Fuori Fognini ATP, Copertina

Masters 1000 Indian Wells, Fabio Fognini eliminato in rimonta da Jeremy Chardy: l’azzurro dilapida un set e due break di vantaggio nel secondo parziale

11/03/2018 01:17 93 commenti
Fabio Fognini classe 1987, n.19 ATP
Fabio Fognini classe 1987, n.19 ATP

Una sconfitta dai toni amari e dai grandi rimpianti. Fabio Fognini viene eliminato all’esordio nel secondo turno del Masters 1000 di Indian Wells per mano di Jeremy Chardy dopo 2 ore e 40 minuti di gioco. Il francese vince in rimonta col punteggio di 4-6 7-6(2) 6-4 recuperando uno svantaggio di due break nella seconda frazione in un match la cui direzione sembrava pressoché tracciata a favore del numero uno d’Italia. L’azzurro, incapace di gestire un cospicuo e rassicurante vantaggio, è andato a servire per il match sul 5-4 salvo essere poi brekkato dal transalpino alla quinta chance utile nel game. Apparso piuttosto nervoso e contrariato, Fognini ha provato a tener testa al francese nella terza e decisiva frazione ma lo sforzo è risultato vano. Chardy, totalmente rinfrancato dalla rimonta, è stato abile a riacquisire fiducia e a ritrovare nel dritto la sua arma in più dopo due set in cui aveva funzionato ad intermittenza. Il transalpino attende ora di conoscere il proprio avversario del terzo turno dall’incontro in programma sul campo 9 tra il qualificato Peter Polansky e la testa di serie numero 20 Adrian Mannarino.

PRIMO SET

Jeremy Chardy inaugura l’incontro alla battuta e conquista il game d’apertura chiudendo con un ace. Fabio Fognini risponde per le rime lasciando un solo punto al servizio esattamente come il transalpino in precedenza. Nel gioco seguente Chardy si mette repentinamente nei guai sbagliando dapprima due dritti sul lungolinea consecutivi e poi un rovescio in uscita dal servizio. Nel primo momento di vera difficoltà, il francese si leva momentaneamente dall’impaccio prima con una volée di dritto e poi con un servizio vincente salvo poi cedere la battuta alla terza palla break del game spedendo un dritto inside-in in corridoio. Chiamato a servire per consolidare il vantaggio dopo il cambio campo, Fognini non sfrutta due palle game e consegna prontamente il break nelle mani di Chardy consentendogli di ritornare immediatamente in carreggiata. Una volta pareggiati i conti, il tennista di Pau neutralizza una nuova palla break con una prima vincente e opera il sorpasso tornando al comando sul 3-2. I ritmi non sono ancora elevati ed entrambi stentano ad ingranare alternando buone soluzioni ad altrettanti errori non forzati. I grattacapi al servizio per Fognini sussistono. Il ligure è obbligato a sventare un nuovo pericolo di break ma riesce a sbrogliare magistralmente la stuazione grazie ad un perfetto dritto in diagonale in cui coglie in controtempo Chardy. Venuto a capo di un game molto prezioso, Fognini non può di fatto opporsi nel gioco successivo in virtù di uno Chardy ingiocabile al servizio. Si procede on serve con Fognini che riagguanta in scioltezza il transalpino sul 4-4. Prima dell’avvio del nono gioco, ad un bambino casca dagli spalti una palla per raccogliere autografi, Chardy ne approfitta per deliziare la platea con un palleggio ma si distrae. In un batter d’occhio, infatti, il francese è costretto a fronteggiare tre palle break di fila a seguito di due doppi falli consecutivi. La terza chance viene lestamente concretizzata dall’azzurro che adesso può servire per incamerare il primo set. Chardy si dimostra come suo solito poco concreto permettendo a Fognini di chiudere la pratica con il punteggio di 6-4 in 40 minuti esatti di gioco.

SECONDO SET

Anche in questo secondo parziale Chardy apre le danze alla battuta. Il transalpino recupera da 0-30 e si aggiudica il game inaugurale facendo leva sul servizio e i colpi di inizio gioco. Il tennista di Pau ora è più incisivo da fondo, macina maggiormente gioco col dritto ed è bravo a procurarsi sin da subito una palla break. Fognini cancella la prima, annulla pure la seconda palla break concessa dopo un doppio fallo chiamato per via di un fallo di piede e tiene il servizio senza lasciarsi condizionare più di tanto dalla infausta decisione del giudice di linea. Il livello qualitativo si innalza, gli scambi sono più intensi e la palla viaggia di più da ambo le parti.A differenza del set d’apertura, Fabio appare molto più attivo ed è abile ad aprirsi gli angoli e a muovere Chardy lateralmente. Il transalpino torna ad essere impalpabile e a commettere un’infinità di errori alquanto banali di cui tre sanguinosi messi in serie nel terzo gioco: doppio fallo, dritto comodo a campo aperto atterrato lungo e altro gratuito col medesimo fondamentale sulla palla break. Fabio Fognini si ritrova avanti di un set e di un break. Il ligure incrementa il vantaggio sul 3-1 con estremo agio verticalizzando il gioco non appena ne ha l’occasione mettendo pressione al francese. Quest’ultimo non può più sbagliare se vuole coltivare flebili speranze di rimonta. Quelli che però, quantomeno sulla carta, dovrebbero rappresentare i punti di forza di Chardy, ovvero il dritto e il servizio, si rivelano quest’oggi a tratti inefficaci e talvolta pure controproducenti. Fognini, difatti, non si accontenta e prende il largo piazzando anche il doppio break nel set a seguito della miriade di gratuiti commessi dal suo dirimpettaio francese. L’azzurro si addormenta improvvisamente, stacca la spina per un attimo e paga un vistoso calo di concentrazione lasciando per strada uno dei due break di vantaggio. Quando sembra che il numero uno d’Italia possa strappare nuovamente il servizio al suo avversario, Chardy riemerge inaspettatamente cancellando ben tre palle break consecutive. Il francese riduce il gap di un ulteriore game e prova a rimanere in scia. Avanti 4-3 e servizio, Fognini reagisce e si avvicina al traguardo assicurandosi il turno di battuta a zero e la possibilità di poter andare a servire eventualmente dopo il cambio campo per il match. Chiamato a servire per rimane in vita nell’incontro, Chardy viene trafitto nel corso del nono game da un passante spettacolare di Fabio col rovescio giocato staccando la mano ma, malgrado ciò, riesce ugualmente a restare a ruota. Fognini si appresta a chiudere i conti e a battezzare con una vittoria il suo esordio stagionale ad Indian Wells. Il francese, totalmente deresponsabilizzato, si gioca ora il tutto e per tutto e a braccio sciolto lascia partire più conclusioni col dritto da far spavento. Chardy spara le ultime cartucce e insidia pericolosamente Fognini riuscendo ad operare il break alla quinta chance utile nel game. Tutto da rifare per il ligure che aveva il match saldamente tra le sue mani sino a pochi minuti prima. Ricucito lo strappo, il tennista di Pau procede spedito senza alcun timore passando anche al comando sul 6-5. L’azzurro si scrolla di dosso un po’ di paure issandosi al tie-break e riuscendo a spezzare un filotto negativo di 3 game consecutivi. L’avvio nel tie-break per l’azzurro è disastroso, complice anche un po’ di nervosismo che torna a riaffiorare. Il francese passa infatti subito avanti di due minibreak e si gira sul 5-1 in suo favore con un Fabio totalmente inviperito e con la testa al terzo set. Jeremy Chardy si aggiudica il set, conquista il tie-break 7-2 chiudendo il parziale con il 12° ace dell’incontro e rimanda il verdetto al terzo e decisivo set.

TERZO SET 

L’attesa della ripresa delle operazioni nel terzo set si prolunga per permettere i soccorsi ad uno spettatore che ha accusato un malore fra gli spalti. Scongiurato ogni pericolo, si torna a giocare con Fabio Fognini alla battuta. Il ligure parte col piede giusto assicurandosi il primo game senza particolari patemi. Chardy, costretto ad inseguire nel punteggio nel corso della frazione, lo riagguanta sfruttando qualche imprecisione di troppo da fondo del numero uno d’Italia. Gli scambi degni di nota sono pochi, gli errori non forzati messi a referto tornano ad essere tanti.  Fognini non subisce particolarmente e tiene ancora una volta il servizio non lasciando al suo avversario neanche un punto in ribattuta. Nel quarto game si intravede il primo spiraglio per Fognini con Chardy che torna a litigare col servizio e smarrisce nuovamente il dritto. Nonostante ciò, il transalpino rimonta lo svantaggio di 0-30 e trascinato ai vantaggi viene a capo del game non dovendo affrontare neanche l’ombra di una palla break. L’intensità del match aumenta e Fabio si ritrova ad alzare per forza di cose l’asticella. La pressione intanto lo divora tanto da commettere doppio fallo e offrire una palla break al francese. Cancellata la prima chance, Fognini non può nulla sul dritto scagliato a tutta potenza da Chardy sulla riga. Ceduta la battuta e con il tennista di Pau avanti 3-2 e servizio, Fabio deve assolutamente provare a reagire.  Tuttavia il transalpino ora è in fiducia col servizio e sferra vincenti col dritto da qualsiasi lato del campo. Jeremy Chardy legittima il break di vantaggio e sale con autorità sul 4-2. L’azzurro, dal canto suo, rimane a ruota ma deve prima lottare, sudare e cancellare una palla del doppio break. Nel game successivo il francese fa e disfa trovando dapprima una soluzione impensabile col dritto da casa sua poi commettendo doppio fallo. Trascinatosi da solo ai vantaggi, Chardy chiude l’ottavo game dopo 12 punti e sopravanza sul 5-3 senza dover fronteggiare palle break. Fabio Fognini si assicura il più classico dei game interlocutori salvo poi incassare una durissima sconfitta. Il francese si impone 4-6 7-6(2) 6-4 e approda al terzo turno del Masters 1000 di Indian Wells.

La partita punto per punto

ATP Indian Wells
Jeremy Chardy
4
7
6
Fabio Fognini [16]
6
6
4
Vincitore: J. CHARDY

J. Chardy FRA – F. Fognini ITA
02:40:35

14 Aces 3
10 Double Faults 5
59% 1st Serve % 56%
50/68 (74%) 1st Serve Points Won 39/63 (62%)
19/48 (40%) 2nd Serve Points Won 30/50 (60%)
10/14 (71%) Break Points Saved 9/13 (69%)
16 Service Games Played 16
24/63 (38%) 1st Return Points Won 18/68 (26%)
20/50 (40%) 2nd Return Points Won 29/48 (60%)
4/13 (31%) Break Points Won 4/14 (29%)
16 Return Games Played 16
69/116 (59%) Total Service Points Won 69/113 (61%)
44/113 (39%) Total Return Points Won 47/116 (41%)
113/229 (49%) Total Points Won 116/229 (51%)

100 Ranking 19
31 Age 30
Pau, France Birthplace Sanremo, Italy
Liege, Belgium Residence Arma di Taggia, Italy
6’2″ (187 cm) Height 5’10” (177 cm)
165 lbs (75 kg) Weight 163 lbs (74 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
2005 Turned Pro 2004
2/4 Year to Date Win/Loss 14/4
0 Year to Date Titles 1
1 Career Titles 6
$7,198,229 Career Prize Money $9,759,300


Luca Fiorino


TAG: , ,

93 commenti. Lasciane uno!

Shuzo (Guest) 11-03-2018 19:04

Scritto da DYLAN1998

Scritto da Rare99

Scritto da DYLAN1998

Scritto da Rare99
Ogni volta che deve superare quella linea di demarcazione che lo consacrerebbe,fa il classico scivolone,gli basterebbe riuscirci una volta sola per togliersi da questa coazione a ripetere.Peccato era una buona occasione.

Forse, alla fine, non la meriterebbe neanche così tanto, la consacrazione.

Cerco di essere meno tifoso e più sportivo possibile,anche se ammetto di non riuscirci sempre.Fognini a volte mi irrita,l’ho anche scritto,ma credo che questa a differenza di altre sconfitte sia un’opportunità persa,era in assoluto controllo della partita.Sono sconfitte che intaccano la fiducia acquisita dal torneo appena vinto

Ma hai pienamente ragione. Un Top ten non le perde partite del genere, o comunque non con la frequenza con cui lo fa Fognini. Io, da non tifoso di Fabio, non credo meriti la Top ten, considerando anche che c’è gente fuori dai 10 che reputo più forte/pronta di lui. Al momento, è già buona cosa che stia nei primi 20. Perché magari a livello di talento è tra i primi 20 ma del puro talento e basta non ce ne si fa nulla, purtroppo. Ora c’è il rischio esca pure dalla top 20 (SF a Miami improbabilissima).

In effetti una sconfitta così non lo rende decisamente all’altezza non solo di stare tra i top ten, ma neanche tra i top 20. Per ridimostrare di meritare una posizione tra i top 20, dovrebbe adesso come minimo raggiungere la finale a Miami. In questo senso mai la classifica mondiale potrebbe essere più sincera.
In ogni caso mi auguro che adesso Fabio ricominci a essere umile come fece dopo aver ammesso i suoi errori per gli insulti alla giudice di sedia agli ultimi US Open. Se farà così, potrà maturare ulteriormente. D’altra parte, anche dopo la vittoria a San Paolo, sentivo che i progressi compiuti in termini di maturità interiore non erano ancora sufficienti.

93
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ilpallettaro (Guest) 11-03-2018 16:58

Scritto da Dad
@ Sato (#2052772)
Sono d’accordo. Quello che finora ha impedito a Fabio di raggiungere la top 10 non è la testa, ma il servizio

è così, quando servono i punti facili perché magari sei teso o per caricare di pressione l’avversario, il servizio di fognini non basta a quel livello. e allora le partite che avresti portato a casa in qualche modo alla fine le perdi.

92
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sander (Guest) 11-03-2018 16:33

Scritto da Sato

Scritto da Dad
@ Sato (#2052772)
Sono d’accordo. Quello che finora ha impedito a Fabio di raggiungere la top 10 non è la testa, ma il servizio

È così Dad, è così. Il servizio condiziona tutto il gioco, non poter risolvere games complicati con qualche prima vincente ti rende insicuro e fragile, se non hai i nervi di Nadal…La testa di per sé non c’entra niente.

Lo sapete che il servizio come tutti gli altri colpi e’ influenzato dalla propensione mantale del giocatore? Avete mai notato che quando Fognini gioca sereno il suo servizio ne trae giovamento? Il servizio e’ un insieme di coordinazione, lucidita’, equilibrio…senza la testina basta un attimo che la palla va in rete, fuori, perde velocita’ o effetto.

91
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sato (Guest) 11-03-2018 15:21

Scritto da Dad
@ Sato (#2052772)
Sono d’accordo. Quello che finora ha impedito a Fabio di raggiungere la top 10 non è la testa, ma il servizio

È così Dad, è così. Il servizio condiziona tutto il gioco, non poter risolvere games complicati con qualche prima vincente ti rende insicuro e fragile, se non hai i nervi di Nadal…La testa di per sé non c’entra niente.

90
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
DYLAN1998 11-03-2018 14:56

Scritto da Rare99

Scritto da DYLAN1998

Scritto da Rare99
Ogni volta che deve superare quella linea di demarcazione che lo consacrerebbe,fa il classico scivolone,gli basterebbe riuscirci una volta sola per togliersi da questa coazione a ripetere.Peccato era una buona occasione.

Forse, alla fine, non la meriterebbe neanche così tanto, la consacrazione.

Cerco di essere meno tifoso e più sportivo possibile,anche se ammetto di non riuscirci sempre.Fognini a volte mi irrita,l’ho anche scritto,ma credo che questa a differenza di altre sconfitte sia un’opportunità persa,era in assoluto controllo della partita.Sono sconfitte che intaccano la fiducia acquisita dal torneo appena vinto

Ma hai pienamente ragione. Un Top ten non le perde partite del genere, o comunque non con la frequenza con cui lo fa Fognini. Io, da non tifoso di Fabio, non credo meriti la Top ten, considerando anche che c’è gente fuori dai 10 che reputo più forte/pronta di lui. Al momento, è già buona cosa che stia nei primi 20. Perché magari a livello di talento è tra i primi 20 ma del puro talento e basta non ce ne si fa nulla, purtroppo. Ora c’è il rischio esca pure dalla top 20 (SF a Miami improbabilissima).

89
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Sandro G.
marvar (Guest) 11-03-2018 14:52

Anche ieri sera ho sentito urla ,offese all avversario,racchette spaccate,addirittura pallian scagliata contro il raccattapalle.Davin e Pennetta imbarazzati…altro che top 10..Altro che maturato con il figlio

88
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Sandro G., mazingaz
Rare99 (Guest) 11-03-2018 14:29

Scritto da Sandro G.

Scrittoda eunosio
@ Sandro G. (#2052784)
@ Dad (#2052794)
Quando con il precedente allenatore aveva iniziato ad allenare di più il servizio, aveva iniziato a servire meglio e con più aces
Davin ha migliorato parecchie cose, ma non il servizio (sul quale basterebbero 30 minuti specifici alla fine di ogni allenamento)

hai ragione ma qui stiamo parlando di un giocatore che per chissà quali motivi non riesce o non vuole migliorarsi.. mi spiego meglio prima che qualcuno pensi che lo stia solo criticando… Fognini rientra in quella categoria di giocatori che se fa bene una cosa poi ne fa male un’altra… se lima i difetti che notoriamente lui ha in automatico viceversa va a fare errori su colpi che invece ha sempre fato bene… il servizio lui c’è l’ha è pure bene se lo giocasse con continuità il match di ieri lo avrebbe vinto facilmente… la stanchezza fisica centra relativamente… la partita di ieri è stata persa perché non aveva tutta sta voglia di portarla a casa.. come se avesse mollato… ma quanti match lui molla facilmente perché così gli ha preso a male chissà cosa e decide di regalarla al suo avversario… c’è ancora parecchio da lavorarci ma dipenderà da lui e dalla sua forza di volontà … io continuo a dire speriamo ma intanto siamo ancora qua… purtroppo…

Scritto da Sandro G.

Scritto da eunosio
@ Sandro G. (#2052784)
@ Dad (#2052794)
Quando con il precedente allenatore aveva iniziato ad allenare di più il servizio, aveva iniziato a servire meglio e con più aces
Davin ha migliorato parecchie cose, ma non il servizio (sul quale basterebbero 30 minuti specifici alla fine di ogni allenamento)

hai ragione ma qui stiamo parlando di un giocatore che per chissà quali motivi non riesce o non vuole migliorarsi.. mi spiego meglio prima che qualcuno pensi che lo stia solo criticando… Fognini rientra in quella categoria di giocatori che se fa bene una cosa poi ne fa male un’altra… se lima i difetti che notoriamente lui ha in automatico viceversa va a fare errori su colpi che invece ha sempre fato bene… il servizio lui c’è l’ha è pure bene se lo giocasse con continuità il match di ieri lo avrebbe vinto facilmente… la stanchezza fisica centra relativamente… la partita di ieri è stata persa perché non aveva tutta sta voglia di portarla a casa.. come se avesse mollato… ma quanti match lui molla facilmente perché così gli ha preso a male chissà cosa e decide di regalarla al suo avversario… c’è ancora parecchio da lavorarci ma dipenderà da lui e dalla sua forza di volontà … io continuo a dire speriamo ma intanto siamo ancora qua… purtroppo… cordialmente.

Non sapevo che fosse autolesionista!Sentite,io non sono uno che non la mai criticato,ma voi pensate veramente che la chiave di volta per un salto
di qualità sia cosi facile da trovare.Se cosi fosse sarebbero tutti top 10! Poi il servizio con Davin lo allena meno!Basterebbero 30 minuti!3 ore al giorno tutti i giorni vorrai dire.Ma poi voi assistete agli allenamenti? Anche il difensore di Fognini mi tocca fare!

87
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Borsir (Guest) 11-03-2018 14:17

questa volta non mi ha fatto i…….e più di tanto; a mente fredda devo dire che secondo me, nei momenti topici, chardy chiudeva gli occhi, e… sparava senza la minima preparazione; gli è andata bene, statisticamente succede poco spesso.Fognini raccoglie poco dal servizio buono solo sulla terra dove a volte tira una seconda palla ERRANI ecc. ecc. ecc.comunque quevas ha fatto fuori Shapovalov….. e verdasco > dimitrov

86
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Betafasanone (Guest) 11-03-2018 14:13

Penso che Fogna sia immaturo e lo dimostra in ogni torneo!!

85
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Betafasanone (Guest) 11-03-2018 14:09

@ sander (#2052765)

Concordo proprio!!

84
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sandro G. 11-03-2018 14:06

Scritto da eunosio
@ Sandro G. (#2052784)
@ Dad (#2052794)
Quando con il precedente allenatore aveva iniziato ad allenare di più il servizio, aveva iniziato a servire meglio e con più aces
Davin ha migliorato parecchie cose, ma non il servizio (sul quale basterebbero 30 minuti specifici alla fine di ogni allenamento)

hai ragione ma qui stiamo parlando di un giocatore che per chissà quali motivi non riesce o non vuole migliorarsi.. mi spiego meglio prima che qualcuno pensi che lo stia solo criticando… Fognini rientra in quella categoria di giocatori che se fa bene una cosa poi ne fa male un’altra… se lima i difetti che notoriamente lui ha in automatico viceversa va a fare errori su colpi che invece ha sempre fato bene… il servizio lui c’è l’ha è pure bene se lo giocasse con continuità il match di ieri lo avrebbe vinto facilmente… la stanchezza fisica centra relativamente… la partita di ieri è stata persa perché non aveva tutta sta voglia di portarla a casa.. come se avesse mollato… ma quanti match lui molla facilmente perché così gli ha preso a male chissà cosa e decide di regalarla al suo avversario… c’è ancora parecchio da lavorarci ma dipenderà da lui e dalla sua forza di volontà … io continuo a dire speriamo ma intanto siamo ancora qua… purtroppo… cordialmente.

83
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
magilla 11-03-2018 13:56

Scritto da Sato
@ Nane (#2052729)
Quando è in giornata Chardy può battere tutti, chiedi a Federer…prima di dire sciocchezze.

concordo….e poi è incredibile……qua nessuno da mai meriti agli avversari di Fognini….fosse come dite voi sarebbe nr 1 altro che top 10……in teoria secondo voi dovrebbe vincere con chiunque!

82
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
laver (Guest) 11-03-2018 13:24

Scritto da FognaFabio
Era da tanto che non veniva rimontato…
Addirittura credo che era da due anni che non succedeva

finale con dzumur semi con medvedev….

81
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
eunosio (Guest) 11-03-2018 13:12

@ Sandro G. (#2052784)
@ Dad (#2052794)

Quando con il precedente allenatore aveva iniziato ad allenare di più il servizio, aveva iniziato a servire meglio e con più aces
Davin ha migliorato parecchie cose, ma non il servizio (sul quale basterebbero 30 minuti specifici alla fine di ogni allenamento)

80
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
giucar 11-03-2018 13:05

Scritto da marvar
Questo era il master 1000 piu importante non il torneo dell oratorio di san paolo..E il nostro Fognini che fa???in vantaggio 6-4 4-1 riesce a regalare la partita al francese…Emblematico il break regalato a 0 sul 4-1..Ma come si fa??.ma quale top 10!!!!

Vincilo tu il torneo dell’oratorio di San Paolo se è tanto facile.

79
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Dad (Guest) 11-03-2018 12:51

@ Sato (#2052772)

Sono d’accordo. Quello che finora ha impedito a Fabio di raggiungere la top 10 non è la testa, ma il servizio

78
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sandro G. 11-03-2018 12:37

se ha un pessimo mentale ed è un giocatore che ha bisogno di sfogare le sue frustrazioni addosso agli altri in partita… mi spiegate come diamine fare voi altri ad immaginarvelo top 10? si l’ho pensato anche io ma scherzavo eh 🙄 o meglio intendiamoci gradirei vedere un Lorenzi o Seppi in top ten mah dato che non succederà allora preferisco nessuno… perché tale sarebbe la pressione su di lui che i fatti successi in America l’anno scorso in confronto non sono nulla …. per carità evitiamo anzi vi riporto alcuni commenti presi dal sito Estero che mostrava il video di Fognini mentre per poco non colpiva una raccattapalle 🙄 così per farvi avere un’idea di cosa pensano di lui nel mondo… e capire se vogliamo davvero che Fabio vada in top ten a tutti i costi.. oppure sarebbe meglio accontentarci ..
———————–

PL_78_86 / 12 h12 ore fa
In risposta a doublefault28
I’m fed up with #Fognini’s behavior.

Traduzione di Microsoft
Sono stufo #Fognini del comportamento.

j_j_j_t_m / 12 h12 ore fa
Scaring a ball kid like that should be an automatic point penalty at least

Spaventare un ragazzo in questo modo che dovrebbe essere una penalità automatico almeno..

77
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
fabio (Guest) 11-03-2018 12:17

i :mrgreen: l solito fogna

76
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sato (Guest) 11-03-2018 12:15

La verità è semplice: nei momenti topici Chardy piazzava aces, mentre Fognini quando serviva per il match, in un game lunghissimo, non è stato in grado di mettere una prima seria che lo mandasse a match-point…
Questo è un limite tecnico enorme, che non permetterà mai a Fabio di entrare nei dieci.

75
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
albcors84 (Guest) 11-03-2018 12:09

Una sconfitta dopo un inizio di stagione ottimo, ci sta tutta! Ricordo anche gli impegni che ci saranno in futuro, non può essere al top qui..sett pross a Miami..in coppa davis sul rosso di Montecarlo Madrid Roma?! Ce poi tutti fissati con sta top 10!..Meglio prima sperare di vincere un 1000 poi la classifica verrà di conseguenza! FORZA FOGNA SEMPRE!

74
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: FognaFabio
Sato (Guest) 11-03-2018 12:06

@ Nane (#2052729)

Quando è in giornata Chardy può battere tutti, chiedi a Federer…prima di dire sciocchezze.

73
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sander (Guest) 11-03-2018 12:06

Quello che e’ successo a Berrettini e Fognini mette in evidenza quanto importante e’ l’aspetto mentale e quante sfumature puo’ avere.
Il problema maggiore che riscontro in molti italiani e’ la sindrome del raggiungimento della meta importante.
Quello che presenta maggiori problematiche da questo punto di vista e’ Donati che anche al primo turno challenger se in vantaggio e serve per il set e match spesso si irrigidisce e molte volte ha fatto harakiri.
Per Fabiano e’ capitato molte volte nei tornei challenger semi e finale dove ha staccato la spina al traguardo per poi riattivarla dopo aver rivitalizzato l’avversario.L’ultimo episodio di Fabiano e’ Marsiglia dove nel tie del terzo 5-0 in suo favore ha smesso di giocare….avrebbe ottenuto un quarto ATP, clamorosa sindrome del raggiungimento della meta importante.
Fognini questo problema lo ha palesato spesso, ci ricordiamo quando era prossimo a entrare nei 10, la tensione a Montecarlo, nel match con Tsonga e’ andata alle stelle fino a farlo andare fuori di capa prendendosela con suo padre…robe da psicanalisi..
Purtroppo ieri temo si sia ripetuta la sindrome della tensione della cambiale di Miami e della vicinanza alla grande meta Top Ten….Fognini ritrovatosi sopra 1 set e due break nel secondo si ritrova a fare un altro passo importante verso la sua meta ma a quel punto in testa gli e’ probabilmente ronzato un pensiero maledetto, che per un tennista e’ fatale..”questa la posso perdere solo io” di li lo stacco fatale della spina…Chardy ringrazia.
In ultimo il Berretto, che quando deve sgomitare nel forcing con l’avversario riesce spesso a dare qualcosa in piu’ ma quando ormai sembra arrivato a un traguardo importante, nel caso di ieri terzo turno Master mille, si ritrova solo al comando, in alto, soffrendo di vertigini, con tensione a mille e di conseguenza perdendo lucidita’ con il rischio di perdere anche il match.
Umile consiglio come terapia di gruppo…non pensare alla classifica Atp generale e alle eventuali cambiali da scontare ma pensare alla Race che evidenzia come sta andando l’annata…..la Race di porta a pensare non alle cambiali ma a mettere solo piu’ fieno in cascina che puoi, seconda cosa, bisogna andare con il vento in poppa senza mai girarsi ad aspettare l’avversario sapendo che nel tennis bisogna dare sempre il 110% se non si vuole rimanere piantati alla meta.

72
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
nadia ferronato (Guest) 11-03-2018 12:05

Capita a tutti una giornata no anche se sarebbe stato meglio non averla, soprattutto per i suoi risultati oltre al piacere dei suoi tifosi.
Vediamo il lato positivo, ormai è fatto e Fognini può avere qualche giorno in più di allenamento e di relax per presentarsi come un leone a Miami e tirar fuori le unghie per darci uno spettacolo del suo bel tennis vincente.
Anch’io penso che per una persona così emotiva come lui, quando è in campo deve essere da solo, per concentrarsi meglio e con continuità.
Sa giocare bene, sa impostare ancora meglio la tattica vincente, è migliorato nel servizio, ma quando è teso si fa del male da solo.
Forza Fabio, pensa alla tua potenzialità che è tanta e tirala fuori tutta.
Buon allenamento.
Nadia

71
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Top100 (Guest) 11-03-2018 11:39

Scritto da cataflic
Ed eccoci alla sveglia….adesso voglio vedere cosa dicono le flottiglie dei “top 10” della settimana scorsa.
Ragazzi, può anche essere che Fabio smentisca tutti, ma dopo un inizio anno così purtroppo è normale che arrivi l’ondata diritorno e temo che anche il prossimo torneo sia di questo mood, insieme ai puntarelli, così si torna coi piedi per terra.

Cataflic, Fognini ha un potenziale da top10. Questo è ‘certo’. Che riesca a raggiungere il suo potenziale è tutto da dimostrare. Altrove scrissi che chi vince un ATP250 vale top 15. Chi vince un ATP500 vale top 10. Chi vince ATP1000 vale top 5. Chi vince GS o Finals vale il vertice del ranking ATP. Questo non è un dato di fatto, ma credo che poco ci manchi. O forse, al di fuori di eccezioni statistiche, è proprio un dato di fatto (!) che a me non interessa provare perché non è il mio mestiere e non ho tempo da perdere con queste cose (qualcuno che fa questo di mestiere dovrebbe però provarlo, a buon intenditore…). È innegabile che uno che prende a pallate Nadal in più di una occasione, che chi batte giocatori di primissimo livello come Murray e altri top 10, vale quel livello di gioco. Valere ha un significato. Essere ha un altro significato. Fognini vale top 10. Vedremo se Fognini mi riuscirà anche ad essere top 10, ossia se riuscirà a raggiungere il suo massimo potenziale. Per ora ci è andato vicino (#13). Io credo che riuscirà ad avvicinarsi ancor più al suo potenziale nel prossimo futuro (probabilità di riuscirci la do al 72,69%). Non so se riuscirà a raggiungerla (48,97%). Nessuno, nemmeno Fognini lo sa. Lui può solo crederci. I tifosi possono solo avere fede. Io da amante del bel tennis, lo spero. Perché, attualmente, pochi al mondo sono in grado di giocare bene a tennis come Fognini. E sarebbe una sconfitta per il tennis se uno con un potenziale tecnico di primissimo livello (più che da top 10, direi…), e con un validissimo potenziale atletico (da top 10 o similare) non riuscisse ad entrare nei dieci a causa di evidenti limiti mentali/caratteriali. Solo uno che non sa di tennis, o uno in malafede, o uno toccato da motivi personali di qualsivoglia genere (il perbenista, il custode di valori morali, il giornalista che non viene cagato nemmeno di striscio da Fognini, e chi più ne ha più ne metta…), non conviene con l’evidenza di quanto detto.

70
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Rare99 (Guest) 11-03-2018 11:38

Scritto da DYLAN1998

Scritto da Rare99
Ogni volta che deve superare quella linea di demarcazione che lo consacrerebbe,fa il classico scivolone,gli basterebbe riuscirci una volta sola per togliersi da questa coazione a ripetere.Peccato era una buona occasione.

Forse, alla fine, non la meriterebbe neanche così tanto, la consacrazione.

Cerco di essere meno tifoso e più sportivo possibile,anche se ammetto di non riuscirci sempre.Fognini a volte mi irrita,l’ho anche scritto,ma credo che questa a differenza di altre sconfitte sia un’opportunità persa,era in assoluto controllo della partita.Sono sconfitte che intaccano la fiducia acquisita dal torneo appena vinto

69
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 11-03-2018 11:38

Scritto da E-team
@ Borsir (#2052441)
3 volte e Fabio aveva sempre vinto…

Io adoro Fabio però non mi spiego come mai a Roma contro Berrettini fa la voce grossa e non lo fa praticamente giocare. Ieri contro uno che vale niente più e niente meno di Berrettini,si scioglie come neve al sole staccando la spina all’improvviso. Sono i destini di chi adora Fabio: grandi gioie e grandi amarezze quando meno te lo aspetti.

68
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
alvenu (Guest) 11-03-2018 11:37

Nei top 10? Ma date i numeri? Per entrare in top ten non basta avere un buon braccio a sprazzi; bisogna avere una prima decente e sopratutto bisogna avere la testa, sempre! terra o veloce che sia.
E dopo Miami a Genova c’è la Francia in Davis : facciamo i nomi?

67
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Nane (Guest) 11-03-2018 11:28

Povero Fognini, è andato a perdere con Chardy che il più scarso dei francesi in circolazione. Certo che quando pensi sia a cavallo non è neanche a mus (asino) come si dice dalle nostre parti.

261

66
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: FognaFabio
Spiderb (Guest) 11-03-2018 11:06

@ Marcello (#2052613)

Ma che prova del nove sarebbe stata? E’ stata una partita come tante, era un turno interlocutorio di un master 1000, non è che se avesse vinto avrebbe raggiunto la top10, non è che se avesse vinto chissà che passo in avanti avrebbe fatto….non stiamo parlando di una semifinale o di un quarto e non stiamo parlando di una partita contro un top10, contro cui avrebbe potuto ottenere chissà che vittoria di prestigio. La sua carriera è piena di partite perse, quando erano già vinte e di partite vinte quando era già sotto la doccia. Fognini è questo, se arriverà nei migliori 10 bene, ma a me non ne viene nulla in tasca e lui con me non ha firmato un contratto a riguardo. Per quello che ha dimostrato nella sua carriera ha la posizione che si merita ed è già un bel risultato. Poi onestamente, arrivare nei 10 perché Murray, Tsonga, Nishikori, Wawrinka….sono rotti o fuori forma, si vabbè conterebbe per le statistiche e poi? Chi sta nei primi 10 adesso mostra costanza di risultati per mesi interi, non patisce il cambio di superficie, ha un servizio almeno decente, tutte cose che Fabio ahimè non ha mai avuto: ottiene (quando va bene) una volta all’anno un risultato di rilievo nei master 1000 o nei tornei slam, la stagione importante su terra la canna in pieno da diversi anni ormai, di erba non parliamone neppure. Vince qualche Atp250 battendo al 99% solo tennisti più deboli di lui. Bisogna sapersi accontentare ed è un bell’accontentarsi, abbiamo avuto anche momenti peggiori nel nostro tennis, speriamo che qualche giovane che adesso si affaccia riesca almeno a ripercorrerne la carriera, ci metterei la firma.

65
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sergio53 (Guest) 11-03-2018 11:04

E’ per questo che continuerò a prendere Travaglia tutti i giorni inclusi sabato e domeniche e a lasciare Fognini..è vero ha molto più talento ma QUANTO ò discontinuo!!! Che significa Forza Fabio?? Vuol dire va bene così? Siamo d’accordo con te continua così? Facciamo il tifo per te anche col tuo modo sciocco e apparentemente presuntuoso di gestire gli incontri? Ripeto, preferisco guardare Travaglia o Berrettini, Fognini mi esaspera e mi deprime…quanto talento SPRECATO!

64
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: FognaFabio
Top100 (Guest) 11-03-2018 11:03

La sconfitta di Fognini è dedicata al signorotto mascherato il quale ha l’ardire di credere controvento che i principali problemi di Fognini siano dovuti al servizio. 6/4 4/1 pesante e poi, inspiegabilmente, il servizio ha smesso di funzionare. Ceeeertoooooooooooo… Fognini ha perso l’ennesima partita che avrebbe dovuto vincere a causa del servizio che ha fatto cilecca al momento di chiudere…. Ceeeertooooooo… Per restare in ambito di chi ama improvvisare atti di resistenza eolica cito il simpatico Luca Marin: “Vergogna!!!” 😉

63
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
cataflic (Guest) 11-03-2018 10:51

Scritto da Marcello
@ cataflic (#2052549)
ma non è questione di flottiglia. É innegabile che la top 10 così vicina in termini di punteggio debba essere un obbiettivo per Fognini e conseguentemente per i tifosi italiani. Purtroppo la capoccia de sto tennista é così… purtroppo.

la capoccia è la stessa della settimana scorsa…e di quella prima…e di quella del 2014…

62
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: FognaFabio
MASSI (Guest) 11-03-2018 10:32

BASITO!! da certi commenti che cambiano alla velocità della luce
a seconda se il carro sia vincente o perdente.
Beato chi nella vita, nel lavoro, nel gioco è sempre VINCENTE o
perdente….
penso che da dietro una tastiera sia molto facile ma personalmente
almeno per me non è così
FORZA FABIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

61
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: FognaFabio
sandro (Guest) 11-03-2018 10:30

Purtroppo Fabio è come un interruttore che si spegna e accende troppo velocemente e senza motivo apparente. Sul cinque a due nel secondo, dopo aver vinto il primo, tempo di allontanarmi un quarto d’ora e Fabio era sotto sei cinque….Partita improvvisamente girata.

60
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
eunosio (Guest) 11-03-2018 10:27

E’ andato in difficoltà perchè nel pubblico c’era tutta la famiglia, in particolare la mamma di Flavia
Succede
Specie a una persona forte ma sensibile come Fabio

A riprova della correttezza di questa analisi, non ricordo altre volte in cui ha dilapidato un vantaggio così (simile solo quella volta a Montecarlo con Tsonga.. in cui mandò a quel paese il papà)

Evidentemente nello sviluppo psichico di Fabio c’è da fare ancora un piccolo pezzo di strada verso l’età adulta (il che spiega anche certe reazioni e il miglior atteggiamento dopo la nascita del figlio) soffre le figure genitoriali sul campo (farebbe bene a non farle venire)

L’importante è non abbattersi perchè dal punto di vista tecncio-tattico non è mai stato così forte

59
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
marvar (Guest) 11-03-2018 10:22

Questa partita potrebbe avere per fognini lo stesso effetto che ha avuto la sconfitta con tsonga nel 2014

58
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Becuzzi_style (Guest) 11-03-2018 10:17

@ Vinny68 (#2052630)

Tecnicamente per me non vale la top 10….molti punti in cascina sono frutto di molte vittorie in lotta contro giocatori inferiori e modesti….detto ciò la possibilità di entrarci è reale…per via degli innumerevoli infortuni che stanno limitando quei 5/6 giocatori che starebbero in classifica tutti davanti a Fabio….anche in questo inizio anno positivissimo il giocatore più forte che ha battuto è il buon Mannarino… ha un’occasione storica per la top 10, questo si….ma non li vale

57
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
beppi (Guest) 11-03-2018 10:17

ma smettiamola con fognini tra i primi 10….se questo dovesse avvenire……. povero tennis…..ma dai……. suvvia…….

56
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
marvar (Guest) 11-03-2018 10:15

Questo era il master 1000 piu importante non il torneo dell oratorio di san paolo..E il nostro Fognini che fa???in vantaggio 6-4 4-1 riesce a regalare la partita al francese…Emblematico il break regalato a 0 sul 4-1..Ma come si fa??.ma quale top 10!!!!

55
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
adriano (Guest) 11-03-2018 10:15

Se qualcuno sapesse fare i conti saprebbe che ci sono 3 giocatori extra federer nadal diokovic , due super murray e wawrinka, due campioni cilic e del potro , poi una serie di giocatori che hannno vinto master 1000 o fatto finali slam e sono almeno 10 e poi ci sono quelli che a tennis giocano come fognini ma hanno anche il cervello e poi ……….

54
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Paolo (Guest) 11-03-2018 10:11

Fognini morfologicamente è l’opposto dei tennisti moderni, tutti alti e magri. Lui è piuttosto basso e sempre più tozzo. Speriamo in Berrettini!

53
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
FognaFabio 11-03-2018 10:06

Era da tanto che non veniva rimontato…
Addirittura credo che era da due anni che non succedeva

52
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Vinny68 (Guest) 11-03-2018 09:56

Scritto da Rare99
Ogni volta che deve superare quella linea di demarcazione che lo consacrerebbe,fa il classico scivolone,gli basterebbe riuscirci una volta sola per togliersi da questa coazione a ripetere.Peccato era una buona occasione.

NON ILLUDIAMOCI, tecnicamente Fognini è sicuramente tra i primi dieci al mondo, di testa, purtroppo siamo lontani, dipende come si sveglia la mattina e poi anche durante lo stesso incontro sparisce e rientra. L’aspetto negativo è la maleducazione durante i match che purtroppo gli fa perdere gli incontri.

51
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sandro (Guest) 11-03-2018 09:55

Sono mervigliato dello stupore di alcuni.Fognini e’questo.Puo’deliziare con alcuni colpi che pochi sanno fare come assentarsi dalla partita anche quando ce l’ha in mano.
Io mi accontento di quello che fa e non mi aspetto di piu’.D’altronde tennisti italiani al massimo livello dopo Panatta nessuno e non ne vedo all’orizzonte.Bisogna ammetterlo.
Tennis e golf non sono per gli italiani in quanto entrambi i due sports richiedono una continuita’ di concentrazione che evidentemente non e’ presente nel nostro dna.
Accontentiamoci di sporadici exploit altrimenti finiremo con il guastarci il fegato.

50
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Marcello (Guest) 11-03-2018 09:43

Scritto da Spider 99

Scritto da Luca96
Che peccato questa partita che doveva portare a casa a tutti i costi! La top10 è vicina,ma ora dovrà difendere 360 punti a Miami. Forza Fabio

Io eviterei di parlare di top ten, è numero 19, mica numero 11-12. E poi non ha il livello tennistico del top 10. Pensiamo a restare in top 20 che già è ottimo. Va bene tifare ma bisogna essere obiettivi. Se perdi con chardy Mayer verdasco etc non meriti la top ten.

É molto molto vicino in termini di punteggio. Ed ha sicuramente il tennis per arrivare nei 10. É assolutamente normale che si guardi con un minimo di speranza a questa opportunità. Poi ovvio che se continuerà a fallire prove del 9 come questa, non meeitererá di arrivarci

49
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca Fiorino 11-03-2018 09:39

@ MarcoP (#2052520)

Inteso come non favorevole

48
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Marcello (Guest) 11-03-2018 09:38

@ cataflic (#2052549)

ma non è questione di flottiglia. É innegabile che la top 10 così vicina in termini di punteggio debba essere un obbiettivo per Fognini e conseguentemente per i tifosi italiani. Purtroppo la capoccia de sto tennista é così… purtroppo.

47
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
elnegher (Guest) 11-03-2018 09:30

Fognini… l’hai messa sul burlesque con il tuo avversario francese, poi hai avuto una pausa e lui ti ha cancellato. RISPETTO.

46
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
DYLAN1998 11-03-2018 09:09

Scritto da Rare99
Ogni volta che deve superare quella linea di demarcazione che lo consacrerebbe,fa il classico scivolone,gli basterebbe riuscirci una volta sola per togliersi da questa coazione a ripetere.Peccato era una buona occasione.

Forse, alla fine, non la meriterebbe neanche così tanto, la consacrazione.

45
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Sandro G.
Fabio1978 (Guest) 11-03-2018 09:09

Bravo FABIO. Non aggiungerei altro

44
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Rare99 (Guest) 11-03-2018 09:00

Ogni volta che deve superare quella linea di demarcazione che lo consacrerebbe,fa il classico scivolone,gli basterebbe riuscirci una volta sola per togliersi da questa coazione a ripetere.Peccato era una buona occasione.

43
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
paoloarmando123 (Guest) 11-03-2018 08:50

non preoccuparsi ho già visto molte volte dopo aver vinto un torneo uscire al primo turno del successivo anche campioni sarà appagamento o calo di concentrazione,poi cemento dopo un mese di terra,io lo aspetto ai tornei su terra in europa dove spero faccia molto bene.poi dico la verità a me che sia numero 5 o 55 non frega niente io voglio vedergli giocare un bel tennis e divertirmi a guardare i suoi incontri perchè è un giocatore che pùò far divertire chi lo segue.

42
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
lesser (Guest) 11-03-2018 08:47

una partita vinta incredibile ogni volta si butta via punti e partite già in cassaforte

41
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
lesser (Guest) 11-03-2018 08:46

@ cataflic (#2052549)

ci si poteva avvicinare ma entrarci nel top 10 devi avere il servizio altrimenti se le cose vanno per la lunga la perdi,dobbiamo dire che veniva da una finale lottata ma 4 partite ed essere già stanco con 3 giorni di riposo si poteva fare di più

40
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
laver (Guest) 11-03-2018 08:46

Quando ho visto come ha buttato il gioco sul 53 mi sono rivisto il match con nishi a madrid…dagli errori bisognerebbe imparare, uno che batte cosi male ckme fognini fovrebbe avere l’umilta di non regalare i games di risposta..sconfitta giustissima meritava anche varid sanzioni disciplinari….

39
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
frafra (Guest) 11-03-2018 08:44

@ Ser (#2052440)

In effetti quando non era sposato ha vinto numerosi tornei dello slam e master 1000

38
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
lesser (Guest) 11-03-2018 08:43

@ Spider 99 (#2052523)

seppi l’ha sconfitto questo chardy agli open d’australia e l’hannno scorso lo stesso fognini l’ha sconfitto qui o miami,certo è un peccato perchè ha una bella cambiale da difendere a miami è fare punti qui era obbkligatorio

37
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
lesser (Guest) 11-03-2018 08:40

@ Elios (#2052541)

ogni tanto cade senza motivi,avanti 41…………..la chiudi la partita

36
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
lesser (Guest) 11-03-2018 08:38

non ci voleva questa ci volevano punti qui

35
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: NexGenItaly
frafra (Guest) 11-03-2018 08:23

Il solito campione

34
Replica | Quota | -2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: FognaFabio, NexGenItaly
cataflic (Guest) 11-03-2018 08:23

Ed eccoci alla sveglia….adesso voglio vedere cosa dicono le flottiglie dei “top 10” della settimana scorsa.
Ragazzi, può anche essere che Fabio smentisca tutti, ma dopo un inizio anno così purtroppo è normale che arrivi l’ondata diritorno e temo che anche il prossimo torneo sia di questo mood, insieme ai puntarelli, così si torna coi piedi per terra.

33
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Elios (Guest) 11-03-2018 08:10

Inaccettabile questa sconfitta. Voglia di reagire zero,non è possibile. Nemmeno bessire avanti 4 a 1 e servizio si faceva rimontare.

32
Replica | Quota | -2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: gisva, NexGenItaly
Elio 11-03-2018 08:07

Prima vittoria per Chardy vs Fognini 😮 h2h : 1-6 ❗ 🙁

31
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gigetto (Guest) 11-03-2018 07:54

@ Ser (#2052440)

Im realtà gli han portato: pizza, spaghetti, pummarola e olive taggiasche (di cui e’ ghiotto)

30
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mclain (Guest) 11-03-2018 07:35

Scritto da tomax
@ Ser (#2052440)
quidi federer con 4 figli e genitori è sempre in vacanza?tutti quelli che hanno famiglia va in giro con loro…ma che commenti sono

Condivido!

29
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sottile 11-03-2018 07:30

Il solito Fognini, è fatto così, non vale neanche la pena commentare.
La sua classifica è questa, inutile fare giri di parole. E anche grazie al fatto che molti top player sono infortunati o rientrati da poco….

28
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: NexGenItaly
Spider 99 (Guest) 11-03-2018 07:14

Scritto da Luca96
Che peccato questa partita che doveva portare a casa a tutti i costi! La top10 è vicina,ma ora dovrà difendere 360 punti a Miami. Forza Fabio

Io eviterei di parlare di top ten, è numero 19, mica numero 11-12. E poi non ha il livello tennistico del top 10. Pensiamo a restare in top 20 che già è ottimo. Va bene tifare ma bisogna essere obiettivi. Se perdi con chardy Mayer verdasco etc non meriti la top ten.

27
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: DYLAN1998, _Carlo
-1: FognaFabio
Gigetto (Guest) 11-03-2018 07:02

Un giocatore x palcoscenici da comparsa; gli manca tutto dal killer instinct alla voglia di sacrificio.

26
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Sandro G.
MarcoP 11-03-2018 07:00

Perché la decisione di un giudice di linea che ti chiama fallo di piede sarebbe infausta?

25
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alberto Bonimba (Guest) 11-03-2018 06:05

Ma si, è inutile commentare le sconfitte di Fabio. Sono daccordo con qualcuno che scrive che la famiglia se, non si tratta di una finale importante meglio stia a casa o almeno lontano dal campo. Comunque, a parte l’esorcista, Fabio soffre di una specie di black out, quando sembra non si diverta più a giocare nel momento clou del match, nello sprint finale quando c’è da portare a casa la partita. Gia’ avvenuto in diversi incontri quando ha davanti un giocatore mediocre ma mai domo.

24
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
lallo (Guest) 11-03-2018 05:22

godiamoci FOGNINI perchè il futuro dello sport in Italia è questo: https://t.co/3unFYfF47S mentre.. dello sport italiano pensano a organizzazione olimpiadi….
PS: e anche i siti come questo dovrebbero preoccuparsene (propagandando questo enorme problema) considerando l’impatto che queste dinamiche avranno a breve sull’interesse del pubblico verso lo sport

23
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Manuchar (Guest) 11-03-2018 04:42

@ V.D. (#2052494)

Ah be’ allora !!! Cambia tutto!!!

22
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Roberto (Guest) 11-03-2018 03:37

@ Ser (#2052428)

Carreno e schwarzman prendevano 6-2 6-2 dallo Chardy del secondo e terzo set..
Sempre a pensare agli altri

21
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Roberto (Guest) 11-03-2018 03:35

Onestamente quest’oggi non si sento di colpevolizzare Fabio.
A parte il game del 4-1 nel secondo set poi il francese ha alzato il livello in modo incredibile e ha messo ko il ligure a forza di vincenti.
Anzi, merito che il nostro non abbia sbroccato e sia rimasto fino alla fine.

20
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Koko (Guest) 11-03-2018 03:00

Fognini ha il problema che si è sempre ritenuto superiore a Chardy che però spesso ha sfruttato questa aria di superiorità anche giustificata per assestargli buone sconfitte con la sua potenza bruta e ignorante mista ad un viso da sfinge e ad un tocco di classicità delicata da coccodrillo Francese che manda ai matti il più ruspante Fogna! Ricorderei che sono sempre Francesi confinanti col ligure coloro che ne stoppano le velleità da top ten sul nascere!

19
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: _Carlo
V.D. 11-03-2018 02:46

Scritto da Ser
@ Borsir (#2052456)
La penetta e’ la moglie , il figlio è con loro e c’è adirittura la suocera inquadrata più volte oggi . Capisco la famiglia però in un torneo così importante serve concentrazione e non un raduno famigliare

Non era sua suocera quella che dici tu ma la zia.

18
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tomax (Guest) 11-03-2018 02:16

@ Ser (#2052440)

quidi federer con 4 figli e genitori è sempre in vacanza?tutti quelli che hanno famiglia va in giro con loro…ma che commenti sono

17
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Ser (Guest) 11-03-2018 02:11

@ Borsir (#2052456)

La penetta e’ la moglie , il figlio è con loro e c’è adirittura la suocera inquadrata più volte oggi . Capisco la famiglia però in un torneo così importante serve concentrazione e non un raduno famigliare

16
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Elio
Borsir (Guest) 11-03-2018 02:09

Scritto da Ser
Uno che comunque si presenta con moglie , suocera e figlio in un torneo che per lui dovrebbe essere importantissimo fa capire con che spirito vacanziero si è presentato ad Indian Wells

La pennetta e il figlio ?

15
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Borsir (Guest) 11-03-2018 02:07

Chardy non ha sbgliato nei momenti topici dell’incontro

14
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca Fiorino 11-03-2018 01:52

@ Borsir (#2052441)

Considerando anche un torneo juniores e 3 match nelle qualificazioni, il bilancio prima di oggi vedeva Fognini avanti 7-0.

13
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
E-team (Guest) 11-03-2018 01:52

@ Borsir (#2052441)

3 volte e Fabio aveva sempre vinto…

12
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Borsir (Guest) 11-03-2018 01:50

quante volte Fognini ha giocato con Chardy,?

Grazie !

11
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Ser (Guest) 11-03-2018 01:49

Uno che comunque si presenta con moglie , suocera e figlio in un torneo che per lui dovrebbe essere importantissimo fa capire con che spirito vacanziero si è presentato ad Indian Wells

10
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Sottile
-1: Elio
Bocc (Guest) 11-03-2018 01:43

Giocatore*
Comunque concordo anche sul fatto che lui soffra il cambio di superficie
Ma oggi era da una partita da portare a casa anche se non ha giocato benissimo
Con Mayer è iniziata male ed è finita male
Qui aveva il match in mano!
Ora speriamo che arrivi almeno agli ottavi o quarti a Miami
Confermare la semifinale è qualcosa di molto difficile

9
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP
Sandro G. 11-03-2018 01:41

a volte e preferibile che non l.i giochi questi tornei… fa durare ore partite che potrebbe benissimo perdere in due set in poco piu di un’ora di gioco…. quando non ha voglia di vincere anche se in quel momento gioca male si vede.. e fatto così direbbe qualcuno eh vabbè vedremo a Miami che farà… a sto punto mi aspetto il tutto per tutto da Berrettini quanto desidero una sua vittoria 🙂 Matteo!!!

8
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Ser (Guest) 11-03-2018 01:41

Uno schwarztman o Carreno Busta questa partita non la perde mai. Non si può perdere da 6-3 4-1 e non si può perdere con un giocatore che non sa tirare il rovescio

7
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca96 11-03-2018 01:37

Che peccato questa partita che doveva portare a casa a tutti i costi! La top10 è vicina,ma ora dovrà difendere 360 punti a Miami. Forza Fabio 😉

6
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Marco (Guest) 11-03-2018 01:36

Se non migliora il servizio Fogna ha poche chances di migliorare questa classifica. Batto meglio io…ed è tutto dire…

5
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
superpeppe (Guest) 11-03-2018 01:36

Forza Fabio!! Riscattiamoci subito a Miami

4
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: NexGenItaly
Bocc (Guest) 11-03-2018 01:32

Concordo pienamente con te
Chardy è un modesto giocare che non usare il rovescio e ha fatto una vagonata di errori
Sinceramente era tanti mesi che non perdeva in questa maniera
Forse pure un anno

3
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
giucar 11-03-2018 01:30

Diciamo che avendo visto tutto il match dopo 2 ore e 40 ho avuto il naturale istinto di sfasciare qualcosa ma come sempre ci si trattiene.
Parto dicendo che Fognini ha giocato male un po’ tutta la partita, non è che fino al 64 41 ha fatto il fenomeno e poi di botto si è spento, fino al 64 41 hanno giocato male entrambi con Fognini un po’ più bravo a sfruttare le occasioni, poi sotto di 2 break Chardy deresponsabilizzato ha iniziato a giocare bene mentre Fognini ha deciso di cominciare a giocare malissimo.
Io francamente penso che Fognini soffra il cambio di superficie, lo abbiamo visto a Buenos Aires e lo abbiamo visto pure oggi, con la differenza che oggi con un briciolo di concentrazione in più ci si poteva salvare, oggi Fognini è pienamente responsabile della sua sconfitta.

2
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
BennyLions 11-03-2018 01:24

Bruttissima sconfitta, una partita così Bautista piuttosto che Schwartzman (per fare esempi di giocatori tra la 15esima e la 20esima posizione alla ricerca della Top 10) difficilmente la perdono..con la cambiale in scadenza della semi di Miami era d’obbligo fare ottavi qui considerando il tabellone..l’errore (ancor prima della sfortuna su quel servizio di Chardy che ha toccato di un pelo la riga) è stato lasciare andare un game alla vecchia maniera restituendo in regalo uno dei 2 break che aveva di vantaggio ma soprattutto mollare da lì in poi con la testa (monologhi soliti), era sempre più scarico..il resto l’ha fatto Chardy che ha iniziato a sparare vincenti come se piovesse..il francese nn è uno che si batte facilmente quando gioca come ha fatto da metà secondo set in poi (con quella prima) mentre fino ad allora ogni 2 punti faceva un errore. Peccato

1
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!