Simone Bolelli lascia Giancarlo Petrazzuolo

20/04/2015 20:20 44 commenti
Simone Bolelli e Giancarlo Petrazzuolo
Simone Bolelli e Giancarlo Petrazzuolo

Giancarlo Petrazzuolo ha comunicato tramite Facebook la rottura del rapporto di collaborazione tra lui e Simone Bolelli.

Con grande dispiacere comunico che la collaborazione tra me e Simone Bolelli si è conclusa, nonostante gli ottimi risultati la scorsa settimana. Ringrazio tutto il team di lavoro e auguro a Simone un grosso in bocca al lupo per il proseguo della sua attività”.

Simone Bolelli deciderà il nome del prossimo coach tra alcuni giorni.
Da segnalare che Simone e Giancarlo avevano iniziato la collaborazione due anni fa (con la benedizione di Umberto Rianna), dopo che Petrazzuolo era stato dal 2010 il vice allenatore di Potito Starace (con coach Umberto Rianna).


TAG: , , ,

44 commenti. Lasciane uno!

Danilo (Guest) 21-04-2015 23:23

@ Celine (#1320832)

Seconde te chi sarà’ ?

44
Celine (Guest) 21-04-2015 12:06

Il nuovo coach sembra ormai certo

43
Mauro64 (Guest) 21-04-2015 11:42

Trovo strano l’atteggiamento e le decisioni che prendono i giocatori nel scegliere e rompere le trattative con i coach, quando le prestazioni oltretutto vanno bene e funzionano, ma…

42
Shuzo (Guest) 21-04-2015 11:32

Auguro a Simone di trovare presto un altro coach all’altezza (al limite anche straniero) e di spero che questa rottura non sia avvenuta per ragioni personali.

41
Simonbolellivamos (Guest) 21-04-2015 10:38

Scritto da davide
E se andasse con Perlas insieme a Fognini?

Penso che sia l’opzione più forte in questo momento..

40
davide (Guest) 21-04-2015 09:35

E se andasse con Perlas insieme a Fognini?

39
mirko.dllm (Guest) 21-04-2015 09:16

Scritto da cataflic
Incredibile come ogni santa volta che qualcosa funziona lo si voglia rompere. Soprattutto quando uno ti piglia nella melma e ti porta ai massimi di rendimento….poi Petrazzuolo gli avrà chiesto millemilaeuro o gli voleva imporre sponsor o chissachè, oppure viceversa, ma il risultato è che adesso Bole si destabilizzerà e nel giro di 1 anno ce lo ritroviamo di nuovo a cavallo dei 100.

Cataflic,è proprio la stessa cosa che pensai,quando Binaghi fece di tutto per allontanare Pistolesi da Bolelli.In definitiva,Binaghi fu proprio decisivo(in negativo,ovviamente :evil: ) per l’andamento della carriera del tennista di Budrio,visto che gli scatenò contro l’inferno e di tutto e di più prendendo provvedimenti assurdi contro di lui,e proprio nel momento migliore della carriera del bolognese. :evil:

38
mirko.dllm (Guest) 21-04-2015 09:11

Scritto da Vero
L’importante e’ che non ritorni con Pistolesi (anche se quest’ultimo lui lo vorrebbe molto….)

E perché mai? Ma che per caso sei un dirigente FIT in incognito? Ma soprattutto,lo sai che Bolelli raggiunse il suo best ranking proprio con Pistolesi? Qualcosa vorrà pur dire.

37
enzo680 (Guest) 21-04-2015 08:46

@ Vero (#1320662)

Intanto con Pistolesi arrivò al 36 posto. :wink:

36
laver (Guest) 21-04-2015 08:33

Ma io penso che la scelta + intelligente sarebbe andare con perlas

35
Gabriele da Ragusa 21-04-2015 08:28

@ sasuzzo (#1320578)

Rianna supervisione tutti i ragazzi over 18 (e fino all’anno 89 mi pare) essendo responsabile di qst progetto federale. Nn c’entra nulla col coach personale che ognuno di loro ha

34
Ciozz 4.4 (Guest) 21-04-2015 07:55

Scritto da max
Personalmente ho la terribile sensazione che dopo il rapporto con Pistolesi,che lo portò nei primi 40 e la rottura che lo sprofondò in 5 anni pieni di anonimato tennistico qui si sia alle solite!!!!! Temo che il ragazzo sia piuttosto insofferente al sacrificio prolungato,ed ora che è tornato nella top 50 stia pari pari rifacendo gli stessi sbagli.

Penso anche io sia cosi’.. :cry: ho ancora qualche speranza che ci sia un’altra spiegazione.. Simone con i soldi guadagnati in doppio abbia ingaggiato qualche super-allenatore.. lo vedremo presto.

33
cataflic (Guest) 21-04-2015 07:36

Incredibile come ogni santa volta che qualcosa funziona lo si voglia rompere. Soprattutto quando uno ti piglia nella melma e ti porta ai massimi di rendimento….poi Petrazzuolo gli avrà chiesto millemilaeuro o gli voleva imporre sponsor o chissachè, oppure viceversa, ma il risultato è che adesso Bole si destabilizzerà e nel giro di 1 anno ce lo ritroviamo di nuovo a cavallo dei 100.

32
ernestino (Guest) 21-04-2015 07:10

Giusta decisione,a Bolelli serve un coach che si valore aggiunto e non un compagno di viaggio onesto porta borse

31
Phoedrus (Guest) 21-04-2015 06:18

prosieguo….
mentre Petrazzuolo può dire “intanto io proseguo per i fatti miei”

30
Vero (Guest) 21-04-2015 00:42

L’importante e’ che non ritorni con Pistolesi (anche se quest’ultimo lui lo vorrebbe molto….)

29
dario (Guest) 21-04-2015 00:01

Scritto da dan
Ma Quinzi chi lo sta allenando ora allora? Dobbiamo stare tranquilli per domani? E per il proseguo della sua carriera?

È seguito dall’accademia argentina di Monachesi,ex di Coria e Robredo.
In italia è seguito anche da Rianna.
Quinzi ha anche precisato che si porta sempre dietro il suo preparatore atletico

28
Zabaleta (Guest) 20-04-2015 23:53

@ Danilo (#1320639)

Carissimo Danilo vorrei ricordarti solo tre cose, la prima che il Sig. Petrazzuolo ha giocato da giocatore tutte e 4 le prove dello slam , due ha iniziato a lavorare nel circuito con Starace facendo ben una finale ATP e due semifinali, tre con Bolelli non ha iniziato come dici te nel tennis che conta ma nei piccoli circoletti del circuito challenger perché Simone era N.360 al mondo. In quanto a Infantino saprai benissimo che ha un altro ruolo e al Max il coach l ha fatto con il Bbm e non con la racchetta da tennis. Un abbraccio

27
Mike (Guest) 20-04-2015 23:51

Solo…. lascia il suo allenatore dopo tutti i risultati ottenuti in un anno!
Appena decidera’ il nome del nuovo allenatore si capira’ tutto.
Mi chiedo come e’ possibile cambiare allenatore quando si e’ raggiungi il top della forma dopo il rientro.
Chissa quali interessi economici ci sono sotto.

Forse la vicinanza di fognini a bolelli nn avra fatto bene. Comunque, si e’ momtato la testa e merita una bella bacchettata. Gia a montecarlo ha floppato, vediamo ai prossimi tornei

26
Danilo (Guest) 20-04-2015 23:29

Evidentemente BOLELLI per aver deciso cosi’ avra’ avuto le sue buone ragioni. Noi dal di fuori non siamo in grado di giudicare.Riguardo il sig. PETRAZZUOLO penso che il vero tennis l’abbia conosciuto solo grazie a Bolelli. Inoltre sono sicuro che i miglioramenti del BOLE siano dovuti al sig. Infantino che lo segue ormai da tre anni.

25
dan (Guest) 20-04-2015 22:58

Ma Quinzi chi lo sta allenando ora allora? Dobbiamo stare tranquilli per domani? E per il proseguo della sua carriera?

24
Celine (Guest) 20-04-2015 22:52

Sembrerebbe da voci di corridoio che simone abbia già chiesto a galimberti la disponibilità. A brindisi ci sono state delle lunghe chiacchierate tra infantino e galimberti e tutti sappiamo che chi tira le fila è l’argentino in casa bolelli.

23
marypierce 20-04-2015 22:50

Scritto da dan

Scritto da Goergestuttalavita
Si dice prosieguo

E si scrive Rihanna

:lol: :lol: :lol:

22
gazza (Guest) 20-04-2015 22:14

Rianna segue tutti i migliori prospetti under 18 per la federazione mancherebbe che non segua Quinzi!!

21
tennisforever (Guest) 20-04-2015 22:09

Scritto da Goergestuttalavita
Si dice prosieguo

:smile: giusto !!!

20
Alfredo 20-04-2015 22:03

Scritto da sasuzzo
A Napoli Quinzi era con Rianna o mi sbaglio? quindi dovrebbe aver lasciato il coach argentino. Rianna, ex coach storico di Starace, supervisionava Bolelli o lo segue tuttora, inoltre è sempre nell’orbita Fit. Allora Quinzi è dentro più che mai al team Fit-Rianna.

Non solo Rianna c’era pure Petrazzuolo, piano piano il puzzle si sta componendo

19
dan (Guest) 20-04-2015 21:52

Scritto da Goergestuttalavita
Si dice prosieguo

E si scrive Rihanna :mrgreen:

18
Jose mourinho (Guest) 20-04-2015 21:52

Quando uno gioca a tennis come bolelli lallenatore vale poco o nulla…nel senso, ha un buon servizio difficilmente migliore ile, gran dritto…il rovescio lo può giocsre sia a tutto braccio che tagliato, a rete sa giocarci abbastanza…il suo problema principale e la corsa, può cambiare tutti gli allenatori che vuole, ma se nella sua testa non c’è mai stata la voglia di sbattersi e lottare su ogni 15 in ogni partita, non sarà il cambio allenatore a fargli cambiare idea e farlo sbattere di più ….purtroppo bolelli e questo è ce lo teniamo..coi suoi pregi e difetti….una cosa doveva fare nella sua carriera, allenarsi duramente 10 anni….invece nulla, vedremo il nuovo allenatore cosa porterà di nuovo…

17
alfredo94 20-04-2015 21:44

Scritto da mirko.dllm

Scritto da Alfredo
Lo vedrei bene, come allenatore di GQ, e’ bravo e preparato Petrazzuolo,

Per carità! Sarebbe molto meglio,per il nostro promettente ragazzo,piuttosto,un ex tennista che ha frequentato il tennis di alto livello,e non tennisti che hanno al massimo frequentato un circuito semi dilettantistico,che sperano di riciclarsi come coach.

Io non credo che un buon tennista diventi automaticamente un buon coach e anche che un tennista ‘mediocre’ non possa diventare un buon coach. Che poi è difficile valutare l’operato di un coach ad esempio becker che supporta da qualche tempo djokovic con vajda non credo abbia apportato miglioramenti nel suo gioco e anche come risultati anche se è difficile fare meglio.
Anche Edberg seppur sia più evidente la sua mano con federer è più facile allenare uno come roger.Per quanto riguarda la questione bolelli , petrazzuolo ha sicuramente migliorato il suo gioco risposta,mobilità,rovescio riportandolo nei 50.In definitiva credo che un petrazzuolo possa essere altrettanto se non più utile a bolelli rispetto a un ex top ten.

16
dan (Guest) 20-04-2015 21:40

Buona la pizza!!! Peccato, sembravano affiatati :mrgreen:

15
mirko.dllm (Guest) 20-04-2015 21:37

Scritto da Alfredo

Scritto da mirko.dllm

Scritto da Alfredo
Lo vedrei bene, come allenatore di GQ, e’ bravo e preparato Petrazzuolo,

Per carità! Sarebbe molto meglio,per il nostro promettente ragazzo,piuttosto,un ex tennista che ha frequentato il tennis di alto livello,e non tennisti che hanno al massimo frequentato un circuito semi dilettantistico,che sperano di riciclarsi come coach.

Ma perche’ un buon coach deve essere stato x forza un top ten, sta di fatto, che Il Bole con petrazzuolo ha raggiunto i migliori risultati della sua carriera, in piu’ corre voce che con Monachesi sia gia’ terminato il rapporto, nn mi meraviglierei di questa opzione, magari

Veramente Bolelli,i migliori risultati,con conseguente best ranking,li ottenne con Claudio Pistolesi,che il “sagace” Binaghi,pensò bene di toglierglielo,usando ogni mezzo possibile ed immaginabile,proprio nel momento migliore del bolognese, in quanto il coach romano era a lui assai sgradito,per usare un eufemismo.Ricordo bene? :cool:

14
Goergestuttalavita (Guest) 20-04-2015 21:34

Si dice prosieguo

13
Alfredo 20-04-2015 21:28

Scritto da mirko.dllm

Scritto da Alfredo
Lo vedrei bene, come allenatore di GQ, e’ bravo e preparato Petrazzuolo,

Per carità! Sarebbe molto meglio,per il nostro promettente ragazzo,piuttosto,un ex tennista che ha frequentato il tennis di alto livello,e non tennisti che hanno al massimo frequentato un circuito semi dilettantistico,che sperano di riciclarsi come coach.

Ma perche’ un buon coach deve essere stato x forza un top ten, sta di fatto, che Il Bole con petrazzuolo ha raggiunto i migliori risultati della sua carriera, in piu’ corre voce che con Monachesi sia gia’ terminato il rapporto, nn mi meraviglierei di questa opzione, magari

12
sasuzzo 20-04-2015 21:27

A Napoli Quinzi era con Rianna o mi sbaglio? quindi dovrebbe aver lasciato il coach argentino. Rianna, ex coach storico di Starace, supervisionava Bolelli o lo segue tuttora, inoltre è sempre nell’orbita Fit. Allora Quinzi è dentro più che mai al team Fit-Rianna.

11
Lex 20-04-2015 21:21

@ mirko.dllm (#1320539)

Secondo me semplicemente adesso grazie al doppio ha guadagnato un bel po’ di soldi e può permettersi un allenatore di un livello più alto!

10
max (Guest) 20-04-2015 21:18

Personalmente ho la terribile sensazione che dopo il rapporto con Pistolesi,che lo portò nei primi 40 e la rottura che lo sprofondò in 5 anni pieni di anonimato tennistico qui si sia alle solite!!!!! Temo che il ragazzo sia piuttosto insofferente al sacrificio prolungato,ed ora che è tornato nella top 50 stia pari pari rifacendo gli stessi sbagli.

9
RF87 20-04-2015 21:10

Eh un pò ti viene il pensiero..Gian seguito da Rianna..Rianna-Petrazzuolo… :???:

8
Koko (Guest) 20-04-2015 21:05

Scritto da mirko.dllm

Scritto da Alfredo
Lo vedrei bene, come allenatore di GQ, e’ bravo e preparato Petrazzuolo,

Per carità! Sarebbe molto meglio,per il nostro promettente ragazzo,piuttosto,un ex tennista che ha frequentato il tennis di alto livello,e non tennisti che hanno al massimo frequentato un circuito semi dilettantistico,che sperano di riciclarsi come coach.

Si però non so per Quinzi ma Pistolesi e Furlan furono buonissimi pro come tennisti ma alla lunga non sono andati bene lo stesso a Bolelli.

7
Koko (Guest) 20-04-2015 20:57

Se è vero dell’avvicinamento federale e di Rianna non è improbabile che poi prenda Quinzi. Bolelli è comunque davvero un mangia pizz.. no un mangia allenatori! :eek: Quanti ne ha cambiati in carriera?

6
Guylasgrosce 20-04-2015 20:52

è stato un buon tennista… solo un po’ pesante fisicamente…

5
mirko.dllm (Guest) 20-04-2015 20:43

Scritto da Alfredo
Lo vedrei bene, come allenatore di GQ, e’ bravo e preparato Petrazzuolo,

Per carità! Sarebbe molto meglio,per il nostro promettente ragazzo,piuttosto,un ex tennista che ha frequentato il tennis di alto livello,e non tennisti che hanno al massimo frequentato un circuito semi dilettantistico,che sperano di riciclarsi come coach.

4
porta 56 (Guest) 20-04-2015 20:43

@ Alfredo (#1320540</

3
Alfredo 20-04-2015 20:38

Lo vedrei bene, come allenatore di GQ, e’ bravo e preparato Petrazzuolo,

2
mirko.dllm (Guest) 20-04-2015 20:36

Per caso,solo adesso,a 30 anni suonati,Bolelli si è messo in testa di affidarsi ad un vero e proprio staff di alto livello? :shock: Quindi forse avrebbe deciso di scommettere su se stesso e di credere nei suoi mezzi,e magari penserà pure che fior di coach,anche importanti,non vedono l’ora di allenarlo e di occuparsi di lui? Non sarà un tantino ottimista,oltre che naturalmente fuori tempo massimo? :roll:

1

Lascia un commento