Circuito WTA Copertina, WTA

WTA Praga: Camila Giorgi in semifinale. Fuori Jasmine Paolini

03/05/2018 17:22 209 commenti
Camila Giorgi classe 1991
Camila Giorgi classe 1991

Jasmine Paolini è uscita di scena nei quarti di finale del torneo WTA International di Praga.
Alla sua prima volta tra le migliori otto in un torneo del circuito maggiore, la 22enne di Castelnuovo Garfagnana, numero 144 del ranking mondiale, ripescata in tabellone come lucky loser, ha ceduto per 64 63, in un’ora e venti minuti di gioco, alla cinese Shuai Zhang, numero 31 del ranking mondiale e sesta testa di serie.

Camila Giorgi, invece, è approdata alle semifinali.
La 26enne di Macerata, numero 58 Wta, ha sconfitto nei quarti di finale l’australiana Samantha Stosur, numero 57 del ranking mondiale, in due rapidi set.
Domani in semifinale sfiderà [7] Mihaela Buzarnescu ROU classe 1988 e n.37 WTA.



CZE WTA Prague International | Terra | $250.000 – Quarti di Finale


Centre Court – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. [8] Katerina Siniakova CZE vs [2] Petra Kvitova CZE

WTA Prague
Katerina Siniakova [8]
3
3
Petra Kvitova [2]
6
6
Vincitore: P. KVITOVA

2. [6] Shuai Zhang CHN vs [LL] Jasmine Paolini ITA

WTA Prague
Shuai Zhang [6]
6
6
Jasmine Paolini
4
3
Vincitore: S. ZHANG

3. Kristyna Pliskova CZE vs [7] Mihaela Buzarnescu ROU

WTA Prague
Kristyna Pliskova
2
3
Mihaela Buzarnescu [7]
6
6
Vincitore: M. BUZARNESCU

4. Samantha Stosur AUS vs Camila Giorgi ITA

WTA Prague
Samantha Stosur
2
3
Camila Giorgi
6
6
Vincitore: C. GIORGI






Court 1 – Ora italiana: 13:00 (ora locale: 1:00 pm)
1. [1] Andrea Sestini Hlavackova CZE / Renata Voracova CZE vs [3] Nicole Melichar USA / Kveta Peschke CZE

Il match deve ancora iniziare


TAG: , ,

209 commenti. Lasciane uno!

Buon Rob (Guest) 04-05-2018 15:53

@ pallettaro (#2094735)

E’ come parlare con un terrapiattista.
Per quanto una persona possa portare al terrapiattista dati scientifici, immagini dal satellite, calcoli matematici, il terrapiattista penserà sempre che c’è un complotto del NWO e che la Terra è piatta.
Così è parlare con te.
Io ho portato esempi di una ventina di tennisti e tenniste (non “una”, come in modo miserrimo affermi tu, ma una ventina), tu mi citi ex tenniste cadute in depressione perché costrette alla precocità, pretendendo di aver ragione.
Sul delirio per cui io non seguirei il tennis femminile, non vale manco la pena rispondere. Di nuovo, sarebbe come affermare che la Terra sia piatta.
Quando diventerai maggiorenne, probabilmente capirai. Perché voglio sperare che tu sia davvero un bambino.

209
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pallettaro (Guest) 04-05-2018 12:57

@ Buon Rob (#2094701)

Purtroppo c’entra. :mrgreen: Sei tu che non vuoi farcelo entrare perché vuoi confermare teorie senza fondamento.
La Myskyna ha vinto il Roland Garros a 23 anni, quindi a 23/24 anni ha mostrato il meglio della sua parabola di tennista.
Ora non ne ho voglia, ma potrei portarti come esempio una ventina di tenniste fortissime, negli ultimi anni, che hanno mostrato il loro migliore tennis o il loro migliore risultato (che non coincide sempre con il best ranking), ben prima dei trent’anni. E sono purtroppo, per te, la maggioranza.
Fattene una ragione.
La colpa è solo tua. Se parti con il best ranking di UNA vicino ai trenta e te ne porto TRE con il best ranking di questa settimana che sono invece giovanissime sei tu che non lo vuoi considerare perché hai rigidità mentale e purtroppo bassissima conoscenza del circuito femminile che, mi pare di ricordare, tu stesso affermasti ci non seguire.
Ergo stattene zitto se non sai le cose. :mrgreen:

208
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Buon Rob (Guest) 04-05-2018 12:03

Scritto da pallettaro
@ Buon Rob (#2094458)
Ritiri?
Parliamone.
Anna Čakvetadze (ex numero 5 al mondo) e Agnes Szavay che certamente non conosci si sono ritirate a 25 anni, ma non hanno aspettato te per vincere qualcosa di buono. Myskina a 26 anni ritirata.
Petrova, ritiratasi ufficialmente nel 2017, si era già cancellata dal tennis nel 2009 a 27 anni.
Tatiana Golovin a 20 anni ritirata
Lina Krasnoruckaja ex numero 25, a 21 anni ritirata
Vaidisova a 21 anni si era già ritirata, dopo il fugace ritorno nel 2014 di è definitivamente ritirata a nemmeno 27 anni nel 2016.
Elena Dement’eva a 29 anni ritirata.
Henin a 29 anni ritirata.
Safina a 28 anni ritirata.
Kim Clijsters a 29 anni ritirata anche per via della sua voglia di avere una famiglia e dei figli.

Che non c’entra una mazza con quanto sostengo.
Fermo restando che seguo il tennis da quando tu non eri manco nato, visto che dubito tu superi i 18 e io ne 20 in più, queste sono tutte ragazze che con una carriera più lunga avrebbero avuto risultati migliori (e non è una previsione, è una mera osservazione).
E quanto tu scrivi conferma PIENAMENTE il mio pensiero. Queste sono ragazze che sono diventate campionesse troppo presto e poi si sono ritirate presto. Essere top a 21 anni non comporta avere una carriera migliore di chi a 21 anni è lontanissima dalle 100. Anzi.
Perciò, il consiglio è sempre lo stesso: prima di scrivere, pensate a cosa state scrivendo.
Nel tuo caso, palesemente non lo hai fatto.

207
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
vilas (Guest) 04-05-2018 10:39

@ Carl (#2094379)

Grazie

206
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pallettaro (Guest) 04-05-2018 09:33

@ Buon Rob (#2094458)

Ritiri?
Parliamone.
Anna Čakvetadze (ex numero 5 al mondo) e Agnes Szavay che certamente non conosci si sono ritirate a 25 anni, ma non hanno aspettato te per vincere qualcosa di buono. Myskina a 26 anni ritirata.
Petrova, ritiratasi ufficialmente nel 2017, si era già cancellata dal tennis nel 2009 a 27 anni.
Tatiana Golovin a 20 anni ritirata
Lina Krasnoruckaja ex numero 25, a 21 anni ritirata
Vaidisova a 21 anni si era già ritirata, dopo il fugace ritorno nel 2014 di è definitivamente ritirata a nemmeno 27 anni nel 2016.
Elena Dement’eva a 29 anni ritirata.
Henin a 29 anni ritirata.
Safina a 28 anni ritirata.
Kim Clijsters a 29 anni ritirata anche per via della sua voglia di avere una famiglia e dei figli.

205
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
radar 04-05-2018 09:18

203 commenti: solo Camila 😆

204
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Maxi (Guest) 04-05-2018 09:11

Tirando le somme, penso si possa convenire che almeno sulla terra rossa la Paolini ha le carte in regola per dire la sua negli international, perciò spero che provi anche a giocarsi le sue carte in altri tornei su terra rossa (avevo scritto Norimberga e Strasburgo, ma sono concomitanti con le quali di Parigi, però in estate ce ne sono).

Come è messa per Parigi?

203
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tommaso (Guest) 04-05-2018 07:27

Scritto da ffedee
@ Fabblack (#2094323)
francesca ha raggiunto i primi quarti slam a 23 anni, la Giorgi a…. no non li ha mai raggiunti. Inoltre Camila ha affermato che non vuole andare oltre i 30 anni con la racchetta in mano. Comunque basta fare paragoni tra Camila e le 4 d’italia che con lei non hanno proprio niente a che fare

Mi diresti quando Camila ha detto che non vuole andare oltre i 30 anni con la racchetta in mano?

Perché questo è proprio il classico caso di fake news messo in giro dal blog di un utente che molti ripetono come pappagalli senza controllare la fonte diretta (la conferenza stampa post match contro la Venus Williams agli AO)

202
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
AllDayCensored (Guest) 04-05-2018 05:43

Scritto da duenna
@ AllDayCensored (#2094385)
Non vedo per quale motivo la federazione dovrebbe “pregare” per il ritorno di una giocatrice seppur talentuosa che in passato si è dimostrata molto più propensa a PRENDERE (soldi, ospitalità,professionisti e strutture gratis) che a dare (disponibilità a quei POCHI eventi in Fed Cup).
Non so se ha più bisogno la federazione di Camila o se Camila della federazione, comunque in entrambi i casi bisogna ricordarsi che deve essere un rapporto basato sulla RECIPROCITA di favori.
Il primo passo verso la riconciliazione va fatto da chi ha sbagliato per primo, in questo caso il clan Giorgi…

Sono d’accordo, non c’è nessun motivo per riallacciare con la federazione, sono di un’altra specie. Chi ha più bisogno lo vedremo prossimamente…

201
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!