Out Sara Copertina, WTA

Sara Errani lotta per tre set ma esce sconfitta contro Elise Mertens nel Wta International di Istanbul

27/04/2017 14:34 40 commenti
Sara Errani classe 1987, n.110 del mondo
Sara Errani classe 1987, n.110 del mondo

Esce sconfitta Sara Errani al secondo turno del Wta International di Istanbul ($ 250.000, terra).

L’azzurra è stata sconfitta dalla belga Elise Mertens, 21 anni, Nr. 65 Wta, con il punteggio di 6-7(3) 6-3 3-6 in due ore e 47 minuti di gioco.

Peccato. Il match è stato equilibrato e le occasioni per Sara non sono mancate (sia nel primo che nel terzo set); rimane il rammarico per un successo a portata di mano scappato via. Onore comunque alla belga, giocatrice in netta crescita in questo 2017 e capace di giocare bene svariati punti chiave.

Di seguito il dettaglio del match.

Primo set: parziale rocambolesco, in cui le due tenniste si equivalgono e danno vita a una lotta serrata.
Alla prima palla a disposizione brekka subito la Errani, salvo subire l’immediato controbreak avversario.
L’equilibrio sembra essere spezzato dalla belga nel sesto gioco, dove, a seguito di un ottimo contropiede, strappa nuovamente il servizio a Sarita e si porta a condurre 4-2 dopo 33 minuti di gioco.
I successivi tre games vedono il dominio azzurro; la Errani dapprima controbrekka, poi tiene il servizio annullando un’insidiosa palla break e infine brekka nuovamente la Mertens approfittando di una volee in corridoio dell’avversaria.
Al servizio per il set Sara si squaglia. Il decimo gioco vede il break a zero da parte della Mertens che si porta nuovamente a condurre tenendo il servizio nel gioco successivo, gioco in cui annulla una palla break all’azzurra al termine di una splendida giocata.
Il dodicesimo game è fondamentale; la Mertens spinge e Sarita fa di tutto per difendersi. E’ brava l’italiana ad annullare due set point grazie a un gratuito avversario e a un diritto potente della Errani, portando così la contesa al tiebreak.
Qui è purtroppo un dominio belga, con la Mertens sempre avanti nel punteggio e in costante spinta. L’azzurra riesce solo ad annullare un set point grazie a un diritto sulla riga, ma nulla può sulla seconda palla a disposizione dell’avversaria. Bella volee corta di diritto della Mertens sulla quale Sara non arriva.
E’ 7-6(3) in un’ora e 16 minuti di gioco per la Mertens.

Secondo set: Sara sembra subito essersi ripresa dall’amaro esito del set precedente e tiene bene il campo.
La svolta del set la si trova tra il quarto e il sesto gioco, dove sono collocati i tre break del parziale.
A trarne vantaggio è la Errani che, dopo 25 minuti di gioco, è avanti meritatamente 4-2.
L’azzurra è brava a rintuzzare i tentativi di rientro avversari (palla break annullata nel settimo gioco) e a chiudere al primo tentativo utile.
Una risposta larga della Mertens nel nono gioco sancisce la chiusura delle ostilità.
E’ 6-3 per Sara in 36 minuti di gioco.

Terzo set: pronti via e la Mertens scappa.
Sara cerca di tenere il passo dell’avversaria ma non ci riesce: l’aggressività belga legata a qualche gratuito di troppo azzurro, vale quattro giochi tutti di marca Mertens.
La 21enne strappa un fondamentale servizio alla nostra portacolori al termine di un secondo gioco combatuttissimo e si ripete nel quarto game, andando a condurre 4-0 dopo una manciata di minuti.
A questo punto si sveglia Sarita che prova una rimonta incredibile. Punto dopo punto risale sino al 4-3 ma è costretta a cedere il passo nell’ottavo game. Annulla due palle break ma nulla può sulla terza: un suo diritto in corridoio manda la Mertens a servire per il set.
Non c’è più nulla da fare: turno di servizio a zero per la Mertens che, con uno splendido rovescio lungolinea, fa suo l’incontro.
E’ 6-3 Mertens in 55 minuti di gioco.

La partita punto per punto

WTA Istanbul
Elise Mertens [6]
7
3
6
Sara Errani
6
6
3
Vincitore: E. MERTENS

E. Mertens BEL – S. Errani ITA
02:45:33

2 Aces 0
8 Double Faults 2
70% 1st Serve % 85%
37/64 (58%) 1st Serve Points Won 49/99 (49%)
11/27 (41%) 2nd Serve Points Won 8/17 (47%)
5/12 (42%) Break Points Saved 13/20 (65%)
15 Service Games Played 15
50/99 (51%) 1st Return Points Won 27/64 (42%)
9/17 (53%) 2nd Return Points Won 16/27 (59%)
7/20 (35%) Break Points Won 7/12 (58%)
15 Return Games Played 15
48/91 (53%) Total Service Points Won 57/116 (49%)
59/116 (51%) Total Return Points Won 43/91 (47%)
107/207 (52%) Total Points Won 100/207 (48%)

65 Ranking 110
21 Age 29
Leuven, Belgium Birthplace Bologna, Italy
Hamont-Achel, Belgium Residence Bologna, Italy
1.79m Height 5′ 4 1/2″ (1.64 m)
67kg Weight 132 lbs. (60 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro (2013) Turned Pro Pro (2002)
18/7 Year to Date Win/Loss 6/8
1 Year to Date Titles 0
1 Career Titles 9
$341,760 Career Prize Money $12,888,715


Davide Sala


TAG: , , ,

40 commenti. Lasciane uno!

tello (Guest) 28-04-2017 07:52

Scritto da Koko
La Errani forte era quella che faceva quasi 0 unforced a partita e se sbagliava sbagliava su cannonata altrui imprendibile o quasi. Questa un pò svagata che a volte sparacchia fuori quasi a cuor leggero è lontana parente!

In sostanza la penso così anch’io. Non ho avuto modo di vedere questa partita, ma ho rivisto la finale del Roland Garros, giorni fa ‘ la davano su Supertennis. E’ proprio così, la “Errani forte” era quella che, con lo stesso tipo di gioco attuale, non sbagliava nulla o quasi. Le avversarie il punto se lo dovevano fare completamente. In più, mi sembra che abbia aumentato le proprie difficoltà al servizio.

40
Shuzo (Guest) 27-04-2017 22:40

Nonostante la sconfitta continuo ad avere una grande ammirazione per Sara. I risultati che ha ottenuto, rapportati ai suoi mezzi, sono qualcosa di straordinario.
Se adesso non riesce più a esprimersi a quei livelli, mi sembra comunque comprensibile. Certo, forse potrebbe riflettere, magari con una pausa, e valutare se non sia il caso di ritirarsi. Tanto non deve dimostrare niente a nessuno.

39
Koko (Guest) 27-04-2017 22:28

La Errani forte era quella che faceva quasi 0 unforced a partita e se sbagliava sbagliava su cannonata altrui imprendibile o quasi. Questa un pò svagata che a volte sparacchia fuori quasi a cuor leggero è lontana parente!

38
Giuseppespartano (Guest) 27-04-2017 22:09

Scritto da Luca Martin

Scritto da ettore71
@ Giuseppespartano (#1825825)
Quello che dici è vero, sono d’accordissimo: fuori dal campo la Errani è anche simpatica ma durante l’incontro si trasforma e diventa davvero antipatica ed irritante. Un po’ di maturità in più non guasterebbe, perlomeno a match terminato quando stringi la mano all’avversaria.

L’avversaria di Sara era sempre a controllare i segni e a protestare. Dico io, non una grande attitudine, se si vogliono avere buone relazioni con le colleghe.

Come se errani questo comportamento notato e descritto da me e da altri, lo ha fatto solo oggi. È un atteggiamento frequente da parte della romagnola,in molte sue partite. Ultimamente poi non ne parliamo proprio

37
Numa Leone (Guest) 27-04-2017 22:03

Scritto da Luca Martin

Scritto da ettore71
@ Giuseppespartano (#1825825)
Quello che dici è vero, sono d’accordissimo: fuori dal campo la Errani è anche simpatica ma durante l’incontro si trasforma e diventa davvero antipatica ed irritante. Un po’ di maturità in più non guasterebbe, perlomeno a match terminato quando stringi la mano all’avversaria.

L’avversaria di Sara era sempre a controllare i segni e a protestare. Dico io, non una grande attitudine, se si vogliono avere buone relazioni con le colleghe.

Ma dai! Se tu non fossi italiano l’Errani ti sembrerebbe odiosa, come obiettivamente è. Poi possiamo inventarci tutti gli scenari possibili per giusrificare gli atleti di casa nostra e sguazzare nella provincialita’, ma la cosa e

36
Cristian (Guest) 27-04-2017 21:51

Si ma vederla sempre nervosa e arrabbiata in campo, fa venir voglia di cambiare canale.
infatti lo cambio volentieri! 😛

35
SGT76 27-04-2017 21:03

@ MASSI (#1826100)

Lho messa apposta per riposino post pranzo

34
Luca96 27-04-2017 20:58

Lotta,lotta ma purtroppo le partite che prima erano il suo pane quotidiano alla fine le perde…questa sconfitta fa terno con le sconfitte con Zhang e Strycova nei 1000 americani,giocatrici non troppo potenti e che giocano a specchio come lei. Veramente un peccato che abbiamo perso da quasi 2 anni una tennista come lei…io ci spero ancora,forza Sara!

33
andreandre 27-04-2017 20:44

Scritto da Carl
L’ho già detto più volte, ma non mi stanco di ripeterlo: il gioco della Errani non mi piace, non mi piace il suo comportamento in campo, a partire dalle urla all’atteggiamento in generale.
Ma stimo moltissimo la persona Errani, e mi spiace veramente vederla in difficoltà, e credo di capire anche la sua frustrazione per certi risultati, lei la esprime in campo in un certo modo che risulta antipatico, altre la esprimono in altra maniera, ma chi mi piace di meno sono quelle che dopo una partitaccia si sbaciucchiano con l’avversaria e vanno via contente e giulive. Odiose.
Preferisco ancora una Sara che smadonna, se poi lo facesse in modo più discreto sarebbe certamente meglio, ma pazienza.
Mi tengo la Sara che spara un “Perchè dici vamos?” in faccia all’attonita avversaria, quella che fa la foto al segno della pallina, quella che lancia twitter al pepe.
E sto notando che nel consesso internazionale prima era largamente sbeffeggiata per quanto detto sopra, nonché per la (oggettivamente) poca avvenenza e la semplicità nel vestire, ora la stanno decisamente rivalutando, riconoscendole le indubbie doti di tenacia, sagacia tattica e modestia, e quello che chiamerei “understatement” fuori dal campo. Si sono accorti che c’è ben di peggio.
Basta, se no sembra che tifi per lei: non è vero, la Errani giocatrice non mi piace!

non sopporti la Petkovic per esempio? 🙄

32
mauro (Guest) 27-04-2017 20:12

Scritto da Luca Martin

Scritto da ettore71
@ Giuseppespartano (#1825825)
Quello che dici è vero, sono d’accordissimo: fuori dal campo la Errani è anche simpatica ma durante l’incontro si trasforma e diventa davvero antipatica ed irritante. Un po’ di maturità in più non guasterebbe, perlomeno a match terminato quando stringi la mano all’avversaria.

L’avversaria di Sara era sempre a controllare i segni e a protestare. Dico io, non una grande attitudine, se si vogliono avere buone relazioni con le colleghe.

Empaticamente la Errani e’ pessima ,mai un sorriso,tanta frustrazione,zero rispetto per le avversarie ,scarsa sportivita’,reticenza ad accettare la sconfitta,non mi pare un buon modello da seguire.

31
Carl 27-04-2017 19:42

L’ho già detto più volte, ma non mi stanco di ripeterlo: il gioco della Errani non mi piace, non mi piace il suo comportamento in campo, a partire dalle urla all’atteggiamento in generale.

Ma stimo moltissimo la persona Errani, e mi spiace veramente vederla in difficoltà, e credo di capire anche la sua frustrazione per certi risultati, lei la esprime in campo in un certo modo che risulta antipatico, altre la esprimono in altra maniera, ma chi mi piace di meno sono quelle che dopo una partitaccia si sbaciucchiano con l’avversaria e vanno via contente e giulive. Odiose.

Preferisco ancora una Sara che smadonna, se poi lo facesse in modo più discreto sarebbe certamente meglio, ma pazienza.
Mi tengo la Sara che spara un “Perchè dici vamos?” in faccia all’attonita avversaria, quella che fa la foto al segno della pallina, quella che lancia twitter al pepe.

E sto notando che nel consesso internazionale prima era largamente sbeffeggiata per quanto detto sopra, nonché per la (oggettivamente) poca avvenenza e la semplicità nel vestire, ora la stanno decisamente rivalutando, riconoscendole le indubbie doti di tenacia, sagacia tattica e modestia, e quello che chiamerei “understatement” fuori dal campo. Si sono accorti che c’è ben di peggio.

Basta, se no sembra che tifi per lei: non è vero, la Errani giocatrice non mi piace!

30
Rovescius 27-04-2017 19:35

Errani fisicamente in difficoltà ultimamente, crolla spesso nel terzo, perde lucidità se la partita si allunga, oggi affrontava una piu giovane e in forte ascesa, mentre lei purtroppo è in grave discesa

29
Luca Martin (Guest) 27-04-2017 18:42

Scritto da ettore71
@ Giuseppespartano (#1825825)
Quello che dici è vero, sono d’accordissimo: fuori dal campo la Errani è anche simpatica ma durante l’incontro si trasforma e diventa davvero antipatica ed irritante. Un po’ di maturità in più non guasterebbe, perlomeno a match terminato quando stringi la mano all’avversaria.

L’avversaria di Sara era sempre a controllare i segni e a protestare. Dico io, non una grande attitudine, se si vogliono avere buone relazioni con le colleghe.

28
pallettaro (Guest) 27-04-2017 17:45

E’come se di colpo il suo tennis sia diventato obsoleto in 2 anni.
Il tennis femminile in pochi anni è cambiato, cambiato troppo per una Errani ora ormai parzialmente competitiva solo su terra.
Se non lotta o se almeno non lotta più delle altre, chiunque la mette sotto sul piano del gioco, evidenziando una velocità di palla nettamente inferiore alle altre.
Il suo unico schema efficace, ad oggi è la palla corta seguita dalla sue pregevoli soluzioni a rete, ma per il resto la si vede soccombere facilmente il tutte le parti del campo.
In risposta patisce i rimbalzi e la velocità del servizio di ragazze più alte di lei.
Al servizio arrivano sempre cannonate su prime piazzate ma lente e su seconde di bassissimo livello.
Situazione grave, ulteriormente complicata dalle crepe che si sono create sulla sua solidità caratteriale.
Paradossalmente il suo 110 al mondo appare perfino generoso in raffronto alle tante emergenti che si trovano più o meno in quella classifica.

27
GERULAITISFOREVER (Guest) 27-04-2017 17:25

@ Giuseppespartano (#1825825)

Sono assolutamente d’accordo con te.

26
MASSI (Guest) 27-04-2017 17:25

Scritto da SGT76
A metà primo set mi si è addormentato anche il gatto

a prescindere che non amo i gatti in genere
ma chi ti obbliga a seguire?

25
Miiiiiiii (Guest) 27-04-2017 17:17

Scritto da All day censored

Scritto da Francesco
La Mertens in certi momenti sembrava la Sara del 2012-13

E’ questa la novità: ha perso non da una fromboliera come le capitava in passato, ma da una che ha fatto, “meglio”, lo stesso suo gioco!

E’ così, lo sostengo già da un po’. Anche se l’eufemismo “fromboliera” fa un po’ ridere 😆

24
Paolo (Guest) 27-04-2017 17:15

Scritto da Giuseppespartano
errani ha ancora di più,rispetto al passato, quell’atteggiamento in campo molto “antipatico”. piena di frustrazione e rabbia negativa.
va bene che ti innervosisci perchè magari non stai ottenendo risultati. ma se la tua rivale è più brava e merita di vincere,come oggi,cosa pretendi?
che deve fare la tua rivale? non deve fare il vincente? non deve dare il massimo,come fai tu?
oggi errani non ha giocato male,però la belga è stata più brava.ha giocato meglio. nel terzo set è stata più attiva,più propositiva. errani oggi non ha nulla da recriminare.
nonostante questo, alla fine della partita,al momento del saluto, sembrava che se la volesse sbranare alla belga. un po’ di sportività cara,non guasta. su dai!

Guarda che sarà la millesima volta che lo scrivi.. sarà pure vero quello che dici, ma non credo che lei cambierà per farti contento: fattene una ragione, ti conviene (e anche a noi, per non rileggere le stesse identiche cose mille volte).

23
tommaso (Guest) 27-04-2017 16:50

I risultati del passato della Errani (e di altre/altri) è giusto ricordarli, ma è giusto anche notare come ad oggi quella Errani non esista più.

E il fatto di ricordare, oggi, che sia stata la numero 5 al mondo e finalista Slam, per contrasto rende ancora più dure certe sconfitte. È un po’ il discorso che si fa con la Schiavone: ha vinto uno Slam, ma chi la batte oggi non batte la Schiavone vincitrice Slam, batte una Schiavone che è più vicina ai 40 che ai 30 e gioca per divertimento.

22
ettore71 (Guest) 27-04-2017 16:33

@ Giuseppespartano (#1825825)

Quello che dici è vero, sono d’accordissimo: fuori dal campo la Errani è anche simpatica ma durante l’incontro si trasforma e diventa davvero antipatica ed irritante. Un po’ di maturità in più non guasterebbe, perlomeno a match terminato quando stringi la mano all’avversaria.

21
SGT76 27-04-2017 16:00

A metà primo set mi si è addormentato anche il gatto 🙂

20
alvise (Guest) 27-04-2017 16:00

Scritto da Boris
@ Lucia (#1825818)
Già meno male che ci sei tu che ci sollevi il morale . Sara è stata una grandissima tennista capace di arrivare in finale al Roland garros , al numero 5 al mondo in singolare , al numero 1 in doppio . Meriterebbe un po’ di rispetto da parte dei leoni da tastiera come te . Sono sicuro che Sara ci darà ancora soddisfazioni alla faccia dei detrattori , sempre numerosi su questo sito .

beh,ma è la verità. Attualmente la Errani è ai livelli ITF a prescindere dal suo passato. Anzi, deve ringraziare la sorte che sia riuscita ad entrare nel MD a Istanbul per un soffio

19
Barabba (Guest) 27-04-2017 15:43

Giocatrice sul viale del tramonto.

18
rino (Guest) 27-04-2017 15:40

non credo che A 29 sara errani non riesca più a correre a scattare, a reagire, ad impostare un minimo di gioco, ed ancorana prevedere le azioni della rivale.
temo che il cambio tecnico non abbia giovato

17
Boris (Guest) 27-04-2017 15:39

@ Lucia (#1825818)

Già meno male che ci sei tu che ci sollevi il morale . Sara è stata una grandissima tennista capace di arrivare in finale al Roland garros , al numero 5 al mondo in singolare , al numero 1 in doppio . Meriterebbe un po’ di rispetto da parte dei leoni da tastiera come te . Sono sicuro che Sara ci darà ancora soddisfazioni alla faccia dei detrattori , sempre numerosi su questo sito .

16
Mats (Guest) 27-04-2017 15:30

Scritto da nino88
Purtroppo continua il momento no della Errani.

non ci sono piu’ le mezze stagioni, chi fa da sa fa per tre, eccetera.

15
Gaz (Guest) 27-04-2017 15:18

Non la vedo da tempo,prima entusiasmava per i risultati,ora neanche quelli,in piu’va aggiunto che negli ultimi anni e’diventata indisponente con atteggiamenti negativi che non fanno altro che dar coraggio alle avversarie.

14
Coccia (Guest) 27-04-2017 15:15

Errani ha 30 anni e non è la Schiavone. Inutile sperare un suo ritorno nel tennis che conta. Al massimo può sperare tornare nei 50. Comunque sia ci ha regalati. Grazie Sara

13
Fabious (Guest) 27-04-2017 15:15

Purtroppo un’altra sconfitta x Sarita, ma voglio egualmente essere positivo. Oggi ha giocato contro un’avversaria molto forte ed in grande ascesa ed è stata quasi alla pari. Credo che la strada che ha preso sia quella giusta.

12
Luca Martin (Guest) 27-04-2017 15:07

Ho visto il momento del suo recupero nel 3°…credevo fosse riuscita a completare l’opera…assurdo. 🙄

11
MSSI (Guest) 27-04-2017 15:05

Scritto da Lucia
Si fa il giro dei peggiori International in circolazione e non vince neanche due partite.
A sto punto vada a fare gli itf, meno di così..

PROVACI TU SE SEI COSI BRAVA…….!!!!
(FORZA SARA “NON TI CURAR DI LORO, MA GUARDA E PASSA”

10
All day censored (Guest) 27-04-2017 14:59

Scritto da Francesco
La Mertens in certi momenti sembrava la Sara del 2012-13

E’ questa la novità: ha perso non da una fromboliera come le capitava in passato, ma da una che ha fatto, “meglio”, lo stesso suo gioco!

9
alvise (Guest) 27-04-2017 14:56

Appena incontra una giocatrice a livello WTA (proveniva da 3 vittorie contro giocatrici che fanno ITF) perde

8
Giuk (Guest) 27-04-2017 14:51

Intanto grazie alla politica dei giovani portata avanti da Palmieri la Errani sarà in tabellone a Roma.

7
Francesco (Guest) 27-04-2017 14:50

La Mertens in certi momenti sembrava la Sara del 2012-13

6
Giuseppespartano (Guest) 27-04-2017 14:44

errani ha ancora di più,rispetto al passato, quell’atteggiamento in campo molto “antipatico”. piena di frustrazione e rabbia negativa.
va bene che ti innervosisci perchè magari non stai ottenendo risultati. ma se la tua rivale è più brava e merita di vincere,come oggi,cosa pretendi?
che deve fare la tua rivale? non deve fare il vincente? non deve dare il massimo,come fai tu?
oggi errani non ha giocato male,però la belga è stata più brava.ha giocato meglio. nel terzo set è stata più attiva,più propositiva. errani oggi non ha nulla da recriminare.
nonostante questo, alla fine della partita,al momento del saluto, sembrava che se la volesse sbranare alla belga. un po’ di sportività cara,non guasta. su dai! :mrgreen:

5
Marco88 (Guest) 27-04-2017 14:43

Scritto da Saverio
Brutta partita ;(

Scritto da nino88
Purtroppo continua il momento no della Errani.

A me sembra che abbia giocato anche bene, più di così non sapeva fare. Ormai le altre hanno capito come giocarci contro, c’è poco da girarci intorno
E questa si è presa la wild card della Schiavone

4
Lucia (Guest) 27-04-2017 14:41

Si fa il giro dei peggiori International in circolazione e non vince neanche due partite.
A sto punto vada a fare gli itf, meno di così..

3
nino88 (Guest) 27-04-2017 14:41

Purtroppo continua il momento no della Errani.

2
Saverio (Guest) 27-04-2017 14:37

Brutta partita ;(

1