Roland Garros 2017 ATP, Copertina, WTA

Roland Garros: I risultati della settima giornata. Arriva la pioggia. I restanti incontri rinviati a domani. Andy Murray batte Del Potro in tre set. Ok la Halep. Bene Cilic e sarà scontro agli ottavi tra Cornet e Garcia

03/06/2017 19:11 208 commenti
Risultati dal Roland Garros
Risultati dal Roland Garros

FRA Roland Garros – News
Andy Murray soffre per due set contro Juan Martin Del Potroa ma alla fine è uscito vittorioso.
76(8) 75 60 il punteggio con cui si è imposto il 30enne britannico, finalista nella passata edizione di questo torneo, vendicando così il ko nell’ultima semifinale di Coppa Davis a Glasgow e mostrando segnali di crescita sul piano del gioco.
Da segnalare però che nel primo set Del Potro ha mancato ben quattro palle set.

Chi si è assicurato l’ingresso nella seconda settimana senza peraltro spendere molte energie è stato Marin Cilic.
Il croato ha sconfitto per 61 63 63 lo spagnolo Feliciano Lopez,

Simona Halep si conferma una delle pretendenti più accreditata – se non addirittura la favorita assoluta – per conquistare il trofeo di questo Roland Garros.
Intanto la Francia sogna Caroline Garcia ed Alize Cornet che si sfideranno per un posto nei quarti (e per entrambe sarebbe la prima volta in carriera).
Bene la Suarez Navarro.





FRA Roland Garros – 3° Turno – Grand Slam | Terra | e16.790.000


Philippe-Chatrier Court – 11:00 AM
Alizé Cornet FRA vs (9)Agnieszka Radwanska POL

GS Roland Garros
A. Cornet
6
6
A. Radwanska [9]
2
1
Vincitore: A. Cornet

(1)Andy Murray GBR vs (29)Juan Martin Del Potro ARG

GS Roland Garros
A. Murray [1]
7
7
6
Jm. Del Potro [29]
6
5
0
Vincitore: A. Murray

(24)Richard Gasquet FRA vs (15)Gael Monfils FRA

GS Roland Garros
R. Gasquet [24]
0
6
7
3
G. Monfils [15]
30
7
5
4
Vincitore: G. Monfils per ritiro

(5)Elina Svitolina UKR vs Magda Linette POL

GS Roland Garros
E. Svitolina [5]
6
7
M. Linette
4
5
Vincitore: E. Svitolina






Suzanne-Lenglen Court – 11:00 AM
Feliciano Lopez ESP vs (7)Marin Cilic CRO

GS Roland Garros
F. Lopez
1
3
3
M. Cilic [7]
6
6
6
Vincitore: M. Cilic

(26)Daria Kasatkina RUS vs (3)Simona Halep ROU

GS Roland Garros
D. Kasatkina [26]
0
5
S. Halep [3]
6
7
Vincitore: S. Halep

(3)Stan Wawrinka SUI vs (28)Fabio Fognini ITA

GS Roland Garros
S. Wawrinka [3]
7
6
6
F. Fognini [28]
6
0
2
Vincitore: S. Wawrinka

(17)Anastasija Sevastova LAT vs Petra Martic CRO

GS Roland Garros
A. Sevastova [17]
1
1
P. Martic
6
6
Vincitore: P. Martic






Court 1 – 11:00 AM
Su-Wei Hsieh TPE vs (28)Caroline Garcia FRA

GS Roland Garros
Sw. Hsieh
4
6
7
C. Garcia [28]
6
4
9
Vincitore: C. Garcia

Hyeon Chung KOR vs (8)Kei Nishikori JPN

GS Roland Garros
H. Chung
5
4
7
6
4
K. Nishikori [8]
7
6
6
0
6
Vincitore: K. Nishikori

Carina Witthoeft GER vs (2)Karolina Pliskova CZE

GS Roland Garros
C. Witthoeft
5
1
K. Pliskova [2]
7
6
Vincitore: K. Pliskova

Pauline Parmentier FRA/Mathias Bourgue FRA vs (3)Andrea Hlavackova CZE/(3)Edouard Roger-Vasselin FRA

GS Roland Garros
P. Parmentier / M. Bourgue
2
4
A. Hlavackova / E. Roger-Vasselin [3]
6
6
Vincitore: A. Hlavackova E. Roger-Vasselin






Court 2 – 11:00 AM
Kyle Edmund GBR vs Kevin Anderson RSA

GS Roland Garros
K. Edmund
7
6
7
1
4
K. Anderson
6
7
5
6
6
Vincitore: K. Anderson

(11)Caroline Wozniacki DEN b. Catherine Bellis USA To Finish 6-2 2-5

GS Roland Garros
C. Wozniacki [11]
6
2
6
C. Bellis
2
6
3
Vincitore: C. Wozniacki

(21)John Isner USA vs Karen Khachanov RUS

GS Roland Garros
J. Isner [21]
6
3
7
6
K. Khachanov
7
6
6
7
Vincitore: K. Khachanov

Veronica Cepede Royg PAR vs Mariana Duque-Marino COL

GS Roland Garros
V. Cepede Royg
3
7
6
M. Duque-Marino
6
6
3
Vincitore: V. Cepede Royg






Court 3 – 11:00 AM
(14)Elena Vesnina RUS vs (21)Carla Suarez Navarro ESP

GS Roland Garros
E. Vesnina [14]
4
4
C. Suarez Navarro [21]
6
6
Vincitore: C. Suarez Navarro

Fernando Verdasco ESP vs (22)Pablo Cuevas URU

GS Roland Garros
F. Verdasco
6
6
6
P. Cuevas [22]
2
1
3
Vincitore: F. Verdasco

Santiago Gonzalez MEX/Donald Young USA vs Nick Kyrgios AUS/Jordan Thompson AUS

GS Roland Garros
S. Gonzalez / D. Young
6
6
N. Kyrgios / J. Thompson
4
4
Vincitore: S. Gonzalez D. Young

Casey Dellacqua AUS/Rajeev Ram USA vs (6)Hao-Ching Chan TPE/(6)Jean-Julien Rojer NED

GS Roland Garros
C. Dellacqua / R. Ram
6
3
10
Hc. Chan / Jj. Rojer [6]
3
6
6
Vincitore: C. Dellacqua R. Ram






Court 6 – 11:00 AM
David Marrero ESP/Tommy Robredo ESP vs (16)Juan Sebastian Cabal COL/(16)Robert Farah COL

GS Roland Garros
D. Marrero / T. Robredo
7
6
4
Js. Cabal / R. Farah [16]
6
7
6
Vincitore: Js. Cabal R. Farah

(11)Jean-Julien Rojer NED/(11)Horia Tecau ROU vs (7)Ivan Dodig CRO/(7)Marcel Granollers ESP

GS Roland Garros
Jj. Rojer / H. Tecau [11]
3
7
3
I. Dodig / M. Granollers [7]
6
5
6
Vincitore: I. Dodig M. Granollers

Ryan Harrison USA/Michael Venus NZL vs Purav Raja IND/Divij Sharan IND

GS Roland Garros
R. Harrison / M. Venus
4
7
6
P. Raja / D. Sharan
6
6
2
Vincitore: R. Harrison M. Venus






Court 14 – 11:00 AM
(18)Eri Hozumi JPN/(18)Miyu Kato JPN vs Ashleigh Barty AUS/Casey Dellacqua AUS

GS Roland Garros
E. Hozumi / M. Kato [18]
4
1
A. Barty / C. Dellacqua
6
6
Vincitore: A. Barty C. Dellacqua

Roman Jebavy CZE/Jiri Vesely CZE vs Rogerio Dutra Silva BRA/Paolo Lorenzi ITA

GS Roland Garros
R. Jebavy / J. Vesely
4
2
R. Dutra Silva / P. Lorenzi
6
6
Vincitore: R. Dutra Silva P. Lorenzi

(3)Yung-Jan Chan TPE/(3)Martina Hingis SUI vs Viktorija Golubic SUI/Kristyna Pliskova CZE

GS Roland Garros
Yj. Chan / M. Hingis [3]
6
6
V. Golubic / K. Pliskova
1
1
Vincitore: Yj. Chan M. Hingis

Anna-Lena Groenefeld GER/Robert Farah COL vs (5)Yaroslava Shvedova KAZ/(5)Alexander Peya AUT

GS Roland Garros
Al. Groenefeld / R. Farah
0
6
0
Y. Shvedova / A. Peya [5]
0
4
0
Vincitore: Al. Groenefeld R. Farah per ritiro






Court 16 – 12:00 PM
(8)Abigail Spears USA/(8)Katarina Srebotnik SLO vs Irina-Camelia Begu ROU/Saisai Zheng CHN

GS Roland Garros
A. Spears / K. Srebotnik [8]
6
4
3
I. Begu / S. Zheng
1
6
6
Vincitore: I. Begu S. Zheng

(9)Gabriela Dabrowski CAN/(9)Yifan Xu CHN vs Madison Brengle USA/Anna Smith GBR

GS Roland Garros
G. Dabrowski / Y. Xu [9]
6
6
M. Brengle / A. Smith
1
2
Vincitore: G. Dabrowski Y. Xu






Court 17 – 11:00 AM
Andres Molteni ARG/Adil Shamasdin CAN vs Julio Peralta CHI/Horacio Zeballos ARG

GS Roland Garros
A. Molteni / A. Shamasdin
5
2
J. Peralta / H. Zeballos
7
6
Vincitore: J. Peralta H. Zeballos

Chen Liang CHN/Qiang Wang CHN vs (12)Hao-Ching Chan TPE/(12)Barbora Krejcikova CZE

GS Roland Garros
C. Liang / Q. Wang
3
7
3
Hc. Chan / B. Krejcikova [12]
6
5
6
Vincitore: Hc. Chan B. Krejcikova

(15)Andreja Klepac SLO/(15)María José Martinez Sanchez ESP vs Jennifer Brady USA/Alison Riske USA

GS Roland Garros
A. Klepac / Mj. Martinez Sanchez [15]
6
6
J. Brady / A. Riske
2
3
Vincitore: A. Klepac Mj. Martinez Sanchez


TAG: ,

208 commenti. Lasciane uno!

Case (Guest) 04-06-2017 09:53

Scritto da pablox

Scritto da Luca Martin

Scritto da Ara Kiri
@ Luca Martin (#1863240)
Ti garantisco, per esperienza, che nel caso di Napolitano,come per tutti i ragazzi del Piatti Tennis Team, vi è un’attenzione maniacale sia per l’alimentazione sia per le ore di sonno oltre che per la parte tecnico tattica e la preparazione atletica finalizzata al gioco vero e proprio.

Mi fa piacere della tua risposta riguardo il percorso intrapreso dal team Piatti.
Il mio era un quesito generale, non solo riguardante S. Napolitano. Ma nello specifico (quello di Napolitano) mi chiedo quale alimentazione venga seguita. Perché anche se è maniacale, precisa ed equilibrata ci sono tanti tipi di approcci, e non sempre tutti sono quelli più adatti per uno sportivo. Detto francamente l’approccio vegano, vegetariano (dai miei approfondimenti) può esser utile nel breve periodo (in una sorta di disintossicazione), ma molto problematico sul lungo periodo.
Molti specialisti mettono in discussione l’uso di latticini e derivati del frumento (pasta pane pizza). Non voglio fare nomi, ma esperti nel campo della dieta basata su frutta, verdura e proteine sostengono che questa (più altri prodotti di integrazione: vit D, acetil-l-carnitina ecc.) sia decisiva e importantissima nell’alimentazione di tipo sportivo.
Comunque termino qui perché non vorrei tediare gli utenti:-)

IO studio alimentazione da qualche tempo, e non finisco di stupirmi della quantità di luoghi comuni che albergano in questo campo, tutti coperti da una supposta scientificità:
allora 1) vegano/vegetariano: l’homo sapiens mangia carne o pesce da 260.000 anni e se torniamo indietro 3 milioni e mezzo di anni fa l’australopiteco mangiava già carne. Persino lo scimpanzè che ha uno stomaco diverso dal nostro mangia proteine animali. Il gorilla no(a parte una discreta quantità di insetti) ma il suo stomaco gli permette di nutrirsi di fibre. Il nostro non ce lo consente. in generale noi assorbiamo molto meglio le proteine ed i minerali contenuti proprio negli alimenti di origine animale: per equiparare un etto di carne di pollo devi mangiarti 1kg e mezzo di fagioli, per avere ferro dagli spinaci devi mangiartene 20 kg crudi…
2) diete detox: una bufala. le tossine sono propriamente contenute nelle piante, perché strano a dirsi sono esseri viventi e gli esseri viventi si difendono. IL loro modo è di avere tossine o antinutrienti (presenti in cereali e legumi). cuocendo gli alimenti abbassi il livello di tossine. Ne deriva quindi che le diete crudiste per disintossicarsi sono come bersi cocacola e fanta per combattere il diabete.
3) latticcini. ci sono persone intolleranti al lattosio, ma sono veramente poche, il lattosio nel latte di mucca equivale a 4,5%, nel latte umano (l’uomo è un mammifero) 6%. Nel formaggio stagionato (parmigiano, pecorino) è sotto lo 0,2%. fatti due conti…
4)l’uomo si è evoluto sui grassi. noi normalmente consumiamo grassi.(circa il 90%) solo quando corriamo dietro l’autobus consumiamo una percentuale maggiore di carboidrati. da ciò ne deriva che la quantità di carboidrati che ci consigliano di consumare è decisamente eccessiva, con le conseguenze che sono sotto gli occhi di tutti. Chi fa sport consuma ovviamente più carboidrati e quindi ne ha un bisogno maggiore, tuttavia ci sono molti preparatori atletici che fanno seguire diete low carb. La nazionale neozelandese di rugby segue diete low carb. Beniniteso vincerebbero comunque visto che sono dei mostri, però di certo non gli fa male.
Questo è quanto

Ma chi è il tuo professore di alimentazione, Cruciani?

208
Hair49 (Guest) 04-06-2017 09:33

@ radar (#1863415)

Bene ammesso che tu abbia ragione buona abbuffata a base di legumi, verdure, frutta pieni, non meno della carne, di chimica tossica, diserbanti, anticrittogamici, fertilizzanti, antifungicidi e chi più ne ha più ne metta, estremamenti salubri per l’organismo, come nel caso della carne o forse più. Sembrerà anche un luogo comune ma quando si dice “non si sa più cosa mangiare!!!!” forse si coglie ne segno.

207
radar 04-06-2017 09:20

@ pablox (#1863400)

Quanti errori!

Scrivi di percentuali e quantità di sostanze presenti negli alimenti senza valutarne l’eventuale (ed essenziale) assorbimento da parte del corpo umano.

Scrivi di migliaia di anni di alimentazione senza analizzare conformità, caratteristiche e anatomie fisiche.

Quella da te approfondita è una alimentazione tremendamente acidificante.

Su una sola cosa concordo: l’uso eccessivo dei carboidrati, non assimilabili, se non in minima parte, dall’uomo.

Disquisizione sulle proteine animali falsa: grazie all’acido urico presente sono una grossa fonte di veleno.

Latticini: l’uomo è un mammifero, scrivi bene, come tutti i mammiferi non ne ha più bisogno dopo lo svezzamento; l’uomo è l’unico mammifero che continua a ingurgitare latte, per giunta non suo, ben oltre il necessario, rimanendo un poppante a vita.

p.s. l’alimentazione non è solo chimica, ma è anche e soprattutto etica: tutte le formuline e i bilancini di questo mondo non possono eliminare ciò che è ripugnante per gli occhi, per le orecchie, per il tatto, per l’olfatto e per il gusto e che irrita e offende la sensibilità umana.

206
pablox 04-06-2017 07:52

Scritto da Luca Martin

Scritto da Ara Kiri
@ Luca Martin (#1863240)
Ti garantisco, per esperienza, che nel caso di Napolitano,come per tutti i ragazzi del Piatti Tennis Team, vi è un’attenzione maniacale sia per l’alimentazione sia per le ore di sonno oltre che per la parte tecnico tattica e la preparazione atletica finalizzata al gioco vero e proprio.

Mi fa piacere della tua risposta riguardo il percorso intrapreso dal team Piatti.
Il mio era un quesito generale, non solo riguardante S. Napolitano. Ma nello specifico (quello di Napolitano) mi chiedo quale alimentazione venga seguita. Perché anche se è maniacale, precisa ed equilibrata ci sono tanti tipi di approcci, e non sempre tutti sono quelli più adatti per uno sportivo. Detto francamente l’approccio vegano, vegetariano (dai miei approfondimenti) può esser utile nel breve periodo (in una sorta di disintossicazione), ma molto problematico sul lungo periodo.
Molti specialisti mettono in discussione l’uso di latticini e derivati del frumento (pasta pane pizza). Non voglio fare nomi, ma esperti nel campo della dieta basata su frutta, verdura e proteine sostengono che questa (più altri prodotti di integrazione: vit D, acetil-l-carnitina ecc.) sia decisiva e importantissima nell’alimentazione di tipo sportivo.
Comunque termino qui perché non vorrei tediare gli utenti:-)

IO studio alimentazione da qualche tempo, e non finisco di stupirmi della quantità di luoghi comuni che albergano in questo campo, tutti coperti da una supposta scientificità:
allora 1) vegano/vegetariano: l’homo sapiens mangia carne o pesce da 260.000 anni e se torniamo indietro 3 milioni e mezzo di anni fa l’australopiteco mangiava già carne. Persino lo scimpanzè che ha uno stomaco diverso dal nostro mangia proteine animali. Il gorilla no(a parte una discreta quantità di insetti) ma il suo stomaco gli permette di nutrirsi di fibre. Il nostro non ce lo consente. in generale noi assorbiamo molto meglio le proteine ed i minerali contenuti proprio negli alimenti di origine animale: per equiparare un etto di carne di pollo devi mangiarti 1kg e mezzo di fagioli, per avere ferro dagli spinaci devi mangiartene 20 kg crudi…
2) diete detox: una bufala. le tossine sono propriamente contenute nelle piante, perché strano a dirsi sono esseri viventi e gli esseri viventi si difendono. IL loro modo è di avere tossine o antinutrienti (presenti in cereali e legumi). cuocendo gli alimenti abbassi il livello di tossine. Ne deriva quindi che le diete crudiste per disintossicarsi sono come bersi cocacola e fanta per combattere il diabete.
3) latticcini. ci sono persone intolleranti al lattosio, ma sono veramente poche, il lattosio nel latte di mucca equivale a 4,5%, nel latte umano (l’uomo è un mammifero) 6%. Nel formaggio stagionato (parmigiano, pecorino) è sotto lo 0,2%. fatti due conti…
4)l’uomo si è evoluto sui grassi. noi normalmente consumiamo grassi.(circa il 90%) solo quando corriamo dietro l’autobus consumiamo una percentuale maggiore di carboidrati. da ciò ne deriva che la quantità di carboidrati che ci consigliano di consumare è decisamente eccessiva, con le conseguenze che sono sotto gli occhi di tutti. Chi fa sport consuma ovviamente più carboidrati e quindi ne ha un bisogno maggiore, tuttavia ci sono molti preparatori atletici che fanno seguire diete low carb. La nazionale neozelandese di rugby segue diete low carb. Beniniteso vincerebbero comunque visto che sono dei mostri, però di certo non gli fa male.
Questo è quanto 😎

205
radar 03-06-2017 23:47

Kasatkina oggi ha perso, ma se avesse convertito uno dei 4 set point chissà…
6/0 3/1 30/0 Halep, Darya era sotto un treno, eppure si è rialzata ed è arrivata a un 15 dal riaprire tutto.
Inutile ridire ancora una volta che i match non sono finiti fino alla fine, soprattutto con chi ha testa e sa cambiare in corsa: approccio timido e flaccido al match, ma, nonostante questo, nei primi 3 games, conclusi ai vantaggi e con pg a disposizione, poteva essere lei 3/0.
Poi nel secondo set è entrata di più in campo, il suo dritto meraviglioso ha cominciato a tagliare il rettangolo di gioco e a fare male, i drop shot han fatto il resto: Simona alle corde ha quasi ceduto, complimenti a lei, che ha iniziato alla grande ben sapendo che davanti non aveva Tatiana Maria ma la giovane e temibile zarina.

A Simona auguro di andare lontano e di prendersi lo scettro, anche se non mi piace quando esagera coi grunting, visto che riesce tranquillamente a colpire la pallina senza.
È in forma e in versione prendo tutto: vedremo se basterà per conquistare Parigi.

204
emilio (Guest) 03-06-2017 23:45

Scritto da Hair49
@ pablox (#1863188)
Se gioca come nel primo set di oggi non ce n’è per nessuna, erano almeno tre anni che non la vedevo giocare un set così e Daria non le stava regalando nulla forse era rimasta solo frastornata nel non riuscire in nessuna maniera a contrastarla. Credo che il problema della Halep sia quello del sentirsi completamente a posto fisicamente appena ha l’avvisaglia di non essere totalmente recuperata da infortunio o teme di infortunarsi non combina nulla perde la concentrazione. Penso anche io ad una semi con Karolina se scende in campo con un servizio decente cosa ultimamente rara non ci sono problemi per lei. Non ho mai capito perchè con la rumena abbia sempre perso avrei pensato più il contrario.

il contrario?ma se una gioca tennis l,altra a baseball…

203
Jim Courier (Guest) 03-06-2017 22:33

E’ abbastanza cotto in proporzione all’età. Resta in ottimo tennista e forse non si è ancora misurato a sufficienza sul rosso, dove può ottenere di più.

Scritto da Il Moralizzatore
Nishikori non è roba da Mille o Slam
Giocatore da primi dieci ma privo di colpi risolutori e di carisma in certi match . Sostanzialmente un Berdych o Ferrer , con un battage dietro inspiegabile
Fisicamente logoro come uno di 35 anni e con una propensione a fermarsi ogni anno preoccupante , visto che parliamo di un ragazzo di 28 anni

202
Case (Guest) 03-06-2017 22:24

Scritto da Gaz

Scritto da Gaz

Scritto da Gaz

Scritto da Halep_forever
La Halep, sempre quando sta vincendo comodamente stacca la spina e indietreggia, la sua avversaria si fa coraggio e comanda gli scambi. Oggi per fortuna gli e andata bene.
E sicuramente la favorita del torneo, difficilmente qualcuna può batterla, se non lei stessa.

Concordo quando dici che spesso un set avanti smette di spingere,cercando di portare in porto con minimo dispendio di energie,ma spesso si complica tremendamente il match.

Sulla seconda parte del commento discordo.
La Navarro è una tennista in grado di batterla, sarà un match chiave per la romena, nel peggiore delle ipotesi verso la finale dovrebbe poi incontrare Sevastova con cui non ha mostrato mai problemi, oppure Svitolina, con cui vorebbe mostrare che il risultato di Roma è stato parzialmente condizionato, poi eventualmente Pliskova in semifinale che ha un bilancio pesantemente negativo contro la romena, tra l’ altro rimediato su superfici più consone alla ceca.

VORRÀ.
Altrimenti mi castigono.

CASTIGANO! 😉

201