Circuito Challenger Challenger, Copertina

Challenger Caltanissetta: Finale tra Paolo Lorenzi e Alessandro Giannessi. Con le dichiarazioni dei due azzurri

17/06/2017 21:28 81 commenti
Alessandro Giannessi classe 1990
Alessandro Giannessi classe 1990

Col patema d’animo al sesto match point Alessandro Giannessi agguanta meritatamente la finale del ricco Cmc città di Caltanissetta.

Il ventisettenne tennista mancino nato a La Spezia ha sconfitto 6-3 7-6 il tedesco Cedric Marcel Stebe, giustiziere ieri del palermitano Marco Cecchinato.
A fine partita l’azzurro si è buttato per terra e subito dopo ha ricevuto un meritato e lungo applauso del pubblico nisseno come sempre caloroso e numeroso.

Giannessi da lunedì sarà top 100 e dalle sue parole emerge grande gioia:
“Tutti coloro che si affacciano al professionismo sognano come primo step la top 100 e io c sono riuscito, grazie a tanti sacrifici e duri allenamenti col mio staff di Tirrenia.
Giocare qui a Caltanissetta per me è sempre speciale dal momento che la gente mi accoglie sempre con affetto. Adesso farò il tifo per Lorenzi che per me oltre che un amico è un esempio”
.

Meglio di così gli organizzatori non potevano chiedere. Per il secondo anno di fila a Caltanissetta ci sarà un vincitore italiano che iscriverà il proprio nome nel prestigioso albo d’oro del Cmc da 127.000 euro.
Il numero 36 al mondo e primo favorito del tabelline Paolo Lorenzi con un duplice 64 ha battuto il numero 4 del tabellone Radu Albot e domenica alle 18.30 (diretta su supertennis) affronterà l’amico Alessandro Giannessi, vincitore sul tedesco Stebe nella prima semifinale.
Paolo Lorenzi agguanta per la seconda volta di fila la finale a Villa Amedeo, dove questa sera c’erano oltre 1500 spettatori.
A fine partita il tennista toscano ha rilasciato queste dichiarazioni:

“Sono felicissimo di aver raggiunto la finale a Caltanissetta – spiega il trentacinquenne tennista azzurro – lo scorso anno sono riuscito a vincere, non pensavo che sarei tornato in finale a distanza di un anno, spero che l’epilogo sia lo stesso del 2016”.

“Lunedì in allenamento Giannessi mi ha battuto, spero che domani vada diversamente. Ci tengo a fargli i complimenti per il suo approdo nei top 100, il tennis italiano in questo momento gode di ottima salute”.



ITA Challenger Caltanissetta | Terra | e127.000 – Semifinali


CAMPO 1 – Ora italiana: 15:00 (ora locale: 3:00 pm)
1. Denys Molchanov UKR / Franko Skugor CRO vs [2] James Cerretani USA / Max Schnur USA

CH Caltanissetta
Denys Molchanov / Franko Skugor
3
6
6
James Cerretani / Max Schnur [2]
6
3
10
Vincitori: CERRETANI / SCHNUR

2. [7] Alessandro Giannessi ITA vs [Q] Cedrik-Marcel Stebe GER (non prima ore: 17:00)

CH Caltanissetta
Alessandro Giannessi [7]
6
7
Cedrik-Marcel Stebe
3
6
Vincitore: A. GIANNESSI

3. [1/WC] Paolo Lorenzi ITA vs [4] Radu Albot MDA (non prima ore: 19:00)

CH Caltanissetta
Paolo Lorenzi [1]
6
6
Radu Albot [4]
4
4
Vincitore: P. LORENZI




TAG: , , ,

81 commenti. Lasciane uno!

supermac (Guest) 18-06-2017 16:01

Bella soddisfazione per Giannessi entrare nei top 100,certo a 27 anni ma nel tennis odierno ci si possono togliere delle soddisfazioni anche oltre i 30,speriamo che rimanga lì,e magari anche più in alto,per parecchio tempo.

81
Shuzo (Guest) 18-06-2017 14:48

Scritto da magilla

Scritto da Shuzo
Direi decisamente molto diplomatica la frase di Lorenzi quando ha dichiarato che il tennis italiano gode al momento di ottima salute.
Una finale tutta italiana in un challenger su terra rossa quando si è a ridosso di Wimbledon non è un risultato straordinario. Forse lo sarebbe stata una finale tutta italiana in un torneo ATP su erba. Dal mio punto di vista è molto più soddisfacente la finale di Fabbiano al challenger di Nottingham, benché questo abbia un montepremi che è meno della metà del challenger di Caltanissetta. Ovviamente è sempre meglio vincere anche tali tornei, ma trovo errato poi sostenere che tutto ciò dimostri che si stia attraversando chissà che periodo.
Anche il traguardo dei top 100 raggiunto da Giannessi. Sicuramente fa’ piacere, ma come Diego Nargiso ha dichiarato in una recente intervista, lui non si fossilizzava a giocare i challenger. Lui cercava i tornei importanti, anche se doveva partire dalle qualificazioni. Inoltre la sua programmazione è troppo autarchica. Gioca troppo sulla terra rossa, quando invece se giocasse più spesso sul veloce, evolverebbe maggiormente il proprio gioco eliminando più lacune, come quella del rovescio. Sono pure convinto che sul veloce possa diventare altrettanto forte.

io non credo che la terra rossa sia cosi’ svalutata come si fa da noi italiani…..ma nel nostro paese domina la regola “che l’erba del vicino è sempre più’ verde”….a conti fatti in un anno la stagione rossa dura 4 mesi…..sull’erba 1 mese…..1 mese non si gioca…6 mesi sul duro….

L’erba del vicino non c’entra nulla. Se proprio dobbiamo toccare tale argomento direi che in nessuna nazione del mondo la terra rossa continua ad essere così sopravvalutata. Persino in Sud America o in Spagna (nazioni per tradizione tennistica molto “terra rossa dipendenti”) producono giocatori in grado di giocare benissimo su tutte le superfici. L’Argentina ha vinto la sua prima Coppa Davis battendo in trasferta la Croazia su un campo indoor velocissimo. Il Cile preparò un campo in cemento per affrontare l’Italia nello spareggio di Coppa Davis del 2011, proprio perché riteneva che il rendimento dei propri giocatori ne avrebbe risentito meno rispetto a quello degli italiani. Raul Brancaccio si allena in una Tennis Accademy in Spagna da anni dove lo fanno giocare su tutte le superfici. Mi spiace dirlo, ma in questo è proprio la scuola italiana a essere rimasta più indietro di tutte le altre.

80
MM (Guest) 18-06-2017 13:10

Scritto da ale98
Comunque che bello vedere 14, ripeto 14 italiani in top 200 nella esce, di cui 6 in top 100.. Vero forse non abbiamo “il fenomeno”, neanche in prospettiva, però questi dati fanno capire come il movimento sia più che in salute e probabilmente quest’anno sarà uno dei migliori di sempre per l’Italia maschile del tennis.

Però io credo che al movimento faccia molto meglio un giocatore top ten, che magari vince uno slam, piuttosto che 14 o 30-40 giocatori nei 200

79
magilla (Guest) 18-06-2017 12:28

Scritto da Shuzo
Direi decisamente molto diplomatica la frase di Lorenzi quando ha dichiarato che il tennis italiano gode al momento di ottima salute.
Una finale tutta italiana in un challenger su terra rossa quando si è a ridosso di Wimbledon non è un risultato straordinario. Forse lo sarebbe stata una finale tutta italiana in un torneo ATP su erba. Dal mio punto di vista è molto più soddisfacente la finale di Fabbiano al challenger di Nottingham, benché questo abbia un montepremi che è meno della metà del challenger di Caltanissetta. Ovviamente è sempre meglio vincere anche tali tornei, ma trovo errato poi sostenere che tutto ciò dimostri che si stia attraversando chissà che periodo.
Anche il traguardo dei top 100 raggiunto da Giannessi. Sicuramente fa’ piacere, ma come Diego Nargiso ha dichiarato in una recente intervista, lui non si fossilizzava a giocare i challenger. Lui cercava i tornei importanti, anche se doveva partire dalle qualificazioni. Inoltre la sua programmazione è troppo autarchica. Gioca troppo sulla terra rossa, quando invece se giocasse più spesso sul veloce, evolverebbe maggiormente il proprio gioco eliminando più lacune, come quella del rovescio. Sono pure convinto che sul veloce possa diventare altrettanto forte.

io non credo che la terra rossa sia cosi’ svalutata come si fa da noi italiani…..ma nel nostro paese domina la regola “che l’erba del vicino è sempre più’ verde”….a conti fatti in un anno la stagione rossa dura 4 mesi…..sull’erba 1 mese…..1 mese non si gioca…6 mesi sul duro….

78
Fabiofogna 18-06-2017 12:11

@ Tommi (#1874507)

Nessuno, li aveva già persi 2 settimane fa

77
nino88 (Guest) 18-06-2017 10:54

@ Shuzo (#1874396)

Nottingham e Caltanissetta hanno lo stesso prime money

76
Haas78 (Guest) 18-06-2017 10:33

@ e-team (#1874381)

Personalmente tifo (sempre) per Paolino, naturalmente vada come vada sarà un successo 😎

75
ilpallettaro (Guest) 18-06-2017 10:04

6 giocatori nei primi 100, 3 dei quali giovani in ascesa ossia cecchinato, fabbiano e giannessi.
dietro di loro non c’è il deserto ma i vari napolitano, donati, quinzi, sonego.
è un movimento sportivo in salute, il lavoro della federazione sulla formazione di base iniziato 10 anni fa sta portando i primi frutti.
rimane il problema grave della superficie: il rosso è sempre più marginale tra i pro, e lo diventerà sempre di più un po’ come l’erba.

74
Tommi (Guest) 18-06-2017 10:00

Ora donati fino a che posizione scenderà vista la finale nn rifatta ?

73
ale98 (Guest) 18-06-2017 09:58

@ ale98 (#1874502)

Nella race

72
ale98 (Guest) 18-06-2017 09:57

Comunque che bello vedere 14, ripeto 14 italiani in top 200 nella esce, di cui 6 in top 100.. Vero forse non abbiamo “il fenomeno”, neanche in prospettiva, però questi dati fanno capire come il movimento sia più che in salute e probabilmente quest’anno sarà uno dei migliori di sempre per l’Italia maschile del tennis.

71
Massipioli (Guest) 18-06-2017 09:55

Il montepremi é identico

70
Ska (Guest) 18-06-2017 09:49

@ Shuzo (#1874396)

Quando tutto sarà finito, vedremo se Nargiso aveva ragione o no. Con il tipo di approccio che propone e che dice di aver fatto è arrivato al 67 del mondo. Insomma non ha fatto sfracelli ne ha avuto una crescita costante negli anni. Il Gianna, con mezzi tecnici limitati rispetto a Nargiso é per ora nei 100 e sta migliorando. La fatica paga, ma questo a Gianna l ha detto con i fatti il suo amico Lorenzi

69
Koko (Guest) 18-06-2017 06:34

@ pioppo (#1874377)

Infatti ho detto cerca il lancio definitivo ma non è detto che si ottenga. Se uno passa quasi 8 mesi da 160 ATP grazie alla finale di un challengerone e poi retrocede per fisico delicato è difficile incolpare il torneo che ti ha consentito questa vetrina in alto in classifica: avanti uno piu resistente che approcci i 100!

68
Tifoso degli italiani (Guest) 18-06-2017 01:37

@ Shuzo (#1874396)

Quando Lorenzi parla di momento positivo del tennis italiano, si riferisce al fatto che da lunedì avremo 6 azzurri in top100 (cosa che non capita tutte le settimane), la metà di questi in piena esplosione, non lo dice certo perché lui è in finale in un challenger.
Inoltre Fabbiano è in finale in un challenger che ha montepremi uguale a quello di Caltanissetta, altro che meno della metà, e se vince prende anche la WC a Wimbledon, quindi certo che sarebbe un risultato migliore, ma ciò non toglie nulla a quello che ha detto Paolo, anzi…

67
Shuzo (Guest) 17-06-2017 23:24

Direi decisamente molto diplomatica la frase di Lorenzi quando ha dichiarato che il tennis italiano gode al momento di ottima salute.
Una finale tutta italiana in un challenger su terra rossa quando si è a ridosso di Wimbledon non è un risultato straordinario. Forse lo sarebbe stata una finale tutta italiana in un torneo ATP su erba. Dal mio punto di vista è molto più soddisfacente la finale di Fabbiano al challenger di Nottingham, benché questo abbia un montepremi che è meno della metà del challenger di Caltanissetta. Ovviamente è sempre meglio vincere anche tali tornei, ma trovo errato poi sostenere che tutto ciò dimostri che si stia attraversando chissà che periodo.
Anche il traguardo dei top 100 raggiunto da Giannessi. Sicuramente fa’ piacere, ma come Diego Nargiso ha dichiarato in una recente intervista, lui non si fossilizzava a giocare i challenger. Lui cercava i tornei importanti, anche se doveva partire dalle qualificazioni. Inoltre la sua programmazione è troppo autarchica. Gioca troppo sulla terra rossa, quando invece se giocasse più spesso sul veloce, evolverebbe maggiormente il proprio gioco eliminando più lacune, come quella del rovescio. Sono pure convinto che sul veloce possa diventare altrettanto forte.

66
e-team (Guest) 17-06-2017 23:00

Lorenzi favorito d’obbligo ma si conoscono molto bene e Giannessi oggi ha battuto uno Stebe in forma nell’ultimo periodo…..difficile tifare per qualcuno…..vinca il migliore

65
pioppo 17-06-2017 22:46

Scritto da Koko
A ben riflettere Caltanissetta con un montepremi di punti importanti sta diventando occasione per consolidamento o lancio di tennisti nostrani (sul modello Francese) quasi sostitutivo di un ATP 250 che non abbiamo. Lorenzi avvicina i 32 da testa di serie slam e un finalista più giovane cerca il lancio definitivo come accadde anche a Donati.

Donati ha avuto un lancio definitivo dopo Caltanissetta? Mi pare, purtroppo, che le cose siano andate un po diversamente….

64
Jim Courier (Guest) 17-06-2017 22:23

Che soddisfazione. Bravi ragazzi!

63
Much (Guest) 17-06-2017 22:11

Complimenti a Giannessi per l’importante traguardo raggiunto!!
Ora c’è da augurargli che riesca pure a fare il salto di qualità al livello ATP (dove finora ha vinto solo sette partite). In bocca al lupo!!

62
fisherman (Guest) 17-06-2017 22:06

Scritto da becu rules

Scritto da Marco
TOPA CENTOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!

…e soprattutto W la TOPA…

V IVA la topa sempre

61
Giuliano da Viareggio (Guest) 17-06-2017 22:01

3 azzurri in finale in 2 challenger,risultato storico!

60
Koko (Guest) 17-06-2017 21:58

Giannessi purtroppo se fosse entrato nei 100 ben 4 anni fa come era possibile prima di vari infortuni avrebbe fatto una carriera ben diversa all’interno dei 100 e degli slam!

59
Entità’ binaghesca (Guest) 17-06-2017 21:51

X la finale vedo favorito Paolo,ma se Gianna tira fuori il partitone…..

58
Luca96 17-06-2017 21:51

Bravissimo Alessandro! Te la meritavi tutta la top100 e avere 6 italiani nell’èlite del tennis è un dato storico per il nostro movimento 😉

57
giucar 17-06-2017 21:40

Lorenzi aveva sofferto molto nei primi 3 match giocati, oggi invece è arrivata una vittoria netta, Giannessi sarà agnello sacrificale o riuscirà a sovvertire la supremazia del senese? Domani lo scopriremo. Fra l’altro sarà curioso vedere come reagirà il pubblico, ho notato che il pubblico di Caltanissetta ha tifato per tutti gli italiani in gara tranne uno, ovvero Lorenzi il quale non viene semplicemente tifato ma letteralmente acclamato.

56
Tifoso degli italiani (Guest) 17-06-2017 21:38

Grande Paolino, andiamo a prenderci la coppa!

55
Koko (Guest) 17-06-2017 21:25

A ben riflettere Caltanissetta con un montepremi di punti importanti sta diventando occasione per consolidamento o lancio di tennisti nostrani (sul modello Francese) quasi sostitutivo di un ATP 250 che non abbiamo. Lorenzi avvicina i 32 da testa di serie slam e un finalista più giovane cerca il lancio definitivo come accadde anche a Donati.

54
MAX LA SPEZIA (Guest) 17-06-2017 21:17

Scusate per ortografia….È infimi risultati!!!!

53
e-team (Guest) 17-06-2017 21:15

6 italiani nella top 100 sono un risultato eccezionale, ora speriamo ci restino a lungo

52
MAX LA SPEZIA (Guest) 17-06-2017 21:15

Felicissimo per Ale.un grande professionista e un atleta che si sacrifica da anni e lavora a testa bassa!!!un sacco di problemi di salute..ma evviva ha portato e per ora…ha vinto lui!!!a giocato giocato e migliorato pure il rovescio….sei un grande Aleeeeeeeeeeeeee!!!è domani finale con il grandissimo Lorenzo un esempio per tutti noi che seguiamo e giochiamo a tennis!!!!anche se con intimi risultati per quantuno mi riguarda! !!!un saluto a tutti! !!!!!!!!!

51
Giambi. (Guest) 17-06-2017 21:01

Complimenti Giannessi che bel traguardo la top 100 mondiale. Tutto meritato.Che bella soddisfazione. Ora ne abbiamo ben 6 nella top 100 aspettando Steto. Ora tifiamo Paolino.

50
superpeppe (Guest) 17-06-2017 20:57

Settimana prossima avremo 6 italiani nei primi 100

49
nino88 (Guest) 17-06-2017 20:46

@ Luk (#1874283)

Grazie

48
nino88 (Guest) 17-06-2017 20:46

@ LiveTennis.it Staff (#1874222)

Grazie

47
Luk (Guest) 17-06-2017 20:45

Scritto da Nino88
Con questa finale che posizione ha raggiunto Giannessi? E nel caso dovesse vincere il torneo?
Chi di voi lo sa?

Adesso è 99.

Se vince andrà più su di altre 4-5 posizioni al massimo

46
Luod 17-06-2017 20:30

Ma é veramente così abbronzato Lorenzi??? Dove é stato??

45
LiveTennis.it Staff 17-06-2017 20:15
44
Nino88 (Guest) 17-06-2017 20:14

Con questa finale che posizione ha raggiunto Giannessi? E nel caso dovesse vincere il torneo?
Chi di voi lo sa?

43
S.re10 17-06-2017 19:49

Scritto da Aper
@ S.re10 (#1874084)
Vicino 7-6

Beh il tiebreak è finito 75

42
Cogito ergo sum; gli uomini hanno incominciato a filosofare a causa della meraviglia; io so di non sapere; l’uomo è una corda tesa fra la bestia e il superuomo (Guest) 17-06-2017 19:34

Questo dimostra che Ceck ieri poteva e doveva fare meglio… comunque grandissimo Gianna che raggiuge un risultato prestigioso e una bella finale che mi auguro possa vincere (oggettivamente bisogna dire che dipenderà da chi si troverà di fronte)! Ora forza Paolino!

41
Marco (Guest) 17-06-2017 19:32

@ becu rules (#1874141)

Ovviamente 😎

40
QUINZI e GIORGI (io ci credo) 1926 (Guest) 17-06-2017 19:22

Scritto da Alb
Grandeeeeeeeee. Top100

39
fisherman (Guest) 17-06-2017 19:22

Complimenti vivissimi al Gianna per L agognato e Strameritato approdo nei Top 100….Stebe dopo un lungo calvario è tornato il giocatore che era quando è stato 79 del mondo..è pronto a riprendersi , ciò che i lunghi e reiterati problemi di salute gli avevano sottratto ovverosia posizioni nel Ranking a lui consone ampiamente dentro i 100

38
becu rules (Guest) 17-06-2017 19:21

Scritto da Marco
TOPA CENTOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!

…e soprattutto W la TOPA… 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

37
Giuli (Guest) 17-06-2017 19:17

Bravo Gianna!Ancor + bravo perchè il suo degno avversario non ha mai mollato!

36
Tony71 (Guest) 17-06-2017 19:15

Siiiii Gianna top 100 ….o

35
Mathland (Guest) 17-06-2017 19:15

Che soddisfazione la top 100 di Giannessi!!! Tutto strameritato

34
Giambi. (Guest) 17-06-2017 19:15

Stebe è in stato di grazia quindi Giannessi ha ottenuto un gran risultato.BRAVISSIMO

33
pablo (Guest) 17-06-2017 19:14

Grande Giannezz e top 100 sia

32
daniele (Guest) 17-06-2017 19:14

grande gianna

31
Aper (Guest) 17-06-2017 19:14

@ S.re10 (#1874084)

Vicino 7-6

30
circ80 17-06-2017 19:13

Ci son voluti 6 MP ma alla fine grande giannessi che centra finale ed ingresso in top 100!
Congratulazioni!!

29
Santopadre(dei forum) (Guest) 17-06-2017 19:13

😀 cento cento cento

28
Giuliano da Viareggio (Guest) 17-06-2017 19:13

Finalmente vittoria al sesto match point, sembrava stregata questa partita.

27
Ale (Guest) 17-06-2017 19:13

Oh finalmente…non ci speravo più!!!top 100 congratulazioni a Giannessi

26
Alb (Guest) 17-06-2017 19:13

Grandeeeeeeeee. Top100

25
Marco (Guest) 17-06-2017 19:12

TOPA CENTOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

24
Dad (Guest) 17-06-2017 19:04

Non è Stebe a essere imbattibile. Sono i nostri che non riescono a chiudere le partite.

23
Giambi. (Guest) 17-06-2017 19:01

Quando

Scritto da pablo
Steve sembra imbattibile in questa settimana…

Quando lo azzanni non devi mollare se no sei finito!

22
S.re10 17-06-2017 18:54

Giannessi ha le strisce…..nelle mutande.. secondo me alla fine vincerà 75

21
Giambi. (Guest) 17-06-2017 18:52

Non molla il tedesco! Lo conosciamo non è mai morto.

20
pablo (Guest) 17-06-2017 18:47

Steve sembra imbattibile in questa settimana…

19
Gb (Guest) 17-06-2017 18:40

Comunque Giannessi cerca di imitare Nadal, in particolare con il diritto 😆

18
fisherman (Guest) 17-06-2017 18:38

Scritto da Zoff

Scritto da ilsempreverde
Giannessi deve rivendicare i connazionali Cecchinato e Travaglia, battuti proprio da Stebe…e intanto la Matteucci deve rivendicare le connazionali Caregaro e Ferrando, battute proprio dalla Vasylieva! Staremo a vedere cosa ne uscirà fuori…

Usi il verbo rivendicare in modo improprio

Rivendicare in italiano vuol dire ben altra cosa…prendere lo Zanichelli e sincerarsi non sarebbe una. Cattiva idea

17
Dad (Guest) 17-06-2017 18:26

3-1 e servizio con due doppi falli… speriamo bene

16
Marco (Guest) 17-06-2017 18:26

Stebe sotto trattamento medico…

15
Marco (Guest) 17-06-2017 18:13

Oggi il tedesco sembra la brutta copia di quello dei giorni scorsi. E Giannessi è in palla!!!

14
Zoff (Guest) 17-06-2017 18:12

Scritto da ilsempreverde
Giannessi deve rivendicare i connazionali Cecchinato e Travaglia, battuti proprio da Stebe…e intanto la Matteucci deve rivendicare le connazionali Caregaro e Ferrando, battute proprio dalla Vasylieva! Staremo a vedere cosa ne uscirà fuori…

Usi il verbo rivendicare in modo improprio

13
Giuliano da Viareggio (Guest) 17-06-2017 18:08

Scritto da S.re10
Perché ci sono così pochi commenti? Forza ale e paolone

Ci sono anch’io, reduce da una partita di tennis (persa, purtroppo ma va bene così). Forza Giannessi e Lorenzi poi Quinzi, vogliamo un poker di finalisti!!!

12
Adriano (Guest) 17-06-2017 18:08

Strano.. entrambi hanno percentuali di punti ottenuti ben più alte con la seconda di servizio

11
Giambi. (Guest) 17-06-2017 18:06

Scritto da ilsempreverde
Giannessi deve rivendicare i connazionali Cecchinato e Travaglia, battuti proprio da Stebe…e intanto la Matteucci deve rivendicare le connazionali Caregaro e Ferrando, battute proprio dalla Vasylieva! Staremo a vedere cosa ne uscirà fuori…

Partita lunga ma aspettiamo incrociando le dita la vendetta!

10
Michele Schiavoni (Guest) 17-06-2017 18:03

Scritto da Michele Schiavoni
Se Giannessi vince abbiano dei giocatori nei 100. Sarebbe notevole per il nostro movimento.Speriamo bene.

6

9
Michele Schiavoni (Guest) 17-06-2017 18:03

Se Giannessi vince abbiano dei giocatori nei 100. Sarebbe notevole per il nostro movimento.Speriamo bene.

8
albcors84 (Guest) 17-06-2017 18:01

È tutta una questione di testa e di fiducia..cos ha in meno Giannessi di un Albert Ramos?

7
cioff (Guest) 17-06-2017 18:00

Bravo Alessandro! Il primo set è tuo! Avanti così

6
Sottile 17-06-2017 17:44

Forza Gian, ogg voglio vedere il tedesco uscire sconfitto con la lingua di fuori 😛

5
albcors84 (Guest) 17-06-2017 17:36

A un passso dai 100!! Il mio tifo è tutto per Giannessii

4
ilsempreverde (Guest) 17-06-2017 17:33

Giannessi deve rivendicare i connazionali Cecchinato e Travaglia, battuti proprio da Stebe…e intanto la Matteucci deve rivendicare le connazionali Caregaro e Ferrando, battute proprio dalla Vasylieva! Staremo a vedere cosa ne uscirà fuori…

3
S.re10 17-06-2017 17:20

Perché ci sono così pochi commenti? Forza ale e paolone

2
Stefano (Guest) 17-06-2017 16:57

Forza azzurriiiii, vogliamo una finale tutta italiana

1