Il torneo di Caltanissetta Challenger, Copertina

Challenger Caltanissetta: Il resoconto di giornata. Parla Berrettini (con il programma di domani)

11/06/2017 20:57 3 commenti
Matteo Berrettini classe 1996 - Foto Walter Lo Cascio
Matteo Berrettini classe 1996 - Foto Walter Lo Cascio

Il ventunenne romano Matteo Berrettini, senza troppi patemi, si sbarazza dell’ucraino Denys Molchanov e conquista il tabellone principale del Cmc Città di Caltanissetta, 127.000 euro.
Ad attenderlo, martedì 12 giugno, ci sarà lo spagnolo Inigo Cervantes .

Berrettini, in questa stagione, a livello challenger, ha ottenuto una finale in Cina a Quanzhou, ma soprattutto ha avuto il privilegio di giocare al Foro Italico il tabellone principale. Pur perdendo al primo turno con Fabio Fognini, è stata per lui un’esperienza magnifica.

Questo il commento del tennista laziale a fine partita, sia sul match vinto sia sul torneo di Roma:“Oggi ho avuto sensazioni decisamente migliori rispetto a ieri, qui le condizioni sono particolari visto che si gioca in altura. Contro Molchanov non ho servito molto bene, ma negli altri fondamentali è andata decisamente meglio. Per quanto concerne il torneo di Roma, per me è stato qualcosa di magnifico, visto anche che sono romano. Fabio è ancora tanti gradini davanti a me, lavorerò per ridurre il gap che mi separa dai più forti”.

Gli altri tre tennisti che hanno superato le qualificazioni quest’oggi sono: l’austriaco Ofner, il tedesco Stebe e il brasiliano Sorgi.
L’incontro più atteso nel primo giorno di gare del tabellone principale avrà inizio alle 20, quando sul campo centrale si sfideranno il venticinquenne faentino Federico Gaio, numero 158 al mondo e Riccardo Bellotti, 25 anni numero 204 al mondo.
Gaio in questa stagione, come suo miglior risultato annovera i quarti all’Atp 250 di Quito in Ecuador. (segue)

Alle 14 sul campo numero 2, farà il proprio esordio al Cmc, il mancino argentino Facundo Bagnis, numero 5 del tabellone.
Da seguire anche, in chiave azzurra, la sfida tra Andrea Arnaboldi e il serbo Laslo Djere.
Martedì invece il programma sarà davvero ricchissimo con tutte le stelle in gara: da Lorenzi, a Bolelli, passando per Cecchinato, Rublev e Lajovic.
L’ingresso a Villa Amedeo è gratuito per tutta la settimana.
La finale in programma domenica alle 18 sarà trasmessa in diretta su Supertennis.



Risultati terzo turno qualificazioni.
S. Ofner (AUT) d [6] F. Skugor (CRO) 63 36 64; M. Berrettini (ITA) d D. Molchanov (UKR) 62 62; C. Stebe (GER) d [8] D. Galan (COL) 64 62; J. Sorgi (BRA) d [4] P. Krstin (SRB) 46 63 61



CAMPO 1 – Ora italiana: 14:00 (ora locale: 2:00 pm)
1. Guido Andreozzi ARG vs Alexey Vatutin RUS
2. Andrea Arnaboldi ITA vs Laslo Djere SRB
3. Alessandro Motti ITA / Stefano Travaglia ITA vs [2] James Cerretani USA / Max Schnur USA
4. Riccardo Bellotti ITA vs Federico Gaio ITA (non prima ore: 20:00)

CAMPO 2 – Ora italiana: 14:00 (ora locale: 2:00 pm)
1. Jozef Kovalik SVK vs [5] Facundo Bagnis ARG
2. [1] Hans Podlipnik-Castillo CHI / Andrei Vasilevski BLR vs Jarryd Chaplin AUS / Tennys Sandgren USA
3. Marin Draganja CRO / Tomislav Draganja CRO vs Facundo Bagnis ARG / Marco Cecchinato ITA
4. [WC] Alessandro Giannessi ITA / Gianluca Mager ITA vs Guido Andreozzi ARG / Sergio Galdos PER


TAG: , ,

3 commenti

Tony_65 (Antony_65) (Guest) 12-06-2017 09:53

Scritto da Mattia B.

Scritto da Elio
2 anni fa (a Roma2) vinse Cervantes 63 64. Ma ora penso puo’ vincere Matteo. Vai

Deve ritrovare il servizio esplosivo, non si può vedete Berretto che fa quattro ace in due match di qualificazioni

Io penso che la resa al servizio sulla terra sia condizionata dall’impostazione del gioco che si vuole dare dopo il servizio, non è come sul veloce che se servi bene hai il 90% di possibilità di fare il punto in uno o 2 scambi,qui l’avversario almeno il 66% delle volte ti risponde e ti costringe ad uno scambio più lungo quindi è importante migliorare la capacità di palleggio dopo il servizio, penso sia questo il motivo ma se qui c’è qualche tecnico che scrive mi piacerebbe sapere la sua opinione.

3
Mattia B. (Guest) 12-06-2017 09:13

Scritto da Elio
2 anni fa (a Roma2) vinse Cervantes 63 64. Ma ora penso puo’ vincere Matteo. Vai

Deve ritrovare il servizio esplosivo, non si può vedete Berretto che fa quattro ace in due match di qualificazioni

2
Elio 12-06-2017 08:31

2 anni fa (a Roma2) vinse Cervantes 63 64. Ma ora penso puo’ vincere Matteo. Vai 😉

1