Da Bergamo Challenger, Copertina

Da Bergamo: Quinzi fa il suo dovere, cinque italiani nei quarti (con il programma di domani)

22/02/2019 00:05 12 commenti
Gianluigi Quinzi classe 1996 - Foto Antonio Milesi
Gianluigi Quinzi classe 1996 - Foto Antonio Milesi

Era difficile eguagliare i numeri dell’anno scorso, eppure gli azzurri ce l’hanno fatta. L’edizione 2018 del Trofeo Faip-Perrel (46.600€, Greenset) aveva portato cinque italiani nei quarti. L’Italia si è ripetuta, ma impressiona che il solo Stefano Napolitano sia “reduce” della passata edizione.

Significa che il movimento è numeroso e con la freccia rivolta verso l’alto. Nell’ultimo match di giovedì, con un’ottima cornice di pubblico, Gianluigi Quinzi ha tenuto a bada il potente Elliot Benchetrit, 20 anni e un’esuberanza tecnica e fisica che potrebbero portarlo lontano. È un giocatore interessante, ma deve ancora maturare. Dopo aver perso un equilibrato primo set, è franato in inutili lamentele per il comportamento del pubblico. “Nessuno si preoccupa di essere qui!” ha esclamato, rivolgendosi verso il giudice di sedia. “Ogni volta che riprende il gioco dobbiamo aspettare i loro comodi”. Lamentele fuoriluogo, visto che soltanto un paio di volte qualcuno aveva tardato a prendere posto. Benchetrit se la deve prendere con se stesso per non aver vinto un primo set in cui ha giocato meglio di Quinzi. Fisico da calciatore, gambe possenti, Benchetrit tira molto forte sia con il servizio che con il dritto. La sua aggressività ha sorpreso Quinzi in avvio, fino a condurlo sul 4-1. L’azzurro ha capito che doveva pazientare, che Benchetrit non avrebbe potuto durare a certi livelli. Ha ricucito lo svantaggio ed è stato bravissimo nel tie-break, vinto 10-8 dopo essere stato in svantaggio 6-3, cancellando complessivamente quattro setpoint. Il francese deve recriminare per quello sl 6-5, l’unico giocato sul suo servizio. Ha tentato uno sciagurato serve and volley, sbagliato sia come principio che come esecuzione. Il match è finito lì: il secondo scivolava via tra gli errori e le lamentele del francese. Quinzi approda ai quarti e – nell’ultimo match di venerdì – sarà protagonista di un affascinante derby contro Yannik Sinner. Il programma del Pala Agnelli scatterà alle 11 con Marcora-Choinski, poi si giocheranno le semifinali del doppio prima di Vanni-De Greef e Napolitano-Lamasine. La gente di Bergamo spera in un weekend tinto d’azzurro: dopo aver gettato le basi, sarebbe un peccato non coronarle.

PalaAgnelli – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. Roberto Marcora ITA vs Jan Choinski GBR
2. Tomislav Brkic BIH / Dustin Brown GER vs Nikola Cacic SRB / Mark Vervoort NED (non prima ore: 13:00)
3. Laurynas Grigelis LTU / Zdenek Kolar CZE vs [3] Scott Clayton GBR / Adil Shamasdin CAN
4. [5] Luca Vanni ITA vs [15] Arthur De Greef BEL (non prima ore: 16:00)
5. [14] Stefano Napolitano ITA vs Tristan Lamasine FRA (non prima ore: 18:00)
6. [4] Gianluigi Quinzi ITA vs [WC] Jannik Sinner ITA (non prima ore: 20:00)


TAG: ,

12 commenti. Lasciane uno!

aldo (Guest) 22-02-2019 18:21

Quell’impugnatura

12
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Quinzidelluporto (Guest) 22-02-2019 10:26

Scritto da Barabba
Quinzi? Potenziale top15 ATP.

basta togliere lo 0 …. però la speranza c’è

11
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ilpallettaro (Guest) 22-02-2019 09:30

grazie al nuovo sistema di punteggio, la pattuglia di giocatori italiani da challenger si è stabilizzata e potremo vedere qualcuno arrivare nei top 100.
marcora mi sembra quello che abbia più chance se diventa uno specialista del duro, con un gioco basato su scambi ridotti.

10
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Osaka fan club (Guest) 22-02-2019 09:15

Scritto da Bjorn borg
Possibile 4 semifinalisti italiani. Sinner/Quinzi partita molto interessante e carica di significati. Se Sinner non sara’ appagato ed un po’ scarico, e potrebbe anche comprensibilmente esserlo, potrebbe essere un match molto combattuto.

Io non credo, sai.

Ho visto la partita del giovane Sinner e non mi ha dato la sensazione di essere sazio, piuttosto quella di essere lì per giocare e vincere, come in fondo si aspetta di fare, con naturalezza, chi non ha ancora incontrato i propri limiti.

Quando inizi a gareggiare “con quelli forti”, corri, fai la tua corsa guardando con curiosità quelli che via via restano indietro. Poi, se sei forte arrivi in fondo è se sei anche il più forte vinci.
Stop, traguardo.

Poi vengono la consapevolezza, le attese altrui, i primi problemi… che rappresentano altri ostacoli da superare.
C’è chi si ferma lì e chi, continuando a guardarsi intorno divertito e quasi meravigliato, ti fissa e ti fa: FATTO!… e ora, dove andiamo?

Andiamo agli US OPEN e non da junior.

9
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Fede-rer
alcor (Guest) 22-02-2019 08:45

Che bello che è Quinzi!

8
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 22-02-2019 08:32

Scritto da Roberto
4 semifinalisti italiani è il pronostico logico e naturale.

Beh tra Sinner e il novello Federer uno dei nostri è sicuro. Non sopravvaluterei gli incontri di Vanni e di Napolitano. A questi livelli sia De Greef sia Lamasine sono tennisti scorbutici.

7
Replica | Quota | -3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Elio, pibla, Andreas Seppi
Pierre Herme’ the Picasso of pastry (Guest) 22-02-2019 07:59

Scritto da Roberto
4 semifinalisti italiani è il pronostico logico e naturale.

Ne’ logico Ne’ naturale …. e’ semplicemente quello che noi tutti speriamo ma non e’ detto che possa accadere, certo sarebbe bello.

6
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: pibla
Alan Mark 22-02-2019 05:30

Sinner è primo nella classifica ATP assoluta under 18. Mi dispiace per GQ, MA IO TIFO PER LUI

5
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Barabba (Guest) 22-02-2019 04:39

Quinzi? Potenziale top15 ATP.

4
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Elio
Roberto (Guest) 22-02-2019 00:31

4 semifinalisti italiani è il pronostico logico e naturale.

3
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Mithra 22-02-2019 00:18

Napolitano ha una buonissima occasione x fare semi.
Buona chance anche x Marcora.
Vanni ha un match alla pari.
GQ Vs Sinner ovviamente Quinzi parte favorito ma io mi auguro una vittoria dell’altoatesino.

2
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bjorn borg (Guest) 22-02-2019 00:12

Possibile 4 semifinalisti italiani. Sinner/Quinzi partita molto interessante e carica di significati. Se Sinner non sara’ appagato ed un po’ scarico, e potrebbe anche comprensibilmente esserlo, potrebbe essere un match molto combattuto.

1
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!