Circuito Challenger Challenger, Copertina

Challenger Parma: I risultati completi del Day 1. Lorenzo Musetti batte facilmente Federico Gaio. Ok Lorenzi e Mager. Fuori Zeppieri (Video)

05/10/2020 18:30 129 commenti
Lorenzo Musetti ITA, 2002.03.03 - Foto Marta Magni
Lorenzo Musetti ITA, 2002.03.03 - Foto Marta Magni

ITA Challenger Parma CH | Terra | e132.280 – 1° Turno



Center Court – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. [WC] Giulio Zeppieri ITA vs Sumit Nagal IND

CH Parma
Giulio Zeppieri
4
4
Sumit Nagal
6
6
Vincitore: S. NAGAL

2. Prajnesh Gunneswaran IND vs Paolo Lorenzi ITA

CH Parma
Prajnesh Gunneswaran
6
2
Paolo Lorenzi
7
6
Vincitore: P. LORENZI

3. Yannick Hanfmann GER vs [7] Gianluca Mager ITA (non prima ore: 15:00)

CH Parma
Yannick Hanfmann
5
6
Gianluca Mager [7]
7
7
Vincitore: G. MAGER

4. Federico Gaio ITA vs [WC] Lorenzo Musetti ITA (non prima ore: 17:00)

CH Parma
Federico Gaio
3
2
Lorenzo Musetti
6
6
Vincitore: L. MUSETTI






Grandstand – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. Jason Jung TPE vs [3] Laslo Djere SRB

CH Parma
Jason Jung
2
4
Laslo Djere [3]
6
6
Vincitore: L. DJERE

2. Juan Pablo Varillas PER vs [Q] Tomas Machac CZE

CH Parma
Juan Pablo Varillas
0
2
2
Tomas Machac
0
6
4
Vincitore: T. MACHAC per ritiro

3. Taro Daniel JPN vs [Q] Filippo Baldi ITA

CH Parma
Taro Daniel
7
6
1
Filippo Baldi
5
7
6
Vincitore: F. BALDI


TAG: , , ,

129 commenti. Lasciane uno!

pablito 05-10-2020 23:06

Scritto da ilgrigio
@ pablito (#2622479)
a che ti riferisci?

Beh insomma…
Cerca un po’…

Qualche clikkata giusta qua e là… e sveli l’arcano…
marocchino…

129
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tacchino freddo 05-10-2020 23:02

Scritto da Domy1970

Scritto da Givaldo Barbosa
@ JOHN (#2622443)
Io,grazie a Dio,sono ateo.

Asp, mi sta facendo impappinare la frase “Grazie a Dio sono ateo”

I filosofi del ‘700 ne sapevano una più del diavolo.

128
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
becu rules (Guest) 05-10-2020 22:45

Scritto da Luca14

Scritto da becu rules

Scritto da luca14
@ Bjorn borg (#2622430)
credo si dimentichi invece che Norrie sulla terra fa pena, su clay ha un record negativo in carriera, e la settimana successiva non ha visto la pallina con Pellegrino. Dellien era alla prima partita post lock down dopo la comparsata agli Us Open e prima della stesa spaziale al Roland Garros da Berankis.
Mi aspetterei più preparazione, siamo pur sempre su un sito di tennis.
Qui non si parla di classifiche, altrimenti potremmo dire che Quinzi era per lungo tempo il n. 1 tra gli under 18 quando a 17 anni faceva semi nei challenger sud americani. Chi ci capiva qualcosa aveva intuito che qualcosa non andava nel suo gioco e nella attitudine…

diciamo allora che nell’ultimo match delle quali a Roma era sopra di un break con Dio in Terra Musetti al set decisivo ? Peraltro Norrie, è vero che ha giocato poco su terra ma l’anno scorso che era on fire ha battuto Fucsovics, Lajovic e Bautista Agut, non proprio degli scarsoni su terra (visto che parli di “preparazione”). Tornando a Zeppieri non si può dire che il braccio, i colpi e la pesantezza di palla non li abbia già…certo mancano altre variabili fondamentali, quali disciplina, atteggiamento e consistenza in primis. Però non è troppo tardi, ha 18 anni, non 28. E visto che lo hai tirato in ballo molto meglio di Quinzi, a livello di talento potenziale, che era po’ l’equivalente dell’Alcaraz odierno, tutto fisico e poco tennis. Poi per carità magari si perde per strada pure lui, però ci solo le premesse per lavorarci sopra

Ehm… Bautista lo ha battuto a febbraio 18 in Davis dove capita sempre l’imponderabile. Lo scorso anno invece al primo turno del RG ha fatto 5 giochi con Benchetrit… Così per la precisione

contando che ha giocato 25/30 match ufficiali sulla terra, ha battuto giocatori forti e specialisti del rosso, ha un saldo poco inferiore al 50% – cioè non è Cecchinato sul cemento – quindi se in forma non è così incapace (anche in occasioni importanti come a Montecarlo in un 1.000 o in Davis, non a Quito o a Marrakesh), poi chiaro che può perdere nettamente anche con giocatori non così alti nel ranking. Però Zeppieri non è top 100, neanche top 200, e non era neppure top 300, quando ha battuto in serie Norrie, Dellien, e quasi anche Fenomeno Musetti, quindi tanta roba per uno così scarso. E poi se giocassero tutti al 100% delle loro possibilità perchè scendere in campo tra il numero 50 e il numero 350 – facciamo fare le partite dal computer. Anzi al RG facciamo direttamente finale Nadal Djokovic così ci risparmiamo due settimane di torneo inutili visto che sappiamo come va a finire, tanto gente come Altmaier e Gaston è palese che hanno vinto partite importanti perchè si sono trovati avversari palesemente fuori forma, mica perchè da un giorno all’altro sono diventati fenomeni. Però nel loro piccolo, rispetto al loro valore, hanno colto delle opportunità e fatto piccole imprese. Siccome non tutti sono capaci di coglierle al volo, bravi, senza se e senza ma, non è che non vale perchè il tuo avversario pensava alle vacanze o alla fidanzata

127
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Ueda 05-10-2020 22:41

3 delle 4 vittorie sono interessanti e importanti
-(Baldi) dopo un periodo nerissimo, iniziano ad esserci dei segnali di rinascita, lw vittoria di oggi, contro un tennista come Daniel, e per come é arrivata é importantissima. Speriamo che continui
-(Musetti) vittoria anch’essa importante, perché da seguito al momento brillante di forma. In questo torneo é un’incognita, é sicuramente più difficile rispetto al torneo scorso, ma può dire la sua. L’obiettivo é di cercare di vincere il più possibile delle partite in questo finale di stagione,sia per partire nel 2021 con un’ottima classifica, che per la fiducia
-(Mager) Questa vittoria può sembrare normale, ma é vitale per Mager. Dopo aver vissuto il periodo più alto della sua carriera a inizio marzo, é stato il tennista italiano più penalizzato dal covid, perché al rientro é un po’ calati. Infatti sono arrivate molte sconfitte(non gravi, però sicuramente non danno fiducia se vuole provare e migliorare sempre più) e adesso aveva il primo turno più difficile. Hanfmann é in un grandissimo stato di forma, e vale più della top 100. Per Paolo sono già state spese molte parole, carriera perfetta direi, ed ora non vuole comunque lasciare. Fa bene, e dimostra di avere uni dei fisici più forti del circuito.

126
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
cataflic (Guest) 05-10-2020 22:10

Scritto da luca14

Scritto da El Kid di Las Vegas

Scritto da luca14
@ Bjorn borg (#2622430)
credo si dimentichi invece che Norrie sulla terra fa pena, su clay ha un record negativo in carriera, e la settimana successiva non ha visto la pallina con Pellegrino. Dellien era alla prima partita post lock down dopo la comparsata agli Us Open e prima della stesa spaziale al Roland Garros da Berankis.
Mi aspetterei più preparazione, siamo pur sempre su un sito di tennis.
Qui non si parla di classifiche, altrimenti potremmo dire che Quinzi era per lungo tempo il n. 1 tra gli under 18 quando a 17 anni faceva semi nei challenger sud americani. Chi ci capiva qualcosa aveva intuito che qualcosa non andava nel suo gioco e nella attitudine…

Bravo gli stessi che fino ad alcune settimane fa dicevano che Musetti tirava troppo piano per essere all’altezza dei migliori…poi magicamente vince con chi sapete e porta a casa un challenger…in certi momenti sarebbe meglio tacere si farebbe più bella figura…

ripeto, mi sembra di essere dalla D’Urso, invece che in un sito di tennis.
Ma li conosci i risultati su clay di Norrie, lo sai che Dellien le ultime 20 partite ne ha perse 18 o 19 ??
Scommetto che tu eri tra quelli che era sicuro che Quinzi avrebbe scalzato Federer e Nadal, e magari lo sei ancora..

Non ho mai visto dei giovani arrivare e battere uno più forte che fa una partita al suo livello di eccellenza, c’è sempre una qualche partecipazione, a volte anche data dal non sapere come affrontare un giocatore praticamente sconosciuto.
Il fatto che Zeppieri abbia quasi battuto Musetti deriva dal fatto che avranno giocato contro mille volte e si conoscono a memoria…spesso chi si allena insieme fa match molto livellati anche se con classifiche ben diverse.
Zeppieri se si sistema ha i mezzi per giocare alla grande, ma ovviamente c’è il “se”, che fa il paio con la palla leggera di Musetti, che nel suo caso ha saputo appensantire…vediamo se Giulio riesce a trovare flessibilità e ordine mentale.

125
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tomax (Guest) 05-10-2020 21:56

Scusate…oggi fognini era a forli ad allenarsi.per caso sapete se va in sardegna?

124
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca14 (Guest) 05-10-2020 21:43

Scritto da Bjorn borg

Scritto da luca14

Scritto da El Kid di Las Vegas

Scritto da luca14
@ Bjorn borg (#2622430)
credo si dimentichi invece che Norrie sulla terra fa pena, su clay ha un record negativo in carriera, e la settimana successiva non ha visto la pallina con Pellegrino. Dellien era alla prima partita post lock down dopo la comparsata agli Us Open e prima della stesa spaziale al Roland Garros da Berankis.
Mi aspetterei più preparazione, siamo pur sempre su un sito di tennis.
Qui non si parla di classifiche, altrimenti potremmo dire che Quinzi era per lungo tempo il n. 1 tra gli under 18 quando a 17 anni faceva semi nei challenger sud americani. Chi ci capiva qualcosa aveva intuito che qualcosa non andava nel suo gioco e nella attitudine…

Bravo gli stessi che fino ad alcune settimane fa dicevano che Musetti tirava troppo piano per essere all’altezza dei migliori…poi magicamente vince con chi sapete e porta a casa un challenger…in certi momenti sarebbe meglio tacere si farebbe più bella figura…

ripeto, mi sembra di essere dalla D’Urso, invece che in un sito di tennis.
Ma li conosci i risultati su clay di Norrie, lo sai che Dellien le ultime 20 partite ne ha perse 18 o 19 ??
Scommetto che tu eri tra quelli che era sicuro che Quinzi avrebbe scalzato Federer e Nadal, e magari lo sei ancora..

Spero che 14 sia l’eta’. Diversamente sarebbe imbarazzante.
P.S. si dice terra. Siamo in Italia

Non sei in grado di discutere come gli adulti ? Questa battutona anni ’80 del 14 come eta’ non depone certo a favore della tua capacità intellettiva peraltro…

123
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bjorn borg (Guest) 05-10-2020 21:30

Scritto da luca14

Scritto da El Kid di Las Vegas

Scritto da luca14
@ Bjorn borg (#2622430)
credo si dimentichi invece che Norrie sulla terra fa pena, su clay ha un record negativo in carriera, e la settimana successiva non ha visto la pallina con Pellegrino. Dellien era alla prima partita post lock down dopo la comparsata agli Us Open e prima della stesa spaziale al Roland Garros da Berankis.
Mi aspetterei più preparazione, siamo pur sempre su un sito di tennis.
Qui non si parla di classifiche, altrimenti potremmo dire che Quinzi era per lungo tempo il n. 1 tra gli under 18 quando a 17 anni faceva semi nei challenger sud americani. Chi ci capiva qualcosa aveva intuito che qualcosa non andava nel suo gioco e nella attitudine…

Bravo gli stessi che fino ad alcune settimane fa dicevano che Musetti tirava troppo piano per essere all’altezza dei migliori…poi magicamente vince con chi sapete e porta a casa un challenger…in certi momenti sarebbe meglio tacere si farebbe più bella figura…

ripeto, mi sembra di essere dalla D’Urso, invece che in un sito di tennis.
Ma li conosci i risultati su clay di Norrie, lo sai che Dellien le ultime 20 partite ne ha perse 18 o 19 ??
Scommetto che tu eri tra quelli che era sicuro che Quinzi avrebbe scalzato Federer e Nadal, e magari lo sei ancora..

Spero che 14 sia l’eta’. Diversamente sarebbe imbarazzante.
P.S. si dice terra. Siamo in Italia

122
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Rere (Guest) 05-10-2020 21:25

Attenzione perché magari vedendo che Nagal(per inciso stiamo parlando del n 127 del mondo) è indiano si potrebbe pensare che su terra sia uno sprovveduto ma vedo che 1 anno fa ha vinto un challenger a Buenos Aires battendo gente come Bagnis e Monteiro, e tutti sappiamo come uscire vincitori dai challenger sudamericani su terra sia molto difficile

121
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca14 (Guest) 05-10-2020 21:07

Scritto da becu rules

Scritto da luca14
@ Bjorn borg (#2622430)
credo si dimentichi invece che Norrie sulla terra fa pena, su clay ha un record negativo in carriera, e la settimana successiva non ha visto la pallina con Pellegrino. Dellien era alla prima partita post lock down dopo la comparsata agli Us Open e prima della stesa spaziale al Roland Garros da Berankis.
Mi aspetterei più preparazione, siamo pur sempre su un sito di tennis.
Qui non si parla di classifiche, altrimenti potremmo dire che Quinzi era per lungo tempo il n. 1 tra gli under 18 quando a 17 anni faceva semi nei challenger sud americani. Chi ci capiva qualcosa aveva intuito che qualcosa non andava nel suo gioco e nella attitudine…

diciamo allora che nell’ultimo match delle quali a Roma era sopra di un break con Dio in Terra Musetti al set decisivo ? Peraltro Norrie, è vero che ha giocato poco su terra ma l’anno scorso che era on fire ha battuto Fucsovics, Lajovic e Bautista Agut, non proprio degli scarsoni su terra (visto che parli di “preparazione”). Tornando a Zeppieri non si può dire che il braccio, i colpi e la pesantezza di palla non li abbia già…certo mancano altre variabili fondamentali, quali disciplina, atteggiamento e consistenza in primis. Però non è troppo tardi, ha 18 anni, non 28. E visto che lo hai tirato in ballo molto meglio di Quinzi, a livello di talento potenziale, che era po’ l’equivalente dell’Alcaraz odierno, tutto fisico e poco tennis. Poi per carità magari si perde per strada pure lui, però ci solo le premesse per lavorarci sopra

Ehm… Bautista lo ha battuto a febbraio 18 in Davis dove capita sempre l’imponderabile. Lo scorso anno invece al primo turno del RG ha fatto 5 giochi con Benchetrit… Così per la precisione

120
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tibur 05-10-2020 21:02

Scritto da becu rules

Scritto da luca14
@ Bjorn borg (#2622430)
credo si dimentichi invece che Norrie sulla terra fa pena, su clay ha un record negativo in carriera, e la settimana successiva non ha visto la pallina con Pellegrino. Dellien era alla prima partita post lock down dopo la comparsata agli Us Open e prima della stesa spaziale al Roland Garros da Berankis.
Mi aspetterei più preparazione, siamo pur sempre su un sito di tennis.
Qui non si parla di classifiche, altrimenti potremmo dire che Quinzi era per lungo tempo il n. 1 tra gli under 18 quando a 17 anni faceva semi nei challenger sud americani. Chi ci capiva qualcosa aveva intuito che qualcosa non andava nel suo gioco e nella attitudine…

diciamo allora che nell’ultimo match delle quali a Roma era sopra di un break con Dio in Terra Musetti al set decisivo ? Peraltro Norrie, è vero che ha giocato poco su terra ma l’anno scorso che era on fire ha battuto Fucsovics, Lajovic e Bautista Agut, non proprio degli scarsoni su terra (visto che parli di “preparazione”). Tornando a Zeppieri non si può dire che il braccio, i colpi e la pesantezza di palla non li abbia già…certo mancano altre variabili fondamentali, quali disciplina, atteggiamento e consistenza in primis. Però non è troppo tardi, ha 18 anni, non 28. E visto che lo hai tirato in ballo molto meglio di Quinzi, a livello di talento potenziale, che era po’ l’equivalente dell’Alcaraz odierno, tutto fisico e poco tennis. Poi per carità magari si perde per strada pure lui, però ci solo le premesse per lavorarci sopra

Tutto giusto fino al paragone tra Quinzi e Alcaraz, che fanno due sport diversi.

119
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alecon (Guest) 05-10-2020 20:48

Scritto da sabatom
Sto Zeppieri qui nel sito mi ricorda il pappagallo grigio della barzelletta. Un tizio va a comprare un pappagallo, nella voliera ne vede uno verde. “Quanto costa?” “100 euro, parla l’italiano benissimo.” “E quello rosso?” “200 euro, parla italiano e inglese.” “E quello blu?” “300 euro, parla italiano, inglese e tedesco.” Poi ne vede uno grigio e spelacchiato… “Quello costa 1000 euro…” “Madò, e quante lingue conosce?” “A dire il vero non ha mai spiccicato una parola, ma appena lo abbiamo messo nella voliera tutti gli altri pappagalli hanno detto -Buongiorno professore!”.

L’equiparazione è opinabile, ma la barzelletta è davvero forte )

118
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
vecchiogiovi (Guest) 05-10-2020 20:36

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da Lo smadonnatore di Taggia

Scritto da IlCera

Scritto da Lo smadonnatore di Taggia

Scritto da luca14
continuo a non capire chi vede chissà quali qualità in Zeppieri

Ci capisci poco ,davvero poco di tennis.
Detto questo la sconfitta di oggi lascia amareggiati.

Non mi stupisce che anche tu ne sia un ammiratore. Anche lui smadonna che è un piacere. Però il tuo “next gen” dovrebbe essere Cobolli, che in questo campo (lo smadonnamento) sembra essere l’erede del Fogna ad honorem.

Veramente a me piacciono i tennisti con i colpi spettacolari,e Zeppieri questi li ha, altrimenti il mio idolo indiscusso dovrebbe essere Matteo Viola che in quanto a bestemmie in campo non è secondo a nessuno (specifico che lo tifo quando gioca, in quanto italiano).
Il fatto che qualcuno si indigni per ciò che si dice in campo ,fra l’altro in uno sport molto cerebrale dove lo sfogo nervoso è sempre dietro l’angolo, ma non quando si vedono degli scempi tecnicamente parlando mi fa pensare a persone a cui interessa la forma più della sostanza, o alternativamente a qualcuno che pur di criticare il tennista che gli sta sul *BIP* usa anche la scusa del linguaggio scurrile per potergli dare addosso.
Ora la replica che mi aspetto è
“i tennisti modello per i giovani…” Film già visto.

Pensare che la bestemmia (in campo, al bar, per strada, in casa, ecc…) sia solo questione di “forma”, la dice lunga sulla “sostanza” di molte persone…

quoto, quoto, quoto. La bestemmia non ha mai risolto un problema, ma ha sempre individuato un grandissimo maleducato.

117
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
Cocciasecca (Guest) 05-10-2020 20:33

Potenzialmente Musetti è già nei 60 primi come Sinner è nei venti.

116
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
luca14 (Guest) 05-10-2020 20:00

Scritto da El Kid di Las Vegas

Scritto da luca14
@ Bjorn borg (#2622430)
credo si dimentichi invece che Norrie sulla terra fa pena, su clay ha un record negativo in carriera, e la settimana successiva non ha visto la pallina con Pellegrino. Dellien era alla prima partita post lock down dopo la comparsata agli Us Open e prima della stesa spaziale al Roland Garros da Berankis.
Mi aspetterei più preparazione, siamo pur sempre su un sito di tennis.
Qui non si parla di classifiche, altrimenti potremmo dire che Quinzi era per lungo tempo il n. 1 tra gli under 18 quando a 17 anni faceva semi nei challenger sud americani. Chi ci capiva qualcosa aveva intuito che qualcosa non andava nel suo gioco e nella attitudine…

Bravo gli stessi che fino ad alcune settimane fa dicevano che Musetti tirava troppo piano per essere all’altezza dei migliori…poi magicamente vince con chi sapete e porta a casa un challenger…in certi momenti sarebbe meglio tacere si farebbe più bella figura…

ripeto, mi sembra di essere dalla D’Urso, invece che in un sito di tennis.

Ma li conosci i risultati su clay di Norrie, lo sai che Dellien le ultime 20 partite ne ha perse 18 o 19 ??

Scommetto che tu eri tra quelli che era sicuro che Quinzi avrebbe scalzato Federer e Nadal, e magari lo sei ancora..

115
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sberrettato (Guest) 05-10-2020 19:47

Bene, Lorenzi ce l’ha fatta!
Ci darà delle grosse soddisfazioni nei prossimi 10 anni quando sarà completamente maturato!

114
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
El Kid di Las Vegas (Guest) 05-10-2020 19:40

Scritto da luca14
@ Bjorn borg (#2622430)
credo si dimentichi invece che Norrie sulla terra fa pena, su clay ha un record negativo in carriera, e la settimana successiva non ha visto la pallina con Pellegrino. Dellien era alla prima partita post lock down dopo la comparsata agli Us Open e prima della stesa spaziale al Roland Garros da Berankis.
Mi aspetterei più preparazione, siamo pur sempre su un sito di tennis.
Qui non si parla di classifiche, altrimenti potremmo dire che Quinzi era per lungo tempo il n. 1 tra gli under 18 quando a 17 anni faceva semi nei challenger sud americani. Chi ci capiva qualcosa aveva intuito che qualcosa non andava nel suo gioco e nella attitudine…

Bravo gli stessi che fino ad alcune settimane fa dicevano che Musetti tirava troppo piano per essere all’altezza dei migliori…poi magicamente vince con chi sapete e porta a casa un challenger…in certi momenti sarebbe meglio tacere si farebbe più bella figura…

113
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Andreas Seppi 05-10-2020 19:38

Muso una sicurezza

112
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
paoloz. (Guest) 05-10-2020 19:26

@ Tibur (#2622491)

bene lui, grande intensità e alcuni colpi spettacolari con un passante di diritto in corsa,

111
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Tibur
Safinette 05-10-2020 19:22

Scritto da Helvetia
I nostri giovani ci hanno abituati bene, ma non possono sempre vincere!
Nagal è n.127 ed è in gran forma.
Ultimi due tornei: challenger Praga, quarti persi contro Wawrinka, vincendo il primo set, poi US open, secondo turno perso contro Thiem.
Cosa pretendete da Zeppieri? Un passo alla volta, mica son tutti dei Sinner, ma prima o poi nei 100 ci arriva.

@ mauro59 (#2622291)

Bravo Mauro sono veramente d’accordo con tutto quello che dici e non solo oggi, bravo perché lasci sempre una porta aperta a chi in quel momento magari non è al meglio .

110
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ilgrigio 05-10-2020 19:21

@ pablito (#2622479)

a che ti riferisci?

109
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Domy1970 05-10-2020 19:11

Scritto da Givaldo Barbosa
@ JOHN (#2622443)
Io,grazie a Dio,sono ateo.

Asp, mi sta facendo impappinare la frase “Grazie a Dio sono ateo” 🙂 🙂 🙂

108
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ric98 (Guest) 05-10-2020 19:07

@ luca14 (#2622488)

bravissimo, concordo, siamo qui anche per fare critica costruttiva, non per pararci il prosciutto negli occhi fare solo calcoli statistici e dire che se sei top 10 under 20 allora non si può obiettare nulla

107
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Becuzzi_style (Guest) 05-10-2020 19:07

Come facilmente preventivabile Musetti liquida un Gaio che ultimamente appare un po’ in sfiducia

106
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
becu rules (Guest) 05-10-2020 19:05

Scritto da luca14
@ Bjorn borg (#2622430)
credo si dimentichi invece che Norrie sulla terra fa pena, su clay ha un record negativo in carriera, e la settimana successiva non ha visto la pallina con Pellegrino. Dellien era alla prima partita post lock down dopo la comparsata agli Us Open e prima della stesa spaziale al Roland Garros da Berankis.
Mi aspetterei più preparazione, siamo pur sempre su un sito di tennis.
Qui non si parla di classifiche, altrimenti potremmo dire che Quinzi era per lungo tempo il n. 1 tra gli under 18 quando a 17 anni faceva semi nei challenger sud americani. Chi ci capiva qualcosa aveva intuito che qualcosa non andava nel suo gioco e nella attitudine…

diciamo allora che nell’ultimo match delle quali a Roma era sopra di un break con Dio in Terra Musetti al set decisivo ? Peraltro Norrie, è vero che ha giocato poco su terra ma l’anno scorso che era on fire ha battuto Fucsovics, Lajovic e Bautista Agut, non proprio degli scarsoni su terra (visto che parli di “preparazione”). Tornando a Zeppieri non si può dire che il braccio, i colpi e la pesantezza di palla non li abbia già…certo mancano altre variabili fondamentali, quali disciplina, atteggiamento e consistenza in primis. Però non è troppo tardi, ha 18 anni, non 28. E visto che lo hai tirato in ballo molto meglio di Quinzi, a livello di talento potenziale, che era po’ l’equivalente dell’Alcaraz odierno, tutto fisico e poco tennis. Poi per carità magari si perde per strada pure lui, però ci solo le premesse per lavorarci sopra

105
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
AdrianoTn (Guest) 05-10-2020 19:03

@ Bjorn borg (#2622495)

Premesso che non l’avevo mai sentito prima di qualche settimana fa, scorrendo la app sofascore vedo molte vittorie, ultimamente.

104
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bjorn borg (Guest) 05-10-2020 18:58

Scritto da luca14
@ Bjorn borg (#2622430)
credo si dimentichi invece che Norrie sulla terra fa pena, su clay ha un record negativo in carriera, e la settimana successiva non ha visto la pallina con Pellegrino. Dellien era alla prima partita post lock down dopo la comparsata agli Us Open e prima della stesa spaziale al Roland Garros da Berankis.
Mi aspetterei più preparazione, siamo pur sempre su un sito di tennis.
Qui non si parla di classifiche, altrimenti potremmo dire che Quinzi era per lungo tempo il n. 1 tra gli under 18 quando a 17 anni faceva semi nei challenger sud americani. Chi ci capiva qualcosa aveva intuito che qualcosa non andava nel suo gioco e nella attitudine…

Dellien aveva giocato il giorno prima e vinto in controllo contro Giannessi.
Norrie su terra ha un record su terra in linea con le sue medie in altre superfici, in rapporto fra partite vinte e partite perse. Lo scorso anno ha fatto ottavi a montecarlo, superato quali e vinto un turno a Roma.
Mi aspetterei piu’ preparazione. E’ pur sempre un sito di tennis.

103
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Ja_Sinner (Guest) 05-10-2020 18:49

Zeppieri-Nagal e Sinner-Nadal…

102
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bjorn borg (Guest) 05-10-2020 18:49

Scritto da JOHN
sembra che anche un certo Luca POTENZA che domani gioca un ITF,sia un’altra grande promessa e che stia salendo velocemente la classifica..

E’ un 2000. Sta facendo bene a livello di futures

101
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!