Notizie dal Mondo Copertina, Davis/FedCup, Generica

Francesco Ricci Bitti: “La Coppa Davis resterà con la formula annuale”. “Ho sempre individuato nell’accorciamento dei set una soluzione per mantenere alto il picco dell’attenzione”

03/03/2015 15:50 34 commenti
Francesco Ricci Bitti è il Presidente ITF
Francesco Ricci Bitti è il Presidente ITF

Il presidente dell’ITF Francesco Ricci Bitti ha parlato nell’appuntamento settimanale di Emilio Mancuso “La politica nel pallone” su Gr Parlamento.

Dichiara Ricci Bitti:La Coppa Davis resterà con la formula annuale. Il tennis è cambiato e la Davis risente di questi cambiamenti, ma abbiamo una buona partecipazione. Stiamo valutando alcune variazioni, ma il fatto di giocare in casa e fuori, che sia annale e che le squadre siano fatte dalle Federazioni nazionali, sono dei capisaldi e sono la forza della Davis. Finale in campo neutro? E’ una ipotesi, magari con la Fed Cup insieme, ma si sta studiando la cosa, siamo lontani ma è una analisi che sta per essere fatta”.

Sulla possibilità di cambiare alcune regole nel tennis, il numero uno dell’Itf, sottolinea:La mia esperienza da giocatore e presidente mi dice che non si debba cambiare per cambiare, se si dovesse verificare, io ho sempre individuato nell’accorciamento dei set una soluzione per mantenere alto il picco dell’attenzione. Inoltre eliminare il doppio servizio sarebbe di grandissimo interesse”.


TAG: , ,

34 commenti. Lasciane uno!

brizz 05-03-2015 06:52

il tennis va bene così, non deve essere cambiata nessuna regola

sareste d’accordo di far giocare anche gli slam 2 su 3? :???:

34
Ktulu 04-03-2015 10:43

Scritto da ghisallo
Poi non permetterei di giocare su superfici rapidissime come alcuni indoor dove non si riesce a scambiare e studierei delle palline più lente.

Palline piu’ lente?? Ma se già hanno rallentato all’inverosimile!

33
donato (Guest) 04-03-2015 09:51

condivido queste due modifiche :un solo servizio a disposizione e game point sulla parità che ,a mio avviso,aumenterebbero la suspence poichè diventerebbero giocate pesanti,e inoltre farebbero emergere i giocatori più solidi emotivamente .

32
luca (Guest) 04-03-2015 07:49

Scritto da Barney
Io farei giocare il doppio su una sola gamba, la squadra russa femminile in baby doll e i top ten partendo da 0-40. E’ stata per caso bandita una gara a chi le spara più grosse??

Infatti. Stiamo cercando di battere Ricci Bitti ma è praticamente impossibile: le sue …zzate sono inarrivabili.

31
_Carlo 04-03-2015 01:44

Scritto da Barney
Io farei giocare il doppio su una sola gamba, la squadra russa femminile in baby doll e i top ten partendo da 0-40. E’ stata per caso bandita una gara a chi le spara più grosse??

Sei un grande !!! :mrgreen:

30
Barney (Guest) 03-03-2015 22:20

Io farei giocare il doppio su una sola gamba, la squadra russa femminile in baby doll e i top ten partendo da 0-40. E’ stata per caso bandita una gara a chi le spara più grosse?? :cool:

29
luca (Guest) 03-03-2015 21:54

Tanto per iniziare sul servizio si potrebbe eliminare il let, anacronistico e spesso fonte di discussioni (la palla va giudicata fuori o dentro, indipendentemente se ha toccato o meno il nastro) ed eliminare la possibilità di ripetere il lancio di palla.

28
Alfredo 03-03-2015 21:20

Il tennis va bene cosi, forse l’unica cosa che cambierei, farei come il doppio sul 40/40 toglierei i vantaggi anche x il singolare

27
ghisallo (Guest) 03-03-2015 20:57

io prima di tutto eliminerei gli asciugamani a ogni punto (ci si asciuga ai cambi di campo e con il polsino) e lo scambio ridicolo di palline con i raccattapalle. Si prende la pallina che ti dà e basta. Già questo aiuterebbe il picco dell’attenzione. Poi non permetterei di giocare su superfici rapidissime come alcuni indoor dove non si riesce a scambiare e studierei delle palline più lente.

26
Pugacioff13 03-03-2015 20:06

Non sfugge a nessuno, spero, che eliminare il doppio servizio significa prolungare non poco gli scambi e di conseguenza la durata dei set. FRB dico a te!

25
El rebaton (Guest) 03-03-2015 19:48

La Errani è da un po’ che si sta preparando a questa novità della palla unica al servizio, peccato che faccia ancora fatica a lanciare la palla.

24
Gabriele da Ragusa 03-03-2015 19:09

@ io (#1282055)

IO…certo che lo sn, naturalmente a parer mio. Come avrai notato nei miei esempi sn andato ad incidere sulla formula, nn sulla regola del singolo match o addirittura dello sport stesso. Tanto è vero che sn idee che ho anche letto su altri siti. Ti dico qst nn perchè voglia avere ragione su di te o per validarle ulteriormente ma quanto meno per farti capire che sn state già discusse

23
pibla (Guest) 03-03-2015 19:02

Scritto da Milanese
ma stai zitto va.

22
io (Guest) 03-03-2015 18:40

Scritto da Gabriele da Ragusa
Basterebbe eliminare, in senso lato ovviamente, lui. Nn per essere bigotto ma certe tradizioni sono la forza del tennis e dico in generale. Certamente è assolutamente una menzogna affermare che la Davis abbia un formato interessante ed accattivante ed al di la del tema relativo al n. dei set secondo me avrebbe più senso ragionare sul giocarla cn cadenza biennale o magari come decenni fa fare in modo che il vincitore di un’edizione giochi quella successiva solo da sfidante in finale. Sono solo idee magari migliorabili ma più logiche, modestamente, di quelle del signore in foto….

Più logiche?… Bah….

21
FVG (Guest) 03-03-2015 18:05

Io eliminerei Ricci Bitti e accelererei le superfici. Successo garantito.

20
livio (Guest) 03-03-2015 18:01

Scritto da guidoyouth

Scritto da livio
Per il let, sarebbe sufficiente una regola molto semplice tipo questa: se la palla dopo il rimbalzo cade ancora (fa il secondo rimbalzo) dentro il riquadro di battuta, è let e si rifà il punto; se cade fuori, il servizio è buono e si gioca.
Questo manterrebbe il criterio di giustizia di non dare un ace se la palla si arrampica appena aldilà del nastro, di fatto rendendo impossibile la risposta (cosa che odio nella pallavolo), ma accorcerebbe di molto i tempi e ridurrebbe di fatto tantissimo il numero di let “ininfluenti” che vengono chiamati oggi, perché sul servizio è molto facile che la palla sfiori appena il nastro e non abbia variazioni sensibili nella traiettoria (tante volte in tv non si vede nemmeno) e venga chiamato il let.
A mio avviso sarebbe un’ottima soluzione.

mi sembra un’ottima idea, potrebbe essere interessante, però senza hawk-eye sul campo non penso sia fattibile

perché? chiaro che col falco c’è la certezza, ma alla fine si tratta di valutare se un rimbalzo avviene prima o dopo la riga, come avviene per i servizi normali…. solo che si guarda il secondo rimbalzo e non solo il primo.
Poi nei casi che ho in mente io non ci sarebbe dubbio quasi mai: se il nastro rallenta tantissimo la pallina fino quasi a fermarla, è evidente la ricaduta subito dopo la rete. E questo è il caso principale in cui il let dovrebbe rimanere.
Se un servizio a 200 km/h sfiora appena il nastro senza cambiare visibilmente direzione, è evidente anche in questo caso che il secondo rimbalzo avviene fuori dal riquadro, anzi è lontanissimo dallo stesso… e questo è il caso in cui lo abolirei. Mi sembra abbastanza semplice.

19
guidoyouth (Guest) 03-03-2015 17:49

Scritto da livio
Per il let, sarebbe sufficiente una regola molto semplice tipo questa: se la palla dopo il rimbalzo cade ancora (fa il secondo rimbalzo) dentro il riquadro di battuta, è let e si rifà il punto; se cade fuori, il servizio è buono e si gioca.
Questo manterrebbe il criterio di giustizia di non dare un ace se la palla si arrampica appena aldilà del nastro, di fatto rendendo impossibile la risposta (cosa che odio nella pallavolo), ma accorcerebbe di molto i tempi e ridurrebbe di fatto tantissimo il numero di let “ininfluenti” che vengono chiamati oggi, perché sul servizio è molto facile che la palla sfiori appena il nastro e non abbia variazioni sensibili nella traiettoria (tante volte in tv non si vede nemmeno) e venga chiamato il let.
A mio avviso sarebbe un’ottima soluzione.

mi sembra un’ottima idea, potrebbe essere interessante, però senza hawk-eye sul campo non penso sia fattibile

18
Kriss69forever 03-03-2015 17:45

Eliminiamo il let, al servizio palla lanciata palla giocata, 10 sec per giocare la seconda, set a 4.

17
MIKE77 03-03-2015 17:44

Ehi ragazzi saranno tre ore che non vedo nuovi articoli su lamentele di Nadal, che sta succedendo? Un pò di visibilità anche alle rimostranze dell’arrotino!

16
Hector (Guest) 03-03-2015 17:42

Io invece introdurrei la terza, la quarta, la quinta, la sesta palla di servizio, come gia’ per le marce degli autoveicoli e le misure dei reggiseni.

15
Magazine 03-03-2015 17:41

internatelo subito ve ne prego. mai sentito… come queste

14
_Carlo 03-03-2015 17:30

Hai giocato a tennis e vuoi eliminare il doppio servizio ?? MA VAI A ZAPPARE LA TERRA !!! :evil:

13
livio (Guest) 03-03-2015 17:29

Per il let, sarebbe sufficiente una regola molto semplice tipo questa: se la palla dopo il rimbalzo cade ancora (fa il secondo rimbalzo) dentro il riquadro di battuta, è let e si rifà il punto; se cade fuori, il servizio è buono e si gioca.
Questo manterrebbe il criterio di giustizia di non dare un ace se la palla si arrampica appena aldilà del nastro, di fatto rendendo impossibile la risposta (cosa che odio nella pallavolo), ma accorcerebbe di molto i tempi e ridurrebbe di fatto tantissimo il numero di let “ininfluenti” che vengono chiamati oggi, perché sul servizio è molto facile che la palla sfiori appena il nastro e non abbia variazioni sensibili nella traiettoria (tante volte in tv non si vede nemmeno) e venga chiamato il let.
A mio avviso sarebbe un’ottima soluzione.

12
Ktulu 03-03-2015 17:28

Se gli arbitri facessero sempre rispettare la regola dei 25 secondi fra un punto e l’altro (in particolare ad acluni personaggi) le partite durerebbero molto meno.

11
guidoyouth (Guest) 03-03-2015 17:06

ma non doveva ritirarsi?
basta portare tutti i tornei 2 su 3.

10
tomax (Guest) 03-03-2015 17:02

unica modifica che si potrebbe fare è togliere il let dal servizio.in fondo se sei sfigato o fortunato durante uno scambio lo stesso deve valere sul servizio.per il resto il tennis deve rimanere cosi

9
christian (Guest) 03-03-2015 16:59

l’unico servizio sarebbe interessante….l’accorciamento dei set è una schifezza assoluta..sarebbe un altro sport :shock:

8
Giovanni 03-03-2015 16:44

A me questo quando parla mi urta il sistema nervoso.

7
Gabriele da Ragusa 03-03-2015 16:38

Basterebbe eliminare, in senso lato ovviamente, lui. Nn per essere bigotto ma certe tradizioni sono la forza del tennis e dico in generale. Certamente è assolutamente una menzogna affermare che la Davis abbia un formato interessante ed accattivante ed al di la del tema relativo al n. dei set secondo me avrebbe più senso ragionare sul giocarla cn cadenza biennale o magari come decenni fa fare in modo che il vincitore di un’edizione giochi quella successiva solo da sfidante in finale. Sono solo idee magari migliorabili ma più logiche, modestamente, di quelle del signore in foto….

6
Milanese 03-03-2015 16:29

ma stai zitto va.

5
N. 45000 atp (best ranking) (Guest) 03-03-2015 16:26

Ahahahahahah (sospirone) grunt, pffff, ahahahaha (lacrime). Basta … per favore Francè, eheheheh, basta, ahahahahahahahaha, fatelo smettere. A quando l’esordio a Zelig che non me lo perdo ?

4
Roby (Guest) 03-03-2015 16:26

Io inizierei ad eliminare il let… inciderebbe poco però sarebbe indolore

3
andre948 03-03-2015 16:13

:shock: ancora? Va a finire che poi lo fanno davvero..

2
Andreas Seppi 03-03-2015 15:59

Censuratelo e Incatenatelo!!!
Eliminare la seconda di servizio e accorciare i set? PER FAVORE NO!

1

Lascia un commento