Australian Open 2019 ATP, Copertina

Australian Open: Arrivano le sconfitte al terzo turno per Thomas Fabbiano e Andreas Seppi (superato al quinto set da Tiafoe)

18/01/2019 09:28 29 commenti
Andreas Seppi, classe 1984 e n.35 ATP
Andreas Seppi, classe 1984 e n.35 ATP

Niente da fare per Andreas Seppi e Thomas Fabbiano sconfitti al terzo turno degli Australian Open.
Il tennista pugliese si è arreso a Grigor Dimitrov, classe 1991 e n.21 del mondo, con il risultato di 76 (5) 64 64.

La partita punto per punto

GS Australian Open
G. Dimitrov [20]
7
6
6
T. Fabbiano
6
4
4
Vincitore: G. Dimitrov

Fuori anche Andreas Seppi eliminato al quinto set dal giovane americano Francis Tiafoe, n.39 del mondo, con il punteggio complessivo di 67 (3) 63 46 64 63.

Da segnalare che nel match di Seppi l’azzurro avanti per due set a uno, nel quarto parziale dopo aver subito il break nel primo game (ai vantaggi dal 40-30), mancava un break point nel game successivo (annullato con un ace).
Sul 4 a 5 Andreas, dallo 0-40, mancava tre palle consecutive per recuparare il break e l’americano alla prima occasione chiudeva la frazione per 6 a 4.
Nel quinto e decisivo Set l’azzurro cedeva la battuta nel primo game (a 30).
Seppi poi non era più competitivo nella risposta, complice anche di un calo fisico e alla fine Francis otteneva anche il doppio break nel nono game, che chiudeva definitivamente la partita in favore del giocatore americano per 6 a 3.

La partita punto per punto

GS Australian Open
F. Tiafoe
6
6
4
6
6
A. Seppi
7
3
6
4
3
Vincitore: F. Tiafoe


TAG: , , ,

29 commenti. Lasciane uno!

Sato (Guest) 18-01-2019 21:30

Hoila dimostra di capire di tennis molto di più di tanti, per anni ci ha divertiti coi suoi commenti ameni, ma quel che dice oggi è ineccepibile. Seppi è un grande professionista, merita solo applausi.

29
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
itf expert (Guest) 18-01-2019 20:33

@Hoila Seppi post n.21.

Molte cose che dici mi trovano concorde (la definzione “un Simon più scarso” è fantastica), preciso solo però:

– vorrei chiarire che, circa la sua “garra”, io la penso PRORPIO COME TE, poichè, se leggi bene il mio post n.16, io lì dico che è DA STUPIDI considerarlo privo di instinct killer e/o di attributi…;

– quando parlo di dritto “scarso”, non intedevo dire che per me il suo dritto è troppo piatto e troppo poco dotato di spin (oddio, in realtà il tennis moderno va proprio nella direzione dello spin e quindi anche questo è un difetto, però questo è un ALTRO discorso che sarebbe troppo lungo…). Intendevo invece dire che, come avrai certamente notato, lui controlla piuttosto male il dritto e con quel colpo fa parecchi errori GRATUITI (anche in questo caso preciso che “controlla male e fa errori” lo dico non in senso assoluto, ma RISPETTO al suo rovescio, che è invece un colpo che lui controlla molto meglio è che è quasi sempre “violento” ed ultra-SOLIDO)…

28
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
robibini 18-01-2019 17:37

Seppi puo’ essere stanco ma anche gli altri. Trovate tutti molte giustificazioni per Seppi e pochissime per gli altri che perdono al quinto set. Nel quarto set sul 5-4 per Tiafoe era 0-40 li’ e’ girata la partita.Fabbiano contro questo Dimitrov penso poteva fare poco. Bravo comunque ad aver fatto 2 buoni match.

27
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca96 18-01-2019 15:57

Thomas ha giocato un torneo esemplare e contro Dimitrov non poteva fare di più…peccato invece per Andreas,ma purtroppo si è fatta sentire la fatica al quinto set.

26
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuliano da Viareggio (Guest) 18-01-2019 15:05

Giornata negativa oggi per gli azzurri, peccato Seppi, poteva farcela. Solo una vittoria di Mager potrebbe indorare la pillola!

25
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tomoni (Guest) 18-01-2019 14:46

@ Hoila Seppi (#2246428)

Però Hoila, lasciatelo dire, leggerti così realista fa male dopo aver letto con gioia in questi anni i tuoi iperbolici commenti. È davvero la fine di un’era…

24
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
makko (Guest) 18-01-2019 14:31

Scritto da Chittammuorto
@ amatorediquarta (#2246329)
Vorrei rispondere alle tue osservazioni che condivido in piccola parte; Andreas ha giocato come suo solito un ottimo incontro, e siamo tutti d’accordo che fosse stanco dalla fine del 4rto set…e quindi meno lucido di un avversario al quale Seppia cede circa 13 anni di differenza…ricordiamo le tante partite giocate e accumulate sulle gambe e sui muscoli di quest ragazzo fenomenale e gran sportivo, a partire dalle maratone di Sydney e qui a Melbourne… hai scordato un errore che voglio imputare al nostro ragazzo; quello di aver aggiunto la partecipazione del doppio per sua bontà e per fare un regalo al turista Bolelli, suo amico e compagno dei tempi che furono. ieri hanno giocato 2.20h e sarà anche doppio ma chi ha giocato come me sa cosa vuole dire; risorse nervose, intera preparazione giornaliera di un match quasi come in singolo, attesa, sforzo in campo…non è proprio una scampagnata o un riscaldamento, e forse una giornata nella quale fare le cose con più liberta e recupero non gli avrebbero fatto male… su questo ne sono assolutamente sicuro. comunque ad Andreas do un buon 8 meritato per tutta questa trasferta australiana che lo vede quasi ogni anno protagonista di buoni incontri e successi. un poco di rammarico ce, perché pur essendo più giovane e in salute Tiafoe, con un pizzico di lucidità e riposo in più il match lo si poteva portare a casa.

Sono d’accordo anche se credo non sia un regalo a Bolelli quanto una strategia della Federazione in vista del tie di Davis in India. (Fognini, qualora fosse vera la mia ricostruzione, ha evidentemente detto di no)

23
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gianni (Guest) 18-01-2019 13:56

Peccato per seppi non doveva andare al 5 troppe partite in due settimana comunque que Buon inizio anno

22
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Hoila Seppi (Guest) 18-01-2019 13:36

Scritto da itf expert
@Hoila Seppi: penso che Seppi, relativamente alla sua carriera, abbia solo due rammarichi dal punto di vista strettamente “tecnico”:
1) il servizio che, a mio parere, è debole (non in senso assoluto ma) CONSIDERATA LA SUA ALTEZZA;
2) il dritto, che è più debole del suo rovescio (se avesse avuto la “forza” dei colpi invertita, il top ranking sarebbe stato più alto);
Concordo, infine, con chi dice che accusarlo di mancanza di “killer instinct” e/o di attributi è una ENORME sciocchezza…

ma sai quello del servizio e´un problema genetico/fisico. Non riesce a spingere con le gambe, e´un atleta spilungone, ma poco reattivo.
Sopperisce in genere con una buona qualita´in risposta.

Anche quello del killer istinct non e´vero. Nel´arco della carriera ha vinto e perso incontri sul filo di lana in egual misura.
Il fatto che non esterna emozione lo fa sembrare poco grintoso, ma e´un fatto di un atteggiamento personale, che non influenza i risultati sportivi.

Il diritto non e´tanto scarso, dal mio punto di vista. E´molto piatto da terreno veloci.

Andreas e´un giocatore regolare d´incontro, che sbaglia poco, che pero´non ha la difesa e la fiscita´di Nadal. Un Simon un po´piu´scarso.

21
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alberto Bonimba (Guest) 18-01-2019 13:15

Bravissimo Thomas comunque…ha subito le prime del Bulgaro e alcuni colpi spettacolari. Bravo !

20
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 18-01-2019 12:05

Comunque Seppi, Fabbiano Giorgi il loro lo hanno fatto. Per Fabio ci vorrebbe la grande vittoria di questa notte con lo sblocco del tabu’ Carreno. Se Camila vincesse sarebbe qualcosa di eccezionale per il mondo del tennis, iniziare l’anno tra le prime 16 tenniste del ranking in un torneo del Grande Slam non è male considerato che dietro lei il vuoto è pressoché assoluto.

19
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabri (Guest) 18-01-2019 11:34

Scritto da Chittammuorto
@ amatorediquarta (#2246329)
Vorrei rispondere alle tue osservazioni che condivido in piccola parte; Andreas ha giocato come suo solito un ottimo incontro, e siamo tutti d’accordo che fosse stanco dalla fine del 4rto set…e quindi meno lucido di un avversario al quale Seppia cede circa 13 anni di differenza…ricordiamo le tante partite giocate e accumulate sulle gambe e sui muscoli di quest ragazzo fenomenale e gran sportivo, a partire dalle maratone di Sydney e qui a Melbourne… hai scordato un errore che voglio imputare al nostro ragazzo; quello di aver aggiunto la partecipazione del doppio per sua bontà e per fare un regalo al turista Bolelli, suo amico e compagno dei tempi che furono. ieri hanno giocato 2.20h e sarà anche doppio ma chi ha giocato come me sa cosa vuole dire; risorse nervose, intera preparazione giornaliera di un match quasi come in singolo, attesa, sforzo in campo…non è proprio una scampagnata o un riscaldamento, e forse una giornata nella quale fare le cose con più liberta e recupero non gli avrebbero fatto male… su questo ne sono assolutamente sicuro. comunque ad Andreas do un buon 8 meritato per tutta questa trasferta australiana che lo vede quasi ogni anno protagonista di buoni incontri e successi. un poco di rammarico ce, perché pur essendo più giovane e in salute Tiafoe, con un pizzico di lucidità e riposo in più il match lo si poteva portare a casa.

Quoto! Alla sua età, tennisticamente un vecchietto, fare il doppio è un nonsense!

18
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: pablito, Sandrone
Chittammuorto (Guest) 18-01-2019 11:27

@ amatorediquarta (#2246329)

Vorrei rispondere alle tue osservazioni che condivido in piccola parte; Andreas ha giocato come suo solito un ottimo incontro, e siamo tutti d’accordo che fosse stanco dalla fine del 4rto set…e quindi meno lucido di un avversario al quale Seppia cede circa 13 anni di differenza…ricordiamo le tante partite giocate e accumulate sulle gambe e sui muscoli di quest ragazzo fenomenale e gran sportivo, a partire dalle maratone di Sydney e qui a Melbourne… hai scordato un errore che voglio imputare al nostro ragazzo; quello di aver aggiunto la partecipazione del doppio per sua bontà e per fare un regalo al turista Bolelli, suo amico e compagno dei tempi che furono. ieri hanno giocato 2.20h e sarà anche doppio ma chi ha giocato come me sa cosa vuole dire; risorse nervose, intera preparazione giornaliera di un match quasi come in singolo, attesa, sforzo in campo…non è proprio una scampagnata o un riscaldamento, e forse una giornata nella quale fare le cose con più liberta e recupero non gli avrebbero fatto male… su questo ne sono assolutamente sicuro. comunque ad Andreas do un buon 8 meritato per tutta questa trasferta australiana che lo vede quasi ogni anno protagonista di buoni incontri e successi. un poco di rammarico ce, perché pur essendo più giovane e in salute Tiafoe, con un pizzico di lucidità e riposo in più il match lo si poteva portare a casa.

17
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: pablito, Sandrone
itf expert (Guest) 18-01-2019 11:25

@Hoila Seppi: penso che Seppi, relativamente alla sua carriera, abbia solo due rammarichi dal punto di vista strettamente “tecnico”:
1) il servizio che, a mio parere, è debole (non in senso assoluto ma) CONSIDERATA LA SUA ALTEZZA;
2) il dritto, che è più debole del suo rovescio (se avesse avuto la “forza” dei colpi invertita, il top ranking sarebbe stato più alto);
Concordo, infine, con chi dice che accusarlo di mancanza di “killer instinct” e/o di attributi è una ENORME sciocchezza…

16
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
fabio (Guest) 18-01-2019 11:10

Fabbiano non aveva chanches ,dispiace per Andreas ,che comunque ha fatto il massimo vista anche l’età

15
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
amatorediquarta (Guest) 18-01-2019 11:01

…ho visto l’incontro di Seppi…..che dire…..
Innanzitutto bisogna dare merito a tiafoe. Il giovane statunitense ha decisamente cambiato marcia proprio nel suo momento più buio, dopo aver perso il terzo set e trovandosi sotto due set a uno.
Quello che può rimproverarsi a Seppi, – nei limiti del possibile – a mio avviso, è di non aver avuto un piano B, e mi spiego. L’incontro sembrava incalanato a favore dell’Italiano in base a un dettame tattico che vedeva Andreas spingere con il suo dritto su quello di tiafoe,con quest’ultimo che dopo qualche scambio repentinamente sbagliama. Questa è stata la chiave tattica dell’incontro sino al quarto set. Il problema è sorto dopo, poichè il punto di debolezza mostrato da Tiafoe fino al terzo set, è diventato il suo punto di forza, e con il dritto ha iniziato a trovare soluzioni sempre più profonde e spesso con colpi vincenti. L’italiano non è riuscito a trovare soluzionio tattiche differenti , e complice qualche amnesia al servizio in alcuni tutni ha perso qualche servizio di troppo.
Un vero peccato, ma onore e merito al nostro italico giocatore.

14
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
zagortenay 18-01-2019 10:57

Scritto da Paolo Paladini
Davvero dispiaciuto per Andreas. Avrei voluto vederlo agli ottavi contro Dimitrov. Sempre un piacere seguirlo, in ogni caso. Ora speriamo in Fognini e nella Giorgi (forse mai cosi’ competitiva come ora a questi livelli)

L’hai detto! Quando si arriva al dunque immancabilmente la Giorgi ci delude per l’ennesima volta!!!! Speriamo in bene anche se contro la Pliskova non è facile! 🙄

13
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Paolo Paladini (Guest) 18-01-2019 10:35

Davvero dispiaciuto per Andreas. Avrei voluto vederlo agli ottavi contro Dimitrov. Sempre un piacere seguirlo, in ogni caso. Ora speriamo in Fognini e nella Giorgi (forse mai cosi’ competitiva come ora a questi livelli)

12
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tomoni (Guest) 18-01-2019 10:31

Scritto da Hoila Seppi
ora parlo da spettatore normale.
Ora si potra´dire che e´l´ennesima occsasione buttata da Andreas, ma a conti fatti, e´un incontro che lascia poco rammarico.
In effetti non e´mai stato vicino alla vittoria, la carriera dimostra che il livello di Andreas e´questo, su per giu´.
Avrebbe potuto vincere qualche finale atp in piu´, ma di quelle 6 sconfitte in finale, bisogna dire che in nessuna partiva come favorito.
Credo che al crepuscolo della carriera non ci si possa aspettare di piu´. In terra australiana ha difeso beno o male i punti dell´anno scorso, resta nei primi 40 al mondo. Questi vi permette di entrare direttamente nei tabelloni dei prossimi master, senza andare attraverso le quali.
Facendo un bilancio in carriera, credo che Andrea ha ottenuto il massimi in rapporto al talento sia ateltico che tecnico. Dal mio punto di vista nn resta nessun rammarico, anzi l´applauso per quello che é riuscito a fare in carriera, grazie anche al tennisclub Rung e a Sartori.

Sono totalmente d’accordo, purtroppo ad Andreas è sempre mancato il colpo mortifero che gli permettesse di abbreviare gli scambi e di vincere velocemente alcune partite. Tutti quei match lunghi giocati, iniziano a pesare. Oggi non ha rimpianti, anche se ha perso da uno dei giovani che mi convince meno. Per quanto riguarda le finali l’unica su cui deve davvero recriminare fu quella con Mathieu, ormai una vita fa. Comunque bellissima carriera.

11
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabri (Guest) 18-01-2019 10:28

Scritto da Hoila Seppi
ora parlo da spettatore normale.
Ora si potra´dire che e´l´ennesima occsasione buttata da Andreas, ma a conti fatti, e´un incontro che lascia poco rammarico.
In effetti non e´mai stato vicino alla vittoria, la carriera dimostra che il livello di Andreas e´questo, su per giu´.
Avrebbe potuto vincere qualche finale atp in piu´, ma di quelle 6 sconfitte in finale, bisogna dire che in nessuna partiva come favorito.
Credo che al crepuscolo della carriera non ci si possa aspettare di piu´. In terra australiana ha difeso beno o male i punti dell´anno scorso, resta nei primi 40 al mondo. Questi vi permette di entrare direttamente nei tabelloni dei prossimi master, senza andare attraverso le quali.
Facendo un bilancio in carriera, credo che Andrea ha ottenuto il massimi in rapporto al talento sia ateltico che tecnico. Dal mio punto di vista nn resta nessun rammarico, anzi l´applauso per quello che é riuscito a fare in carriera, grazie anche al tennisclub Rung e a Sartori.

Condivido la tua analisi. Forse, nella sua lunga carriera, ha difettato del killer instinct, la capacità di ‘uccidere’ l’avversario quando è in difficoltà e dunque chiudere i match. Ma, se lo avesse avuto,sarebbe stato un quasi campione, non un ottimo giocatore quale è stato….

10
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
il vero tennis (Guest) 18-01-2019 10:25

peccato per la seppia, giocatore in grado di vendere cara la pelle…bravo

9
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Hoila Seppi (Guest) 18-01-2019 10:22

ora parlo da spettatore normale.

Ora si potra´dire che e´l´ennesima occsasione buttata da Andreas, ma a conti fatti, e´un incontro che lascia poco rammarico.

In effetti non e´mai stato vicino alla vittoria, la carriera dimostra che il livello di Andreas e´questo, su per giu´.
Avrebbe potuto vincere qualche finale atp in piu´, ma di quelle 6 sconfitte in finale, bisogna dire che in nessuna partiva come favorito.

Credo che al crepuscolo della carriera non ci si possa aspettare di piu´. In terra australiana ha difeso beno o male i punti dell´anno scorso, resta nei primi 40 al mondo. Questi vi permette di entrare direttamente nei tabelloni dei prossimi master, senza andare attraverso le quali.

Facendo un bilancio in carriera, credo che Andrea ha ottenuto il massimi in rapporto al talento sia ateltico che tecnico. Dal mio punto di vista nn resta nessun rammarico, anzi l´applauso per quello che é riuscito a fare in carriera, grazie anche al tennisclub Rung e a Sartori.

8
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: sebaSeppi, italtennis, Lollo99
Mauro2 (Guest) 18-01-2019 10:07

Peccato 😉

7
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tennismania (Guest) 18-01-2019 10:05

Scritto da Stef the wall
Direi che la differenza di eta’ si e’ vista tutta nel 5. Resta un po’ di rammarico per quel 4 set buttato via ma la consapevolezza di aver fatto tutto il possibile con un buon giocatore che ora dara’ filo da torcere a Dimitrov. Bravi ad entrambi i nostri alfieri e in bocca al lupo a Fabio e Camila

Quoto! Buon torneo per entrambi, una sicurezza Andreas e una bella sorpresa Fabs, credo che entrambi avrebbero firmato a inizio torneo per questo risultato!

6
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca Martin (Guest) 18-01-2019 10:04

Tiafoe aveva battuto un certo Anderson. Seppi poteva farcela ma (porca miseria come ci sono rimasto male) non ce l’ha fatta. Mi rincresce parecchio. Su Tommy non covavo nessuna speranza, mi sembra con ragione.In sintesi però va fatto un plauso ad entrambi.
Certo che un po’ BRUCIA!

5
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuseppespartano
RafaNadal9900 18-01-2019 09:52

Su fabbiano poco da dire: era difficile aspettarsi un altro miracolo. Resta un ottimo torneo e spero sia un punto di partenza per una bella stagione. Dimitrov dopo un anno terribile, sta provando a tornare in alto con l aiuto di Agassi. In Australia ha sempre fatto molto bene,
È da tenere d’occhio…
Su Seppi chiaramente c’è grande rammarico, stavolta il quinto set lo vede sconfitto e sfuma la possibilità di sfatare i quarti slam… probabilmente Andreas è arrivato stanco alla fine del match, dopo aver giocato molti match in pochi giorni. Tiafoe non è fra i più forti Next gen ma sta cercando di ritagliarsi il suo spazio. Per Andreas comunque è stata una bella campagna australiana, speriamo che rallenti per il resto della stagione come al solito

4
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Stef the wall (Guest) 18-01-2019 09:51

Direi che la differenza di eta’ si e’ vista tutta nel 5. Resta un po’ di rammarico per quel 4 set buttato via ma la consapevolezza di aver fatto tutto il possibile con un buon giocatore che ora dara’ filo da torcere a Dimitrov. Bravi ad entrambi i nostri alfieri e in bocca al lupo a Fabio e Camila

3
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuseppespartano
itf expert (Guest) 18-01-2019 09:44

Due sconfitte molto diverse.

Fabbiano ha già fatto un miracolo ad arrivare fin qui, oggi non aveva manco mezza chance ed ogni singolo game che ha fatto è un prodigio, quindi ZERO critiche….

Seppi = non ha fatto un Aus brutto però, tra tutti gli italiani, era quello con il turno sicuramente più abbordabile, pertanto non me la sento di dire che ha fatto un’ottima partita (a meno che, ovviamente, non ci sia qualche haters, quindi NON io, che dice che Seppi già è stato fortunato ad arrivare fin qua).
D’altro canto, però, mi aspetto anche delle assurdità in senso opposto dagli ultras e quindi leggere gente che dice che l’americano è un fenomeno, più forte di Rafa e Roger o che cmq oggi ha giocato da super-top 10 ed altre amenità del genere….

2
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Dani2699
Palmeria (Guest) 18-01-2019 09:41

Seppi non ne aveva più.. me ne sono reso conto al quarto quando Tiafoe ha annullato le 3 pb! Si limitava soltanto a ributtare la palla dall’altro lato della rete

1
Replica | Quota | 4
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: italtennis, Giuseppespartano, Anni80, Thetis.