Video del Giorno Copertina, Video

Video del Giorno: Il successo di Matteo Berrettini contro Verdasco a Sofia

08/02/2019 16:07 23 commenti
Matteo Berrettini classe 1996 e n.53 del mondo
Matteo Berrettini classe 1996 e n.53 del mondo


TAG: ,

23 commenti. Lasciane uno!

ilpallettaro (Guest) 09-02-2019 11:21

@ Tennismania (#2258490)

berrettini e sonego sono i due che per caratteristiche fisiche e biomeccaniche potevano arrivare, questa cosa è chiara da anni.
la loro fortuna è stata non essere presi di mira dal circuito dei media, in modo da poter lavorare in pace per il tempo necessario.
ancora oggi, berrettini è meno conosciuto di quinzi dal grande pubblico, e questa è una cosa fondamentale per continuare a lavorare senza pressioni inutili.

23
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ilpallettaro (Guest) 09-02-2019 11:17

Scritto da mauro59
In un inizio di anno da horror per Fognini Cecchinato ecc. vedere un romano (e romanista) come me che a 22 anni diventa il simbolo attuale dell”Italtennis merita solo incenso. Sbaglio o qualcuno diceva che Kachanov sarebbe diventato il nuovo numero uno? Kachanov e poi Verdasco che straccio’ Fognini in una recente finale.Grande Matteo.

kachanov è destinato a stare in alto in classifica a lungo. dubito riuscirà a diventare numero 1, ha un bagaglio tecnico troppo limitato.
berrettini se serve con buone percentuali è un giocatore che sul duro può mettere in difficoltà perché ottiene quei punti facili che a questo livello fanno la differenza.

22
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 09-02-2019 10:32

Scritto da Quinzi Djokovic 6-0 6-0
Mamma mia, Berrettini numero 1 e si sarebbe raggiunto il livello più basso della storia del tennis. Con tutto il rispetto per l’ottimo giocatore che è, c’è ancora chi ha molto di più da dare al tennis

Certo non potra’ mai raggiungere la straordinaria classe e talento di Quinzi, vero?

21
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: ibson
mauro59 (Guest) 09-02-2019 10:28

In un inizio di anno da horror per Fognini Cecchinato ecc. vedere un romano (e romanista) come me che a 22 anni diventa il simbolo attuale dell”Italtennis merita solo incenso. Sbaglio o qualcuno diceva che Kachanov sarebbe diventato il nuovo numero uno? Kachanov e poi Verdasco che straccio’ Fognini in una recente finale.Grande Matteo.

20
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Forza ceck (Guest) 09-02-2019 06:49

Scritto da Tennismania
Difficile commentare in questi momenti dove la gloria della vittoria inebria le menti. Seguo Matteo da un paio d’anni, da quando era oltre la 300 posizione. Dispiace sentire tutte queste aspettative sulla sua scalata, che puntualmente si trasformano in commenti astiosi al primo scivolone. Quello che più mi fa sorridere, sono state le tante critiche su coach Santopadre che, a detta di molti, doveva essere messo a riposo già da mò, se Matteo avesse voluto arrivare da qualche parte. Ora è chiaro che io non lo conosco personalmente, ma mi sono fatto idea che tra i due ci sia un gran bel rapporto e che come molti sottolineano, il suo ottimo approccio mentale alla partita sia ben nutrito dal suo coach. Solo complimenti per il buon lavoro che sta portando i suoi frutti e auguro il meglio a venire, non dimenticando che quello che ha fatto fino ad ora è già tanta roba!

Bravissimo sottoscrivo tutto… aggiungo solo….. io l ho visto dal vivo al challenger di andria e dissi ai miei amici…. questo qui non lo vedremo mai piu e così fu… ora ci sarà la partita tra 2 giocatori che sono stati ad Andria… speriamo vinca berrettini….

19
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tennismania (Guest) 08-02-2019 23:38

Difficile commentare in questi momenti dove la gloria della vittoria inebria le menti. Seguo Matteo da un paio d’anni, da quando era oltre la 300 posizione. Dispiace sentire tutte queste aspettative sulla sua scalata, che puntualmente si trasformano in commenti astiosi al primo scivolone. Quello che più mi fa sorridere, sono state le tante critiche su coach Santopadre che, a detta di molti, doveva essere messo a riposo già da mò, se Matteo avesse voluto arrivare da qualche parte. Ora è chiaro che io non lo conosco personalmente, ma mi sono fatto idea che tra i due ci sia un gran bel rapporto e che come molti sottolineano, il suo ottimo approccio mentale alla partita sia ben nutrito dal suo coach. Solo complimenti per il buon lavoro che sta portando i suoi frutti e auguro il meglio a venire, non dimenticando che quello che ha fatto fino ad ora è già tanta roba!

18
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Paolo Paladini (Guest) 08-02-2019 23:38

Immagino Panatta (4), Barazzutti (7), Bertolucci (12), Zugarelli (27) nel 1976. Ma vado a memoria, sono sicuro solo sul “4” di Adriano.

17
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Pako (Guest) 08-02-2019 22:57

chiedo a chi ha memoria storica se l’Italia i altro tempi abbia avuto 4 giocatori i top 50.
P.s.: che sia di buon auspico per tutti i ragazzi e ragazze italiane.

16
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lupen (Guest) 08-02-2019 22:08

Scritto da David
si puo’ dire che potra’ entrare fra i top ten…anche se c’e’ da lavorare tantissimo per opare a qs..ma a dire che fra due anni migliorando bla bla bla sara’ il numero uno ce ne vuole

Nel 2017 postavo che sto ragazzo (allora intorno alla 300ma posizione) valeva la top50, le esclamazioni di stupore e dissenso erano le stesse di adesso !!!!!

15
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Kuki66 (Guest) 08-02-2019 21:28

La dote più grande di Berrettini,nel secondo set sul 3 pari non sfrutta tre palle break e non si scompone. Li ha svoltato l’incontro.

14
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fez (Guest) 08-02-2019 21:16

Oggi si è letto di tutto su Matteo . Dritto peggiorato , servizio non più incisivo .Non ci siamo deve fare ancora molta strada …
Ma di cosa stiamo parlando , certo che c’e’ da fare ma questo e’ un signor giocatore .
Teneva gli scambi e poi sparava vincenti con un signor Verdasco , Mancini e con palla pesante .
Forza Matteo , sei tutti noi !

13
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
alvenu (Guest) 08-02-2019 21:03

Il bello è che Matteo è via via cresciuto nel corso dell’incontro e non ha mai tremato nei punti importanti. Terzo set entusiasmante e Verdasco annichilito. Determinazione e freddezza rari in un ragazzo così giovane e comportamento esemplare. Servizio e dritto solo da consolidare. Talvolta nei recuperi arriva un pò scoordinato perchè non è proprio un fulmine negli spostamenti laterali; se migliora questo aspetto e il rovescio, a volte incerto, ne vedremo delle belle. Mi ero un pò vergognato a vedere Fognini, ma mi sono ripreso con gli interessi con il terzo set di Matteo … che mi ha fatto godere.

12
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
AndreTNS (Guest) 08-02-2019 20:51

Bravo, ha vinto contro pronostico due volte di fila, ora sotto con Fucsovics che come caratteristiche è più insidioso a mio avviso degli avversari incontrati in questo torneo perché regala molto meno, forza Matteo!

11
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
David (Guest) 08-02-2019 20:17

non c’e’ nessuno degli ex numeri 1 ad avere avuto un rovescio come quello di matteo a 22 anni..anche se lui e’ bravissimo e ha avuto dei miglioramenti incredibili

10
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
David (Guest) 08-02-2019 20:13

si puo’ dire che potra’ entrare fra i top ten…anche se c’e’ da lavorare tantissimo per opare a qs..ma a dire che fra due anni migliorando bla bla bla sara’ il numero uno ce ne vuole

9
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
itf expert (Guest) 08-02-2019 20:10

@Lupen: io non direi proprio n.1, ora non esageriamo, però direi “spostamenti + spostamenti + spostamenti” e poi dopo, ovviamente, il rovescio…

8
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
David (Guest) 08-02-2019 20:06

@ Lupen (#2258365)

ma come si puo’ fare un discorso del genere?

7
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
l Occhio di Sauron 08-02-2019 20:06

Mentalmente forte.
E quello che mi piace di più

6
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Quinzi Djokovic 6-0 6-0 (Guest) 08-02-2019 19:28

Mamma mia, Berrettini numero 1 e si sarebbe raggiunto il livello più basso della storia del tennis. Con tutto il rispetto per l’ottimo giocatore che è, c’è ancora chi ha molto di più da dare al tennis

5
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lupen (Guest) 08-02-2019 18:10

rovescio, rovescio e rovescio + migliorare gli spostamenti laterali. Se riesce in questo puo’ diventere il n.1 in due-tre anni

4
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuli 08-02-2019 17:09

non è più solo servizio;i frutti del lavoro del team sono evidenti e i margini di miglioramento(oltre al fisico) giustificano le previsioni più rosee!

3
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Stefano (Guest) 08-02-2019 17:05

Finalmente, un giocatore italiano con un gran servizio e dei colpi potenti, capace di giocare su tutte le superfici. Se devo fare un appunto, da profano, mi piacerebbe concludesse di più i punti al volo, visto come si apre il campo.

2
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP
Marco69 08-02-2019 17:00

Se riesce a tenere il livello come sto terzo set.. non sarebbe male..
terzo set spaventoso

1
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!