Circuito WTA Copertina, WTA

WTA Rabat: I risultati con il Live dettagliato del Day 1. Sara Errani al secondo turno. Martina Trevisan si ferma al turno decisivo nelle quali

30/04/2018 21:20 36 commenti
Sara Errani classe 1987
Sara Errani classe 1987

MAR WTA Rabat International | Terra | $250.000 – TD Quali e 1° Turno md


CENTRE COURT – Ora italiana: 12:00 (ora locale: 11:00 am)
1. Yulia Putintseva KAZ vs Sara Sorribes Tormo ESP

WTA Rabat
Yulia Putintseva
6
0
Sara Sorribes Tormo
7
6
Vincitore: S. SORRIBES TORMO

2. Rebecca Peterson SWE vs Johanna Larsson SWE

WTA Rabat
Rebecca Peterson
6
3
1
Johanna Larsson
2
6
6
Vincitore: J. LARSSON

3. Kirsten Flipkens BEL vs [3] Petra Martic CRO

WTA Rabat
Kirsten Flipkens
3
6
6
Petra Martic [3]
6
2
4
Vincitore: K. FLIPKENS

4. Sara Errani ITA vs [6] Zarina Diyas KAZ

WTA Rabat
Sara Errani
6
6
Zarina Diyas [6]
4
4
Vincitore: S. ERRANI

5. Georgina Garcia Perez ESP / Fanny Stollar HUN vs Nicola Geuer GER / Arantxa Rus NED

WTA Rabat
Georgina Garcia Perez / Fanny Stollar
6
6
Nicola Geuer / Arantxa Rus
2
1
Vincitori: GARCIA PEREZ / STOLLAR






COURT 1 – Ora italiana: 12:00 (ora locale: 11:00 am)
1. Fiona Ferro FRA vs Alexandra Dulgheru ROU

WTA Rabat
Fiona Ferro
6
6
Alexandra Dulgheru
1
4
Vincitore: F. FERRO

2. Fanny Stollar HUN vs [5] Tamara Zidansek SLO

WTA Rabat
Fanny Stollar
6
4
4
Tamara Zidansek [5]
4
6
6
Vincitore: T. ZIDANSEK

3. Jana Fett CRO vs Sachia Vickery USA

WTA Rabat
Jana Fett
6
3
6
Sachia Vickery
2
6
3
Vincitore: J. FETT

4. [G] Timea Bacsinszky SUI / Jil Teichmann SUI vs Darija Jurak CRO / Jessica Moore AUS

WTA Rabat
Timea Bacsinszky / Jil Teichmann
6
6
Darija Jurak / Jessica Moore
7
7
Vincitori: JURAK / MOORE






COURT 2 – Ora italiana: 12:00 (ora locale: 11:00 am)
1. Sílvia Soler-Espinosa ESP vs Martina Trevisan ITA

WTA Rabat
Sílvia Soler-Espinosa
6
6
Martina Trevisan
4
4
Vincitore: S. SOLER-ESPINOSA

2. Paula Badosa Gibert ESP vs [7] Magdalena Frech POL

WTA Rabat
Paula Badosa Gibert
6
6
Magdalena Frech [7]
1
3
Vincitore: P. BADOSA GIBERT

3. [4] Oksana Kalashnikova GEO / Bibiane Schoofs NED vs Anna Blinkova RUS / Raluca Olaru ROU

WTA Rabat
Oksana Kalashnikova / Bibiane Schoofs [4]
6
3
5
Anna Blinkova / Raluca Olaru
2
6
10
Vincitori: BLINKOVA / OLARU

4. [G] Rebecca Peterson SWE / Sara Sorribes Tormo ESP vs [WC] Oumaima Aziz MAR / Diae El Jardi MAR

WTA Rabat
Rebecca Peterson / Sara Sorribes Tormo
6
6
Oumaima Aziz / Diae El Jardi
4
2
Vincitori: PETERSON / SORRIBES TORMO


TAG: , , ,

36 commenti. Lasciane uno!

Giuliano da Viareggio (Guest) 01-05-2018 10:19

Grandissima Errani, si conferma essere assieme alla Giorgi l’arma vincente dell’Italia tennistica femminile nei tornei che contano!

36
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Pierre Herme’ the Picasso of pastry (Guest) 01-05-2018 07:01

Scritto da MrY
Va bene parlare della Giorgi sempre e comunque, ma almeno un “brava” a Sara lo vogliamo dire?

B r a va ?
Io direi…. b r a v i s s i m a Sara

35
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
MrY (Guest) 30-04-2018 23:16

Va bene parlare della Giorgi sempre e comunque, ma almeno un “brava” a Sara lo vogliamo dire?

34
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca96 30-04-2018 22:52

Brava Sara! Era un turno alla portata questo e l’ha passato…ora con la Larsson si può fare 😉

33
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Carl 30-04-2018 22:16

Il primo passo di Errani si è confermato affatto semplice, ma a questo punto è lecito guardare con grande ambizione al prosieguo.
Contro Larsson questa Errani può solo lei complicarsi la vita, guardiamo avanti ad una succosa rivincita con Mertens, probabilmente.
E se la belga pensa di ritrovarsi di fronte la Errani frastornata di Genova, potrebbe essere costretta a ricredersi molto rapidamente.
Archiviati i doppi falli, la Errani (che sicuramente ricorda nelle sue giaculatorie Wozniacki, senza la quale poteva essere lei tranquillamente al posto di Parmentier) che si troverà di fronte sarà ben altra avversaria, assetata di vendetta.
D’altronde questi sono i tornei fatti apposta per Errani, per superficie e campo delle avversarie, se non ne approfitta adesso, quando?

Ps: oggi Garbin nelle vesti di vice Lozano si è guadagnata la pagnotta, ed è pure riuscita a far ridere Sara!

“Fais la rire, fais la rire..”

32
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luis (Guest) 30-04-2018 21:25

E vai Sara!

31
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuli 30-04-2018 21:21

Brava Sara che ha battuto la vincitrice di un International,come la turca Cagla Buyuk.,la cineseDuan e la vincitrice di 100 incontri ma di un solo International !

30
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Hector (Guest) 30-04-2018 20:59

Scritto da Woz_

Scritto da Fabblack
@ Woz_ (#2091463)
Woz, ce la devo mettere per forza: qui chiunque tenga una racchetta in mano
– “è una predestinata” (questo di solito vale però più che altro per le straniere 15/16nni);
– “futura top 100”;
– “no, top 50”;
..
quando poi hanno scoperto che a Sydney Camila aveva vinto “appena” la centesima partita in main draw WTA:
– “che scarsa!”.
Adesso lo faccio io un pronostico
“neanche tutte insieme queste tre (Trevisan, Paolini e Chiesa, in ordine sparso) ci arriveranno mai a vincere cento partite in main draw WTA”.
Anche tu… vado nell’altro articolo per la risposta che avevo già in mente.

La Giorgi è purtroppo una giocatrice che divide, tanti sono i detrattori tanti quanti sono i fans col paraocchi. Ha potenziale (lo sappiamo ormai da anni) ma non lo sfrutta e non è costante (lo sappiamo ormai da anni pure questo), le vittorie contro le top non bastano ed il suo livello è dato dalla classifica che occupa al momento.
Detto questo sei tu quello che parlava di non fare paragoni fino a fine carriera, quando mi sono permesso di dire che la Pennetta (e Schiavone anche se all’età di giorgi non aveva vinto nulla) sono di una categoria superiore, ora vieni a farmi paragoni tra Giorgi (classe 91 con una carriera stabile tra le top100) con ragazze – soprattutto Chiesa – che ancora non hanno fatto l’accesso nell top100 ma potrebbero farlo. Classe 1996. Aspetterei ancora un attimo prima di sentenziare. Poi magari avrai ragione tu.
Per quanto riguarda i commenti come quello dell’altro post, lascia perdere, ce ne sono di peggio su giocatrici che hanno vinto slam e sono state numero 1 (Wozniacki per esempio), dietro la tastiera tutti leoni.

Camila divide, ma soprattutto impera.

29
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Carl
-1: Giuli
Hector (Guest) 30-04-2018 20:47

Scritto da Carl

Scritto da mauro59
La Dulgheru ha trovato un’avversaria di ….ferro….

Da quando ha battuto Dolehide la Ferro è una delle mie beniamine.
Non che abbia niente contro l’americana, ma colpisce sempre l’immaginazione la vittoria della piccola sfavorita contro una giunonica avversaria che si pensava dovesse farne polpette.

Dolehide non l’ha battuta solo perchè Ferro non era calda.

28
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli, Carl
Woz_ 30-04-2018 20:21

Scritto da Fabblack
@ Woz_ (#2091603)
Adesso sei tu che gli vuoi male (a loro). :))
Sembra che lei la propria l’abbia buttata via!

è ancora giovane! Il potenziale per vincere ancora qualche torneo (magari non Slam) c’è ancora, a volte è la testa a mancare…

27
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabblack 30-04-2018 20:03

@ Woz_ (#2091603)

Adesso sei tu che gli vuoi male (a loro). :))
Sembra che lei la propria l’abbia buttata via!

26
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Woz_ 30-04-2018 19:56

Scritto da Fabblack
@ Woz_ (#2091516)
Comunque, dati alla mano.
– Paolini 22 anni e 3 mesi, best 130
– Trevisan 24 anni e 5 mesi, best 144
– Chiesa 22 anni il mese prossimo, best 169.
All’età della Paolini, marzo 2014, la Giorgi era n. 74, nelle 100 da quasi due anni, avendo già vinto 3 partite nel main draw di Wimbledon 2012 ed altre 3 all’U.S. Open 2013 e proprio in quel periodo batteva Keys e Sharapova; il mese dopo Vinci e CSN e finale a Katowice. Tra l’altro, subito dopo perderà nei quarti di Strasburgo da Soler Espinosa che vincerà il torneo citato poco ore fa.
Era quindi già abbastanza consolidata, pur nella sua incostanza; queste superano le quali WTA una volta su venti in tre (così ad occhio; ma non mi sbaglio di molto, se mi sbaglio, perché questa deve essere già la seconda LL di Paolini)!
Per questo secondo me non sono confrontabili, né si può “ricorrere” al confronto Giorgi-precedenti top 100.
Tra l’altro Camila, top 100 dal 2012, è l’ultima italiana ad esserlo diventata e l’unica nata negli anni ’90, e siamo quasi al 2020.
Penso quindi che sia sbagliatissimo che debba dividere: casomai dovrebbe invece unire, essendo, per il momento almeno, l’unica a cui aggrapparsi.

Dici tanto che non vuoi paragonare e poi piazzi dati e vittorie contro top10-20 tanto per dimostrare che Chiesa, Paolini etc. non siano arrivate alla stessa età della Giorgi dove è arrivata lei.
Sono proprio questi tipo di comportamenti e atteggiamenti, da tifoso para occhi (stile calcio) che creano poi gli haters. Chi è causa del suo mal!

Auguro alle nostre giovani di avere una carriera come la Giorgi.

25
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tiziano P 30-04-2018 19:52

Scritto da Fabblack
@ Woz_ (#2091516)
Comunque, dati alla mano.
– Paolini 22 anni e 3 mesi, best 130
– Trevisan 24 anni e 5 mesi, best 144
– Chiesa 22 anni il mese prossimo, best 169.
All’età della Paolini, marzo 2014, la Giorgi era n. 74, nelle 100 da quasi due anni, avendo già vinto 3 partite nel main draw di Wimbledon 2012 ed altre 3 all’U.S. Open 2013 e proprio in quel periodo batteva Keys e Sharapova; il mese dopo Vinci e CSN e finale a Katowice. Tra l’altro, subito dopo perderà nei quarti di Strasburgo da Soler Espinosa che vincerà il torneo citato poco ore fa.
Era quindi già abbastanza consolidata, pur nella sua incostanza; queste superano le quali WTA una volta su venti in tre (così ad occhio; ma non mi sbaglio di molto, se mi sbaglio, perché questa deve essere già la seconda LL di Paolini)!
Per questo secondo me non sono confrontabili, né si può “ricorrere” al confronto Giorgi-precedenti top 100.
Tra l’altro Camila, top 100 dal 2012, è l’ultima italiana ad esserlo diventata e l’unica nata negli anni ’90, e siamo quasi al 2020.
Penso quindi che sia sbagliatissimo che debba dividere: casomai dovrebbe invece unire, essendo, per il momento almeno, l’unica a cui aggrapparsi.

Si vabbè diciamo che è entrata presto nelle 100….merito a lei che ci rimane da anni….ma alla fine è lì ancora….tutti i miglioramenti le salite che tutti i quasi è aspettavano non sono arrivate….

24
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP
Carl 30-04-2018 19:17

Meno male che uno dei (pochi) vizi che non ho è quello del gioco, se no oggi avrei scommesso tutto quello che possiedo sulla vittoria di Martic, e dopo il primo set avrei fatto debiti per raddoppiare la puntata!

Anche se, ora che ci penso, Martic vince solo negli slam, un po’ come la mafia che uccide solo d’estate.

23
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Andrea (Guest) 30-04-2018 19:08

La Giorgi poche settimane fa doveva stare ben all’occhio con la Soler perché “spinosa”…. ora la Trevisan, che dalla Giorgi oggi beccherebbe presumibilmente una stesa, addirittura era favorita con la stessa Soler…

22
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabblack 30-04-2018 18:32

@ Woz_ (#2091516)

Comunque, dati alla mano.
– Paolini 22 anni e 3 mesi, best 130
– Trevisan 24 anni e 5 mesi, best 144
– Chiesa 22 anni il mese prossimo, best 169.
All’età della Paolini, marzo 2014, la Giorgi era n. 74, nelle 100 da quasi due anni, avendo già vinto 3 partite nel main draw di Wimbledon 2012 ed altre 3 all’U.S. Open 2013 e proprio in quel periodo batteva Keys e Sharapova; il mese dopo Vinci e CSN e finale a Katowice. Tra l’altro, subito dopo perderà nei quarti di Strasburgo da Soler Espinosa che vincerà il torneo citato poco ore fa.
Era quindi già abbastanza consolidata, pur nella sua incostanza; queste superano le quali WTA una volta su venti in tre (così ad occhio; ma non mi sbaglio di molto, se mi sbaglio, perché questa deve essere già la seconda LL di Paolini)!
Per questo secondo me non sono confrontabili, né si può “ricorrere” al confronto Giorgi-precedenti top 100.
Tra l’altro Camila, top 100 dal 2012, è l’ultima italiana ad esserlo diventata e l’unica nata negli anni ’90, e siamo quasi al 2020.
Penso quindi che sia sbagliatissimo che debba dividere: casomai dovrebbe invece unire, essendo, per il momento almeno, l’unica a cui aggrapparsi.

21
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Woz_ 30-04-2018 18:03

Scritto da Fabblack
@ Woz_ (#2091463)
Woz, ce la devo mettere per forza: qui chiunque tenga una racchetta in mano
– “è una predestinata” (questo di solito vale però più che altro per le straniere 15/16nni);
– “futura top 100”;
– “no, top 50”;
..
quando poi hanno scoperto che a Sydney Camila aveva vinto “appena” la centesima partita in main draw WTA:
– “che scarsa!”.
Adesso lo faccio io un pronostico
“neanche tutte insieme queste tre (Trevisan, Paolini e Chiesa, in ordine sparso) ci arriveranno mai a vincere cento partite in main draw WTA”.
Anche tu… vado nell’altro articolo per la risposta che avevo già in mente.

La Giorgi è purtroppo una giocatrice che divide, tanti sono i detrattori tanti quanti sono i fans col paraocchi. Ha potenziale (lo sappiamo ormai da anni) ma non lo sfrutta e non è costante (lo sappiamo ormai da anni pure questo), le vittorie contro le top non bastano ed il suo livello è dato dalla classifica che occupa al momento.

Detto questo sei tu quello che parlava di non fare paragoni fino a fine carriera, quando mi sono permesso di dire che la Pennetta (e Schiavone anche se all’età di giorgi non aveva vinto nulla) sono di una categoria superiore, ora vieni a farmi paragoni tra Giorgi (classe 91 con una carriera stabile tra le top100) con ragazze – soprattutto Chiesa – che ancora non hanno fatto l’accesso nell top100 ma potrebbero farlo. Classe 1996. Aspetterei ancora un attimo prima di sentenziare. Poi magari avrai ragione tu.

Per quanto riguarda i commenti come quello dell’altro post, lascia perdere, ce ne sono di peggio su giocatrici che hanno vinto slam e sono state numero 1 (Wozniacki per esempio), dietro la tastiera tutti leoni.

20
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabblack 30-04-2018 17:27

@ Woz_ (#2091463)

Non ho fatto in tempo che è comparso un altro commento tipo di quelli cui mi riferisco, credo sia il 44, nell’altro articolo!

19
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabblack 30-04-2018 16:51

@ Woz_ (#2091463)

Woz, ce la devo mettere per forza: qui chiunque tenga una racchetta in mano
– “è una predestinata” (questo di solito vale però più che altro per le straniere 15/16nni);
– “futura top 100”;
– “no, top 50”;
..
quando poi hanno scoperto che a Sydney Camila aveva vinto “appena” la centesima partita in main draw WTA:
– “che scarsa!”.
Adesso lo faccio io un pronostico
“neanche tutte insieme queste tre (Trevisan, Paolini e Chiesa, in ordine sparso) ci arriveranno mai a vincere cento partite in main draw WTA”.
Anche tu… vado nell’altro articolo per la risposta che avevo già in mente.

18
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: G.F.M.C.
Woz_ 30-04-2018 16:38

Scritto da Fabblack
@ Carl (#2091258)
Intanto ovviamente parlo senza aver visto il match ma sinceramente, Carl, ultimamente ti si è visto sbilanciarti in pronostici come tempo fa non avresti fatto.
Mi permetto perciò di associarmi a Giuli: tutto ‘sto slancio quando l’hai notato?
In particolare (e questo vale per tutte ed in senso generale, non solo per le italiane, è ovvio): i 25.000 “pagano” uno sproposito rispetto anche solo agli International, 50 punti per battere 5 ragazze peggio (anche molto peggio) classificate di te, mentre qui devi battere 3 ragazze in qualificazione (spesso almeno due meglio classificate), più una in main draw (e può anche essere una top) e ne prendi 48; ma qui la palla è molto più pesante e quella che può sembrare una Soler Espinosa qualunque (che ha comunque vinto Strasburgo e Bogotà) non si batte da sola, ed ha 30 anni, non quaranta.
Non vi fate ingannare che un mese fa ha perso 6-1 6-4 con la Giorgi: ha dato anche 6-2 6-1 alla Van Uytvanck e poi abbiamo visto la Fed.

Ma scusa da quando la Giorgi sarebbe diventata metro di misura? Siete proprio ossessionati. Pure dove non c’entra la mettete.

17
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Stavrogin
Carl 30-04-2018 15:57

Scritto da mauro59
La Dulgheru ha trovato un’avversaria di ….ferro….

Da quando ha battuto Dolehide la Ferro è una delle mie beniamine.

Non che abbia niente contro l’americana, ma colpisce sempre l’immaginazione la vittoria della piccola sfavorita contro una giunonica avversaria che si pensava dovesse farne polpette.

16
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Carl 30-04-2018 15:51

@ Fabblack (#2091396)

Non avendo neanch’io visto nessun incontro, mi sono lasciato abbagliare dalle vittorie con nettissimi punteggi contro le prime due avversarie.
A priori erano due incontri anche più difficili, contro la lunghissima Georgina e la più che valida Krejcikova.

Per questo terzo turno era anche finalmente data per favorita, mentre nei primi due era leggermente sfavorita.

Certo a posteriori è un’altro conto, ma con i dati disponibili anche se potessi tornare indietro rinnoverei il mio ottimismo, nulla lasciava prevedere la sconfitta, se non un connaturato pessimismo.

Magari potevo essere più prudente, e lasciare un’ombra di dubbio.

Diciamo che per essere corretti ed informati sarebbe stato necessario vedere le partite sia della nostra che della spagnola, un indizio era la sua vittoria sulla più quotata Blinkova, almeno per sbagliare con più convinzione ancora!

15
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli
Fabblack 30-04-2018 15:07

@ Carl (#2091258)

Intanto ovviamente parlo senza aver visto il match ma sinceramente, Carl, ultimamente ti si è visto sbilanciarti in pronostici come tempo fa non avresti fatto.
Mi permetto perciò di associarmi a Giuli: tutto ‘sto slancio quando l’hai notato?
In particolare (e questo vale per tutte ed in senso generale, non solo per le italiane, è ovvio): i 25.000 “pagano” uno sproposito rispetto anche solo agli International, 50 punti per battere 5 ragazze peggio (anche molto peggio) classificate di te, mentre qui devi battere 3 ragazze in qualificazione (spesso almeno due meglio classificate), più una in main draw (e può anche essere una top) e ne prendi 48; ma qui la palla è molto più pesante e quella che può sembrare una Soler Espinosa qualunque (che ha comunque vinto Strasburgo e Bogotà) non si batte da sola, ed ha 30 anni, non quaranta.
Non vi fate ingannare che un mese fa ha perso 6-1 6-4 con la Giorgi: ha dato anche 6-2 6-1 alla Van Uytvanck e poi abbiamo visto la Fed.

14
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 30-04-2018 14:55

La Dulgheru ha trovato un’avversaria di ….ferro….

13
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca96 30-04-2018 14:54

Peccato per Martina! Si vedeva che era in questo torneo anche se la spagnola su terra ha il suo perché. Forza Sara ora 😉

12
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
magilla 30-04-2018 14:19

Scritto da lesser
fuori anche trevisan l’unica secondo me che se arriverà sara la chiesa

infatti….tanto andata del tutto la spagnola non è specie sulla terra visto che fatto fuori anche la blinkova tds 1….

11
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bea (Guest) 30-04-2018 14:06

@ Stefano1986 (@ Stefano1986 (#2091335)

Bisogna ridere per la tua battuta??

10
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bea (Guest) 30-04-2018 14:04

@ Stefano1986 (#2091335)

Si deve ridere per la battuta??

9
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
MarcoVE (Guest) 30-04-2018 13:57

Scritto da Carl
Non vedo come la veterana spagnola possa arrestare la marcia di una lanciatissima Trevisan verso il MD.

E siamo a 2 supergufate di giornata!

8
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: pablox
lesser 30-04-2018 13:45

fuori anche trevisan l’unica secondo me che se arriverà sara la chiesa

7
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Stefano1986 30-04-2018 13:35

6-4 6-4 in scioltezza per la spagnola… forse Trevisan non era poi così lanciata …

6
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
luk (Guest) 30-04-2018 13:27

Martina su…la spagnola ormai è in calo da anni…e gli stai regalando la partita

5
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Elios (Guest) 30-04-2018 13:09

Che brutto passaggio a vuoto di Martina. 6 game di fila dal 4/2 in suo favore.

4
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Carl 30-04-2018 12:50

Scritto da Carl
Non vedo come la veterana spagnola possa arrestare la marcia di una lanciatissima Trevisan verso il MD.

Ovviamente ero convintamente serio.
Vuoi dire che non ci vedo tanto bene?
Dai, non è ancora detto (però una controllatina dall’oculista forse è meglio che la faccia).

3
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuli 30-04-2018 12:48

@ Carl (#2091258)

era una battuta ironica o una affermazione seria?

2
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Carl 30-04-2018 11:48

Non vedo come la veterana spagnola possa arrestare la marcia di una lanciatissima Trevisan verso il MD.

Meno scontato l’incontro di Errani, a cui la kazaka può tendere diversi trabocchetti. Come curiosità vedremo due movimenti di servizio non canonici.

1
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Elio