Il torneo di Mosca ATP, Copertina, WTA

Combined Mosca: Risultati LIVE dell seconda giornata di qualificazioni

14/10/2018 10:20 19 commenti
Stefano Napolitano
Stefano Napolitano

RUS Atp/Wta Mosca | 250/Premier | Indoor | $856.445/932.866 – 2° turno quali


Centre Court – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 12:00 pm)
1. Stefano Napolitano ITA vs Filip Horansky SVK

ATP Moscow
Stefano Napolitano
4
3
Filip Horansky
6
6
Vincitore: F. HORANSKY

2. [PR] Egor Gerasimov BLR vs [WC] Teymuraz Gabashvili RUS

ATP Moscow
Egor Gerasimov
7
6
Teymuraz Gabashvili
6
0
Vincitore: E. GERASIMOV

3. [1] Ricardas Berankis LTU vs Alexander Bublik KAZ

ATP Moscow
Ricardas Berankis [1]
4
6
Alexander Bublik
6
7
Vincitore: A. BUBLIK






Court 1 – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 12:00 pm)
1. Vera Zvonareva RUS vs [WC] Sofya Lansere RUS

WTA Moscow
Vera Zvonareva
6
6
Sofya Lansere
3
0
Vincitore: V. ZVONAREVA

2. Sabina Sharipova UZB vs [6] Vitalia Diatchenko RUS

WTA Moscow
Sabina Sharipova
6
3
1
Vitalia Diatchenko [6]
4
6
6
Vincitore: V. DIATCHENKO

3. [2] Lukas Rosol CZE vs Jurij Rodionov AUT

ATP Moscow
Lukas Rosol [2]
0
6
2
Jurij Rodionov
0
2
0
Vincitore: L. ROSOL per ritiro






Court 2 – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 12:00 pm)
1. [4] Ons Jabeur TUN vs Harriet Dart GBR

WTA Moscow
Ons Jabeur [4]
1
6
7
Harriet Dart
6
3
6
Vincitore: O. JABEUR

2. [WC] Vlada Koval RUS vs [5] Natalia Vikhlyantseva RUS

WTA Moscow
Vlada Koval
6
3
Natalia Vikhlyantseva [5]
7
6
Vincitore: N. VIKHLYANTSEVA

3. Ivana Jorovic SRB vs [7] Laura Siegemund GER

WTA Moscow
Ivana Jorovic
6
6
Laura Siegemund [7]
2
4
Vincitore: I. JOROVIC






Court 3 – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 12:00 pm)
1. Valentini Grammatikopoulou GRE vs [8] Georgina Garcia Perez ESP

WTA Moscow
Valentini Grammatikopoulou
6
6
Georgina Garcia Perez [8]
1
2
Vincitore: V. GRAMMATIKOPOULOU

2. Sofya Zhuk RUS vs Irina Khromacheva RUS

WTA Moscow
Sofya Zhuk
2
0
Irina Khromacheva
6
6
Vincitore: I. KHROMACHEVA

3. [2] Ana Bogdan ROU vs Sílvia Soler-Espinosa ESP

WTA Moscow
Ana Bogdan [2]
6
3
3
Sílvia Soler-Espinosa
2
6
6
Vincitore: S. SOLER-ESPINOSA


TAG: , , , ,

19 commenti. Lasciane uno!

cataflic (Guest) 14-10-2018 23:17

Scritto da Fabio Russo
Povero Napolitano, fa un po’ pena vederlo giocare oggi come se non addirittura peggio di tre/quattro anni fa quando era considerato una promessa. Poi si è impantanato sguazzando nelle seconde/terze linee senza mai fare salto. Certo, se rimani sempre con lo stesso coach che ha dimostrato di non saperti portare oltre questo livello il risultato è questo: challenger a vita, o quasi. Un peccato.

Il rovescio lo ha migliorato, ma gli manca sempre il servizio a chiudere. Facesse anche solo 2/3 servizi vincenti in più a set salterebbe 50 posizioni.

19
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tommy (Guest) 14-10-2018 15:16

Napolitano è un tennista che non è né carne né pesce , né di attacco né di difesa : i suoi colpi non fanno male ed è abbastanza lento… stessa cosa per Donati

18
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: sebaSeppi
Fox (Guest) 14-10-2018 14:19

Alla zvonareva non regalano nulla…brava a non mollare!

17
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
rosinaldo 14-10-2018 13:52

Scritto da Fabio Russo
Povero Napolitano, fa un po’ pena vederlo giocare oggi come se non addirittura peggio di tre/quattro anni fa quando era considerato una promessa. Poi si è impantanato sguazzando nelle seconde/terze linee senza mai fare salto. Certo, se rimani sempre con lo stesso coach che ha dimostrato di non saperti portare oltre questo livello il risultato è questo: challenger a vita, o quasi. Un peccato.

io per scrivere meno di questo ho beccato il pollice verso.

16
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
rosinaldo 14-10-2018 13:51

Scritto da Becuzzi_style
@ rosinaldo (#2215064)
Il livello ATP ha veramente poco a vedere con i challenger italici…grazie a questi tornei (che nessun paese dispone) molti nostri ragazzi riescono a costruirsi una buona classifica intorno alla 200 posizione…ma poi chiaro che per il salto servono altre qualità tecniche o fisiche…che purtroppo non appartengono a questo gruppetto di ragazzi.
La cosa più preoccupante semmai è che non riescono per nulla, o troppo limitatamente a migliorare i loro difetti…quelli di Napolitano sono sempre li da 2/3 anni…Donati idem….ma pure lo stesso GQ.
Certo Cecchinato ci insegna che dopo anni di stasi è possibile un miglioramento improvviso…Certo sono situazioni rare…e cmq dove riescono questi upgrade, molto merito è anche dei rispettivi team…c’è chi et molto bravo e chi molto meno anche in questo….chiaramente

non ho scritto nulla di diverso ma ho beccato un pollice verso io. Forse Napolitano si spinge a livello ATP con disinvoltura, boh, magari sono cieco

15
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
becu rules (Guest) 14-10-2018 13:27

Scritto da Becuzzi_style
@ rosinaldo (#2215064)
Il livello ATP ha veramente poco a vedere con i challenger italici…grazie a questi tornei (che nessun paese dispone) molti nostri ragazzi riescono a costruirsi una buona classifica intorno alla 200 posizione…ma poi chiaro che per il salto servono altre qualità tecniche o fisiche…che purtroppo non appartengono a questo gruppetto di ragazzi.
La cosa più preoccupante semmai è che non riescono per nulla, o troppo limitatamente a migliorare i loro difetti…quelli di Napolitano sono sempre li da 2/3 anni…Donati idem….ma pure lo stesso GQ.
Certo Cecchinato ci insegna che dopo anni di stasi è possibile un miglioramento improvviso…Certo sono situazioni rare…e cmq dove riescono questi upgrade, molto merito è anche dei rispettivi team…c’è chi et molto bravo e chi molto meno anche in questo….chiaramente

I tanto vituperati challanger italici che sono quelli mediamente con cut off altissimi (meglio o quasi di molti 250 disputati in parti improbabili del mondo o in date infelici) sono una palestra incredibile per formare giocatori. Forse non è un caso che abbiamo quasi un ventina di atleti più o meno giovani in top 300 e che mediamente continua a progredire (Cecchinato, Berrettini, Sonego per dirne alcuni che pochi anni fa navigavano molto lontani dai vertici…poi mica possiamo sperare che tutti facciano top 100 altrimenti avremmo 30 giocatori in top 100) – e tolti i soliti noti – che grazie a questa durissima palestra si formano per provare ad arrivare nei fatidici top 100. I pipponi in genere prediligono i facilissimi challenger asiatici dove il cut off è spesso vicini ao 300/400 ATP dove si salgono in classifica ma non si misurano mai con il tennis che conta. Altrimenti con lo stesso criterio potremmo dire che i francesi con i loro 250 seriali aiutano i loro giocatori ad avere una classifica ‘pompata’….magari li avessimo pure noi

14
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Alain
Becuzzi_style (Guest) 14-10-2018 12:36

Scritto da Fabio Russo
Povero Napolitano, fa un po’ pena vederlo giocare oggi come se non addirittura peggio di tre/quattro anni fa quando era considerato una promessa. Poi si è impantanato sguazzando nelle seconde/terze linee senza mai fare salto. Certo, se rimani sempre con lo stesso coach che ha dimostrato di non saperti portare oltre questo livello il risultato è questo: challenger a vita, o quasi. Un peccato.

Il coach è il padre

13
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Becuzzi_style (Guest) 14-10-2018 12:34

Certo che fra Napo e Donati zero pb a favore…solo Napo è riuscito 1 volta ad arrivare sul 40 pari..insomma partite mai in discussione…vada per Donati (conosciamo i suoi limiti in risposta),ma Napo aveva una bella attitudine in risposta…boh!
…personalmente sono questi zero progressi su ragazzi giovani che mi fanno più “arrabbiare”…

12
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabio Russo 14-10-2018 12:32

Povero Napolitano, fa un po’ pena vederlo giocare oggi come se non addirittura peggio di tre/quattro anni fa quando era considerato una promessa. Poi si è impantanato sguazzando nelle seconde/terze linee senza mai fare salto. Certo, se rimani sempre con lo stesso coach che ha dimostrato di non saperti portare oltre questo livello il risultato è questo: challenger a vita, o quasi. Un peccato.

11
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
paoloarmando123 14-10-2018 12:31

visto la partita difficilmente commentabile

10
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
Becuzzi_style (Guest) 14-10-2018 12:27

@ rosinaldo (#2215064)

Il livello ATP ha veramente poco a vedere con i challenger italici…grazie a questi tornei (che nessun paese dispone) molti nostri ragazzi riescono a costruirsi una buona classifica intorno alla 200 posizione…ma poi chiaro che per il salto servono altre qualità tecniche o fisiche…che purtroppo non appartengono a questo gruppetto di ragazzi.
La cosa più preoccupante semmai è che non riescono per nulla, o troppo limitatamente a migliorare i loro difetti…quelli di Napolitano sono sempre li da 2/3 anni…Donati idem….ma pure lo stesso GQ.
Certo Cecchinato ci insegna che dopo anni di stasi è possibile un miglioramento improvviso…Certo sono situazioni rare…e cmq dove riescono questi upgrade, molto merito è anche dei rispettivi team…c’è chi et molto bravo e chi molto meno anche in questo….chiaramente

9
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Mithra
tommaso (Guest) 14-10-2018 12:04

purtroppo a mosca non ce nessun LL quindi napo come sempre a casa da mamma a prendere il latte purtroppo e cosi

8
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
rosinaldo 14-10-2018 11:55

appena ci avviciniamo al livello ATP questi nostri atleti vengono rimbalzati

7
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Ken_Rosewall
mauro59 (Guest) 14-10-2018 11:08

La Gsrcia Perez per vincere dovra’ fare un'”analisi logica” delle possibili strategie.

6
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Mick 14-10-2018 11:04

Scritto da Paky 71
Dai Stefano…si può fare

Si deve fare, entrare in un main draw di un 250 può portare a motivazioni importanti. Ieri ho visto solo il secondo set, è vero il dritto è un colpo che non viaggia, ma lo gioca perennemente bloccato, mai in spinta o scioltezza, sembra quasi un colpo di contenimento. Il servizio invece innegabile che sia migliorato mentre il rovescio è ed è sempre stato un colpo di livello davvero importante.

5
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Paky 71 (Guest) 14-10-2018 10:36

Dai Stefano…si può fare

4
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ska 14-10-2018 10:36

E’ l ultimo turno, vero ?

3
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
serp (Guest) 14-10-2018 10:29

Vai Napo!!!

2
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Borg (Guest) 14-10-2018 10:28

Forza napo, diamo una svolta a questa annata mediocre. …

1
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!