzo set, Nadal)
23 aprile 2015: Fognini b. Nadal 6-4 7-6 (tie break, Nadal è un giocatore che non so se conosci, ha vinto “””””qualcosina””””” su terra)
Immagino si sia trattato anche qua di una “sfortunata coincidenza”.

Ma ancora gli rispondete?!? Bastaaa!!!

Ma infatti bisogna solo ignorarlo, ormai lo hanno capito tutti che lo fa apposta ed effettivamente quasi nessuno lo prende più sul serio.

44
Lucabigon 28-05-2015 16:19

Scritto da Buon Rob

Scritto da mirko.dllm
E Gaio ha fatto l’immancabile doppio fallo,in un momento delicato del game e della partita.Che dire? Bravi,continuate pure a regalare punti facili o facilissimi ai vostri avversari,e in questo modo sì,che farete dei gran progressi.

L’altro giorno non ti ho visto scrivere nulla su Arnaboldi.
Anzi, in settimana non hai scritto proprio nulla su Arnaboldi.
Sei “””””misteriosamente””””” riapparso oggi dopo la sua sconfitta.
Mera coincidenza?
Così come sei “””””misteriosamente””””” sparito dopo aver detto che gli italiani hanno sempre perso quest’anno i tie break e i terzi set con i top players e ti era stato postato questo simpatico specchietto:
23 gennaio 2015: Seppi b. Federer 6-4 7-6 4-6 7-6 (due tie break, torneo del Grande Slam, con Federer che è stato eliminato prima degli ottavi lo sai quante volte negli Slam?)
19 febbraio 2015: Bolelli b. Raonic 6-4 3-6 7-6(3) (vinto il tie break del terzo set contro un top five)
22 febbraio 2015: Fognini b. Nadal 1-6, 6-2, 7-5 (terzo set, Nadal)
23 aprile 2015: Fognini b. Nadal 6-4 7-6 (tie break, Nadal è un giocatore che non so se conosci, ha vinto “””””qualcosina””””” su terra)
Immagino si sia trattato anche qua di una “sfortunata coincidenza”.

Ma ancora gli rispondete?!? Bastaaa!!!

43
fg (Guest) 28-05-2015 16:19

Scritto da Buon Rob

Scritto da mirko.dllm
E Gaio ha fatto l’immancabile doppio fallo,in un momento delicato del game e della partita.Che dire? Bravi,continuate pure a regalare punti facili o facilissimi ai vostri avversari,e in questo modo sì,che farete dei gran progressi.

L’altro giorno non ti ho visto scrivere nulla su Arnaboldi.
Anzi, in settimana non hai scritto proprio nulla su Arnaboldi.
Sei “””””misteriosamente””””” riapparso oggi dopo la sua sconfitta.
Mera coincidenza?
Così come sei “””””misteriosamente””””” sparito dopo aver detto che gli italiani hanno sempre perso quest’anno i tie break e i terzi set con i top players e ti era stato postato questo simpatico specchietto:
23 gennaio 2015: Seppi b. Federer 6-4 7-6 4-6 7-6 (due tie break, torneo del Grande Slam, con Federer che è stato eliminato prima degli ottavi lo sai quante volte negli Slam?)
19 febbraio 2015: Bolelli b. Raonic 6-4 3-6 7-6(3) (vinto il tie break del terzo set contro un top five)
22 febbraio 2015: Fognini b. Nadal 1-6, 6-2, 7-5 (terzo set, Nadal)
23 aprile 2015: Fognini b. Nadal 6-4 7-6 (tie break, Nadal è un giocatore che non so se conosci, ha vinto “””””qualcosina””””” su terra)
Immagino si sia trattato anche qua di una “sfortunata coincidenza”.

Scommetto che non risponderà neanche qui :mrgreen:

42
fg (Guest) 28-05-2015 16:18

Scritto da mirko.dllm
E Gaio ha fatto l’immancabile doppio fallo,in un momento delicato del game e della partita.Che dire? Bravi,continuate pure a regalare punti facili o facilissimi ai vostri avversari,e in questo modo sì,che farete dei gran progressi.

è il gioco del tennis , è impossibile non sbagliare qualcosa…..

41
Buon Rob (Guest) 28-05-2015 16:16

Scritto da mirko.dllm
E Gaio ha fatto l’immancabile doppio fallo,in un momento delicato del game e della partita.Che dire? Bravi,continuate pure a regalare punti facili o facilissimi ai vostri avversari,e in questo modo sì,che farete dei gran progressi.

L’altro giorno non ti ho visto scrivere nulla su Arnaboldi.
Anzi, in settimana non hai scritto proprio nulla su Arnaboldi.
Sei “”"”"misteriosamente”"”"” riapparso oggi dopo la sua sconfitta.
Mera coincidenza?
Così come sei “”"”"misteriosamente”"”"” sparito dopo aver detto che gli italiani hanno sempre perso quest’anno i tie break e i terzi set con i top players e ti era stato postato questo simpatico specchietto:

23 gennaio 2015: Seppi b. Federer 6-4 7-6 4-6 7-6 (due tie break, torneo del Grande Slam, con Federer che è stato eliminato prima degli ottavi lo sai quante volte negli Slam?)
19 febbraio 2015: Bolelli b. Raonic 6-4 3-6 7-6(3) (vinto il tie break del terzo set contro un top five)
22 febbraio 2015: Fognini b. Nadal 1-6, 6-2, 7-5 (terzo set, Nadal)
23 aprile 2015: Fognini b. Nadal 6-4 7-6 (tie break, Nadal è un giocatore che non so se conosci, ha vinto “””””qualcosina””””” su terra)

Immagino si sia trattato anche qua di una “sfortunata coincidenza”. :razz:

40
luca14 (Guest) 28-05-2015 16:04

Donati 3 su 33 sulle prime dell’americano? :shock: Sulla terra?

E’ un dato corretto ?

39
Sit 28-05-2015 15:53

Non so se avete visto la partita di ieri, ma era già palese che Donati fosse al 60-70% del suo potenziale, periodo storto, capita.

38
bilbo (Guest) 28-05-2015 15:46

@ mirko.dllm (#1355425)

ahhaha ma ormai tanto si sa che commenti solo per provocare non rispondetegli nemmeno che sennò attira troppo l’attenzione

37
bomber (Guest) 28-05-2015 15:43

manca sempre un piccolo salto di qualità che faccia vincere le partite a federico. peccato perché gioca veramente bene. ha fatto il doppio fallo e si è poi fatto berbera. erano punti importanti e avere un italiano ai quarti era bello per poi sfidare fratangelo. forza!!

36
mirko.dllm (Guest) 28-05-2015 15:31

Scritto da santuzzo
donati deve ancora mangiarne tante di pagnotte per arrivare

Tipica frase usata dalle vecchie generazioni per sbeffeggiare quelle nuove.E considerando che uno come Fognini tanto per fare un esempio,a 28 anni suonati,ancora deve finire di mangiarne di pagnotte,visto che non è ancora approdato ad un livello tennistico rilevante o quanto meno soddisfacente,lascio a voi la conclusione su questo modo di dire,che,a parte non capirne l’utilità o lo scopo per il quale si dice,a mio giudizio,è un detto che più irritante di questo non ce n’è.

35
mirko.dllm (Guest) 28-05-2015 15:25

E Gaio ha fatto l’immancabile doppio fallo,in un momento delicato del game e della partita.Che dire? Bravi,continuate pure a regalare punti facili o facilissimi ai vostri avversari,e in questo modo sì,che farete dei gran progressi.

34
fg (Guest) 28-05-2015 15:24

brutto break subito da Gaio

33
Berretto Come on 28-05-2015 15:17

Ma Gaio è proprio forte!!!

32
Luca Milano (Guest) 28-05-2015 15:10

Scritto da Luca Supporter del Tennis Italiano
Che fenomeno Gaio, presto trai i TOP 10!

smorzata stupenda a pareggiare il break point, non male!

31
paoloz (Guest) 28-05-2015 15:01

Scritto da andrea

Scritto da Koko
Il giocatore forte si segnala per la risposta. Donati serve bene ma risponde mediamente maluccio. Vincente diretto o in difesa passiva mentre gli manca ancora una risposta intermedia che semplicemente lo metta nello scambio paritariamente.Se c’è una cosa che mi mette dubbi sulle nostre nuove leve è che sono alti e abbastanza atletici ma non hanno risposte alla Volandri ma nemmeno alla Fognini giocatori dai riflessi più pronti in risposta. Questo è un grave limite se poi non servi alla Isner.

Koko, però non si può sempre commentare la singola prestazione e trarne conclusioni definitive…
Donati deve andare sull’erba, superficie dove si deve svolgere un lavoro atletico particolare, perché là sopra è fondamentale riuscire a stare bassi, per mantenere l’equilibrio (se non stai basso rischi di scivolare) e per poter dare spinta ai colpi.
Matteo in questi giorni sta probabilmente svolgendo questo tipo di lavoro, che con la sua muscolatura, molto esile, tende inevitabilmente ad appesantirlo nei riflessi, in risposta e negli spostamenti.
Al contrario di quanto tu dici, i tecnici con cui ho parlato sono tutti convinti che proprio la risposta, specie quella di rovescio, sia il colpo migliore di Donati (e basta andarsi a rivedere i match al Foro con Giraldo e Berdych).
Il problema di Matteo, per ora, è caratteriale: appena percepisce di non essere al 100% non riesce a giocare con fiducia e il primo colpo con cui paga è il diritto, che è il suo fondamentale più costruito.
Ma si tratta di una caratteristica molto legata alla giovane età.
Evitiamo stroncature frettolose e facili stereotipi. Napolitano, per dire, è più alto di Donati e risponde anche lui molto bene. Quello un pò più scarso in risposta, semmai, è Mager, che su quel colpo ha proprio una lacuna tecnica.
Aggiungo che la strategia in risposta deve essere funzinale alle caratteristiche fisiche dei giocatori. I tennisti alti, inevitabilmente più lenti dei brevilinei, devono rispondere da vicino e quindi prendere più rischi con la risposta. Quindi avranno più vincenti diretti e più risposte sbagliate rispetto a chi, come Fognini, risponde molto più indietro e poi si gioca lo scambio perché riesce a coprire meglio il campo anche partendo da dietro, grazie alla sua capacità di spostamento. Normale che un Fognini (o in generale un tennista di scuola spagnola) sia più continuo in risposta di uno che risponde da vicino.

perfetto

30

Che fenomeno Gaio, presto trai i TOP 10!

29
santuzzo (Guest) 28-05-2015 14:18

donati deve ancora mangiarne tante di pagnotte per arrivare

28
Antony_65 (Guest) 28-05-2015 13:42

L’ha detto Matteo che la sua superficie preferita è il cemento…sulle altre si sta abituando e anche sull’erba dovrà farlo, quindi la prova della verità sarà nella seconda parte della stagione americana

27
benux (Guest) 28-05-2015 13:41

Fratangelo vale molto di più della sua classifica, sfortunato Donati ad averlo incontrato cosi’ presto.
Fratangelo può far molto bene anche su cemento :mrgreen:

26
bomber (Guest) 28-05-2015 13:35

gaio-pella: bella partita, mi sembra che il faentino sia partito più spedito come gioco, deve subito sfruttare le palle break!

25
gido 28-05-2015 13:28

Scritto da Koko

Scritto da paoloz

Scritto da Koko
Il giocatore forte si segnala per la risposta. Donati serve bene ma risponde mediamente maluccio. Vincente diretto o in difesa passiva mentre gli manca ancora una risposta intermedia che semplicemente lo metta nello scambio paritariamente.Se c’è una cosa che mi mette dubbi sulle nostre nuove leve è che sono alti e abbastanza atletici ma non hanno risposte alla Volandri ma nemmeno alla Fognini giocatori dai riflessi più pronti in risposta. Questo è un grave limite se poi non servi alla Isner.

donati risponde benissimo, non è che dobbiamo farci condizionare da una partita, oggi era poco reattivo con i piedi, lo era anche due giorni fa dove ha giocato male
ma normalmente la risposta è uno dei punti forti
è come dire che isner serve male perchè un una partita gli è capitato di servire a meno del 50%

Bisogna capire cosa significa rispondere benissimo. Non è certo imbroccate qualche volta un vincente in risposta! Anche la Giorgi ne imbrocca qualcuno a fronte di 15 sparacchiate sui teloni! La risposta efficace è quella continua e pressante che davvero fa impazzire chi serve che deve sempre giocarsi lo scambio paritario. Donati purtroppo ho notato che va spesso fuori misura e non certo solo nella partita odierna. Se risponde meglio è perchè mette risposte vincenti abbastanza numerose non perchè abbia una risposta media continua precisa e pressante.

Lo vedremo sull’erba dove penso che la risposta sia importantissima, in particolare se giocata d’anticipo come lui spesso fa soprattutto sul secondo servizio dell’avversario

24
andrea (Guest) 28-05-2015 13:25

Scritto da Koko
Il giocatore forte si segnala per la risposta. Donati serve bene ma risponde mediamente maluccio. Vincente diretto o in difesa passiva mentre gli manca ancora una risposta intermedia che semplicemente lo metta nello scambio paritariamente.Se c’è una cosa che mi mette dubbi sulle nostre nuove leve è che sono alti e abbastanza atletici ma non hanno risposte alla Volandri ma nemmeno alla Fognini giocatori dai riflessi più pronti in risposta. Questo è un grave limite se poi non servi alla Isner.

Koko, però non si può sempre commentare la singola prestazione e trarne conclusioni definitive…

Donati deve andare sull’erba, superficie dove si deve svolgere un lavoro atletico particolare, perché là sopra è fondamentale riuscire a stare bassi, per mantenere l’equilibrio (se non stai basso rischi di scivolare) e per poter dare spinta ai colpi.

Matteo in questi giorni sta probabilmente svolgendo questo tipo di lavoro, che con la sua muscolatura, molto esile, tende inevitabilmente ad appesantirlo nei riflessi, in risposta e negli spostamenti.

Al contrario di quanto tu dici, i tecnici con cui ho parlato sono tutti convinti che proprio la risposta, specie quella di rovescio, sia il colpo migliore di Donati (e basta andarsi a rivedere i match al Foro con Giraldo e Berdych).

Il problema di Matteo, per ora, è caratteriale: appena percepisce di non essere al 100% non riesce a giocare con fiducia e il primo colpo con cui paga è il diritto, che è il suo fondamentale più costruito.
Ma si tratta di una caratteristica molto legata alla giovane età.

Evitiamo stroncature frettolose e facili stereotipi. Napolitano, per dire, è più alto di Donati e risponde anche lui molto bene. Quello un pò più scarso in risposta, semmai, è Mager, che su quel colpo ha proprio una lacuna tecnica.

Aggiungo che la strategia in risposta deve essere funzinale alle caratteristiche fisiche dei giocatori. I tennisti alti, inevitabilmente più lenti dei brevilinei, devono rispondere da vicino e quindi prendere più rischi con la risposta. Quindi avranno più vincenti diretti e più risposte sbagliate rispetto a chi, come Fognini, risponde molto più indietro e poi si gioca lo scambio perché riesce a coprire meglio il campo anche partendo da dietro, grazie alla sua capacità di spostamento. Normale che un Fognini (o in generale un tennista di scuola spagnola) sia più continuo in risposta di uno che risponde da vicino.

23
pibla (Guest) 28-05-2015 13:21

A parte i fenomeni, che però, in quanto tali, sono pochissimi, la crescita dei giovani è cosa longa longa e non così continua come si potrebbe pensare, un passo avanti oggi, uno indietro domani e così via…

22
drummer 28-05-2015 13:21

pazienza, alla sua età gli alti e bassi ci stanno, sono curioso di vedere come andrà sull’erba..

21
Koko (Guest) 28-05-2015 13:18

Scritto da paoloz

Scritto da Koko
Il giocatore forte si segnala per la risposta. Donati serve bene ma risponde mediamente maluccio. Vincente diretto o in difesa passiva mentre gli manca ancora una risposta intermedia che semplicemente lo metta nello scambio paritariamente.Se c’è una cosa che mi mette dubbi sulle nostre nuove leve è che sono alti e abbastanza atletici ma non hanno risposte alla Volandri ma nemmeno alla Fognini giocatori dai riflessi più pronti in risposta. Questo è un grave limite se poi non servi alla Isner.

donati risponde benissimo, non è che dobbiamo farci condizionare da una partita, oggi era poco reattivo con i piedi, lo era anche due giorni fa dove ha giocato male
ma normalmente la risposta è uno dei punti forti
è come dire che isner serve male perchè un una partita gli è capitato di servire a meno del 50%

Bisogna capire cosa significa rispondere benissimo. Non è certo imbroccate qualche volta un vincente in risposta! Anche la Giorgi ne imbrocca qualcuno a fronte di 15 sparacchiate sui teloni! La risposta efficace è quella continua e pressante che davvero fa impazzire chi serve che deve sempre giocarsi lo scambio paritario. Donati purtroppo ho notato che va spesso fuori misura e non certo solo nella partita odierna. Se risponde meglio è perchè mette risposte vincenti abbastanza numerose non perchè abbia una risposta media continua precisa e pressante.

20
Koko (Guest) 28-05-2015 13:14

Scritto da RF87
@ paoloz (#1355095)
Vero comunque a tratti irriconoscibile,poco reattivo,qualcosa c’è a livello fisico o di preparazione!
Forza ora con le settimane inglesi!

Si però anche in finale a Napoli è in effetti stato irriconoscibile. Non è che sia una novità e penso che il livello vada ancora consolidato. Oscilla da buone partite da aspirante ai 150 ATP a partite in cui ricalca la sua precedente classifica da 270 al mondo.

19
Andreas Seppi 28-05-2015 13:11

Fratangelo conferma che il roland garros non si vince per caso, visto dal vivo contro MArcora, sembra di un altro livello proprio

18
zedarioz 28-05-2015 13:11

Scritto da Koko
Il giocatore forte si segnala per la risposta. Donati serve bene ma risponde mediamente maluccio. Vincente diretto o in difesa passiva mentre gli manca ancora una risposta intermedia che semplicemente lo metta nello scambio paritariamente.Se c’è una cosa che mi mette dubbi sulle nostre nuove leve è che sono alti e abbastanza atletici ma non hanno risposte alla Volandri ma nemmeno alla Fognini giocatori dai riflessi più pronti in risposta. Questo è un grave limite se poi non servi alla Isner.

Fognini in risposta non è granchè, sta a 10 metri dalla linea di fondo. Donati deve ancora assestarsi, l’exploit di Napoli forse lo aveva illuso di poter salire di livello più velocemente. La concorrenza è feroce, ci sarà da lottare parecchio per emergere.

17
paoloz (Guest) 28-05-2015 13:10

Scritto da Koko
Il giocatore forte si segnala per la risposta. Donati serve bene ma risponde mediamente maluccio. Vincente diretto o in difesa passiva mentre gli manca ancora una risposta intermedia che semplicemente lo metta nello scambio paritariamente.Se c’è una cosa che mi mette dubbi sulle nostre nuove leve è che sono alti e abbastanza atletici ma non hanno risposte alla Volandri ma nemmeno alla Fognini giocatori dai riflessi più pronti in risposta. Questo è un grave limite se poi non servi alla Isner.

donati risponde benissimo, non è che dobbiamo farci condizionare da una partita, oggi era poco reattivo con i piedi, lo era anche due giorni fa dove ha giocato male
ma normalmente la risposta è uno dei punti forti
è come dire che isner serve male perchè un una partita gli è capitato di servire a meno del 50%

16
Koko (Guest) 28-05-2015 13:06

Il giocatore forte si segnala per la risposta. Donati serve bene ma risponde mediamente maluccio. Vincente diretto o in difesa passiva mentre gli manca ancora una risposta intermedia che semplicemente lo metta nello scambio paritariamente.Se c’è una cosa che mi mette dubbi sulle nostre nuove leve è che sono alti e abbastanza atletici ma non hanno risposte alla Volandri ma nemmeno alla Fognini giocatori dai riflessi più pronti in risposta. Questo è un grave limite se poi non servi alla Isner.

15
RF87 28-05-2015 13:06

@ paoloz (#1355095)

Vero comunque a tratti irriconoscibile,poco reattivo,qualcosa c’è a livello fisico o di preparazione!
Forza ora con le settimane inglesi!

14
franco (Guest) 28-05-2015 13:04

Penso che in questo torneo non abbia le giuste sensazioni, troppo lento e poco reattivo; neanche il dritto, con cui di solito fa male, non viaggia.

13
paoloz (Guest) 28-05-2015 13:04

no ma è proprio di questi giorni a vicenza
non so puoddarsi che stia facendo qualche lavoro fisico particolare, è chiarissimo che è è totalmente fuori tempo gli spostamenti
e il diritto non gli va assolutamente

ricorda molto il donati dell’anno scorso, ma penso proprio sia una occasionale, sarebbe da chiederglielo in intervista

12
dan (Guest) 28-05-2015 13:03

Che male oggi matteo!!!

11
dario (Guest) 28-05-2015 13:03

Premesso che a me Donati piace e che oggi lo vedo un po svogliatello, io ho sempre la sensazione che nello scambio alla pari da fondo, Quinzi, nonostante giochi con lo zainetto sullo spalle e non fa una smorzata manco a pregarlo, abbia un qualcosa in piu’.

Donati e’ affidabile ma prevedibile, Quinzi inaffidabile ma imprevedibile

10
RF87 28-05-2015 12:59

reagire Donats,reagire!

9
gido 28-05-2015 12:59

Matteo sta giocando piuttosto male…anche i movimenti mi paiono rallentati con conseguente ritardo nel timing

8
Koko (Guest) 28-05-2015 12:59

Ma come si fa a subire in quel modo la battuta di quel Darcis USA? Riflessi Bolelliani per Donati.

7
alfredo94 28-05-2015 12:44

Scritto da paoloz

Scritto da benux
Io Fratangelo quest’anno l’ho predetto top 100 sicuro

giocatore mediocre, ha un buon servizio ma per il resto è un giocatore con le stimmate di challenger

non credo neanche che abbia un buon servizio(nei 100 ci puo entrare facilmente comunque) ,più che altro è donati che in risposta sembra bolelli,inoltre matteo ultimamente sembra in difficoltà col dritto e più solido col rovescio :neutral:

6
paoloz (Guest) 28-05-2015 12:36

Scritto da benux
Io Fratangelo quest’anno l’ho predetto top 100 sicuro

giocatore mediocre, ha un buon servizio ma per il resto è un giocatore con le stimmate di challenger

5
paoloz (Guest) 28-05-2015 12:35

qualcuno porti un espresso a matteo, oggi è letargico

4
benux (Guest) 28-05-2015 12:33

Io Fratangelo quest’anno l’ho predetto top 100 sicuro :grin:

3
paoloz (Guest) 28-05-2015 12:26

anche oggi matteo sottotono, non “sente” chiaramente il diritto

2
AleC 28-05-2015 12:21

Che versi fanno le due scimmie sul campo 1?! Si sentono dallo streaming di Donati! Fastidiosi come pochi

1

Lascia un commento