Mondo Junior Copertina, Generica, Junior

ITF Junior: poca Italia al Roland Garros. Lorenzo Musetti e Monica Cappelletti vincono in Polonia

11/06/2017 15:05 15 commenti
Lorenzo Musetti classe 2002
Lorenzo Musetti classe 2002

Sì è concluso ieri il Roland Garros Junior con le vittorie, un po’ a sorpresa, dell’Australiano Alexei Popyrin (1999) e della statunitense Whitney Osuigwe (2002). Poca gloria, come peraltro previsto, per i colori azzurri che hanno fatto comunque prestazioni in linea con le attuali possibilità. Nel torneo maschile erano iscritti al tabellone cadetto Francesco Forti (1999) e Mattia Frinzi (1999). Ottima prestazione di Francesco Forti che ha superato prima il filippino Alberto Lim con il punteggio di 6-3 6-2 e poi, nel turno decisivo, il britannico Barnaby Smith con il punteggio di 1-6 6-2 6-4. Niente da fare invece per Mattia Frinzi, che era stato bravo a superare il primo turno di quali, vincendo con la testa di serie numero 4, l’olandese Ryan Nuboer con il punteggio di 7-5 6-3, ma poi si è dovuto arrendere alla wild card francese Valentin Royer che ha vinto per 6-7 6-3 6-2.

Nel tabellone principale, Francesco Forti poi è stato sconfitto al primo turno dall’americano Gianni Ross con il punteggio di 6-1 6-4. Nel torneo femminile, Tatiana Pieri (1999) ci aveva illuso di poter andare avanti con l’ottima prestazione del primo turno in cui ha battuto la forte americana Taylor Johnson, recuperando un set e chiudendo con il punteggio di 2-6 6-3 6-2, ma poi è stata nettamente sconfitta al secondo turno dalla svizzera Ylena In-Albon con il severissimo parziale di 6-0 6-1.

La nostra coppia maschile Forti-Frinzi sperava di poter fare bene nel doppio, ma non sono entrati nel tabellone per pochi punti, quindi hanno dovuto rinunciare. Nel doppio femminile Tatiana Pieri ha giocato in coppia con la russa Isaeva, ma sono state molto sfortunate nel sorteggio avendo trovato subito la testa di serie numero 2 (poi finaliste), le russe Potapova-Pervushina e sono state subito sconfitte per 7-5 6-3.

Molto bene invece in Polonia, dove si è disputato un torneo di grado 2, il miglior torneo della settimana, dopo il Roland Garros, dominato dai colori azzurri. Finale tutta italiana nel torneo maschile dove a imporsi è stato Lorenzo Musetti (2002), che ha superato in finale Emiliano Maggioli (2001), proveniente dalle qualificazioni con il punteggio di 6-2 6-1.
Nel torneo femminile vittoria per Monica Cappelletti (1999), che ha superato in finale la polacca Rogozinska con il punteggio di 6-3 6-4. La stessa Monica Cappelletti ha vinto anche il torneo di doppio giocando in coppia con l’ucraina Petrenko.


Paolo Angella


TAG:

15 commenti. Lasciane uno!

Becuzzi_style (Guest) 11-06-2017 19:10

Per ora Musetti è sugli stessi standard di Miccini nei risultati…speriamo però che Lorenzo abbia una carriera completamente diversa dal marchigiano, che dopo i 15 anni e mezzo ha iniziato a non ottenere più, man mano, risultati rilevanti.

15
bYE (Guest) 11-06-2017 18:45

Musetti peraltro ha rovescio a una mano

14
biglebowski (Guest) 11-06-2017 18:25

Scritto da ilpallettaro
musetti è forte. non tanto per i risultati, che a livello junior non contanno nulla, ma per la qualità di palla che sa già esprimere

Cosa vuol dire “qualità di palla”?

13
Ivan802 (Guest) 11-06-2017 18:20

Scritto da ilpallettaro

Scritto da Ivan802

Scritto da Cristian
Prossimi impegni per lui?

Ora andrà ad allenarsi alla Mouratoglu academy..poi ad inizio luglio un altro torneo under 18..obiettivo avere la classifica per entrare agli us open

sicuramente è uno di quelli che può provarci. io però andrei in USA, a giocare sul cemento e a concentrare gli sforzi dei prossimi 2-3 anni su servizio e risposta.

Lui ha già un coach che lo segue da anni ed e’ molto in gamba Simone Tartarini e da quello che ho capito ogni tanto fanno base alla Muratoglu Academy…e’ in buone mani.

12
Palmeria (Guest) 11-06-2017 17:47

Con lui e Nardi c’è da divertirsi…

11
ilpallettaro (Guest) 11-06-2017 16:48

Scritto da Ivan802

Scritto da Cristian
Prossimi impegni per lui?

Ora andrà ad allenarsi alla Mouratoglu academy..poi ad inizio luglio un altro torneo under 18..obiettivo avere la classifica per entrare agli us open

sicuramente è uno di quelli che può provarci. io però andrei in USA, a giocare sul cemento e a concentrare gli sforzi dei prossimi 2-3 anni su servizio e risposta.

10
Ivan802 (Guest) 11-06-2017 16:41

Scritto da Cristian
Prossimi impegni per lui?

Ora andrà ad allenarsi alla Mouratoglu academy..poi ad inizio luglio un altro torneo under 18..obiettivo avere la classifica per entrare agli us open

9
Gabriele da Firenze 11-06-2017 16:27

Ho visto giocare Francesco Forti contro l’americano Ross al primo turno al Roland Garos e devo dire che l’ho trovato piuttosto interessane. Da notare che Ross ha poi perso nei quarti (se non sbaglio) proprio contro l’australiano che poi ha vinto il torneo…

8
Elio 11-06-2017 16:21

Complimenti anche a Maggioli ❗ 😉 😀

7
Vivailtennis (Guest) 11-06-2017 15:58

Con questa vittoria è il primo della classe 2002 a entrare nei primi 100 al mondo. Bravissimo Lorenzo continua così.

6
Paolino (Guest) 11-06-2017 15:55

Scritto da ilpallettaro
musetti è forte. non tanto per i risultati, che a livello junior non contanno nulla, ma per la qualità di palla che sa già esprimere

E’ vero. Musetti ha tanta qualità tecnica oltrechè doti atletiche e mentali. Per questo i suoi risultati fanno sperare per il futuro.

5
Cataflic (Guest) 11-06-2017 15:51

Torneo di livello molto basso, ma intanto portato a casa a conferma che con questi oltre il 100o posto se la gioca con tutti e anche da favorito.
Finirà l’anno ben dentro i 100 e l’anno prossimo tra i primi.

4
Cristian (Guest) 11-06-2017 15:48

Prossimi impegni per lui?

3
ilpallettaro (Guest) 11-06-2017 15:23

musetti è forte. non tanto per i risultati, che a livello junior non contanno nulla, ma per la qualità di palla che sa già esprimere

2
Tifoso degli italiani (Guest) 11-06-2017 15:20

Musetti sembra proprio forte, a 15 anni vincere un G2 non è roba da tutti.

1