Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Thomas Enqvist su Roger Federer: “Se dovesse continuare così, potrebbe persino finire la stagione da numero uno del mondo”

12/06/2017 08:00 28 commenti
Roger Federer classe 1981, ex n.1 del mondo
Roger Federer classe 1981, ex n.1 del mondo

Thomas Enqvist, ex-tennista svedese nonché finalista all’Open d’Australia nel 1999, è intervenuto ai microfoni di Sports Klub ed ha parlato dell’ottimo avvio di stagione vissuto da Roger Federer.

“Quello che ha fatto Federer all’inizio dell’anno mi ha sorpreso. Sono un grande fan di Roger. Dopo gli infortuni ed un periodo di inattività di sei mesi, è stato capace di mettere in campo il suo miglior tennis non solo in Australia, ma anche ad Indian Wells e a Miami. Se dovesse continuare così, potrebbe persino finire la stagione da numero uno del mondo. Penso che abbia fatto bene a saltare la stagione sulla terra, in modo da concentrarsi pienamente sull’erba ed il cemento”, ha detto l’ex-numero quattro del mondo (best-ranking raggiunto da Enqvist nel 1999).


Edoardo Gamacchio


TAG: ,

28 commenti. Lasciane uno!

REI (Guest) 13-06-2017 15:36

@ gbuttit (#1869985)

aah, io pensavo ai GS non al n1. Quello risulta un po troppo difficile…ma guardiamo

28
Haas78 (Guest) 12-06-2017 22:20

@ Gualtiero (#1870297)

@ Danny (#1870109)

E ‘sta gente continua a scrivere 😆

27
Haas78 (Guest) 12-06-2017 22:19

@ Danny (#1870109)

Non è assolutamente vero, sull’erba sicuramente non è tra i favoriti, agli USO non dirmi che non è competitivo, ha fatto finale agli AO, cosa stai dicendo

26
Haas78 (Guest) 12-06-2017 22:17

@ David90 (#1869814)

Sempre bella ‘sta battuta 😛

25
Gualtiero (Guest) 12-06-2017 21:00

Scritto da Danny
@ gbuttit (#1869985)
C’è anche da dire che Nadal non è più competitivo sulle altre superfici, quando lo è stato era in versione Supereroe. Ed ora è lontano anni luce da quella versione.

Lol ha fatto finale slam su cemento ed era un break avanti al quinto. Quest’anno. Pensa fosse stato competitivo 🙂

24
Rubino (Guest) 12-06-2017 18:20

Scritto da Danny
@ gbuttit (#1869985)
C’è anche da dire che Nadal non è più competitivo sulle altre superfici, quando lo è stato era in versione Supereroe. Ed ora è lontano anni luce da quella versione.

In realtà è stato secondo solo a un super federer su cemento quest’anno…

23
Danny (Guest) 12-06-2017 17:54

@ gbuttit (#1869985)

C’è anche da dire che Nadal non è più competitivo sulle altre superfici, quando lo è stato era in versione Supereroe. Ed ora è lontano anni luce da quella versione.

22
Gualtiero (Guest) 12-06-2017 14:56

Scritto da Guido
D’altra parte c’è da dire che se Federer non ha un vero e proprio crollo e tutti gli altri continuano al livello di adesso, il numero 2 non glie lo toglie nessuno. E a 36 anni sarebbe comunque un risultato eccezionale.

Non e’ proprio così. La situazione attuale a metà stagione è Nadal 7000 pts circa, Federer 4000 Thiem e Wawrinka 3000, Zverev Djokovic e Murray 2000. La seconda posizione è molto aperta

21
francesco.giacomelli@virgilio.it (Guest) 12-06-2017 14:40

Dopo il grande avvio di stagione se fosse stato un suo obiettivo tornare nr 1 al mondo non avrebbe certamente volato tutta la stagione sul rosso!!! Tornare nr 1 non è rilevante per lui al massimo potrà essere qlcosa in più..

20
gbuttit 12-06-2017 14:06

Scritto da Rei
@ Andirafa (#1869773)
dipende solo da Federer. se continua a giocare in tale maniera non puó essere superato. sicuramente non piú da Nadal. ora dopo 13 anni, finalmente, è in conoscenza come giocare contro lui….un po tardi purtroppo.

Tutto al contrario, dipende solo da Nadal che ha circa 3000 punti di vantaggio nella race… per cui anche se Federer vincesse sempre a Nadal basterebbe arrivasse sempre in finale per restare avanti.
Ma siccome ci sono anche gli altri, i vari Djokovic e Murray non credo faranno le comparse per tutto l’anno, i conti sono molto più complessi… resta il fatto che ad oggi Nadal é ampiamente favorito per il n.1 di fine anno.

19
Zxtu (Guest) 12-06-2017 13:49

Scusate la domanda ignorante: a fine anno (prima del master) la classifica della race e la classifica finale vanno a combaciare, giusto? Quindi indicativamente bisognerebbe seguire quella per vedere chi sarà davanti alla fine dell’anno senza perdere la testa a contare quanti punti escono a uno e dove può recuperarli

18
akgul num.1 12-06-2017 13:01

Mai sentita dichiarazione più mancante di tempismo di questa 🙄

17
MARCO (Guest) 12-06-2017 12:30

Federer ritornera’ numero 1 con il binocolo 😆

16
Silviuzz (Guest) 12-06-2017 12:28

Magari!

15
Roger Fan (Guest) 12-06-2017 12:12

Se fosse interessato al n°1 avrebbe fatto altri calcoli. Mi pare che abbia detto più volte che vuole giocare solo quando sa di poter dare il meglio del suo tennis. A 36 anni non si può volere di più. Per quel che mi riguarda può anche non vincere più nulla fino al ritiro, mi basta vederlo giocare per amare questo sport. Lui e Rafa hanno portato il tennis a una dimensione superiore. I calcoli e le classifiche lasciamoli alla next gen che non arriva mai.

14
Guido (Guest) 12-06-2017 11:50

D’altra parte c’è da dire che se Federer non ha un vero e proprio crollo e tutti gli altri continuano al livello di adesso, il numero 2 non glie lo toglie nessuno. E a 36 anni sarebbe comunque un risultato eccezionale.

13
Gualtiero (Guest) 12-06-2017 11:40

Solo se vince almeno un altro slam

12
Rei (Guest) 12-06-2017 11:28

@ Andirafa (#1869773)

dipende solo da Federer. se continua a giocare in tale maniera non puó essere superato. sicuramente non piú da Nadal. ora dopo 13 anni, finalmente, è in conoscenza come giocare contro lui….un po tardi purtroppo.

11
Tennisaddicted (Guest) 12-06-2017 11:11

Non è un obiettivo di Federer, poi se arriva arriva, ma sono certo che non ne farà un’ossessione

10
Antonio (Guest) 12-06-2017 10:49

Ora dipende da Nadal,intanto Federer per avere una chance deve vincere Wimbledon.

9
carlitos (Guest) 12-06-2017 10:13

Impossibile

8
Gianluca Naso (Guest) 12-06-2017 09:57

Non importa.

Conta solo che arrivi al 100% nei grandi appuntamenti rimasti, ovvero Wimbledon, US Open e ATP Finals. Se son rose, fioriranno.

7
David90 (Guest) 12-06-2017 09:56

Si credo che possa farcela senza dubbi. Troppo forte.

6
giucar 12-06-2017 09:28

Francamente se c’è uno che può finire numero 1 è proprio Nadal, da tifoso di Federer mi auguro che vinca Wimbledon e Us Open però il Rafa attuale è competitivo ovunque, sul duro e sull’erba e, inoltre, Nadal ha fatto 4680 punti sulla stagione sul rosso, Federer ne ha fatti 0 per sua scelta e penso che saranno proprio questi punti quelli decisivi per la prima posizione mondiale.

5
Gino (Guest) 12-06-2017 09:26

Non penso affatto sia cosi facile tornare dopo 5 mesi ed essere nuovamente al top..vedremo se gli ha fatto bene questa sosta io ne dubito

4
Andirafa 12-06-2017 08:54

Dipende se rafa gioca ad alti livelli pure questa seconda parte di stagione,non credo roger abbia molte chance a meno che non vinca tutti i tornei possibili

3
Guido (Guest) 12-06-2017 08:46

Avrebbe potuto forse, se Nadal non fosse tornato anche lui ad un livello mostruoso. Ora ha preso troppi punti di vantaggio dopo la stagione sulla terra, non credo che qualcuno possa togliergli il numero uno alla fine dell’anno.

2
Dispero davvero in Quinzi on the road (Guest) 12-06-2017 08:24

…se dovesse ma se è 3 mesi che non gioca…questo svedese è informato che ieri ha vinto Nadal…robe de matt ❗
intanto deve difendere 1000 punti sull’erba e Rafa Zero assoluto…mah!

1