Fognini gioca male e perde in cinque set Copertina, Davis/FedCup

Coppa Davis: Kazakistan b. Italia 3 a 2. Prestazione sottotono e giudici di linea casalinghi e Fabio Fognini esce sconfitto nella sfida decisiva. L’Italia a settembre rischierà la Serie B

08/03/2015 15:37 165 commenti
Fabio Fognini classe 1987, n.22 del mondo
Fabio Fognini classe 1987, n.22 del mondo

Fabio Fognini viene sconfitto nel singolare decisivo contro il kazako Aleksandr Nedovyesov, classe 1987 e n.130 del mondo, con il risultato finale di 76 (5) 36 46 63 75 dopo 3 ore e 40 minuti di gioco, nel match che ha visto impegnati i Kazaki ad Astana (cemento) con l’Italia nel primo turno di Davis Cup.

Kazakistan batte Italia 3-2, dopo essere stato sotto 1-2 dopo il doppio. Kazaki ai quarti di finale, mentre l’Italia sarà costretta a disputare il play out per salvare la permanenza nel World Group a settembre.

Primo Set: Grande equilibrio nel corso del primo set, con i due tennisti che tenevano agilmente i loro turni di battuta. Nel nono game Fognini aveva una palla break (unica del set) per andare a servire per il set, che però non sfruttava affossando il rovescio in rete.
Così le sorti della prima partita venivano decise al tie break. Il tie break veniva vinto dai kazaki grazie ad un solo mini break (messo a segno nel secondo punto), Con Nedovyesov che piazzava anche due ace e portava a casa la prima frazione per 7 punti a 5, grazie a un dritto vincente dopo un’ottima prima di servizio sul set point.
Da segnalare che i giudici di linea hanno provato nuovamente a metterci del loro con un paio di chiamate scandalose nel tiebreak nuovamente confutate dall’occhio di falco.

Secondo Set: Nel settimo game Fabio annullava due pericolosissime palle break al kazako (grazie a un gratuito e un servizio vincente) e teneva la battuta portandosi avanti sul 4-3.
Nel gioco seguente il tennista ligure strappava il servizio per la prima volta ad Aleksandr (alla terza palla del 5-3 del game) e dopo aver messo a segno sul break point uno splendido rovescio lungolinea vincente conquistandosi la possibilità di servire per il set.
Opportunità che l’azzurro non mancava, recuperando da 0-30 e chiudendo alla prima palla set la seconda frazione per 6-3, grazie ad un sontuoso rovescio lungolinea vincente.

Terzo Set: Nel quinto game Fognini brekkava il tennista ucraino naturalizzato kazako (a 30 con 4 gratuiti di Aleksandr compresi due doppi falli) e così dopo aver tenuto la battuta si portava avanti sul 4-2.
Nell’ottavo game Fabio annullava una pericolosa palla break del 4-4 (errore gratuito) a Nedovyesov e confermava il break di vantaggio andando sul 5-3.
Sul 5-4 l’italiano serviva per il set e avanti 40-0, subiva il recupero del n.130 del mondo, ma infine alla settima palla set riusciva a conquistare per 6-4 la terza frazione (dopo un dritto in rete dela kazako sul set point) ma solo dopo aver annullato tre palle del 5-5.

Quarto Set: Fabio partiva male e cedeva la battuta nel secondo game a 0 (commettendo tre gratuiti tra cui due doppi falli, uno sulla palla break), così Nedovyesov confermava il break e si issava sul 3-0.
Da quel momento Fognini non riusciva più a procurarsi palle break e così il kazako chiamato a servire per il set sul 5-3, teneva a 15 la battuta (con un servizio vincente sul set point ed un ace sul 15-0) aggiudicandosi per 6-3 la quarta frazione.

Quinto Set: Il tennista di Arma di Taggia partiva molto male, commettendo errori banali e così Nedovyesov strappava la battuta nel primo game a 30, dal 30-15 (con due dritti sbagliati, una volée già chiusa sbagliata ed ecco il break).
Nel gioco successivo Fabio mancava quattro palle del contro break (la prima annullata con un rovescio steccato che pizzicava 4 millimetri di linea) e così il kazako teneva la battuta e si portava sul 2-0.
Nel quinto game il ligure perdeva l’ennesimo turno di servizio con Aleksandr che volava sul 4-1 e doppio break.
Fabio non mollava e recuperava i due break di svantaggio nel sesto e ottavo gioco, rispettivamente a 30 e a 0 e infine dopo aver tenuto la battuta nel nono game effettuava il sorpasso andando sul 5-4.
Sul 5 pari però Fabio, dal 40-30, non trovava più una prima nemmeno sotto tortura. Alla fine il kazako sulla palla break otteneva il punto decisivo, con l’azzurro che sparava fuori di due metri il dritto.
Nedovyesov nel game successivo, sul 6 a 5, teneva a 15 il turno di battuta e con un ace qualificava il Kazakistan per i quarti di finale.

La partita punto per punto

Davis KAZ-ITA
Aleksandr Nedovyesov
7
3
4
6
7
Fabio Fognini
6
6
6
3
5
Winner: A. NEDOVYESOV


Luigi Calvo


TAG: , , , , ,

165 commenti. Lasciane uno!

faber68 (Guest) 10-03-2015 09:02

Fognini nr. 1 e’tutto detto…….grande talento ma a parte 4 mesi di gloria(o C .. O)si è fatto tutto da SOLO…. tecnicamente nulla da eccepire ma per tutto il resto inferiore a Tutti: inguardabile!!!!

165
Jose mourinho (Guest) 09-03-2015 18:05

Bene se non ti senti rappresentato non guardare l’itaia e vai a fare altro xke fabio e il nostro numero 1 che ti piaccia o no..quindi quando c’è la Davis guarda qualcosa d’altro …seppia e bolelli sarebbero due giocatori affidabili? Scusami ma bolelli è affidabile…ha fatto 3 game in due set in un incontro di David sulla sua superficia preferita e ti sembra in giocatore affidabile…o comunque più affidabile di fognini…certo che ne spari robbie..

164
robbie22 (Guest) 09-03-2015 16:17

@ ale98 (#1286631)

No mi spiace x te , ma la pensavo cosi’ anche l’anno scorso , detesto la maleducazione nelle persone quindi mi spiace ma da Fognini dentro un campo da tennis io non mi sento rappresentato.

163
ale98 (Guest) 09-03-2015 14:28

@ robbie22 (#1286519)

L’anno scorso però la pensavi diversamente vero? Facile criticare Fabio quando perde peraltro sulla sua superficie peggiore, con la pressione dell’ultimo match e con l’altro che ha fatto il fenomeno.. Tutti vi siete dimenticati che Fognini due anni fa ci ha portato ai quarti col Canada, l’anno scorso da solo ci ha regalato due punti su tre in tutti e due i match con Argentina e Gran Bretagna (non due nazionali così schifose) perciò prima di criticare Fabio pensateci due volte potete criticarlo per gli atteggiamenti che ha durante tutti i tornei ma in Davis proprio no dà sempre il massimo e lo ha fatto anche ieri purtroppo non è andata bene ma l’Italia non ha perso per colpa solo di Fognini anche per colpa di Bolelli e Seppi che sono stati battuti da un Kukushkin si in forma ma non imbattibile.. Purtroppo le attese per questa Coppa Davis erano ben altre ma è andata così ora speriamo di avere un buon sorteggio e sempre e solo Forza Azzurri!

162
robbie22 (Guest) 09-03-2015 11:33

@ Jose mourinho (#1286505)

Bolelli io (e sottolineo io che non sono il Capitano per carita’) lo avrei schierato domenica senza pensarci un secondo , Fognini e’ una mina vagante sulla terra figuriamoci sulle altre superfici , avrebbe potuto perdere anche col numero 785 del mondo x me !! Preferisco di gran lunga 2 ottimi giocatori affidabili e soprattutto ottimi professionisti in campo ,come Seppi e Bolelli ad uno ad uno che ha avuto i suoi 4 mesi di gloria in cui ha avuto ottimi risultati ma che poi e’ tornato a risultati pressoche’ normali.aggiungo anche che se esistesse un codice etico Fognini non dovrebbe neppure essere convocato x me.

161
Jose mourinho (Guest) 09-03-2015 11:10

Ma xke vanno in campo i giocatori o barazzutti…robbie è colpa di barazzutti se tra venerdì e domenica abbiamo perso 3 singolari su 4??? Fognini è un bluff…può essere, ma se lo è fognini che è stato vicino ai primi 10al mondo.l.bolelli e seppi cosa sono???

160
robbie22 (Guest) 09-03-2015 10:33

@ pierre hermes the picasso of pastry (#1286390)

Barazzutti AVREBBE FATTO BENISSIMO se avesse vinto ma siccome ha perso x me ha fatto MALISSIMO e forse serve davvero una ventata di aria fresca.

159
robbie22 (Guest) 09-03-2015 10:32

Balotelli e Fognini : i 2 grandi bluff dello sport italiano.

158
franz (Guest) 09-03-2015 10:21

xchè in coda all’articolo ci sono le statistiche di sep/kuk?

157
Ciozz 4.4 (Guest) 09-03-2015 09:33

Scritto da Mats
Ovvio che sul veloce indoor avrei schierato Bolelli: ma il capitano li ha seguiti tutta la settimana (oltre che seguirli in giro per il mondo nei tornei); se gli ha preferito Fognini si vede che non era in condizione. si sono chieste le dimissioni di Barazzutti dopo la prima giornata di FedCup? o la seconda di Davis? Se la Giorgi avesse vinto il secondo set con la Garcia…. Se Fognini avesse vinto un gioco in più…. a quest’ora saremmo quà a discutere la formazione da portare in Australia e non chi si deve dimettere.
Fognini è Fognini ma questa è anche la Davis: il #130 del ranking per la sua nazionale, davanti al proprio pubblico può trasformarsi in eroe.

Se fossi Bolelli me la godrei sotto sotto.. la sconfitta del Seppio ha messo in giusta luce il risultato delle prima giornata (Kukushkin in formissima). E poi Fogna ha fatto il suo..

156
ale98 (Guest) 09-03-2015 07:30

@ Alessandro6.9 (#1286255)

Bravo!

155
Alessandro6.9 09-03-2015 00:58

@ pierre hermes the picasso of pastry (#1286390)

leggo anche io i tuoi con grande interesse e ammetto che siano molto equilibrati e ricchi di spunti.
Mi fa piacere che i tra i tanti ci siano soprattutto i commenti tuoi, quelli di koko e di un’altra manciata di utenti.
ti ringrazio

154
pierre hermes the picasso of pastry (Guest) 09-03-2015 00:35

Scritto da Alessandro6.9

Scritto da luca
ma quale arbitraggio..far stare bolelli fuori e far giocare fognini si vuol perdere appposta….anche vanni ci avrebbe vinto ma nn fognini dai…ce qualkosa sotto….se no nn si spiega

Scritto da pavec
Non è facile capire cosa ha spinto Barazzutti a far giocare Fognini anziché Bolelli: i misteri dell’Italtennis!!..il Kazakistan ha fatto il suo dovere, ma noi abbiamo fatto di tutto per complicarci la vita…ora lo spettro della serie B.. povera Italia!

Scrivere col senno di poi è troppo facile. Criticare dopo aver perso al 5 set del 5° match non ha alcun senso.
Vi sfiora l’idea che la spiegazione del perché abbia giocato Fognini e non Bolelli sia più semplice e meno machiavellica di quello che voi pensate?
Cosa succedeva se giocando Bolelli, le avesse prese da Nedovyesov? Quali erano le garanzie di Bolelli in un 5 match dove si sarebbe giocato sui nervi, sul filo dell’equilibrio e probabilmente sulla lunga distanza atletica?
Se io sono Barazzutti e mi metto nei suoi panni, non faccio la pazzia di schierare Bolelli contro Nedovyesov o anche Golubev. METTO FOGNINI. PREFERISCO PERDERE CON IL MIO NUMERO UNO DELLA SQUADRA E DEL RANKING PIUTTOSTO CHE PERDERE CON IL NUMERO 3. Superficie o non superficie.
Voi, se si fosse ugualmente perso con Bolelli (cosa alquanto probabile a prescindere dall’avversario che avrebbe incontrato), sareste stati i primi a criticare Barazzutti per la scelta azzardata di averlo messo in campo al posto di Fognini.
BARAZZUTTI HA FATTO BENISSIMO, e si è comportato da capitano razionale e freddo.
Purtroppo gli è andata male. Ma vorrei ricordare che al momento del sorteggio il topic era stato intasato da gente entusiasta di incontrare il Kazakhstan, perché sarebbe stata una passeggiata.
Andate a rileggervi quanti (quasi tutti) scrissero questa assoluta banalità, senza tener conto delle difficoltà di andare a giocare indoor a marzo, contro giocatori russi che su quella superficie ci giocano da ragazzini e sviluppano un gioco certamente più adatto a quello dei nostri migliori tennisti.
E’ un fatto di tradizione tennistica e di caratteristiche tecniche.
Era chiaro che il match, tutti e 3 i giorni, sarebbero stati durissimi, dove la possibilità di perdere ci stava almeno al 45%/50%

che bel commento,
ti leggo spesso e raramente dissento, sei davvero competente.

153
Alessandro6.9 09-03-2015 00:32

Scritto da Gabriele da Ragusa
@ Alessandro6.9 (#1286282)
Ma che difeso benissimo, nn scherziamo. Ha fatto finale a Rio ma fatto ridere i polli sia a sao paolo che a buenos aires.

Fognini è 25 in race (e 22° nella generale) dove speravi che fosse?
Con ancora tutta la stagione sulla terra da giocare…
I risultati di Fognini ti danno ampiamente torto e sarebbe bene che certi commenti caustici su Fabio te li risparmiassi.
Resta sempre il nostro miglior tennista, che ti piaccia o no.
E se vuoi criticare fallo sulla base di numeri veri, mica “a sentimento” come tu e tanti altri fate

152
Gabriele da Ragusa 08-03-2015 23:35

@ Alessandro6.9 (#1286282)

Ma che difeso benissimo, nn scherziamo. Ha fatto finale a Rio ma fatto ridere i polli sia a sao paolo che a buenos aires.

151
Koko (Guest) 08-03-2015 23:07

Se si dice che Bolelli non regge i 3 su 5 dovremmo riflettere sul tipo di recupero ad alti livelli ha fatto Simone. Se questo è vero è un recupero da sprinter che va molto forte in una partita senza troppi sforzi e fatta di grandi botte di potenza di durata breve mentre non avrebbe la resistenza per vincere al quinto set. Se ciò fosse vero sarebbe un recupero adatto al doppio o in brevi 2 su 3 ma non da tennista che voglia riemergere anche negli slam. In effetti la campagna su rapido indoor di Bolelli è da chi non vuole o non può sforzarsi più di tanto sul rosso sudamericano mentre qualche anno fa proprio in sudamerica vinse un challenger 50k che lo rilanciò alla grande e in quella fase sembrava più resistente. In sostanza Bolelli è si tornato ma forse in partite brevi e dominate da pochi scambi e dal servizio come nella vittoria contro Raonic. Nel punto decisivo di Davis forse si sarebbe solo potuto sperare in un rapido 3-0 o l’avversario avrebbe vinto in ogni caso solo di resistenza al quinto e da qui la mossa un pò disperata di ripescare un terraiolo che però lotta di più alla distanza come Fognini. Ma anche questa scelta discutibile ma forse inevitabile non era quella ideale e non sarebbe stata fatta con un Bolelli più resistente nel fondo atletico.

150
magilla (Guest) 08-03-2015 22:49

a qualcuno che oggi ha messo in ballo nr di abitanti e superficie geografica….come la mette sulla sconfitta degli usa con la GB?

149
Antony_65 (Guest) 08-03-2015 22:49

Scritto da Federer forever
Ė ridicolo dare la colpa all’arbitraggio. Oramai con i sistemi moderni non si può barare. Piuttosto si faccia mea culpa e si ammetta la presunzione con cui si ė giocato l’intero weekend. Barazzutti e Binaghi fallimentari. Ricordo quanto accaduto in Federation Cup e la sconfitta rocambolesca con la Francia, persa sempre per la presunzione dimostrata in panchina e in campo dopo il 2-0 della prima giornata

Che noi italiani ci complichiamo la vita pensando di aver vinto prima ancora di finire sono d’accordo. Però ci può stare che l’Italia abbia perso, come altre volte ha vinto con squadre sulla carta più forti che schieravano anche top 10…è la Davis! Però se proprio vogliamo trovate le cause direi aver sottovalutato un giocatore del calibro di Kukhuskhin possibile che non abbiano studiato il suo gioco e trovato delle contro misure?!.. Contro do lui non hanno vinto neanche un set e sono crollati dopo il 1° perso al tie break !

148
emanuele (Guest) 08-03-2015 21:55

Scritto da emanuele
dovremmo tifare Argentina… infatti, se il Brasile dovesse eliminare l’Argentina adesso, probabilmente ci sarà la Croazia tra le non teste di serie al sorteggio (altrimenti ci sarebbe il Brasile)… la Croazia, da affrontare in trasferta, se schierasse Cilic e Karlovic, sarebbe un avversario temibilissimo

per ora l’Argentina impatta sul 2-2
Mayer batte Souza dopo una battaglia di 6 ore e 42 minuti! 😯

147
Alessandro6.9 08-03-2015 21:34

Questo era il link del 18 settembre 2014.. alcuni facevano già i calcoli se era più conveniente giocare in casa o andare in australia o in repubblica ceca 😆 😆 😆

http://www.livetennis.it/post/188295/coppa-davis-world-group-2015-sorteggiato-il-tabellone-litalia-sfidera-il-kazakistan-in-trasferta/

come no!!! 😆 😆 😆 e con tutto che ci siamo arrivati con un Seppi in forma, un bolelli notevole per tutto l’inizio di stagione, con il doppio che ha vinto uno slam e fognini che si è difeso benissimo sui suoi tornei e sulla sua superficie.
La coppa davis non è mai scontata e le caratteristiche tecniche e le situazioni ambientali contano e influenzano, nonostante hawk-eye, tecnologia e ranking

146
Haas78 (Guest) 08-03-2015 21:29

@ Dre (#1286195)

Magari mostrasse un atteggiamento più umile, si attirerebbe meno antipatie,il comportamento mostrato sul 5 pari sembrava di uno che non gliene interessava niente, si vede che a molti va bene così, visto che lo venerano, mah

145
Alessandro6.9 08-03-2015 20:50

Scritto da luca
ma quale arbitraggio..far stare bolelli fuori e far giocare fognini si vuol perdere appposta….anche vanni ci avrebbe vinto ma nn fognini dai…ce qualkosa sotto….se no nn si spiega

Scritto da pavec
Non è facile capire cosa ha spinto Barazzutti a far giocare Fognini anziché Bolelli: i misteri dell’Italtennis!!..il Kazakistan ha fatto il suo dovere, ma noi abbiamo fatto di tutto per complicarci la vita…ora lo spettro della serie B.. povera Italia!

Scrivere col senno di poi è troppo facile. Criticare dopo aver perso al 5 set del 5° match non ha alcun senso.
Vi sfiora l’idea che la spiegazione del perché abbia giocato Fognini e non Bolelli sia più semplice e meno machiavellica di quello che voi pensate?
Cosa succedeva se giocando Bolelli, le avesse prese da Nedovyesov? Quali erano le garanzie di Bolelli in un 5 match dove si sarebbe giocato sui nervi, sul filo dell’equilibrio e probabilmente sulla lunga distanza atletica?
Se io sono Barazzutti e mi metto nei suoi panni, non faccio la pazzia di schierare Bolelli contro Nedovyesov o anche Golubev. METTO FOGNINI. PREFERISCO PERDERE CON IL MIO NUMERO UNO DELLA SQUADRA E DEL RANKING PIUTTOSTO CHE PERDERE CON IL NUMERO 3. Superficie o non superficie.
Voi, se si fosse ugualmente perso con Bolelli (cosa alquanto probabile a prescindere dall’avversario che avrebbe incontrato), sareste stati i primi a criticare Barazzutti per la scelta azzardata di averlo messo in campo al posto di Fognini.
BARAZZUTTI HA FATTO BENISSIMO, e si è comportato da capitano razionale e freddo.
Purtroppo gli è andata male. Ma vorrei ricordare che al momento del sorteggio il topic era stato intasato da gente entusiasta di incontrare il Kazakhstan, perché sarebbe stata una passeggiata.
Andate a rileggervi quanti (quasi tutti) scrissero questa assoluta banalità, senza tener conto delle difficoltà di andare a giocare indoor a marzo, contro giocatori russi che su quella superficie ci giocano da ragazzini e sviluppano un gioco certamente più adatto a quello dei nostri migliori tennisti.
E’ un fatto di tradizione tennistica e di caratteristiche tecniche.
Era chiaro che il match, tutti e 3 i giorni, sarebbero stati durissimi, dove la possibilità di perdere ci stava almeno al 45%/50%

144
laver 08-03-2015 20:32

Scritto da pastrocchio
raramente ho visto scelte cosi masochiste come questa di Barazzutti

forse masochiste di sicuro ecumeniche visto che hanno giocato e perso tutti….

143
Luis (Guest) 08-03-2015 20:28

@ Lisette80 (#1286187)

Infatti è questo il motivo della ns/ sconfitta altro che arbitraggio…

142
Goergestuttalavita (Guest) 08-03-2015 20:14

Binaghi ha gufato dicendo che un inizio di stagione così …. 👿

141
kiko (Guest) 08-03-2015 19:59

@ luca (#1286183)

Ma cosa dici? Bolelli che gioca in 3 giorni consecutivi partite 3 su 5 è un suicidio! Comunque rimane il fatto che la Davis è uno sport a parte, non esprimo giudizio su nessuno!

140
BennyLions 08-03-2015 19:56

Scritto da Gaucho
@ BennyLions (#1285970)
Si intanto i vari Bolelli Seppi e soprattutto Fognini dovrebbero leggere attentamente gli articoli pubblicati sui vari siti e blog di tennis, di Aleksandr Nedovyesov come è cresciuto nel mondo tennistico, cosi impareranno ma dubito, di fare gli altezzosi e vanitosi nel loro classico comportamento, soprattutto il Sig. Fognini.

è vero.è uno che si è fatto un mazzo così pellegrinando negli Stati Uniti per studiare e giocare.

139
emanuele (Guest) 08-03-2015 19:47

dovremmo tifare Argentina… infatti, se il Brasile dovesse eliminare l’Argentina adesso, probabilmente ci sarà la Croazia tra le non teste di serie al sorteggio (altrimenti ci sarebbe il Brasile)… la Croazia, da affrontare in trasferta, se schierasse Cilic e Karlovic, sarebbe un avversario temibilissimo

138
Psyco (Guest) 08-03-2015 19:25

Barazzutti non ha colpe nella scelta di Fognini dopo aver visto come si è sgonfiato Bolelli nel primo incontro.
La storia anche recente ha confermato che i nostri 3 tennisti possono ottenere risultati solo quando non hanno nulla da perdere
Per vincere da favoriti sono necessarie qualità mentale e determinazione che i nostri non possiedono.
Ad esempio, Barazzutti giocatore aveva queste doti e soprattutto in Davis dava tutto ciò che poteva fino all’esaurimento fisico e mentale

137
Dre (Guest) 08-03-2015 19:24

Toh, il carro dei perdenti è vuoto… ma che strano.
Visto che quando si perde si è tutti bravi a insultare e criticare, io auspico che il buon Fabio (che per puntualizzare ha giocato al posto di Bolelli perchè quest’ultimo era stanco e provato e quindi non è da escludere che sia stato lo stesso Simone a chiedere di non giocare) non prenda più parte a nessuna partita di Davis, così almeno stiamo negli zonali per un bel po’.
Inoltre se perde è scarso strafottente antipatico etc, se vince è il suo avversario che non sta bene, che è infortunato o Dio solo sa cosa (vedi contro Murray ad esempio, al posto di riconoscere a Fognini di aver giocato molto bene, molti hanno tolto tutto il merito commentando che Murray era infortunato, aveva mal di stomaco etc)
Ma chi glielo fa fare di giocare in Davis ancora?

136
jeanlolita (Guest) 08-03-2015 19:23

Forse un poco di presunzione c’è stata, mi pare evidente.
Le tensioni di un incontro di Davis sono molto importanti e schierare Bolelli al primo incontro non è stata la cosa migliore e il calo mentale del 2/3 set ce lo dimostrano. Fognini era più spendibile al primo incontro dove, in caso di sconfitta contro un buon giocatore di veloce, non ci sarebbero stati “mugugni”,per dirla alla ligure….
E il servizio, con qualche arma in più nello scambio, avrebbe favorito Bolelli.
Anche Fabio però non è esente da colpe, anche pesanti.
Non tanto per avere finito al quinto, ma per avere dimostrato per l’ennesima volta che il suo gioco troppo spesso è fuori logica…Al primo game del 4 set ho detto a mio figlio di spegnere la Tv perché ho tanti e troppi ricordi negativi dell’Italia in Davis, e vedere Fabio giocare senza alcuna logica quel set mi ha fatti infuriare…
e poi, quando riaccendo(mio figlio…) e vedo che recupera 2 break ad uno che gioca sul servizio, con la stessa logica(o illogica…) si rifa brekkare…nnon ho parole.
Spesso lo difendo in base ai numeri e le statistiche ma oggi proprio mi riesce difficile.
No Fabio, così non va!!
Questa Italia non doveva perdere, e non parliamo di altro perpiacere…

135
luca (Guest) 08-03-2015 19:14

@ dave (#1286100)

ma senza toglier nulla a kukushkin con nedoviesov si doveva far giocare bolelli la partita si vinceva….ma nn fognini buon giocatore da terra e zero sul veloce….

134
Lisette80 (Guest) 08-03-2015 19:14

@ Giovanni (#1285954)

appunto…gli altri danno sempre il 110%..noi quasi mai!!!

133
luca (Guest) 08-03-2015 19:11

ma quale arbitraggio..far stare bolelli fuori e far giocare fognini si vuol perdere appposta….anche vanni ci avrebbe vinto ma nn fognini dai…ce qualkosa sotto….se no nn si spiega

132
luca (Guest) 08-03-2015 19:00

Complimenti a meneschincheri: ieri ha detto che questa squadra può vincere la coppa Davis. Prova del palloncino in studio??

131
Berto 08-03-2015 18:53

Oggi l’arbitraggio non ha condizionato nulla. Barazzutti a casa e basta.Il Fognini di questa stagione non è il giocatore a cui far giocare il punto decisivo visti i suoi squilibri mentali. Ci sta bene

130
Fabietto (Guest) 08-03-2015 18:46

il campo docet …attaccarsi all’arbitraggio è come nascondersi dalle proprie colpe. per come si è giocato si merita di andare allo spareggio, non ci sono scusanti!!!!

129
Federer forever (Guest) 08-03-2015 18:12

Ė ridicolo dare la colpa all’arbitraggio. Oramai con i sistemi moderni non si può barare. Piuttosto si faccia mea culpa e si ammetta la presunzione con cui si ė giocato l’intero weekend. Barazzutti e Binaghi fallimentari. Ricordo quanto accaduto in Federation Cup e la sconfitta rocambolesca con la Francia, persa sempre per la presunzione dimostrata in panchina e in campo dopo il 2-0 della prima giornata

128
Salvo (Guest) 08-03-2015 18:12

Scritto da Giovanni
Un altro suicidio, il secondo… ora l’importante è non beccare la Spagna, io eviterei pure la Polonia di Janowicz, col resto dovremmo partire favoriti.
Complimenti al Kazakistan, ogni anno parte per essere la cenerentola del girone e smentiscono tutti alla grande, contro l’Australia li vedo chiusi ma daranno ugualmente il 110%

Italia e Spagna sarebbero teste di serie e quindi non si potrebbero affrontare tra loro.

127
Giulio (Guest) 08-03-2015 18:09

Peccato era una buona occasione. Penso che il coach abbia fatto le scelte giuste. Purtroppo i giocatori non sono stati all’altezza della situazione. Solo il doppio ha funzionato senza intoppi. Speriamo che la sconfitta sia un punto di ri/partenza

126
dave (Guest) 08-03-2015 18:09

ma lo capite o no che kukushkin su questa superfice è nettamente più forte dei nostri..ma come potevate pensare fosse una passeggiata con il Kazakistan???

125
becu rules (Guest) 08-03-2015 17:29

Scritto da pavec
Non è facile capire cosa ha spinto Barazzutti a far giocare Fognini anziché Bolelli: i misteri dell’Italtennis!!..il Kazakistan ha fatto il suo dovere, ma noi abbiamo fatto di tutto per complicarci la vita…ora lo spettro della serie B.. povera Italia!

Mah, con il senno di poi non si sbaglia mai…se Bolelli non avesse perso praticamente senza lottare il primo match difficilmente Fabio avrebbe giocato…e poi la Davis è un altro sport rispetto ai normali tornei – Ward che batte Isner sul sintetico al quinto set forse è ancora più clamoroso.
Certo più che la sconfitta, la cosa incredibile è essersi prima trovati sopra 2 set a 1 poi avere recuperato da 1 a 4 pesante nel quinto ed aver finito comunque per perdere.
Però ripeto la storia della Davis è piena di questi match, spesso la squadra che gioca in casa a volte ottiene risultati incredibili e contro pronostico…Canè contro Wilander sulla terra io me la ricordo ancora, e parliamo di uno che ha vinto qualche Roland Garros, o Szoke Panatta del 78 ma anche Westpahl Smid semifinale epica di Davis del 1985 finita 17-15 al quinto e ancor oggi la partita con più games giocati nella storia della Davis (appunto, storia particolare)

124
Gaucho (Guest) 08-03-2015 17:13

@ BennyLions (#1285970)

Si intanto i vari Bolelli Seppi e soprattutto Fognini dovrebbero leggere attentamente gli articoli pubblicati sui vari siti e blog di tennis, di Aleksandr Nedovyesov come è cresciuto nel mondo tennistico, cosi impareranno ma dubito, di fare gli altezzosi e vanitosi nel loro classico comportamento, soprattutto il Sig. Fognini.

123
Koko (Guest) 08-03-2015 17:10

Scritto da Gaucho
Un altro fattore negativo è che pensano troppo ai soldi, notorietà e anche molta fama, la pensano cosi anche in altre nazioni, ma in Italia è molto radicata è diventato in parte come un virus, e questo porta a non esprimersi al meglio con poca voglia e volontà di fare.

Però bisogna ammettere che in certe condizioni di gioco molti nei 150 ATP sono superiori a Fognini. Fabio in tutta la carriera vanta solo una brutta sconfitta in finale indoor ma di un indoor lentissimo e ormai abolito a S. Pietroburgo. In un tennis in cui i valori non sono immensamente distanti in una singola partita da vincere è molto più efficace saper giocare indoor anche se sei solo 150 ATP. Fognini non perde tanto per pancia piena ma perchè le distanze in certi contesti si riduce e va a favore di meno noti avversari ma più abituati a giocare li. Come quando Starace poteva anche battere su terra magari un Russo o un Americano da rapido a Roma.

122
dario (Guest) 08-03-2015 17:08

Scritto da pavec
Non è facile capire cosa ha spinto Barazzutti a far giocare Fognini anziché Bolelli: i misteri dell’Italtennis!!..il Kazakistan ha fatto il suo dovere, ma noi abbiamo fatto di tutto per complicarci la vita…ora lo spettro della serie B.. povera Italia!

Pavec, il bello e’ che quasi tutte l’italia tennistica voleva Fognini e non Bolelli… chissa’ cosa avranno pensato molti di loro nel vedere anche Seppi ripassato dallo stesso Kukushkin…

ah no, ma Bolelli era stato pessimo…fuori forma…ecc…. eeebe’! 😆

121
Mats (Guest) 08-03-2015 17:06

Ovvio che sul veloce indoor avrei schierato Bolelli: ma il capitano li ha seguiti tutta la settimana (oltre che seguirli in giro per il mondo nei tornei); se gli ha preferito Fognini si vede che non era in condizione. si sono chieste le dimissioni di Barazzutti dopo la prima giornata di FedCup? o la seconda di Davis? Se la Giorgi avesse vinto il secondo set con la Garcia…. Se Fognini avesse vinto un gioco in più…. a quest’ora saremmo quà a discutere la formazione da portare in Australia e non chi si deve dimettere.

Fognini è Fognini ma questa è anche la Davis: il #130 del ranking per la sua nazionale, davanti al proprio pubblico può trasformarsi in eroe.

120
dario (Guest) 08-03-2015 17:05

schierare un giocatore da 3 ace in 5 set su un campo INDOOR… COMPLIMENTI VIVISSIMIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!

ps:se fossi bolelli farei un bel pernacchio a una marea di gente

119
pastrocchio (Guest) 08-03-2015 17:04

raramente ho visto scelte cosi masochiste come questa di Barazzutti

118
patrafter 08-03-2015 17:04

Sconfitta meritata, episodi arbitrali a parte kukushin ha dato lezioni di tennis a seppi e bolelli, e fognini sul cemento può perdere senza scandali da chiunque. Ma da chiunque davvero.
Siamo questi, zero campioni, qualche discreto giocatore con grossi limiti di carattere e di testa.

117
nino88 (Guest) 08-03-2015 17:03

Brutte sconfitte per gli azzurri

116
BennyLions 08-03-2015 17:01

Scritto da Gaucho
Un altro fattore negativo è che pensano troppo ai soldi, notorietà e anche molta fama, la pensano cosi anche in altre nazioni, ma in Italia è molto radicata è diventato in parte come un virus, e questo porta a non esprimersi al meglio con poca voglia e volontà di fare.

Pensano ai soldi anche in kazakhistan visto che nessuno è veramente kazako ma russi e ucraini eppure hanno dominato nel gioco e fatto vedere cosa significa giocare con le p..le.

115
BennyLions 08-03-2015 17:00

Barazzutti dia le dimissioni e Fognini sconcertante,vittoria meritata del Kazakhistan con kukushkin che ha schiantato Bolelli e Seppi e Nedovyesov che ha dominato col servizio e ha avuto più voglia e grinta,ha lottato sempre contro l’indolenza e la strafottenza di Fognini che da numero 22 del mondo non ha saputo approfittare di uno che al quinto set visto che non ha mai giocato in assoluto partite di questo genere ha avuto fretta e paura di chiudere perdendo due servizi consecutivi senza mettere più una prima,l’italiano ha avuto più braccino e soprattutto meno ardore di lui!Quanti errori ha fatto Fognini,200?E di fronte c’era gente che nn è neanche kazaka di origine!Nedovyesov nn ha mai giocato in Davis se nn perdendo con la maglia dell’Ucraina 10 anni fa contro l’Ungheria e nn ha mai giocato 5 set in carriera,ma scherziamo!

114
Gaucho (Guest) 08-03-2015 16:58

Un altro fattore negativo è che pensano troppo ai soldi, notorietà e anche molta fama, la pensano cosi anche in altre nazioni, ma in Italia è molto radicata è diventato in parte come un virus, e questo porta a non esprimersi al meglio con poca voglia e volontà di fare.

113
BennyLions 08-03-2015 16:54

Barazzutti dia le dimissioni e Fognini sconcertante,vittoria meritata del Kazakhistan con kukushkin che ha schiantato Bolelli e Seppi e Nedovyesov che ha dominato col servizio e ha avuto più voglia e grinta,ha lottato sempre contro l’indolenza e la strafottenza di Fognini che da numero 22 del mondo non ha saputo approfittare di uno che al quinto set visto che non ha mai giocato in assoluto partite di questo genere ha avuto fretta e aura di chiudere perdendo due servizi consecutivi senza metter epiù una prima,l’italiano ha avuto più braccino e sopratutto meno ardore di lui!E parliamo di gente che nn è neanche kazaka di origine!

112
Giovanni 08-03-2015 16:54

Un altro suicidio, il secondo… ora l’importante è non beccare la Spagna, io eviterei pure la Polonia di Janowicz, col resto dovremmo partire favoriti.
Complimenti al Kazakistan, ogni anno parte per essere la cenerentola del girone e smentiscono tutti alla grande, contro l’Australia li vedo chiusi ma daranno ugualmente il 110%

111
GIALAPPA SBANDY REMIX 08-03-2015 16:53

Scritto da Pallettaro Mingherlino

Scritto da arnaldo
Decisamente una fran scelta quella di puntare su fognini

Effettivamente, avrei fatto giocare Bolelli anche nella terza giornata. E’ vero che nella prima giornata Simone aveva perso facile contro Kukushkin (che però in questo momento è fortissimo e ha steso anche Seppi), ma oggi contro Nedovyesov (che è nettamente inferiore al suo compagno) probabilmente avrebbe vinto.
Tuttavia è facile parlare col senno di poi… e d’altra parte ci sarebbe voluto un gran coraggio a non schierare il numero 22 del mondo (che fino a prova contraria dovrebbe essere il nostro miglior giocatore, anche se non adatto a questa superficie) nella partita decisiva.

Si, Bolelli Venerdì e Sabato ha raccolto margherite in campo …

110
Tweener (Guest) 08-03-2015 16:52

Mettiamola così…era dura andare in Australia a Luglio e probabilmente sull’ erba.
Fosse stata giocata in casa sul rosso, Italia Kasakistan 5-0 sicuro….
Spero che i ragazzi si riprendano presto da una sconfitta così.

109
GIALAPPA SBANDY REMIX 08-03-2015 16:52

Scritto da pavec
Non è facile capire cosa ha spinto Barazzutti a far giocare Fognini anziché Bolelli: i misteri dell’Italtennis!!..il Kazakistan ha fatto il suo dovere, ma noi abbiamo fatto di tutto per complicarci la vita…ora lo spettro della serie B.. povera Italia!

Lo stesso motivo per cui ha giocato Negozietto al posto di Goloubev.
Per te è difficile da capire. Per me no. Pensa un po’ …

108
GIALAPPA SBANDY REMIX 08-03-2015 16:51

Scritto da Luigi
@ superpeppe (#1285925)
In Australia a Sidney

Non hanno chance.

107
GIALAPPA SBANDY REMIX 08-03-2015 16:50

Scritto da enzo680
@ GIALAPPA SBANDY REMIX (#1285893)
Avere contro anche i giudici di linea era da mettere in conto.
Seguo la davis da trentanni è non c’era manco il falco.
Ne ho viste di peggio.

Appunto. Quindi secondo te siamo arrabbiati se ci hanno eliminato ? Ma chi se ne frega ! Se fosse stata una finale, un conto, ma oltre più la Davis non la vinciamo nemmeno per sbaglio !
E quindi, anche questo conferma la mia decisione.
Conoscendo lo sport professionistico e l’influenza del marketing e della politica su di esso, ma io non lo seguo più. Ogni tanto puccio dentro il naso a vedere cosa succede, come in questa occasione.
Ma per conto mio, se saltano i challenger, o il Parma fallisce perchè gli sponsor non pagano più e quindi sono tutti indebitati.
Ma sono felicissimo.
Imparano a prendere in giro gli appassionati di sport, come nel caso di oggi.
Ma non prendono in giro solo gli appassionati delle squadre perdenti. Anche quelli di quelle vincenti, ovviamente.
E quindi – io non mi faccio prendere in giro.
Prendo nota degli sponsor, e boicotto quei prodotti. Vado ad acquistare dalla concorrenza, se possibile, anche se il prodotto è di qualità inferiore.
Basta con questa schifezze.
Pensano di fare i furbi. Purtroppo ci riescono perchè la gente è ignorante totalmente ed abbocca come pesciolini all’amo !

106
Luigi (Guest) 08-03-2015 16:49

@ superpeppe (#1285925)
In Australia a Sidney

105
JO (Guest) 08-03-2015 16:48

Non facciamo i romanisti della situazione…l’arbitro e bla bla…si sapeva che era così ed è stato messo in campo quello che soffre di più queste situazioni..scelta ridicola

104
pavec (Guest) 08-03-2015 16:39

Non è facile capire cosa ha spinto Barazzutti a far giocare Fognini anziché Bolelli: i misteri dell’Italtennis!!..il Kazakistan ha fatto il suo dovere, ma noi abbiamo fatto di tutto per complicarci la vita…ora lo spettro della serie B.. povera Italia!

103
superpeppe (Guest) 08-03-2015 16:38

Adesso il kazakistan gioca in casa o in australia??

102
enzo680 (Guest) 08-03-2015 16:37

@ GIALAPPA SBANDY REMIX (#1285893)
Avere contro anche i giudici di linea era da mettere in conto.
Seguo la davis da trentanni è non c’era manco il falco.
Ne ho viste di peggio.

101