Roland Garros 2020 Copertina, Generica

Roland Garros: Gli organizzatori rispondono ad Alexander Zverev “Non ci ha informato dei suoi sintomi”

05/10/2020 07:59 128 commenti
Alexander Zverev GER, 1997.04.20
Alexander Zverev GER, 1997.04.20

Alexander Zverev, 23 anni, ha causato polemiche questa domenica al Roland Garros, quando ha dichiarato dopo aver perso agli ottavi di finale che ha giocato la sua partita con febbre, tosse e diversi sintomi da coronavirus. Il tedesco non ha contattato nessuna équipe medica, il che ha preoccupato l’organizzazione e tutti coloro che hanno avuto contattati con Sascha nei giorni scorsi.

“Non risponderò alle tue domande dopo quello che hai scritto su di me in questi mesi”, ha detto al giornalista americano Ben Rothenberg del ‘New York Times’ dopo che gli è stato chiesto quando è stata l’ultima volta che è stato testato per il covid-19.

In una dichiarazione, gli organizzatori dell’evento hanno reagito alle parole di Zverev. “Il giocatore è risultato negativo al coronavirus il 29 settembre e non ha informato nessun membro dello staff medico del torneo dei suoi sintomi. Gli è stato consigliato di fare nuove prove questa domenica”, si legge nel messaggio inviato dalla direzione del torneo ai giornalisti.


TAG:

128 commenti. Lasciane uno!

Vincent (Guest) 06-10-2020 01:19

Se chiama ‘a frebbre de San Candido’

128
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sonia609 05-10-2020 19:26

@ Vercingetorige (#2622301)

Anche la Petkovic

127
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Waths (Guest) 05-10-2020 18:20

Se le cose fossero andate diversamente e cioè a vincere fosse stato Zverev è indubbio che la “necessità” di esprimere tal febbrile dichiarazione non sarebbe stata né utile né opportuna

126
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Zoff
biglebowsky 05-10-2020 18:15

Senza voler togliere nulla alla magnifica prestazione di Sinner, il tedesco non ha certo giocato al suo livello e neppure vicino alle sue migliori prestazioni.
Plausibile che abbia avuto problemi durante l’avvicinamento al match.
Poco elegante sicuramente, ma non credo bugiardo.
Fosse tutta e solo farina del sacco di Jannik, vorrebbe dire che è già più vicino ai fab 4 di quanto si creda.
Questi perdono da una vita una volta alla settimana e non mi pare che abitualmente cerchino scuse più o meno plausibili.

125
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Carlitos (Guest) 05-10-2020 17:11

@ Sara (#2622123)

No, io esco di casa quanto mi pare, rispettando le regole e non arrecando fastidio a nessuno.
Ma poi soprattutto, non ho certo bisogno di farmi dare lezioni di vita e civiltà da fenomeni da baraccone che popolano siti internet che anziché limitarsi a commentare il tennis (peraltro in maniera spesso altrettanto discutibile) si lanciano a parlare di cose che non conoscono.
I miei omaggi carissima

124
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tacchino freddo 05-10-2020 16:24

Scritto da LupoCasanova
@ tacchino freddo (#2622166)
Tacchino, Signs non è di Gibson ma di Shamalayan. Apprezzo il riferimento al generale Zod.
Se si hanno sintomi parainfluenzali, fino alla fine della cosiddetta “emergenza pandemica”, o si ha la certezza che non sia Covid-19 o meglio evitare situazioni in cui si possa essere veicoli di contagio (sarebbe meglio anche nel caso non fosse covid-19 per evitare di contagiare anche di una banale influenza in un momento particolare come questo).
Essere prudenti e rispettosi non significa essere paranoici o ottusi. La signora del benzinaio lo è stata. Zverev, se aveva quei sintomi, doveva dichiararlo PRIMA e non DOPO. It’s not rocket science.

Ho sbagliato a definire “di Mel Gibson” quando era “con Mel Gibson”… La stessa cosa si potrebbe dire con i decessi per o con covid.
Comunque apprezzo il tuo equilibrio ed il tuo modo di controbattere la mia visione.
Tuttavia noi stiamo “discutendo” per “sentito dire” dato che per alcuni Zverev avrebbe detto di aver giocato con la febbre, per altri (io ho capito così) che avrebbe avuto febbre a 38 il giorno prima, ma non durante la partita (anche perché immagino che gli avranno misurato la temperatura prima di entrare in campo, dato che lo fanno in tutti i centri sportivi).
Sono d’accordo sul fatto che, visti i regolamenti, avrebbe dovuto comunicarlo alla direzione del torneo.
Tuttavia rimango convinto che Zverev abbia fatto il bambino dichiarando di aver la febbre per non ammettere di essere stato “schiacciato” da un ragazzino (ricordo mio padre ricevere da una professoressa le condoglianze per la morte di mia nonna…avvenuta ben 5 anni prima), e da buon bimbo viziaro non si è reso conto della cazzata che stava dicendo.
Comunque sui giornali spagnoli dicono che gli abbiano già fatto il test e che sia negativo.

123
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Vercingetorige (Guest) 05-10-2020 15:58

Comunque Julia Goerges, Angelique Kerber e Sabine Lisicki a me stanno molto simpatiche 😀

Di contro, alcuni dei nostri atleti non sono certo famosi per la loro simpatia, penso a Fognini ed Errani che fuori dai nostri confini ( ma anche all’interno ) non vengono certo visti bene. Cosi come la Vinci quando giocava. Anche Camila, viene considerata bellissima ma non certa simpatica, ma come una che a stento saluta le avversarie ( senza nemmeno guardarle negli occhi ).

122
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Poneumberto (Guest) 05-10-2020 15:54

Se gioca a questo livello con la febbre e senza respirare, questo quando sta bene deve stravincere con tutti compresi i 3 big. O no?

121
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: sonia609
Bomber9 (Guest) 05-10-2020 15:35

Zverev si è messo a remare 3 metri dietro la riga di fondo e mi sembra che correva abbastanza, non l’ho visto assolutamente debilitato. Prendeva tutto, ha capito soltanto che se giocava a viso aperto prendeva gli schiaffi. Sinner è stato fin troppo diplomatico in conferenza stampa. Zverev da campione com’è doveva solo dare merito al suo avversario ed andare a casa.

120
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
LupoCasanova (Guest) 05-10-2020 15:16

@ tacchino freddo (#2622166)

Tacchino, Signs non è di Gibson ma di Shamalayan. Apprezzo il riferimento al generale Zod.

Se si hanno sintomi parainfluenzali, fino alla fine della cosiddetta “emergenza pandemica”, o si ha la certezza che non sia Covid-19 o meglio evitare situazioni in cui si possa essere veicoli di contagio (sarebbe meglio anche nel caso non fosse covid-19 per evitare di contagiare anche di una banale influenza in un momento particolare come questo).

Essere prudenti e rispettosi non significa essere paranoici o ottusi. La signora del benzinaio lo è stata. Zverev, se aveva quei sintomi, doveva dichiararlo PRIMA e non DOPO. It’s not rocket science.

119
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sonia609 05-10-2020 15:08

@ Marco (#2622142)

Che io ricordi al Roland Garros ha spesso faticato contro avversari meno forti di lui, che nei momenti importanti del match si scioglievano

118
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Francesco (Guest) 05-10-2020 15:07

È dura da digerire questa sconfitta.
Grande Sinner :mrgreen:

117
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: gene61
antonio (Guest) 05-10-2020 14:13

@ Bibi (#2622099)

beh allora anche dustin brown di tedesco ha solo la nazionalità 😉

116
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
tacchino freddo 05-10-2020 14:00

Scritto da Yorick
@ tacchino freddo (#2621922)
Troppo corto sto testo! Io al tuo posto ne avrei scritte un altro po’ di minchiate!

Complimenti per il tuo linguaggio forbito e per aver dimostrato la tua democraticità.
Ps: complimenti anche a chi ti ha dato il like.

115
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano, Bar
Giambi (Guest) 05-10-2020 13:57

Scritto da Giambi
Zverev ovvero Le malade immaginaire.

Imaginaire. Errata corrige.

114
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Marco (Guest) 05-10-2020 13:44

Scritto da Stef
aveva già rischiato di andare a casa 3 set a zero contro il francese Herbert (quasi 80 atp) e senza nessuna pseudo febbriciattola. ha vinto 3-0 contro 2 giocatori attualmente modesti come Cecchinato e Novak … ovvio che al primo giocatore forte (Sinner) sia andato a casa. Perché Zverev su terra battuta è questo.
Un buon giocatore ma non di certo un supercampione.
I valori tra lui e Sinner sono questi e sempre lo saranno.

Ma quanto siete capre? Zverev su terra battuta ha vinto Roma e Madrid. Tutti esperti qua dentro e poi scrivete un sacco di baggianate.

113
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: maverikkk
Marco (Guest) 05-10-2020 13:42

Scritto da Stef
Martens (Guest) 05-10-2020 10:22
Magari Sinner potesse ottenere la metà di quello che ha ottenuto Zverev Fra 2-3 anni.Io questo ho da dire.
GUARDA MERTENS, TI DICO SOLO QUESTO…
se Sinner vincesse la metà degli 11 titolo che Zverev si ritrova a 24 anni (per cui tra 5 anni)… sarà stato un fallimento totale …. io francamente mi aspetto almeno il triplo di questi titoli

Zverev ne ha 23 di anni. È del 97. Tutti qua dentro gli date un anno in più. Bah.

112
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Marco (Guest) 05-10-2020 13:41

Scritto da Luca73

Scritto da tacchino freddo

Scritto da jerrydrake
Spero vivamente che siano solo scuse per coprire la sua incapacità di accettare di aver perso da un ragazzino che, sul campo, ha dimostrato un valore superiore.
Se così non fosse, invece che prendersela con chi ha comportamenti infantili sul campo o sui social, bisognerebbe affibbiargli una squalifica esemplare per aver dimostrato il suo totale disprezzo per la salute propria, del suo avversario, dei giudici in campo, dei raccattapalle. Più che da squalifica sarebbe da denuncia. Molto, ma molto meglio doparsi che comportarsi così!

Ma basta!! Zverev ha già fatto il covid. Esistono anche insemplici raffreddori stagionali ed i colpi di freddo. Una volta lo sportivo che vinceva o si difendeva con onore anche con la febbre veniva considerato un eroe (Pantani nella tappa di Courchevel al Tour 1997…Tomba medaglia di bronzo ai Mondiali del Sestriere 1997..) adesso viene condannato come attentatore alla salute pubblica, che vuole sterminare l’umanità, alla stregua di un Hitler o di un generale Zod.
Poi, ripeto, Zverev ha già fatto il covid, e, se leggete bene, non ha detto di aver giocato con la febbre, bensì di averla avuta la notte prima e che faticava a respirare (chi di noi non faticherebbe a respirare con naso tappato o mal di gola?).
20 giorni fa ho avuto una fastidiosissima otite, che ho dovuto curare con antibiotici; quando sono andato a giocare la mia partitella settimanale di calcio a 7 ho fatto l’errore di dire “ragazzi, spero che ci siano cambi, oggi sono veramente pruvo di energie: gli antiviotici mi hanno messo ko”. Apriti cielo!! 4 o 5 compagni si sono subito allontanati spaventati, chiedendo “ma cos’hai?? Non sarà moca il covid? Hai febbre? Hai fatto il tampone? Lo sanno i medici? (come cacchio avrei fatto ad avere gli antibiotici se non per ricetta medica?)”… E così via. Ho dovuto spiegare nei dettagli che avevo un’otite e che a me di solito viene ogni 10-15 anni e che si cura solo con antibiotici…temevi mi chiedessero anche gli esami del sangue. Il tutto senza dimenticare le fantastiche misire di sicurezza dei centri sportivi, dove pulisci le scarpe su uno zerbino, ti prendono la temperatura e mettono il gel nelle mani (tra l’altro il gel idroalcolico è dannosissimo), per poi andare in campo, sudare, abbracciare avversari nei calci d’angolo, abbracciare compagni per un gol, sputacchiare sul terreno, dove spesdo si cade, mettendo le mani molto propbabilmente su qualche sputacchio.
L’altro giorno, pagando in cassa dopo aver messo benzina alla moto, una signora mi ha urlato dietro perché non indossaco la mascherina e, anche se nel gabbiotto c’era il vetro, ed ero praticamente solo, il mio viris avrebbe potuto colpire il vetro e di rimbalzo colpire lei, perché “è dimostrato che un elemento così leggero come un virus, sbattendo su una parete acquista elasticità e può rimbalzare fino a 6 metri di distanza!”.
Questo è un virus meraviglioso, che colpisce le persone che passeggiano per strada, ma non quelli seduti al tavolino del bar per bersi uno Spritz…viwne trasmesso da chi va in bicicletta senza mascherina, a meno che il ciclista in questione stia facendo sport o fumando una sigaretta…sembra di avere a che fare con gli alieni del “capolavoro” di Mel Gibson; alieni che possono viaggiare nell’interspazio a velocità superiore alla luce, ma poi non sanno usare un piede di porco per aprire una porta e sono vulnerabili all’acqua, un elemento che scarseggia sulla terra.
Se si deve criticare Zverev, lo si faccia per la sua mancanza d’eleganza…per aver voluto accampare una scusa per la sua sconfitta e non ammettere la superiorità dell’avversario.

Guarda ti rispondo perché ho letto ed apprezzato la tua intelligenza….ho visto cose che voi umani non potreste immaginare….lobotomizzati in mascherina da soli in macchina, teste di porco clamorose guardare male se no metti la mascherina da solo per strada….

Questo non c’entra una mazza col fatto che se hai 38 di febbre e diversi altri sintomi (ha detto di non riuscire a respirare) devi perlomeno avvertire e fare gli accertamenti del caso.

111
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: gene61
merlino 05-10-2020 13:40

Scritto da il capitano

Scritto da sonia609
A me zvever non è mai stato simpatico, non è la prima volta che non dà merito all’avversario

Non mi viene in mente nessun personaggio sportivo o nel mondo dello spettacolo di nazionalità tedesca, che mi sia simpatico.☺

Piu che alla nazionalità, mi riferirei alla cultura delle sue origini. La sua famiglia è russa.
Federer è svizzero, ma è anche molto vicino alla cultura tedesca. Nonostante ciò, è simpaticissimo (almeno per me).

110
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
Super sonego (Guest) 05-10-2020 13:40

Devo credere che quel giocatore ha la febbre quando riusciva a scambiare 20 palle riusciva a servire a oltre 200 km orari si muoveva bene….. direi che poteva inventare altro… io non lo credo

109
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
Giambi (Guest) 05-10-2020 13:40

Zverev ovvero Le malade immaginaire.

108
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Marco (Guest) 05-10-2020 13:36

Scritto da AndreTNS
Zverev non diventerà mai un campionissimo come Roger, Rafa o Novak, non ha la testa per diventare un giocatore cosi, e ha anche dei limiti tecnici sopratutto con il dritto. Ma il problema principale è che con l’atteggiamento e le dichiarazioni che ha rilasciato si capisce bene che stiamo parlando di un personaggio di poco spessore, che probabilmente non merita nemmeno l’attuale ranking, tolto il servizio che è sicuramente al top, il resto del suo gioco non è da top8.

Non esageriamo. Zverev a parte uno Slam e ci è mancato poco, ha vinto qualsiasi tipo di torneo.

107
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
merlino 05-10-2020 13:35

Scritto da Yorick
@ tacchino freddo (#2621922)
Troppo corto sto testo! Io al tuo posto ne avrei scritte un altro po’ di minchiate!

😆

106
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Marco (Guest) 05-10-2020 13:34

Scritto da Bibi

Scritto da il capitano

Scritto da sonia609
A me zvever non è mai stato simpatico, non è la prima volta che non dà merito all’avversario

Non mi viene in mente nessun personaggio sportivo o nel mondo dello spettacolo di nazionalità tedesca, che mi sia simpatico.☺

Non toccarmi Dustin Brown :).
Comunque io con i tedeschi non ho affatto problemi, sul mio lavoro sono solitamente i clienti con cui è più gratificante lavorare.
Considerate sempre che quando parlate di Zverev c’è sempre quel qualcosa di russo nell’aria…

Se Zverev è russo immagino come Dustin Brown sia un teutonico puro proprio.

105
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sara (Guest) 05-10-2020 13:34

@ Carlitos (#2621996)

Tacchino, resta a casa! Ahahahah@ Carlitos (#2621996)

Ma resta a casa e non rompere i coglioni con queste cagate

104
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Michibe71 (Guest) 05-10-2020 13:33

Scritto da Zio
Nella classifica della simpatia e non sportività non ha superato Djokovic anche perché è impossibile ma gli si è avvicinato molto…
Sinner, meritatissima vittoria senza troppe smargiassate, da signore…
19 anni e pur con un gioco diverso ma ricorda un certo Federer…

Niente, non gliela fate a non nominare Nole, proprio quel just one more non riuscite per niente a digerirlo…
Ed io continuo a gongolare

103
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sander (Guest) 05-10-2020 13:21

Ricordo a qualche utente che il fatto di avere già avuto il Covid non vuol dire non potere riprenderlo. Gli anticorpi possono durare pochi mesi. Non fate passare messaggi fuorvianti.

Ecco ad esempio un articolo https://www.repubblica.it/salute/medicina-e-ricerca/2020/08/24/news/coronavirus_reinfezione_covid_19_malato_due_volte-265376613/

102
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mecir11 05-10-2020 13:16

Scritto da jerrydrake

Scritto da tacchino freddo

Scritto da jerrydrake
Spero vivamente che siano solo scuse per coprire la sua incapacità di accettare di aver perso da un ragazzino che, sul campo, ha dimostrato un valore superiore.
Se così non fosse, invece che prendersela con chi ha comportamenti infantili sul campo o sui social, bisognerebbe affibbiargli una squalifica esemplare per aver dimostrato il suo totale disprezzo per la salute propria, del suo avversario, dei giudici in campo, dei raccattapalle. Più che da squalifica sarebbe da denuncia. Molto, ma molto meglio doparsi che comportarsi così!

Ma basta!! Zverev ha già fatto il covid. Esistono anche insemplici raffreddori stagionali ed i colpi di freddo. Una volta lo sportivo che vinceva o si difendeva con onore anche con la febbre veniva considerato un eroe (Pantani nella tappa di Courchevel al Tour 1997…Tomba medaglia di bronzo ai Mondiali del Sestriere 1997..) adesso viene condannato come attentatore alla salute pubblica, che vuole sterminare l’umanità, alla stregua di un Hitler o di un generale Zod.
Poi, ripeto, Zverev ha già fatto il covid, e, se leggete bene, non ha detto di aver giocato con la febbre, bensì di averla avuta la notte prima e che faticava a respirare (chi di noi non faticherebbe a respirare con naso tappato o mal di gola?).
20 giorni fa ho avuto una fastidiosissima otite, che ho dovuto curare con antibiotici; quando sono andato a giocare la mia partitella settimanale di calcio a 7 ho fatto l’errore di dire “ragazzi, spero che ci siano cambi, oggi sono veramente pruvo di energie: gli antiviotici mi hanno messo ko”. Apriti cielo!! 4 o 5 compagni si sono subito allontanati spaventati, chiedendo “ma cos’hai?? Non sarà moca il covid? Hai febbre? Hai fatto il tampone? Lo sanno i medici? (come cacchio avrei fatto ad avere gli antibiotici se non per ricetta medica?)”… E così via. Ho dovuto spiegare nei dettagli che avevo un’otite e che a me di solito viene ogni 10-15 anni e che si cura solo con antibiotici…temevi mi chiedessero anche gli esami del sangue. Il tutto senza dimenticare le fantastiche misire di sicurezza dei centri sportivi, dove pulisci le scarpe su uno zerbino, ti prendono la temperatura e mettono il gel nelle mani (tra l’altro il gel idroalcolico è dannosissimo), per poi andare in campo, sudare, abbracciare avversari nei calci d’angolo, abbracciare compagni per un gol, sputacchiare sul terreno, dove spesdo si cade, mettendo le mani molto propbabilmente su qualche sputacchio.
L’altro giorno, pagando in cassa dopo aver messo benzina alla moto, una signora mi ha urlato dietro perché non indossaco la mascherina e, anche se nel gabbiotto c’era il vetro, ed ero praticamente solo, il mio viris avrebbe potuto colpire il vetro e di rimbalzo colpire lei, perché “è dimostrato che un elemento così leggero come un virus, sbattendo su una parete acquista elasticità e può rimbalzare fino a 6 metri di distanza!”.
Questo è un virus meraviglioso, che colpisce le persone che passeggiano per strada, ma non quelli seduti al tavolino del bar per bersi uno Spritz…viwne trasmesso da chi va in bicicletta senza mascherina, a meno che il ciclista in questione stia facendo sport o fumando una sigaretta…sembra di avere a che fare con gli alieni del “capolavoro” di Mel Gibson; alieni che possono viaggiare nell’interspazio a velocità superiore alla luce, ma poi non sanno usare un piede di porco per aprire una porta e sono vulnerabili all’acqua, un elemento che scarseggia sulla terra.
Se si deve criticare Zverev, lo si faccia per la sua mancanza d’eleganza…per aver voluto accampare una scusa per la sua sconfitta e non ammettere la superiorità dell’avversario.

Ti piaccia o meno, chiunque di noi voglia entrare in una palestra per fare attività deve, in linea col protocollo del CONI, autocertificare di non aver avuto una serie di sintomi (tra cui la febbre) nei precedenti 15 giorni. In sostanza uno nella situazione di Zverev non può fare attività sportiva. Puoi sempre autocertificare il falso, puoi sempre violare le regole, ma sono manovre irregolari. Venendo a Zverev io sapevo che il virus l’avevano contratto padre e fratello, non lui, ma comunque fosse anche una normale febbre di stagione i protocolli del Roland Garros prescrivono un diverso comportamento che lui ha violato. Finirà tutto bene? Probabile, speriamo tutti sia così. Lui, in ogni caso, ha violato il protocollo.

Si che poi sembra che gli anticorpi sviluppati dopo contatto con Covid 19 dopo 3 mesi siano scesi al 10%, quindi se uno era risultato positivo a giugno ad ottobre non sarebbe più così immunizzato…

101
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!